Temperatura basale durante le mestruazioni e caratteristiche della sua misurazione

Intimo

L'ovulazione è l'uscita di un uovo maturo dal follicolo. Senza di essa, il concepimento è impossibile. Normalmente, dovrebbe apparire mensilmente in tutte le donne in età riproduttiva. I rappresentanti del gentil sesso, consapevoli dei tempi dell'ovulazione, possono aumentare la probabilità del concepimento di un bambino. Il modo più semplice per ottenere informazioni è misurare la temperatura basale. Affinché i valori di misurazione siano accurati, è necessario considerare le regole di base della procedura. Le donne devono sapere qual è la temperatura basale nei giorni del ciclo e cosa indica la sua deviazione dal grafico.

Significato degli indicatori

Il ciclo mestruale della donna è influenzato dal rapporto di alcuni ormoni sessuali: estrogeni, progesterone, prolattina, hCG, ecc. La regolarità delle mestruazioni e la capacità della donna di concepire un bambino dipendono dal loro equilibrio. Normalmente, la durata del periodo tra i periodi è compresa tra 28 e 36 giorni. Per questo motivo, è impossibile dire con precisione in quale giorno la ragazza avrà l'ovulazione. Ogni donna in età riproduttiva è incoraggiata a mantenere un calendario per aumentare le possibilità di concepire un bambino o per evitare una gravidanza indesiderata..

Scopri se è possibile concepire durante le mestruazioni in un articolo al link.

La temperatura basale fornisce informazioni sul funzionamento degli organi interni. È determinato al mattino, dopo essersi svegliato. Qualsiasi attività fisica prima delle misurazioni influenzerà negativamente il contenuto informativo del risultato..

L'indicatore viene misurato solo in quelle cavità che hanno una connessione con i dipartimenti e i sistemi interni: la bocca, la vagina e l'ano.

Cosa dovrebbe essere BT dopo le mestruazioni, prima di loro e durante

Gli ormoni hanno un effetto significativo sul corpo e, di conseguenza, sui dati studiati. Dopo le mestruazioni, l'estrogeno viene attivamente prodotto nel corpo femminile, quindi il segno sul termometro sarà inferiore rispetto a durante e immediatamente dopo l'ovulazione. Da 10 a 13 giorni del ciclo, viene prodotto progesterone. Per questo motivo, il valore sul termometro aumenta di 0,4 gradi rispetto ai precedenti. La quantità di progesterone diminuisce entro il 20 ° giorno, se non si è verificato il concepimento di un bambino.

Il programma mestruale del gentil sesso nella posizione apparirà diverso, quindi una donna può sospettare il concepimento del bambino anche prima del ritardo.

Regole per la misurazione della temperatura basale

Per ottenere valori precisi, è necessario acquisire familiarità con le regole di base della procedura. Le misure devono essere prese con lo stesso termometro per evitare il minimo errore nei risultati. È auspicabile che la procedura venga eseguita contemporaneamente. Si consiglia ai ginecologi di fissare i valori di BT per inserire un termometro nel retto.

La misurazione vaginale della temperatura basale diventerà problematica durante le mestruazioni. I risultati delle misurazioni in bocca non saranno informativi con un naso che cola o altre malattie del rinofaringe.

Altre regole relative alla costruzione di un grafico della temperatura basale per 30 giorni del ciclo:

  1. Misurazioni BT giornaliere (anche nei fine settimana).
  2. Posizionare il termometro vicino al letto. Una donna non dovrebbe alzarsi per cercare un termometro. Altrimenti, i risultati della misurazione saranno distorti..
  3. Eseguire la procedura solo dopo un lungo riposo.
  4. Misura la temperatura prima di andare in bagno. L'ultimo svuotamento deve essere eseguito 3-4 ore prima della procedura.
  5. Impostare il termometro per almeno 5 minuti.
  6. Monitorare l'indicatore da 1 giorno del ciclo e non interrompere la procedura dopo l'inizio delle mestruazioni.
  7. Prendi il risultato più piccolo se il segno del termometro si è fermato tra due cifre adiacenti.
  8. Immettere tutti i dati ricevuti in una tabella.

Se una ragazza misura BT nella cavità orale, durante la procedura le sue labbra devono essere ben chiuse. L'aria esterna può influire sull'affidabilità dei risultati. Nell'apertura vaginale o anale, il dispositivo è posizionato a una profondità di 3-4 cm.

Tabella per il riempimento dei dati relativi alla temperatura basale

Temperatura basale nelle donne in gravidanza e in buona salute

L'analisi BT è particolarmente importante quando si pianifica una gravidanza. La temperatura delle mucose dei genitali e dell'intestino cambia rapidamente con picchi ormonali nel corpo di una donna. Con questi indicatori, la signora sarà anche in grado di sospettare cambiamenti anomali e sviluppare patologie nel sistema riproduttivo..

I ginecologi hanno suggerito di concentrarsi su determinati valori della temperatura basale in ogni giorno del ciclo. Eventuali deviazioni dagli standard stabiliti sono un'occasione per una diagnosi completa del corpo. Un programma ideale non consiste necessariamente in 28-30 giorni. È anche possibile un altro periodo di tempo tra le mestruazioni, la cosa principale è che non supera i 36 ed è di almeno 24 giorni.

Temperatura basale per giorno del ciclo:

  1. All'inizio del ciclo (esclusi i giorni delle mestruazioni), gli indicatori BT sono intorno ai 36,5 gradi. Per 5-6 giorni, questo valore dovrebbe essere lo stesso. È consentito un errore di 0,1 - 0,2 gradi. La linea sul grafico della temperatura basale è tracciata da un indicatore medio tra queste cifre..
  2. Quando esce una cellula riproduttiva matura, si verifica una diminuzione degli indicatori di temperatura di 0,1-0,4 gradi rispetto al valore medio. Di solito si verifica il giorno 14 del ciclo..
  3. Dopo l'ovulazione, il segno sul termometro supera i 37 gradi. Questa condizione corrisponde a 16-17 giorni del ciclo. L'ovulazione divide l'intero ciclo in più fasi: follicolare e luteale.
  4. Fino al 19 ° giorno del ciclo, gli indicatori saranno allo stesso livello o diminuiranno gradualmente.
  5. Nel periodo da 23 giorni a 26 giorni, le donne hanno una "retrazione premestruale" di BT. Pochi giorni prima del presunto sanguinamento, il segno sul termometro diminuisce di 0,1-0,3 gradi. Se i valori medi della temperatura basale nelle fasi non differiscono, ciò indica la presenza di malattie della sfera riproduttiva nella ragazza.
Grafico bifasico normale

La performance di un giorno può essere molto diversa dalla precedente. Ciò è dovuto al fatto che BT durante il giorno può cambiare sotto l'influenza di fattori esterni. Le donne che hanno fatto sesso alla vigilia, hanno assunto farmaci ormonali o hanno subito gravi shock emotivi possono notare tali fluttuazioni..

Le singole deviazioni dalla norma non dovrebbero essere considerate un'anomalia. Tutto si normalizza dopo la cessazione dell'influenza di fattori esterni. Se una signora nota nelle sue frequenti fluttuazioni di temperatura che non soddisfano gli indicatori regolatori, dovrebbe consultare un medico per un consiglio.

La bassa temperatura basale nella seconda fase del ciclo è anche un segno dello sviluppo di patologie del sistema riproduttivo..

Grafico del ciclo Anovulatorio

Le ragazze che hanno problemi con lo sfondo ormonale non hanno l'ovulazione (l'uscita dell'uovo dal follicolo). La condizione richiede un trattamento da un ginecologo, perché una donna che non ha la maturazione dell'uovo non sarà in grado di concepire un bambino.

