Una manifestazione specifica di un'anomalia dello sviluppo o una campana allarmante sulla presenza di malattie - amenorrea primaria

Intimo

L'amenorrea primaria è una patologia del sistema riproduttivo femminile, che si esprime nella completa assenza di mestruazioni nelle ragazze durante la pubertà. In medicina, non è definita come una malattia indipendente, poiché è una conseguenza di processi fisiologici, mentali, biochimici e di altro tipo nel corpo femminile. Inoltre, l'amenorrea primaria è spesso causata da fattori genetici..

Cause di amenorrea primaria negli adolescenti

I reclami per l'assenza di mestruazioni durante la pubertà non sono un motivo frequente per contattare un ginecologo, sebbene possano essere una manifestazione di gravi malattie. Le cause dell'amenorrea primaria sono divise in tre gruppi principali:

  • l'assenza di mestruazioni è causata dalle caratteristiche anatomiche dell'adolescente;
  • patologia dovuta a fattori ereditari;
  • i problemi con il ciclo mestruale sono il risultato di disturbi emotivi e psicologici.
Classificazione di amenorrea

Le cause anatomiche dell'amenorrea primaria si verificano spesso nel periodo prenatale, quando i genitali della ragazza iniziano a formarsi.

In alcuni casi, durante il primo esame ginecologico, si scopre che l'adolescente ha un'entrata troppo stretta o completamente chiusa nella vagina. Tali caratteristiche anatomiche non consentono al sangue mestruale di uscire, quindi si accumula nella cavità uterina, che è irta di insorgenza e sviluppo di processi infiammatori negli organi del sistema genito-urinario. Inoltre, un tale sviluppo della patologia può causare infiammazione del peritoneo e altre conseguenze pericolose..

L'amenorrea anatomica primaria di tipo anatomico è generalmente caratteristica delle ragazze con mancanza di peso e caratteristiche sessuali secondarie insufficientemente sviluppate. Per una diagnosi accurata è necessario eseguire un'ecografia degli organi pelvici.

Le cause genetiche dell'amenorrea primaria sono spesso identificate alla prima visita dal ginecologo. A volte, quando si riscontra un'anamnesi, si scopre che la famiglia di un adolescente ha le stesse deviazioni dai parenti stretti, ad esempio, una madre o una sorella maggiore hanno avuto un inizio tardivo di mestruazioni.

Anomalie di natura genetica con amenorrea sono associate a danno o inferiorità nella 23a coppia di cromosomi X, che sono responsabili del lavoro delle ovaie.

Negli ultimi anni, i ginecologi si trovano sempre più di fronte a casi in cui gli adolescenti che lamentano una mancanza di mestruazioni non mostrano fattori ereditari o anatomici per l'insorgenza di amenorrea.

L'esame di circa un terzo di tutte le ragazze con irregolarità mestruali rivela problemi psico-emotivi, stress costante, attività fisica eccessiva, ad esempio sport professionistici, anoressia, diete eccessivamente rigide per la perdita di peso. Per molti di essi, il ciclo viene ripristinato nel tempo senza intervento medico, ma a volte è necessaria assistenza medica qualificata..

Questa forma di amenorrea è chiamata "centrale", la sua causa sono i problemi dell'ipotalamo, una delle cui funzioni è quella di controllare la funzione mestruale. In rari casi, un tumore al cervello può essere un fattore nella comparsa di amenorrea centrale..

In termini generali, le cause dell'amenorrea primaria possono essere formulate come segue:

  • anomalie nello sviluppo dell'utero e delle gonadi (disgenia gonadica);
  • patologia genetica in cui le ragazze mancano o danneggiano un cromosoma X (sindrome di Shereshevsky-Turner);
  • mancanza di sensibilità dei tessuti agli ormoni sessuali maschili, quando l'insieme dei cromosomi nelle ragazze corrisponde al maschio (sindrome della femminilizzazione testuale);
  • problemi con l'ipotalamo;
  • patologia dello sviluppo intrauterino, che ha causato infezione vaginale;
  • anoressia, dieta impropria;
  • attività fisica eccessiva;
  • stress costante, tensione nervosa.

Un esame completo approfondito di un adolescente determinerà la causa dell'amenorrea primaria.

E qui c'è di più sulla disfunzione ovarica.

Classificazione

A causa della varietà di cause e meccanismi patogenetici dello sviluppo dell'amenorrea primaria nella scienza moderna non esistono principi uniformi per la sistematizzazione delle forme di patologia.

Secondo la classificazione più comunemente usata, l'amenorrea primaria si distingue:

  • con un ritardo nello sviluppo sessuale, quando le ragazze iniziano ad apparire caratteristiche sessuali secondarie troppo tardi o sono scarsamente sviluppate;
  • senza indugio nello sviluppo sessuale, quando le caratteristiche sessuali secondarie si sviluppano normalmente e in modo tempestivo, ma non ci sono mestruazioni.

Con l'amenorrea del primo tipo, le ragazze di età pari o superiore a 16 anni mancano completamente delle mestruazioni, mentre non hanno un aumento delle ghiandole mammarie, dei peli nelle regioni pubica e ascellare, ritardo di peso e altezza nella media per questa fascia di età e il grado di ossificazione ossea non corrisponde al calendario numero di anni.

In assenza di mestruazioni sullo sfondo della normale pubertà, vengono spesso rilevate patologie dello sviluppo degli organi genitali: una completa assenza di un'uscita naturale dalla vagina o dell'imene (ginatresia) o un sottosviluppo significativo o una completa assenza dell'utero (aplasia).

Una classificazione più estesa si basa sull'allocazione del livello di patologia:

  • il livello dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria, questa forma si presenta nel 12% dei casi, è spesso causata da malattie infettive trasferite nella prima infanzia, traumi alla nascita, neoplasie nell'ipofisi e ipotalamo, sovraccarichi nervosi e fisici;
  • livello ovarico, quando la patologia di una ragazza si sviluppa anche prima della nascita a causa di uno sviluppo anomalo dei cromosomi;
  • il livello dell'utero e della vagina, quando il deflusso del sangue mestruale diventa impossibile a causa delle caratteristiche anatomiche, questo tipo di patologia si chiama falsa amenorrea;
  • livelli ormonali quando l'assenza di mestruazioni è associata ad anomalie nella produzione di corticosteroidi.
Cause di amenorrea a seconda del danno al livello del sistema riproduttivo

Una diagnosi affidabile della forma della malattia e delle sue cause è la chiave per una terapia di successo.

Sintomi di patologia

La principale differenza tra l'amenorrea e altre malattie femminili è l'assenza di mestruazioni per sei mesi o più, ma sullo sfondo di ciò compaiono sempre segni di quelle patologie che sono state la causa di questo fenomeno:

  • Se l'amenorrea primaria è causata da problemi anatomici, il sangue si accumula nell'utero, causando forti dolori crampi nell'addome inferiore. Questi dolori compaiono ciclicamente nei giorni in cui dovrebbero iniziare le mestruazioni e durano in media da 2 a 3 giorni. I sintomi associati sono mal di testa, nausea, ingrossamento delle ghiandole mammarie e un aumento della loro sensibilità.
  • Se l'assenza di mestruazioni è associata a neoplasie nella ghiandola pituitaria, le ragazze hanno un aumento dell'irritabilità, uno stato emotivo instabile, sbalzi d'umore, mal di testa e altri disturbi psicoemotivi.
  • Con l'amenorrea primaria di natura genetica nelle ragazze della pubertà, viene rilevato un sottosviluppo degli organi genitali. Spesso, gli adolescenti differiscono dai loro coetanei in arti troppo alti e lunghi con un corpo sufficientemente corto.
Sindrome di Shereshevsky-Turner
  • Se la patologia è causata da anomalie nelle ovaie, i suoi sintomi possono essere sovrappeso, acne, peli troppo evidenti sul corpo e sul viso e aumento dei livelli di insulina nel sangue. Questa forma di amenorrea primaria è irta dello sviluppo dell'osteoporosi.

Il complesso di sintomi identificati di amenorrea primaria consente al medico di determinare le tattiche del trattamento in base alla natura della malattia che ha causato questa patologia.

Per le cause dell'amenorrea primaria, guarda questo video:

Trattamento dell'amenorrea primaria di origine ovarica e altri

La complessità del trattamento di questa patologia dipende dalle ragioni che l'hanno causata. Quindi, se l'amenorrea è associata a un ritardo nello sviluppo degli organi del sistema riproduttivo, la ragazza deve adeguare il suo stile di vita e la dieta. Una dieta speciale ricca di nutrienti è prescritta per aumentare la massa muscolare e costruire il tessuto adiposo.

Allo stesso tempo, il medico prescrive una terapia ormonale sostitutiva per stimolare lo sviluppo di caratteristiche sessuali femminili secondarie. La correzione dello sfondo ormonale consente di stimolare l'inizio delle mestruazioni e normalizzare il ciclo. Solo un medico può prescrivere farmaci ormonali e sviluppare un regime di trattamento basato sull'analisi ormonale.

Se le mestruazioni sono assenti a causa di infestazione della vagina o dell'imene ed è anche causata da altre anomalie nella struttura anatomica dell'adolescente, è indicato l'intervento chirurgico.

Dissezione dell'imene

Questa operazione è semplice, eseguita in regime ambulatoriale, di solito eseguita senza anestesia e non rappresenta alcun pericolo per la ragazza. Il chirurgo deve praticare una piccola incisione nei tessuti che coprono l'ingresso della vagina; in seguito, il sangue mestruale verrà rilasciato attraverso questa apertura..

A volte, per il completo ripristino dei genitali, potrebbe essere necessaria la plastica vaginale.

Con altre forme di patologia primaria, la cosiddetta vera amenorrea, il trattamento è molto più complesso e lungo e la prognosi è raramente favorevole. Quindi, in assenza dell'ovaio o dell'utero nel corpo della ragazza, rimarrà per sempre sterile, poiché è impossibile ripristinare questi organi.

In altri casi di vera amenorrea, il successo della terapia dipende da quanto tempestivamente viene identificata la patologia, da come viene prescritto un trattamento adeguato.

Quasi tutti i disturbi del sistema riproduttivo che hanno causato l'assenza di mestruazioni negli adolescenti richiedono una terapia ormonale complessa lunga e sistemica. Ad esempio, se l'amenorrea è causata da anomalie cromosomiche (sindrome di Turner), la ragazza dovrà assumere ormoni sessuali femminili - estrogeni per la vita.

Tale patologia riduce al minimo la probabilità del concepimento naturale, sebbene la terapia sistemica consenta il normale sviluppo e funzionamento degli organi riproduttivi. La gravidanza è molto spesso possibile utilizzando un uovo donato dopo una procedura di fecondazione in vitro.

Con problemi all'ipofisi e all'ipotalamo, oltre che con la sindrome di Kallman, alla ragazza viene anche mostrata la terapia ormonale sostitutiva e quando raggiunge l'età standard della menopausa, le ovaie della donna vengono rimosse dalla cavità addominale. Questa forma di amenorrea primaria è una delle più difficili, poiché la gravidanza è in linea di principio impossibile a causa della mancanza di utero.

Il complesso terapeutico per l'amenorrea primaria include necessariamente farmaci per rafforzare il sistema nervoso, raccomandazioni per un'alimentazione corretta ed equilibrata, complessi vitaminici e agenti riparatori.

Ed ecco di più sull'herpes genitale nelle donne.

L'amenorrea primaria non è considerata una malattia separata, ma è una conseguenza di varie anomalie nello sviluppo del corpo femminile e richiede una grande attenzione da parte di genitori e medici.

Molti sintomi della patologia compaiono nelle ragazze in tenera età. Se i genitori notano una deviazione nello sviluppo delle caratteristiche sessuali in un adolescente, dovrebbero consultare immediatamente un medico, poiché la diagnosi precoce offre una possibilità di recupero e la possibilità di avere figli in futuro.

Video utile

Sui collegamenti nella regolazione del ciclo mestruale, guarda questo video:

Se viene rilevata algodismenorrea nelle ragazze, il trattamento deve essere iniziato il prima possibile. È primaria e secondaria, agli adolescenti viene spesso diagnosticata la "sindrome NMC per tipo" e alle donne viene diagnosticata la secondaria. Sintomi: dolore acuto durante le mestruazioni, cambiamenti nel background emotivo. Farmaci, compresse, terapia fisica aiuteranno.

La candidosi vaginale è abbastanza comune tra le donne adulte, ma può verificarsi anche nelle ragazze. Le ragioni sono piuttosto estese, non è sempre possibile stabilire la fonte. Sintomi di mughetto: secrezione e odore della cagliata. I preparativi rispetto al trattamento di un'infezione in una condizione acuta sono selezionati da un medico. Ma la dieta aiuterà a evitare complicazioni..

Si sviluppa una vulvite, i cui sintomi e il cui trattamento possono spesso essere determinati solo da un medico, a causa di igiene, virus e batteri impropri. Le cause della condizione acuta possono anche risiedere nel partner sessuale. Il trattamento viene effettuato con unguenti, droghe, la pulizia viene utilizzata a casa.

