Ciclo mestruale

Armonie

Il ciclo mestruale non è solo sanguinamento mensile. Include tutti i cambiamenti visibili e invisibili che si verificano periodicamente nel corpo femminile. L'umore, il comportamento e persino l'aspetto possono variare leggermente a seconda del giorno del ciclo mestruale. Questi cambiamenti sono dovuti al ritmo biologico programmato a livello genetico e si manifestano a seguito di fluttuazioni cicliche del livello degli ormoni sessuali, che interessano non solo il sistema riproduttivo, ma anche l'intero corpo.

L'inizio del ciclo è considerato il primo giorno delle mestruazioni. Nei primi giorni del ciclo, il livello di progesterone nel sangue diminuisce. Lo strato superficiale della mucosa uterina (endometrio) viene respinto ed escreto attraverso il tratto genitale. Si tratta di sanguinamento mestruale, che dura in media 3-5 giorni ed è spesso accompagnato da cattive condizioni di salute. Allo stesso tempo, le ovaie iniziano a produrre estrogeni. Il livello di serotonina nel sangue sta gradualmente aumentando, la salute sta migliorando.

Il 12-13 ° giorno del ciclo mestruale, il livello di estrogeni nel sangue raggiunge il suo picco. Inizia il periodo più fertile. Lo scarico vaginale diventa trasparente e viscoso, facilitando così sia il rapporto sessuale che il movimento dello sperma verso l'ovulo.

Dopo l'ovulazione sotto l'influenza del progesterone, la mucosa uterina si ispessisce, preparandosi a prendere un uovo fecondato. Nei 15-18 giorni del ciclo, la natura delle perdite vaginali cambia, il torace inizia a gonfiarsi e diventa più sensibile.

Se non si è verificata la fecondazione, i livelli di progesterone e di estrogeni continuano a diminuire. Il 21-23 ° giorno del ciclo possono comparire i primi sintomi della sindrome premestruale (PMS): sbalzi d'umore, irritabilità, affaticamento, ecc. Alla fine del ciclo, puoi sentire dolori tiranti nell'addome inferiore, che indica l'approccio delle mestruazioni.

Se vuoi sapere perché a metà del ciclo ti senti irresistibile, mentre alla fine del ciclo tutto intorno a te inizia a dare fastidio; o se vuoi sapere in quale periodo del ciclo la probabilità di rimanere incinta è la più alta, leggi il nostro articolo principale in inglese, in cui abbiamo dettagliato l'intero ciclo mestruale in giorni.

Puoi tenere traccia dei tuoi periodi con il calendario WomanLog. Puoi scaricare il calendario dai seguenti link:

Fase mestruale

Il corpo di ogni donna è un fenomeno naturale unico, la cui conoscenza occupa finora i pensieri degli scienziati. Una donna è mutevole, è in grado di crescere in se stessa e dare alla luce una nuova vita. E l'unico che è iniziato a tutti questi processi è solo se stessa. Ma per capire il tuo corpo, non resistere alla sua flessibilità e imparare ad usare questi cambiamenti, devi sapere a cosa obbedisce, vale a dire: le fasi del ciclo mestruale.

Fisiologia femminile

Cominciamo ricordando le informazioni delle lezioni di biologia di grado 9: anatomia degli organi interni del sistema riproduttivo femminile. Dopo tutto, sono responsabili del ciclo mensile delle donne.

L'organo riproduttivo centrale è l'utero. È un potente organo muscolare sotto forma di una pera, ricoperto esternamente da una membrana sierosa - perimetria e dall'interno - una membrana mucosa mutevole (endometrio).

Lo stato dello strato interno dell'utero dipende dalla fase delle mestruazioni.

L'endometrio è lo strato in cui l'uovo fetale (l'embrione futuro) inizia a svilupparsi, quindi ogni ciclo mestruale che prepara per "accettare" l'ovulo fecondato. Nell'utero vengono secreti il ​​corpo, l'istmo e il collo, che si aprono nella vagina.

Dagli angoli dell'utero, le tube di Falloppio (Falloppio) si estendono liberamente nella cavità addominale. Alla fine di ciascuno, ci sono molti villi che dirigono l'uovo nel lume del tubo. La pervietà delle tube di Falloppio è una delle principali caratteristiche del sistema riproduttivo che garantisce la gravidanza.

Le ovaie sono ghiandole accoppiate situate nella cavità addominale e attaccate ad essa con l'aiuto dei legamenti. Il compito delle ovaie è la secrezione: producono ormoni sessuali femminili (estradiolo, progesterone, testosterone) e sono anche un luogo per la "conservazione" e la maturazione delle uova.

Il lavoro degli organi genitali interni non è autonomo. Il suo funzionamento, così come il funzionamento di tutti gli altri organi e sistemi, è determinato dal sistema nervoso centrale.

La ghiandola pituitaria è chiamata ghiandola speciale, che produce molti ormoni vitali che regolano il lavoro di tutto l'organismo. Per regolare la funzione riproduttiva, la ghiandola pituitaria anteriore rilascia ormoni follicolo-stimolanti (FSH), luteinizzante (LH) e prolattina nel flusso sanguigno. A loro volta, sono questi bioagenti che inducono le ovaie a produrre ormoni sessuali femminili al momento giusto di una determinata fase del ciclo mestruale.

Il lavoro della ghiandola pituitaria è soggetto a un cambiamento nella concentrazione di speciali fattori di rilascio nel sangue, che sono ormoni dell'ipotalamo - un'area speciale nel cervello.

Pertanto, la regolazione del ciclo femminile può essere rappresentata come segue:

Ipotalamo (fattori di rilascio) Ghiandola pituitaria (FSH, LH, prolattina) Ovaie (ormoni sessuali femminili).

L'insufficienza ormonale almeno a uno dei livelli porta a significativi malfunzionamenti del sistema riproduttivo e richiede il commento di uno specialista esperto.

Al momento della nascita, da 1 a 2 mila uova vengono deposte nelle ovaie della ragazza. Allo stadio della pubertà, ne vengono determinati solo 400 mila. Il loro numero è approssimativamente dovuto al numero di ovulazioni (rispettivamente, cicli mensili) per l'intera età riproduttiva. Se la prima mestruazione è avvenuta all'età di 11-15 anni, ciò significa che tutto è in ordine. In caso contrario, soprattutto quando sono evidenti i segni rimanenti della pubertà, è ora di vedere un ginecologo.

Qual è il ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è una forma di lavoro del sistema riproduttivo femminile, presentato sotto forma di cambiamenti ciclici nell'utero e nelle ovaie e finalizzato all'implementazione della fecondazione e della preparazione per una possibile gravidanza, l'importanza degli ormoni in cui non si può non tradire l'importanza.

Normalmente, il ciclo femminile dura 21–35 giorni. Il suo inizio è il primo giorno di sanguinamento mestruale e la fine è l'ultimo giorno prima dell'inizio delle mestruazioni successive. Poche persone hanno lo stesso periodo mestruale. Può variare a seconda delle condizioni ambientali e di vari fattori. Tuttavia, se la durata non va oltre la norma, questo è fisiologico e non dovrebbe causare preoccupazione.