Programma del ciclo anovulatorio per iperprolattinemia

Il problema può portare ad altre complicazioni ginecologiche: sviluppo di tumori benigni e maligni, menopausa precoce.

Caratteristiche del grafico anovulatorio:

  1. L'assenza di una differenza di temperatura corporea nel mezzo del ciclo. Una linea retta del grafico mestruale indica che l'uovo non è uscito dal follicolo.
  2. Lievi differenze nelle letture sul termometro nella seconda e prima fase del ciclo.

Una donna ha bisogno di visitare un ginecologo se l'ovulazione è assente per più di 2 mesi. In tali casi, alle donne viene prescritta la correzione ormonale con i farmaci..

Temperatura basale durante la gravidanza

Il grafico degli indicatori di temperatura nelle donne in gravidanza differisce da quelli precedentemente considerati. Ciò è dovuto a un brusco cambiamento nel background ormonale della futura madre.

Indicatori di temperatura basale all'inizio della gravidanza:

  1. La fase luteale conserva i dati precedenti.
  2. Elevate prestazioni BT a lungo.

Il segno indica un cambiamento nelle condizioni della donna, soprattutto se in precedenza aveva regolarmente osservato una "retrazione premestruale" della temperatura basale.

Grafico della temperatura basale durante la gravidanza

La conferma della gravidanza è una leggera diminuzione della temperatura basale dopo l'impianto (0,2-0,3 gradi). Si osserva un aumento della BT nelle donne in gravidanza fino alla fine della gravidanza.

Cause delle variazioni della temperatura basale

Leggeri salti di temperatura sono possibili dopo il contatto sessuale, l'uso di OK o uno stress grave. Non richiedono la visita di un medico e scompaiono da soli. Utilizzando l'acquisizione dei dati, è possibile determinare la presenza o l'assenza dell'ovulazione in un determinato mese.

Forti deviazioni di BT dal programma sono un segno di gravi disturbi endocrini, con i quali una donna non sarà in grado di far fronte a casa.

Le ragioni della deviazione del grafico della temperatura basale dai valori standard nella fase luteale:

  • neoplasie di varie eziologie nelle appendici e nelle ovaie;
  • endometriosi.

Le ragioni della mancanza di ovulazione nella fase proteica:

  • processi infiammatori nelle ovaie;
  • gravi patologie gastrointestinali;
  • stancante attività fisica.

I programmi anovulatori sono di solito osservati nelle ragazze durante la pubertà e nelle donne che entrano in menopausa. Se i malfunzionamenti sono integrati da un deterioramento del benessere, ciò indica:

  • endometrite;
  • gravidanza extrauterina;
  • aborto spontaneo;
  • mancata gravidanza.

Nelle ultime due situazioni, si osservano valori di temperatura basale anormalmente bassi. Con l'aiuto di un programma costante, una donna può monitorare i suoi disturbi ormonali e consultare un medico per un trattamento qualificato. Se i salti BT vengono osservati una volta, sono associati all'impatto negativo di fattori esterni.

Deviazioni costanti del programma dalla norma - un sintomo di disturbi endocrini.

Quando vedere un dottore

Se gli indici BT sono leggermente inferiori al normale, ma la differenza tra le temperature nelle fasi del ciclo è di almeno 0,4 gradi, la ragazza non dovrebbe preoccuparsi. La mancata corrispondenza dei dati con gli indicatori regolamentari è dovuta alle caratteristiche individuali dell'organismo in ciascun caso.

Manifestazioni in cui una signora ha bisogno di visitare un ginecologo:

  • programma irregolare per 2 mesi;
  • L'ovestimento della linea BT nella seconda metà del ciclo o la differenza tra i valori medi nella fase luteale e proteica non è superiore a 0,4 gradi;
  • ritardo mestruale di 5 o più giorni;
  • ciclo mestruale inferiore a 24 giorni;
  • alta temperatura basale per più di 18 giorni.

Quale dovrebbe essere la temperatura basale durante le mestruazioni

Quale dovrebbe essere la temperatura basale durante le mestruazioni

È importante sapere che non esiste una rigorosa norma di temperatura basale in tutte le donne durante le mestruazioni. Sebbene ci siano alcuni limiti di fluttuazioni nei valori, è necessario determinare i dati reali del tuo corpo durante le misurazioni almeno per tre cicli. Le norme medie della temperatura basale durante le mestruazioni nelle donne sane in età riproduttiva sono le fluttuazioni da 37,0 gradi il primo giorno a 36,2-36,4 alla fine delle mestruazioni.

Di solito, i dati sulla temperatura basale nel primo giorno delle mestruazioni sono i più alti, poiché la dominazione del progesterone è appena terminata e la sua concentrazione è ridotta al minimo. Ciò influisce sui gradi, che di solito hanno un valore di circa 37,0-36,9 ° C.

Tutti i valori di misurazione nei giorni delle mestruazioni devono anche essere inseriti nel programma della temperatura basale alle mestruazioni. Sembrerà una polilinea che cade. Quindi, analizzando i dati di questo calendario, possiamo trarre alcune conclusioni sul lavoro delle ovaie e sul rilascio di ormoni.

Temperatura basale durante la gravidanza

Durante la gravidanza, viene registrato un aumento della temperatura basale a 37,2 ° C, che è accompagnato da una mancanza di mestruazioni. Durante il periodo di gestazione, tale BT dura per un tempo piuttosto lungo - durante i primi 4 mesi. Ciò è dovuto ad un aumento della produzione degli ormoni necessari. Quindi, entro la seconda metà della gravidanza, la temperatura basale della donna diminuisce leggermente.

Ma se si verifica una diminuzione della temperatura inferiore a 37 ° C, è necessario consultare un medico. Un aumento dei suoi indici a 37,7 ° C e oltre può segnalare lo sviluppo di un processo infiammatorio in una donna incinta, che può avere conseguenze pericolose sia per la donna stessa che per il feto.

plotting

Va notato che ci sono indicatori medi generali di quella che dovrebbe essere la temperatura basale prima e dopo le mestruazioni, durante l'ovulazione e in altri periodi del ciclo. Ma ogni organismo è individuale, quindi, al fine di capire se ci sono problemi con il sistema riproduttivo, è necessario registrare regolarmente i valori ottenuti e costruire grafici. Le possibili malattie sono giudicate dalle fluttuazioni di temperatura, dalla differenza di indicatori nella prima e nella seconda fase, dalla natura dei loro cambiamenti. Il grafico è costruito come segue: i giorni del ciclo sono contrassegnati sull'asse orizzontale e i valori di misurazione sull'asse verticale. Normalmente, due fasi dovrebbero essere chiaramente visibili su di esso. Nel primo di essi, la temperatura è più bassa ed è al livello di 36,5 gradi, e nel secondo, che si verifica dopo il rilascio dell'uovo, sale a 37 o più. Per capire se ci sono problemi, i medici raccomandano di calcolare i valori medi in ogni fase. La differenza tra loro dovrebbe essere di almeno 0,4 gradi.

Cosa succede durante le mestruazioni

In genere, la temperatura basale viene misurata all'inizio del ciclo mensile, cioè il primo giorno delle mestruazioni.

La fase iniziale del ciclo è caratterizzata dalla rimozione delle tossine accumulate dal corpo. Pertanto, prima delle mestruazioni, le donne avvertono un certo disagio fisico:

  • Disegnare dolore nella parte bassa della schiena o nella parte inferiore dell'addome;
  • Dolore e lieve oppressione al petto;
  • Vertigini;
  • Mal di testa frequenti.

