Che aspetto ha il dolore nelle contrazioni? Come con le mestruazioni forti?

Scarico

Ci ho pensato. Sembra che non molto tempo fa (3 anni fa) abbia dato alla luce una figlia. E la nascita è stata così difficile! Ho lottato per un giorno e mezzo - o non potevo sopportarlo, è difficile dirlo)))) Ma non riesco a descrivere il grado e la natura del dolore. Questo, se figurato, è così doloroso che addirittura cadi dalla realtà. Ad esempio, ho iniziato una tale assurdità tra le contrazioni che l'ostetrica, che era in servizio con me, corse a chiamare il dottore in servizio. Ma non me lo ricordo.

Ha senso ricordare che tipo di dolore era (acuto, sordo, tagliente, pulsante) - Non posso.

A proposito delle donne che sono in uno stato di lotte, dicono che in questo momento "vivono tra due mondi".

E se è ancora più facile, devi solo partorire per sentirlo.

Lei è simile Bene, immagina che entrambe le gambe, entrambe le mani siano rotte, tutti i denti siano tirati contemporaneamente e tutto questo dolore è localizzato nella regione dell'addome e della parte bassa della schiena.

Ma sul serio. il lavoro è una piccola parte della tua vita. Vivrai per 100 anni e questo. un paio d'ore di dolore. Ma qual è il risultato.

Sì, questo dolore è simile al dolore durante le mestruazioni, solo molte volte più forte. Ma c'è un altro dolore. Questo è tutto molto individuale..

Inoltre, durante la prima nascita, il dolore può essere uno, con gli altri puoi sentire tutto in modo diverso..

Inoltre, le sensazioni del dolore differiscono durante le contrazioni e i tentativi, e non posso dire di tutte le donne, ma ho avuto dolore in generale 3-5 minuti prima della nascita del bambino e gli ultimi tentativi erano indolori.

Non appena il bambino nasce, il dolore è passato. Ed è subito dimenticato. Dopo il trattamento dentale, il dolore non scompare subito, dopo l'operazione il dolore non scompare immediatamente, ecc. E il dolore alla nascita si interrompe bruscamente, proprio come non è successo. Rimane solo una grande stanchezza, come se "fossi arato".

Naturalmente, se ci fossero tagli, punti, ci sarà un altro dolore, ma questo non si applica alla nascita.

Eppure, il dolore del parto dipende dall'umore emotivo della donna durante il parto. Se una donna ha paura del dolore, allora sarà terribile per lei, e se una donna sa cosa sta per fare, tutto andrà meno dolorosamente, tollerante.

Dolore mestruale come contrazioni

I crampi durante le mestruazioni sono una cosa cattiva, ma almeno familiare. Ecco perché vale la pena prestare particolare attenzione a eventuali cambiamenti, ad esempio se il disagio di solito abbastanza tollerabile si è trasformato in vera sofferenza. O il dolore non ti lascia nemmeno pochi giorni dopo la fine delle mestruazioni. Infine, lo scarico è insolitamente abbondante e dura in modo anormalmente lungo. Qualunque sia il cambiamento espresso, segnala che qualcosa potrebbe essere sbagliato nel corpo. "E non puoi ignorarlo", conclude Alice Duque, ostetrico-ginecologa presso la Mount Kisco Clinic di New York.

Per avere un'idea dei possibili problemi, continua a leggere..

Dolore molto grave e scarico pesante

Possibile causa: fibromi uterini. Questo è un tumore benigno sulla parete interna o esterna dell'utero. Perché compaiono i fibromi non è del tutto chiaro, ma il problema è molto comune tra le donne di età compresa tra 30 e 40 anni. Il dolore, il livello che Duque descrive come "fuori scala", di solito si verifica a causa della pressione meccanica del tumore sull'utero o a causa dell'infiammazione.

Cosa fare: fissa un appuntamento con il tuo ginecologo e parla dei sintomi. È probabile che il medico effettui diversi esami, a seguito dei quali risulterà chiaro se si dispone di fibroma e se è necessario rimuoverlo. Quest'ultimo dipende da molti fattori, tra cui la posizione del tumore e le sue dimensioni (varia da pulsante a pompelmo medio). Poiché i fibromi sono sensibili ai livelli di estrogeni, è possibile prescrivere COC come anestetico..

Dolore tirante costante

Possibile causa: processo infiammatorio negli organi pelvici, cioè un'infezione delle ovaie, della vescica, dell'utero e / o delle tube di Falloppio. Da dove viene l'infiammazione? Bene, per esempio, qualsiasi STI può condurlo ad uno stadio avanzato (ricorda che la clamidia e la gonorrea sono spesso asintomatiche). "Il dolore è quasi costante, di solito senza gravi attacchi, ma allo stesso tempo molto spiacevole", ha detto Alice. E durante le mestruazioni, in combinazione con gli spasmi, il dolore dell'infiammazione può intensificare.

Cosa fare: vai immediatamente dal ginecologo. "Il processo infiammatorio raramente diventa una scusa per un'azione molto urgente, ma non è possibile avviarlo", afferma Duke. - Prima il medico ti esamina e determina il motivo, più velocemente può prescrivere antibiotici. Se ignori l'infiammazione per lungo tempo, può causare tessuto cicatriziale, che alla fine influisce sulla tua capacità di concepire un bambino..

Dolore acuto in un lato

Possibile causa: torsione ovarica. "Questo accade quando un fenomeno (ad esempio la formazione di una cisti) provoca la rotazione dell'ovaio, rendendo più difficile il flusso del sangue", afferma Duque. "Questo è un dolore molto forte, quasi insopportabile che richiede cure mediche immediate." Una delle conseguenze è l'estinzione della funzione ovarica..

Cosa fare: chiama un'ambulanza. Molto probabilmente saranno necessari gli ultrasuoni e altri studi. Quando si conferma la diagnosi di torsione, è necessaria un'operazione laparoscopica immediata (cioè con un livello minimo di intervento) per riportare l'organo in una posizione normale. “A volte, con un intervento tempestivo, l'ovaio può essere salvato. Ma se sembra già non praticabile, dovrà essere rimosso. Fortunatamente, questo organo è accoppiato e l'ovaio rimanente assumerà la produzione di estrogeni e ovuli ".

Gravi crampi che i normali antidolorifici non aiutano

Possibile causa: l'endometriosi è una malattia in cui i tessuti uterini si spostano in altri organi (ad esempio, nelle ovaie o nelle tube di Falloppio) e vi mettono radici. Secondo l'American Center for Obstetrics and Gynecology, l'endometriosi si trova in quasi il 10 percento delle donne. Ma il fatto è che possono essere necessari anni per stabilire la diagnosi corretta. Prima che ciò accada, la maggior parte dei pazienti crede che un forte dolore durante le mestruazioni sia un fenomeno comune e soffrono. Inoltre si sentono spesso a disagio durante il sesso.

Cosa fare: di nuovo, vai dal medico e descrivi i tuoi sintomi. Vengono prescritti numerosi test e studi per determinare le opzioni di trattamento. Poiché i tessuti endometriali sono sensibili ai livelli ormonali, l'assunzione di contraccettivi ormonali aiuterà a ridurre il dolore. Ma l'unico modo per confermare l'endometriosi è ancora la laparoscopia, durante la quale il medico può provare a rimuovere quanto più tessuto in eccesso possibile.

Gravi crampi dopo l'installazione di contraccettivi intrauterini

Possibile causa: dispositivo intrauterino di rame (non ormonale). Entro tre mesi dall'installazione di questo minuscolo dispositivo a forma di T, è possibile intensificare il dolore, perché le spirali hanno bisogno di tempo per "mettere radici" nel corpo.

Cosa fare: "se il dolore persiste per molto tempo o si verifica improvvisamente dopo un lungo periodo di normale funzionamento dello IUD, è necessario registrarsi per un'ecografia che ti aiuterà a scoprire in che condizioni si trova la spirale", consiglia Duque. Il medico può controllare e correggere leggermente la posizione dello IUD, dopo di che il dolore dovrebbe scomparire.

Quali sono le cause del dolore crampo durante le mestruazioni?

I riarrangiamenti ciclici del corpo sono un evento normale nella vita di ogni donna. Ogni periodo mensile è preceduto da due o tre giorni, quando il gentil sesso "particolarmente doloroso" sente l'avvicinarsi dei giorni critici. Durante questo periodo, la maggior parte delle donne ha aumentato nervosismo, mal di testa, nausea, dolore al torace e ai capezzoli, dolore nella parte bassa della schiena e del coccige, crampi nella parte inferiore dell'addome, feci rapide e minzione. Circa il 90% delle donne ha lamentele simili alla vigilia delle mestruazioni. Le sensazioni dolorose raggiungono la loro massima manifestazione nei primi giorni dall'inizio del sanguinamento, dopo tre giorni il dolore diminuisce in modo significativo e alla fine della scarica si interrompe del tutto. Nella maggior parte dei rappresentanti del sesso più debole, il dolore è moderato e debole. Ma circa il dieci percento delle donne prova un dolore così forte da non poter condurre uno stile di vita abituale e svolgere le proprie mansioni.

Ragione principale

Quali sono i dolori crampi associati durante le mestruazioni e prima di loro? Dovrebbe essere spiegato che i dolori crampi nell'addome inferiore sono causati da una maggiore contrazione dei muscoli lisci, che è presente in tutti gli organi con una struttura cava, compresi gli organi della piccola pelvi. I muscoli lisci dell'utero, dell'intestino e degli ureteri, con le loro contrazioni costanti e impercettibili, assicurano la promozione del contenuto degli organi cavi lungo di essi. In condizioni normali, ciò si verifica indolore e invisibile per l'uomo. Se si verificano crampi (acuti dolori crampi), ciò indica che il movimento del corpo è difficile (blocco, compressione, flessione) e che i suoi muscoli si contraggono in una modalità avanzata per garantirne il funzionamento. Tale dolore può manifestare una pietra bloccata nell'uretere, ostruzione intestinale. Se il dolore spastico nel terzo inferiore dell'addome è combinato con una scarica sanguinolenta dal tratto genitale, allora possiamo pensare a una grave patologia ginecologica.