Esistono 3 fasi del ciclo mestruale: follicolare, ovulatorio e luteale. Ogni periodo è caratterizzato dai suoi cambiamenti caratteristici nelle ovaie e nell'endometrio, l'influenza di vari ormoni. Determina l'umore, il benessere, il comportamento sessuale e persino l'aspetto di una donna.

In alcune pubblicazioni è possibile vedere una descrizione del ciclo a due fasi: la fase di ovulazione entra nel periodo follicolare e le mestruazioni possono essere descritte come la quarta fase.

Di seguito è riportata una tabella generale che mostra le fasi del ciclo mestruale e i loro ormoni.

Follicolareovulatorialuteale
Ormoni ipotalamicigonadoliberingonadoliberin
Ormoni ipofisariFollitropina (FSH) Lutropin (LH) in piccole quantitàUn forte salto nella concentrazione di LH
Ormoni ovariciLa concentrazione di estradiolo aumenta gradualmenteRiduzione dell'estradioloProgesterone, estrogeni, testosterone
Processo di fase di baseMaturazione follicolareOvulazioneMaturazione del corpo luteo, estensione endometriale / gravidanza

Ora capiremo i dettagli delle fasi del ciclo mestruale di giorno e l'effetto di queste fasi sul benessere.

Follicolare

La prima fase del ciclo mestruale (il suo nome è follicolare) è dovuta all'influenza degli ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti. La sua durata dipende dalla durata dei periodi e considera la durata normale da 7 a 22 giorni. Di solito a periodi di 28 giorni è pari a 14 giorni. La prima metà della fase - le mestruazioni stesse.

Una forte riduzione della concentrazione di estrogeni e progesterone al minimo provoca un vasospasmo endometriale, l'interruzione della nutrizione delle cellule della mucosa e il suo rigetto. La produzione di sostanze biologicamente attive - prostaglandine - inizia nei tessuti. La loro alta concentrazione innesca contrazioni uterine per rilasciarlo dall'endometrio - inizia il sanguinamento mestruale. Un altro effetto delle prostaglandine è un aumento della sensibilità dei recettori del dolore in risposta all'irritazione. Ciò provoca l'insorgenza di disagio o dolore nell'addome inferiore fino al terzo giorno.

Contemporaneamente alla mestruazione delle gonadoliberine dell'ipotalamo causano un aumento della secrezione di FSH e LH da parte della ghiandola pituitaria. Sotto la loro influenza (vale a dire FSH), una delle ovaie inizia il processo di maturazione di diversi follicoli (da 7 a 12 pezzi), uno dei quali terminerà lo sviluppo in questo ciclo e diventerà dominante (il resto subirà uno sviluppo inverso). Entro la fine della fase, si verifica un forte aumento della concentrazione di LH, che porta alla transizione alla fase successiva.

ovulatoria

La seconda fase del ciclo mestruale è ovulatoria. La sua durata è di circa tre giorni. Il follicolo dominante continua a crescere e secernere estradiolo (è nella seconda fase del ciclo che la vitamina E, o tocoferolo, è importante, poiché è necessaria per la sintesi degli ormoni sessuali femminili). Allo stesso tempo, aumenta la produzione di LH, la cui massima concentrazione porta alla rottura della parete del follicolo maturo e al rilascio dell'uovo da esso.

L'uovo rilasciato vive 2 giorni, quindi il periodo migliore per il concepimento è di 4-5 giorni (due giorni prima dell'ovulazione, e lei stessa).

luteale

Approssimativamente nel 17-18 ° giorno del ciclo mestruale, si verifica la fase luteale, è anche chiamata fase del corpo luteo (questa fase del ciclo può iniziare il 22-23 ° giorno o 10-11). La sua durata, a differenza delle altre due, è sempre di 14 giorni (è consentita la fluttuazione da 14 a 16 giorni).

Dopo la rottura del follicolo, al suo posto si forma un corpo giallo che sintetizza estradiolo, testosterone e progesterone.

All'inizio della gravidanza, la quantità predominante di progesterone provoca l'impianto di un uovo fecondato (5-6 ° giorno dopo la fecondazione) e l'ulteriore sviluppo della gravidanza. Fino alla formazione della placenta, è il corpo luteo che sarà la principale fonte di ormoni.

Se non si verifica un incontro con lo sperma, la gravidanza non si sviluppa, la concentrazione di LH e FSH inizia gradualmente ad aumentare, il corpo luteo si atrofizza, la quantità di estradiolo diminuisce e dopo 14 giorni il ciclo si ripete.
In varie fasi del ciclo nelle donne, si verificano cambiamenti corrispondenti nell'endometrio..

Tabella delle fasi del ciclo mestruale e stato dell'endometrio:

Faseendometrio
mestruazioneC'è rigetto dello strato interno dell'utero a causa dello spasmo dei vasi di alimentazione.
FollicolareLa proliferazione endometriale si verifica in questa fase Proliferazione precoce (dal quarto al settimo giorno del ciclo) - lo spessore dell'endometrio è di 3-5 millimetri; Fase di proliferazione media (8-10 giorni) - spessore di 10 mm; Fase di proliferazione tardiva (11-14 giorni) - spessore di 11 mm
OvulazioneTempo di ovulazione (15-19 giorni) - il periodo di secrezione da parte delle cellule endometriali, fase di secrezione precoce, spessore dello strato fino a 12 mm
lutealeSecrezione media (giorno 20–24) - spessore fino a 14 mm; Tarda secrezione (giorno 25–28) - completamento della secrezione, spessore fino a 12 mm

La dipendenza dello stato emotivo e fisico di una donna dalla fase del ciclo

Le varie fasi del ciclo di una donna cambiano il suo aspetto, la libido e il benessere ogni giorno. Ciò è dovuto a tutti gli stessi ormoni..

All'inizio delle mestruazioni, il corpo femminile è dominato dalle prostaglandine. Questa sostanza contribuisce alla contrazione uterina, provoca una diminuzione della soglia del dolore. Tutto ciò causa dolore addominale, mal di testa, mal di schiena, maggiore irritabilità. Di solito questo non interferisce con la vita, ma in caso contrario è necessario consultare un medico. Qualsiasi dolorosa procedura cosmetica ora è molto stressante, è meglio trasferirle in un momento più adatto. I capelli a volte diventano meno obbedienti, c'è un aumento della produzione di sebo. Riposati di più, rilassati, coccolati con il tuo cibo preferito e buona compagnia.

3-4 giorni della fase follicolare del ciclo è un periodo in cui una donna non è così irritabile, il dolore diminuisce, ma lo spotting continua. Tuttavia, lo strato interno dell'utero è una superficie della ferita continua, quindi dovresti stare attento: il rischio di infezione è aumentato.