Oltre ai cambiamenti fisici, le donne avvertono forti sbalzi d'umore, rabbia senza causa o depressione.

Questa condizione è associata a bruschi cambiamenti nello sfondo ormonale. Alla fine del periodo luteale, si osserva la quantità massima di progesterone prodotta dall'organismo. L'ormone è molto attivo in questa fase. Se il concepimento non si è verificato, la sua concentrazione diminuisce. È sostituito dall'estrogeno, che sostituisce il progesterone nel periodo mestruale.

Durante le mestruazioni, l'endometrio inizia a rifiutare le sue particelle funzionali, che si manifestano nella comparsa di sanguinamento. Dopo alcuni giorni, la cavità endometriale viene ripristinata e il flusso mestruale termina.

In media, il corpo di una donna perde da 20 a 60 g di sangue ogni giorno, il che differisce significativamente dalla normale perdita di sangue: non si coagula e ha un odore specifico.

Improvvisi cambiamenti ormonali portano a una manifestazione di squilibrio psicologico e fisico. Anche se alcune donne non hanno mai avuto manifestazioni di sindrome premestruale e tollerano abbastanza bene i cambiamenti funzionali naturali.

Queste esplosioni ormonali cambiano e le letture BT in diverse fasi del ciclo. Secondo i loro valori, non solo vengono determinati i giorni "importanti" per il concepimento, ma anche varie deviazioni nella salute delle donne.

Alcuni medici ritengono che durante i giorni critici non sia possibile effettuare misurazioni, poiché durante questo periodo i numeri non sono così importanti come, ad esempio, nel mezzo di un ciclo. E certamente non raccomandano l'uso del metodo vaginale di misurazioni: durante il sanguinamento, questo è antigienico e persino dannoso.

Considera quale temperatura basale dovrebbe essere durante le mestruazioni e perché i suoi indicatori possono differire dalla norma.

Come cambia la temperatura durante il ciclo mestruale

Ogni fase del ciclo ha i suoi standard e standard di temperatura. Eventuali fluttuazioni dei valori di una donna in buona salute sono una reazione ai cambiamenti nel corpo.

Lo studio della temperatura basale prima delle mestruazioni consente di identificare e comprendere molti punti importanti. Sulla base delle informazioni ricevute, i medici e le donne stessi impareranno a conoscere i disturbi ormonali, i giorni di ovulazione e i periodi futuri, la presenza di malattie ginecologiche. Il calendario ciclico viene utilizzato durante la pianificazione e la diagnosi del concepimento, nonché nei casi in cui la gravidanza è indesiderabile e deve essere prevenuta.

L'essenza del metodo ginecologico è valutare i cambiamenti ciclici. Con le mestruazioni, la temperatura basale può aumentare o diminuire. I valori dipendono da come si comporta l'uovo..

In una donna non incinta, il primo giorno delle mestruazioni, la temperatura rimane normale - entro 37 gradi. Gli stessi indicatori si notano una settimana prima delle mestruazioni. Con ogni giorno successivo, i valori iniziano a scendere, fluttuare e diventare estremamente bassi dall'ultimo giorno - 36,3–36,5 ºС. Questo è il periodo più ottimale per la formazione e la crescita del follicolo..

Quando un follicolo dominante si rompe, si forma un corpo luteo, producendo progesterone, che è responsabile del concepimento e prepara l'utero per un uovo. Un forte rilascio dell'ormone durante le mestruazioni provoca un aumento della temperatura a 37–37,5 ºС. Questo è il momento più favorevole per la gravidanza..

Se si è verificato il concepimento, i dati nel grafico non cambieranno. Con una fissazione accurata, gli indicatori dovrebbero avere stabilità. Tale immagine indica la fecondazione. È possibile confermare le ipotesi utilizzando il test..

Il programma della temperatura determina anche il giorno del concepimento. Di solito questo si riflette nella fluttuazione della temperatura: inizialmente scende bruscamente, quindi aumenta rapidamente. Tali salti si verificano sotto l'influenza del progesterone. Quando il suo livello scende, gli indicatori diminuiscono, indicando che non si è verificata la fecondazione.

Quando si studia il grafico, è necessario tenere conto degli errori e dei fattori che influenzano l'affidabilità dei valori. La causa di dati errati può essere:

  • fatica
  • ginecologici e raffreddori;
  • grave sforzo fisico;
  • contatti sessuali;
  • consumo di alcool;
  • prendendo controllo delle nascite e farmaci;
  • cattivo (breve) sonno.

Questi fattori aumentano il flusso sanguigno e provocano fluttuazioni di temperatura durante le mestruazioni.

Qual è la temperatura basale prima delle mestruazioni - la norma

Una delle prove più importanti dello stato di salute del corpo femminile è considerata la temperatura basale prima dei giorni critici. Può cambiare, ma entro certi limiti. Di particolare importanza è la preparazione del corpo per la gravidanza. Se il concepimento, purtroppo o fortunatamente non accade, inizierà la preparazione per le mestruazioni.

Questo periodo del ciclo mestruale è considerato la sua seconda fase. Allo stesso tempo, non solo il livello di progesterone dovrebbe aumentare, ma anche il livello di estrogeni dovrebbe diminuire leggermente. Di conseguenza, il sangue dovrebbe diventare più caldo, come evidenziato dalla temperatura basale. La norma è determinata dalle caratteristiche individuali della donna, dal suo stile di vita, dal metabolismo. In media, questo valore è superiore a 37 gradi. Innanzitutto, dovrebbe essere leggermente più alto di questo indicatore, quindi leggermente più basso..

Quindi, ad esempio, una settimana o giorni 8-9 prima delle mestruazioni, il cui primo giorno è l'inizio del ciclo, il livello di termometria dovrebbe essere compreso tra 37,1 e 37,2. Dopo alcuni giorni, deve necessariamente iniziare una graduale riduzione dei dati ottenuti. La temperatura basale prima dell'inizio di un nuovo ciclo mestruale, vale a dire 2-3 giorni prima di esso, dovrebbe iniziare a diminuire, diminuendo gradualmente, gradualmente. I suoi valori possono essere di circa 37 gradi e un po 'più bassi. Quando la temperatura non scende, questo è un segnale sulla necessità di verificare con un ginecologo, poiché è possibile l'infiammazione delle appendici.

Se prima del periodo mestruale, la curva della termometria, 4-5 giorni prima di loro, scendeva leggermente dal livello di 37,1-37,2, per poi risalire a questi valori e continuare a rimanere nello stesso intervallo, senza salire sopra, tale programma BT può segnala che è tempo di pensare all'alta probabilità di gravidanza. Il processo e lo stato di salute dovrebbero essere tenuti sotto controllo, poiché in questa situazione sussiste il rischio di aborto spontaneo.

L'inizio di un nuovo ciclo mestruale non dovrebbe mai essere segnato da un forte movimento di termometria. I valori possono variare leggermente il primo giorno e anche il secondo. Ma le letture nella norma non aumentano più di 37.3. Quando la crescita si intensifica più del previsto, ad esempio, a livelli di 37,5 e superiori, è possibile parlare con un alto grado di probabilità della presenza di una patologia infiammatoria.

  1. Con valori di circa 37,5 e un po 'più alti, stiamo parlando di annessite o infiammazione delle appendici.
  2. Quando la febbre raggiunge i 37,9 o più, l'endometrite può quasi sicuramente essere sospettata..

Leggi anche: Gli uomini hanno i periodi?