Durante la gravidanza

Il dolore crampo durante la gravidanza è un segnale della minaccia di aborto (fallimento della gravidanza). Di solito i dolori di trazione compaiono nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena prima dei crampi. E l'aggiunta di spotting spotting indica che è necessario consultare urgentemente un medico. In questa situazione, non tutto è perduto ed è possibile mantenere una gravidanza. Altrimenti, l'aborto spontaneo può causare sanguinamenti intensi che mettono a rischio la vita del paziente o possono diventare una fonte di eventi settici che minacciano la salute della donna e la futura maternità.
Il dolore spastico periodico può indicare un fallimento di una gravidanza extrauterina. Si verifica quando l'uovo fetale non può entrare nell'utero per vari motivi e inizia a svilupparsi nella tuba di Falloppio. Le sue contrazioni aumentate causano dolori crampi e portano al rigetto dell'uovo fetale, che è espresso da una scarica sanguinolenta. Spesso possono essere confusi con l'inizio delle mestruazioni, il che rende molto difficile la diagnosi. Una gravidanza localizzata in modo anomalo può essere sospettata se la donna aveva già avuto un ectopico, se alla donna è stata diagnosticata un'ostruzione delle tube o nella storia ha malattie acute o croniche delle appendici uterine di natura infiammatoria, se la paziente assume contraccettivi gestagenici.

patologie

I dolori crampi nell'addome inferiore possono diventare un sintomo della nascita del nodo miomatoso - una formazione situata sulla gamba e in grado di uscire dalla cavità uterina. Questa patologia è accompagnata da profondi periodi dolorosi, una sensazione di disagio nell'addome, costipazione frequente e disturbi della minzione.
Questa malattia è piena di gravi complicazioni sotto forma di sanguinamento, shock da dolore, necrosi della formazione e necessita di un intervento chirurgico di emergenza.
Se il dolore si verifica solo durante le mestruazioni, allora parlano di algomenorrea - periodi eccessivamente dolorosi, accompagnati da dolori crampi. I medici non possono inequivocabilmente nominare la causa dell'algomenorrea primaria. Si manifesta nelle ragazze giovani, poco dopo la comparsa delle prime mestruazioni. È generalmente accettato che l'algodismenorrea primaria si verifica sotto l'influenza delle caratteristiche ereditarie, portando ad un aumento della produzione di prostaglandine - ormoni che colpiscono i muscoli lisci dell'utero e allo stesso tempo aumentano la sensibilità delle terminazioni nervose al dolore. La tendenza alle mestruazioni dolorose può essere ereditata da madre a figlia. Molti credono che un tale periodo di mestruazioni naturalmente e dopo il parto sia normalizzato in modo indipendente. Ma questa opinione non è vera. Il dolore durante le mestruazioni è così intenso che i pazienti perdono conoscenza. Perché essere così tormentato? Inoltre, altri disturbi più gravi, come:

  • aumento della concentrazione di noradrenalina e dopamina nel sangue con una combinazione di disturbi nel sistema nervoso simpatico. Questa condizione è caratterizzata da una combinazione di maggiore dolore durante le mestruazioni con frequente stitichezza, disturbi del sonno, tachicardia, salti della temperatura corporea alla vigilia delle mestruazioni, intorpidimento delle braccia e delle gambe.
  • magnesio insufficiente nel corpo. Puoi pensarci quando l'algodismenorrea è accompagnata da un dolore lancinante lungo l'intestino, costipazione e sintomi ricorrenti periodici che parlano di miopia.
  • emotivamente - disturbi neurologici. Tali condizioni possono cambiare la percezione del dolore quando i reclami del paziente non trovano la loro obiettiva conferma.
  • sviluppo e localizzazione anormali degli organi della zona genitale causati da disturbi congeniti. La modifica dell'anatomia degli organi genitali femminili può contribuire a un difficile deflusso di secrezioni durante le mestruazioni e ciò comporta un aumento dell'attività muscolare.

Un tipo secondario di algominorrea è osservato nelle donne che hanno avuto un parto ed è la prova che ci sono disturbi nell'area genitale del paziente che necessitano di aggiustamenti medici. Può essere:

  • aderenze nel bacino, che sono sorte a seguito di processi infiammatori negli organi genitali femminili.
  • formazioni volumetriche dell'utero e delle sue appendici, a seguito delle quali si verifica la compressione degli organi circostanti, aumentando il dolore durante le mestruazioni.
  • endometriosi. Una malattia causata dalla proliferazione dell'endometrio negli organi non caratteristici di esso.
  • cambiamenti nella superficie interna dell'utero in base al tipo di cicatriziale, causati da frequenti interventi nella sua cavità.
  • difetti dell'apparato legamentoso dell'utero dopo il parto.
  • uso prolungato dello IUD oltre la data di scadenza.

Per fermare i dolori crampi all'addome di moderata intensità durante le mestruazioni, puoi usare una doccia riscaldante o un cuscinetto riscaldante sull'addome inferiore, prendere una pillola di un antispasmodico o un anestetico. E al fine di ridurre il livello di dolore durante le mestruazioni, è necessario regolare il proprio stile di vita: smettere di fumare e alcol, condurre uno stile di vita mobile, rafforzare regolarmente i muscoli pelvici e addominali, dare priorità ai cibi vegetali e proteici negli alimenti, evitare lo stress e uno sforzo fisico eccessivo, proteggere te stesso dall'ipotermia. Non sarà superfluo tenere un calendario del ciclo mestruale, dove non solo i giorni di inizio e fine delle mestruazioni, ma anche la loro intensità, dolore.

In caso contrario durante le mestruazioni

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata se i crampi dolorosi continuano oltre le mestruazioni e sono accompagnati da emorragia, se vi è una violazione del ciclo o la durata delle mestruazioni è aumentata, se l'intensità del dolore durante le mestruazioni è aumentata in modo significativo. Tutto questo è il motivo per cure mediche immediate..
Inoltre, le malattie che non hanno alcuna relazione con l'area genitale possono diventare la causa del crampo al dolore addominale. Con tali sintomi, possono verificarsi ostruzione meccanica dell'intestino, inversione di varie parti dell'intestino, violazione di ernie, dissenteria, colica renale.

I veri combattimenti sono quello che sono??

La nostra scelta

Alla ricerca dell'ovulazione: follicolometria

Raccomandato da

I primi segni di gravidanza. sondaggi.

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Symptoms of Pregnancy, 13 settembre 2019

Raccomandato da

Wobenzym aumenta la probabilità di concepimento

Raccomandato da

Massaggio ginecologico - effetto fantastico?

Irina Shirokova ha pubblicato un articolo su Gynecology, 19 settembre 2019

Raccomandato da

AMG - Ormone anti-muller

Sofya Sokolova ha pubblicato un articolo su Analysis and Surveys, il 22 settembre 2019

Raccomandato da

Argomenti popolari

Postato da: Pregnant Squirrel
Creato 4 ore fa

Postato da: Lara`
Creato 2 ore fa

Postato da: Tranquility
Creato 11 ore fa

Postato da: Fox Patrication
Creato 3 ore fa

Postato da: Londra-Londra
Creato 3 ore fa

Postato da: Галина1205
Creato 8 ore fa

Postato da: Veronika1201
Creato 5 ore fa

Postato da: Kasatik01
Creato 21 ore fa

Postato da: Mamba
Creato 3 ore fa

Postato da: Валюшка1994
Creato 55 minuti fa

Informazioni sul sito

Link veloci

Sezioni popolari

I materiali pubblicati sul nostro sito Web sono a scopo informativo e sono destinati a scopi didattici. Si prega di non usarli come consulenza medica. Determinare la diagnosi e la scelta dei metodi di trattamento rimane una prerogativa esclusiva del medico!

Contrazioni, ma nessun punto: cosa significa?

Mentre alcune persone sperimentano lievi crampi e una sensazione di pesantezza durante e immediatamente dopo le mestruazioni, altri possono provare dolore o dolore intenso che si verifica in diversi momenti del ciclo mestruale.

In questo articolo, parleremo delle cause dei crampi e dei sintomi correlati, nonché di quando vedere un medico..

Cause e sintomi correlati

Il dolore al bacino durante le mestruazioni si chiama dismenorrea. Alcune malattie possono causare convulsioni, che possono essere simili alla dismenorrea, ma senza mestruazioni.

Le possibili cause e altri sintomi di spasmi senza mestruazioni includono:

Malattia infiammatoria pelvica (VBT)

La PID è un'infezione degli organi genitali femminili. Questa può essere una complicazione di alcune malattie a trasmissione sessuale, come la clamidia e la gonorrea, ma può anche verificarsi a causa di altri tipi di infezione..

Oltre ai crampi allo stomaco, i sintomi della PID possono includere:

  • febbre
  • scarico fetido
  • dolore o sanguinamento durante il sesso
  • bruciore durante la minzione
  • sanguinamento tra le mestruazioni

endometriosi

L'endometriosi è una condizione in cui il tessuto ricorda il tessuto che forma la linea uterina in altre parti del corpo..

Questo tessuto risponde agli ormoni dividendosi e sanguinando allo stesso modo del tessuto nell'utero. Poiché il tessuto endometriale non può lasciare il corpo attraverso la vagina, può causare lesioni e causare dolore e gonfiore..

Alcune persone con endometriosi manifestano sintomi durante le mestruazioni, mentre altre possono manifestare sintomi durante il loro ciclo mestruale..

fibromi

I fibromi uterini sono piccoli tumori non cancerosi che crescono nelle pareti dell'utero o sulle pareti dell'utero. Molte persone hanno fibromi e non presentano alcun sintomo. Tuttavia, possono anche causare sanguinamento e crampi, anche se la persona non ha le mestruazioni..

Sindrome da irritazione intestinale (IBS)

Fino al 20% degli adulti negli Stati Uniti ha IBS e le donne e le persone di età inferiore ai 50 anni hanno maggiori probabilità di avere la malattia..

L'IBS può causare crampi e dolore all'addome e al bacino. Non esiste una cura per l'IBS, ma le persone possono gestire i loro sintomi con cambiamenti nella dieta e farmaci da banco..

Altri sintomi di IBS includono:

  • stipsi
  • non sentirsi vuoto dopo l'intestino.
  • diarrea
  • alternando diarrea e costipazione.
  • muco nelle feci.
  • gonfiore dello stomaco o gonfiore
  • gas
  • disagio nella parte superiore dell'addome.
  • disagio dopo aver mangiato pieno o nausea.