Al quinto giorno, le mestruazioni di solito finiscono, l'umore migliora, la donna sente un'ondata di forza ed energia.
Alla fine delle mestruazioni e fino all'ovulazione stessa - il periodo più piacevole. Sotto l'influenza di una crescente concentrazione di ormone luteinizzante, una donna fiorisce: la pelle perde la sua lucentezza oleosa, l'acne e le macchie nere com'era, i capelli e le unghie diventano i più “grati” per le procedure di cura. Il desiderio sessuale aumenta, raggiungendo il suo picco al momento dell'ovulazione. Il metabolismo accelera, le capacità mentali migliorano.

Dal giorno 15 al giorno 18, tutti i processi nel corpo sono finalizzati alla formazione dell'uovo fetale e alla sua determinazione nell'utero. In questo momento, l'appetito aumenta, possono comparire problemi di digestione (gonfiore, costipazione), il corpo continua a immagazzinare energia per il futuro, quindi è meglio monitorare in particolare la nutrizione.

Il giorno 20-21 inizia la fase del ciclo, quando il corpo luteo raggiunge l'apice del suo sviluppo. È in questo momento del mese che la gravidanza è impossibile. Ma questo è vero solo se il ciclo dura 28-30 giorni, in altre circostanze, succede qualcosa. Pertanto, è così importante conoscere la durata del ciclo.

Da 21 a 23 giorni fino all'inizio delle mestruazioni, il progesterone predomina nel sangue. La donna è calma e sobria, la libido diminuisce, compaiono problemi di pelle. Il progesterone ammorbidisce i legamenti, quindi è necessario esercitare con cautela. Tre o quattro giorni prima delle mestruazioni, inizia un aumento delle prostaglandine, compaiono i sintomi della sindrome premestruale: sensibilità al seno, alterazioni dell'umore, apatia, mal di testa. " E poi il ciclo si ripete.

Lo schema delle fasi del ciclo per giorni elaborato nella testa di una donna ti consentirà di controllare la tua vita, prendere cambiamenti di stato e cambiamenti temporanei nell'aspetto, avere un'idea del periodo di concepimento o prendere misure per prevenirlo, sottoporsi tempestivamente all'esame necessario, determinare che si è verificata una gravidanza e adottare misure per prevenirla conservazione. Conosci te stesso, sii una donna sensibile ed educata. Amare te stesso significa conoscere la tua natura e la tua fisiologia, monitorare attentamente la tua salute.

23 giorni del ciclo mestruale

Domande correlate e raccomandate

1 risposta

Ricerca nel sito

Cosa devo fare se ho una domanda simile ma diversa?

Se non hai trovato le informazioni necessarie tra le risposte a questa domanda o se il tuo problema è leggermente diverso da quello presentato, prova a porre al medico una domanda aggiuntiva sulla stessa pagina se si trova sull'argomento della domanda principale. Puoi anche fare una nuova domanda e dopo un po 'i nostri dottori risponderanno. È gratis. Puoi anche cercare informazioni pertinenti su problemi simili su questa pagina o attraverso la pagina di ricerca del sito. Ti saremo molto grati se ci consigli ai tuoi amici sui social network.

Il portale medico 03online.com fornisce consulenze mediche in corrispondenza con i medici sul sito. Qui ottieni le risposte da veri professionisti nel tuo campo. Attualmente, il sito fornisce consulenza in 50 aree: allergologo, anestesista, rianimatore, venereologo, gastroenterologo, ematologo, genetista, ginecologo, omeopata, dermatologo, ginecologo pediatrico, neurologo pediatrico, urologo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo pediatrico, chirurgo dietista, specialista in malattie infettive, cardiologo, cosmetologo, logopedista, specialista ORL, mammologo, avvocato medico, narcologo, neurologo, neurochirurgo, nefrologo, nutrizionista, oncologo, oncologo, chirurgo ortopedico, oculista, pediatra, chirurgo plastico, psicologo, psicologo, proctologo, proctologo, proctologo, proctologo, proctologo, radiologo, andrologo, dentista, tricologo, urologo, farmacista, fitoterapista, flebologo, chirurgo, endocrinologo.

Rispondiamo al 96,69% ​​delle domande..

Ciclo mestruale: normale, cause di un ciclo irregolare, come affrontarli

Ogni ragazza dovrebbe essere guidata in questioni relative al ciclo delle mestruazioni se è interessata a mantenere la propria salute e la salute dei suoi bambini non ancora nati. Cosa sono le mestruazioni? Da quale giorno dovrei prendere il ciclo delle mestruazioni? Come dovrebbero essere normali? Quali cambiamenti sono solo deviazioni dalla norma e quali richiedono cure mediche? Esistono modi per regolare il ciclo senza ormoni? Cerchiamo insieme le risposte a queste domande..

Sicuramente hai sentito più volte che calcolare il tuo ciclo mestruale è utile per monitorare la tua salute. Ciò è dovuto al fatto che molti problemi ginecologici si segnalano prima di tutto con guasti al ciclo. Una delle prime domande che una donna viene posta all'appuntamento di un ginecologo riguarda proprio la durata e la frequenza del ciclo mestruale. Inoltre, è necessario eseguire numerosi test di laboratorio, concentrandosi sul ciclo mestruale.

Come contare il ciclo delle mestruazioni?

Le mestruazioni si riferiscono al sanguinamento uterino costantemente ricorrente, chiamato condizionalmente il ciclo mestruale [1]. Questo ciclo è accompagnato da cambiamenti ritmici non solo nel sistema riproduttivo (ormonale), ma in tutto il corpo della donna, lo scopo di questi cambiamenti è di prepararsi alla gravidanza.

Un ciclo mestruale stabile è un indicatore importante dello stato di salute di una donna. L'inizio del ciclo è di 1 giorno di mestruazioni (l'inizio di forti emorragie) e la sua fine è l'ultimo giorno prima delle nuove mestruazioni.

La medicina moderna considera i seguenti parametri come la norma del ciclo delle mestruazioni [2]:

  • Durata: da 20 a 36 giorni.
  • La durata delle mestruazioni dirette (spotting) - 2-7 giorni.
  • Perdita di sangue - da 50 a 150 ml.
  • Nessun deterioramento del benessere (sensazioni soggettive).

Il ciclo con un periodo di 28 giorni (come dicevano nell'antichità - il ciclo lunare), una mestruazione della durata di 3-5 giorni e una perdita di sangue da 50 a 100 ml sono considerati ideali. A giudicare dai risultati della ricerca, la maggior parte delle donne ha proprio questo ciclo [3].

Per calcolare correttamente la durata del ciclo delle mestruazioni, avrai bisogno di un calendario e una penna o di un'applicazione speciale sul tuo smartphone, in cui devi contrassegnare il primo e l'ultimo giorno del ciclo. Per avere un quadro completo, dovrai prendere appunti per almeno 3 mesi consecutivi, ed è meglio prenderlo di norma per contrassegnare continuamente il tuo ciclo. Quindi sei sicuro di non perdere nessun cambiamento negativo.

