Insonnia con menopausa - cause e metodi per affrontare un disturbo

Climax

Ma la solita sindrome premestruale o dolore mestruale è sostituita da sintomi non meno spiacevoli: vampate di calore, labilità emotiva e... insonnia. Forse quest'ultimo fenomeno è uno dei più spiacevoli, perché la mancanza di sonno porta ad un aggravamento e aumenta la frequenza degli sbalzi d'umore. Ma c'è una via d'uscita da questa situazione ed è possibile il trattamento dell'insonnia con la menopausa, sia con l'aiuto di medicine, sia attraverso l'uso di rimedi popolari.

Trattamento farmacologico

Ci sono molti farmaci che migliorano la condizione e migliorano il sonno con la menopausa. Ecco le caratteristiche di alcuni di essi..

Agente ormonale complesso Angelique

Il farmaco "Angelique" mitiga gli effetti della carenza di estrogeni, tra cui vampate di calore, sudorazione eccessiva, insonnia, disturbi dello stato psicoemotivo, patologie cardiache.

Un altro farmaco migliora il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico, aiuta a combattere l'invecchiamento cutaneo, la cistite atrofica, l'incontinenza urinaria e la secchezza vaginale.

Vi sono prove della sua efficacia nella prevenzione del carcinoma ovarico, che ogni anno prende la vita di centomila donne.

Portalo su un tablet al giorno.

Deposito di Ginodian

Questo è un sostituto combinato di estrogeni, presentato sotto forma di iniezione in una fiala di siringa.

È necessaria una sola iniezione intramuscolare al mese.

È produttivo per il trattamento di fenomeni astenici, atrofia del sistema urinario e complicanze della pelle associate alla menopausa. In questo caso, il farmaco aiuta a stabilire un sogno.

Climonorm

Il farmaco Klimonorm è usato per trattare i disturbi della menopausa, aumenta la densità ossea, riduce il rischio di fratture, ha un effetto positivo sul sistema cardiovascolare e migliora le condizioni della pelle. Inoltre, riduce i sintomi dello stress, migliora l'umore e normalizza il sonno..

È ben tollerato e non provoca aumento di peso, è in grado di abbassare il colesterolo.

Il prodotto è disponibile sotto forma di confetti, di cui ci sono 21 pezzi nella confezione. Di questi, 9 sono gialli e 12 sono marroni..

Assegnato per pezzo al giorno.

Proginova

È un farmaco ormonale in compresse efficace nella menopausa precoce..

Aiuta a sbarazzarsi di vampate di calore con aumento della sudorazione, è utile per insonnia, nevrosi, vertigini, mal di testa..

Viene utilizzato dopo la resezione o l'irradiazione ovarica, è efficace nel ridurre le funzioni delle mucose e della vescica e serve al trattamento e alla prevenzione dell'osteoporosi.

Vengono praticati cicli di trattamento di tre settimane (una compressa al giorno) con una settimana di pausa.

Premarine

Un farmaco in compresse con estrogeni viene usato per trattare i disturbi vasomotori con la menopausa, tra cui sudorazione, insonnia, ansia, maree notturne e sudorazione.

Utile per l'osteoporosi, riduce il rischio di disturbi cardiovascolari e cancro intestinale. Ben tollerato, assunto in modo intermittente o continuo.

Climadinone

Klimadinon è un estratto di radice di tsimitsifugi, disponibile in compresse o in forma liquida. Inoltre, le gocce vengono utilizzate sullo zucchero e le compresse non possono essere morse.

Rimuove le patologie vegetovascolari e psicoemotive causate da disturbi ormonali inerenti a tutti i sintomi della menopausa, inclusi insonnia e tachicardia.

Il farmaco è progettato per dosi a lungo termine, poiché il suo effetto influisce solo un paio di settimane dopo l'inizio del corso. Ma non può essere utilizzato per più di sei mesi.

È ben tollerato da tutti i pazienti, ad eccezione di quelli allergici al lattosio, non raccomandato per alcuni tipi di tumori..

Novo-Passit

Il rimedio lenitivo a base di estratti vegetali, disponibile sotto forma di gocce e compresse, ha proprietà estrogeniche.

È un antidepressivo, aiuta a combattere la paura e i disturbi del sonno. Aiuta con sintomi vegetativi e tachicardia. Il farmaco è una profilassi per l'osteoparosi.

Viene assunto tre volte al giorno in una compressa o in un cucchiaio insieme a tè o succo..

Cliofit

Questo è un farmaco domestico basato su estratti di circa due dozzine di componenti vegetali, tra cui anice, biancospino, una serie di semi di cumino, luppolo, liquirizia, eleuterococco e altri.

Un tale elisir a assunzione costante ha un effetto rinforzante e sedativo, allevia la fatica, normalizza il sonno e allevia vertigini, rossore e disturbi emotivi.

Sonilyuks

L'ultimo sviluppo domestico, che è una polvere a base di oltre tre dozzine di piante e altri componenti naturali.

Il farmaco aiuta a sbarazzarsi dei disturbi psicoemotivi durante la menopausa. Rafforza il corpo, normalizza le funzioni dei sistemi nervoso e cardiovascolare, aiuta il sonno notturno produttivo.

IMPORTANTE! Questi e altri farmaci devono essere assunti solo dopo la diagnosi e, come indicato da un medico, l'unica eccezione è la tintura di valeriana e motherwort.

Perché e quando è necessario suonare l'allarme

L'insonnia con la menopausa può verificarsi costantemente o occasionalmente. Chiedi aiuto a uno specialista se non hai una notte di riposo per più di 7 giorni. Il trattamento è necessario, poiché è in un sogno che tutti i sistemi e gli organi umani, i punti di forza vengono ripristinati, vengono prodotte sostanze che sono responsabili del pieno funzionamento del sistema immunitario.

Se lasci che il problema vada alla deriva e non trovi la soluzione giusta in tempo, c'è il rischio di sviluppare tali complicazioni:

  • gastrite;
  • infiammazione del pancreas;
  • depressione, nevrosi, cambiamento di personalità;
  • ictus e altri malfunzionamenti del sistema cardiovascolare;
  • disturbi del sistema endocrino fino alla formazione di tumori oncogenici.

Se sei tormentato dall'insonnia durante la menopausa, cosa fare in una situazione del genere, decide il medico. È obbligatorio contattare uno specialista; non è possibile risolvere il problema da soli.

Complessi vitaminici

Con l'inizio della menopausa, si osserva una diminuzione delle funzioni protettive del corpo

Durante questo periodo, è molto importante mangiare e bere integratori vitaminici che sosterranno il corpo, rafforzando il sistema nervoso e immunitario

Vitamine necessarie per la menopausa:

  • E. Questa sostanza è un potente antiossidante e può prolungare la vita delle ovaie. Questa vitamina deve essere presente nei complessi vitaminici per le donne dopo 45 anni..
  • A. Secondo la ricerca, è questa sostanza che riduce il rischio di sviluppare il cancro al seno e all'utero in età avanzata. La sostanza inibisce anche il processo di invecchiamento, il che significa che dà un bell'aspetto.
  • C. Questa sostanza è immunostimolante. È questa vitamina che è responsabile della forte immunità e della capacità del corpo di resistere a varie malattie. Inoltre, la vitamina C rafforza le pareti dei vasi sanguigni e riduce il rischio di malattie cardiache..
  • D. Questa sostanza è necessaria per l'assorbimento del calcio nel corpo. La carenza di vitamina D provoca l'osteoporosi negli anziani.
  • B. Queste sostanze sono responsabili della salute del sistema nervoso e prevengono lo sviluppo di malattie femminili. Le vitamine del gruppo B sono indicate per disturbi psico-emotivi, disturbi del sonno e depressione..