Malattia infiammatoria intestinale (IBD)

I tipi più comuni di IBD sono la colite ulcerosa e la malattia di Crohn. L'IBD provoca infiammazione dell'apparato digerente e non gli consente di assorbire i nutrienti necessari. Questa è una condizione a lungo termine che di solito richiede un trattamento continuo..

L'IBD può causare forti dolori e crampi allo stomaco, nonché:

  • diarrea
  • perdita di appetito
  • fatica
  • febbre
  • sanguinamento rettale
  • dolori articolari
  • problemi di pelle come un'eruzione cutanea

intolleranza al lattosio

Circa 30-50 milioni di persone negli Stati Uniti non tollerano il lattosio. L'intolleranza al lattosio si verifica quando l'organismo non è in grado di digerire lo zucchero naturale presente nel latte e nei prodotti lattiero-caseari..

Non solo i crampi allo stomaco, ma anche l'intolleranza al lattosio possono causarli:

I sintomi di solito compaiono tra 30 minuti e 2 ore dopo l'assunzione di lattosio..

indigestione

L'indigestione, chiamata anche dispepsia, può anche causare crampi allo stomaco. Indigestione è un termine generale che descrive un gruppo di sintomi che colpiscono il sistema digestivo, tra cui:

  • dolore, bruciore o disagio nell'addome superiore.
  • troppo presto per sentirsi affollato di cibo.
  • sentirsi troppo pieno dopo aver mangiato.

Circa il 25 percento delle persone negli Stati Uniti soffre di indigestione ogni anno. Se una persona soffre regolarmente di indigestione per diverse settimane o mesi, questo può essere un segno di un'altra malattia..

sono incinta?

La contrazione a volte può essere uno dei primi segni di gravidanza. Se l'impianto fetale nell'utero si verifica 6-12 giorni dopo il concepimento, una persona può sperimentare lievi sanguinamenti o imperfezioni. Possono anche avere lievi crampi..

Altri primi segni di gravidanza includono

  • nausea o nausea mattutina
  • seno gonfio o tenero
  • fatica
  • mal di testa
  • bisogno di urinare di più.
  • dipendenza da cibo o avversione al cibo
  • alterato senso dell'olfatto
  • capezzoli scuri
  • sbalzi d'umore

Quando vedere un dottore

Chiunque abbia spesso crampi al di fuori delle mestruazioni dovrebbe consultare un medico per fare una diagnosi corretta..

La diagnosi precoce e il trattamento della PID sono fondamentali poiché i danni al sistema riproduttivo possono essere irreversibili e portare a complicazioni a lungo termine..

Se il medico ritiene che una persona possa avere endometriosi o fibromi uterini, può rivolgersi a un ginecologo. Un ginecologo può eseguire vari test per diagnosticare queste condizioni, tra cui esame fisico, ultrasuoni o laparoscopia..

Le persone di solito possono far fronte ai sintomi dell'IBS cambiando la loro dieta e stile di vita. Tuttavia, i pazienti con HDI potrebbero aver bisogno di un trattamento a lungo termine per eliminare i sintomi e prevenire complicazioni come la malnutrizione.

Chiunque creda di avere un'intolleranza al lattosio può cercare di evitare i latticini per assicurarsi che i loro sintomi migliorino..

Se una persona ha indigestione che dura più di 2 settimane, è meglio consultare un medico. Chiunque abbia un'indigestione accompagnata da uno dei seguenti sintomi dovrebbe consultare immediatamente un medico:

  • sgabelli neri e catramosi.
  • vomito di sangue
  • deglutizione pesante o dolorosa
  • vomito frequente
  • perdita di peso inspiegabile
  • dolore al torace, alla mascella, al collo o al braccio.
  • respiro affannoso
  • sudorazione
  • ingiallimento degli occhi o della pelle

Se una persona ha superato un test di gravidanza a casa e ha ricevuto un risultato positivo, deve consultare un medico per la conferma.

Crampi addominali durante le mestruazioni: cosa fare?

Chi ha detto che i crampi mestruali sono normali e che le donne devono semplicemente sopportarli? Non c'è davvero modo di far fronte a una salute disgustosa, e questo incubo ci è venuto dalla natura. Disagio nell'addome inferiore, cattivo umore, sonnolenza, mancanza di desiderio di fare qualsiasi cosa sono i sintomi standard della sindrome premestruale che sono familiari a tutte le ragazze. Ma i dolori che proviamo in questi giorni sono così innocui? Cosa fare se le sensazioni nell'addome inferiore diventano come crampi, come prendersi cura di se stessi e quando vedere un medico leggi di più.

Lo spasmo è normale?

Gli spasmi leggeri e appena percettibili durante le mestruazioni sono infatti considerati la norma. Ciò è dovuto al processo fisiologico di aggiornamento della mucosa uterina - l'endometrio. Prima dell'ovulazione, l'endometrio cresce attivamente, formando un ambiente favorevole per l'attaccamento dell'embrione, se si verifica improvvisamente la fecondazione.

L'uovo nasce in questo momento, va nella cavità uterina per incontrarsi con lo sperma lì. Supponiamo che il concepimento non abbia avuto luogo. Quindi l'utero riavvia l'intero processo in un modo nuovo. L'endometrio muore, esfolia, quindi, insieme all'uovo esaurito, deve essere espulso.

Al fine di gettare da sé il tessuto morto, l'utero inizia a contrarsi attivamente, quindi sorgono i crampi dei muscoli uterini. Secondo il principio di azione, questo processo ricorda in qualche modo le contrazioni prenatali. Da qui provengono i dolori che avvertiamo prima delle mestruazioni.

Se la salute della ragazza è normale, le sensazioni nell'addome non saranno così forti da privarla della capacità di fare le solite cose. Che dire dei dolori che letteralmente trafiggono lo stomaco, impedendo persino di alzarsi dal letto?

Inoltre, vertigini, nausea, indigestione e, in generale, sembra che qualcosa non sia giusto. I ginecologi la chiamano dismenorrea o algodismenorrea - una sindrome dei disturbi mestruali che non può essere ignorata.

Cos'è la dismenorrea

Con l'algodismenorrea, sentirai crampi piuttosto gravi durante le mestruazioni. Questa sensazione è difficile da confondere con il solito dolore premestruale nell'addome. I crampi uterini prolungati e crampi sono accompagnati da una serie di altri sintomi:

  • dolore, coliche nell'addome;
  • irritabilità, umore depressivo;
  • sonnolenza oltre misura o, al contrario, attacchi di insonnia notturna;
  • dolorante, vertigini;
  • Voglio costantemente mangiare;
  • attacchi di nausea, voglia di vomitare;
  • una sensazione di pienezza della vescica;
  • dispepsia, gonfiore, flatulenza;
  • gonfiore del viso, delle gambe.

Durante il menarca (la prima mestruazione nelle ragazze), così come nei prossimi anni, le mestruazioni sono sempre accompagnate da dolore nell'addome inferiore, ma questa non è considerata una patologia. Un ginecologo può diagnosticare la dismenorrea solo dopo che il ciclo si è normalizzato, diventa regolare, circa due anni dopo la prima mestruazione.

Come si manifesta

I crampi mestruali causati dalla dismenorrea iniziano pochi giorni prima dell'inizio e persistono durante l'intero periodo delle mestruazioni. Succede che il dolore continua dopo le mestruazioni.

Alcune ragazze le descrivono come contrazioni forti e dolorose, altre lamentano dolore sordo e dolente.

La sensazione nasce nell'addome inferiore, dà onde nella parte bassa della schiena, cavallo e parte superiore della coscia. Le sensazioni possono variare. Dipende dal tipo di dismenorrea e dalla causa che causa questa condizione..

Primario

La comparsa di dismenorrea primaria è associata a caratteristiche strutturali congenite dell'utero o squilibrio ormonale, che è possibile nella fase iniziale della formazione del ciclo mestruale.

In questo caso, il dolore si verifica a causa di:

  • Squilibrio ormonale Una produzione inadeguata di estrogeni porta a un rapido, ampio rifiuto del tessuto endometriale. Questo spiega lo spasmo della muscolatura delle pareti dell'utero. Il corpo è privo di oppiacei naturali, prodotti per attutire il dolore. Ma il livello delle prostaglandine va fuori scala. Queste sostanze aumentano ulteriormente lo spasmo muscolare..
  • La curva posteriore dell'utero. La normale posizione fisiologica dell'utero è un'inclinazione in avanti. Se la sua posizione si discosta dalla regione lombare, il sangue mestruale si accumula, quindi non esce bene attraverso la cervice stretta. I tentativi di allontanare te stesso dallo scarico accumulato portano a sensazioni dolorose..
  • Eredità. Succede che la tendenza a periodi dolorosi viene trasmessa attraverso il lato materno.

La forma primaria di dismenorrea si osserva principalmente nelle ragazze giovani che non hanno ancora partorito, non hanno avuto aborti. Di solito il problema viene risolto quando una donna inizia a fare sesso regolarmente o dopo che diventa madre.

Secondario

La forma secondaria di dismenorrea si sviluppa a causa di cambiamenti strutturali nei tessuti dell'utero. La causa può essere malattie infettive, infiammatorie, vari tumori o endometriosi.

In questo caso, il verificarsi di spasmi è spiegato da:

  • Infiammazione dell'utero e appendici. Tutti i tipi di malattie infiammatorie del sistema riproduttivo sono accompagnati da dolore, crampi nell'addome inferiore durante e dopo le mestruazioni.
  • Malattie trasmesse sessualmente. Anche la cistite o il mughetto innocui causano una sensazione piuttosto scomoda nell'utero.
  • Endometriosi. La crescita del tessuto endometriale complica il processo naturale del suo rifiuto durante le mestruazioni, che provoca dolore.
  • Displasia e presenza di aderenze. È logico che la maggior parte delle donne con queste patologie sperimentino dolori crampi e dolore durante le mestruazioni.

La dismenorrea secondaria colpisce gli adulti che hanno partorito donne di età superiore ai 30 anni. A proposito, se hai un dispositivo intrauterino, allora può essere la causa di crampi nell'addome inferiore, mestruazioni dolorose.

Come alleviare i sintomi

Esistono 9 modi per alleviare gli spasmi che si verificano prima delle mestruazioni. Usa queste linee guida per rendere le tue mestruazioni meno dolorose. Non devi permettere alle mestruazioni di rovinare i tuoi piani e turbare il tuo solito ritmo di vita.