A causa del sesso non protetto e attivo con diversi partner, è possibile contrarre infezioni da MST. La loro lista è piuttosto ampia e all'inizio i sintomi di molti sono invisibili. Quali sono le infezioni nascoste negli uomini e nelle donne? Come trattare se non puoi proteggerti?

Amenorrea secondaria al trattamento adolescenziale

Disturbi del sistema riproduttivo negli adolescenti è un problema che viene addirittura considerato insignificante dai ginecologi. Alcune malattie scompaiono con l'età, ma l'amenorrea negli adolescenti non si applica ad esse. Un disturbo non trattato può causare gravi disturbi in futuro..

Tipi di ritardo mensile negli adolescenti

Le mestruazioni iniziano nelle ragazze di età compresa tra 9 e 16 anni. I fallimenti del ciclo nel processo di formazione della normale funzione mestruale possono verificarsi nei primi due anni - questo non è critico, non necessariamente equivalente alla patologia. Ma se dopo l'inizio delle mestruazioni scompaiono per diversi mesi (sei mesi o più), vale la pena preoccuparsi.

Amenorrea - una condizione in cui le mestruazioni non arrivano per molto tempo.

La normale pubertà degli adolescenti suggerisce l'arrivo delle mestruazioni fino a 16 anni, le caratteristiche nazionali e genetiche possono diventare eccezioni. Amenorrea primaria - una condizione in cui iniziano dopo 16 anni di una ragazza.

Importante! Se tutte le caratteristiche sessuali hanno già iniziato a manifestarsi (formazione di ghiandole mammarie, crescita dei peli nelle aree ascellare e pubica, comparsa di secrezioni bianche dalla vagina) e non vi sono mestruazioni, consultare un ginecologo per iniziare il trattamento.

Amenorrea secondaria - una condizione che si è manifestata dopo la manifestazione delle mestruazioni. Il ciclo inizia a formarsi nell'adolescenza, come dovrebbe essere, a 16 anni. Ma le mestruazioni scompaiono per 6 mesi o più. Questa è anche una situazione in cui dovresti andare dal ginecologo. È curabile, a seconda della causa..

Sintomi associati

L'amenorrea del secondo tipo è anche accompagnata dai seguenti sintomi:

  • prostrazione;
  • dolore all'addome, simile a spasmodico con le mestruazioni;
  • il verificarsi di vampate di calore paragonabili alla stessa condizione durante la menopausa nelle donne adulte;
  • perdita di peso;
  • aumento di peso in presenza di instabilità ormonale;
  • irritabilità, altre manifestazioni di sistema nervoso depresso, effetti dello stress.

Con la terapia, anche i sintomi scompaiono, le condizioni generali della salute fisica e mentale della ragazza migliorano.

La psicologa Natalya Murashova parla delle principali questioni legate all'amenorrea e di come sopravvivere a un periodo difficile..

Cause di ritardo nelle ragazze adolescenti

I motivi per cui possono svilupparsi sia l'amenorrea primaria che secondaria:

  • un'anomalia dell'utero;
  • disturbo metabolico;
  • disturbi alimentari - bulimia, anoressia;
  • infertilità;
  • gravidanza;
  • inibizione della funzione ovarica;
  • mancanza di ormoni estrogeni femminili;
  • lesioni a livello della ghiandola pituitaria;
  • tumori;
  • esposizione a radiazioni e chemioterapia;
  • disturbi mentali, lesioni;
  • androgeni in eccesso.

La causa esatta può essere determinata solo dal medico curante che osserva la ragazza. I motivi possono essere molto seri, quindi non dovresti ritardare l'appello all'ufficio ginecologico. Un chiarimento tempestivo dei fattori che hanno causato un ritardo nelle mestruazioni in un paziente della pubertà eliminerà rapidamente questa condizione e ripristinerà la salute riproduttiva della ragazza.

Importante! Negli adolescenti, l'amenorrea è spesso osservata in presenza di RPP. Se una ragazza è molto preoccupata per il suo peso e cerca di limitarsi al cibo, questo dovrebbe essere prevenuto: il desiderio di perdere peso può portare a disturbi funzionali.

Anche le violazioni dell'ipofisi e dell'ipotalamo diventano una causa frequente di problemi mestruali nelle ragazze. Insieme a questo, influenzano i fattori costituzionali ed ereditari. È importante monitorare come si forma un adolescente, come si sviluppa il suo corpo, come si manifestano le altre caratteristiche sessuali primarie, al fine di notare la patologia nel tempo.

Diagnosi di amenorrea nell'adolescenza

Le mestruazioni ritardate possono causare panico in ogni ragazza, in particolare chi ha iniziato a condurre una vita sessuale. La gravidanza è la prima ragione per cui tutte le donne che hanno vissuto un ciclo a cui pensano stiano pensando. Quando "cavalca" un bambino per 5-10 giorni, questo è normale. Quando per diversi mesi al momento opportuno, si sentono dolori di trazione, ma non succede nient'altro - no.

Un ginecologo per diagnosticare la condizione dovrà raccogliere i seguenti dati per un quadro clinico completo:

  1. Evitare la gravidanza.
  2. Per chiarire se sono stati usati contraccettivi orali e altri farmaci che possono influenzare il background ormonale, il lavoro del sistema riproduttivo.
  3. Controlla il peso corporeo, chiedi a una ragazza di più su come mangia, per identificare i possibili disturbi alimentari che influenzano direttamente il ciclo.
  4. Chiarire se un adolescente è soggetto a stress costanti che colpiscono il sistema nervoso e la psiche fragile.
  5. Scopri quale attività fisica ha subito di recente il paziente.
  6. Chiarire se si sono verificate radiazioni o chemioterapia.
  7. Raccogliere un'anamnesi per la presenza di sintomi concomitanti (segni di malattia della tiroide, vampate di calore, secchezza nella vagina, altri).
  8. Controlla la posizione genetica della ragazza: scopri se la sua famiglia ha avuto problemi con lo sviluppo del sistema riproduttivo o la menopausa precoce.

La raccolta di tutti questi dati è necessaria al fine di differenziare il ritardo mestruale da altri disturbi ginecologici, altri disturbi fisiologici o nervosi che possono manifestarsi come malfunzionamenti nel ciclo.

Importante! Se una ragazza assume droghe psicotrope, questo può anche diventare un fattore nello sviluppo di un malfunzionamento nel suo ciclo mestruale. È importante spiegarle i pericoli di una tale condizione e scoprire se ha usato tali sostanze.

Sull'esperienza personale di trattare l'amenorrea - la storia della blogger adolescente Ksenia Pistashka, guarda il video.

Esami diagnostici

Al fine di differenziare l'amenorrea secondaria in un giovane paziente, tali studi vengono effettuati:

  • Test di gravidanza.
  • Controllo dei livelli ormonali.
  • Test della prolattina.
  • Definizione della funzione tiroidea.
  • Specifica dei farmaci che possono essere assunti dal paziente.
  • Valutazione dello stato degli estrogeni.

Il processo di esame inizia solo con un test di gravidanza, perché questo è il motivo più comune per cui le donne smettono di avere le mestruazioni. Quindi, se la gravidanza è completamente esclusa, inizia un controllo sulla ghiandola tiroidea, sulla prolattina e sui livelli ormonali. Inoltre, viene specificato l'effetto dello stress: la prolattina può aumentare in situazioni emotivamente stressanti.

Nota! L'ultimo passo nella diagnosi di amenorrea secondaria è la valutazione dello stato di estrogeni femminili.

Per questo, la ragazza prende medrossiprogesterone acetato per via orale per 5-7 giorni. I risultati sono determinati dalla presenza o dall'assenza di sanguinamento da sospensione. Dopo tutte le procedure diagnostiche, il medico prescrive il trattamento appropriato per la ragazza, il cui corso dovrà essere completato per intero. Se ci sono effetti collaterali spiacevoli, gli aggiustamenti della terapia vengono comunque eseguiti esclusivamente da un ginecologo.

Terapia dell'amenorrea secondaria negli adolescenti

Le procedure diagnostiche, a causa delle quali viene rilevata l'amenorrea secondaria, mirano anche a chiarire la causa di questa condizione. Nel caso dell'amenorrea primaria, vengono eseguite le stesse procedure. Il corso del trattamento sarà costruito in base a questo motivo: è necessario eliminare non solo i sintomi (ritardo delle mestruazioni), ma anche il suo.

Il ginecologo dopo la diagnosi dovrebbe:

  1. Effettuare la terapia sintomatica.
  2. Prescrivere il trattamento per la malattia di base che ha causato l'amenorrea.
  3. Dare consigli relativi al sollievo dello stress psico-emotivo, alla nutrizione, alla sessualità, alla fecondazione per il futuro.

Se necessario, il ginecologo può anche fare riferimento a un altro specialista con un profilo ristretto:

  • all'endocrinologo se sono stati rilevati malfunzionamenti della ghiandola tiroidea;
  • psichiatra, se un'adolescente ha disturbi alimentari sullo sfondo della pubertà e dello stress psicoemotivo;
  • oncologo, se vi sono sospetti sullo sviluppo di tumori cancerosi.

I motivi per cui una ragazza con amenorrea secondaria può essere indirizzata a un ulteriore esame di tutto l'organismo:

  • Peso ridotto, non raggiungendo la norma per la sua carnagione e l'età.
  • Iperprolattinemia rilevata negli studi sulla RM o sulla TC.
  • Esaurimento ovarico che può essere causato da malattie autoimmuni.

Se la ragazza è stata reindirizzata a un altro specialista da un ginecologo, questa direzione non può essere ignorata. È probabile che si sviluppino malattie e condizioni ancora più gravi che possono portare non solo all'incapacità di concepire in futuro, ma anche al rischio per la vita del paziente. Non fare a meno del trattamento.

Trattamento per iperprolattinemia

Per far fronte all'amenorrea secondaria sullo sfondo dell'iperprolattinemia, una ragazza va da un endocrinologo. Il medico prescrive la terapia sintomatica, seleziona i farmaci che influenzano le dimensioni del tumore, contribuendo alla sua riduzione. La terapia è lunga, una diminuzione del tumore può essere osservata solo sei mesi dopo l'inizio del trattamento. Se il trattamento fallisce, può essere prescritta una terapia chirurgica..

Trattamento RPP

I disordini alimentari sono una delle cause più comuni di amenorrea secondaria nelle ragazze che vogliono apparire come modelle magre nelle pubblicità di biancheria intima. Principalmente si notano problemi con la psiche, il RPP può essere combinato con altri disturbi, che nel periodo della pubertà spesso non sono prestati attenzione ai genitori del bambino, né agli insegnanti a scuola, né agli psicologi. I problemi si riferiscono a cambiamenti ormonali, quindi vengono ignorati.

Importante! Il trattamento di un ciclo mestruale depresso con RPP sarà necessario in modo sintomatico, ma non verrà ripristinato se la ragazza non aumenta di peso normale per la sua età e carnagione..

È richiesta l'osservazione di uno psicoterapeuta, è possibile consultare uno psichiatra per la terapia farmacologica dei disturbi mentali concomitanti in un bambino. Il ripristino dello sfondo ormonale e del ciclo mestruale si verifica con una diminuzione dell'effetto psicoemotivo sul corpo, nonché a causa della dieta normale e del corpo in crescita che riceve tutte le vitamine e i nutrienti necessari.

Possibili rischi

Se non si avvia una terapia tempestiva per ritardare le mestruazioni in una ragazza adolescente, possono verificarsi complicazioni di questa condizione sia nel prossimo futuro che nell'età adulta. Dipendono sia dalla malattia stessa che dalla causa che l'ha causata, quindi è così importante fare una diagnosi corretta.

L'amenorrea secondaria è irta di conseguenze come:

  • il verificarsi di tumori;
  • infertilità;
  • l'osteoporosi;
  • malattia cardiovascolare;
  • iperplasia endometriale;
  • diminuzione della plasticità delle vertebre nella regione lombare;
  • ansia aumentata;
  • il rischio di esacerbare uno stato mentale instabile.

C'è sempre il rischio di complicazioni, indipendentemente da quale motivo abbia causato il ritardo delle mestruazioni. Pertanto, non dovresti chiudere gli occhi sui problemi del ciclo mestruale in una ragazza, è importante contattare un ginecologo in modo tempestivo, condurre una diagnosi completa e iniziare la terapia.

Perché le mestruazioni scompaiono e dove cercarle in seguito - le domande principali sull'amenorrea negli adolescenti, guarda il video.

L'amenorrea adolescenziale secondaria è una condizione in cui le mestruazioni si fermano semplicemente all'improvviso. Dice che qualcosa non va nel corpo femminile e nello sviluppo del sistema riproduttivo. È necessario scoprire la causa di questa condizione al fine di evitare complicazioni e completa infertilità della ragazza in futuro.