Il terzo giorno del ciclo mestruale, o poco prima, dovrebbe verificarsi una diminuzione delle letture. A questo punto, la produzione di progesterone è ridotta e continua a diminuire. È seguito da termometria basale. La caduta dura tutto il tempo mentre le mestruazioni sono in corso. Entro la fine del sanguinamento, BT dovrebbe essere di circa 36,5 gradi. Allo stesso tempo, a seconda delle caratteristiche individuali, gli indicatori, ovviamente, cambiano. Ma la temperatura dovrebbe essere chiaramente inferiore rispetto al periodo precedente ai giorni critici.

Metodi di misurazione

Ricorda che esistono delle regole per misurare BT e in qualsiasi momento devi misurarlo correttamente:

  • il tempo della sua misurazione deve essere rigorosamente rispettato, può essere misurato un po 'prima, ma non più tardi di sempre;
  • la temperatura basale dopo giorni critici, durante o prima che si verifichino, deve essere misurata con un termometro;
  • dovrebbe essere misurato attraverso la cavità orale, vaginale o attraverso il retto; dovresti scegliere solo 1 metodo di misurazione e usarlo costantemente;
  • La misurazione BT è necessaria immediatamente dopo il risveglio e allo stesso tempo non eseguire movimenti improvvisi. Questo fattore può portare a un cambiamento nelle prove;
  • ogni ora, immediatamente dopo che la donna si è svegliata, BT aumenterà, è per questo motivo che deve essere misurata all'istante;
  • aderire al tempo di misurazione, se BT viene misurata per via vaginale o attraverso il retto, la procedura dovrebbe richiedere almeno 5 minuti, se la misurazione avviene attraverso la cavità orale - 3 minuti;
  • utilizzare solo un termometro a mercurio, poiché mostra risultati più corretti;
  • non importa, BT viene misurato prima o dopo le mestruazioni: è necessario misurarlo in posizione sdraiata.

È importante registrare la temperatura immediatamente dopo la misurazione in un grafico speciale in modo da non dimenticare il risultato in seguito.

BT prima dell'inizio del periodo mestruale è in costante diminuzione, questo processo è invariato.

Per ottenere indici BT più accurati e corretti, è necessario misurarlo nell'intervallo dalle 6 alle 8 del mattino. Allo stesso tempo, è molto importante che una persona abbia un sonno tranquillo e sano per almeno 3-6 ore fino al momento della misurazione.

Solo pochi giorni dopo la fine delle mestruazioni, BT è a un livello compreso tra 36,5 e 36,9, dopo di che diminuisce gradualmente. E dopo l'ovulazione, BT sale bruscamente.

Errore ARVE: gli attributi dei codici funzione ID e provider sono obbligatori per i codici funzione vecchi. Si consiglia di passare a nuovi codici brevi che richiedono solo l'URL

Quando contattare un ginecologo?

Per determinare il corretto funzionamento del sistema riproduttivo, è necessario tracciare una temperatura basale di almeno 4 cicli. I dati ottenuti dovrebbero essere mostrati al ginecologo, solo uno specialista può, secondo una curva dal grafico, fare una diagnosi preliminare e prescrivere l'esame ulteriore necessario.

Per quali programmi e sintomi aggiuntivi, è necessario contattare immediatamente un ginecologo:

Dati del graficoSintomi aggiuntivi
Ciclo anovulare più di 2 volte in 12 mesi.La gravidanza non si verifica. Forse l'assenza di mestruazioni.
La durata della seconda fase è di 11 giorni o meno.Cambiamenti nella natura delle mestruazioni, abbondanti o scarsi, mancanza di concepimento.
La durata del ciclo mestruale è inferiore a 20 giorni e superiore a 36 giorni.Non gravidanza, scarico abbondante con la presenza di un gran numero di coaguli.
Instabilità del ciclo mestruale.Presenza di scarichi intermentali, dolore e febbre.
La curva presenta lievi deviazioni, mentre la stessa temperatura basale è al di sopra del normale.Mancanza di gravidanza o aborti frequenti. Possibile malfunzionamento o mancanza di flusso mestruale.
Forti variazioni di temperatura nella prima fase del cicloDolore nell'area delle appendici, ulteriore scarico dalla vagina
Variazione della temperatura basale, nella direzione di aumento o diminuzione durante la gravidanza.Dolore nell'addome inferiore e presenza di spotting.

È inoltre necessario consultare uno specialista se il programma per la misurazione della temperatura basale è senza deviazioni, ma non c'è gravidanza. È pericoloso diagnosticare e iniziare il trattamento da soli e può causare infertilità completa..

Temperatura atipica

Ci sono possibili deviazioni dalla norma a causa di una malattia o uno squilibrio degli ormoni, che è espresso in altri indicatori sul grafico. Gli esempi più comuni di deviazioni:

Carenza di progesterone

  • Carenza di progesterone che causa una tendenza al rialzo nella curva del grafico. È caratterizzato da un lento aumento della temperatura, che dura non più di una settimana. La differenza nei valori digitali tra le fasi diventa inferiore a 0,4 °, il secondo periodo del ciclo è ridotto a 10 giorni anziché a 14, il che provoca la comparsa delle mestruazioni prima del previsto;

endometrite

  • L'endometrite, l'infiammazione della mucosa uterina, al contrario, aumenta la temperatura nei primi giorni mestruali a 37 °. Questa è la temperatura basale prima delle mestruazioni e il primo giorno di sanguinamento è il segno distintivo di questa malattia. Quando, dopo una leggera diminuzione prima dell'inizio, invece di scendere ulteriormente, si osserva un aumento degli indicatori, è chiaro che non puoi fare a meno di andare dal medico;


Temperatura basale prima delle mestruazioni e il primo giorno, se esiste un processo infiammatorio come l'endometrite viene mantenuta a 37 °.

Gravidanza

  • Quando si conferma la gravidanza, quando la temperatura viene mantenuta elevata - fino a 37,5 °, le mestruazioni non sono iniziate in tempo, ma c'è una scarica di sangue dalla vagina, che indica una minaccia di aborto spontaneo. Con un test negativo e una temperatura elevata, è possibile lo sviluppo di una gravidanza extrauterina;

Mancanza di ovulazione

  • L'assenza di ovulazione, quando il grafico risultante è un insieme di punti caotici, quindi elevati, quindi bassi, senza un chiaro confine tra le fasi;

Che cosa significa l'aumento della temperatura basale?

Prima dell'inizio delle mestruazioni, i valori variano tra 36–36,5 ºС. Questa è la norma, ma le variazioni di temperatura sono possibili a seconda delle condizioni climatiche, dello stato di salute, dello stile di vita, della fisiologia.

La crescita degli indicatori è accompagnata dalla seconda fase del ciclo mestruale, quando si verifica l'ovulazione. Le alte temperature (37–37,5 ºС) possono indicare una gravidanza.

Puoi leggere di più sulle fasi del ciclo mestruale in un articolo separato sul nostro sito web.

Situazioni atipiche si rivelano anche quando i cambiamenti e un aumento della temperatura basale sono causati da malattie ginecologiche e squilibri ormonali..