  1. Fai una doccia o un bagno caldo. L'acqua calda rilassa, allevia i crampi muscolari, lenisce il dolore. In caso di dubbi sulle procedure dell'acqua, utilizzare un termoforo caldo..
  2. Bevi tisane. La medicina tradizionale è ricca di ricette per decotti medicinali, che saranno utili per le mestruazioni. Fai scorta di margherite, stuoie, erba di San Giovanni, cardi.
  3. Mangia i cibi giusti. Si consiglia di includere nella dieta cibi ricchi di vitamina B, potassio, calcio e zinco. Mangia più cereali, frutta, insalate di verdure.
  4. Sdraiati in una posizione fetale. Questa posizione del corpo aiuta a rilassare i muscoli addominali. Inoltre, sull'addome inferiore, puoi mettere un termoforo.
  5. Fare sesso Sesso lento e tenero con una persona cara, completato dall'orgasmo - il miglior antidolorifico e antidepressivo.
  6. Fai l'aromaterapia. Prendi il tuo olio essenziale preferito, candele profumate leggere o incenso. Gli odori stimolano la corteccia cerebrale, forzando la produzione di endorfine, che aiuta anche ad alleviare il dolore.
  7. Fai un massaggio da solo. Basta accarezzare l'addome inferiore con le dita, massaggiare l'utero con un movimento circolare per alleviare lo spasmo muscolare e ridurre il disagio durante le mestruazioni.
  8. Fare yoga. Tra i numerosi complessi di ginnastica yoga, ci sono esercizi speciali volti al rilassamento, alla rimozione del dolore.
  9. Prendi antidolorifici. Ultima risorsa: bevi una pillola No-shpa o Ibuprofene. Estremo, perché non puoi abusare di antidolorifici. Sono avvincenti..

Ora hai fino a nove suggerimenti su come alleviare lo spasmo durante i periodi dolorosi. Sperimenta, cerca quello che fa per te. Inoltre, consultare un medico. È molto importante trovare la vera causa dello spasmo. Improvvisamente hai malattie più gravi. Devono essere trovati ed eliminati..

Motivo per andare dal dottore

Il motivo dell'esame sarà un forte dolore che ti mette a letto, privandoti della salute. Tali sintomi non possono essere ignorati..

Per cominciare, il ginecologo prescriverà un esame del sangue per gli ormoni per determinare se l'insufficienza ormonale è la causa degli spasmi. Un neurologo parteciperà alla diagnosi per esaminare il lavoro dell'ipotalamo e della ghiandola pituitaria - i principali regolatori del sistema ormonale.

Successivamente, sarà necessario passare strisci per le infezioni al fine di escludere possibili malattie infettive. È probabile che il medico prescriverà la colposcopia: un esame hardware della mucosa vaginale, della cervice. Come parte di un esame esteso, viene anche prescritta l'isteroscopia - uno studio endometriale.

Se la diagnosi di dismenorrea è confermata, i disturbi ormonali saranno eliminati dalla terapia sostitutiva..

Le malattie infettive guariscono, se ci sono tumori, vengono rimosse. Per fermare il dolore, vengono prescritti farmaci antinfiammatori per aiutare a ridurre la produzione di prostaglandine. E per alleviare rapidamente lo spasmo, prescrivere antispasmodici.

Il dolore durante le mestruazioni è simile al dolore durante le contrazioni?

No, non è così quando si combatte,..
ti strappa dritto e non puoi arrivare da nessuna parte..

100 volte più doloroso che con le mestruazioni, anche se ho periodi dolorosi..

  • Grazie 1

non è la parola giusta, la mia prima nascita e il mio travaglio sono probabilmente più facili della seconda.

Pensavo di non aver partorito.. i kapets erano solo.. quindi era salsiccia dalle 23:00 alle 23:30..

Ho anche sentito molto la prima volta e la seconda volta ho saputo cosa mi aspettava..
ma tuttavia, né cesareo, anestesia intorpidita. non ha fatto..

tale è il nostro destino..))

ma poi guardi questa minuscola cosa sul petto o sulle mani. chi mente e accarezza le tette della mamma e pensa.. che felicità hai.
e tutto questo dolore è inutile..

Grave dolore crampo con cause mestruali

Per alcune donne, i crampi dolorosi durante le mestruazioni sono quasi la norma dell'esistenza, a cui stanno cercando di abituarsi. Tuttavia, i medici specialisti non ritengono che l'atteggiamento del paziente nei confronti dei sintomi negativi che accompagnano il processo ciclico naturale sia corretto. Le condizioni fisiche durante le mestruazioni dovrebbero essere soddisfacenti, l'inconveniente - poco appariscente e non interferire con le attività quotidiane. Ma nel 10% delle donne, il ciclo inizia con lo sviluppo di dolori crampi nell'addome inferiore. Un sintomo ha vari gradi di intensità e durata, accompagna solo i giorni critici o si fa sentire molto prima di loro. Spesso i dolori come le contrazioni durante le mestruazioni sono descritte da donne con una soglia del dolore bassa, caratteristiche fisiologiche individuali e patologie latenti.

Le contrazioni uterine durante le mestruazioni possono causare disagio fisico o causare dolore lieve a breve termine a causa di microspasmi nelle fibre muscolari lisce. Fenomeni simili si verificano nella maggior parte del gentil sesso e sono spiegati dall'eccessiva attività delle pareti muscolari dell'utero, eliminando il contenuto.

Di norma, si possono avvertire sintomi come pesantezza e leggera spremitura nel peritoneo inferiore che non interferiscono con il benessere generale. Grave dolore crampo è considerato un segno di un disturbo della funzione mestruale - algomenorrea. La condizione può essere accompagnata da altri segni negativi:

  • vertigini
  • nausea
  • aumento della temperatura ai valori del subfebrile;
  • muscoli e articolazioni doloranti;
  • irritabilità e altri disturbi emotivi.

La natura dei dolori crampi nell'addome inferiore è diversa: possono periodicamente attenuarsi e intensificarsi, irradiandosi alla vescica, alla parte bassa della schiena, all'ano. A volte i sintomi spasmodici si sviluppano non all'inizio, ma alla fine delle mestruazioni.

I fattori fisiologici che causano forte dolore durante le mestruazioni sono considerati naturali in senso convenzionale. L'algomenorrea primaria si sviluppa durante i primi anni dopo il menarca, può accompagnare una donna per tutto il periodo riproduttivo, scomparire spontaneamente o dopo il parto. Il meccanismo della formazione di periodi dolorosi non è completamente compreso. Tra le cause dei crampi ci sono le seguenti:

  • prostaglandine in eccesso - sostanze simili agli ormoni che aumentano la sensibilità dei recettori del dolore;
  • carenza di endorfine naturali;
  • violazione della fase luteale del ciclo, provocando una maggiore contrazione dell'utero;
  • caratteristiche strutturali dell'endometrio, rendendo difficile la separazione;
  • anomalie congenite della struttura o posizione degli organi genitali interni: presenza di uno spostamento pronunciato, flessione, bicornismo dell'utero.

Le ragioni di cui sopra includono la sindrome premestruale, che è causata da significative fluttuazioni del background ormonale di una donna. Il decorso e la gravità della sindrome premestruale sono determinati dal livello di dopamina e noradrenalina. Più è alto, più pesanti sono le successive sensazioni dolorose. I segni di malessere compaiono una settimana prima delle mestruazioni: ci sono salti acuti di umore, nervosismo, grave irritabilità, tic nervoso, attacchi isterici. In tali casi si verifica periodicamente un forte dolore acuto prima che si verifichi sanguinamento e raggiunga un picco nei primi giorni delle mestruazioni.

Il dolore crampo durante le mestruazioni può indicare una condizione pericolosa del corpo o della malattia. Patologie comuni in cui si sviluppano sintomi simili:

  • Contraccezione inadeguata: i farmaci ormonali orali usati arbitrariamente causano un forte squilibrio nei sistemi endocrini, gli IUD selezionati in modo errato esercitano una pressione meccanica sulle pareti o sulla cervice.
  • Malattie infettive e infiammatorie degli organi genitali interni: annessite, adenomiosi spesso peggiorano durante le mestruazioni, provocando attacchi di dolore.
  • Neoplasie degli organi genitali interni: fibromi, polipi, cisti. Con i fibromi uterini, i crampi gravi durante le mestruazioni sono un segno distintivo. Più grande è il nodo, più dolorosi sono i sintomi. La cosiddetta nascita di un nodo - l'uscita di un tumore che cresce su un gambo sottile dal canale cervicale verso l'esterno, è accompagnata da veri dolori del travaglio.
  • Formazioni cicatriziali, aderenze, stenosi e altre violazioni dell'integrità degli organi genitali a seguito di lesioni, aborti, trattamento chirurgico.
  • Gravidanza extrauterina. In alcuni pazienti con dolore mestruale che consultano un ginecologo per sintomi gravi, nel lume della tuba di Falloppio si trova un uovo fetale. La sua esfoliazione e uscita provoca gravi crampi nell'addome inferiore e spotting, che possono essere confusi con le mestruazioni.
  • Gli aborti spontanei nelle prime fasi possono anche essere fuorvianti. Il sanguinamento a seguito di un aborto spontaneo viene assunto come l'inizio del ciclo successivo, nella maggior parte dei casi accompagnato da un forte dolore a scatto causato da un utero in contrazione.
  • Patologia degli organi interni. Grave colica renale o intestinale, violazione di un'ernia, coincidente nel tempo con l'inizio delle mestruazioni, si manifestano con spasmi dolorosi e sono percepiti come algomenorrea.

L'intensità, il tempo di insorgenza dei sintomi dolorosi dipende dallo stato ormonale, dall'età, dalla salute generale della donna. Il dolore crampo nell'addome inferiore che si verifica prima delle mestruazioni può avere cause sia fisiologiche che patologiche. I crampi sullo sfondo della sindrome premestruale sono spesso accompagnati da un complesso di sintomi:

  • ingorgo delle ghiandole mammarie;
  • sonnolenza
  • pianto, depressione;
  • gonfiore delle mani e dei piedi;
  • aumento di peso;
  • mal di testa, debolezza fisica.

Con disturbi vascolari o endocrini del corpo esistenti, tachicardia, disturbi del ritmo cardiaco, sudorazione eccessiva si uniscono alle sensazioni dolorose.

Le formazioni tumorali dell'utero, l'endometriosi, le cisti ovariche, le aderenze nell'area pelvica causano non solo spasmi, ma anche un disturbo del ciclo, imbrattando la secrezione marrone dopo l'interruzione delle mestruazioni.