A causa di ciò che il ciclo delle mestruazioni va fuori strada?

Un ciclo può andare fuori strada a causa di vari motivi. Esiste un numero significativo di malattie ginecologiche classificate come irregolarità mestruali e che presentano i seguenti sintomi:

  • Ridurre la frequenza delle mestruazioni fino a 4-7 volte l'anno.
  • Ridurre la durata del sanguinamento a 1-2 giorni o un aumento di oltre 7 giorni.
  • Tempo di ciclo ridotto: meno di 20 giorni.
  • Evento di sanguinamento promiscuo.
  • Diminuzione o aumento marcato della perdita di sangue mestruale.
  • Mestruazioni doloranti, che causano disagio significativo.
  • L'assenza di mestruazioni per diversi mesi (6 o più) [4].

Questa sintomatologia richiede una consultazione con un medico, poiché con un alto grado di probabilità indica la comparsa di malattie ginecologiche.

Gli ormoni tiroidei hanno anche un effetto significativo sullo stato della funzione mestruale e sui fallimenti del ciclo [5]. Allo stesso tempo, i piccoli cambiamenti nel ciclo mestruale non sono considerati dai medici come deviazioni. Le ragioni di tali guasti sono:

  • Lo stress sul lavoro, soprattutto tra le ragazze. In condizioni di stress, tutti i sistemi del corpo sono costretti a lavorare con un carico maggiore, che richiede ulteriore nutrizione. Molto spesso, anche i problemi della vita personale contribuiscono negativamente alla frequenza del ciclo, causando stress.
  • Mancanza di sonno: il sonno che dura meno di 8 ore al giorno di solito porta al superlavoro e, di conseguenza, a sovraccaricare i sistemi biologici del corpo.
  • Essere in aria per meno di 2 ore al giorno, portando a una produzione insufficiente di ossigeno, che è responsabile della regolazione dei processi intracellulari [6].
  • Nutrizione impropria (in particolare, irregolare), che porta anche a una carenza di vitamine e minerali necessari per il corpo femminile. Ecco alcuni esempi:
    • La mancanza cronica di tocoferolo (vitamina E) può provocare atrofia delle gonadi.
    • Una mancanza di acido ascorbico (vitamina C) provoca un aumento della fragilità dei capillari, un aumento del sanguinamento.
    • La mancanza di acido pantotenico (vitamina B5) è accompagnata da una diminuzione della funzione delle gonadi.
    • La carenza di zinco è pericolosa per rallentare lo sviluppo sessuale, l'infertilità [7].
  • L'acclimatazione può anche influenzare la frequenza del ciclo mestruale, specialmente in quei casi in cui il cambiamento delle zone climatiche si verifica rapidamente (viaggio in aereo su lunghe distanze).
  • I salti del ciclo sono possibili nell'adolescenza, quando per molte ragazze l'età biologica è in ritardo rispetto al calendario e il ciclo mestruale si stabilizza 2-3 anni dopo rispetto a quanto generalmente accettato.

Nella maggior parte dei casi, al fine di avere un normale ciclo di mestruazioni, è necessario modificare il proprio atteggiamento nei confronti dello stile di vita e, in particolare, fornire una buona alimentazione, nonché un ulteriore apporto di vitamine e minerali.

Cambiamenti nel corpo durante la sindrome premestruale e le mestruazioni

La funzione principale del corpo di una donna in età riproduttiva è, non importa quanto banale suoni, la continuazione del genere. La presenza delle mestruazioni è associata a questo. In parole povere, ogni mese l'utero viene inizialmente preparato per la fecondazione e quindi pulito in caso di gravidanza fallita [8].

A cavallo del ciclo mestruale, il corpo luteo muore e nei primi 3-5 giorni la membrana mucosa, che è sovrasaturata di sangue e secrezione, viene strappata dalle pareti dell'utero ed esce all'esterno. Successivamente, la rigenerazione dell'epitelio superficiale che copre la superficie della ferita dell'utero, il rinnovamento della sua membrana mucosa e il processo di maturazione di nuove uova nei follicoli termina nuovamente con l'ovulazione, il periodo più favorevole per il concepimento. Dopo l'ovulazione, si ripete la fase di crescita del corpo luteo e l'ispessimento dell'endometrio, che, se non si è verificata la fecondazione dell'uovo, termina di nuovo con le mestruazioni.

La divisione del ciclo mestruale in fasi varia a seconda di quali cambiamenti fisiologici nel sistema riproduttivo sono presi come base - nell'endometrio o nelle ovaie (vedi tabella 1).

Tabella 1. Le fasi del ciclo mestruale, la loro durata e le caratteristiche del background ormonale

Mezzo ciclo

Fasi che tengono conto dei cambiamenti fisiologici:

Caratteristiche ormonali

nell'endometrio

nelle ovaie

1-14 giorni

1.1. Mestruazioni: normalmente dura fino ai primi 3-5 giorni del ciclo.

1. Follicolare, ovvero la fase di maturazione dei follicoli. Termina con l'ovulazione.

L'FSH domina - l'ormone follicolo-stimolante (gonadotropico) che stimola la produzione di follicoli di estradiolo.

1.2. Proliferativo, o fase di crescita attiva dell'endometrio.

La produzione di FSH è in declino, ma gli estrogeni, principalmente l'estradiolo e gli ormoni meno attivi, l'estrone e l'estriolo, assumono la guida degli ormoni..

2.3. Ovulazione: normalmente si verifica il 12-15 ° giorno del ciclo, dura 1-2 giorni. Il follicolo dominante si rompe e l'uovo lasciato libero inizia a muoversi attraverso la tuba di Falloppio.

Sullo sfondo di livelli ancora elevati di estrogeni e di FSH, LH, un ormone luteinizzante, un forte aumento del quale provoca l'ovulazione, esplode a breve distanza.

15-28 giorni

2.4. Secrezione o ispessimento di fase dell'endometrio a causa della secrezione delle ghiandole uterine.

2. Luteale, ovvero la fase di crescita del corpo luteo al posto di un follicolo rotto.

Tutti gli estrogeni, così come LH e FSH, iniziano a scendere rapidamente al minimo, e in questo momento, il ruolo principale è svolto dal progesterone, il cui picco scende intorno al 22 ° giorno del ciclo. A questo punto, un certo numero di donne sviluppa la sindrome premestruale.

Nella prima metà del ciclo mestruale, il corpo della donna è sotto l'influenza predominante degli estrogeni (da 1 a 14 giorni) e nella seconda (da 15 a 28 giorni) - sotto l'influenza del progesterone. È quest'ultimo che è spesso l'innesco che innesca lo sviluppo della sindrome premestruale - una di quelle diagnosi che complicano così spesso la vita delle donne moderne.

La medicina rimanda la sindrome premestruale a malattie ginecologiche con sintomi chiaramente definiti [9]. Allo stesso tempo, sebbene la scienza moderna non indichi una causa inequivocabile di questa patologia, molti scienziati lo spiegano come risultato della reazione del sistema nervoso centrale del corpo femminile allo squilibrio ormonale [10].