Individuiamo le deviazioni più frequenti associate ad un aumento della temperatura basale prima delle mestruazioni:

  1. Carenza di progesterone. La presenza di gravi patologie è accompagnata da un leggero aumento della temperatura, che dura non più di 7 giorni. La differenza è di 0,4 gradi, mentre il ciclo è ridotto a 10 giorni, il che provoca l'inizio delle mestruazioni prima del previsto.
  2. Rischio di aborto spontaneo. Con una gravidanza confermata, un aumento della temperatura fino a 37,2 ºС e le mestruazioni iniziate prematuramente possono indicare una minaccia di aborto spontaneo e una gravidanza extrauterina.
  3. Endometrite dell'utero. L'inizio del processo infiammatorio nei primi giorni delle mestruazioni provoca un aumento della temperatura a 37 ºС. Tali fluttuazioni prima delle mestruazioni sono uno dei segni di patologia nello strato mucoso dell'utero. Fenomeni simili si osservano con l'infiammazione delle appendici..

È importante! Se, sullo sfondo di cambiamenti stabili durante le mestruazioni, si osservano forti fluttuazioni di temperatura, consultare un medico. Gli indicatori di 38 ºС e superiori indicano la presenza di gravi malattie ginecologiche.

Se il mio BT è "sbagliato"

Nonostante il fatto che gli indicatori di cui sopra siano mediati, deviazioni significative da essi indicano lo sviluppo di processi patologici nel corpo.

Se le misurazioni BT in tutti i giorni critici registrano numeri elevati (da 37,1 a 37,9), ciò può indicare la presenza di processi infiammatori. Le patologie possono essere rilevate nella mucosa uterina o nell'organo stesso. Una caratteristica distintiva dell'infiammazione "femminile" è l'assenza di sintomi evidenti e di normali indicatori della temperatura corporea, misurati nel solito modo.

Cioè, se hai 36,5 sotto l'ascella e BT il 5 ° giorno del ciclo - 37,2, allora devi vedere un ginecologo. Se la temperatura è elevata sia lì che lì, allora la causa deve essere ricercata in alcune malattie generali. Ad esempio, hai un ARVI banale.

L'infiammazione nelle appendici è caratterizzata da un costante aumento degli indicatori durante tutti i giorni critici. Se la durata dei giorni critici è da 3 a 5 giorni (cioè è normale) e dopo le mestruazioni si osserva un rapido aumento dei numeri sul termometro, allora potrebbe esserci un processo infiammatorio nelle tube di Falloppio.

Segni di una malattia infiammatoria

Se le mestruazioni sono scarse e inusuali nelle sensazioni e allo stesso tempo la BT è stabilmente alta, questo può indicare una gravidanza, ma con la minaccia di interruzione.

Nel caso in cui un brusco salto negli indicatori sia stato registrato per un breve periodo, ad esempio, per un giorno, non ti preoccupare. Molto probabilmente, tali cambiamenti sono associati a cause psicologiche o errori di misurazione, poiché ci vuole un periodo più lungo per sviluppare l'infiammazione.

Una quantità insufficiente di estrogeni influenzerà l'elevato numero di temperature rettali appena prima dell'inizio delle mestruazioni (37,5).

Una temperatura di 37 e oltre, che non diminuisce, a partire dall'ovulazione fino alle mestruazioni pianificate (e quindi non arrivano le mestruazioni), molto spesso indica l'inizio del concepimento.

Ciò è dovuto al fatto che dopo la nascita della vita, il progesterone continua a essere prodotto attivamente, non permettendo agli estrogeni di aumentare. Pertanto, durante il primo trimestre di gravidanza, gli indicatori BT saranno aumentati. Solo all'inizio del quarto mese la quantità dell'ormone inizierà a diminuire leggermente. Ciò influenzerà le cifre della temperatura rettale..

Eventuali deviazioni significative dai valori medi richiedono la consultazione di un ginecologo.

Tipi di termometri per la misurazione della temperatura basale. Criteri di scelta

Per determinare la temperatura corporea, vengono utilizzati 3 tipi di termometri (mercurio, elettronico, infrarossi). Possono essere utilizzati per misurare le prestazioni nel retto (cavità orale, vagina). Ogni termometro ha i suoi pro e contro in uso.

Criteri per la scelta di un termometro per misurare la temperatura basale:

Tipo di termometroI vantaggi del dispositivoGli svantaggi del dispositivo
MercurioLetture della temperatura ad alta precisione.È pericoloso a causa del contenuto di mercurio (se rotto, può essere avvelenato dal vapore metallico). Quando si misura la temperatura, è necessario attendere 5 minuti. Il termometro è realizzato in vetro sottile e può rompersi facilmente. Il pericolo non è solo mercurio, ma anche piccole particelle di vetro.
ElettronicoIl termometro è flessibile e facile da usare. Quando si misura la temperatura, viene emesso un segnale acustico. Tempo di misurazione non superiore a 1 minuto. L'indicatore della temperatura viene visualizzato su un display digitale. È costituito da una punta in metallo su gomma e una custodia in plastica, che garantisce una lunga durata.L'errore di misurazione può essere fino a 0,2 gradi. Questa deviazione non ti permetterà di costruire un grafico accurato della temperatura basale.
infrarossoTempo di misurazione della temperatura 1-3 sec. Sono disponibili modelli senza contatto. Durante la misurazione, non è necessario inserire un termometro nell'ano, nella bocca o nella vagina. È sufficiente dirigere il laser nell'area desiderata.L'indicatore di temperatura viene emesso con un errore fino a 0,5 gradi. Una tale deviazione non ti permetterà di costruire il programma corretto. Il dispositivo non è raccomandato per misurare la temperatura basale..

Per misurare la temperatura nel retto, l'opzione ideale, per la precisione, è un termometro a mercurio, per facilità d'uso: un dispositivo elettronico. Se la scelta è limitata a un modello elettronico, è necessario scegliere un modello costoso e di alta qualità. Prima dell'uso, verifica la presenza di errori (confronta le prestazioni di un termometro a mercurio ed elettronico).

Standard di temperatura in diverse fasi

Le deviazioni di valori dalla norma media non dovrebbero essere spaventose. L'affidabilità dei dati nella maggior parte dei casi può essere ridotta per molte ragioni. Di conseguenza, la temperatura basale è soggetta a variazioni. Pertanto, al fine di fare affidamento sul programma ottenuto con un elevato grado di affidabilità, le osservazioni devono essere effettuate non solo per un paio di mesi, ma anche per anni. Quindi sarà possibile confrontare i risultati con gli standard medi stabiliti. Quando si valutano i dati, oltre che sulla base dei cambiamenti ciclici esistenti che sono caratteristici del sistema riproduttivo femminile, si possono notare diverse fasi chiaramente distinguibili:

  • i primi giorni di sanguinamento;
  • giorni finali delle mestruazioni;
  • intervallo dai giorni critici all'inizio mensile dell'ovulazione;
  • in realtà il periodo di ovulazione;
  • intervallo dall'ovulazione all'avvicinarsi dei giorni critici;
  • la vigilia delle mestruazioni.

Gli indicatori per queste fasi sono approssimativamente i seguenti:

  1. Mensile All'inizio, le letture della termometria sono nell'intervallo 36,9-37,3. Alla fine, questi dati sono al livello di 36,3-36,8.
  2. Ovulazione. C'è un errore nel grafico dei dati al valore più basso e quindi la crescita degli indicatori nell'area di 37 gradi.
  3. Prima dell'ovulazione. Il termometro mostra un valore molto più basso rispetto a prima delle mestruazioni, circa 36,4.
  4. Dopo l'ovulazione. Una temperatura caratteristica viene mantenuta sul termometro - circa 37.1. Deviazioni di 0,1 gradi sono consentite in entrambe le direzioni..
  5. Prima delle mestruazioni. Si nota uno spostamento graduale e costante delle letture verso una diminuzione. Quindi è possibile un leggero aumento a breve termine, ma non superiore a 37,3, che termina con un'ulteriore diminuzione della temperatura.