Nei processi infiammatori, i dolori crampi gravi nell'addome inferiore prima delle mestruazioni possono essere scatenati da ipotermia, stress e stress fisico.

Crampi acuti durante e dopo il rapporto possono indicare la presenza di una gravidanza extrauterina. I dolori sono molto forti, "laceranti", che si irradiano all'ano.

Anche in assenza di patologie ovvie - la cosiddetta algomenorrea naturale, le sensazioni dolorose sono molto intense e possono portare alla perdita di coscienza. In casi particolarmente gravi, i primi 2-3 giorni delle mestruazioni, le donne non sono in grado di condurre una vita attiva, sono costrette a mentire a lungo, cercando di trovare una posa in cui il dolore sarà meno doloroso. Il tipo di scarica durante le contrazioni fisiologiche non differisce dalla norma.

In presenza di patologie, tra cui irregolarità mestruali, lesioni e tumori organici, non si verificano sempre contrazioni e dolore durante le mestruazioni. I segni pronunciati possono indicare lo sviluppo della malattia con alcuni disturbi caratteristici: grossi coaguli di sangue, scarico troppo abbondante o scarso, la loro struttura spumeggiante, miscela di pus, odore putrefattivo. Il trattamento del dolore in tali situazioni deve essere preceduto da una visita medica dettagliata.

Per alleviare il dolore mestruale fisiologico, vengono utilizzati farmaci, erbe, fisioterapia. I farmaci ad azione rapida prescritti in tali casi dovrebbero avere un effetto antispasmodico e analgesico. Applicare No-spa, Papaverina, Ibuprofene, Nise, Ketorol, Trigan-D. Se necessario, correzione ormonale, il ginecologo può prescrivere contraccettivi orali: Yarina, Diane-35, Ovidon. Per compensare la carenza di minerali e vitamine nel corpo con l'algomenorrea, oltre ai rimedi per il dolore mestruale, è spesso necessario bere un corso di complessi medici contenenti calcio, magnesio, acido folico, riboflavina.

L'elettroforesi con novocaina e altri anestetici allevia i sintomi dolorosi. A casa, in assenza di controindicazioni, è possibile applicare un cuscinetto riscaldante caldo sull'addome inferiore.

Si raccomanda di evitare stress, alcol e fumo. I medici raccomandano di fare esercizi leggeri

I giorni critici dolorosi possono indicare patologie non rilevate. In ogni caso, è necessario consultare un medico per chiarire la diagnosi, soprattutto se le mestruazioni sono spesso accompagnate da acuti crampi dolorosi. Per la maggior parte dei problemi ginecologici e neurologici, il trattamento ritardato aumenta il rischio di complicanze. Anche la natura "normale" del dolore non è un motivo per sopportarli pazientemente. Lo specialista consiglierà molti modi per alleviare la condizione e ripristinare la qualità della vita..

Alcune donne avvertono costantemente crampi durante le mestruazioni, che percepiscono come un sintomo familiare delle mestruazioni. Ma, normalmente, questo processo fisiologico non dovrebbe essere accompagnato da dolore e disagio, la comparsa di dolori crampi indica che non tutto è in ordine con la sfera riproduttiva femminile. Considera le principali cause di dolore nelle mestruazioni.

Annessite, endometrite, adenomiosi e alcune altre malattie non infettive della sfera riproduttiva non possono quasi disturbare una donna in orari normali e durante le mestruazioni possono manifestarsi con dolori crampi nell'addome inferiore.

Provoca la comparsa di dolore durante le mestruazioni, una moderata contrazione dell'utero, necessaria per l'espulsione del sangue e le particelle di epitelio strappato via della parete interna dell'organo genitale.

Un ulteriore fattore che provoca dolore durante le mestruazioni sono le naturali fluttuazioni del background ormonale, tenendo conto della fase del ciclo mestruale.

Durante le mestruazioni, i dolori di crampi emanano:

L'intensità delle manifestazioni dolorose è diversa. Le "contrazioni" con le mestruazioni possono essere moderate, ma possono causare dolore quasi insopportabile.

Oltre al disagio doloroso, le mestruazioni sono accompagnate da sanguinamento abbondante.

Il trattamento delle patologie ginecologiche deve essere prescritto da un medico, tenendo conto della natura del processo infiammatorio. E per alleviare la condizione durante le mestruazioni, si consiglia di bere antispasmodici:

Se il dolore è insopportabile o c'è un forte sanguinamento, chiama un'ambulanza.

I ginecologi sono impegnati in patologie della sfera riproduttiva femminile.

Il rifiuto dell'ovulo non è sempre possibile determinare, spesso l'aborto spontaneo è percepito come l'inizio delle mestruazioni e la donna perde il suo bambino, senza sapere di essere incinta.

L'uovo fetale è attaccato con l'aiuto del corion (embrione placentare) e nei primi giorni dopo l'impianto l'embrione non è ben fissato alla parete dell'organo genitale. Può provocare il rifiuto dell'embrione:

  • fatica;
  • superlavoro;
  • portando borse pesanti;
  • sforzando con costipazione;
  • lividi della parete addominale.

A volte il rifiuto si verifica senza una ragione apparente. I medici suggeriscono che in questo modo il corpo si libera di un embrione morto o non vitale.

L'aborto spontaneo può essere sospettato dalla natura dell'aspetto del dolore:

  1. Appare dolore doloroso o tirante, che si irradia all'osso sacro o al coccige. Il disagio del lobo è accompagnato dalla comparsa di perdite vaginali.
  2. A poco a poco, il dolore inizia a diventare più forte, le contrazioni compaiono durante le mestruazioni. I dolori crampi si sviluppano sullo sfondo di gravi emorragie uterine.

Se una donna con le mestruazioni ha sempre dolori crampi, un aborto spontaneo può passare inosservato.

L'aiuto con un aborto spontaneo può essere fatto solo in ospedale. Se è possibile mantenere la gravidanza, prescrivere farmaci che rilassano le pareti dell'organo genitale. Oltre alla terapia principale, viene somministrato un corso vitaminico fortificante..

Se l'embrione viene completamente strappato dalla parete uterina, i medici conducono un audit (pulizia preventiva) dell'organo genitale per prevenire complicazioni che si verificano quando l'uovo fetale non viene rilasciato completamente.

Se si sospetta un aborto spontaneo, viene indicato il ricovero in ospedale nel dipartimento di ginecologia..

L'uovo viene fecondato nella tuba di Falloppio, quindi scende nell'utero e viene impiantato nella parete dell'organo. Ma a volte l'attaccamento non si verifica nell'utero, ma in un organo non adatto a questo - quindi si verifica una gravidanza extrauterina.

La difficoltà nel far passare l'ovulo attraverso le tube di Falloppio può essere causata da:

  • ostruzione;
  • la presenza di restringimenti patologici;
  • l'incapacità delle pareti dell'organo genitale di attaccare un uovo fecondato (si verifica l'impianto nella cervice).

Incapace di ottenere un punto d'appoggio nell'organo riproduttivo, l'uovo fetale viene impiantato nella tuba di Falloppio o nel collo uterino, meno spesso in altri organi, anche non adatto al trasporto di un bambino.

Per la gravidanza extrauterina è caratteristico:

  • dolori crampi nell'addome inferiore prima delle mestruazioni;
  • la comparsa di forti emorragie tra l'aumento delle contrazioni.

Con l'impianto tubarica, fa anche male a destra o a sinistra (nel punto di attacco dell'embrione).

Quasi sempre, i sintomi si sviluppano dopo un ritardo nelle mestruazioni e la donna conosce già l'inizio della gravidanza. Ma, sfortunatamente, con l'aiuto del test, è possibile determinare solo la fecondazione che si è verificata, e non il luogo di impianto dell'embrione, e durante l'esame esterno è impossibile distinguere una gravidanza extrauterina da un aborto spontaneo.

Cosa fare, i medici decidono in condizioni stazionarie. L'impianto cervicale esce in modo indipendente sotto la supervisione di medici o viene rimosso pulendo l'organo genitale in anestesia locale.

Con l'impianto delle tube, l'evacuazione spontanea non è possibile e i dolori crampi possono portare a una rottura della tuba di Falloppio. In questo caso, eseguono la chirurgia addominale o la rimozione endoscopica del tubo insieme all'embrione.

Con periodi abbondanti, accompagnati da forti dolori crampi, è necessario chiamare una squadra di ambulanze. I medici consegneranno al dipartimento di ammissione dell'ospedale ginecologico.

Un tumore benigno sulla gamba che cresce all'interno dell'utero può essere spontaneamente respinto.

Il motivo principale è considerato: separazione spontanea della neoplasia, che si verifica in un numero di casi:

  • quando si salta da una grande altezza;
  • addome contuso;
  • sovraccarico della parete addominale.

Il distacco è possibile solo per piccole formazioni tumorali. Il rischio di rigetto spontaneo dei fibromi aumenta durante le mestruazioni.

Alla "nascita" dei fibromi, il dolore si verifica durante le mestruazioni, come le contrazioni, e quindi aumenta la quantità di perdite di sangue dalla vagina.

Il rifiuto del sintomo del nodo mioma è simile a un aborto spontaneo, ma il processo termina con il rilascio di una formazione omogenea.

Dopo l'auto-rimozione della neoplasia, i dolori crampi perdono intensità e gradualmente passano e la quantità di secrezione sanguinante diminuisce. Se l'emorragia non diminuisce, ciò può indicare danni alle navi all'interno dell'utero o rotture interne.

Indipendentemente dal risultato dell'espulsione della formazione del mioma: il nodo è uscito e le contrazioni si sono interrotte, o il processo continua attivamente, la donna deve essere ricoverata in ospedale. Allo stesso tempo, la neoplasia "nata" viene anche presa per il successivo esame citologico..

In condizioni stazionarie, viene eseguita un'ecografia uterina e viene determinata la dimensione del tumore distaccato - le tattiche di trattamento dipendono da esso. Dopo aver ottenuto le informazioni necessarie in anestesia locale, il mioma viene rimosso e l'utero viene rivisto..

Per sanguinamento da grandi vasi che non possono essere fermati con curettage o cauterizzazione, è indicato un intervento chirurgico.

Se il nodo è già uscito e scarico sanguinante, come durante le mestruazioni o dopo il parto, il paziente viene lasciato sotto osservazione e l'esame viene eseguito come previsto.