Spesso solo durante la pubertà nelle ragazze adolescenti ci sono alcune anomalie dello sviluppo che, fino ad allora, erano asintomatiche. Normalmente, la funzione mestruale è stabilita tra i 9 e 16 anni e entro due anni dal momento del menarca, sono possibili fallimenti del ciclo fisiologico. Amenorrea: assenza di mestruazioni per sei o più mesi. Perché si verifica questa condizione? Quanto è pericolosa l'amenorrea negli adolescenti e come trattarla?

Tipi e segni

La pubertà è un processo graduale. Al primo stadio, la ragazza inizia a cambiare i segnalibri delle ghiandole mammarie (la regione areolare si gonfia e si scurisce). Successivamente, la crescita dei capelli appare nell'area genitale e nelle cavità ascellari e i bianchi iniziano a distinguersi dal tratto genitale. Parallelamente a ciò, la psiche del bambino cambia, la percezione degli altri, ecc. La fase finale della pubertà è l'istituzione della funzione mestruale.

La prima mestruazione dovrebbe normalmente andare con la ragazza non prima di 9 anni, ma non oltre 16 anni. Inoltre, questi parametri possono variare leggermente a causa di circostanze costituzionali e nazionali..

Nel caso in cui, a 16 anni, non ci siano mestruazioni, dovremmo parlare di amenorrea primaria. Le ragioni per lo sviluppo di questa condizione sono molte: dalle malformazioni alle patologie del sistema nervoso centrale.

Se i periodi della ragazza sono iniziati nel periodo prescritto, ma poi sono assenti per 6 o più mesi, si tratta di amenorrea secondaria negli adolescenti. Nella maggior parte dei casi, ha una prognosi migliore e le possibilità di mantenere la normale funzione riproduttiva sono ulteriormente maggiori rispetto a quelle primarie.

È importante sapere che per due anni dall'inizio della funzione mestruale, una ragazza può sperimentare varie irregolarità nel ciclo mestruale, la frequenza da 21 a 35 giorni e la normale durata dei giorni critici da 3 a 5 giorni non sono sempre immediatamente stabilite. Sono possibili sia ritardi che un accorciamento del periodo: il corpo si abitua a nuove condizioni. Ma tali fallimenti non dovrebbero essere presenti dopo due anni dall'inizio del menarca..

Cause di amenorrea

Solo lo specialista dopo almeno un esame minimo può finalmente stabilire perché la ragazza avesse irregolarità nel ciclo mestruale. Ma prima si stabilisce il problema, più è probabile che lo risolva nel modo più favorevole con la possibilità di un'ulteriore nascita di bambini sani.

Si possono distinguere i seguenti quattro gruppi di cause di amenorrea:

  • Vari tipi di disturbi funzionali, che non sono sempre facili da affrontare. Ma la cosa principale è che in questo caso non ci sono problemi nella struttura e nel lavoro principale delle gonadi e delle strutture correlate.
  • Violazione dell'ipofisi o ipotalamo. Può essere problemi acquisiti o congeniti.
  • Violazione dello sviluppo delle gonadi. In questo caso, si osserva l'aspetto di una ragazza quasi in salute con un grave cambiamento nel suo materiale genetico.
  • Individuazione diretta delle malformazioni degli organi genitali.

Guarda il video sui sintomi e le cause dell'amenorrea:

Compromissione funzionale

Soprattutto per le ragazze durante la formazione della funzione sessuale, il lavoro di tutti gli organi dipende dal suo stile di vita e dal materiale genetico ottenuto. L'amenorrea può essere causata da quanto segue:

  • Ragazze della costituzione. Quindi, se un ritardo nello sviluppo sessuale è stato osservato in uno dei parenti più stretti, sia sulla linea femminile che su quella maschile, inoltre, senza compromissione della funzione riproduttiva e altre deviazioni, la probabilità di una simile è osservata anche nel bambino. Durante l'esame non si osservano deviazioni. In questo caso, la prima mestruazione si verifica spesso a 18 anni. Tali ragazze differiscono dai loro coetanei in una certa infanzia, sebbene i genitali siano sviluppati in base all'età. È sempre l'amenorrea primaria negli adolescenti.
  • Sullo sfondo dell'anoressia. È noto che con un deficit nell'assunzione di nutrienti, il corpo cerca di ridurre tutte le sue funzioni, incluso il sistema riproduttivo "riproduttivo", dal momento che ci vuole molta forza ed energia per sopportare e dare alla luce un bambino sano. Va inoltre tenuto presente che il tessuto adiposo è coinvolto nel metabolismo degli estrogeni e la sua carenza porta oltre a vari disturbi. Di conseguenza, si verifica l'amenorrea funzionale..

Interruzione della ghiandola pituitaria e ipotalamo

La ghiandola pituitaria e l'ipotalamo secernono un gran numero di sostanze attive che regolano le funzioni di molti organi. Per quanto riguarda le ovaie, queste sono gonadotropine. La ghiandola pituitaria rilascia anche prolattina, che è responsabile della trasformazione delle ghiandole mammarie durante l'allattamento. La violazione della formazione di queste sostanze e un cambiamento nella sensibilità dei tessuti portano a malfunzionamenti del ciclo mestruale:

Motivi del fallimentoPerché sta succedendo
iperprolattinemiaLa patologia è dovuta al fatto che per qualche motivo (tumore funzionale o ipofisario) c'è una maggiore formazione dell'ormone. Una ragazza potrebbe non avvertire alcun sintomo, ma una volta si verifica l'amenorrea. La condizione è associata al fatto che un aumento del livello di prolattina modifica la produzione di gonadotropine, che influenza la funzione delle ovaie. Inoltre, l'iperprolattinemia può verificarsi sullo sfondo di ipotiroidismo (insufficiente funzione tiroidea), patologia surrenale e altre malattie.
Sindrome di KalmanÈ caratterizzato da una combinazione di amenorrea e mancanza di odore. È anche evidente il fisico eunucoide (braccia lunghe, alta statura, sottosviluppo di caratteristiche sessuali, ecc.). La sindrome di Kalman è associata a una mutazione genetica ed è una malattia ereditaria.
Distrofia adiposa-genitaleÈ associato a una violazione dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria. Di conseguenza, sullo sfondo dell'obesità incontrollata, non si verifica la pubertà tempestiva. Lo sviluppo mentale non soffre ed è adatto all'età.
Sindrome di Lawrence MoonÈ caratterizzato da un ritardo nello sviluppo sessuale, dalla presenza di obesità e da una diminuzione dell'intelligenza, nonché da un cambiamento nel fondo oculare, da un aumento del numero di dita delle mani e dei piedi e da alcuni altri sintomi. Spesso questa patologia è accompagnata da altre malformazioni degli organi interni, che portano alla morte durante la pubertà.

Cambiare il materiale genetico delle ragazze

È spesso difficile notare eventuali anomalie nel materiale genetico prima dell'inizio della pubertà. L'amenorrea adolescenziale diventa la ragione per un esame approfondito, di conseguenza, viene determinata la patologia. Normalmente, il set dovrebbe essere XX. Le modifiche possono essere le seguenti:

  • La sindrome di Shereshevsky-Turner è dovuta alla presenza di un solo cromosoma X. Questa patologia si verifica in una delle 2000 - 4000 ragazze appena nate. Allo stesso tempo, una breve crescita di ragazze, un collo spesso con pieghe pterigoidi sono caratteristiche. I segni sessuali non sono espressi o debolmente visibili, le ghiandole mammarie non sono sviluppate. Ciò è dovuto al fatto che al posto delle ovaie è presente solo la loro imitazione dal tessuto connettivo e, di conseguenza, non ci sono ormoni necessari.
  • La sindrome di Swyer e la femminilizzazione testicolare sono caratterizzate dal fatto che una ragazza con un ritardo nello sviluppo sessuale è determinata da segni esterni e nello studio di materiale genetico, dati maschili, ad es. XY Ma allo stesso tempo non ci sono ormoni sessuali nel sangue. Molto spesso, prima del periodo della pubertà, la patologia non è determinata a causa dell'assenza di sintomi speciali. Dopo aver chiarito l'autodeterminazione e la sensazione, sono necessarie la terapia ormonale sostitutiva e talvolta l'intervento chirurgico.
  • La sindrome dell'ovaio resistente è causata da una forte diminuzione della sensibilità delle ovaie all'ipofisi sinistra. Ciò accade a causa di mutazioni genetiche. Di conseguenza, le ragazze con un normale sviluppo degli organi genitali esterni e interni hanno problemi con le mestruazioni - amenorrea primaria o secondaria nell'adolescenza. Questi cambiamenti portano alla sterilità a causa della mancanza di ovulazione..
  • Un difetto nel lavoro di alcuni enzimi porta alla ridotta formazione degli ormoni sessuali e ai corrispondenti cambiamenti clinici. Normalmente, gli estrogeni sono formati da androgeni e, se ciò non accade, ci sono segni di virilizzazione: aumento della crescita dei capelli maschili, aumento del clitoride e altri.
  • La sindrome dell'ovaio policistico (Stein-Leventhal) porta anche a vari gradi di gravità dell'amenorrea. Ma la vera natura della patologia non è stata chiarita. La malattia è multiforme, manifestata a vari livelli da cambiamenti cistici nelle ovaie, squilibrio ormonale e infertilità.

Malformazioni genitali

Con la normale salute generale e una buona funzione ovarica nelle ragazze, si possono osservare varie malformazioni degli organi genitali, in relazione alle quali si osserverà l'amenorrea secondaria. I principali difetti sono associati alle seguenti modifiche:

  • Sottosviluppo della parte superiore della vagina e dell'utero. In questo caso, il terzo inferiore ti consente persino di condurre una normale vita sessuale. La gravidanza in questi casi è possibile solo con l'uso della fecondazione in vitro, in particolare, la maternità surrogata.
  • Atresia (restringimento e contrazione) del canale cervicale, della vagina e anche con un imene eccessivamente denso. In tali situazioni, si forma il sangue mestruale della ragazza, ma non può lasciare l'utero o la vagina. Accumuli mensili di secrezioni causano dolori all'addome inferiore nelle ragazze, a volte con un carattere molto intenso. Durante l'esame, compresi gli ultrasuoni, questi cambiamenti sono chiaramente visibili e non causano particolari difficoltà.

Diagnostica

È quasi impossibile determinare autonomamente il motivo per cui si sono verificate violazioni.

amenorrea negli adolescenti

spesso radicato in disturbi dello sviluppo genetico e anomalie genitali.

Pertanto, solo uno specialista può finalmente scoprire il problema dopo un esame approfondito della ragazza. Il complesso di studi più spesso include quanto segue:

  • Un esame standard con la determinazione di peso, altezza, costituzione, presenza di caratteristiche sessuali secondarie, ecc..
  • Esame ecografico degli organi pelvici, in cui è possibile rilevare violazioni nella struttura degli organi genitali interni.
  • Studio funzionale con la determinazione del livello di vari ormoni nel sangue. Assicurati di determinare LH, FSH, testosterone, estradiolo, cortisolo (formati nelle ghiandole surrenali), progesterone, DHEA, prolattina, T3 e T4 (sintetizzati nella ghiandola tiroidea) e alcuni altri a discrezione del ginecologo o endocrinologo pediatrico.
  • Dopo i complessi di esame, è possibile eseguire vari test con ormoni per verificare se il corpo risponde o è intatto.
  • In futuro, nella maggior parte dei casi, è necessario eseguire una radiografia del cranio, TC o risonanza magnetica del cervello con sospetti microadenomi dell'ipofisi o patologia della sella turca.
  • L'esame del fondo sospetta alcuni disturbi genetici e tumori cerebrali.
  • È anche necessario determinare il cariotipo di una ragazza per escludere patologie cromosomiche.

La gamma dell'esame può essere ampliata a seconda dei risultati di base dei test a discrezione del medico curante.

Ti consigliamo di leggere un articolo su come chiamare il tuo ciclo. Da esso imparerai se è necessario causare le mestruazioni e se può essere fatto, medicinali efficaci per ritardare, l'uso di rimedi popolari.

Trattamento patologico

Il trattamento dell'amenorrea negli adolescenti dipende dalla causa che l'ha causata.

La terapia complessa in alcuni casi può ripristinare la funzione mestruale e persino normalizzare il potenziale riproduttivo. Ma alcune opzioni con cambiamenti genetici, una violazione dello sviluppo dei genitali a volte richiedono gravi interventi chirurgici.

In molti casi, la successiva gravidanza è possibile solo per fecondazione in vitro, a volte usando la maternità surrogata.