Inoltre, durante la menopausa, il corpo ha bisogno di calcio, fosforo, magnesio, zinco e ferro. Tutte queste sostanze si trovano negli alimenti, tuttavia, con una dieta erroneamente bilanciata, si consiglia di assumere complessi vitaminici appositamente progettati per pazienti di diverse categorie di età.

Vitamine a 45

A questa età, il corpo femminile sta appena iniziando a ricostruire, e quindi le vitamine correttamente selezionate possono prolungare il lavoro delle ovaie, rendere il processo di adattamento regolare, senza grave menopausa. All'età di 45 anni, si consiglia di assumere i seguenti complessi:

Tutti questi farmaci sono progettati specificamente per le donne che entrano nella fase della menopausa. La composizione equilibrata delle vitamine evita improvvisi salti negli ormoni, rafforza il sistema nervoso e il sistema immunitario.

Vitamine a 50

A 50 anni, una donna si trova ad affrontare la fase più attiva della menopausa. Durante questo periodo, le manifestazioni gravi della menopausa non sono rare. Frequenti vampate di calore, disturbi del sonno e disturbi nervosi esauriscono il corpo, compromettendo la forza del sistema immunitario. Per le donne di età superiore ai 50 anni, i ginecologi raccomandano di assumere i seguenti complessi:

Nella menopausa grave, oltre alle vitamine, i medici prescrivono altri medicinali per alleviare le condizioni del paziente. La terapia complessa dovrebbe essere sviluppata da uno specialista.

Farmaci ormonali

Per rimuovere le principali manifestazioni della menopausa, vengono spesso prescritte sostanze con il contenuto di ormoni sessuali femminili. Compensano la mancanza delle proprie sostanze nel corpo e normalizzano lo sfondo ormonale. Le medicine hanno diverse forme di rilascio, che ti consente di scegliere un medicinale per quasi tutte le donne. I migliori ormoni:

  • Femoston. Confetti che contengono estradiolo e dydrogesterone. Combatte efficacemente contro manifestazioni di menostasi come attacchi di calore, aumento della sudorazione, palpitazioni e salti della pressione sanguigna. Le compresse di bevande devono essere conformi al ciclo del calendario. Le compresse sono prescritte non prima di sei mesi dopo l'ultima mestruazione. In alcuni casi, il femoston è usato come profilassi dell'osteoparosi..
  • Climonorm. Prodotto ormonale combinato che contiene 2 tipi di ormoni sessuali femminili. Disponibile sotto forma di compresse di colore giallo e marrone in blister da 21 compresse. L'assunzione di pillole elimina le manifestazioni psico-emotive e autonome della menostasi. Con l'inizio dell'invecchiamento naturale, i dragees possono iniziare a bere in qualsiasi giorno, escluso il fatto della gravidanza. Puoi prendere le compresse solo su raccomandazione di uno specialista dopo un esame completo ed esclusione delle controindicazioni.
  • Clemen. Il blister contiene dragees di due colori contenenti diversi ormoni sessuali. Le compresse vengono utilizzate per la somministrazione ciclica durante il periodo di premenopausa, con la menopausa precoce e nella prima fase della menopausa. Per un uso continuo, i dragees possono essere usati per il trattamento nel periodo postmenopausale.

La terapia ormonale sostitutiva o terapia ormonale sostitutiva prevede l'uso degli ultimi farmaci che contengono concentrazioni minime di ormoni, il che riduce significativamente il rischio di effetti collaterali e malattie pericolose. Uno dei chiari vantaggi dell'utilizzo della TOS è la prevenzione dell'osteoporosi. Questa è una malattia caratterizzata da demineralizzazione ossea, che porta a fratture frequenti negli anziani.

Inoltre, le medicine moderne possono non solo alleviare i principali sintomi della menopausa, ma anche prolungare la giovinezza. L'invecchiamento acuto inizia proprio nel momento dell'appassimento ovarico, quando cessano di essere prodotti gli ormoni sessuali. La terapia ormonale sostitutiva compensa la carenza di queste sostanze, il corpo viene ricostruito gradualmente. Il processo di invecchiamento è levigato e procede molto più lentamente, il che conferisce ai pazienti un bell'aspetto fino a quando non sono anziani..

Tuttavia, affinché la paziente possa usare la terapia ormonale sostitutiva, deve sottoporsi a un esame approfondito. I medicinali ormonali possono causare effetti collaterali e presentare una serie di divieti che diventano un ostacolo al trattamento. Le recensioni dei medici sulla TOS sono generalmente positive, ma gli esperti avvertono che se si verificano effetti collaterali, la terapia deve essere interrotta urgentemente e consultare un ginecologo. Effetti collaterali che richiedono l'interruzione della terapia ormonale sostitutiva:

  • Sanguinamento intermestruale;
  • Ingorgo mammario;
  • Escrezione del sangue in post-menopausa;
  • Giallo della pelle;
  • Dolore addominale;
  • Prurito della pelle ed eruzione cutanea;
  • Mal di testa;
  • Depressione;
  • Aumento della pressione;
  • Cardiopalmus;
  • Deficit visivo;
  • Coordinamento alterato;
  • spasmi.

Indicazioni e divieti per la TOS

La terapia ormonale viene eseguita nei casi in cui si osservano disturbi complessi causati da uno squilibrio ormonale. Tra le indicazioni per la TOS si possono identificare:

  • Sindrome della menopausa (ondate di calore, palpitazioni, brividi, vertigini, disturbi psicoemotivi).
  • Disturbi del sistema genito-urinario (secchezza vaginale, incontinenza, riduzione della libido, dolore durante la minzione).
  • Cambiamenti distrofici nella pelle (capelli secchi e fragili, rughe profonde, unghie fragili, assottigliamento della pelle).
  • Disturbo metabolico (aumento del peso corporeo, ritenzione di liquidi nel corpo, aumento della glicemia).
  • Manifestazioni a distanza (diminuzione della densità ossea, sviluppo di ipertensione e malattia coronarica).

Nonostante il feedback dei medici sull'uso della TOS sia positivo, la terapia è strettamente controindicata nelle seguenti patologie:

  • Malattie oncologiche della mammella e degli organi genitali;
  • Sanguinamento uterino di natura poco chiara;
  • Diabete;
  • Disturbi del fegato e dei reni;
  • Disturbi della coagulazione del sangue;
  • Vene varicose;
  • tromboflebite;
  • Fallimenti nel metabolismo lipidico;
  • Endometriosi o displasia;
  • La comparsa di effetti collaterali;
  • Mastopatia, malattie autoimmuni, ecc..