Quando gli indicatori non soddisfano gli standard, ci sono sospetti della presenza di patologia. Il suo segno principale è l'assenza di un'immagine uniforme e pronunciata delle modifiche dei dati sul grafico. Ciò può verificarsi in quasi tutte le donne, sebbene non costantemente in ciascuno dei cicli. Se si osserva una tale mancanza di movimento del grafico per più di un ciclo, quando vengono tracciati 3-5 mesi, questo indica un processo patologico anovulatorio. Quando la differenza ridotta tra le diverse fasi del ciclo attuale diventa evidente una sola volta, potrebbe non essere troppo pericolosa. Proprio nel ciclo, le ovaie riposano.

Quando, dopo l'ovulazione, la temperatura non è aumentata fino ai valori raccomandati, ma ha raggiunto un aumento di soli 0,3 gradi, ciò indica l'insufficiente funzionamento delle ovaie. Allo stesso tempo, al corpo mancano sia gli estrogeni che il progesterone. Vedi anche Perché il ritardo di 10 giorni è la ragione

Se la termometria ha mostrato un aumento dei dati ottenuti al livello di 37 gradi, ma questo valore è quasi immediatamente diminuito e non è aumentato 3-7 giorni dopo il periodo di ovulazione, ciò indica un basso livello di progesterone.

Fine della seconda fase

Indipendentemente dal tipo di valori che la donna aveva dopo l'ovulazione e prima di lei, la temperatura basale dovrebbe iniziare a diminuire prima delle mestruazioni. Inoltre, il suo valore entro il primo giorno del ciclo non dovrebbe normalmente superare i 37 gradi. Se il programma di ovulazione è andato oltre 14 giorni fa e la temperatura non scende, puoi fare un test che aiuta a diagnosticare il concepimento del bambino nelle prime fasi. È considerata una normale temperatura basale prima delle mestruazioni di 37 gradi. Ma è importante che diminuisca con l'inizio della scarica. Se iniziano le mestruazioni e la febbre dura qualche giorno in più e diminuisce solo alla fine dei giorni critici, ciò può indicare una gravidanza interrotta.

Segni di probabile infertilità mediante grafico della temperatura basale

Durante l'esame del grafico della temperatura, il ginecologo può provvisoriamente diagnosticare l'infertilità nei seguenti casi:

  • la durata della seconda fase è inferiore a 9 giorni;
  • la durata dell'aumento della temperatura durante l'ovulazione per più di 4 giorni;
  • grandi fluttuazioni della temperatura basale nella seconda fase del ciclo.

Per chiarire la diagnosi, è necessario sottoporsi a un esame completo e continuare a tracciare.

Cosa devi inserire nella tabella BT?

Prima di stampare, è necessario inserire tutti i dati in una tabella. Sul foglio dovrebbe trovarsi: il grafico stesso, sotto di esso una tabella, sotto la spiegazione.

Dati di base per la creazione della tabella:

  1. Data del mese.
  2. Giornata del ciclo mestruale.
  3. Temperatura basale.
  4. Tempo di misurazione della temperatura. È importante se non è sempre possibile misurare contemporaneamente..
  5. Grafico per le note. I fattori che influenzano la variazione dell'indicatore di temperatura sono inseriti in esso:
  • riposo meno di 6 ore;
  • bere alcolici o fare sesso la sera;
  • scarico caratteristico durante le mestruazioni;
  • aumento della temperatura generale a causa della malattia;
  • grave stress;
  • aumento dell'attività fisica la sera;
  • feci compromesse (diarrea o costipazione). È importante se la misurazione è rettale;
  • assunzione di farmaci;
  • lavoro eccessivo grave;
  • cambio di fuso orario;
  • visita al bagno o alla sauna la sera;
  • mangiare troppo prima di andare a letto.

Il ginecologo, nel valutare il programma, attira l'attenzione sulla spiegazione della causa del cambiamento di temperatura. Senza commenti, lo specialista interpreterà erroneamente i dati. Per la corretta presentazione della tabella e del grafico, il ginecologo presente ha un campione.

BT in varie patologie

Temperatura basale (i grafici consentono di determinare le deviazioni nella produzione di ormoni e la presenza di un processo infiammatorio), i suoi cambiamenti, indicano la presenza di patologie.

Ciclo Anogolatorio

Con un normale ciclo mestruale, il programma è diviso in due fasi: prima e dopo l'ovulazione. Nella prima fase, la temperatura non supera gli indicatori superiori a 36,5 gradi. Dopo l'ovulazione (2a fase), a causa della formazione del corpo luteo, viene prodotto progesterone, con conseguente aumento della temperatura.

Grafico della temperatura basale durante il ciclo anovulatorio

Quando la curva del grafico è uniforme, non presenta una caratteristica diminuzione della temperatura, un giorno prima dell'ovulazione e un successivo aumento, quindi l'uovo non è uscito dall'ovaio.

Questo fenomeno è considerato la norma se si verifica fino a 2 volte l'anno. Una manifestazione più frequente caratterizza lo sviluppo della patologia. Fino a quando il problema non sarà risolto, la gravidanza non si svilupperà. Nelle donne dopo 40 anni, il ciclo anovulatorio può essere più probabile.

Carenza di estrogeni-progesterone

Quando l'intervallo di temperatura sul grafico ha una differenza non superiore a 0,4 gradi e non vi è alcuna diminuzione della temperatura prima del rilascio dell'uovo, ciò significa una produzione insufficiente di estrogeni e progesterone.

In questo caso, è presente l'ovulazione e può verificarsi una gravidanza, ma gli ormoni non saranno sufficienti per mantenerlo. Si verificherà un aborto precoce. Se si riscontrano queste anomalie, è necessario consultare un ginecologo. Lui, secondo il programma, nominerà un esame del sangue in un certo periodo. Per il trattamento, vengono prescritti ormoni.

Breve seconda fase

Quando la durata della seconda fase è inferiore a 12 giorni, ciò significa una produzione insufficiente di progesterone, a causa di uno sviluppo errato del corpo luteo. Con una carenza ormonale, un uovo fecondato non sarà in grado di legarsi all'utero. Senza il trattamento ormonale, una donna non rimarrà incinta.

Carenza di estrogeni

La mancanza di estrogeni, durante la stampa, sarà contrassegnata da un aumento della temperatura dal 1 ° giorno del ciclo mestruale (sopra i 36,7 gradi), nella 2a fase, l'indicatore può aumentare a 37,5 gradi. Con una carenza di questi ormoni, la gravidanza è improbabile.

L'ovulazione non viene praticamente rintracciata a causa della transizione graduale del ciclo mestruale dalla prima fase alla seconda. Per il trattamento da un ginecologo, viene prescritto un ciclo di terapia ormonale.

Infiammazione delle appendici

Nel processo infiammatorio negli organi riproduttivi, si nota anche un aumento della temperatura dal 1 ° giorno della 1a fase del ciclo. Ma non regge, ci sono forti cali, solo nella prima fase.
Nella seconda fase, la temperatura viene mantenuta al di sopra dello standard e può raggiungere i 37,5 gradi. Inoltre, si nota una secrezione vaginale estranea. Il trattamento è prescritto dopo un esame completo..

Prima fase

Avendo capito la temperatura durante i giorni critici, puoi scoprire come dovrebbe comportarsi il corpo dopo che hanno finito. Normalmente, il termometro dovrebbe leggere circa 36,6, ma dipenderanno dalle caratteristiche personali di ogni ragazza o donna. In alcuni, manterranno l'intera prima fase a 36,4, in altri possono salire a 36,8 gradi. Ma entrambi i casi descritti sono abbastanza accettabili.

