Amenorrea

Emorragia

Amenorrea: assenza di mestruazioni per 6 mesi o più. L'amenorrea non è una diagnosi indipendente, ma un segno che indica disturbi anatomici, biochimici, genetici, fisiologici o mentali.

Quando una ragazza raggiunge i 16 anni e non ha le mestruazioni, potrebbe avere un'amenorrea primaria. Quando una donna che ha le mestruazioni, ma le manca tre volte di seguito, ha un'amenorrea secondaria. L'amenorrea si verifica in determinate circostanze, anche durante la gravidanza, l'allattamento (amenorrea lattazionale) e la menopausa.

L'amenorrea secondaria è più comune dell'amenorrea primaria.

Le cause

L'amenorrea primaria può essere dovuta a:

  • disgenesi delle gonadi (sottosviluppo delle gonadi);
  • Sindrome di Shereshevsky-Turner (porta allo sviluppo di amenorrea in 1 su 2500 ragazze appena nate);
  • ipopituitarismo congenito;
  • malformazioni degli organi fetali del sistema riproduttivo (ad esempio, per contrazione del canale vaginale);
  • tumori del sistema nervoso centrale, in particolare la regione ipotalamo-ipofisaria;
  • grave stress psico-emotivo;
  • malnutrizione impropria di un adolescente;
  • attività fisica eccessiva.

L'amenorrea secondaria è generalmente causata da:

  • sindrome delle ovaie esauste resistenti (questa è la causa principale di questa patologia);
  • sindrome delle ovaie policistiche;
  • ipopituitarismo acquisito;
  • stanchezza (mancanza di peso corporeo) o, al contrario, obesità di una donna;
  • malattie del sistema endocrino nella fase di scompenso.

Per vari motivi, nel corpo della donna, i processi di sintesi e secrezione di ormoni sessuali femminili nel sangue sono interrotti, in relazione ai quali viene interrotto il ciclo mestruale fino all'assenza assoluta di mestruazioni.

Classificazione

Se tradotto letteralmente dalla lingua greca, questa malattia significa negazione: "mese" e "flusso". In termini più semplici, questa è l'assenza di mestruazioni nelle donne. Ma questa malattia è chiamata non solo l'assenza delle mestruazioni, ma una lunga assenza, che supera il periodo di sei mesi, tra quei rappresentanti della metà giusta che hanno più di sedici anni, ma meno di quarantacinque. Questa malattia mostra che si è verificato un malfunzionamento nel corpo femminile. Questi malfunzionamenti includono sovraccarico emotivo, stato psicologico e processi biochimici.

A seconda della causa e del meccanismo di sviluppo, le varietà si distinguono:

  1. Falsa amenorrea. Questo tipo può essere attribuito, ad esempio, quando il processo mestruale procede normalmente, ma, per una ragione o per l'altra, il sangue non lascia il corpo. Questo può essere, ad esempio, un qualche tipo di patologia congenita, nonché deviazioni acquisite nel processo della vita. Un esempio piuttosto sorprendente di questo è la crescita eccessiva dell'imene o della vagina. Qui stiamo parlando di ostacoli meccanici acquisiti. Alcune deviazioni possono essere diagnosticate solo con l'aiuto degli ultrasuoni, in ogni caso, la parola "meccanica" qui definisce.
  2. La vera amenorrea è la mancanza di un ciclo mensile nelle ragazze. Qui si manifesta l'assenza del ciclo mestruale, ma senza segni ormonali visibili e cambiamenti nel sistema riproduttivo. La capacità di una donna di rimanere incinta è completamente persa.
  3. L'amenorrea fisiologica è chiamata assenza di un ciclo a causa di varie deviazioni legate all'età. Deviazioni possono verificarsi sia durante la crescita del corpo, sia alla fine la malattia può manifestarsi e finire da sola. Qui non stiamo parlando della malattia, poiché questo è del tutto normale. Ad esempio, alcune donne perdono la capacità di pedalare durante l'allattamento. O dopo la gravidanza, mentre il corpo si sta riprendendo.
  4. L'amenorrea patologica è il tipo più grave di amenorrea. Qui stiamo parlando di una violazione nel corpo. In questo caso, l'abilità riproduttiva può essere completamente persa. Molto spesso questo accade in quelle ragazze che non hanno mai avuto un ciclo mensile, cioè donne giovani o, al contrario, di mezza età. Le violazioni sono sia funzionali che organiche..

Sintomi

I principali sintomi di qualsiasi tipo di amenorrea sono la completa assenza di mestruazioni e l'incapacità di rimanere incinta, cioè l'infertilità. Esistono anche numerosi sintomi correlati:

  • mancanza di mestruazioni
  • perdita di gravidanza
  • disfunzione vegetativa (sudorazione eccessiva, palpitazioni)
  • obesità (circa il 40% dei pazienti)
  • segni di midollo, disfunzione della tiroide o delle ghiandole surrenali
  • segni di un eccesso di androgeni - ormoni sessuali maschili (aumento della pelle grassa, acne, crescita eccessiva dei capelli).

L'amenorrea secondaria in 4 pazienti su 5 è accompagnata da disturbi vasomotori, disturbi del sistema nervoso (irritabilità, cattivo umore), riduzione del desiderio sessuale e dolore nell'area genitale durante il rapporto sessuale. Per la forma primaria di questa patologia, tali sintomi non sono caratteristici.

In alcune malattie si verificano specifici segni clinici caratteristici di esse. In particolare:

  • i tumori che producono un gran numero di ormoni sessuali maschili si manifestano in irsutismo (eccessivo pelo femminile);
  • l'iperprolattinemia (aumento della concentrazione di prolattina nel sangue) è accompagnata dalla scadenza del latte dalle ghiandole mammarie (questa è chiamata "galattorrea");
  • La sindrome di Shereshevsky-Turner è caratterizzata da un aspetto speciale del paziente, dalla sua bassa crescita e così via...

Nelle donne che soffrono di sindrome dell'ovaio policistico, è abbastanza probabile un ripristino spontaneo della funzione riproduttiva: l'ovulazione appare da sola, la paziente rimane incinta. Questo accade in 1-2 donne su 20, anche con una lunga esperienza della malattia.

Diagnostica

Determinare in modo indipendente le cause dell'assenza delle mestruazioni è possibile solo nel caso di processi fisiologici - amenorrea postpartum (con allattamento al seno), durante la gravidanza, la menopausa o persino l'infanzia. Altrimenti, solo uno specialista può capirlo e solo dopo un esame serio e spesso costoso. Quasi sempre il seguente.