In presenza di queste patologie, si raccomanda di utilizzare farmaci non ormonali per alleviare i principali sintomi della menostasi..

Sintomi

Si notano sintomi tipici che possono indicare l'inizio della menopausa. Prima di tutto, questa è un'età adatta, di solito 45-55 anni. Tuttavia, ci sono casi di menopausa precoce, quando le mestruazioni si fermano prima dei 40 anni. In presenza dei seguenti sintomi, si consiglia di consultare un ginecologo e assicurarsi che la diagnosi sia corretta. Potrebbe essere:

  • Frequenti vampate di calore
  • Arrossamento della pelle
  • Sbalzi d'umore, depressione
  • Sudorazione intensa
  • Riduzione del seno
  • Vagina secca che porta a disagio durante il rapporto
  • Instabilità emotiva
  • Rilassamento cutaneo
  • Alta fatica
  • Cambio postura
  • Disordini del sonno
  • Minzione frequente
  • Fratture ossee frequenti
  • Diminuzione della libido
  • Unghie fragili, problemi di capelli

In rari casi, si verificano manifestazioni atipiche di questa sindrome, che includono la comparsa di dolore nella regione cardiaca, aumento della pressione sanguigna, ritenzione urinaria, mal di testa, reazioni allergiche, rinite vasomotoria, orticaria e altri sintomi non standard.

Ricette popolari

I rimedi popolari per l'insonnia con la menopausa sono principalmente preparati sulla base di piante medicinali. Puoi preparare un normale tè con camomilla, menta piperita e melissa 2 cucchiaini. versare un bicchiere di acqua bollente e puoi fare infusi, tinture e decotti di erbe medicinali.

decotti

  • 1 cucchiaio versare le radici di valeriana in un bicchiere di acqua calda e lasciare per un quarto d'ora. Consuma 1 cucchiaio. tre volte al giorno, con grave eccitabilità - 2 cucchiai. per la notte.
  • 60 g di radice di peonia versare 0,6 l di liquido caldo e cuocere a fuoco lento fino a quando non viene ridotto di volume di 2/3. Utilizzare tre cucchiai da 1 cucchiaio..
  • 2 cucchiai motherwort versa un bicchiere di acqua calda e lascialo riposare un po '. Bevi 1 cucchiaio. tre volte al giorno.

Infusi

  • 1 cucchiaio versare coni di luppolo con un bicchiere di acqua calda e lasciar riposare per 3-4 ore. Consuma 50 ml tre volte al giorno.
  • Frutti di biancospino 100 ge 2 cucchiai. l preparare la valeriana 500 l con acqua calda di notte, al mattino
  • diviso in 3 parti e bevili al giorno.
  • Una quantità uguale di luppolo e biancospino deve essere versata con acqua calda. È necessario farlo al mattino, in modo che la bevanda venga prodotta fino a sera. Bere a piccoli sorsi circa 0,5 tazze prima di coricarsi.
  • Per cucinare, devi prendere 1 cucchiaino. zenzero e aneto e versare 0,5 tazze di acqua calda, lasciare per circa un'ora. Utilizzare prima di coricarsi. Questa infusione non solo contribuisce al trattamento dell'insonnia con il rimedio popolare della menopausa, ma normalizza anche l'attività intestinale.
  • Erba di San Giovanni traforata e mescolare la lavanda in ugual misura. 2 cucchiai versare 400 ml di acqua calda e insistere per 2-3 ore. Bevi 1 cucchiaio. prima di andare a letto.

Tinture Alcoliche

  • 3 cucchiai cucchiai di rosmarino messi in una ciotola, aggiungere un bicchiere di alcol e insistere per 3 giorni. Bevi 25 gocce prima dei pasti.
  • Per 1 parte di motherwort, saranno necessarie 5 parti di alcol. Versa l'erba con l'alcool e lascia per 1 mese in un luogo buio. Bevi 30 gocce diluite in 1 cucchiaio. l acqua.

Insonnia

Il disturbo del sonno può essere giustamente considerato un sintomo molto comune della menopausa. I suddetti sintomi non solo esauriscono la donna, non le permettono di lavorare completamente, rilassarsi, ma influenzano anche la qualità, la durata della notte e il sonno diurno.

Non tutti possono vantarsi di dormire almeno 8 ore al giorno. Duro lavoro, muoversi per la città, guardare film fino a tardi, incontri con gli amici di notte, le faccende domestiche non permettono a molti di dormire a sufficienza. Cosa possiamo dire delle donne in menopausa? Secondo studi statistici, circa l'80% delle donne soffre di insonnia in menopausa.

I disturbi del sonno possono verificarsi in diversi modi:

  1. Difficoltà ad addormentarsi (più di 30 minuti), frequenti risvegli spontanei durante la notte.
  2. Russare derivante da secchezza ormonale della mucosa nasale, sindrome da apnea ostruttiva del sonno (ti fa svegliare dall'arresto respiratorio).
  3. Grave sonnolenza patologica durante il giorno con attacchi di addormentarsi fuori casa (narcolessia).
  4. Sonnambulismo (camminare e parlare in un sogno).

Succede che una donna non sappia nemmeno quanto spesso si sveglia di notte, ma uno stato di grave debolezza durante il giorno indica una mancanza di riposo.

Cause di insonnia con menopausa

La causa principale e immediata dei disturbi del sonno è lo squilibrio degli ormoni sessuali. La carenza di estrogeni porta a una diminuzione della quantità di magnesio che viene ingerita con il cibo. Questo oligoelemento è responsabile del rilassamento muscolare, riduce le manifestazioni di ansia, tensione nervosa. Non sorprende che la sua mancanza influisca sui processi di addormentarsi e sulla durata del sonno. Le costanti vampate di calore durante la notte aumentano il gonfiore della mucosa del tratto respiratorio superiore, portando alla comparsa di russare con l'apnea. Insieme agli estrogeni, la produzione di progesterone, che ha un piccolo effetto ipnotico, è ridotta..

Oltre agli ormoni, i disturbi del sonno in menopausa sono influenzati da cause psicologiche, poiché nuovi sintomi (pressione sanguigna, ansia, irritabilità, preoccupazioni per la salute e relazioni con il sesso opposto, sospettosità) influenzano significativamente la psiche femminile.

Puoi anche evidenziare diversi fattori aggiuntivi che esacerbano la condizione e influenzano negativamente il corpo:

  • Cattive abitudini (fumo, alcol, droghe, caffè).
  • Obesità.
  • Hypodynamia.
  • Duro lavoro mentale.
  • Malattie croniche (diabete, angina pectoris, malattia coronarica, malattie autoimmuni).

Cause di insonnia nelle donne in menopausa

Il climax è un periodo di transizione, persino critico, nella vita di una donna. Ma le cause dell'insonnia non risiedono nell'età, ma nei cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo.

Durante la menopausa, c'è una graduale diminuzione dei livelli di estrogeni, che porta a fermare l'ovulazione e l'estinzione della funzione riproduttiva. Tale ristrutturazione ha un potente effetto su tutto l'organismo. E poiché lo stato psico-emotivo della donna dipende direttamente dall'equilibrio degli ormoni, soffre prima di tutto.