I criteri diagnostici per la sindrome premestruale comprendono 11 sintomi (10 di questi sono significativi disturbi psicoemotivi e comportamentali), che sono caratterizzati da un decorso ciclico chiaramente distinto [11]:

  1. Umore depresso.
  2. Ansia e tensione.
  3. Responsabilità dell'umore.
  4. Irritabilità aumentata.
  5. Diminuzione dell'interesse per le attività quotidiane, apatia.
  6. Attenuazione della concentrazione.
  7. Fatica.
  8. Appetito alterato.
  9. Insonnia o sonnolenza patologica.
  10. Violazione dell'autocontrollo.
  11. Sintomi fisici:
    • mastalgia, manifestata da sordi dolori di scoppio nelle ghiandole mammarie, così come il loro ingorgo;
    • cefalgia (mal di testa);
    • dolori articolari;
    • rigonfiamento;
    • aumento della pelle grassa (acne sul viso, capelli grassi, ecc.).

Per diagnosticare la sindrome premestruale e determinare il tipo specifico di disturbo, devono essere presenti almeno 5 dei suddetti sintomi. La medicina moderna distingue la sindrome premestruale principale e la sindrome premestruale fisiologica (lieve), in cui una donna nota la presenza dei suddetti sintomi, ma non influiscono in modo significativo sulla qualità della sua vita.

Come alleviare i sintomi dolorosi

A seconda del tipo di sindrome premestruale o di deviazioni nel corso delle mestruazioni, anche gli approcci alla terapia differiscono. Nei casi in cui un medico diagnostica una delle forme della sindrome premestruale principale o della malattia ginecologica endocrina, è necessario un trattamento sistemico.

In caso di sindrome premestruale fisiologica (lieve) o lieve disagio durante le mestruazioni, non è richiesta una terapia specifica, la correzione sintomatica viene utilizzata con farmaci come:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS), che hanno un pronunciato effetto analgesico;
  • Antispasmodici che sopprimono gli spasmi muscolari dei muscoli lisci;
  • Contraccettivi ormonali che riducono il sanguinamento mestruale e il dolore (prescritto da un medico) [12].

Ma puoi iniziare con l'uso di vitamine e minerali (terapia ciclica della vitamina) [13]:

  • Le vitamine del gruppo B sono coinvolte in tutti i tipi di metabolismo [14]. Hanno anche un effetto gonadotropico, partecipano al metabolismo ormonale, esercitando un effetto positivo sul sistema nervoso [15].
  • Il retinolo (vitamina A) ha un effetto benefico sulla crescita delle cellule epiteliali, nonché sul processo di inattivazione degli estrogeni (in combinazione con le vitamine B6 e B9) [16].
  • Il tocoferolo (vitamina E) è il componente più importante del metabolismo proteico e dei processi di recupero, la sua mancanza influisce negativamente sulla funzione dell'ipotalamo [17].
  • I sali di magnesio aumentano la diuresi, riducono il gonfiore e alleviano l'ansia.

Le misure profilattiche e sintomatiche lievi includono anche l'uso di rimedi erboristici, che possono includere:

  • Vitex agnus-castus, o Vitex è sacro, è un normale pulcino, pepe selvatico (o monaco), casto, albero di Abramo Gli estratti di varie parti di questa pianta contengono olii essenziali, tannini, flavonoidi, iridoidi, alcaloidi, vitamine e oligoelementi. Ma la cosa principale è che il sacro Vitex è una fonte naturale di fitoormoni che hanno un effetto positivo con lievi sintomi di sindrome premestruale [18].
  • Hypericum perforatum, o Hypericum perforatum, è - Iperico, Iperico, Iperico, Verme, Sangue di lepre, Sanguisuga, Erba rossa. Nella pratica ginecologica, viene utilizzato un estratto dai fiori di questa pianta, che contribuisce alla normalizzazione del background psicoemotivo [19].

Per le donne con una predisposizione a malattie come uno stomaco o un'ulcera duodenale, nonché insufficienza renale o epatica, i farmaci devono essere selezionati da un medico.

Quindi, avendo posto una delle priorità della vita nel preservare la sua salute e il desiderio di dare alla luce un bambino sano, una ragazza moderna può, osservando il ciclo del suo periodo, prestare attenzione alle deviazioni dalla norma nel tempo. In caso di cambiamenti importanti, è necessario visitare un consulto ginecologico. E nel caso in cui le deviazioni siano insignificanti, puoi migliorare il tuo benessere applicando un trattamento sintomatico, nonché complessi vitaminico-minerali che correggono il ciclo per prevenire condizioni spiacevoli.

Complesso vitaminico-minerale bifase per normalizzare il ciclo mestruale

Avendo deciso di correggere i sintomi spiacevoli della sindrome premestruale o di eliminare il disagio durante le mestruazioni con vitamine e minerali, vale la pena prestare attenzione al complesso Cyclovita ®, che non ha analoghi sul mercato russo.

Per cominciare, notiamo che l'unicità del preparato Cyclovita ® è confermata dal brevetto d'invenzione n. 2443422 [20]. Questo farmaco per le donne, compreso un complesso di vitamine, oligoelementi e micronutrienti di origine vegetale, è progettato in modo tale da tenere conto delle caratteristiche del decorso della prima e della seconda metà del ciclo mestruale in termini di livelli ormonali.

CYCLOVITA ® influenza chiaramente il mutato stato ormonale delle donne e, di conseguenza, è in grado di mantenere e regolare la salute riproduttiva delle donne. Come viene mostrato? I componenti di VMK CYCLOVIT ® contribuiscono [21]:

  • riduzione del dolore durante le mestruazioni;
  • la formazione di un ciclo mestruale regolare;
  • sollievo dalla sindrome premestruale;
  • normalizzazione del sistema riproduttivo [22].

Quindi, nelle donne di età compresa tra 18 e 35 anni, che soffrono di disfunzione mestruale, spesso c'è una carenza di alcuni nutrienti:

    1. nella prima metà del ciclo mensile - quasi tutte le vitamine del gruppo B, nonché zinco e selenio;
    2. nella seconda metà del ciclo mensile - vitamine A, C, E, rame e in misura maggiore rispetto alla prima metà di MC, selenio e zinco.

Queste esigenze del corpo femminile sono ben soddisfatte da CYCLOVITA ®, poiché si tratta di un complesso vitaminico-minerale a due fasi creato tenendo conto dei cambiamenti ciclici nel corpo della donna. Sulla base degli studi sulla necessità di vitamine e minerali in varie fasi del ciclo mensile, sono state sviluppate due formulazioni: CYCLOVITA ® 1 e CYCLOVITA ® 2, in totale contenente:

  1. 12 vitamine: A, E, B1, A2, ACON, A5, A9, A12, PP, D, E, P;
  2. 5 oligoelementi: rame, zinco, iodio, selenio, manganese;
  3. rutina e luteina.