  • Test ormonali per l'amenorrea. Prima di tutto, vengono determinati i genitali (estrogeni, gestageni, androgeni, ormoni ipofisari e ipotalamici (LH, FSH, prolattina), tiroide (TSH, T3, T4), ghiandole surrenali (cortisolo, DHEA). "Stock" di uova.
  • Ultrasuoni pelvici Lo studio aiuta a identificare le malformazioni, l'accumulo di liquidi nella cavità uterina (ad esempio, con il restringimento del canale cervicale), ho anche una funzione ovarica nell'amenorrea.
  • TC o risonanza magnetica. Eseguito per determinare la struttura della ghiandola pituitaria, identificare i suoi tumori.
  • Karyotyping Un metodo per determinare i dati genetici umani, ad esempio, che si trovano nelle cellule è XX, XU o solo un cromosoma X.
  • Laparoscopia Viene eseguito meno frequentemente a scopi diagnostici, poiché si tratta di una procedura invasiva. Durante l'esecuzione, è possibile prendere parte del tessuto per un successivo esame.
  • Isteroscopia. Viene eseguito per eliminare un'ostruzione meccanica nella via del sangue mestruale, ad esempio, con aderenze nella cavità uterina (sindrome di Asherman), restringimento o sporcamento della cervice.
  • Test funzionali. La loro essenza sta nel fatto che un concentrato di ormoni (FSH, LH o estrogeni) viene iniettato nel sangue e quindi viene monitorata la reazione del corpo, in base alla quale si può giudicare il livello di danno.
  • Altri specialisti. Per una diagnosi aggiuntiva, spesso sono richiesti esami di oftalmologo, neurologo, endocrinologo, terapista.

Con l'amenorrea secondaria, i test generali sono importanti: sangue, urina, biochimica. Quindi puoi escludere malattie metaboliche (ad esempio diabete), processi infiammatori cronici.

Oltre a un esame generale e speciale, lo studio dell'altezza, del peso, del tipo di corpo e della natura della funzione mestruale prima che insorgano problemi è significativo. Molte patologie che sono caratterizzate dall'amenorrea hanno evidenti manifestazioni fenotipiche (esterne). Ad esempio, fisico eunucoide (braccia, gambe e gambe alte) o tendenza a sovrappeso e stentata.

Come trattare l'amenorrea?

Il successo del trattamento, prima di tutto, dipende dalla patologia che ha causato l'amenorrea. Molto spesso, il trattamento è inefficace, specialmente nei casi di amenorrea primaria. Se l'amenorrea è causata da una causa organica, come un tumore o adenoma, è indicato un trattamento chirurgico. Per ripristinare la comunicazione tra ipofisi e ovaie, viene eseguita la terapia ormonale. Per tutti i tipi di amenorrea, si raccomanda un trattamento di rafforzamento generale comprendente vitamine e fisioterapia..

A seconda della causa che ha causato l'amenorrea, vengono utilizzati i seguenti trattamenti:

  • correzione dello sfondo ormonale con medicinali;
  • trattamento delle malattie ormonali che causano amenorrea secondaria;
  • correzione ormonale nei bambini adolescenti;
  • trattamento della menopausa precoce.

L'uso di medicine

Deve essere chiaro che la correzione dello sfondo ormonale viene eseguita solo dopo 6 mesi di completa assenza di mestruazioni e solo dopo aver consultato un ginecologo. Inoltre, il regime di trattamento dipende dal desiderio della donna di rimanere incinta in futuro. Oggi esiste una vasta gamma di vari farmaci sintetici e naturali che possono ripristinare lo sfondo ormonale e normalizzare le funzioni mestruali e riproduttive..

Nome del farmaco e meccanismo d'azioneModalità di applicazione
Cyclodinone. Normalizza il livello di ormoni sessuali. Elimina l'iperprolattinemia. Porta alla normalizzazione del rapporto tra ormoni gonadotropici.All'interno, 1 compressa una volta al giorno, al mattino.
Dufaston. Colpisce selettivamente l'endometrio e lo prepara al normale funzionamento..Dentro 5 mg due volte al giorno, da 11 a 25 giorni del ciclo.
Parlodel. Blocca la secrezione di prolattina. Ripristina il ciclo mestruale e l'ovulazione.Dentro 1,25 mg 2-3 volte al giorno.
Clomifene. Legame specifico ai recettori degli estrogeni dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria, che porta ad una maggiore secrezione di ormoni gonadotropici della ghiandola pituitaria.Dentro 50 mg una volta al giorno prima di coricarsi.
Utrozhestan. Aumenta la produzione di ormoni ipofisari gonadotropici e favorisce la formazione di un endometrio normale.È selezionato separatamente in ogni singolo caso..

Trattamento di malattie ormonali che causano amenorrea secondaria

Il trattamento ormonale inizia chiarendo le cause dell'amenorrea secondaria. Di norma, questa causa è una malattia neuroendocrina che non è direttamente correlata al sistema riproduttivo..

Trattamento di malattie ormonali che causano amenorrea secondaria:

  • Sindrome delle ovaie policistiche. Nel caso della diagnosi della sindrome dell'ovaio policistico, ricorrono a un regime di trattamento combinato. Al primo stadio, la metformina viene prescritta in una dose di 1000-1500 mg al giorno. Questo farmaco è in grado di migliorare la suscettibilità dei tessuti al glucosio. La durata dell'ammissione è da 4 a 6 mesi. Nel secondo stadio, se il paziente ha il desiderio di rimanere incinta, l'ovulazione viene stimolata. Per questo, il clomifene è prescritto da 5 a 9 giorni di un ciclo di 50-100 mg al giorno. Il clomifene è un rappresentante di un gruppo di antiestrogeni sintetici ed è in grado di aumentare la produzione di gonadoliberina. La gonadoliberina, a sua volta, porta ad un aumento della produzione di ormoni luteinizzanti e follicolo-stimolanti, che prepara l'apparato follicolare ovarico per l'ovulazione.
  • Malattia della tiroide. Se c'è una ridotta concentrazione di ormoni tiroidei nel sangue (ipotiroidismo), il trattamento ormonale viene effettuato utilizzando ormoni tiroidei sintetici (triiodotironina, tiroxina, tiroidina). Con ipertiroidismo (tireotossicosi), la terapia mira a ridurre la produzione di ormoni tiroidei. In questo caso, vengono utilizzati farmaci tireostatici (tiamazolo o propiltiouracile). In ogni singolo caso, il regime di trattamento viene selezionato individualmente, in base ai risultati di un elettrocardiogramma, elettrocardiogramma, esami del sangue di laboratorio e sensazioni soggettive del paziente. Vale la pena notare che un'adeguata terapia dietetica è importante nel trattamento della patologia tiroidea.
  • Malattia delle ghiandole surrenali La malattia di Itsenko-Cushing o l'iperplasia corticale surrenalica vengono trattate con reserpina a 1 mg al giorno per 4-6 mesi. Questo farmaco inibisce l'effetto adrenergico delle catecolamine (i tessuti corporei diventano meno sensibili all'adrenalina e alla noradrenalina). Prima di usare questo farmaco, viene eseguita preliminarmente la radioterapia della regione ipofisaria (gamma o terapia protonica). Se il trattamento non è stato efficace, utilizzare il chloditan farmaco, che blocca la produzione di ormoni surrenali. Il chloditan viene prescritto a 100 - 500 mcg / kg, quindi la dose viene gradualmente aumentata.