Insonnia, sbalzi d'umore, vampate di calore improvvise, irritabilità e temperamento, seguite da depressione o apatia: questo è l'elenco più breve di sintomi spiacevoli associati alla menopausa. Tali manifestazioni possono e devono essere combattute.

Cosa fare con l'insonnia con la menopausa, quali farmaci assumere e quali rimedi popolari usare? Successivamente, prenderemo in considerazione un elenco delle ricette più efficaci che aiuteranno una donna a sbarazzarsi di un sintomo spiacevole..

Prevenzione

Il rispetto delle misure preventive, una delle quali è una corretta alimentazione, aiuterà a prevenire gli effetti negativi della menopausa sul corpo e a ridurne l'impatto. Nella dieta di una donna dovrebbe essere presente:

  • un gran numero di frutta e verdura fresca,
  • carboidrati lenti,
  • cereali integrali,
  • carne magra (coniglio, pollo, tacchino),
  • pesce di mare (sgombro, tonno, salmone, nasello).

È necessario ridurre o escludere completamente dalla dieta:

  • cibi pesanti (fritti, affumicati, salati, grassi),
  • zucchero raffinato,
  • dolci, dolci, pane bianco,
  • grassi animali.

E saranno utili:

  1. Attività fisica. Le lunghe passeggiate all'aria aperta e lo sport (ginnastica, nuoto) migliorano la circolazione sanguigna, calmano il sistema nervoso, normalizzano lo stato emotivo, speciali esercizi di respirazione e yoga aiuteranno a rafforzare il corpo e migliorare il benessere..
  2. Creazione di condizioni confortevoli. Puoi combattere l'insonnia creando condizioni confortevoli per dormire: un comodo materasso ortopedico moderatamente duro, un cuscino medio-duro realizzato in tessuto naturale e uno stucco. Prima di andare a letto, la stanza deve essere ventilata, indipendentemente dal periodo dell'anno o dalle condizioni meteorologiche..
  3. Fai un bagno caldo con l'aggiunta di rilassanti oli essenziali di lavanda aromatica (melissa, bosco di conifere).

Per addormentarsi meglio 1-2 ore prima di coricarsi, è necessario escludere:

  • Guardare film o programmi TV con una trama emozionante,
  • Attività fisica attiva (corsa, salto),
  • Ascolta musica espressiva,
  • Ricezione di forti bevande alcoliche,
  • Bevande contenenti caffeina (caffè forte, tè nero),
  • Cibi caldi e piccanti (provocano fretta e interferiscono con il sonno normale).

L'uso regolare di misure preventive aiuterà ad adeguare la dieta, migliorare il benessere e le condizioni della donna, riducendo così gli effetti dello squilibrio ormonale ed evitando problemi di insonnia.

Nel trattamento dell'insonnia, che è iniziata durante la menopausa, una donna non dovrebbe fare atti di eruzione cutanea, auto-medicare, assumere farmaci ormonali in modo incontrollabile

Per affrontare efficacemente la manifestazione della menopausa e dell'insonnia in una donna, è importante eliminare la causa: lo squilibrio ormonale. Solo uno specialista qualificato può farlo, dati i sintomi concomitanti e le condizioni patologiche.

La terapia ormonale sostitutiva complessa e l'uso di farmaci da erbe medicinali si sono dimostrati efficaci nel trattamento dei disturbi della menopausa, dell'insonnia. Decotto e tè di erbe medicinali con effetto sedativo contribuiranno a ridurre la manifestazione della menopausa..

L'articolo è stato controllato da un medico di famiglia, Krizhanovskaya Elizaveta Anatolyevna, esperienza di 5 anni.

Tag: insonnia, menopausa, menopausa, sonno

Correzione dello stile di vita

L'approccio corretto allo stile di vita ti aiuterà anche a liberarti dell'insonnia e a migliorare significativamente il tuo benessere. Non appena riconsidera le tue abitudini, i problemi con il riposo notturno e l'eccessiva emotività scompaiono immediatamente.

Puoi aiutarti osservando queste regole:

  1. Più sport. Se una donna ha sviluppato la menopausa, ciò non significa che non le sia permesso di esercitare, al contrario, il suo metabolismo rallenta in modo significativo durante questo periodo, quindi deve essere "disperso" con l'aiuto di esercizi sportivi. Durante la menopausa, dai la preferenza al fitness, allo yoga, all'allenamento cardiologico, puoi iscriverti per ballare. Tuttavia, tieni presente che l'allenamento dovrebbe aver luogo al mattino, quindi il tuo sistema nervoso avrà il tempo di calmarsi prima di andare a letto.
  2. Dieta. Un menu ben composto ti fornirà anche un sonno sano e un buon umore. Prodotti a base di latte acido, verdure fresche, frutta, verdura, frutti di mare, cereali, carni magre dovrebbero prevalere nella dieta. Escludendo dal menu hai bisogno di caffè, energia, alcool, cioccolato, tè forte, grassi, fritti e salati, in modo da ridurre l'eccitabilità del sistema nervoso e proteggerti dall'aumento di peso. Un bicchiere di latte caldo prima di coricarsi dovrebbe essere la tua norma. Questa bevanda contiene traptophan, che è necessario per produrre seratonina. La seratonina è sintetizzata nel cervello, solo con la sua quantità sufficiente sarà prodotta la melatonina - ormone del sonno.
  3. Rispetto dell'igiene del sonno. Un sonno sano e sano dipende in gran parte da quanto è organizzato. Scegli per te un materasso e un cuscino ortopedici, usa lenzuola e pigiami naturali e piacevoli al tatto. Ventilare la camera da letto ogni volta prima di andare a letto, è meglio se la fornitura di aria fresca è ininterrotta durante la notte. Ottieni tende strette in modo che la luce non disturbi il tuo relax.
  4. Un programma chiaro. Per un sonno profondo e riposante, una routine quotidiana pianificata è molto importante. Devi svegliarti e addormentarti alla stessa ora ogni giorno, anche nei fine settimana. Tuttavia, se senti il ​​desiderio di andare a letto presto, non hai bisogno di resistere a lui, vai subito a letto.
  5. Rilassamento prima di coricarsi. 3 ore prima di una notte di riposo, cerca di non mangiare o bere nulla per non sovraccaricare il corpo. Prima di andare a letto, fai un bagno con oli aromatici rilassanti o infusi di erbe. Escludere la lettura di e-book, guardare la TV e sedersi a un computer dall'elenco delle attività prima di dormire una notte, questo porta all'eccitazione del sistema nervoso e impedisce il normale sonno.

Perché avere problemi a dormire??

La menopausa è una delle fasi più spiacevoli della vita del gentil sesso. Vampate di calore, sudorazione eccessiva, improvvisa sensazione di irritazione o ansia senza causa, diminuzione della libido - la menopausa è accompagnata da una serie di manifestazioni che peggiorano la qualità della vita. Questo elenco include anche il cattivo sonno, che con la menopausa è comune. Cosa causa l'insonnia?