Le principali direzioni del trattamento conservativo sono le seguenti:

  • Terapia vitaminica ciclica, nonché omeopatia e prodotti a base vegetale. Ad esempio, vengono spesso utilizzati ciclodinone, fattore tempo, ciclovite e altri. Sono particolarmente efficaci per i disturbi funzionali causati da stress, cambiamenti nella nutrizione, caratteristiche costituzionali e in presenza di patologia metabolica, ad esempio con diabete mellito, ecc..
  • I genitori dovrebbero organizzare le condizioni più confortevoli per la vita della ragazza: se necessario, ridurre lo stress fisico e mentale, bilanciare l'alimentazione, ecc..
  • I farmaci sedativi, che vanno dai preparati a base di erbe agli antidepressivi, aiutano a superare i disturbi funzionali causati dall'anoressia e da altre malattie. È importante per la normalizzazione del rapporto tra ipofisi, ipotalamo e equilibrio mentale degli organi genitali. Allo stesso scopo, vengono prescritti adattogeni (eleuterococco, ginseng e simili).
  • Farmaci per stimolare la funzione dell'ovaio, ad esempio metionina, acido glutammico e altri.
  • La terapia ormonale sostitutiva viene spesso prescritta su base regolare con contraccettivi orali convenzionali. Tale trattamento è necessario per simulare la funzione mestruale e mantenere la salute con insufficienza ovarica o anomalie associate ad essa.

L'amenorrea nell'adolescenza è una patologia grave, alla quale devi immediatamente prestare attenzione e cercare di identificare la causa delle violazioni. Prima viene avviato il trattamento, maggiori sono le possibilità di massimo adattamento sociale con difetti genetici e altri gravi. La conservazione o il ripristino della funzione riproduttiva è possibile, sfortunatamente, non sempre.

Cari colleghi!
Il certificato del partecipante al seminario, che verrà generato se si completa con successo l'attività di prova, indicherà la data di calendario della partecipazione online al seminario.

Autore: Nachetova T.A..

Al giorno d'oggi, nella maggior parte delle ragazze adolescenti, la disfunzione mestruale (NMF) per tipo di oligomenorrea (OM) e amenorrea secondaria (VA) inizia dal periodo menarca. Si ritiene che nel primo anno di formazione della funzione mestruale, il ciclo mestruale, anche in condizioni fisiologiche, possa essere irregolare. Ma con VA e OM persistente, al fine di ottenere un effetto pronunciato e prevenire l'aggravamento della disfunzione del complesso ipotalamo-ipofisi-ovaio, il trattamento dovrebbe iniziare nel primo anno dopo il menarca. Il trattamento deve essere completo e mirato alla correzione di tutte le parti dei meccanismi patogenetici dell'NMP (tabella 1).

Tabella 1. Caratteristiche del complesso trattamento delle ragazze adolescenti con OM e VA

Il complesso terapeutico dovrebbe mirare alla normalizzazione

funzione ipofisaria gonadotropica e prolattina

afflusso di sangue agli organi pelvici

apporto vitaminico e bilancio energetico

compresse omeopatiche (Agnus castus, Pulsatilla pratensis D3, Rosmarinus officinalis D2, Apis mellifica D3);

compresse omeopatiche (Vitex agnus castus D1; ​​Caulophyllum thalictroides D4; Cyclamen europaeum D4; Strychnos ignatii D6; Iris versicolor (Iris) D2; Lilium lancifolium D3)

compresse omeopatiche (estratto di frutta di cardo comune)

compresse omeopatiche (Cimicifuga D1, Sanguinaria D6, Jaborandi D6, Sepia D12, Lachesis D12)

Miniera di ultrafonoforesi E

DL-carnitina cloridrato, L-lisina cloridrato

Quando si selezionano farmaci che normalizzano lo stato della funzione gonadotropica e che forma la prolattina della ghiandola pituitaria, si dovrebbe tener conto sia del meccanismo d'azione del farmaco sia delle caratteristiche cliniche e ormonali dei pazienti (Tabella 2).

(Cimicifuga D1, Sanguinaria D6, Jaborandi D6, Seppia D12, Lachesis D12)

(Vitex agnus castus D1; ​​Caulophyllum thalictroides D4; Cyclamen europaeum D4; Strychnos ignatii D6; Iris versicolor (Iris) D2; Lilium lancifolium D3)

(estratto comune europeo di frutta)

(Agnus castus, Pulsatilla pratensis D3, Rosmarinus officinalis D2, Apis mellifica D3)

Oligomenorrea (2-3 mesi), accompagnata da dismenorrea in pazienti con labilità emotiva, irritabilità, pianto

Amenorrea secondaria, oligomenorrea accompagnata da mastopatia giovanile e / o che si verificano su uno sfondo di iperprolattinemia moderata

Amenorrea secondaria, oligomenorrea su uno sfondo di iperprolattinemia moderata

Amenorrea secondaria, oligomenorrea derivante da disfunzioni moderate della funzione gonadotropica, ipogonadotropinemia moderata, ipergonadotropinemia moderata, disgonadotropinemia (livelli multidirezionali di LH e FSH, o il livello di uno di essi è normale e l'altro è elevato o diminuito)

Indipendentemente dai parametri ormonali, nei pazienti con ritardo mestruale fino a 2-3 mesi con labilità emotiva, irritabilità, pianto, algodismenorea, compresse omeopatiche (Cimicifuga D1, Sanguinaria D6, Jaborandi D6, Sepia D12, Lachesis D12) sono prescritti come 1 compressa 3 una volta al giorno. Il farmaco viene prescritto continuamente per 3 mesi. Dopo 1 mese, il trattamento deve essere ripetuto. Va notato che durante l'adolescenza, questo farmaco, come altri medicinali omeopatici, deve essere prescritto in compresse, a causa del fatto che l'assunzione di gocce durante il giorno è difficile mentre il paziente è a scuola. Durante il monitoraggio a lungo termine delle ragazze con OM, è stato riscontrato che, nonostante la possibilità di utilizzare questo farmaco, indipendentemente dallo sfondo ormonale, la persistenza del suo effetto positivo dipende da alcuni indicatori ormonali: diminuisce con la normo- o ipestrogenemia iniziale e aumenta l'escrezione giornaliera di 17-chetosteroidi, bassa o elevati livelli di prolattina (PRL) (Fig. 1).

Amenorrea: di cosa si tratta e quali sono le cause negli adolescenti

Amenorrea: di cosa si tratta e quali sono le cause negli adolescenti?

Amenorrea - mancanza di mestruazioni. Questa non è una malattia e non significa che le ragazze adolescenti o le donne siano sterili, ma vale la pena ricordare che la comparsa di questo sintomo richiede l'attenzione di un medico che effettuerà un esame adeguato e, se necessario, prescriverà un trattamento.

Le mestruazioni iniziano per la prima volta durante la pubertà e durano fino a 45-55 anni, in questo momento inizia la premenopausa e quindi il climax. Durante la gravidanza, anche le mestruazioni si interrompono e riprendono dopo il parto. Ma se non ci sono ragioni visibili per l'assenza delle mestruazioni, questa è un'occasione per visitare un medico.

Amenorrea - che cos'è?

Nella pratica clinica, è consuetudine distinguere 2 tipi di amenorrea: primaria e secondaria. Esiste una differenza significativa tra loro sia nelle cause che nei metodi di trattamento, nonché nelle previsioni.

Amenorrea primaria

Si parla di amenorrea primaria quando le ragazze adolescenti non hanno le mestruazioni. Secondo le raccomandazioni generalmente accettate, se le mestruazioni non iniziano all'età di 15-16 anni, questa è un'occasione per cercare assistenza medica. La prevalenza di amenorrea primaria non è così grande, per fortuna, ed è circa lo 0,1% del numero totale di ragazze adolescenti.

Amenorrea secondaria

Se un adolescente inizia le mestruazioni, il ciclo viene stabilito, ma ad un certo periodo tutto si è fermato, quindi in questo caso parlano di amenorrea secondaria. Naturalmente, l'assenza di mestruazioni durante la gravidanza o l'allattamento è abbastanza normale. Ma al di fuori di questi processi fisiologici - un'occasione per consultare uno specialista. Alcuni dati mostrano che l'amenorrea secondaria viene diagnosticata in circa il 4% delle donne in Russia.

Va notato che l'assenza di 1-2 mestruazioni di fila non è un segno di amenorrea. Ma c'è solo un consiglio: escludere la gravidanza e visitare medici, ginecologi ed endocrinologi. Parlare di amenorrea secondaria è possibile solo se si osservano 2 regole principali:

  • in precedenza il ciclo mestruale era stabile, senza disturbi e dopo era assente per 3 mesi;
  • una storia del ciclo mestruale è stata interrotta e successivamente è stata completamente assente per 6 mesi.

È stato condotto uno studio presso il King's College di Londra, nel Regno Unito, che ha dimostrato che lo stato psicologico e i disturbi del sonno svolgono un ruolo nella formazione dell'amenorrea secondaria. Pertanto, sintomi come disturbi del sonno, depressione a lungo termine possono essere considerati non solo come un fattore predisponente, ma anche come un sintomo di problemi incipiente..

Amenorrea primaria e secondaria negli adolescenti: segni, sintomi e trattamento

Spesso solo durante la pubertà nelle ragazze adolescenti ci sono alcune anomalie dello sviluppo che, fino ad allora, erano asintomatiche. Normalmente, la funzione mestruale è stabilita tra i 9 e 16 anni e entro due anni dal momento del menarca, sono possibili fallimenti del ciclo fisiologico. Amenorrea: assenza di mestruazioni per sei o più mesi. Perché si verifica questa condizione? Quanto è pericolosa l'amenorrea negli adolescenti e come trattarla?

Leggi questo articolo

Tipi e segni

La pubertà è un processo graduale. Al primo stadio, la ragazza inizia a cambiare i segnalibri delle ghiandole mammarie (la regione areolare si gonfia e si scurisce). Successivamente, la crescita dei capelli appare nell'area genitale e nelle cavità ascellari e i bianchi iniziano a distinguersi dal tratto genitale. Parallelamente a ciò, la psiche del bambino cambia, la percezione degli altri, ecc. La fase finale della pubertà è l'istituzione della funzione mestruale.

La prima mestruazione dovrebbe normalmente andare con la ragazza non prima di 9 anni, ma non oltre 16 anni. Inoltre, questi parametri possono variare leggermente a causa di circostanze costituzionali e nazionali..

Nel caso in cui, a 16 anni, non ci siano mestruazioni, dovremmo parlare di amenorrea primaria. Le ragioni per lo sviluppo di questa condizione sono molte: dalle malformazioni alle patologie del sistema nervoso centrale.

È importante sapere che per due anni dall'inizio della funzione mestruale, una ragazza può sperimentare varie irregolarità nel ciclo mestruale, la frequenza da 21 a 35 giorni e la normale durata dei giorni critici da 3 a 5 giorni non sono sempre immediatamente stabilite. Sono possibili sia ritardi che un accorciamento del periodo: il corpo si abitua a nuove condizioni. Ma tali fallimenti non dovrebbero essere presenti dopo due anni dall'inizio del menarca..

Cause di amenorrea

Solo lo specialista dopo almeno un esame minimo può finalmente stabilire perché la ragazza avesse irregolarità nel ciclo mestruale. Ma prima si stabilisce il problema, più è probabile che lo risolva nel modo più favorevole con la possibilità di un'ulteriore nascita di bambini sani.

Si possono distinguere i seguenti quattro gruppi di cause di amenorrea:

  • Vari tipi di disturbi funzionali, che non sono sempre facili da affrontare. Ma la cosa principale è che in questo caso non ci sono problemi nella struttura e nel lavoro principale delle gonadi e delle strutture correlate.
  • Violazione dell'ipofisi o ipotalamo. Può essere problemi acquisiti o congeniti.
  • Violazione dello sviluppo delle gonadi. In questo caso, si osserva l'aspetto di una ragazza quasi in salute con un grave cambiamento nel suo materiale genetico.
  • Individuazione diretta delle malformazioni degli organi genitali.

Guarda il video sui sintomi e le cause dell'amenorrea:

Compromissione funzionale

Soprattutto per le ragazze durante la formazione della funzione sessuale, il lavoro di tutti gli organi dipende dal suo stile di vita e dal materiale genetico ottenuto. L'amenorrea può essere causata da quanto segue:

  • Ragazze della costituzione. Quindi, se un ritardo nello sviluppo sessuale è stato osservato in uno dei parenti più stretti, sia sulla linea femminile che su quella maschile, inoltre, senza compromissione della funzione riproduttiva e altre deviazioni, la probabilità di una simile è osservata anche nel bambino. Durante l'esame non si osservano deviazioni. In questo caso, la prima mestruazione si verifica spesso a 18 anni. Tali ragazze differiscono dai loro coetanei in una certa infanzia, sebbene i genitali siano sviluppati in base all'età. È sempre l'amenorrea primaria negli adolescenti.
  • Sullo sfondo dell'anoressia. È noto che con un deficit nell'assunzione di nutrienti, il corpo cerca di ridurre tutte le sue funzioni, incluso il sistema riproduttivo "riproduttivo", dal momento che ci vuole molta forza ed energia per sopportare e dare alla luce un bambino sano. Va inoltre tenuto presente che il tessuto adiposo è coinvolto nel metabolismo degli estrogeni e la sua carenza porta oltre a vari disturbi. Di conseguenza, si verifica l'amenorrea funzionale..