Trattamento della menopausa precoce

Il trattamento della menopausa precoce viene effettuato utilizzando la terapia ormonale sostitutiva. Come trattamento, preferiscono usare droghe di origine naturale piuttosto che sintetica. Nella maggior parte dei casi, ricorrere all'appuntamento della monoterapia con estrogeni. Il trattamento viene effettuato fino all'età della menopausa naturale. Il ginecologo seleziona il farmaco e il dosaggio individualmente, guidato dai risultati delle analisi degli ormoni sessuali, degli ormoni dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria, nonché utilizzando altri studi di laboratorio e funzionali che aiutano a identificare la causa della violazione. Questa terapia non solo ripristina la funzione mestruale, ma riduce anche la possibilità di disturbi vegetativi e osteoporosi.

Correzione ormonale nei bambini adolescenti

La correzione del background ormonale nei bambini adolescenti viene eseguita solo dopo aver identificato la causa che ha portato all'amenorrea primaria. Nella maggior parte dei casi (fino al 40%), la causa dell'amenorrea primaria è una violazione del sistema ipotalamo-ipofisario.

I farmaci ormonali sono usati per le seguenti patologie:

  • Malformazioni delle gonadi. Il trattamento a causa di anomalie nello sviluppo delle ovaie, di norma, si riduce all'utilizzo di una combinazione di estrogeni e progestinici (ormoni steroidei necessari per mantenere il normale stato funzionale dell'endometrio). Nella maggior parte dei casi, usano il farmaco femoston 1/5, che si è dimostrato bene. Questo farmaco normalizza i livelli di estrogeni e ripristina anche il normale decorso del ciclo mestruale. Va notato che la correzione dello sfondo ormonale durante la disgenesi delle gonadi viene eseguita solo dopo la determinazione genetica del cariotipo (determinazione del set completo di cromosomi). Se il cariotipo contiene il cromosoma maschile Y, viene eseguita un'ovariectomia bilaterale (rimozione delle ovaie). È stato stabilito che la presenza del cromosoma Y nel cariotipo femminile nella maggior parte dei casi porta a un tumore maligno delle ovaie. Questa operazione dovrebbe essere eseguita fino a 20-22 anni..
  • Compromissione del funzionamento del sistema ipotalamo-ipofisario. La presenza di disturbi funzionali del sistema ipotalamo-ipofisario porta all'ipogonadismo. L'ipogonadismo, a sua volta, porta a un ritardo nello sviluppo sessuale. Al fine di compensare queste violazioni ricorrere alla terapia ormonale sostitutiva. Il medico seleziona il regime di trattamento necessario in ogni singolo caso. Di norma, la scelta è la monoterapia (trattamento con un farmaco) che utilizza estrogeni o una combinazione di estrogeni e progestinici.

Rimedi popolari

In alcuni casi, anche il trattamento dell'amenorrea con rimedi popolari può essere efficace. Tuttavia, è molto importante non praticare tale terapia senza previo accordo con il medico. Affinché il trattamento utilizzi questi metodi per dare un risultato positivo, è necessario sapere esattamente quale motivo ha provocato il verificarsi di amenorrea. Per il trattamento dell'amenorrea, puoi usare decotti di alcune erbe e piante. Un buon effetto può essere ottenuto consumando un decotto di foglie ossee per diverse settimane consecutive. Devi bere il brodo prima dei pasti, due volte al giorno.

Una volta al giorno, una donna può fare la doccia con succo di cavolo bianco appena spremuto. La procedura deve essere eseguita prima di coricarsi. Puoi preparare un pediluvio aggiungendo due cucchiai di aceto, sale marino e senape in polvere all'acqua calda. 20 minuti di bagni sono fatti mattina e sera.

La medicina tradizionale raccomanda anche l'uso del decotto di chiodi di garofano. Per prepararlo per 1 litro di acqua, devi prendere 40 infiorescenze di chiodi di garofano. La miscela deve essere bollita fino ad allora. Fino a quando la metà del liquido evapora. Inizialmente, il brodo viene assunto in piccole dosi - tre volte al giorno, un cucchiaio. Successivamente, la dose può essere aumentata.

Con l'amenorrea, puoi anche prendere un decotto di bucce di cipolla. Può essere preparato facendo bollire la buccia inzuppata d'acqua a fuoco basso fino a quando non diventa di colore scuro. Bevi un decotto due volte al giorno prima dei pasti, un bicchiere.

Puoi anche provare il trattamento con tamponi imbevuti di olio di camomilla o succo di rosa canina. Tali tamponi vengono inseriti nella vagina di notte.

Amenorrea lattazionale

Questo è un tipo speciale di irregolarità mestruali, che non è una patologia, non indica alcuna malattia nel corpo della donna.

L'amenorrea lattazionale si verifica durante l'allattamento, ma a condizione che il bambino riceva esclusivamente latte materno, senza somministrazione di acqua, cibi supplementari e alimenti complementari, nonché in assenza di un periodo prolungato senza alimentazione (cioè, una donna nutre il bambino su richiesta e sebbene 1-2 volte durante la notte).

La suzione costante da parte di un bambino del seno della madre sopprime l'ovulazione nel suo corpo, il che significa che viola il ciclo mestruale, prevenendo l'inizio della gravidanza. Questo è un metodo di protezione fisiologico affidabile, semplice, senza effetti collaterali, la cui efficacia, tuttavia, diminuisce drasticamente dal momento in cui altri alimenti vengono introdotti nella dieta del bambino (dopo sei mesi).