Perché con la menopausa è l'insonnia:

  1. Una donna conduce uno stile di vita malsano. Fumare, bere alcolici, eccessivo sforzo fisico e violazione del regime di lavoro e di riposo possono influire sulla qualità del sonno a qualsiasi età. Nel periodo della menopausa, questi fattori sono aggravanti, a causa loro il corpo femminile già indebolito reagisce ancora più bruscamente allo squilibrio ormonale.
  2. Minzione frequente. A causa dell'essiccazione della mucosa e della diminuzione della funzionalità del sistema urinario, le donne sentono costantemente disagio nella zona delicata. Di notte, la sensazione di bruciore, il prurito e il desiderio di recupero si intensificano. La minzione frequente fa svegliare una donna fino a 10 volte a notte.
  3. Stato emotivo instabile. I pensieri sull'invecchiamento irreversibile rendono nervosa una donna. La sua autostima diminuisce a causa di cambiamenti esterni, scompare l'interesse per la vita pubblica, appaiono ansia e spesso depressione. Le esperienze interne ti tengono sveglio e ti fanno svegliare di notte in uno stato di ansia.

Oltre a questi motivi, la qualità del sonno può essere influenzata da:

  • dolore alle articolazioni e al basso ventre;
  • malnutrizione;
  • russare provocando apnea;
  • mancanza di attività motoria;
  • consumo eccessivo di bevande corroboranti.

Quale trattamento raccomandano gli esperti per l'insonnia in qualsiasi fase della menopausa? Le raccomandazioni mirano a normalizzare i modelli di sonno, fino a quando la mancanza di sonno ha causato lo sviluppo di cambiamenti patologici nei sistemi del corpo femminile.

La menopausa in menopausa non protegge più

Quando si verifica la menopausa, il livello del principale ormone sessuale femminile, gli estrogeni, diminuisce drasticamente. Questa è la causa più importante di insonnia e altri problemi del sonno. Il fatto è che gli estrogeni rappresentano la protezione del sonno profondo. Se gli ormoni vengono prodotti in quantità sufficienti, il nostro cervello può "ignorare" gli insignificanti stimoli esterni per un buon riposo.

Durante la menopausa, la protezione dagli estrogeni scompare e il cervello reagisce in modo troppo brusco a qualsiasi rumore, anche il più insignificante. A causa dei bassi livelli di estrogeni, rabbrividiamo ad ogni suono della strada e ci svegliamo quando i vicini tornano a casa tardi.

A causa del basso livello di estrogeni durante la menopausa, il nostro cervello reagisce in modo troppo brusco a qualsiasi rumore, anche il più insignificante,.

Farmaci non ormonali

La terapia ormonale è controindicata per molte donne a causa degli effetti collaterali dei farmaci o dell'esistenza di una predisposizione ereditaria al cancro.

Esistono farmaci che non contengono ormoni, ma possono anche indebolire le maree e altre manifestazioni indesiderabili della menopausa..

Avvertenza: oltre ai farmaci ormonali, possono essere utilizzati solo come prescritto dal medico in conformità con il dosaggio prescritto e il regime di dosaggio.

Questi farmaci includono:

  • antidepressivi;
  • farmaci anticonvulsivanti (antiepilettici);
  • ipotensivo (abbassamento della pressione sanguigna);
  • antispastici;
  • sedativi (effetti sedativi);
  • medicinali a base di erbe contenenti fitoestrogeni, rimedi omeopatici e integratori alimentari.

antidepressivi

Questi fondi non solo aiutano a combattere la depressione, eliminano l'ansia, l'irritabilità, l'insonnia, ma migliorano anche le condizioni dei vasi sanguigni. Pertanto, con un grave decorso della menopausa, vengono utilizzati per sbarazzarsi di vampate di calore frequenti e prolungate, accompagnate da sudore profuso.

Supplemento: durante il trattamento con tali farmaci, non si dovrebbe bere alcolici, poiché la reazione del corpo può essere imprevedibile (possono verificarsi disturbi mentali, attacchi di cuore, morte). Puoi usare altri farmaci contemporaneamente solo sotto la supervisione di un medico.

Antidepressivi come ephevelon, velaxina (principio attivo - venlafaxina), fluval, prozac (a base di fluoxetina), nonché adepress, rexetina (la sostanza principale - paroxetina).

anticonvulsivanti

Gabagamma usato, katena, konvalis (il principio attivo è gabapentin). Rilassando i vasi sanguigni e i muscoli, migliorano il flusso sanguigno, che fornisce la regolazione della temperatura corporea. Questo aiuta a ridurre la frequenza e la forza delle maree. Tali farmaci vengono assunti solo sotto la supervisione di un medico per un periodo programmato individualmente. Smettere di prendere gradualmente. Durante la somministrazione di farmaci, la comparsa di sintomi collaterali: vertigini, insonnia, reazioni allergiche e altro.

Farmaci antiipertensivi (per la pressione alta)

Con la menopausa, il carico sulle navi aumenta. A causa della mancanza di ormoni, diventano più sottili delle loro pareti. Lo stress e l'aumento del nervosismo possono causare crampi o vasodilatazione. La riduzione della pressione facilita il loro lavoro, quindi migliora la termoregolazione, che aiuta a ridurre gli attacchi di calore, a ridurre il sudore.

A tale scopo, vengono solitamente utilizzati enap, enalapril, captopril. Alle donne inclini all'ipertensione, che hanno gravi vampate di calore, viene prescritto l'uso continuo di tali farmaci in menopausa.

antispastici

Hanno la capacità di indebolire gli spasmi dei vasi sanguigni e dei muscoli, aiutare a ridurre la pressione sanguigna, migliorare la funzione cardiaca. Droghe usate come no-shpa, papaverina.

Fondi lenitivi (sedativi)

Sono usati per sbarazzarsi di tensione nervosa, sentimenti di paura, stato irritato. Aiutano a migliorare il sonno. Come tali fondi, puoi prendere validol, valeriana, motherwort.

Dill - un rimedio economico ma efficace per la menopausa

L'acqua di aneto aiuta ad alleviare i sintomi negativi della menopausa, riduce il numero di vampate di calore e normalizza il sonno. Per prepararlo, hai bisogno di 3 cucchiai di semi di aneto secchi, versa mezzo litro di acqua bollente e lascia fermentare per un'ora in un thermos. Successivamente, la composizione deve essere diluita con acqua, portando a un litro. Assumere 3-4 volte al giorno, 100 ml, 30 minuti dopo un pasto. Il corso del trattamento è di 3-4 settimane.

Risultati: secondo le recensioni, le maree si riducono del 50% dopo 2 settimane di assunzione regolare di infuso di semi di aneto. E in un mese il numero di maree è ridotto di 10 volte.

Attenzione! I semi di aneto contengono sostanze che aumentano il tono dell'utero, che può essere pericoloso durante la gravidanza. La gravidanza con la menopausa è possibile, soprattutto perché le donne di questa età non perdono l'attività sessuale, ma sono frivole nei confronti dei contraccettivi, considerando improbabile il concepimento

L'aneto è anche controindicato per le persone con cadute di pressione; può essere pericoloso per le persone con bassa pressione sanguigna..