Ma un aumento più significativo della temperatura indica che è meglio per una donna consultare un ginecologo. Se gli indicatori nella prima fase si avvicinano al segno di 37 gradi, ciò può indicare una mancanza di estrogeni. Ma questo può essere confermato solo con un esame del sangue per gli ormoni. Vale anche la pena prestare attenzione in caso di aumento della temperatura basale durante le mestruazioni e del suo aumento periodico di 1-2 giorni durante l'intera prima fase fino a un segno di 37 gradi e oltre. Ciò può indicare un'infiammazione..

Temperatura basale prima, durante e dopo le mestruazioni

Il ciclo mestruale consiste di diverse fasi. Uno di questi si chiama follicolare. Inizia dopo le mestruazioni e dura circa 2 settimane fino all'ovulazione. Quale BT è considerata la norma in questo periodo? Durante la fase follicolare, non dovrebbe superare i 37 gradi.

Prima del rilascio di un uovo maturo dall'ovaio, BT diminuisce di 0,2-0,5 gradi. Il grafico ti consente di notare questo. Abbassare la temperatura è un presagio di ovulazione.

La fase successiva del ciclo mestruale è ovulatoria. Dura circa 3 giorni. In questo momento, l'uovo, pronto per la fecondazione, lascia l'ovaio. La temperatura basale sale a 37,4 gradi. Il grafico riflette il salto in BT. In alcuni casi, il suo aumento non è associato all'ovulazione.

I motivi possono essere i seguenti:

  • la presenza di qualsiasi malattia;
  • superlavoro;
  • prendere bevande alcoliche;
  • mancanza di sonno (il sonno dura meno di 6 ore);
  • contatto sessuale 6 ore prima o prima.

A circa 37 gradi, la temperatura basale è valida per l'intera fase successiva del ciclo, che viene chiamata luteale. Prima delle mestruazioni, BT cade leggermente. La temperatura basale durante le mestruazioni (nei primi giorni) può essere di circa 37 gradi. Entro la fine delle mestruazioni, il grafico inizia a riflettere una diminuzione a 36,4 gradi.

Quale dovrebbe essere la temperatura basale durante l'ovulazione

Per essere sicuri che il corpo funzioni correttamente, è necessario assicurarsi che la temperatura basale esistente dopo l'ovulazione sia di 37 gradi. Forse una deviazione di 0,1 gradi superiore. Ciò aiuta a garantire che non vi siano malfunzionamenti nella produzione degli ormoni necessari, che il progesterone sia sufficientemente prodotto e che l'equilibrio generale non sia alterato. Il fatto che esista una produzione sana di estrogeni può essere indicato anche dalla temperatura basale prima dell'ovulazione. Quale sarà la termometria dipende dal lavoro delle ovaie. L'uovo matura in essi e questo dovrebbe avvenire a una temperatura non superiore a 36,6. Altrimenti, la formazione dell'ovocita non può essere eseguita correttamente..

Quindi qual è la temperatura basale misurata prima dell'ovulazione, può far luce su molti segreti del corpo femminile. Ad esempio, un aumento del grafico della temperatura prima dell'ovulazione suggerisce sospetti di infiammazione. È necessario pensare se le appendici non avrebbero potuto prendere un raffreddore. L'infiammazione e l'infezione sono talvolta associate all'infiammazione. È necessario rintracciare l'alimentazione, sottoporsi all'esame, superare i test.

Se il grafico della temperatura mattutina misurata prima dell'ovulazione, durante l'ovulazione stessa, e anche dopo di essa, rappresenta un gruppo inespressivo di punti posizionati casualmente, senza un quadro chiaramente definito di due livelli, ciò rende difficile determinare la data di un evento così importante. Dopotutto, se sai quando ha avuto luogo l'ovulazione, puoi assumere l'inizio della gravidanza e anche calcolare l'ora di inizio dei giorni critici che si verificano dopo 2 settimane. Ma la mancanza di un segnale chiaro sul grafico della temperatura può causare dubbi e preoccupazioni. Il motivo della mancanza di un'immagine pronunciata, che indica la presenza di ovulazione, può essere una violazione delle regole di misurazione o l'assenza dell'ovulazione stessa. E questa è già una patologia indesiderabile.

Effettuando misurazioni costanti, pianificando diversi cicli, puoi scoprire quale dovrebbe essere la temperatura basale durante l'ovulazione nel prossimo ciclo mestruale. E questo aiuterà a risolvere molti problemi, forse persino a realizzare sogni e speranze. E, soprattutto, assicurati la tua buona salute..

Regole per la misurazione della temperatura basale

La temperatura basale (i grafici saranno costruiti accuratamente se tutte le regole di misurazione sono prese in considerazione) durante l'intero periodo di misurazione dovrebbe essere misurato dal 1 ° termometro. E anche al 1 ° posto. I ginecologi raccomandano di misurare la temperatura basale nel retto. Ci saranno inconvenienti durante le mestruazioni nella vagina e un naso piccolo che cola può distorcere la precisione nella cavità orale.

Regole per l'accuratezza della misurazione della temperatura basale:

  1. Misura ogni giorno, una volta, anche nei fine settimana.
  2. Il termometro dovrebbe essere vicino al letto, il termometro a mercurio dovrebbe essere agitato la sera.
  3. Il tempo di riposo non dovrebbe essere inferiore a 6 ore.
  4. Dopo il risveglio, misurare immediatamente la temperatura, senza movimenti inutili e andare in bagno. L'ultima visita alla toilette dovrebbe essere di 3 ore prima di svegliarsi.
  5. La durata della misurazione della temperatura con un termometro a mercurio dovrebbe essere di 5 minuti, senza deviazioni. Il dispositivo elettronico e il segnale a infrarossi sulla prontezza della misurazione.
  6. La temperatura inizia a essere misurata dal 1 ° giorno del ciclo mestruale. Durante il flusso mestruale, la procedura non si ferma.
  7. Il periodo di misurazione della temperatura dura da 3 a 4 cicli mestruali.
  8. Se la colonna si è fermata sul termometro a mercurio nel mezzo di 2 cifre, è necessario ottenere un risultato più piccolo.
  9. Tutti i dati necessari sono inseriti nella tabella per costruire una curva.

Quando si misura la temperatura nella cavità orale, le labbra devono essere ben chiuse. L'estremità del termometro dovrebbe trovarsi sotto la lingua. L'aspirazione di aria fresca attraverso la bocca distorce l'accuratezza della misurazione. Quando si posiziona il dispositivo nell'ano o nella vagina, dovrebbe andare 3-5 cm.

Decodifica dei grafici della temperatura basale

La temperatura basale (i grafici sono decodificati dal ginecologo) misurata e registrata correttamente tenendo conto dei fattori che influenzano il suo aumento, consente di determinare le deviazioni nell'ovulazione, la presenza di gravidanza o il processo infiammatorio. I cambiamenti sono valutati da indicatori che caratterizzano le irregolarità nel ciclo mestruale.

Linea di chiusura

La stampa inizia con una linea di chiusura (centrale). Non mostra la presenza di deviazioni, ma con il suo aiuto è più conveniente tracciare la dinamica dei cambiamenti di temperatura.

Viene disegnata una linea dopo che la tabella ha 6-7 voci. Una linea retta viene tracciata orizzontalmente, a livello del valore della temperatura il 6 ° giorno (solo se la misurazione è stata effettuata quel giorno, a destra, e non c'erano fattori provocatori).