Domande e risposte del medico

1) A 14 anni, i miei periodi si sono fermati dopo una forte perdita di peso. Aumentato di peso, le mestruazioni sono riapparse. Ora voglio rimanere incinta, ma non funziona. Potrebbe essere una conseguenza dell'amenorrea?

  • Ogni donna ha la possibilità di diventare sterile; questo non è necessariamente correlato all'amenorrea in passato. Un'altra cosa è una forte perdita di peso senza causa: può parlare della presenza di malattie endocrine che non ti consentono di rimanere incinta. Devi contattare un ginecologo se non puoi rimanere incinta entro un anno dalla normale attività sessuale senza protezione.

2) Ho iniziato le mestruazioni, ma mi sono fermato il giorno successivo, dopodiché non c'è più un mese. Cosa potrebbe essere?

  • Effettuare un test di gravidanza, questo può indicare una minaccia di aborto nelle prime fasi o disfunzione ovarica. In ogni caso, devi andare dal ginecologo.

3) Quanto dura l'amenorrea dopo il parto?

  • Dipende dal fatto che stai allattando: nelle donne che non allattano, il ciclo mestruale può riprendersi in 6-8 mesi e nelle donne che allattano in pochi mesi o addirittura un anno. Questa è tutta una variante della norma..

4) Ho 38 anni, le mestruazioni sono sparite da un anno. I segni della menopausa non danno fastidio, non voglio partorire. Devo essere trattato??

  • È necessario essere trattati. La menopausa precoce può portare a gravi malattie..

5) Ho la sindrome dell'ovaio policistico. Da diversi anni sono stato trattato senza successo per l'infertilità con gli ormoni, ma non c'è alcun effetto su cosa fare?

  • Molto probabilmente, ti viene mostrata la stimolazione chirurgica dell'ovulazione o devi ricorrere all'inseminazione artificiale. In ogni caso, il medico dovrebbe determinare le tattiche del trattamento.

6) Ho 16 anni e non ci sono ancora le mestruazioni. Posso fare sesso??

  • Puoi, ma devi anche visitare un ginecologo e scoprire il motivo dell'assenza delle mestruazioni.

7) Può esserci amenorrea dall'uso prolungato di contraccettivi ormonali?

  • Sì forse. Questo è un raro effetto collaterale dei contraccettivi ormonali quando si sviluppa la sindrome dell'ipertrofia ovarica. È necessario interrompere l'assunzione di ormoni, la funzione mestruale si riprenderà da sola pochi mesi dopo la cancellazione.

8) È possibile rimanere incinta durante l'allattamento se non ci sono periodi?

  • L'amenorrea lattazionale è un metodo contraccettivo inaffidabile, quindi la gravidanza è possibile, anche se non hai ancora le mestruazioni.

previsione

La prognosi dell'amenorrea nelle donne è favorevole alla vita. La possibilità di rimanere incinta e di avere un bambino sano in futuro dipende dal tipo di irregolarità mestruale e dalla causa. Con lo sviluppo dell'amenorrea primaria essenziale, la prognosi per ripristinare lo stato funzionale del sistema riproduttivo della donna è dubbia.

Poiché il processo patologico è spesso accompagnato da complicazioni irreversibili, in particolare l'infertilità infantile, l'unica opportunità per una donna di concepire e sopportare un bambino è l'uso delle moderne tecnologie riproduttive. Uno di questi è la fecondazione in vitro - fecondazione in vitro.

Pensavo che questa fosse felicità quando non ci sono periodi. Si scopre che questo non è nemmeno il caso. Al contrario, ho periodi abbondanti e dolori selvaggi. Fino a poco tempo fa aveva aspettato le sue mestruazioni come esecuzioni. Non ho nemmeno partecipato a una lezione in questi giorni. e recentemente mi è stato consigliato di affrontare la vigilia di unispasi mensile. Sembra che non ci sia nulla, drotaverinum (lo stesso no-shpa) e paracetamolo. Ma non ci crederai, da allora non ho mai avuto mal di stomaco per tutte le mestruazioni. La cosa principale è indovinare in tempo, anche se se non indovini, sarà comunque utile. Ma un'ora dovrà essere paziente.

Cos'è l'amenorrea nelle donne e come trattarla?

Di cosa l'amenorrea è nelle donne e quali sono le sue principali cause, lo diremo oggi sul sito Web delle donne bello e di successo.

Quando viene fatta questa diagnosi??

Con l'amenorrea, le donne non hanno le mestruazioni, quindi perdono l'opportunità di rimanere incinta, poiché non ovulano. Cioè, l'amenorrea è una condizione in cui non ci sono mestruazioni nelle donne in età fertile.

  • Se l'amenorrea si verifica durante la menopausa o durante la gravidanza, non c'è motivo di preoccuparsi.
  • Se c'è un malfunzionamento nel ciclo mestruale in età fertile e le mestruazioni non si verificano per più di 6 mesi, è necessario cercare un motivo per risolvere il problema.

L'obiettivo principale del trattamento è riprendere il ciclo mestruale e ripristinare la fertilità.

L'amenorrea è divisa in tipi, a seconda che la donna abbia già avuto o meno le mestruazioni.

  • Se una ragazza non ha mai avuto le mestruazioni dopo aver raggiunto i 16 anni, viene diagnosticata l'amenorrea primaria. Questa patologia non è comune.
  • Se le mestruazioni si sono verificate almeno una volta e poi sono scomparse, diagnosticano l'amenorrea secondaria. Diagnostico questo tipo nella maggior parte dei casi.

L'amenorrea non è una malattia. Questo è uno dei sintomi di fallimenti genetici, ginecologici, emotivi, biochimici nel lavoro dell'intero organismo..

Quali malattie possono causare amenorrea?

L'amenorrea primaria può essere con tali malattie:

  • Mancanza di utero;
  • Fusione di imene;
  • Anomalie nella formazione di organi genitali femminili;
  • Disturbi ormonali;
  • Ritardo nello sviluppo sessuale;

Le cause dell'amenorrea secondaria sono:

  • Il periodo di gravidanza e allattamento (in questo caso, non è richiesto alcun trattamento);
  • Menopausa e menopausa (anche nessun trattamento richiesto);
  • Malattie ginecologiche associate a disturbi ormonali;
  • Patologia degli organi genitali;
  • Fallimenti nella ghiandola tiroidea;
  • Problemi con le ghiandole surrenali;
  • Situazione stressante o shock emotivo;
  • Improvvisa perdita di peso o aumento di peso;

L'efficacia del trattamento dell'amenorrea dipende dalla tempestività del contatto con un medico e da un regime di trattamento correttamente selezionato. La cosa principale è che il medico stabilisca la causa che ha causato questa condizione.