Il dosaggio è selezionato in modo ottimale per le fasi ormonali degli estrogeni e del progesterone del ciclo mestruale ed è destinato all'uso nei giorni appropriati.

Secondo i risultati degli studi [23], nei pazienti che hanno assunto il supplemento dietetico CYCLOVITA ® della durata di 3 cicli, è stata osservata una marcata riduzione delle lamentele dei sintomi di periodi dolorosi e sindrome premestruale; c'è stato un ripristino del ciclo regolare delle mestruazioni nella maggior parte delle donne; ridotta necessità di analgesia durante le mestruazioni; sintomi come mal di testa, irritabilità e nervosismo diventano meno pronunciati; diminuzione del gonfiore del viso e degli arti; così come ingorgo delle ghiandole mammarie e sensazioni dolorose in esse. È stata anche osservata la normalizzazione del contenuto di vitamine e minerali nel plasma sanguigno, un miglioramento delle condizioni della pelle (riduzione del contenuto di grassi e dell'acne), dei capelli (riduzione della perdita di capelli e dei sintomi della seborrea) e delle unghie (riduzione della fragilità).

Le controindicazioni da usare sono l'intolleranza individuale ai componenti, la gravidanza e l'allattamento. Prima dell'uso, si consiglia di consultare un medico.

P. S. Informazioni più dettagliate e raccomandazioni sulla ricezione del complesso non ormonale CYCLOVIT ® sono disponibili sul sito Web dell'azienda.

* Il numero dell'integratore alimentare biologicamente attivo “Complesso vitaminico e minerale CYCLOVITA®” nel Registro delle registrazioni statali dei certificati Rospotrebnadzor è RU.77.99.11.003.E.003222.07.17, la data di registrazione è il 24 luglio 2017.

L'assunzione di vitamine e minerali in dosaggi appositamente selezionati in base alle fasi contribuisce all'instaurazione di un ciclo mestruale regolare.

Mestruazioni irregolari, sbalzi d'umore, aumento di peso, affaticamento, riduzione del desiderio sessuale: questi sintomi possono indicare un malfunzionamento ormonale nel corpo.

Vitamine e minerali svolgono un ruolo importante nel mantenimento del funzionamento stabile degli organi del sistema riproduttivo femminile..

Uno squilibrio degli ormoni può causare dolore durante le mestruazioni.

I componenti di CYCLOVIT ® aiutano a ridurre la gravità del dolore durante le mestruazioni, la tensione premestruale e mantenere un ciclo regolare. *

* "Lo studio dell'efficacia e della sicurezza degli integratori alimentari" CYCLOVITA "nel trattamento delle irregolarità mestruali e della sindrome da tensione premestruale." Gromova O.A. 08/22/2011
** L'efficacia della correzione ciclica dei micronutrienti per la regolazione della funzione mestruale in caso di violazioni della formazione di menarca. DI. Limanova, et al., Ginecologia n. 2, Volume 14/2012

  • 1,2,3,4 https://clck.ru/EdXdD
  • 5 https://clck.ru/EhYJ8
  • 6 https://clck.ru/EhYJ8
  • 7 http://www.pseudology.org/health/KukesVG_KlinicheskayaFarmakologiya2.pdf
  • 8 https://meduniver.com/Medical/Akusherstvo/813.html
  • 9,10,11,12,18 https://clck.ru/EhYJW
  • 13 http://kingmed.info/media/book/1/484.pdf
  • 14 http://www.pseudology.org/health/KukesVG_KlinicheskayaFarmakologiya2.pdf
  • 15,16,17,23 https://clck.ru/EdXcG
  • 19 http://kingmed.info/media/book/1/484.pdf
  • 20 http://www.freepatent.ru/patents/2443422
  • 21 https://clck.ru/EhYJj
  • 22 https://medi.ru/info/12408

Sebbene una carenza di vitamine e microelementi sia un problema comune per la salute di una donna, si dovrebbe anche comprendere che una tale carenza può essere selettiva, vale a dire riguardare solo alcuni nutrienti e manifestarsi come il loro squilibrio. Pertanto, gli IUD per un uso a lungo termine dovrebbero essere selezionati in modo da non incontrare il problema inverso - ipervitaminosi e microelementosi iperismica - una sovrasaturazione del corpo con singoli nutrienti. Assicurati che nelle tue preparazioni complesse non superi le dosi giornaliere raccomandate di ingredienti raccomandate dal Ministero della Salute della Federazione Russa.

Il nostro ciclo mestruale. Cosa succede nel corpo femminile - un'analisi dettagliata della giornata.

In questa analisi, il ciclo "ideale" di 28 giorni è preso come esempio..

Giorno 1

Il giorno in cui inizia il sanguinamento mestruale è il primo giorno del ciclo. Il sanguinamento si verifica a causa del rigetto dell'endometrio - lo strato della mucosa uterina, il "letto di piume". Ciò accade sullo sfondo di una diminuzione della concentrazione dei principali ormoni "femminili" - progesterone ed estrogeni. Durante questo periodo, aumenta il numero di prostaglandine (mediatori del dolore) che aumentano la contrattilità uterina. Ciò che è buono per il corpo (l'utero si contrae, liberandosi del vecchio endometrio), per una donna diventa un momento estremamente spiacevole nella vita di tutti i giorni, perché il primo giorno delle mestruazioni è nella maggior parte dei casi accompagnato da dolore e pesantezza nell'addome inferiore. Gli antidolorifici, spesso assunti durante questo periodo, hanno gravi effetti collaterali: irritano la mucosa gastrica e, di conseguenza, contribuiscono allo sviluppo dell'ulcera peptica. Ecco perché, l'approccio migliore per risolvere il problema del dolore mestruale è prendere preparazioni naturali.

Giorno 2
Il follicolo più "importante" inizia a svilupparsi nel corpo, portando un uovo. Il disagio e il dolore possono persistere, mentre la sensibilità al dolore è ancora elevata. Quindi vuoi essere bella, ma proprio in quel momento gli ormoni lavorano contro di noi. A causa della bassa produzione di estrogeni, l'attività del sudore e delle ghiandole sebacee diventa più intensa. È importante prestare maggiore attenzione alla pelle, ad esempio utilizzare un trucco morbido. Va ricordato che ora i capelli stanno cambiando la loro struttura chimica ed è meno suscettibile allo styling e la tintura dei capelli eseguita durante le mestruazioni dura meno. Durante questo periodo, è necessario rinviare la visita dal dentista, la depilazione e altre manipolazioni spiacevoli per 4-5 giorni.

3 ° giorno

Dopo il rigetto della mucosa, la superficie della ferita si forma nell'utero, inoltre la cervice è socchiusa il più possibile in questi giorni. A causa di questi fattori, esiste un'alta probabilità di infezione, il che significa che è consigliabile astenersi dal sesso o almeno proteggersi con la contraccezione barriera.