Uno stile di vita sano

La menopausa e l'insonnia danno alle donne sensazioni spiacevoli. Senza una notte di riposo durante il giorno, è difficile concentrarsi sul lavoro, la memoria, le capacità intellettuali peggiorano. Pertanto, è necessario creare condizioni favorevoli per un sonno di qualità..

  • Nutrizione appropriata. Devi mangiare in porzioni frazionarie 5-6 volte al giorno, la base della dieta dovrebbe essere i piatti di verdure. Si raccomanda di limitare l'uso di cibi grassi, fritti, caffè e tè forti. La frutta fresca fornirà al corpo fibre vegetali, vitamine e minerali, i latticini ripristineranno la microflora intestinale e i cereali integrali aiuteranno a normalizzare il metabolismo. La cena dovrebbe essere leggera, i cibi grassi danno un carico extra, fanno sì che il corpo li digerisca a lungo e causino insonnia.
  • Rifiuto di cattive abitudini. L'uso di alcol e fumo influisce negativamente sul lavoro del corpo nel suo complesso, e questo è particolarmente pronunciato sullo sfondo dei cambiamenti ormonali.
  • Per evitare l'insonnia, cerca di evitare stress e superlavoro. Uno sfondo emotivo instabile stimola la produzione dell'ormone cortisolo, che inibisce la secrezione di estrogeni. Allo stesso tempo, i sintomi della menopausa, i disturbi del sistema nervoso aumentano, le vampate di calore diventano più frequenti.
  • Esercizio fisico. Sport, attività all'aria aperta hanno un effetto benefico sul sistema nervoso centrale, sul sistema endocrino, accelerano i processi metabolici e prevengono l'accumulo di peso corporeo in eccesso.
  • Prima di andare a letto, si consiglia di ventilare la stanza, di disporre biancheria da letto realizzata con tessuti naturali. La temperatura nella stanza non dovrebbe essere superiore a 20–22 °. Ciò ridurrà la probabilità di sudorazione e veglia eccessive durante la notte..

Il rispetto di semplici regole aiuterà a trasferire più comodamente la menopausa, a ridurre il rischio di insonnia, maree notturne e altri disturbi del sonno.

Insonnia con menopausa - cause e metodi per affrontare un disturbo

Home Neurologia Insonnia Insonnia con menopausa - cause e metodi per combattere la malattia

Climax è un periodo speciale nella vita di ogni donna, che è accompagnato da una serie di sintomi spiacevoli. Uno di questi è l'insonnia. Molte persone si chiedono come affrontarlo e tornare alla vita normale..

Il concetto di menopausa

Climax si verifica dopo 45 anni e non richiede trattamento, poiché è un normale processo fisiologico. Ma una tale condizione è sempre accompagnata da sintomi spiacevoli, la cui gravità dipende da vari fattori.

Climax è dovuto a un cambiamento nel background ormonale, in cui non ci sono mestruazioni, e una donna non è in grado di concepire i bambini. Questo periodo può verificarsi dopo 45 anni, ma è più spesso osservato nelle donne da 50 anni.

Gli specialisti distinguono tra menopausa naturale e artificiale. Nel primo caso, passa a causa di cambiamenti nei livelli ormonali. Artificiale si verifica dopo l'intervento chirurgico per rimuovere gli organi genitali interni nelle donne a causa della comparsa di cisti e altre neoplasie.

Cause di insonnia con menopausa

I disturbi del sonno durante la menopausa si verificano a causa di cambiamenti ormonali nel corpo, in cui la produzione di melatonina è insufficiente. Questo è un ormone del sonno speciale..

Inoltre, ci sono altre cause di insonnia con la menopausa. Questi includono:

  1. Nervosismo. Nelle donne in menopausa si nota una sensazione di irritabilità e instabilità psicoemotiva. Anche le più piccole cose possono sconvolgere e causare depressione, risentimento. Condizioni simili peggiorano la sera.
  2. Le maree Le sensazioni regolari di calore intenso sono parossistiche. In questo caso, c'è un aumento della sudorazione, un sentimento di paura, confusione. I sintomi correlati includono tachicardia e mal di testa. Le maree si verificano spesso di notte, causando insonnia.
  3. Desidera urinare. Inoltre si verificano spesso. Il loro aspetto è dovuto alla secchezza della mucosa vaginale e del sistema urinario. In alcuni casi, può essere accompagnato da bruciore e prurito..

Tutto ciò non ti consente di dormire completamente di notte. Inoltre, durante il giorno si verificano sintomi spiacevoli, quando una donna è impegnata in attività quotidiane. Di conseguenza, l'irritabilità si intensifica solo, la fatica si accumula.

Segni di disturbi del sonno

L'insonnia con la menopausa si manifesta individualmente in ogni donna. È più spesso espresso in difficoltà ad addormentarsi, sonnolenza durante il giorno. I pazienti spesso si svegliano di notte a causa della minzione. Appaiono anche russare e apnea notturna..

L'insonnia durante la menopausa potrebbe non manifestarsi sempre come una completa mancanza di sonno. Molto spesso, si manifesta in difficoltà ad addormentarsi e frequenti risvegli, che non ti permettono di dormire completamente.

Ma non tutte le donne dopo 45 anni soffrono di insonnia durante la menopausa. Molti non si rendono nemmeno conto che si svegliano di notte. Al mattino non si sentono assonnati, stanchi.

Metodi per affrontare l'insonnia

Vengono utilizzati vari metodi per sbarazzarsi dei disturbi del sonno durante la menopausa. Nei casi più gravi, vengono prescritti farmaci. Ma se l'insonnia non è pronunciata, puoi usare altri metodi, ad esempio ricette popolari. È anche importante cambiare il tuo stile di vita..

Medicinali

L'insonnia con la menopausa provoca un significativo deterioramento della qualità della vita del paziente. Per ripristinare il sonno normale, prima di tutto, è importante stabilire il fattore che ha provocato la violazione. Poiché il più delle volte questo è associato a un cambiamento nel background ormonale, vengono utilizzati farmaci ormonali. Ma dovrebbero essere presi solo come indicato dal medico curante. L'automedicazione provoca complicazioni e gravi conseguenze..

Per sbarazzarsi di insonnia durante la menopausa, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  1. Qi-Klim. Elimina altri spiacevoli sintomi della menopausa.
  2. Rémens. Consente di ripristinare i livelli ormonali, alleviare l'irritabilità, ridurre il numero di attacchi di mal di testa e sudorazione eccessiva.
  3. Klimadinon. Progettato specificamente per le donne durante la menopausa. L'uso del farmaco aiuta ad alleviare significativamente la condizione.
  4. Il femminile. Utilizzato anche per la menopausa, consente di eliminare l'insonnia e altri segni della menopausa..

Strumenti collaudati come "Circadin", "Yukalin", "Melaxen Balance". Includono direttamente l'ormone del sonno melatonina. Ma è importante sapere che l'assunzione di farmaci ormonali non dovrebbe durare più di un mese. L'uso a lungo termine provoca una serie di effetti collaterali, come:

  1. Obesità.
  2. Mal di testa.
  3. Diminuzione dell'appetito.
  4. Malessere.

Inoltre, i farmaci non devono essere assunti in presenza di gravi malattie renali, oncologia, diabete mellito e patologie autoimmuni.