Amenorrea primaria: caratteristiche

Ricordiamo che la diagnosi di amenorrea primaria viene fatta se la ragazza non ha mai avuto le mestruazioni. Se la funzione ovarica della ragazza viene preservata, cioè viene prodotto l'uovo, ma non c'è flusso mestruale, la causa dell'amenorrea può essere ostacoli congeniti: imene o aderenze fuse, cicatrici sugli organi genitali, in particolare nella struttura degli organi genitali (flessione, flessione, ecc.)

Caratteristiche della manifestazione

Prima della pubertà, questa patologia non si manifesta. La ragazza si sviluppa fisicamente normalmente. I problemi sorgono quando dovrebbe iniziare il ciclo mestruale. In questo caso, lo scarico mensile inizia ad accumularsi nell'utero e allunga le sue pareti - non possono uscire all'esterno, a causa di problemi nella struttura anatomica degli organi genitali. La ragazza avverte forti dolori all'addome inferiore, crampi, gonfiore. Con tutto ciò, ha ancora i precursori delle sue mestruazioni: alla vigilia delle sue mestruazioni, il suo petto può far male, il mal di stomaco, ecc..

Se non si consulta un medico in tempo, le conseguenze possono essere molto gravi. In effetti, in effetti, i periodi della ragazza vanno, come al solito, ma non vanno fuori - si accumulano nell'utero. Di conseguenza, lo strato endometriale si ispessisce, appaiono aderenze, escrescenze, tumori: lo scarico si deposita solo sulle pareti, sulle tube di Falloppio, ecc..

I genitori dovrebbero essere molto attenti alla loro figlia, che dopo 16 anni non ha avuto le mestruazioni. Assicurati di spiegare all'adolescente cos'è l'amenorrea, cosa è pericoloso e perché devi consultare un medico.

Patologia congenita dell'imene

Negli adolescenti, la causa dell'assenza delle mestruazioni può essere una patologia congenita dell'imene. È importante capire che la formazione dell'imene si verifica durante la formazione del feto a 19 settimane di gestazione.

  • Se ci sono malfunzionamenti nella formazione della pleura durante lo sviluppo intrauterino, è invasa, cioè non c'è buco nel setto.
  • Inoltre, questa patologia può essere una conseguenza delle malattie di una ragazza, come il morbillo, la scarlattina, la difterite, nonché le malattie ginecologiche, le cui complicanze possono essere aderenze o cicatrici nell'utero.

Dopo l'esame e la conferma della diagnosi, la ragazza viene dissezionata imene chirurgicamente. Le secrezioni di sangue che si sono accumulate durante questo periodo nella vagina vengono rimosse, liberando completamente l'utero dal muco: vengono pulite. Eseguire questa operazione in anestesia generale. Per evitare la ricollegatura, sono stati posizionati bordi speciali sui bordi.

Patologia degli organi riproduttivi

Oltre allo spionaggio dell'imene, le ragazze possono avere altre cause di amenorrea primaria. Quindi, ad esempio, una ragazza può avere una patologia degli organi riproduttivi: o il loro sottosviluppo o la completa assenza dell'utero. Va notato che le ovaie spesso funzionano normalmente, i follicoli sono prodotti, il flusso mestruale va, ma non va fuori - si accumulano nella cavità.

È importante consultare un medico in tempo. Di norma, dopo l'esame, diagnostica il problema, pulisce la cavità dello scarico se necessario e seleziona un regime di trattamento in base alla diagnosi.

  • Quindi, ad esempio, con un utero sottosviluppato, viene offerta un'operazione in cui un organo viene creato artificialmente.

Dopo aver stabilito il ciclo mestruale, il medico pianifica un trattamento per ripristinare la fertilità.

Sottosviluppo sessuale

I genitori dovrebbero essere avvisati se un'adolescente di 15-17 anni ha sottosviluppato ghiandole mammarie e in alcune aree non vi è attaccatura dei capelli.

Questi sintomi indicano che la ragazza è in ritardo nello sviluppo sessuale. È importante scegliere i farmaci ormonali in tempo per stabilire il lavoro del sistema riproduttivo di un adolescente. Questo può essere fatto solo da un medico. Con il giusto trattamento, la ragazza si mette al passo con lo sviluppo di coetanei, iniziano le mestruazioni. Senza farmaci ormonali questo problema non può essere risolto.

Vorrei anche notare che l'amenorrea primaria non viene sempre diagnosticata correttamente. Le mestruazioni in una ragazza si verificano più tardi rispetto ad altre. E questo potrebbe essere dovuto alle caratteristiche di sviluppo della ragazza stessa.

Amenorrea secondaria

Con la forma secondaria di amenorrea, il ciclo della donna era già stabilito, ma a causa di vari motivi, le mestruazioni sono scomparse.

  • Malattia di grado 1 - mestruazioni non meno di 1 anno;
  • 2 gradi - le mestruazioni non si verificano entro 3 anni;
  • Grado 3 - non mensile per più di 3 anni.

La diagnosi di amenorrea viene fatta dopo aver studiato la storia medica, studi su ormoni, ultrasuoni e TC del cervello. Se necessario, viene prescritta una laparoscopia diagnostica delle ovaie, se si sospetta che ciò abbia causato amenorrea in una donna e questa condizione abbia causato un malfunzionamento del sistema riproduttivo.

Le cause

La natura dei motivi per cui si verifica l'amenorrea secondaria può essere associata alla ginecologia o al sistema endocrino e può anche essere psicologica.

Malattie ginecologiche

I problemi ginecologici possono causare amenorrea secondaria: tumori, aderenze, processi infiammatori nelle tube di Falloppio, ovaie, vagina, cervice, ecc. Le mestruazioni si arrestano gradualmente: all'inizio diventano scarse, cambiano colore. Una donna ha dolori tiranti o dolori acuti e crampi. Il ciclo va fuori strada - le mestruazioni possono iniziare prima o poi..

È importante che una donna controlli il ciclo mestruale al fine di consultare un medico in tempo.