Interruzione della ghiandola pituitaria e ipotalamo

La ghiandola pituitaria e l'ipotalamo secernono un gran numero di sostanze attive che regolano le funzioni di molti organi. Per quanto riguarda le ovaie, queste sono gonadotropine. La ghiandola pituitaria rilascia anche prolattina, che è responsabile della trasformazione delle ghiandole mammarie durante l'allattamento. La violazione della formazione di queste sostanze e un cambiamento nella sensibilità dei tessuti portano a malfunzionamenti del ciclo mestruale:

Motivi del fallimentoPerché sta succedendo
iperprolattinemiaLa patologia è dovuta al fatto che per qualche motivo (tumore funzionale o ipofisario) c'è una maggiore formazione dell'ormone. Una ragazza potrebbe non avvertire alcun sintomo, ma una volta si verifica l'amenorrea. La condizione è associata al fatto che un aumento del livello di prolattina modifica la produzione di gonadotropine, che influenza la funzione delle ovaie. Inoltre, l'iperprolattinemia può verificarsi sullo sfondo di ipotiroidismo (insufficiente funzione tiroidea), patologia surrenale e altre malattie.
Sindrome di KalmanÈ caratterizzato da una combinazione di amenorrea e mancanza di odore. È anche evidente il fisico eunucoide (braccia lunghe, alta statura, sottosviluppo di caratteristiche sessuali, ecc.). La sindrome di Kalman è associata a una mutazione genetica ed è una malattia ereditaria.
Distrofia adiposa-genitaleÈ associato a una violazione dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria. Di conseguenza, sullo sfondo dell'obesità incontrollata, non si verifica la pubertà tempestiva. Lo sviluppo mentale non soffre ed è adatto all'età.
Sindrome di Lawrence MoonÈ caratterizzato da un ritardo nello sviluppo sessuale, dalla presenza di obesità e da una diminuzione dell'intelligenza, nonché da un cambiamento nel fondo oculare, da un aumento del numero di dita delle mani e dei piedi e da alcuni altri sintomi. Spesso questa patologia è accompagnata da altre malformazioni degli organi interni, che portano alla morte durante la pubertà.

Cambiare il materiale genetico delle ragazze

È spesso difficile notare eventuali anomalie nel materiale genetico prima dell'inizio della pubertà. L'amenorrea adolescenziale diventa la ragione per un esame approfondito, di conseguenza, viene determinata la patologia. Normalmente, il set dovrebbe essere XX. Le modifiche possono essere le seguenti:

  • La sindrome di Shereshevsky-Turner è dovuta alla presenza di un solo cromosoma X. Questa patologia si verifica in una delle 2000 - 4000 ragazze appena nate. Allo stesso tempo, una breve crescita di ragazze, un collo spesso con pieghe pterigoidi sono caratteristiche. I segni sessuali non sono espressi o debolmente visibili, le ghiandole mammarie non sono sviluppate. Ciò è dovuto al fatto che al posto delle ovaie è presente solo la loro imitazione dal tessuto connettivo e, di conseguenza, non ci sono ormoni necessari.
  • La sindrome di Swyer e la femminilizzazione testicolare sono caratterizzate dal fatto che una ragazza con un ritardo nello sviluppo sessuale è determinata da segni esterni e nello studio di materiale genetico, dati maschili, ad es. XY Ma allo stesso tempo non ci sono ormoni sessuali nel sangue. Molto spesso, prima del periodo della pubertà, la patologia non è determinata a causa dell'assenza di sintomi speciali. Dopo aver chiarito l'autodeterminazione e la sensazione, sono necessarie la terapia ormonale sostitutiva e talvolta l'intervento chirurgico.
  • La sindrome dell'ovaio resistente è causata da una forte diminuzione della sensibilità delle ovaie all'ipofisi sinistra. Ciò accade a causa di mutazioni genetiche. Di conseguenza, le ragazze con un normale sviluppo degli organi genitali esterni e interni hanno problemi con le mestruazioni - amenorrea primaria o secondaria nell'adolescenza. Questi cambiamenti portano alla sterilità a causa della mancanza di ovulazione..
  • Un difetto nel lavoro di alcuni enzimi porta alla ridotta formazione degli ormoni sessuali e ai corrispondenti cambiamenti clinici. Normalmente, gli estrogeni sono formati da androgeni e, se ciò non accade, ci sono segni di virilizzazione: aumento della crescita dei capelli maschili, aumento del clitoride e altri.
  • La sindrome dell'ovaio policistico (Stein-Leventhal) porta anche a vari gradi di gravità dell'amenorrea. Ma la vera natura della patologia non è stata chiarita. La malattia è multiforme, manifestata a vari livelli da cambiamenti cistici nelle ovaie, squilibrio ormonale e infertilità.

Malformazioni genitali

Con la normale salute generale e una buona funzione ovarica nelle ragazze, si possono osservare varie malformazioni degli organi genitali, in relazione alle quali si osserverà l'amenorrea secondaria. I principali difetti sono associati alle seguenti modifiche:

  • Sottosviluppo della parte superiore della vagina e dell'utero. In questo caso, il terzo inferiore ti consente persino di condurre una normale vita sessuale. La gravidanza in questi casi è possibile solo con l'uso della fecondazione in vitro, in particolare, la maternità surrogata.
  • Atresia (restringimento e contrazione) del canale cervicale, della vagina e anche con un imene eccessivamente denso. In tali situazioni, si forma il sangue mestruale della ragazza, ma non può lasciare l'utero o la vagina. Accumuli mensili di secrezioni causano dolori all'addome inferiore nelle ragazze, a volte con un carattere molto intenso. Durante l'esame, compresi gli ultrasuoni, questi cambiamenti sono chiaramente visibili e non causano particolari difficoltà.

Diagnostica

È quasi impossibile determinare autonomamente il motivo per cui si sono verificate violazioni.

Pertanto, solo uno specialista può finalmente scoprire il problema dopo un esame approfondito della ragazza. Il complesso di studi più spesso include quanto segue:

  • Un esame standard con la determinazione di peso, altezza, costituzione, presenza di caratteristiche sessuali secondarie, ecc..
  • Esame ecografico degli organi pelvici, in cui è possibile rilevare violazioni nella struttura degli organi genitali interni.
  • Studio funzionale con la determinazione del livello di vari ormoni nel sangue. Assicurati di determinare LH, FSH, testosterone, estradiolo, cortisolo (formati nelle ghiandole surrenali), progesterone, DHEA, prolattina, T3 e T4 (sintetizzati nella ghiandola tiroidea) e alcuni altri a discrezione del ginecologo o endocrinologo pediatrico.
  • Dopo i complessi di esame, è possibile eseguire vari test con ormoni per verificare se il corpo risponde o è intatto.
  • In futuro, nella maggior parte dei casi, è necessario eseguire una radiografia del cranio, TC o risonanza magnetica del cervello con sospetti microadenomi dell'ipofisi o patologia della sella turca.
  • L'esame del fondo sospetta alcuni disturbi genetici e tumori cerebrali.
  • È anche necessario determinare il cariotipo di una ragazza per escludere patologie cromosomiche.

La gamma dell'esame può essere ampliata a seconda dei risultati di base dei test a discrezione del medico curante.

Ti consigliamo di leggere un articolo su come chiamare il tuo ciclo. Da esso imparerai se è necessario causare le mestruazioni e se può essere fatto, medicinali efficaci per ritardare, l'uso di rimedi popolari.

Trattamento patologico

Il trattamento dell'amenorrea negli adolescenti dipende dalla causa che l'ha causata.

La terapia complessa in alcuni casi può ripristinare la funzione mestruale e persino normalizzare il potenziale riproduttivo. Ma alcune opzioni con cambiamenti genetici, una violazione dello sviluppo dei genitali a volte richiedono gravi interventi chirurgici.

Le principali direzioni del trattamento conservativo sono le seguenti:

  • Terapia vitaminica ciclica, nonché omeopatia e prodotti a base vegetale. Ad esempio, vengono spesso utilizzati ciclodinone, fattore tempo, ciclovite e altri. Sono particolarmente efficaci per i disturbi funzionali causati da stress, cambiamenti nella nutrizione, caratteristiche costituzionali e in presenza di patologia metabolica, ad esempio con diabete mellito, ecc..
  • I genitori dovrebbero organizzare le condizioni più confortevoli per la vita della ragazza: se necessario, ridurre lo stress fisico e mentale, bilanciare l'alimentazione, ecc..
  • I farmaci sedativi, che vanno dai preparati a base di erbe agli antidepressivi, aiutano a superare i disturbi funzionali causati dall'anoressia e da altre malattie. È importante per la normalizzazione del rapporto tra ipofisi, ipotalamo e equilibrio mentale degli organi genitali. Allo stesso scopo, vengono prescritti adattogeni (eleuterococco, ginseng e simili).
  • Farmaci per stimolare la funzione dell'ovaio, ad esempio metionina, acido glutammico e altri.
  • La terapia ormonale sostitutiva viene spesso prescritta su base regolare con contraccettivi orali convenzionali. Tale trattamento è necessario per simulare la funzione mestruale e mantenere la salute con insufficienza ovarica o anomalie associate ad essa.

L'amenorrea nell'adolescenza è una patologia grave, alla quale devi immediatamente prestare attenzione e cercare di identificare la causa delle violazioni. Prima viene avviato il trattamento, maggiori sono le possibilità di massimo adattamento sociale con difetti genetici e altri gravi. La conservazione o il ripristino della funzione riproduttiva è possibile, sfortunatamente, non sempre.

Oligomenorrea nelle ragazze: cause, sintomi, diagnosi, trattamento

Una visita a un ginecologo pediatrico deve essere effettuata a scopo preventivo al fine di evitare lo sviluppo della patologia dagli organi riproduttivi.

Di particolare importanza è una visita dal medico dopo l'inizio del menarca. Il ciclo mestruale nelle ragazze può essere irregolare, lo spotting è scarso o abbondante. Al fine di escludere la patologia, gli specialisti del Center for Gynecology, Reproductive and Aesthetic Medicine forniscono cure mediche qualificate.

Qualsiasi deviazione dalla norma richiede la consultazione immediata di un ginecologo pediatrico.

Cos'è l'oligomenorrea

Normalmente, il ciclo mestruale acquisisce regolarità entro 1 - 1,5 anni dal menarca. La prima mestruazione si verifica all'età di 12-15 anni.

Il ciclo regolare è la comparsa delle mestruazioni 1 volta in 21-35 giorni per 3-7 giorni.

Una delle condizioni patologiche che possono verificarsi in una ragazza è l'oligomenorrea.

Oligomenorrea significa abbreviare la durata del ciclo mestruale per meno di 3 giorni. Il numero di sanguinamenti in questo caso può essere moderato..

Tipi di oligomenorrea

Esistono 2 tipi di oligomenorrea:

L'oligomenorrea primaria si verifica con il menarca. Molto spesso, questa patologia si verifica con malformazioni congenite del sistema riproduttivo, malattie ereditarie o malattie del sistema ipotalamo-ipofisario.

L'oligomenorrea secondaria si verifica dopo che la ragazza ha un ciclo mestruale regolare. Molto spesso, la patologia si sviluppa a causa di malattie acquisite di altri organi e sistemi che sono in grado di influenzare i genitali.

Cause di oligomenorrea

Le cause dell'oligomenorrea nelle ragazze differiscono dal tipo di condizione patologica.

Cause di oligomenorrea primaria

Tra i motivi che possono portare alla comparsa di oligomenorrea primaria sono:

  • malformazioni congenite dell'utero e delle appendici;
  • patologie ereditarie;
  • malattie del sistema ipotalamo-ipofisario di natura congenita o acquisita.

Con malformazioni congenite dell'utero, l'oligomenorrea è spesso accompagnata da una diminuzione delle sue dimensioni in conformità con la norma di età. Allo stesso tempo, si sviluppano gradi sessuali di infantilismo di 3 gradi, a seconda delle deviazioni dalla norma.

Nel primo grado di infantilismo, l'utero è un organo rudimentale. Mestruazioni scarse o assenti. Con questo tipo di patologia, è impossibile ripristinare i genitali alla normalità.

Il secondo grado di infantilismo è caratterizzato dalla presenza di una "dimensione del bambino" dell'utero e dalla comparsa di oligomenorrea. Con una terapia adeguata, l'utero può raggiungere le dimensioni normali. Trattamento a lungo termine.

Il terzo grado di infantilismo si chiama ipoplasia uterina. In questo caso, l'utero ha una struttura normale, ma una dimensione ridotta rispetto alla norma. Spesso questa condizione si verifica sullo sfondo di malattie infettive o durante la pubertà. Il trattamento consente di ottenere la crescita e la cura dell'utero.