4 ° giorno

I "giorni critici" stanno finendo e quindi l'umore aumenta in modo significativo, ma non sopravvalutare te stesso. In questo momento, qualsiasi attività associata a una forte attività fisica è controindicata, tuttavia, esercizi leggeri mattutini aiutano a ridurre la durata delle mestruazioni e la quantità di perdita di sangue.

5 ° giorno

Il processo di guarigione nell'utero è completato. In media, durante le normali mestruazioni, una donna perde circa 100 ml di sangue, il che non è così tanto, ma se le mestruazioni durano più di 5 giorni e lo scarico è pesante, una donna può sviluppare anemia da carenza di ferro.

Giorni 6 e 7

In un corpo rinnovato, il metabolismo viene accelerato: le calorie in eccesso vengono bruciate più intensamente, le proteine ​​per i muscoli vengono sintetizzate più attivamente, il grasso viene scomposto, il tono generale del corpo, la resistenza e l'aumento della forza. Il follicolo "importante" che aumenta ogni giorno forma sempre più estrogeni. Allo stesso tempo, il livello di testosterone nel corpo femminile responsabile delle qualità generalmente attribuite agli uomini inizia ad aumentare: una mente acuta, una buona capacità lavorativa, una memoria eccellente e la capacità di concentrazione. L'estrogeno e il testosterone insieme allontanano la solita sonnolenza, danno vigore e freschezza ai pensieri meglio di qualsiasi caffè.

8 ° giorno

Ora ogni giorno aumenta la concentrazione nel sangue di estrogeni, l'ormone principale della femminilità. Pelle, capelli e unghie diventano i più sensibili a varie procedure cosmetiche e semplicemente brillano di salute. Dopo la depilazione eseguita in questi giorni, la pelle rimane liscia e tenera più a lungo del solito.

Giorni 9 e 10

Prima dell'ovulazione, non rimane nulla. In questi giorni, le possibilità di rimanere incinta sono notevolmente aumentate. Se sogni la nascita di una ragazza, è arrivato il tuo momento! Esiste una teoria secondo cui gli spermatozoi con il cromosoma X (che determinano il sesso femminile del nascituro) sono più in grado di "aspettare" che l'ovulo esca dall'ovaio nel tratto genitale di una donna, quindi rimangono circa 4-5 giorni. Il giorno dell'ovulazione e subito dopo, aumenta l'opportunità di concepire un bambino.

Giorni 11 e 12

Ad oggi, i pensieri sul lavoro si stanno allontanando sempre di più e sull'amore assorbono davvero tutta la tua coscienza. I principali ormoni responsabili della sessualità femminile e della libido occupano una posizione di leader. La donna aumenta l'eccitabilità e la sensibilità delle zone erogene, oltre a un odore speciale che può attirare l'attenzione maschile.

Giorni 13 e 14

Sotto l'influenza degli estrogeni, la parete di un follicolo maturo esplode e l'uovo entra nella cavità addominale. Allo stesso tempo, una piccola quantità di sangue viene versata nella cavità addominale e alcune donne possono persino sentire dolore nell'addome inferiore a destra o a sinistra (a seconda dell'ovulazione nell'ovaia). Quando entra nella cavità addominale, l'uovo viene catturato dalla tuba di Falloppio e inviato per soddisfare il "principio maschile". Nel giorno dell'ovulazione, una donna ha la più alta libido ed è in grado di provare le più vivide sensazioni di intimità con un uomo. I sessuologi affermano che se una donna si astiene regolarmente dal sesso durante i giorni di ovulazione (temendo una gravidanza indesiderata) e non sperimenta l'orgasmo, la sua libido può diminuire persistentemente nel tempo. Affinché lo sperma raggiunga l'uovo il più rapidamente possibile, il muco si liquefa per proteggere l'utero e il sesso occasionale in questi giorni è irto di malattie a trasmissione sessuale.

15 ° giorno

Al posto del follicolo che esplode, il corpo luteo inizia a formarsi. Questa è una formazione speciale e, indipendentemente dal fatto che si sia verificata o meno la fecondazione, preparerà il corpo alla gravidanza entro 7-8 giorni. Il corpus luteum inizia a produrre l'ormone progesterone - il principale ormone della gravidanza, il suo obiettivo è quello di trasformare una ragazza attiva e spensierata in una futura madre.

16 ° giorno

Il progesterone inizia a preparare la mucosa uterina per l'impianto dell'uovo. Prestare particolare attenzione ai carboidrati, poiché l'appetito aumenta durante questa fase del ciclo e l'aumento di peso si verifica più rapidamente..

17 e 18 giorni

Il corpo sta attivamente immagazzinando sostanze nutritive per il futuro, determinando un cambiamento nel metabolismo dei grassi. Il grasso in eccesso rovina significativamente la figura e crea un carico maggiore sul cuore e sui vasi sanguigni. Pertanto, in questa fase del ciclo, cerca di aumentare la percentuale di grassi vegetali nella nutrizione quotidiana, aggiungi aglio e pesce rosso alla dieta, arricchisci la tua dieta con prodotti a base di latte fermentato e fibre.

19o giorno

Sebbene l'ovulazione sia già in ritardo, durante la seconda fase del ciclo, il corpo mantiene un livello abbastanza alto di testosterone, che aumenta la libido. La produzione di testosterone è più alta al mattino - riempi le ore dell'alba con passione e tenerezza.

20o giorno

La fioritura del corpo luteo e la concentrazione di progesterone nel sangue raggiunge il suo valore massimo. In questo momento, l'uovo, spostandosi lungo la tuba di Falloppio, si avvicina all'utero. Si ritiene che da questo giorno la probabilità di una gravidanza sia significativamente ridotta.

Giorni 21 e 22

Sullo sfondo di livelli elevati di progesterone, agendo come antidepressivo, diventiamo "impenetrabili" per i problemi e altre situazioni stressanti.

23 ° giorno

Si verificano cambiamenti nella struttura del tessuto connettivo: l'ipermobilità appare nelle articolazioni, i legamenti diventano più estensibili. Il maggior numero di infortuni, in particolare legati allo sport, in questi giorni si verificano donne.

24 ° giorno

In questi giorni, a causa della differenza nel livello degli ormoni, potrebbero esserci problemi con l'intestino. L'attività delle ghiandole sebacee aumenta, i pori si espandono, può apparire l'acne. Cerca di prestare maggiore attenzione alla dieta in questi giorni..

25 ° giorno

La donna ha un odore speciale, permettendo all'uomo di sentire che c'è un periodo forzato di astinenza. È probabile che questo fatto sia la ragione della sincronizzazione dei cicli in diverse donne che vivono insieme da molto tempo.

Giorni 26 a 28

Una donna diventa sensibile e vulnerabile, in quel momento ha bisogno di sostegno. Le ghiandole mammarie diventano scortesi e dolorose, sonnolenza diurna, mal di testa, ansia, letargia e irritabilità: è abbastanza per rovinare l'umore? Gli esperti ritengono che il cioccolato e il sesso possano essere un'ottima medicina in questi giorni..