Le medicine sono selezionate dal medico curante individualmente per ciascun paziente. Ecco perché è severamente vietato prenderli da soli. Lo specialista determina anche il dosaggio e la durata del ricovero in base ai risultati degli studi diagnostici e alle condizioni generali della donna.

Cambiamento di stile di vita

Durante la menopausa, è anche importante cambiare lo stile di vita. Ciò allevia significativamente la condizione..

Con la menopausa, è anche importante che una donna crei le condizioni più confortevoli per se stessa. Prima di andare a letto, la camera da letto deve essere arieggiata. La temperatura nella stanza non deve superare i 20 gradi. Inoltre, non mettere fiori e profumi con un odore pungente, oggetti luminosi.

Prima di andare a letto, si consiglia di fare passeggiate all'aria aperta. Durante il giorno, è necessario allocare 30 minuti per gli sport. Ma non dovresti esagerare.

La sera, prima di coricarsi, gli esperti consigliano di fare un bagno rilassante, facendo esercizi di respirazione.

Tutte le raccomandazioni aiuteranno ad alleviare lo stress, migliorare l'umore e il benessere, ridurre il numero di vampate di calore.

Rimedi popolari

Esistono molte ricette per la medicina tradizionale, che ti consentono di ripristinare il sonno con la menopausa. I più popolari sono:

  1. Erbe aromatiche. L'insonnia con la menopausa viene rimossa con menta, camomilla, timo e cinorrodo. Possono essere preparati individualmente o insieme. Bevi una tazza prima di coricarti.
  2. Hop. Coni e fiori sono usati. Due cucchiai della pianta essiccata vengono preparati con un bicchiere di acqua bollente e insistono per 4 ore. Devi bere un quarto bicchiere prima di andare a letto.
  3. Miele con latte. Un ottimo strumento che aiuta non solo a fermare il mal di gola, ma anche a ripristinare il sonno.
  4. Acetosa. Un cucchiaio di pianta essiccata viene versato con 250 ml di acqua bollente, insistito e consumato in una quarta tazza.

Usa la medicina tradizionale con cautela, poiché le tinture possono causare una reazione allergica. Prima di usarli, è importante assicurarsi che non vi siano allergie e consultare il proprio medico. È importante preparare le tinture secondo la ricetta, osservando tutte le proporzioni.

Qual è il pericolo di insonnia

La violazione del sonno, indipendentemente dalle ragioni, è sempre accompagnata da pericolose conseguenze per il corpo. La mancanza di sonno, la mancanza di sonno e l'affaticamento costante hanno un effetto negativo sul corpo.

Durante la menopausa, il corpo è indebolito. Ecco perché i disturbi del sonno con la menopausa diventano abbastanza spesso la causa dell'esacerbazione di patologie croniche, dello sviluppo di altre malattie.

La mancanza di trattamento porta a:

  1. Infarto miocardico.
  2. Ictus.
  3. Ipertensione arteriosa.
  4. Obesità e sovrappeso.
  5. Dolore muscolare.
  6. Riduzione dell'immunità, con conseguente frequente sviluppo di raffreddori, lesioni infettive e virali.
  7. Diabete mellito.
  8. Intorpidimento degli arti inferiori e superiori.

Si osserva anche la comparsa di un gusto metallico nella cavità orale. La mancanza di sonno porta a un peggioramento delle condizioni generali, aggravamento della depressione, nervosismo, irritabilità. Ecco perché è importante consultare un medico in modo tempestivo e non automedicare.

Misure preventive

Al fine di evitare l'insorgenza di insonnia con la menopausa, è necessario osservare una corretta alimentazione. La dieta dovrebbe includere cibi ricchi di vitamine, minerali e sostanze nutritive. Importante in questo periodo sono il potassio, il magnesio. Consentono al corpo di affrontare più facilmente lo stress e lo stress nervoso..

Il menu, come consigliano i nutrizionisti, dovrebbe includere frutti di mare, carni magre. Utili cereali e pane integrale, frutta, legumi e verdure fresche. Bevi almeno 2 litri al giorno, bevi tisane.

La frequenza del risveglio aiuterà anche a ridurre le condizioni più confortevoli per un buon riposo. Il letto dovrebbe essere il più confortevole possibile. Prima di andare a letto, si consiglia di effettuare le seguenti operazioni:

  1. Ventilare la camera da letto. L'aria fresca ha un effetto benefico sul sistema nervoso.
  2. Osservare la modalità di sospensione. Ogni giorno devi andare a letto alla stessa ora. Dovresti dormire almeno 8 ore.
  3. Cambia la biancheria da letto regolarmente. Deve essere sempre pulito e fresco..
  4. Fai una doccia di contrasto. Ridurrà la probabilità di frequenti risvegli notturni..
  5. Fai passeggiate all'aperto ogni giorno.
  6. Escludere l'uso di cibi grassi, alcool. Importante non mangiare troppo.

Tutte le misure preventive sono finalizzate a cambiamenti nello stile di vita. Gli esperti consigliano di abbandonare una cattiva abitudine come il fumo. È importante ridurre la quantità di bevande zuccherate, gassate, caffè e tè forte.

Nei periodi autunnali e primaverili, è necessario mantenere l'immunità con l'aiuto di complessi multivitaminici, fare esercizi quotidiani.

L'insonnia con la menopausa è osservata in quasi tutte le donne e spesso richiede un trattamento medico. I farmaci possono essere prescritti solo dal medico. Con un lieve grado di disturbo del sonno, è possibile utilizzare metodi alternativi. Ma in questo periodo, lo stile di vita è di grande importanza..

Insonnia con menopausa

L'insonnia con la menopausa è un fenomeno abbastanza comune che molte donne incontrano. E non dare per scontato che sia innocuo. Dopotutto, i disturbi sistematici del sonno non possono solo influenzare le condizioni di una donna, ma anche provocare molte malattie. Pertanto, una donna dovrebbe sapere come affrontare l'insonnia con la menopausa, cosa fare per aiutare se stessa.

Perché con la menopausa appare insonnia

Climax è inorridito dalla maggior parte delle donne, perché hanno sentito parlare di quali sintomi si possono incontrare durante questo periodo. La fisiologia del corpo femminile influenza il cambiamento di stato. Durante questo periodo, si verificano alcuni cambiamenti in esso, ad esempio, la produzione di estrogeni, l'ormone sessuale, diminuisce.

È durante questo periodo che le donne hanno maggiori probabilità di incontrare un problema come i disturbi del sonno. È associato ad aspetti fisiologici e psicologici. E se questi disturbi sono sistematici, dovrebbe seguire un trattamento immediato..