Linea di ovulazione

La linea di ovulazione consente di dividere il grafico in 2 fasi. Per la sua applicazione, 3 indicatori di temperatura (contrassegnati uno dopo l'altro) sono tracciati sulla linea di mezzo. Una linea verticale viene disegnata di fronte a loro..
Quando si traccia la temperatura basale per più di 4 cicli, viene determinato in quale giorno si verifica l'ovulazione del ciclo mestruale.

Ciclo mestruale

Inoltre, secondo il programma, è possibile tenere traccia della durata del ciclo mestruale (le sue fluttuazioni, se presenti). La curva del grafico inizia a essere costruita dal 1 ° giorno del ciclo mestruale e termina prima dell'inizio della mestruazione successiva.

Lunghezza della seconda fase

La durata della seconda fase gioca un ruolo importante nel dare alla luce un bambino. Sul grafico, si trova dopo la linea di ovulazione. Normalmente, la sua durata dovrebbe essere compresa tra 12 e 16 giorni e non dovrebbe cambiare, anche se il ciclo mestruale è esteso.

Un aumento o una diminuzione del numero di giorni nelle mestruazioni può verificarsi a causa della prima fase, che è sul grafico alla linea di ovulazione.

Temperatura basale 37, 2 - cosa significa

Con il passaggio della seconda metà del ciclo mestruale, quando si verifica la maturazione dell'ovocita, c'è un'alta probabilità della formazione di un embrione e del suo impianto nella mucosa uterina. Naturalmente, questa situazione è assunta in caso di rapporti sessuali. Tuttavia, ciò non accade sempre..

Con l'avvicinarsi dei giorni critici, le letture termometriche misurate ogni mattina sono in aumento. In questo caso, si può notare che la temperatura basale di 37,2 viene costantemente mantenuta. Cosa significa questo, non molti lo sanno. Ma i medici in questa situazione sospettano che si verifichi una gravidanza. In effetti, in questo caso, viene mantenuto un alto livello di progesterone. È prodotto in modo che lo strato interno nell'utero possa crescere abbastanza. L'embrione verrà successivamente impiantato in esso. È il progesterone che contribuisce all'ispessimento dello strato interno e al mantenimento di una temperatura elevata dopo la pre-crescita.

Se non vi è stato alcun concepimento per vari motivi, o è oggettivamente escluso, tale temperatura di 37,2 può essere mantenuta a lungo a causa di un eccesso di progesterone o di un processo di misurazione eseguito in modo errato. Se sul grafico della temperatura ottenuto non si notano salti bruschi, le letture non si discostano da valori elevati, si consiglia di attendere mensilmente e seguire la successiva modifica del grafico. Quando non vi è alcun movimento o si verifica spasmodicamente, forse queste sono le conseguenze di malattie, stress e altre cause. Sembra che il ginecologo sarà fuori posto.

Vedi anche In quale giorno dopo le mestruazioni l'uovo matura, è particolarmente pericoloso se il livello di temperatura osservato di circa 37,2 gradi non è confermato da un test di gravidanza rapido provato. In condizioni di probabile concepimento, quando c'era un contatto sessuale, questa situazione è molto simile allo stato di una gravidanza extrauterina. È chiaro che così facendo la vita è in pericolo. Avrà bisogno di un intervento chirurgico.

L'inizio della seconda fase

Se gli indicatori dopo il rilascio dell'uovo non raggiungono i 37 gradi, ciò può indicare un'inferiorità del corpo luteo. Ma parlare dell'insufficienza della seconda fase solo dal valore della temperatura non ne vale la pena. È importante non guardare gli indicatori stessi, ma la differenza nei valori che erano nella prima e nella seconda parte del ciclo. Se le misurazioni vengono eseguite in gradi Celsius, sarà 0,4 o anche più alto con il normale funzionamento del corpo. Anche se non vale la pena fare alcuna diagnosi senza un esame. L'insufficienza della seconda fase e la nomina dei preparati a base di progesterone è possibile solo dopo un'analisi appropriata.

Cicli Anovulatori

Idealmente, una donna dovrebbe avere un grafico a due fasi della temperatura basale. Prima delle mestruazioni, diminuisce leggermente, ma la differenza tra gli indicatori medi della prima e della seconda metà del ciclo si adatta alla norma. Ma è perfettamente accettabile se l'ovulazione è assente una o due volte l'anno. In questo caso, gli indicatori possono cambiare ogni giorno, la temperatura può aumentare o diminuire drasticamente. Questo non indica alcun problema, proprio questo mese non ci sarà l'ovulazione.

Standard per gli indicatori BT durante il ciclo, durante la gravidanza

Quando l'ovulo viene fecondato, il grafico della curva della temperatura di base cambia. La fase prima dell'ovulazione procede invariata. Dopo il rilascio dell'uovo, la temperatura inizia a salire e può raggiungere un segno di 37,4 gradi entro la fine del ciclo mestruale.

Non si osserva una riduzione degli indicatori 2-6 giorni prima dell'inizio del flusso mestruale. La conferma della gravidanza è una diminuzione della temperatura (0,1-0,3 gradi) il 6 ° o 7 ° giorno, dopo l'ovulazione, e dura fino a 2 giorni. Ciò accade a seguito dell'impianto dell'embrione nell'utero..

Inoltre, la temperatura rimane stabile 37,1-37,4 gradi fino alla 14-16a settimana di gravidanza. Da 15-17 settimane c'è una diminuzione dell'ormone progesterone, che porta a una diminuzione della temperatura a 36,8-37 gradi. Al valore normale, 36,6 gradi, non c'è abbassamento fino alla nascita del bambino.

Si consiglia la misurazione della temperatura basale fino a 18 settimane. Da prima di questo periodo, si verifica una gravidanza congelata o un aborto spontaneo, che sono accompagnati da una diminuzione della temperatura basale. Dalla 19a settimana, la misurazione della temperatura basale viene annullata.

Opzioni Norm

Parlare di alcune malattie solo in termini di temperatura non vale la pena. Ma queste informazioni sono necessarie per sospettare eventuali problemi e sottoporsi agli studi necessari per confermare o confutare la diagnosi. Allo stesso tempo, è impossibile giudicare solo per un ciclo, è necessario eseguire misurazioni almeno per tre mesi. Se l'immagine viene ripetuta ogni mese, quindi insieme al ginecologo puoi trarre qualsiasi conclusione analizzando come la temperatura basale cambia prima delle mestruazioni. La norma non può essere stabilita in valori assoluti. Dipende dai valori nella seconda e nella prima fase. Se gli indicatori di una donna prima dell'ovulazione sono vicini al segno di 36,4 gradi, dopo di lei non possono superare i 36,9. Allo stesso tempo, un aumento del giorno della temperatura mensile a 37 non parlerà dell'avvicinarsi dei giorni critici, ma dell'inizio della gravidanza.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Qual è la scarica marrone nelle donne di segnalazione?

Il colore marrone delle secrezioni femminili si ottiene a causa delle impurità del sangue nei fluidi fisiologici. Tale muco appare in diversi momenti del ciclo mestruale....

Tatuaggio per sopracciglia durante le mestruazioni: pro e contro

Posso fare tatuaggi per le sopracciglia durante le mestruazioni? Da un lato, la domanda sembra ridicola: qual è la relazione tra un piccolo sanguinamento e un tatuaggio sul viso?...

Quanto dura la menopausa

La menopausa è un periodo fisiologico nella vita di una donna che è caratterizzato da una graduale diminuzione della produzione di ormoni sessuali femminili da parte delle ovaie....