Interruzione ormonale

L'interruzione del background ormonale è anche attribuita a cause che possono causare amenorrea secondaria. Molto spesso, si verificano fallimenti nel lavoro della ghiandola tiroidea, del sistema endocrino e delle ghiandole surrenali. Oltre al fatto che le mestruazioni della donna scompaiono, ha anche altri sintomi che indicano che c'era un malfunzionamento nel sistema ormonale: la crescita dei capelli di tipo maschile è migliorata. Le antenne possono iniziare a crescere, i capelli appaiono nella zona del mento, ecc. Inoltre, la donna inizia a sudare pesantemente, la raucedine appare nella sua voce.

Tutto ciò indica che si verifica un malfunzionamento nel sistema ormonale e l'amenorrea è il sintomo principale a cui il medico presterà attenzione per scegliere un trattamento. È impegnato nel trattamento dell'amenorrea di tipo secondario, un endocrinologo che selezionerà un trattamento per normalizzare lo sfondo ormonale e stabilire il ciclo mestruale.

Esercizio fisico eccessivo e problemi di peso

Molto spesso nel mondo moderno, la causa dell'amenorrea secondaria è l'eccessiva attività fisica e le diete che le donne e le ragazze si caricano nel tentativo di rimettersi in forma. Il corpo da improvvisi cambiamenti subisce stress, a causa dei quali fallimenti nel sistema ormonale. Ogni perdita di peso dovrebbe essere affrontata correttamente, perché non puoi scherzare con la salute delle donne. È importante dimagrire con competenza, seguire il ritmo misurato della vita. Dovresti prestare attenzione al sonno e al riposo, dare al corpo un'attività fisica fattibile. Questo motivo è particolarmente rilevante oggi per le ragazze che non seguono l'indice di massa corporea, considerandosi grasse..

Le mamme di queste ragazze dovrebbero suonare l'allarme se notano che la ragazza ha esagerato con la perdita di peso, e soprattutto se ha perso il ciclo.

C'è un rovescio della medaglia, quando le mestruazioni scompaiono a causa dell'eccesso di peso. Quindi il medico consiglia prima di perdere peso.

Se la causa dell'amenorrea è problemi di peso, il trattamento sarà finalizzato alla normalizzazione del peso corporeo e alla moderata attività fisica. Se necessario, il medico seleziona inoltre i preparati ormonali e le vitamine dopo aver effettuato i test ormonali.

Fatica

Un forte shock psico-emotivo può anche essere la causa dell'amenorrea secondaria. In questo caso, lo psicoterapeuta o lo psichiatra sta curando.

Vorrei anche notare che l'amenorrea può essere causata da diversi motivi. Questi sono stress emotivi per il corpo e problemi di salute ginecologici, problemi di peso e disturbi ormonali. Solo un medico, dopo aver studiato la storia medica, aver effettuato gli esami necessari, può fare una diagnosi e selezionare un trattamento.

A proposito di trattamento

Il trattamento principale è finalizzato all'eliminazione della causa di questa condizione..

  • Se il motivo della cessazione delle mestruazioni è di natura ginecologica, è importante scegliere i giusti farmaci ormonali. A seconda di quali ormoni manca al corpo femminile, il medico prescrive estrogeni, progestinici, seleziona contraccettivi orali (COC) e farmaci che stimolano le ovaie o raccomandano analoghi a base di erbe.

Non parleremo di quali farmaci dovrebbero essere presi per trattare l'amenorrea. Questo dovrebbe essere fatto dal medico. Ricorda, con il giusto trattamento, questo problema è risolto..

  • Se il fallimento è dovuto a un tumore nel cervello, saranno richiesti interventi chirurgici, terapia ormonale o ormonale sostitutiva.
  • Se i problemi sono legati al peso, viene selezionato uno schema di potenza. In alcuni casi, è necessario aumentare di peso, in altri - per perdere. È inoltre necessario assumere vitamine durante questo periodo.
  • Se la causa dell'amenorrea è causata da uno stress grave, vengono prescritti sedativi, viene eseguita la psicoterapia. A volte in tali casi non è richiesto alcun trattamento, è necessario che il tempo passi.

Prevenzione

Ricorda! L'amenorrea, che non è causata da problemi ginecologici, dipende direttamente dal tuo stile di vita. Per evitare di nuovo questo problema, dopo il trattamento è necessario monitorare la propria salute.

  • Osserva il sonno e il riposo;
  • Evita situazioni stressanti;
  • Attenzione per il cibo;
  • Non dimenticare la visita tempestiva dal ginecologo;

Se sai che la causa dell'amenorrea è ginecologica, non ritardare la visita dal medico. Cerca un motivo per iniziare il trattamento. Dopotutto, la salute delle tue donne dipende da questo, e per coloro che stanno pianificando una gravidanza, è molto importante affrontare questo problema il prima possibile. Dopotutto, dipende direttamente dal fatto che tu diventi o meno una madre.

Amenorrea nelle donne: tipi di patologia, cause, sintomi e metodi di trattamento

L'amenorrea nelle donne è l'assenza di sanguinamento mestruale per sei mesi o più. La patologia non è una malattia indipendente, ma solo una manifestazione di disturbi nel sistema di organi responsabili della funzione riproduttiva. L'amenorrea è classificata in base a diversi criteri, in particolare la forma primaria e secondaria sono divise.

I sintomi e le cause della malattia possono variare a seconda della forma della malattia. I metodi per normalizzare il ciclo mestruale differiscono, tuttavia, in entrambi i casi, può essere necessario un trattamento sia conservativo che chirurgico..

Una malattia come l'amenorrea si verifica negli adolescenti e nelle donne in età riproduttiva. In ginecologia, la patologia è divisa in forma primaria e secondaria:

  1. 1. Diagnosi primaria negli adolescenti in tre casi:
  • i periodi mensili fino a 14 anni sono completamente assenti;
  • l'adolescente è in ritardo nello sviluppo;
  • si formano alcune caratteristiche sessuali caratteristiche, ma il menarca è assente fino a 16 anni.

2. L'amenorrea secondaria viene diagnosticata con normale maturazione dopo un ciclo mestruale stabilito, quando una donna non ha periodi per 3-6 cicli di fila.