Quali sono le cause dell'insonnia con la menopausa:

  • Minzione rapida. Il sistema escretore e i tessuti mucosi dei genitali sono parzialmente atrofici. Ciò porta al fatto che la donna avverte disagio nell'area genitale - prurito, bruciore, minzione frequente.
  • Tensione nervosa. Nel corpo si verificano cambiamenti ormonali, che abbastanza spesso è la ragione per cui una donna diventa eccessivamente emotiva e sensibile. Tende a reagire bruscamente alle piccole sciocchezze che in precedenza non avrebbero causato tale attenzione.
  • Le maree Nella maggior parte dei casi, si preoccupano di notte. L'interruzione, la modifica della qualità e della durata del sonno possono causare mal di testa, sudorazione eccessiva, debolezza, sensazione di calore.

Tutto questo può diventare il motivo per cui l'insonnia con la menopausa disturba una donna e impedisce un sonno sano. Di conseguenza, al mattino, le donne sviluppano debolezza, irritabilità, mal di testa e apatia. È impossibile ignorarlo. È d'obbligo affrontare l'insonnia.

Qual è il problema?

Il trattamento dei disturbi del sonno deve essere effettuato senza fallo. E prima viene identificato il problema, più velocemente puoi liberartene. Se non inizi a trattare l'insonnia, questo può portare alle seguenti conseguenze:

  • Disturbo Psicologico. In assenza di un sonno sano per un lungo periodo di tempo, si sentono affaticamento, depressione e irritabilità. Se rimani regolarmente in questa condizione, presto incontrerai problemi di natura psicologica.
  • Disturbi del sistema nervoso. Un'eccessiva tensione nervosa può provocare una serie di gravi malattie. Potrebbero esserci problemi alla colonna vertebrale, agli arti, che sono accompagnati da sensazioni dolorose..
  • Esacerbazione di malattie cardiovascolari.

Importante! La mancanza di un sonno di qualità può innescare una serie di malattie. Pertanto, se si osservano disturbi del sonno per 2 settimane, è obbligatorio consultare un medico che prescriverà il trattamento necessario.

Consigli utili

Affinché la menopausa passi con un minimo disagio, ci sono diversi metodi comprovati. Aiuteranno non solo a migliorare il sonno, ma anche a normalizzare le condizioni generali di una donna durante il giorno.

Come affrontare l'insonnia:

  • Nutrizione appropriata. Mangia cibi leggeri e sani durante il giorno. Il menu dovrebbe essere dominato da prodotti di origine vegetale, principalmente stagionali. Non vale la pena mangiare di notte, in quanto ciò può causare problemi con il sonno..
  • L'attività fisica durante il giorno è molto utile per la menopausa. La moderata attività fisica, il camminare e le faccende domestiche contribuiscono ad addormentarsi meglio. Ma è molto importante non esagerare con l'attività fisica, poiché il superlavoro può disturbare il sonno.
  • Condizioni confortevoli. Nella camera da letto prima di andare a letto, è indispensabile effettuare la messa in onda. Prestare attenzione al livello di temperatura e umidità. In effetti, in una stanza calda e soffocante è difficile addormentarsi e dormire bene..
  • Rilassamento prima di coricarsi. I metodi efficaci per affrontare l'insonnia includono bagni rilassanti. Per ottenere l'effetto atteso in acqua non più caldo di 37 gradi, puoi aggiungere oli essenziali che promuovono il rilassamento: pesca, rosa, arancio, lavanda. Puoi anche ascoltare musica rilassante..

Trattamento farmacologico

I disturbi del sonno con la menopausa sono un fenomeno piuttosto spiacevole che richiede un trattamento adeguato e tempestivo. Dovrebbe essere effettuato solo dopo aver consultato un medico, che, se necessario, prescriverà i farmaci appropriati per la menopausa, contribuendo a risolvere il problema.

I rimedi per l'insonnia con la menopausa possono essere assegnati come segue:

  • Lenitivo: i farmaci possono migliorare la qualità del sonno, la sua durata solo se assunti a lungo. Sono disponibili sotto forma di infusi di erbe o compresse. I farmaci lenitivi aiutano ad alleviare la tensione nervosa, l'affaticamento accumulato durante il giorno, migliorare lo stato emotivo, ridurre la sensibilità.
  • Ipnotici: tali farmaci aiutano ad addormentarsi, ma non sono adatti come trattamento. Le ragioni che hanno contribuito allo sviluppo del problema, l'adozione di sonniferi non risolvono. Non puoi assumere tali farmaci per molto tempo, poiché il corpo diventa avvincente. E i sonniferi possono fargli del male.
  • Ormonale: agendo sul corpo, i farmaci normalizzano lo sfondo ormonale di una donna. Colpisce positivamente il corpo - risolve i problemi del sonno e migliora il benessere..

Importante! Il trattamento farmacologico dovrebbe iniziare con la consultazione di un medico e la consegna di test, sulla base dei quali vengono prescritti determinati farmaci. I prodotti sicuri che possono essere presi senza prescrizione medica specialistica includono preparati a base di erbe. Efficaci sono le infusioni di radice di motherwort, valeriana.

Etnoscienza

Anche il trattamento alternativo è efficace. Il suo vantaggio è che tale terapia è assolutamente innocua per il corpo femminile. E ci sono molti modi per normalizzare il sonno. I più efficaci includono:

  • Tisane Puoi cucinarli sulla base di erbe medicinali raccolte in modo indipendente o acquistate in farmacia. Lenisce e rilassa il tè a base di camomilla, melissa, tiglio, rosa canina o menta. Prendere tisane dovrebbe essere mezz'ora - un'ora prima di coricarsi.
  • Latte caldo con miele - combatte perfettamente l'insonnia. Mezz'ora prima di coricarsi, è necessario riscaldare un bicchiere di latte e aggiungere un cucchiaino di miele. La temperatura della bevanda dovrebbe essere controllata in quanto non dovrebbe essere troppo calda.
  • Succo di pomodoro. Alcune ore prima di coricarsi, si consiglia di bere un bicchiere di succo di pomodoro, cucinato a casa..

Oltre a questi metodi, puoi ricorrere all'uso di oli essenziali. Ad esempio, l'olio di arancia, rosa o lavanda aiuta a calmare e rilassarsi. Pertanto, possono essere utilizzati per normalizzare il sonno durante la menopausa..

È sufficiente applicare alcune gocce sul cuscino. Puoi anche aggiungerli a un bicchiere di acqua calda o ad un asciugamano spremuto immerso in acqua e metterlo su una batteria calda.

Il trattamento dell'insonnia per le donne che hanno subito la menopausa dovrebbe essere corretto. E puoi farlo consultando il tuo medico. Eppure, molte donne ricorrono alla medicina tradizionale, poiché è economica, efficace e sicura..

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Perché c'è insonnia prima delle mestruazioni e come affrontarla

Insonnia come sintomo di sindrome premestrualeIl periodo che appare circa una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni in medicina si chiama sindrome premestruale....

Idratante vaginale

Ultimo aggiornamento: 12/11/2019Il contenuto dell'articoloIn condizioni normali, la mucosa vaginale viene sempre inumidita: circa 2-5 ml di secrezione vaginale vengono rilasciati attraverso di essa al giorno....

Come funziona il dispositivo intrauterino

Uno IUD o un dispositivo intrauterino è una forma contraccettiva moderna e affidabile che consente di dimenticare una gravidanza indesiderata per molti anni. Gli IUD sono utilizzati dalle donne di tutto il mondo....