L'assistenza necessaria sarà fornita dai medici del dipartimento di chirurgia ginecologica.

Vediamo quali altre potrebbero essere le cause del dolore crampo durante le mestruazioni:

  • Malattia intestinale. I cappi intestinali si trovano vicino all'utero e i sintomi della patologia dell'organo sono aggravati durante le mestruazioni a causa del fatto che l'organo genitale inizia a contrarsi leggermente. Una caratteristica: i dolori crampi sono accompagnati da nausea, flatulenza e altri disturbi dispeptici.
  • Cicatrici o aderenze sull'utero. A causa dell'aborto, delle malattie ginecologiche o degli interventi chirurgici, compaiono cambiamenti cicatriziali, quindi le pareti dell'organo genitale non possono essere uniformemente ridotte durante le mestruazioni. Ciò provoca dolore nell'addome inferiore di natura angusta.
  • Sensibilità al dolore individuale. Alcune ragazze hanno una maggiore reazione al dolore e le contrazioni fisiologiche dell'organo genitale durante le mestruazioni iniziano a essere percepite come manifestazioni di dolore crampi.
  • Pubertà. Nelle ragazze, per 1-2 anni dall'inizio della prima mestruazione, possono verificarsi dolori crampi fino a quando il ciclo mestruale è completamente stabilito.

La comparsa di crampi indica quasi sempre lo sviluppo della patologia. I sintomi non devono essere ignorati: questo può portare a complicazioni..

Prima di tutto, valuta le tue condizioni:

  • Intensità del dolore Se fa molto male alle mestruazioni, è necessario consultare immediatamente un medico.
  • La natura del sanguinamento mestruale. Una scarica sanguinolenta eccessiva durante le mestruazioni può indicare un aborto spontaneo o sanguinamento uterino. Se i dolori crampi sono intensificati, è necessario il ricovero in ospedale.
  • Quando ha iniziato a far male. Se durante le mestruazioni compaiono sensazioni dolorose di crampi per diversi anni, questo può essere un segno di un processo cronico latente della sfera riproduttiva o di un dispositivo intrauterino installato in modo errato. Non sono necessarie cure di emergenza, ma è necessario esaminare un ginecologo.
  • La durata del dolore Se fa male durante le mestruazioni e il dolore moderato persiste dopo le mestruazioni, questo è un segnale allarmante che richiede attenzione.

La comparsa di dolori crampi mensili, con rare eccezioni, indica un processo patologico. Rivolgersi ai ginecologi aiuterà a rendere i periodi meno dolorosi e a mantenere la salute delle donne..

Hai trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

I periodi normali arrivano regolarmente e durano 3-5 giorni. In questi giorni, una donna si stanca rapidamente, non si sente bene. Tuttavia, questo non causa troppo disagio, non interferisce con il solito stile di vita. Tuttavia, alcuni avvertono un forte dolore addominale. A volte è così lancinante che una donna è costretta ad abbandonare tutti gli affari, a stare a casa, a bere antidolorifici. Tale dolore durante le mestruazioni è un segno di patologia. La causa può essere malattie e disturbi ormonali. Tollerare e sperare che il malessere passerà da solo è impossibile. Dobbiamo andare dal dottore.

Soddisfare:

  • Quando il dolore durante le mestruazioni è considerato una patologia
  • Tipi di dismenorrea
  • Gradi di dismenorrea
  • Cause delle mestruazioni dolorose
  • Come ridurre il dolore durante le mestruazioni
  • Quando vedere un dottore
  • Farmaci prescritti per dismenorrea
  • Prevenzione della dismenorrea

La mucosa uterina (endometrio) viene regolarmente aggiornata, a seguito della quale compaiono le mestruazioni. La rimozione dell'epitelio morto dall'utero viene effettuata riducendo i suoi muscoli. In questo caso, si verifica la compressione delle terminazioni nervose e la compressione vascolare, che provoca la comparsa di sensazioni dolorose nell'addome inferiore. Il dolore è dato al sacro e alla parte bassa della schiena. Di solito compaiono alla vigilia delle mestruazioni e nei primi 2 giorni dopo il loro arrivo.

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) sono una patologia. Oltre al dolore nell'addome inferiore e nella schiena, ci sono disturbi concomitanti di diversa gravità. Se il ciclo della donna è regolare, la natura delle sue mestruazioni è normale, quindi i sintomi spiacevoli scompaiono rapidamente, senza causare molto dolore. I casi gravi richiedono un trattamento serio..

Esistono due tipi di dismenorrea:

  1. Primario (funzionale), non associato ad alcuna malattia. Di solito, le mestruazioni diventano dolorose 1,5-2 anni dopo l'inizio della pubertà, quando il ciclo si normalizza, si verifica regolarmente l'ovulazione. Spesso, il dolore durante le mestruazioni è significativamente indebolito dopo la prima nascita.
  2. Secondario (acquisito) associato a cambiamenti patologici nei genitali e varie malattie. Si verifica più spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni. Di solito accompagnato da disturbi vegetativi-vascolari (vertigini, sudorazione eccessiva e altri), nonché tachicardia e aritmia cardiaca.

Se nel corso degli anni l'intensità del dolore durante le mestruazioni rimane costante, tale dismenorrea viene chiamata compensata. Se il dolore durante le mestruazioni diventa più forte ogni anno, allora si chiama scompensato.

Ci sono 4 gradi di dismenorrea, caratterizzata dall'intensità del dolore.

0 gradi. Dolore addominale lieve, non sono necessari farmaci antidolorifici.

1 grado Il dolore è moderato, abbastanza tollerabile. I sintomi concomitanti naturali sono lieve depressione, mal di testa e disturbi digestivi. Il malessere può essere completamente eliminato prendendo un anestetico.

2 gradi. Il dolore durante le mestruazioni è grave, accompagnato da sintomi come nausea, vertigini, brividi, debolezza generale, emicrania, irritabilità. La durata dei disturbi aumenta. Antidolorifici e sedativi ti aiutano a sentirti meglio.

3 gradi. Il dolore addominale grave appare in una donna 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e continua fino alla fine. In questo caso, la temperatura aumenta, la testa è molto dolorante (prima del vomito), si verificano tachicardia e dolore al cuore. Potrebbero verificarsi svenimenti. La donna è completamente inoperante. Non è possibile migliorare la condizione con mezzi convenzionali.

Supplemento: il dolore durante le mestruazioni può variare nel carattere (crampi, tiri, dolori, cuciture), dare alla parte bassa della schiena, fianchi.

Il dolore funzionale durante le mestruazioni può verificarsi a causa della posizione patologica dell'utero, della formazione di aderenze e cicatrici dopo un aborto, della maggiore sensibilità del corpo della donna ai cambiamenti che si verificano in esso, dell'eccitabilità emotiva. Un ruolo importante è svolto dall'ereditarietà. La comparsa di dolore può provocare carenza di vitamina e carenza di magnesio e calcio nel corpo. Uno stile di vita sedentario è anche la causa della dismenorrea progressiva. Contribuisce alla comparsa del dolore durante le mestruazioni e a un fattore come i disturbi ormonali nel corpo. L'eccesso di prostaglandine ormonali provoca un aumento delle contrazioni dell'utero, restringimento dei vasi sanguigni.

La comparsa di dismenorrea primaria è facilitata dall'uso di un dispositivo intrauterino. La dismenorrea secondaria può verificarsi a seguito di patologie come endometriosi, fibromi uterini, gravidanza ectopica e malattie infiammatorie degli organi pelvici. Il forte dolore durante le mestruazioni si verifica a causa della formazione di polipi e cisti nell'utero.

Se il dolore è moderato, il ciclo è regolare, il mensile è normale in volume e durata, quindi con alcune tecniche puoi alleviare il dolore.

Raccomandazione: per il dolore intenso si consiglia di visitare un medico e assicurarsi che non vi siano malattie asintomatiche. In alcuni casi, le malattie infiammatorie croniche e persino i tumori potrebbero non manifestarsi. I sintomi del dolore possono essere l'unico segno di problemi.

Se dopo un esame ginecologico una donna non ha rivelato alcuna malattia, a casa, la condizione può essere alleviata nei seguenti modi:

  1. Massaggia i muscoli addominali nella direzione del movimento in senso orario, che aiuterà ad alleviare la tensione in essi e alleviare i crampi. È anche bene fare un massaggio lombare.
  2. Fai una doccia calda, che aiuta a rilassare i muscoli, dilatare i vasi sanguigni.
  3. Sdraiati su un fianco con le gambe premute sullo stomaco (posa dell'embrione).
  4. Assumi no-shpu per eliminare lo spasmo uterino, il ketonal o l'ibuprofene (ha un forte effetto analgesico), la valeriana (come sedativo).
  5. Fai esercizi fisici leggeri (inclinazioni, rotazione del corpo). Buon aiuto per il dolore durante lo yoga mestruale.
  6. Applicare impacchi con sale marino sull'addome inferiore durante le mestruazioni. Prima e dopo le mestruazioni, è utile fare brevi bagni rilassanti (15-20 minuti) con l'aggiunta di tale sale.
  7. Bevi un tè rilassante alla camomilla e alla menta (aggiungi 1-2 cucchiaini di miele a 1 tazza di tè). È utile prendere l'infuso di prezzemolo, fragola selvatica.
  8. Se non c'è allergia, puoi strofinare l'olio essenziale nella pelle nella regione sacrale e nella parte inferiore dell'addome. La procedura viene eseguita 2 volte al giorno 2 giorni prima delle mestruazioni e nei primi 2-3 giorni dopo l'inizio. Aiuta ad alleviare il forte dolore durante le mestruazioni, una miscela contenente 50 ml di olio di iperico, 5 gocce di achillea e olio di salvia.
  9. Per dolore e forti emorragie nella parte inferiore dell'addome, il ghiaccio deve essere applicato per 15 minuti (sopra gli indumenti, metterlo in una borsa).

Si consiglia di nuotare. Durante il nuoto, i muscoli si rilassano e la tensione nervosa viene alleviata. Le endorfine (i cosiddetti ormoni della gioia, sostanze di azione anestetica) sono prodotte intensamente nel corpo.