Cause di oligomenorrea secondaria

Le ragioni per lo sviluppo dell'oligomenorrea secondaria possono essere:

  • sintesi alterata di ormoni da parte delle ovaie;
  • endocrinopatie, accompagnate da insufficienza ormonale;
  • sindrome metabolica con obesità;
  • peso corporeo insufficiente, anche a causa dell'anoressia;
  • gravi situazioni stressanti;
  • aumento dei livelli di prolattina sullo sfondo di carichi funzionali;
  • patologia uterina, inclusa sinechia intrauterina o stenosi del canale cervicale;
  • danno alla ghiandola pituitaria e ipotalamo da malattie o lesioni;
  • malattie concomitanti, comprese le infezioni croniche;
  • assunzione di farmaci;
  • periodo post-aborto;
  • interventi chirurgici sugli organi riproduttivi;
  • improvviso cambiamento nel clima.

Spesso l'oligomenorrea è uno dei componenti della sindrome da donna. Inoltre, può verificarsi una condizione patologica sullo sfondo di altre malattie degli organi riproduttivi, come:

  • ipoplasia uterina;
  • endometrite;
  • endometriosi;
  • PCOS, o sindrome dell'ovaio policistico;
  • lesioni organiche di natura benigna o maligna.

Raramente, l'oligomenorrea può verificarsi con malattie:

  • organi ematopoietici;
  • del sistema cardiovascolare.

Sintomi di oligomenorrea

Il sintomo principale dell'oligomenorrea è una diminuzione del sanguinamento durante le mestruazioni di meno di 3 giorni.

La patologia primaria si verifica dal momento della prima mestruazione. La forma secondaria della condizione patologica si verifica sullo sfondo dei normali cicli mestruali.

Inoltre, quando si diagnostica una malattia, prestare attenzione a:

  • un brusco cambiamento nel peso corporeo, un aumento o una diminuzione in esso;
  • mal di testa, che è rapido in natura;
  • rendimento scolastico ridotto;
  • sonno disturbato;
  • disturbi psicologici.

Dei segni aggiuntivi con oligomenorrea, può verificarsi quanto segue:

  • irsutismo o aumento dei peli di tipo maschile;
  • acne.

Questi cambiamenti patologici si verificano a causa dell'eccessiva produzione di ormoni sessuali maschili. Un'eccessiva vegetazione in una ragazza può apparire sul viso, sulle ghiandole mammarie, lungo la linea bianca dell'addome, sulla superficie interna delle cosce. In assenza di trattamento, un cambiamento nella figura della ragazza, che diventa simile al maschio.

Se non esiste un trattamento per la patologia, è possibile una diminuzione della libido e dell'infertilità in età adulta.

Diagnosi di oligomenorrea

La diagnosi di oligomenorrea comprende:

  1. Storia medica.
  2. Ispezione generale.
  3. Esame ginecologico.
  4. Metodi di ricerca di laboratorio.
  5. Metodi di esame strumentale.

Storia medica

La storia è raccolta da un ginecologo non solo nella ragazza, ma anche nei suoi genitori.

Scoprono dalla madre:

  • condizioni di gravidanza e parto;
  • caratteristiche dello sviluppo della ragazza;
  • la presenza di malattie concomitanti;
  • eseguito interventi chirurgici;
  • caratteristiche psicologiche del bambino;
  • denunce, contestazioni.

Le ragazze scoprono:

  • denunce, contestazioni
  • la natura della prima mestruazione;
  • ciclo mestruale, sua formazione, modelli di flusso, durata e regolarità.

Al fine di determinare la natura delle deviazioni, è necessario fornire al medico un calendario del ciclo mestruale.

Ispezione generale

Ad un esame generale, il ginecologo valuta quanto segue:

  • dati antropometrici;
  • determinazione dell'IMC o indice di massa corporea;
  • il grado di sviluppo delle ghiandole mammarie;
  • corrispondenza dei peli corporei con il tipo femminile e il suo grado;
  • la presenza di acne;
  • sviluppo muscolare.

Qualsiasi deviazione dalla norma viene rilevata da uno specialista.

Esame ginecologico

L'esame ginecologico nelle ragazze viene eseguito su una sedia ginecologica. La differenza è che nelle ragazze viene eseguito un esame bimanuale rettale-peritoneale. Nelle ragazze che vivono sessualmente, viene condotto uno studio sulla parete vaginale-addominale.

Metodi di ricerca di laboratorio

I metodi di ricerca di laboratorio includono esami del sangue generali, esami delle urine e speciali.

Tra gli speciali, la determinazione dello stato ormonale del bambino ha ricevuto il massimo utilizzo. In questo caso, vengono determinati i seguenti ormoni:

  • progesterone;
  • follicolo-stimolante o FSH;
  • luteinizzante o LH;
  • prolattina;
  • estradiolo;
  • testosterone.

Metodi di esame strumentale

Dei metodi di esame strumentale per l'oligomenorrea, sono ampiamente utilizzati i seguenti:

  • Ultrasuoni degli organi pelvici con accesso transaddominale;
  • se la ragazza fa sesso, è possibile condurre un'ecografia con accesso transvaginale;
  • MRI
  • Radiografia del cranio.

Se necessario, consultazioni di specialisti collegati:

  • endocrinologo;
  • oculista;
  • neurologo;
  • gastroenterologo;
  • psicologo.

Trattamento dell'oligomenorrea

Il trattamento dell'oligomenorrea dipende dalla sua forma e causa di sviluppo. Solo l'eliminazione della causa che ha portato allo sviluppo della condizione patologica può essere possibile una cura.

Molto spesso, la terapia è combinata e combina la nomina di vari specialisti.

La terapia combinata di oligomenorrea può migliorare il funzionamento del sistema ipotalamo-ipofisario, le ovaie e migliorare il flusso sanguigno nell'area pelvica.

Si distinguono i seguenti tipi di trattamento per l'oligomenorrea:

  1. correzione dello stile di vita;
  2. terapia farmacologica;
  3. fisioterapia;
  4. fisioterapia;
  5. chirurgia.

Correzione dello stile di vita

La correzione dello stile di vita ha lo scopo di ridurre o aumentare il peso corporeo della ragazza. Per questo, il medico seleziona lo schema nutrizionale necessario.

Lo stile di vita sano include la correzione dell'attività fisica e fornisce un bilancio energetico ottimale..

Terapia farmacologica

La terapia farmacologica include:

La terapia vitaminica ti consente di fornire al corpo della ragazza i nutrienti necessari, che influenzano favorevolmente i processi di metabolismo e normalizzazione del peso corporeo.

La terapia ormonale ha lo scopo di normalizzare lo stato ormonale del bambino. Molto spesso, gli ormoni sono necessari per eliminare i segni della sindrome da donna. A tal fine, viene stimolata l'ovulazione..

Nel processo di assunzione di farmaci ormonali, si verifica un'imitazione della normale fase follicolare del ciclo, che consente di far crescere l'endometrio dello spessore richiesto. Il trattamento dura in media dai 10 ai 12 giorni di assunzione del farmaco ogni mese fino a quando il corpo non si riprende.

Chirurgia

Con l'amenorrea secondaria, sono possibili interventi chirurgici se indicati. A tale scopo, la coagulazione a onda radio delle ovaie viene utilizzata come la versione più parsimoniosa della procedura.

La prognosi in presenza di terapia adeguatamente selezionata per l'oligomenorrea è favorevole.

Se il trattamento è difettoso o prematuro, le previsioni relative alla funzione riproduttiva, al concepimento e al parto sono notevolmente ridotte.

complicazioni

In assenza di una terapia adeguata, l'oligomenorrea può essere accompagnata dalle seguenti complicanze del sistema genitale:

  • amenorrea o completa assenza di mestruazioni;
  • infertilità;
  • aborto spontaneo;
  • malattie degli organi riproduttivi: endometriosi, cisti ovariche, formazioni tumorali dell'utero.

Prevenzione

Non esiste una profilassi specifica per l'oligomenorrea. Al fine di escludere lo sviluppo della patologia o identificarlo in una fase precoce, è necessario un monitoraggio regolare da parte di un ginecologo.

Dopo il trattamento della patologia, è necessaria una consultazione specialistica 1 volta in 3 mesi.

Il criterio di cura è considerato l'inizio di mestruazioni moderate che durano più di 3 giorni almeno 1 volta in 40 giorni.

Amenorrea negli adolescenti

L'amenorrea, di regola, si sviluppa nelle ragazze adolescenti e si manifesta più spesso in assenza di mestruazioni durante diversi cicli mestruali. L'amenorrea negli adolescenti si sviluppa più spesso a causa del funzionamento alterato del corpo nel campo della genetica o del tipo congenito. Esistono due tipi di questa malattia: l'amenorrea primaria e secondaria. Esistono diversi motivi per entrambe le varietà che sono meglio identificate tra i 12 ei 16 anni, quando l'amenorrea risponde bene al trattamento..

Amenorrea primaria negli adolescenti

L'amenorrea è considerata primaria se le mestruazioni non si verificano dopo 16 anni. Di norma, le mestruazioni iniziano all'età di 12 - 13 anni e durante l'anno la loro frequenza diventa regolare. L'amenorrea primaria negli adolescenti si manifesta in assenza di mestruazioni e interruzioni ormonali, nonché nella forma del corpo dei bambini, nel sottosviluppo o nell'assenza di un seno, nella crescita impropria dei capelli, ecc..

Una delle cause dell'amenorrea del primo tipo sono le anomalie nello sviluppo dell'utero. Inoltre, spesso un'adolescente cresce normalmente, ma una volta al mese può avvertire dolore allo stomaco.

Amenorrea secondaria negli adolescenti

Con l'amenorrea secondaria, le mestruazioni nelle ragazze scompaiono per un periodo superiore a 6 mesi. Ci possono essere molte ragioni per questo fenomeno. Molto spesso, l'amenorrea di questo tipo è causata da stress, ansia, ecc. Qui ha luogo la natura psicogena dell'amenorrea. L'amenorrea secondaria negli adolescenti è spesso accompagnata da umore volubile, aggressività, paure senza causa, ecc..

La seconda ragione abbastanza comune per la prolungata assenza di mestruazioni nelle ragazze moderne è il desiderio di dimagrire e diete debilitanti. In questo caso, la malnutrizione porta a una violazione del metabolismo, del funzionamento della ghiandola pituitaria e dell'ipotalamo. I malfunzionamenti di questo sistema portano all'amenorrea nervosa, che è abbastanza difficile da fermare. Allo stesso tempo, ci sono errori nel funzionamento del sistema riproduttivo umano, che non possono sempre essere corretti..

Malattie dell'ipotalamo o della ghiandola pituitaria

Un'altra fonte di amenorrea del secondo tipo sono le malattie dell'ipotalamo o della ghiandola pituitaria. Oltre all'assenza di mestruazioni nel corpo, ci sono anche sintomi causati da malattie del sistema neuro-ormonale. Una malattia abbastanza comune in questo caso è la sindrome di Itsenko-Cushing. Si sviluppa a causa di lesioni, tumori e infezioni. In questo caso, le ragazze adolescenti hanno un livello aumentato di glucocorticoidi e ormoni maschili.

Come si può vedere da quanto sopra, le conseguenze dell'amenorrea sono piuttosto gravi. Pertanto, il compito principale dei genitori durante la pubertà è la visita tempestiva al ginecologo. Di norma, nell'adolescenza c'è la possibilità di correggere le conseguenze di questa malattia..

Amenorrea primaria: cause, patologie, possibile trattamento

l'autore Gulnara Cleveland ha aggiornato il 15 gennaio 2019 domande e risposte Nessun commento

L'inizio dell'età riproduttiva di una donna cade su 9-16 anni, è durante questo periodo che si verifica la prima mestruazione (menarca). Per le ragazze con peso ridotto, la prima mestruazione è tra i 13 e i 14 anni e per i loro coetanei prima, a 9-12. In media, l'inizio del menarca è di 12-13 anni. Se la ragazza ha 16 anni e non c'è mai stato un sanguinamento mestruale, il ginecologo fa una conclusione: l'amenorrea primaria. Che cos'è e cosa fare dopo?

Cos'è l'amenorrea

Questo termine latino significa solo l'assenza di mestruazioni per diversi mesi. Se la ragazza non li ha mai avuti, allora parlano di amenorrea primaria.

Quando le mestruazioni erano, e poi sono scomparse, questa è amenorrea secondaria, è caratteristica delle donne in gravidanza, a volte madri che allattano, con alcune malattie, durante la menopausa e la menopausa. L'amenorrea primaria si verifica negli adolescenti.

L'amenorrea non è una malattia, piuttosto è una sindrome, un segno di insufficienza ormonale nel corpo, causata sia da normali condizioni fisiologiche che da patologie. Parlano di amenorrea se una ragazza di 14 anni non ha segni di pelosità sul pube, le ghiandole mammarie non crescono.

Se ci sono caratteristiche sessuali secondarie, un medico competente attenderà con conclusioni fino a 16 anni, specialmente se la madre o la nonna del paziente hanno avuto problemi simili. Se a 16 anni non c'erano ancora periodi, viene fatta la diagnosi di "amenorrea primaria".