Il sistema riproduttivo è responsabile della riproduzione (riproduzione) di una persona. I principali collegamenti di questo sistema sono l'ipotalamo, l'ipofisi, le ovaie e l'utero. Al di fuori della gravidanza, il sistema riproduttivo di una donna funziona ciclicamente. La manifestazione più sorprendente della sua funzione ciclica è la mestruazione regolare..

Le mestruazioni sono sanguinamenti mensili regolari dalla vagina di una donna. Le mestruazioni sono una delle caratteristiche più sorprendenti inerenti solo al corpo femminile..

Tutti i processi nel sistema riproduttivo di una donna matura avvengono ciclicamente, ad es. con una certa periodicità, ripetibilità e la manifestazione più eclatante della fine di un ciclo e l'inizio di un altro sono le mestruazioni.

Il ciclo mestruale è un periodo da una mestruazione all'altra ed è considerato dal primo giorno della precedente mestruazione al primo giorno del successivo.

La durata normale del ciclo mestruale è di 21-35 giorni. Oltre alla durata, la regolarità è molto importante qui. Idealmente, di mese in mese la durata del singolo ciclo non cambia. Fluttuazioni consentite entro 3 giorni. Prendi in considerazione un ciclo standard di 28 giorni. Normalmente, in una donna in buona salute, il ciclo mestruale ha 2 fasi. Con un ciclo di 28 giorni, la prima e la seconda fase hanno 14 giorni. Nei primi 14 giorni, il corpo della donna si prepara per una possibile gravidanza. Nel cervello, la ghiandola pituitaria produce due ormoni principali che influenzano il ciclo mestruale della donna: follicolo-stimolante (FSH) e luteinizzante (LH).

Sotto l'influenza di FSH, un uovo matura in una delle ovaie; si verifica un ispessimento della membrana interna nell'utero per ricevere un uovo fecondato. L'ormone principale secreto nel sangue è l'estrogeno. Aiuta la donna ad avere un bell'aspetto, attiva e allegra.

Dopo 2 settimane, si verifica l'ovulazione: l'uscita di un uovo maturo dall'ovaio.

Questo processo si verifica a causa di un forte aumento dei livelli ematici di LH, che raggiunge il suo picco. A questo punto, alcune donne sperimentano piccole sensazioni di trazione nell'addome inferiore. Molto raramente ci possono essere spotting spotting dal tratto genitale. Dopo che l'uovo entra nella cavità addominale, viene catturato nell'ampolla della tuba di Falloppio e inizia a muoversi molto lentamente lungo di esso. Se in questo momento gli spermatozoi si incontrano sulla sua strada, si verificherà la fecondazione e arriverà la gravidanza.

Dal momento dell'ovulazione, inizia la seconda fase del ciclo, il suo ormone principale è il progesterone. In questo momento, all'uscita dell'uovo nell'ovaio, sotto l'influenza di LH, il corpo luteo matura, che, in caso di gravidanza, inizialmente garantirà la sua sicurezza. Nell'utero, il rivestimento interno viene allentato per accettare un uovo fecondato. Se l'ovulo non viene fecondato, il livello degli ormoni diminuisce drasticamente e il rivestimento interno dell'utero viene gradualmente respinto insieme a una piccola quantità di sangue - iniziano le mestruazioni. Su questo uno finisce il ciclo mestruale e inizia il successivo.

Un ciclo mestruale "ideale" è considerato un ciclo mestruale ovulato completamente protetto ormonalmente della durata di 28-30 giorni.

Molte malattie terapeutiche ginecologiche e gravi possono causare una "rottura" del sistema riproduttivo, che si rifletterà in tutti i tipi di irregolarità mestruali (sanguinamento, mestruazioni irregolari, loro assenza) e infertilità.

Tipi di disfunzione mestruale

Amenorrea primaria - l'assenza di mestruazioni indipendenti nella vita di una donna

Amenorrea secondaria: assenza di mestruazioni indipendenti per 6 mesi o più

Polimenorrea - mestruazioni frequenti (ciclo inferiore a 21 giorni)

Oligomenorrea - mestruazioni rare (ciclo più di 35 giorni)

Dismenorrea - mestruazioni dolorose

Metrorragia - sanguinamento uterino irregolare

Menometrorragia - lunghi periodi frequenti abbondanti

Sanguinamento uterino disfunzionale - sanguinamento uterino anormale a causa del supporto ormonale compromesso del sistema riproduttivo.

Tra i disturbi della funzione mestruale, i più comuni sono le mestruazioni irregolari, l'insufficienza della seconda fase (luteale) del ciclo mestruale (NLF) e l'anovulazione (mancanza di ovulazione).

Perché hai bisogno dell'ovulazione??

L'ovulazione è l'uscita di un uovo maturo e fertile da un follicolo ovarico.

L'ovulazione è la condizione più importante per la gravidanza. Nelle donne in età fertile, si verifica in quasi ogni ciclo. La sua frequenza è regolata dagli ormoni dell'ipotalamo, dell'ipofisi e delle ovaie..

I segni dell'ovulazione possono essere dolore a breve termine nell'addome inferiore, un aumento delle secrezioni mucose dalla vagina a metà del ciclo, una diminuzione della temperatura basale nel giorno dell'ovulazione, seguita dal suo aumento.

La diagnosi obiettiva dell'ovulazione è possibile secondo gli ultrasuoni, i test di ovulazione, il livello plasmatico di progesterone nel 21-23 ° giorno del ciclo.

Anovulazione è una condizione in cui una donna non ovula. Tra le cause dell'infertilità, il disturbo dell'ovulazione è del 27%.

La violazione dei processi di ovulazione (ovulazione tardiva, la sua assenza) porta non solo a una funzione riproduttiva compromessa - infertilità, ma anche a NLF e, di conseguenza, irregolarità mestruali - rare mestruazioni irregolari, sanguinamento uterino disfunzionale.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Mestruazione

Per ottenere buone prestazioni atletiche, devi fare molto, duro e regolarmente. Le donne, purtroppo, a volte devono discostarsi da questa regola a causa del ciclo mestruale, poiché non tutto il gentil sesso è sufficientemente consapevole dell'attività fisica in questo periodo....

Come determinare la gravidanza se le mestruazioni vanno

Il principale segno di gravidanza, la maggior parte delle donne considera la cessazione del sanguinamento mestruale mensile. Dal primo giorno del ritardo, al fine di confermare o confutare il fatto del concepimento, è possibile utilizzare speciali test sensibili e dopo 1-2 settimane sottoporsi a un'ecografia....

In quali giorni del ciclo non può essere incinta?

Mentre alcune coppie sognano di vedere due strisce preziose durante il test, altre cercano di evitare conseguenze indesiderabili con tutti i mezzi. Sia nel primo che nel secondo caso, è importante sapere che ci sono giorni favorevoli e sfavorevoli al concepimento....