La classificazione della malattia è presentata nella tabella:

Tipo di amenorreaBreve descrizione
VeroÈ caratterizzato da una completa assenza di scarico mensile, mentre nell'utero, nelle ovaie e nel corpo nel suo insieme, non si osservano cambiamenti patologici. Il funzionamento insufficiente degli organi genitali in questo caso è provocato da una carenza di ormoni sessuali
falsoSi sviluppa a causa della struttura anormale della vagina, della cervice, dei disturbi ciclici delle ovaie. L'assenza di scarico mensile è spiegata dal fatto che il sangue non può uscire e si accumula nella cavità uterina, nelle tube di Falloppio e nella vagina. Le ragioni sono un imene continuo, un'ostruzione del canale cervicale o la sua assenza congenita
Postpartum (allattamento)Si osserva dopo il parto e persiste per il periodo dell'allattamento. In grado di durare fino a 2-3 anni
PatologicoipergonadotropoSi sviluppa con un livello aumentato di ormoni gonadotropici sintetizzati dalla ghiandola pituitaria. In questo caso, le ovaie producono quantità insufficienti di progesterone ed estrogeni necessari per un normale ciclo mestruale.
ipogonadismoOsservato con bassi livelli di GnRH (ormone che rilascia gonadotropina) e disfunzione ovarica
NormogonadotropicSi nota con una maggiore secrezione di progesterone ed estrogeni. Con anomalie dei neurotrasmettitori nel cervello, viene soppressa la produzione di ormone che rilascia gonadotropina dall'ipotalamo

L'amenorrea ipotalamica funzionale è la più comune. È caratterizzato da una diminuzione del livello degli ormoni gonadotropici, con conseguente riduzione della produzione di FSH e LH, le uova non possono lasciare i follicoli, non c'è ovulazione.

Si distinguono i seguenti gradi di patologia:

Grado di amenorreaDurata dell'assenza di mestruazioni
Facilemeno di 1 anno
Media1 a 3 anni
pesantePiù di 3 anni

Nei casi più gravi, la malattia è accompagnata da disturbi ormonali e complicanze. Il metodo di trattamento dipende dalla forma e dal grado della malattia..

L'amenorrea non è una malattia indipendente. È provocato da altre malattie del sistema riproduttivo e nervoso. Inoltre, l'amenorrea può essere fisiologica.

Le ragioni della forma fisiologica sono il periodo che precede la pubertà, la gravidanza, l'allattamento e la postmenopausa.

Tra i possibili fattori per lo sviluppo dell'amenorrea ci sono:

  • gravidanza, compreso ectopico;
  • anoressia e bulimia;
  • menopausa, compreso prematuro;
  • cisti ovarica;
  • malformazioni congenite degli organi genitali interni;
  • prolattinomi e tumori cerebrali;
  • fatica;
  • obesità;
  • sindrome dell'ovaio emaciato e policistico;
  • sanguinamento uterino disfunzionale;
  • STD.

Tra i fattori negativi che portano alle irregolarità mestruali, ci sono:

  • una dieta che porta a improvvisa perdita di peso o rapido aumento di peso;
  • malattie infiammatorie e infettive degli organi pelvici;
  • farmaci ormonali.

L'amenorrea non rappresenta una minaccia per la vita di una donna. In genere, le cause della forma primaria di patologia sono più gravi rispetto all'eziologia della forma secondaria. Ciò è dovuto al fatto che l'assenza di mestruazioni a 16 anni e prima può indicare disturbi endocrini o genetici. L'amenorrea secondaria viene diagnosticata sullo sfondo di infertilità o anovulazione.

I principali segni clinici di amenorrea sono l'assenza di mestruazioni che durano più di 6 mesi e l'infertilità. Questi 2 sintomi sono caratteristici di qualsiasi forma e gravità della patologia. L'amenorrea si distingue dal solito ritardo delle mestruazioni per periodi: il ritardo non dura mai più di sei mesi.

Con l'amenorrea primaria, gli adolescenti possono mostrare segni di sottosviluppo. Le ragazze con questa diagnosi hanno un aspetto caratteristico: braccia e gambe lunghe, corpo alto e corto.

Con l'amenorrea secondaria, l'80% dei pazienti sviluppa disturbi vasomotori:

  • diminuzione del desiderio sessuale;
  • disturbi del sistema nervoso (cattivo umore, irritabilità);
  • dolore durante il rapporto sessuale.

Nella forma primaria, tali sintomi non sono caratteristici. Se l'amenorrea secondaria è una conseguenza dei disturbi endocrini, quindi in giovane età, una donna ha segni di menopausa:

  • dolore al cuore;
  • debolezza generale;
  • maree.

Prima di prescrivere il trattamento, il medico conduce una serie di studi di laboratorio e strumentali. Questo è necessario per stabilire la causa esatta della malattia:

Metodo diagnosticoBreve descrizione
Ispezione generaleViene effettuato per identificare segni di malattie somatiche (non sessuali). Una donna determina il tipo di fisico, la quantità e la distribuzione del tessuto adiposo, la presenza di smagliature (smagliature) sulla pelle, il tipo di crescita dei capelli, la presenza di secrezione dal capezzolo, lo sviluppo delle ghiandole mammarie e altre caratteristiche
Esame del sangue ormonaleDi norma, controlla il lavoro dell'ipofisi, delle ghiandole surrenali, delle ovaie, della ghiandola tiroidea. Il livello di alcuni ormoni mostra il funzionamento di ciascun organo.
Test del progesteroneUn metodo affidabile per rilevare i livelli di estrogeni ed eventuali disturbi intrauterini
Livello FSHCon un aumento dell'FSH, si presume una violazione dell'ovulazione
Livello di prolattinaIndagato per determinare la funzionalità della ghiandola pituitaria. Con una maggiore quantità di prolattina, esiste la possibilità di prolattinoma
Laparoscopia, isteroscopiaQuesti metodi diagnostici strumentali vengono utilizzati per esaminare la cavità uterina, i canali cervicali e ovarici
EcografiaViene effettuato per identificare neoplasie negli organi pelvici che potrebbero causare lo sviluppo della malattia
Radiografia della sella turcaViene effettuato in caso di sospetto di prolattina (vedere il paragrafo "Livello di prolattina")
Pielografia endovenosaÈ necessario per sospetta disgenesi dei dotti cervicali, che è combinata con anomalie renali.
MRI / CTUtilizzato quando necessario, ad esempio, per rilevare i cambiamenti strutturali degli ultrasuoni. Questi metodi di diagnostica strumentale consentono di chiarire la localizzazione e le dimensioni delle neoplasie

I suddetti metodi diagnostici potrebbero non essere integrati o applicati integralmente. L'elenco finale dei test ormonali è determinato solo dal medico.

La tecnica per il trattamento dell'amenorrea differisce a seconda della sua forma e della gravità del disturbo. In alcuni casi, il costo del trattamento conservativo; in altri, il ripristino della normale funzione dei genitali e dei sistemi può essere raggiunto solo chirurgicamente.