Cause della sindrome

La sindrome si verifica raramente, in contrasto con l'amenorrea secondaria, che si verifica con molte malattie ginecologiche, interventi chirurgici e malattie sistemiche. In questo caso, le patologie acquisite diventano la causa. Il problema delle malformazioni congenite è caratteristico della sindrome di amenorrea primaria.

Nella pratica ginecologica, si distinguono i seguenti tipi di sindrome:

  • aplasia della vagina o dell'utero;
  • disgenesi delle gonadi (sindrome di Shereshevsky-Turner);
  • tipo ipotalamo-ipofisario.

Le cause dell'amenorrea primaria sono le seguenti:

  • fallimento dello sviluppo intrauterino degli organi genitali;
  • fallimento nel funzionamento del sistema endocrino;
  • patologia mentale;
  • dieta rigida;
  • alta attività fisica.

Spesso è difficile identificare in modo indipendente la causa del ritardo del menarca; è necessario l'aiuto di specialisti qualificati (ginecologi, endocrinologi, psichiatri, neuropatologi, terapisti).

Patologie dello sviluppo

Quando i genitali del bambino si formano nell'utero, a volte si sviluppano patologie del tratto di uscita:

  • membrana vaginale trasversale;
  • femminilizzazione testicolare;
  • imene senza perforazione;
  • agenesia vaginale.

Membrana vaginale trasversale

La membrana vaginale si forma insieme alla vagina. A volte nella normale formazione, si verifica un malfunzionamento imprevisto durante il quale la parte superiore della vagina non è separata dalla sua parte inferiore. Di conseguenza, tale anomalia porta a una violazione del deflusso del flusso mestruale.

Di solito con questa patologia non ci sono problemi dal sistema endocrino, i segni secondari del sesso appaiono in tempo. La condizione patologica della membrana nella vagina è facilmente rilevabile al primo esame ginecologico.

Il trattamento dell'amenorrea primaria in questo caso comporta un piccolo intervento chirurgico per la resezione del pleo. Dopo l'operazione, il ciclo della ragazza sta migliorando.

Femminilizzazione testicolare

Una condizione molto più pericolosa è la femminilizzazione testicolare, quando il corpo manca di sensibilità agli androgeni nei bambini nati con segni esterni individuali di un ragazzo, ma che si formano in base al tipo femminile.

L'adolescente ha un seno femminile in crescita, c'è una vagina nella sua infanzia, ma l'utero è completamente assente. Il paziente ha i testicoli, migrano verso le grandi labbra o rimangono incustoditi.

Per garantire che il bambino abbia una normale vita sessuale, i chirurghi durante l'operazione formano una nuova vagina. L'operazione è estremamente complicata, un tale paziente è sterile.

Imene non perforato

La seguente anomalia dello sviluppo è facilmente risolvibile. Se non vi è alcun buco nell'imene, viene chiamato non perforato. In questo caso, la ragazza inizia il menarca in modo tempestivo, ma lo scarico non trova una via d'uscita.

Il sangue nell'utero e nella parte superiore della vagina si accumula ciclicamente, questi organi si allungano gradualmente sotto la pressione del fluido. Un adolescente lamenta dolore nella parte inferiore dell'addome e nella regione pelvica. All'esame ginecologico si nota una pleura allungata e cremisi.

Il trattamento è semplice: la pleura viene aperta con un bisturi, dopo di che il paziente non ha problemi con la funzione riproduttiva.

Agenesia vaginale

Con l'agenesi vaginale, la parte necessaria del sistema riproduttivo è completamente assente o è nella sua infanzia. Il ginecologo può sospettare questa diagnosi durante l'esame, è confermata o confutata dagli ultrasuoni.

L'ecografia mostra chiaramente che le ovaie sono presenti con un'assenza totale o parziale dell'utero e della vagina. Non c'è violazione della pubertà, la ragazza sembra i suoi coetanei. I chirurghi formeranno una vagina durante l'operazione, ma il paziente non sarà in grado di sopportare il bambino.

Anomalie genetiche

L'amenorrea primaria è caratteristica di molte patologie congenite, ma la disgenesi delle gonadi, caratterizzata da ovaie non formate, è più comune. Si verifica disgenesia tipica, pura e mista..

Disgenesi tipica

La disgenesi tipica viene rilevata anche alla nascita. Diagnosticato con gonfiore del tessuto linfatico nella parte superiore del corpo, del collo e degli arti. Quando un bambino cresce, è caratterizzato da un torace a forma di botte, un collo corto, una mascella inferiore sottosviluppata, i denti e le ossa sono deformati.

Il viso della ragazza sembra una vecchia, c'è strabismo e prolasso della palpebra superiore. Problemi non solo nell'aspetto, la ragazza ha difetti cardiaci, vasi sanguigni, organi escretori.

In una forma levigata, il bambino ha una bassa statura, un collo corto e anomalie nello sviluppo delle articolazioni.

Pura disgenesi

Con la pura disgenesi, il bambino si distingue per l'alta crescita e il fisico, simili nell'aspetto a un eunuco. Il seno è sottosviluppato o per niente, i genitali sono piccoli. Non ci sono ovaie, sono nella loro infanzia. Una patologia simile si verifica in pazienti con genotipo maschile. Con il genotipo femminile, a volte ci sono mestruazioni scarse.

Disgenesi mista

Con disgenesi mista, il bambino si sviluppa come un ermafrodito, la diagnosi è chiara anche alla nascita. Il bambino ha patologie genitali, secondo le quali è impossibile determinare in modo inequivocabile se si tratta di una ragazza o un ragazzo. In futuro, il paziente dovrà determinare a quale genere desidera appartenere. I peli del viso crescono nell'adolescenza, il timbro della voce si abbassa, il clitoride cresce.

La pelosità si verifica nelle donne, ma in una forma più debole. I seni sono sottosviluppati, c'è una piccola dimensione dell'utero e delle tube di Falloppio.

La disgenesi delle gonadi comporta la terapia ormonale, ma i genitali esterni sono stati adattati in via preliminare per dare al paziente le caratteristiche di un genere specifico.

In futuro viene eseguita la terapia ormonale sostitutiva. Con un trattamento efficace, il paziente appare sano, conduce una normale vita sessuale, ma non può dare alla luce bambini.

Patologia endocrina

La causa principale dell'amenorrea primaria può essere la patologia nel sistema endocrino (ipotalamo e ghiandola pituitaria). L'ipotalamo è la parte del cervello responsabile del funzionamento delle ghiandole endocrine e di tutti gli organi. La ghiandola pituitaria è la parte del cervello che controlla la formazione della maggior parte degli ormoni, compreso il sesso. In caso di malfunzionamento dell'ipofisi o dell'ipotalamo, compaiono anomalie nello sviluppo del sistema riproduttivo e di altri sistemi.

I problemi endocrini non vengono immediatamente rilevati, i genitori notano gradualmente che il bambino è stentato, ha peso corporeo o obesità insufficiente e sono presenti patologie mentali. Tutti i sintomi non compaiono necessariamente, molto dipende dal tipo di malattia..

A volte nell'infanzia non ci sono problemi, nell'adolescenza si riscontrano anomalie. Il paziente ha la distrofia dell'utero e dei genitali, il seno non cresce. I risultati dei test mostrano carenza di estrogeni e gonadotropine. Il trattamento dei disturbi endocrini viene effettuato solo sotto forma di terapia sostitutiva.

Patologie psico-emotive

Gli adolescenti moderni sono inclini all'amenorrea primaria, che non si verifica a causa di cause fisiologiche..

La pubertà è una fase difficile nella vita di una persona, specialmente nella sfera psico-emotiva. I cambiamenti nell'equilibrio degli ormoni e del sistema nervoso portano ad un aumento del livello di sensibilità della ragazza, che ha irragionevoli (secondo gli adulti) cambiamenti d'umore. L'adolescente diventa irascibile, irritabile, si notano le prospettive sul massimalismo della vita.

Il sistema nervoso adolescenziale è sottoposto a un'enorme tensione. La situazione è aggravata dalla pressione dei genitori, delle scuole, dei coetanei e del pubblico. Di conseguenza, il bambino soffrirà di stress cronico e depressione..

L'amenorrea è uno dei sintomi di queste condizioni psicologiche. La diagnosi richiederà l'aiuto di uno psicologo infantile. In questo caso, l'amenorrea viene trattata con sedativi e sessioni psicoterapiche..

Il comportamento dei genitori svolge un ruolo importante nel recupero, devono creare un'atmosfera positiva in famiglia, parlare con la figlia su argomenti che la interessano, cercare di aumentare l'autostima del bambino, aiutare a trovare il proprio posto nella vita.

Dieta e amenorrea

Le mestruazioni possono essere assenti a causa di una dieta eccessivamente rigida, che la ragazza aderisce a volontà o per motivi medici. L'ambiente adolescenziale è orientato alla moda e promuove standard di bellezza che non hanno nulla a che fare con la salute.

Bulimia, anoressia e amenorrea: queste condizioni pericolose minacciano le ragazze adolescenti che fanno ogni sforzo per raggiungere una figura ideale immaginaria.

Un aumento di peso inadeguato porta a una carenza dell'ormone estrogeno, che viene prodotto dal tessuto adiposo. Particolarmente prezioso in questo senso è un grasso situato nell'addome, nei lati e nel bacino di una donna. A causa del tessuto adiposo in questi luoghi, la figura femminile acquisisce una rotondità femminile. L'estrogeno promuove la crescita dello strato endometriotico nell'utero, preparandolo per il concepimento e il parto futuri. Senza estrogeni, la maturazione delle uova non si verifica e senza di essa non c'è mestruazione.

Il trattamento prevede una dieta equilibrata e un insieme di peso necessario. Il problema è che la ragazza stessa di solito rifiuta tale trattamento. L'adolescente non si fida dei genitori e dei medici, sospettandoli dell'intenzione di rovinare la sua figura.

Se questa è la situazione, devi ricorrere alla psicoterapia per convincere il bambino che la normale alimentazione fa parte della salute della donna, senza la quale non c'è modo di diventare madre.

Amenorrea ed esercizio fisico

I record sportivi sono posizionati da allenatori, genitori, insegnanti e persino coetanei come una componente del successo della vita. Nelle ragazze volitive e intenzionali, ciò porta spesso a un effetto collaterale negativo: l'attività fisica esorbitante non porta a uno sviluppo armonico del corpo, ma a un ritardo nella pubertà. Il corpo spende energia nel fornire attività fisica, poco rimane nello sviluppo degli organi.

Disturbi secondari compaiono nel sistema endocrino, in particolare gli ormoni sessuali. Nel corpo di una donna, l'ormone prevalentemente maschile testosterone è eccessivamente prodotto e la produzione di estrogeni femminili è drasticamente ridotta.

Un simile pregiudizio influisce sull'aspetto della ragazza, ma tutto accade così gradualmente che i genitori per il momento non ci prestano attenzione.

Di conseguenza, gli atleti hanno spesso difficoltà a concepire un bambino. Non un singolo record vale la pena per una donna di minare la sua salute per lui.

I genitori dovrebbero monitorare attentamente l'attività fisica della figlia per consultare tempestivamente gli specialisti e ridurre lo stress. In questi casi è impossibile contare solo sulla competenza del trainer e del medico sportivo. Spesso mirano a risultati record a tutti i costi, è necessario rivolgersi a specialisti disinteressati per una seconda opinione..

Se all'età di 14 anni la ragazza non ha le mestruazioni, è necessario consultare un ginecologo. Il medico può decidere di attendere fino a 16 anni se, oltre all'amenorrea, non vi sono altri segni della malattia. A volte devi prendere misure urgenti, fino alla chirurgia.

Istruzione medica superiore, ostetricia specialistica e ginecologia, studiata all'università medica statale di Kazan. Coautore di pubblicazioni scientifiche.

Amenorrea nei bambini

L'amenorrea si riferisce alla condizione di una donna in cui, per motivi fisiologici o anormali, non ha le mestruazioni.