I segni evidenti di patologie gravi sono spesso dolore intenso, che dura a lungo (più di 2 giorni). Inoltre, il dolore è così forte che la donna è costretta a mettere da parte tutti i suoi affari e rimanere a casa. Il dolore addominale è accompagnato da diarrea, nausea e vomito. Capogiri, mal di testa, dolori di cucitura nell'addome possono essere segni di eccessiva perdita di sangue e anemia.

Gravi crampi all'addome si verificano con una gravidanza extrauterina. In questo caso, la donna ha bisogno di un'operazione di emergenza.

Quando gli antidolorifici e la nospa non aiutano, il dolore e il volume delle secrezioni si intensificano, è assolutamente necessaria la consultazione di un medico. Se durante le mestruazioni compaiono improvvisamente forti dolori sullo sfondo di un disturbo del ciclo, perdita di peso, questo può essere un segno di tumore. Un ginecologo deve essere esaminato urgentemente.

Per eliminare il dolore patologico durante le mestruazioni, il medico prescrive farmaci antinfiammatori non steroidei insieme a farmaci antispasmodici. Sono in grado di sopprimere la produzione di prostaglandine, riducendo così la contrattilità uterina..

I contraccettivi orali sono ampiamente usati per trattare la dismenorrea - farmaci ormonali a basse dosi che impediscono la formazione di un eccesso di prostaglandine. Vengono anche utilizzati preparati a base di erbe a base di fitoestrogeni che aiutano a migliorare i livelli ormonali, nonché farmaci non ormonali omeopatici (menalgin). Accumulandosi gradualmente nel corpo, aiutano a regolare il ciclo mestruale, riducono il dolore e migliorano le condizioni del sistema nervoso.

Vengono prescritti preparati complessi contenenti vitamine, calcio, ferro, magnesio e estratti vegetali (ad esempio, fattore temporale). Si consiglia di iniziare a prendere i farmaci in anticipo, prima dell'inizio delle mestruazioni. Quindi, al momento della loro insorgenza, la dose necessaria si accumula nel corpo, il farmaco è più efficace.

Metodi di fisioterapia come UHF ed elettroforesi aiutano a ridurre il dolore durante le mestruazioni. In questo caso, la procedura viene eseguita in anticipo. Prima dell'inizio delle mestruazioni, vengono applicate soluzioni speciali allo stomaco (novocaina, bromuro di sodio) ed esposizione a ultrasuoni o impulsi elettrici. C'è riscaldamento e anestesia.

Affinché le mestruazioni siano meno dolorose, si consiglia di smettere di bere alcolici nei giorni critici, evitare lo stress, non prendere un raffreddore, muoversi di più, fare yoga. In questi giorni è necessario limitare l'uso dello zucchero, prodotti che causano gonfiore. È buono mangiare cioccolato che stimola la produzione di endorfine, nonché cibi contenenti calcio e magnesio.

Ogni mese, le donne hanno giorni critici. A nessuno piace questo periodo, e alcuni lo stanno aspettando con paura a causa di terribili dolori crampi. Ci sono momenti in cui il gentil sesso è costretto a rimanere a casa e chiamare un'ambulanza, perché si sente male. Quali sono le cause del forte dolore durante le mestruazioni, come prevenirne l'aspetto e alleviare i crampi, se sono già comparsi, è necessario sapere per poter aiutare se stessi prima di visitare un medico.

La dismenorrea è il dolore nell'addome inferiore che accompagna le mestruazioni. Sorgono a causa del fatto che entro un mese l'epitelio cresce nell'utero, a cui l'embrione si attaccherà dopo la fecondazione, e se ciò non accade, il corpo si libera di esso sanguinando. I medici hanno scoperto che è impossibile rimanere incinta il primo giorno del ciclo.

Durante le mestruazioni, una donna sperimenta lieve malessere, disagio nell'addome e affaticamento. Tuttavia, ciò non le impedisce di aderire al solito ritmo della vita. Se i giorni critici sono molto dolorosi e il ciclo è irregolare, è necessario contattare un ginecologo.

Si distinguono due tipi di dismenorrea: primaria e secondaria.

Primaria si verifica entro due anni dall'inizio della prima mestruazione della ragazza. Non è associato ad alcuna patologia e il dolore è naturale e si verifica a causa dell'espulsione di un uovo non fertilizzato dall'ovaio. Questo tipo di malessere scompare di solito dopo la prima nascita. Nella dismenorrea primaria, il ciclo non si smarrisce, ma rimane normale e regolare.

La dismenorrea acquisita secondaria, o come viene anche chiamata, si verifica a causa di malattie e cambiamenti nei genitali. Appare più spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni ed è accompagnato da aritmia cardiaca, tachicardia e anomalie vegetovascolari (sudorazione eccessiva, vertigini).

Se il disagio non cambia nel corso degli anni, tale dismenorrea viene chiamata compensata. Se il dolore si intensifica solo con l'età, quindi, di conseguenza, scompensato.

Oltre a tirare i dolori nell'area genitale, le mestruazioni possono essere accompagnate da:

  • Disagio cardiaco.
  • Gravi mal di testa o emicranie.
  • Fatica.
  • Sensazioni spiacevoli nella zona degli occhi.
  • Disturbi del sonno.
  • Pressione irregolare.
  • Irritabilità e umore depressivo.
  • puffiness.
  • Sbalzi d'umore.
  • Mal di schiena lombare.
  • Capogiri, nausea e vomito.
  • Aumento della sudorazione.
  • Dolore al petto o tenerezza.
  • Costipazione, diarrea o altre anomalie nel tratto digestivo.

Esistono 4 tipi di dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni:

  • Grado 1. Il dolore non è forte, non è necessario assumere una pillola anestetica. Una donna conduce uno stile di vita normale.
  • Grado 2. Gli spasmi sono moderati e tollerabili. Accompagnato da disturbi del tratto gastrointestinale, emicrania e declino dell'umore. I sintomi sono facili da risolvere se si beve il farmaco..
  • Grado 3. Grave malessere, accompagnato da brividi, mal di testa, nausea, debolezza, vertigini. I farmaci possono solo ridurre l'intensità delle sensazioni dolorose..
  • Grado 4. Il dolore intenso si verifica diversi giorni prima del primo giorno del ciclo ed è accompagnato da febbre, dolore al cuore, mal di testa, che porta a vomito e tachicardia. La ragazza è completamente inabile e può svenire. Sfortunatamente, è impossibile alleviare la condizione con mezzi improvvisati senza l'aiuto di un medico.

Il dolore mestruale può verificarsi a causa dei seguenti fattori.

  • Posizione impropria degli organi interni, in particolare dell'utero.
  • Le aderenze e le cicatrici risultanti dopo l'interruzione artificiale della gravidanza (aborto).
  • Eredità.
  • Costante stress psico-emotivo.
  • La mancanza di ferro, calcio e magnesio nel corpo.
  • Interruzione ormonale.
  • avitaminosi.
  • Dispositivo intrauterino installato.
  • Gravidanza extrauterina.
  • Stile di vita inattivo e inattivo.
  • Infiammazione pelvica.
  • Malattie come i fibromi uterini, l'endometriosi.
  • La formazione di cisti o polipi nell'utero.
  • Infezioni trasmesse sessualmente.

Se le sensazioni non interferiscono con la normale attività della ragazza, non preoccuparti e trarre conclusioni affrettate. Se gli spasmi interferiscono molto ed è impossibile resistere, è necessario consultare uno specialista.

Quando i farmaci non aiutano più a sbarazzarsi dei sintomi terribili e la donna è costretta a lasciare tutti i suoi doveri per diversi giorni ogni mese, quindi l'esame di un ginecologo è vitale.

La maggior parte dei farmaci prescritti dal medico sono volti a ridurre la quantità di prostaglandine prodotte e quindi a ridurre le contrazioni uterine, che causano attacchi.

Il medico può prescrivere farmaci ormonali a basso dosaggio - contraccettivi orali. Inoltre, i farmaci antinfiammatori non steroidei e gli antispasmodici avranno un effetto..

Per qualche tempo prima dell'inizio delle mestruazioni, il medico prescrive preparazioni complesse, che includono ferro, calcio, magnesio e vitamine. È necessario berlo in anticipo in modo che all'inizio del ciclo si accumulino nel corpo gli oligoelementi necessari e abbiano l'effetto necessario.

L'elettroforesi e l'UHF forniscono analgesia e riscaldamento. Queste procedure aiuteranno a rimuovere il dolore, ma è anche meglio avviarli in anticipo..

Se le mestruazioni sono regolari, il dolore è tollerabile e non è necessario rivedere il tuo programma, puoi alleviare le condizioni del paziente a casa nei seguenti modi:

  • Sdraiati per un po 'in posizione fetale (sul lato con le gambe incrociate).
  • In piedi sotto una doccia calda che rilassa i muscoli e dilata i vasi sanguigni.
  • Massaggia il tuo stomaco con un movimento circolare in senso orario e massaggia la parte bassa della schiena.
  • Frequenta una lezione di yoga o fai un piccolo esercizio a casa (rotazione del corpo in diverse direzioni, inclinazioni).
  • Prendi un antispasmodico o un analgesico.
  • Prima e dopo le mestruazioni, fai il bagno con l'aggiunta di sale marino per circa 20 minuti. Durante gli spasmi, applica impacchi da esso all'addome inferiore.
  • Un impacco di ghiaccio di 15 minuti aiuterà ad alleviare lo stress e ridurre il sanguinamento..
  • Bevi tè alla menta e camomilla più volte al giorno.
  • In assenza di controindicazioni, una soluzione di oli essenziali può essere strofinata nell'addome inferiore e nell'osso sacro: 5 gocce di salvia e achillea e 50 ml di iperico.

Per la prevenzione, i medici consigliano di praticare yoga e nuoto, che rilassano i muscoli. Non lavorare troppo, diventa molto nervoso e bevi alcolici, specialmente durante e prima delle mestruazioni. Limita i tuoi cibi gonfi e cibi zuccherati. Ma il cioccolato, al contrario, aiuterà la produzione di endorfine. È meglio condurre uno stile di vita sano e sbarazzarsi delle cause del dolore durante le mestruazioni piuttosto che soffrire e curarne le conseguenze in futuro.

Nella maggior parte delle donne, le mestruazioni si verificano con disagio addominale, dolore minore. Questo è spiacevole, ma normale e, se lo si desidera, facilmente rimovibile. E alcuni descrivono le loro sensazioni come dolori del travaglio durante le mestruazioni, simili ai dolori del travaglio. Come possono essere causati e come affrontare una manifestazione grave?