Esistono diversi principi per il trattamento dell'amenorrea primaria, a seconda della causa della malattia:

  1. 1. Le malformazioni congenite provocate da anomalie cromosomiche strutturali sono trattate con terapia ormonale sostitutiva permanente.
  2. 2. Con un ritardo nello sviluppo sessuale e fisico nelle ragazze, scelgono una dieta e farmaci ormonali che stimolano la produzione di ormoni e aiutano ad eliminare le irregolarità mestruali.
  3. 3. Se le mestruazioni non procedono normalmente a causa di ostruzioni meccaniche nella struttura dell'utero, viene utilizzato un trattamento chirurgico.
  4. 4. In caso di instabilità emotiva, viene prescritta una terapia di rinforzo per il sistema nervoso centrale..

Per quanto riguarda l'amenorrea secondaria, si possono anche notare metodi di trattamento, che variano a seconda delle cause della patologia:

  1. 1. In caso di irregolarità mestruali dovute a improvvisa perdita di peso, sforzo psico-emotivo e fisico, viene prescritta una dieta, un riposo adeguato. Questo evita la terapia ormonale..
  2. 2. La disfunzione mestruale secondaria viene completamente eliminata con la nomina di contraccettivi progestinici senza componenti estrogeni.
  3. 3. In presenza di cambiamenti strutturali e funzionali nelle gonadi, vengono trattate le malattie concomitanti. Per ripristinare l'ovulazione, vengono utilizzati contraccettivi ormonali o viene eseguita la diatermocoagulazione laparoscopica delle gonadi.
  4. 4. Con un eccesso di prolattina nel sangue, vengono utilizzati farmaci che riducono la concentrazione di proteine ​​simili alla prolattina.
  5. 5. Le neoplasie nella ghiandola pituitaria vengono eliminate dalla neurochirurgia.

L'efficacia della terapia è valutata da indicatori di temperatura rettale. Il suo aumento indica un ripristino riuscito della funzione di ovulazione.

Spesso, il trattamento a casa con una forma secondaria si riduce alla normalizzazione dello stile di vita e della nutrizione, eliminando i fattori di stress, correggendo i modelli di sonno e il lavoro. Inoltre, con l'amenorrea psicogena, è possibile utilizzare sessioni di psicoterapia senza assumere farmaci ormonali o di altro tipo.

Nei casi più gravi, è necessario un trattamento conservativo completo. Include l'uso di farmaci per stimolare la funzione ovarica, i contraccettivi orali e la terapia ormonale sostitutiva:

preparativiindicazioniElenco
Contiene estrogeni e anti-climatericiCarenza di estrogeni nella disfunzione ovarica
  • Angelique.
  • Proginova.
  • Estrofem.
  • Zoely
Gestagen contenenteDeficit di progestinico ovarico
  • Dufaston.
  • Utrozhestan.
  • Femoston
gonadotropineGhiandola pituitaria disturbata
  • Pergonal.
  • Profazi.
  • ciclammato
Contraccettivi orali combinatiSindrome dell'ovaio policistico e aumento della produzione di androgeni
  • Jeanine.
  • Silhouette.
  • Jess
antiestrogeniAmenorrea ovaricaKlostilbegit
GlucocorticosteroidiOvaio policistico
  • prednisone.
  • desametasone
Farmaci per inibire la sintesi di prolattinaPituitaria
  • Ronalin.
  • Parlodel

Di solito, il corso terapeutico viene continuato per sei mesi o più. Oltre all'uso di contraccettivi e farmaci ormonali, il trattamento viene effettuato con rimedi a base di erbe, minerali, vitamine e sedativi che regolano il lavoro degli organi produttori di ormoni. I più popolari sono Klimadinon e Qi-Klim.

Obbligatorio è la correzione della malattia della tiroide e del diabete. Inoltre, ai pazienti vengono prescritti corsi di fisioterapia:

  • terapia laser;
  • elettroforesi;
  • terapia con paraffina;
  • Darsonval.

In presenza di malattie croniche della sfera riproduttiva, possono essere necessari cicli di farmaci antibatterici e antinfiammatori..

Per normalizzare il ciclo mestruale, sono adatti anche composti omeopatici, come Remens, Mastodinon, Ciclodinone, nonché varie tinture e granuli. Le medicine di questo tipo correggono l'equilibrio del sistema ipofisario - ipotalamo - ovaio, perché le mestruazioni stanno gradualmente tornando. L'omeopatia aiuta ad eliminare i sintomi della menopausa precoce, stabilizza lo stato psicoemotivo di una donna, esercitando un lieve effetto calmante.

In alcuni casi, l'amenorrea non può essere curata solo con i farmaci. Alcune forme di patologia richiedono un intervento chirurgico.

Le indicazioni per il trattamento chirurgico sono:

  • Cisti ovariche;
  • tumori cerebrali;
  • aderenze e cicatrici nei genitali;
  • struttura anormale delle appendici ovariche;
  • ovaio policistico;
  • fibromi uterini e altre neoplasie benigne o maligne;
  • mancanza di una vagina;
  • la presenza di un denso imene;
  • tumori ovarici secretori androgeni.

In presenza di ulteriori anomalie nella struttura degli organi genitali esterni, le corrispondenti operazioni plastiche e ricostruttive vengono eseguite in parallelo.

I metodi di medicina tradizionale devono essere considerati solo come terapia aggiuntiva, agendo come i farmaci omeopatici sopra descritti. Non possono essere sostituiti con farmaci ormonali, poiché questi ultimi sono più efficaci..

Prima di utilizzare i rimedi popolari, è necessario consultare il proprio medico. Alcune erbe e componenti vegetali possono provocare il rapido sviluppo di tumori..

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Come identificare (riconoscere) l'endometriosi

Esistono diversi metodi per diagnosticare l'endometriosi: come determinare in modo indipendente ciò che un medico può rilevare, nonché sistemi differenziali di hardware, strumentali e di laboratorio....

Dolore al seno prima delle mestruazioni: vale la pena preoccuparsi?

Un gran numero di donne avverte dolore al petto prima delle mestruazioni. Alcuni praticamente non prestano attenzione a loro. Per altri, possono essere così intensi da interferire con le ragazze nella vita di tutti i giorni.....

Durante le mestruazioni mi fa male lo stomaco

I crampi durante le mestruazioni sono una cosa cattiva, ma almeno familiare. Ecco perché vale la pena prestare particolare attenzione a eventuali cambiamenti, ad esempio se il disagio di solito abbastanza tollerabile si è trasformato in vera sofferenza....