L'amenorrea in un bambino non è una malattia che appare da sola, ma un processo che caratterizza alcuni disturbi di salute delle ragazze durante l'adolescenza. L'amenorrea nelle ragazze adolescenti è l'assenza di mestruazioni, che è una caratteristica fisiologica del corpo di ogni ragazza e donna con il corretto funzionamento del corpo. Esistono diverse cause di amenorrea. Considerali di seguito:

  • Malformazioni genetiche o congenite nelle ragazze. Sono dovuti al fatto che il feto forma un numero errato di cromosomi e per questo ci sono alcune anomalie nello sviluppo degli organi genitali. Alla nascita, questo potrebbe non essere immediatamente evidente..
  • L'amenorrea viene diagnosticata nella pubertà dei bambini. Può essere un sottosviluppo congenito dell'utero o della vagina. Inoltre, l'utero, le ovaie o la vagina possono essere completamente assenti. Inoltre, se l'utero ha aderenze o non c'è cervice che lo collega alla vagina.
  • Lavoro errato dell'ipofisi o dell'epatalamo nelle ragazze adolescenti. Questi organi producono ormoni sessuali femminili. Se non funziona correttamente, vengono prodotti troppo, o molto pochi, al contrario, e per questo motivo potrebbe esserci una mancanza di sanguinamento uterino. L'insufficienza della ghiandola pituitaria nei bambini può verificarsi a causa di qualche tipo di stress nervoso o malattia mentale. Con stress fisico o anoressia, può verificarsi anche l'amenorrea..
  • Ovaio policistico nelle ragazze. Questo è un processo in cui diventano sproporzionatamente grandi e coperti con un film spesso che impedisce a un uovo maturo di entrare nella tuba di Falloppio e iniziare le mestruazioni.
  • Esaurimento o disfunzione ovarica nelle ragazze. Di conseguenza, c'è una diminuzione della produzione di ormoni sessuali femminili.
  • Malattie infettive dei genitali, ad esempio la tubercolosi genitale.
  • Fallimento della ghiandola tiroidea, che produce anche ormoni e regola il lavoro dell'utero e delle ovaie.
  • Malattie dei reni e delle ghiandole surrenali che secernono i genitali maschili.

L'amenorrea è primaria, secondaria, iatrogena e falsa. L'amenorrea primaria si trova più spesso nei bambini. Questo è quando le mestruazioni non si verificano dopo 16 anni in una ragazza. L'amenorrea secondaria è quando le mestruazioni di una ragazza scompaiono per almeno sei mesi. L'amenorrea iatrogena si verifica quando le mestruazioni vengono interrotte a causa di un qualche tipo di intervento chirurgico, ad esempio se le ovaie o l'utero vengono rimosse a causa di tumori cancerosi o altre malattie gravi. La falsa amenorrea si verifica se una ragazza ha disturbi nello sviluppo degli organi genitali. Nel caso in cui la ragazza abbia una fusione troppo forte dell'imene.

A seconda del motivo dell'assenza delle mestruazioni, ci sono:

  • amenorrea dovuta a ridotta attività cerebrale. Chiamata amenorrea di origine centrale.
  • amenorrea ovarica.

Il sintomo principale dell'amenorrea in un bambino è la mancanza di mesenterico. Come già accennato, questa può essere un'assenza primaria, secondaria, a causa di alcune anomalie congenite.

Diagnosi di amenorrea in un bambino

L'amenorrea viene diagnosticata dai genitori della ragazza, quando si contatta il medico, la ricerca inizia per il motivo dell'assenza delle mestruazioni. Il medico intervista il bambino e i genitori sui reclami e chiede anche la storia medica. La ragazza ha mai avuto le mestruazioni a che età hanno iniziato, che tipo di personaggio. Se lo facessero, allora quando si fermarono e cosa potrebbe provocare un fallimento. Il medico chiederà anche se il bambino era malato di malattie infettive o se c'erano rotture nervose, anoressia, ecc. Forse l'amenorrea è ereditaria. Il medico chiederà anche se la ragazza vive una vita sessuale, se la ragazza ha avuto un aborto o se ha avuto malattie infettive dei genitali. I seguenti metodi vengono utilizzati anche per la diagnosi:

  • esame ginecologico con uno specchio. Il medico con le mani cerca anomalie nello sviluppo dei genitali della ragazza.
  • esame generale di tutto il corpo, se le proporzioni nello sviluppo sono corrette, lo sviluppo delle ghiandole mammarie, il tipo di crescita dei capelli.
  • esame del sangue per gli ormoni.
  • terapia di risonanza magnetica del cervello, che mostrerà se ci sono tumori dell'ipofisi o del cervello.
  • Ultrasuoni pelvici.
  • esame endoscopico. Usando un dispositivo speciale, una fotocamera viene inserita nella cavità dell'addome e dell'utero per ottenere un'immagine.
  • Laparoscopia.
  • isteroscopia.

Per la diagnosi, potrebbe essere necessario consultare un ginecologo-endocrinologo, psicologo o psichiatra, anche un neurologo.

complicazioni

L'amenorrea in un bambino è irta di infertilità, il rischio di sviluppare tumori dell'utero o delle ovaie. Le irregolarità mestruali portano allo sviluppo di malattie extra-genitali, come il diabete mellito e l'osteoporosi. L'amenorrea, che si verifica a causa di un eccesso di ormoni, può causare gravi processi infiammatori, l'amenorrea può anche diventare cronica e causare disfunzione ovarica.

Cosa sai fare

Non ritardare a contattare un medico se la ragazza ha amenorrea. Sfortunatamente, non esiste un pronto soccorso. Se una ragazza di età inferiore a 16 anni non ha le mestruazioni, è necessario contattare un ginecologo e condurre un esame.

Cosa fa il dottore

Dopo l'esame, il medico prescriverà un trattamento, che può includere quanto segue:

  • terapia ormonale, volta a normalizzare i livelli ormonali;
  • assunzione di complessi vitaminici (acido folico, vitamine del gruppo B, vitamina E);
  • trattamento chirurgico, utilizzato in caso di anomalie dello sviluppo (con fusione di imene, mancanza di cervice o vagina, rimozione di tumori ovarici o uterini).

Prevenzione

Per prevenire l'amenorrea nelle ragazze, è necessario visitare regolarmente un ginecologo dopo 13 anni. L'età media dell'inizio delle mestruazioni va dagli 11 ai 16 anni. Se le mestruazioni sono ritardate di un mese o più o se non sono permanenti, il ciclo è sempre diverso, quindi è meglio andare immediatamente dal ginecologo e scoprire il motivo della sua assenza.

Amenorrea nei bambini

L'amenorrea si riferisce alla condizione di una donna in cui, per motivi fisiologici o anormali, non ha le mestruazioni.

L'amenorrea in un bambino non è una malattia che appare da sola, ma un processo che caratterizza alcuni disturbi di salute delle ragazze durante l'adolescenza. L'amenorrea nelle ragazze adolescenti è l'assenza di mestruazioni, che è una caratteristica fisiologica del corpo di ogni ragazza e donna con il corretto funzionamento del corpo. Esistono diverse cause di amenorrea. Considerali di seguito:

  • Malformazioni genetiche o congenite nelle ragazze. Sono dovuti al fatto che il feto forma un numero errato di cromosomi e per questo ci sono alcune anomalie nello sviluppo degli organi genitali. Alla nascita, questo potrebbe non essere immediatamente evidente..
  • L'amenorrea viene diagnosticata nella pubertà dei bambini. Può essere un sottosviluppo congenito dell'utero o della vagina. Inoltre, l'utero, le ovaie o la vagina possono essere completamente assenti. Inoltre, se l'utero ha aderenze o non c'è cervice che lo collega alla vagina.
  • Lavoro errato dell'ipofisi o dell'epatalamo nelle ragazze adolescenti. Questi organi producono ormoni sessuali femminili. Se non funziona correttamente, vengono prodotti troppo, o molto pochi, al contrario, e per questo motivo potrebbe esserci una mancanza di sanguinamento uterino. L'insufficienza della ghiandola pituitaria nei bambini può verificarsi a causa di qualche tipo di stress nervoso o malattia mentale. Con stress fisico o anoressia, può verificarsi anche l'amenorrea..
  • Ovaio policistico nelle ragazze. Questo è un processo in cui diventano sproporzionatamente grandi e coperti con un film spesso che impedisce a un uovo maturo di entrare nella tuba di Falloppio e iniziare le mestruazioni.
  • Esaurimento o disfunzione ovarica nelle ragazze. Di conseguenza, c'è una diminuzione della produzione di ormoni sessuali femminili.
  • Malattie infettive dei genitali, ad esempio la tubercolosi genitale.
  • Fallimento della ghiandola tiroidea, che produce anche ormoni e regola il lavoro dell'utero e delle ovaie.
  • Malattie dei reni e delle ghiandole surrenali che secernono i genitali maschili.

L'amenorrea è primaria, secondaria, iatrogena e falsa. L'amenorrea primaria si trova più spesso nei bambini. Questo è quando le mestruazioni non si verificano dopo 16 anni in una ragazza. L'amenorrea secondaria è quando le mestruazioni di una ragazza scompaiono per almeno sei mesi. L'amenorrea iatrogena si verifica quando le mestruazioni vengono interrotte a causa di un qualche tipo di intervento chirurgico, ad esempio se le ovaie o l'utero vengono rimosse a causa di tumori cancerosi o altre malattie gravi. La falsa amenorrea si verifica se una ragazza ha disturbi nello sviluppo degli organi genitali. Nel caso in cui la ragazza abbia una fusione troppo forte dell'imene.

A seconda del motivo dell'assenza delle mestruazioni, ci sono:

  • amenorrea dovuta a ridotta attività cerebrale. Chiamata amenorrea di origine centrale.
  • amenorrea ovarica.

Il sintomo principale dell'amenorrea in un bambino è la mancanza di mesenterico. Come già accennato, questa può essere un'assenza primaria, secondaria, a causa di alcune anomalie congenite.

Diagnosi di amenorrea in un bambino

L'amenorrea viene diagnosticata dai genitori della ragazza, quando si contatta il medico, la ricerca inizia per il motivo dell'assenza delle mestruazioni. Il medico intervista il bambino e i genitori sui reclami e chiede anche la storia medica. La ragazza ha mai avuto le mestruazioni a che età hanno iniziato, che tipo di personaggio. Se lo facessero, allora quando si fermarono e cosa potrebbe provocare un fallimento. Il medico chiederà anche se il bambino era malato di malattie infettive o se c'erano rotture nervose, anoressia, ecc. Forse l'amenorrea è ereditaria. Il medico chiederà anche se la ragazza vive una vita sessuale, se la ragazza ha avuto un aborto o se ha avuto malattie infettive dei genitali. I seguenti metodi vengono utilizzati anche per la diagnosi:

  • esame ginecologico con uno specchio. Il medico con le mani cerca anomalie nello sviluppo dei genitali della ragazza.
  • esame generale di tutto il corpo, se le proporzioni nello sviluppo sono corrette, lo sviluppo delle ghiandole mammarie, il tipo di crescita dei capelli.
  • esame del sangue per gli ormoni.
  • terapia di risonanza magnetica del cervello, che mostrerà se ci sono tumori dell'ipofisi o del cervello.
  • Ultrasuoni pelvici.
  • esame endoscopico. Usando un dispositivo speciale, una fotocamera viene inserita nella cavità dell'addome e dell'utero per ottenere un'immagine.
  • Laparoscopia.
  • isteroscopia.

Per la diagnosi, potrebbe essere necessario consultare un ginecologo-endocrinologo, psicologo o psichiatra, anche un neurologo.

complicazioni

L'amenorrea in un bambino è irta di infertilità, il rischio di sviluppare tumori dell'utero o delle ovaie. Le irregolarità mestruali portano allo sviluppo di malattie extra-genitali, come il diabete mellito e l'osteoporosi. L'amenorrea, che si verifica a causa di un eccesso di ormoni, può causare gravi processi infiammatori, l'amenorrea può anche diventare cronica e causare disfunzione ovarica.

Cosa sai fare

Non ritardare a contattare un medico se la ragazza ha amenorrea. Sfortunatamente, non esiste un pronto soccorso. Se una ragazza di età inferiore a 16 anni non ha le mestruazioni, è necessario contattare un ginecologo e condurre un esame.

Cosa fa il dottore

Dopo l'esame, il medico prescriverà un trattamento, che può includere quanto segue:

  • terapia ormonale, volta a normalizzare i livelli ormonali;
  • assunzione di complessi vitaminici (acido folico, vitamine del gruppo B, vitamina E);
  • trattamento chirurgico, utilizzato in caso di anomalie dello sviluppo (con fusione di imene, mancanza di cervice o vagina, rimozione di tumori ovarici o uterini).

Prevenzione

Per prevenire l'amenorrea nelle ragazze, è necessario visitare regolarmente un ginecologo dopo 13 anni. L'età media dell'inizio delle mestruazioni va dagli 11 ai 16 anni. Se le mestruazioni sono ritardate di un mese o più o se non sono permanenti, il ciclo è sempre diverso, quindi è meglio andare immediatamente dal ginecologo e scoprire il motivo della sua assenza.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Cosa può sognare il sangue e le mestruazioni?

Ogni donna affronta questo evento nella sua vita ogni mese. E se in un sogno scoprissi inaspettatamente l'inizio del ciclo mestruale? Gli interpreti danno una valutazione ambigua di tale sogno....

Quando andranno le mestruazioni dopo il trattamento con Duphaston e andrà affatto?

Spesso nelle giovani donne, il ciclo mestruale è disturbato. Ciò accade a causa di una violazione dello sfondo ormonale del corpo....

Tira il basso ventre e lo scarico marrone nelle donne

La comparsa di disagio e dolore rileva qualsiasi persona. Se una donna ha un basso addome con secrezione marrone, dovresti consultare un ginecologo....