Il sintomo principale che porta una donna a uno specialista è un dolore addominale improvviso, acuto e ricorrente durante l'intero periodo di giorni critici. Si esaurisce, viola non solo le prestazioni. Anche il riposo a letto non porta sollievo, la donna si indebolisce. Le mestruazioni sono come una lotta, ma questa non è l'unica cosa che tormenta.

Il dolore è completato da altri segni spiacevoli:

  • vertigini fino al disorientamento, dolore nella parte posteriore della testa e della fronte;
  • a volte alzando la temperatura leggermente sopra i 37 gradi;
  • flatulenza, disagio nell'intestino;
  • nausea combinata con sete;
  • irritabilità o apatia;
  • un disturbo dell'appetito con un crescente interesse per i dolci;
  • disagio e dolore nelle ghiandole mammarie in combinazione con gonfiore;
  • ritenzione di liquidi nel corpo, particolarmente evidente su braccia e gambe.

Tra i sintomi elencati, insieme al dolore spastico, possono predominare uno o più. E spesso non dà meno ansia delle contrazioni durante le mestruazioni.

La causa dell'intenso dolore ai crampi è molto importante. Può essere condizionatamente naturale, cioè a causa della colpa della speciale composizione degli ormoni. Non escludere la malattia, per la quale un tale sintomo è caratteristico. Pertanto, non puoi tollerare le sensazioni, dovresti assolutamente andare dal medico. Qualunque siano i crampi causati, c'è sempre la possibilità di liberarsene o di abbassarne l'intensità.

Se ci sono contrazioni durante le mestruazioni dal periodo del menarca o un paio d'anni dopo l'inizio delle mestruazioni, il motivo può essere nascosto nelle caratteristiche dello sfondo ormonale.

Esistono diverse condizioni che portano a una grave manifestazione di varietà dell'equilibrio delle sostanze:

  • carenza di endorfine ed enkefaline che alleviano il dolore;
  • fase luteale del ciclo che si verifica in modo improprio, in cui l'utero è costretto a contrarsi intensamente;
  • un'alta concentrazione di prostaglandine, costringendo la muscolatura liscia dell'organo a movimenti intensi;
  • insufficienza endometriale, in cui il suo distacco è difficile;
  • soglia del dolore bassa.

L'utero si contrae nei giorni critici in tutto, senza eccezioni. Ma le circostanze di cui sopra la costringono a farlo con dolore, colpendo un gran numero di fibre nervose. I disturbi ormonali provocano contrazioni prima delle mestruazioni, quando il sistema riproduttivo si sta ancora preparando per il rinnovo. La sindrome, come nei giorni critici, è integrata da altre manifestazioni di sindrome premestruale.

A volte questo porta ad anomalie congenite nello sviluppo dell'utero e delle sue appendici (restringimento del collo, aderenze nella cavità, pieghe, violazione della posizione). Queste caratteristiche impediscono che la mucosa si scarichi completamente all'esterno o causano forti fluttuazioni con l'organo delle tube e delle ovaie..

Raccomandiamo di leggere un articolo sulla lombalgia con le mestruazioni. Da esso imparerai a conoscere le cause del mal di schiena prima delle mestruazioni, l'insorgenza del dolore nei giorni critici, le possibili diagnosi, il dolore durante il ritardo e i modi per alleviare la condizione.

Il dolore durante le mestruazioni come contrazioni può essere una manifestazione di una malattia o di una condizione pericolosa, tra cui:

CausaPerché sta succedendo
Aborto SpontaneoIl distacco prematuro dell'ovulo di solito inizia con un dolore che si irradia nella parte bassa della schiena. Le allocazioni dai primi momenti del problema stanno individuando. Ma all'aumentare del dolore, aumenta anche il loro volume, minacciando di andare in un sanguinamento massiccio.
Gravidanza extrauterinaSe l'ovulo ha invaso la tuba di Falloppio o la cervice, non è esclusa la separazione spontanea dal sito di localizzazione. Ciò si verifica con dolore, rilascio di una piccola quantità di sangue, ma ogni volta crescente. Il processo può essere confuso con le mestruazioni.
La nascita del nodo miomatoUn tumore benigno esistente nell'organo, in particolare situato vicino al collo, può iniziare a separarsi indipendentemente dalle sue pareti. Le donne che hanno sofferto di questo affermano che tali contrazioni sono simili al dolore durante le mestruazioni, ma molto più forti e più dolorose. E c'è molto più scarico nel processo. Il dolore si manifesta anche nell'ano, nel perineo e inoltre si osservano minzione frequente e costipazione.
Patologia intestinalePossono essere di natura diversa, anche diverse parti dell'organo ne soffrono. A seconda di ciò, il dolore ai crampi si fa sentire a sinistra o a destra. Ma con esso ci sono vomito, flatulenza, i movimenti intestinali sono impressi sulla superficie dell'addome (può essere asimmetrico).
Patologia ginecologicaL'adenomiosi e le malattie infiammatorie degli organi genitali spesso acquisiscono un decorso particolarmente doloroso durante le mestruazioni. Questi sono dolori lancinanti che restituiscono, abbondante scarica.
contraccezioneIUD o pillole a volte cambiano così tanto l'equilibrio degli ormoni che una donna "partorisce ogni mese".
Colica renaleSe coincide con i giorni critici, il blocco con una pietra dell'uretere provoca un forte dolore che afferra, dando alla zona dell'utero. È accompagnato da un singolo vomito.
ErniaOttenere parti dell'intestino attraverso la debole parete addominale sotto la pelle è molto doloroso. E se questo coincide con le mestruazioni, non è sempre possibile identificare immediatamente la patologia, specialmente nelle donne obese.

Quando lo stomaco fa male durante le mestruazioni così tanto che ricorda i dolori del travaglio, non puoi aspettare. Soprattutto se i giorni critici non hanno causato tali problemi prima. Ognuna delle cause di sofferenza sopra menzionate porta alla necessità di essere curata, a volte con urgenza e chirurgia.

Se si stabilisce che non ci sono patologie, ma le mestruazioni trasformano ancora la vita in un incubo, è necessario iniziare con cambiamenti nello stile di vita:

  • non cedere allo stress;
  • muoversi attivamente al di fuori del periodo mestruale, essere in aria;
  • non fumare; minimizzare la presenza di alcol;
  • padroneggia le asana yoga per imparare a rilassarti;
  • non mangiare troppo, 3-4 giorni prima delle mestruazioni escludere caffè grasso, dolce;
  • applicare un cuscinetto riscaldante caldo allo stomaco durante un attacco di dolore.

Più efficaci, oltre ai metodi descritti per alleviare le contrazioni, sono i farmaci:

  • "Estratto di valeriana" lenitivo, "Motherwort", possibilmente "Relanium". Allevia lo stress, porteranno gli ormoni a valori più stabili..
  • Antidolorifici No-Shpa, Baralgin, Spazgan, Ketanov. I primi tre ridurranno l'attività contrattile dell'utero, l'ultimo medicinale elimina il brivido. "Ibuprofene" contribuirà non solo all'eliminazione del dolore, ma anche a un'infiammazione minima.
  • Ormonale "Janine", "Yarina", "Silest", "Regulon". I farmaci regolano il ciclo in generale, riducono la probabilità di patologie, stabilizzano l'equilibrio delle sostanze.

È possibile e necessario riportare i giorni critici alla normalità. È importante farlo senza iniziativa, soprattutto in termini di scelta dei farmaci. È utile integrarli con terapia vitaminica, fisioterapia, erbe. Ma ogni metodo dovrebbe essere discusso con un medico.

Algomenorrea o dolore durante le mestruazioni sono familiari a quasi tutte le ragazze. Secondo le statistiche, il 70% della popolazione femminile sperimenta costantemente disagio nell'addome inferiore durante le mestruazioni. In molti casi, il dolore non è motivo di preoccupazione. Ma quando tali sensazioni diventano crampi in natura, devi pensare alla tua salute.

Il dolore durante le mestruazioni nelle donne è osservato a causa delle contrazioni dell'utero, che si liberano di un uovo non fertilizzato. I dolori crampi possono essere causati da cause sia naturali che patologiche..

Se i crampi mestruali, come le contrazioni, infastidiscono una ragazza dal momento della prima mestruazione e nei prossimi due anni, la loro causa è la peculiarità del suo background ormonale. Esistono altri fattori naturali che causano questi sintomi:

  • mancanza di enkefaline e endorfine - ormoni che sono antidolorifici naturali;
  • disturbi nel processo della fase luteale del ciclo mestruale, a causa dei quali i movimenti dell'utero diventano più frequenti e intensificati;
  • un eccesso di prostaglandine, stimolando i muscoli lisci dell'utero a contrazioni intense;
  • difetti dell'endometrio (la mucosa interna dell'utero), complicando la sua separazione;
  • soglia del dolore bassa;
  • anomalie della struttura dell'utero presenti dalla nascita (aderenze, restringimento del collo, pieghe), disposizione impropria degli organi (spostamento).

La sindrome premestruale, che è il risultato di fluttuazioni dello sfondo ormonale, può anche causare dolori crampi. La sindrome premestruale è causata da livelli elevati di dopamina e noradrenalina nel sangue. La particolarità di questa sindrome è che il malessere e il dolore si verificano anche prima dell'inizio delle mestruazioni e si intensificano nei loro primi giorni. Questi sintomi sono accompagnati da un deterioramento dell'umore e persino nevrosi e bizze..

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Espansione del canale cervicale: cosa può dire?

Importante! In assenza di menarca, le ragazze devono condurre un esame ginecologico completo. Forse il motivo dell'assenza delle mestruazioni sta nell'aplasia del canale cervicale - quando il suo lume è chiuso e non c'è comunicazione tra la cavità uterina e l'ambiente esterno....

Smesso di ferire, il torace non fa male prima delle mestruazioni (mestruazioni), ragioni per cosa fare?

Cessazione del dolore toracico prima delle mestruazioniMestruazioni (mestruazioni), in particolare il ciclo delle mestruazioniLe mestruazioni o le mestruazioni sono parte integrante del funzionamento del corpo femminile....

Cambiamento del seno prima delle mestruazioni

Il gonfiore al seno prima delle mestruazioni solleva molte domande e preoccupazioni. Un aumento e la tenerezza delle ghiandole mammarie non sono una patologia e passano dopo l'inizio delle mestruazioni....