Grave dolore durante le mestruazioni: la norma o la ragione per consultare un medico?

Intimo

Nella terminologia medica, il flusso mestruale è il processo di rimozione della vecchia mucosa e dell'endometrio dalla cavità uterina attraverso il sanguinamento. L'inizio del periodo mestruale è la prima festa della donna.

In questo momento, non si può parlare di concepimento, poiché i muscoli lisci dell'utero producono forti contrazioni e, per così dire, aiutano a rifiutare l'endometrio speso. Inoltre, lo spasmo delle vene e dei capillari è accompagnato da questo processo e, di conseguenza, non abbastanza ossigeno e sostanze nutritive penetrano in tutti i tessuti e gli organi..

Pertanto, il dolore intenso appare nei giorni critici. I motivi di questo corso di eventi sono ormoni - prostaglandine. Se consideriamo più in dettaglio, nel corso di 25-30 giorni l'utero, preparandosi per la fecondazione, è saturo all'interno di molti capillari, la cui funzione principale è quella di fertilizzare l'utero, fornire nutrienti e ossigeno al feto.

Nel caso in cui non si verifichi la fecondazione, la presenza di questo strato di tessuto nella cavità uterina scompare e, attraverso la sintesi di prostaglandine, viene rimossa. Questa è una specie di "mini-nascita": l'organo riproduttivo si contrae e cerca di liberarsi dall'endometrio non necessario, rivelando in qualche modo la cervice.

Il dolore da questo processo fisiologico può essere presente, ma se a volte si intensifica, dovresti consultare un ginecologo. È possibile sopportare tale dolore, ma è meglio eliminare la causa dell'intensificazione della sindrome del dolore.

Dolore mestruale

Il dolore durante i giorni critici è espresso in modo diverso:

  • mal di testa (emicrania);
  • disagio, occhi feriti;
  • improvviso aumento e diminuzione della pressione;
  • aritmia, nausea, vomito;
  • aumento della sudorazione;
  • nervosismo, irritabilità; un forte cambiamento di umore;
  • riposo inferiore, affaticamento, gonfiore;
  • tenerezza al petto, mal di schiena;
  • interruzioni del tratto digestivo (disturbi, costipazione, diarrea, ecc.).

La natura del dolore durante le mestruazioni

Le mestruazioni sono un processo naturale attraverso il quale il corpo di una donna si sbarazza del vecchio.

Poiché il processo di rimozione dei tessuti è controllato dal sistema nervoso, il disagio e alcune sensazioni dolorose non sono esclusi, ma se questa sensazione è più pronunciata, potrebbero esserci malfunzionamenti nella salute generale della donna.

Normalmente, un leggero disagio doloroso può iniziare qualche tempo prima dell'inizio del flusso sanguigno e dura due giorni..

Secondo le descrizioni, le manifestazioni del dolore sono simili alle contrazioni, acute, doloranti con un ritorno all'addome inferiore e lombare.

Gradi di dismenorrea

In base all'intensità, le sensazioni sono divise in 4 gradi:

  1. 0 gradi. I dolori addominali sono insignificanti, non c'è bisogno di antidolorifici;
  2. 1 grado Malessere generale moderato, può essere tollerato. Può essere accompagnato da malinconia, emicrania, disturbi digestivi. Usa e getta con l'uso di un antidolorifico;
  3. 2 gradi. Il dolore nei giorni critici è manifestazioni gravi e concomitanti: vertigini, brividi, leggera debolezza, mal di testa, nervosismo. Col passare del tempo, i disturbi si intensificano. Lenitivi e antidolorifici ti fanno sentire meglio.
  4. 3 gradi. Il dolore pronunciato nell'addome inferiore si verifica diversi giorni prima della prima dimissione e dura l'intero periodo delle mestruazioni. I sintomi sono i seguenti: febbre, forte dolore alla testa, aritmia, perdita di coscienza è possibile.

Cause di periodi dolorosi

Perché sorge il dolore? Il dolore durante le mestruazioni può verificarsi a causa della posizione errata degli organi riproduttivi, vulnerabilità ai minimi cambiamenti nel corpo, forte emotività, a causa del blocco del tratto escretore con aderenze e cicatrici da aborti.

Anche ereditarietà, carenza di calcio e magnesio, carenza di vitamine e mancanza di esercizio (mancanza di attività fisica) hanno un effetto..

Tutto quanto sopra può essere attribuito a interruzioni nella sintesi degli ormoni, con un aumento delle prostaglandine, l'impulsiva tensione uterina aumenta, rispettivamente, il lume nei vasi si restringe.

L'uso di contraccettivi, come una spirale, può anche provocare l'insorgenza di dismenorrea primaria. L'endometriosi, il mioma dell'organo riproduttivo, la gravidanza nelle appendici, le malattie infiammatorie e infettive degli organi genito-urinari provocano dismenorrea secondaria. Il dolore intollerabile nei giorni critici è causato dalla comparsa di cisti e polipi nella cavità uterina.

Diagnostica

Per ogni donna, le manifestazioni di dolore grave si trasformano in una costante attesa depressa di giorni critici.

Questo problema richiede una soluzione rigorosa visitando un ufficio ginecologico, eseguendo test adeguati per la quantità di ormoni femminili, conducendo una diagnosi ecografica.

Inoltre, uno specialista può chiedere una raschiatura della cavità intrauterina, laparoscopia, dopplerografia di vene e capillari, visite ad altri medici (neuropatologo, chirurgo, psichiatra).

Inoltre, il paziente è tenuto a tenere continuamente un diario e un calendario del ciclo mestruale.

Cosa fare con il dolore il primo giorno delle mestruazioni?

Ecco alcuni modi per eliminare il dolore nei giorni iniziali e successivi, a condizione che il malessere sia lieve:

  • bere più liquidi;
  • fare movimenti attivi (l'attività fisica allevia gli spasmi);
  • procedure idriche con acqua calda;
  • antidolorifici di alta qualità.

Ma quando c'è un forte dolore all'inizio delle mestruazioni, semplicemente non c'è forza per alzarsi dal letto, dovresti contattare immediatamente uno specialista. Tali condizioni indicano significativi problemi riproduttivi..

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni?

Ridurre al minimo il dolore prima, durante e dopo le mestruazioni:

  1. Prodotti contenenti potassio e calcio. La carenza di queste sostanze provoca tensione e dolore;
  2. Chirurgia o trattamento ginecologico degli organi riproduttivi;
  3. Medicinali
  4. Medicina alternativa e attività fisica

Quando vedere un dottore?

Senza eccezioni, tutte le donne dovrebbero essere consapevoli delle situazioni in cui è pericoloso trattare in modo indipendente un forte dolore nell'addome inferiore:

  1. Quando la sindrome dolorosa non scompare per 2 giorni dopo la prima dimissione;
  2. Quando antispasmodici e antidolorifici non funzionano;
  3. Emorragia eccessiva, insieme a grossi grumi;
  4. Fallimento temporaneo delle mestruazioni, perdita di peso;
  5. Quando c'è vomito insolito, sensazione di nausea, feci molli durante le giornate delle donne.

Le conseguenze di periodi dolorosi

Secondo la fisiologia naturale, l'endometrio è il rivestimento interno dell'utero, ogni mese viene sostituito da una nuova mucosa. La rimozione del tessuto obsoleto viene effettuata mediante contrazioni uterine e, di conseguenza, compaiono la compressione delle fibre nervose sensibili e il restringimento del lume dei vasi.

Questo è ciò che provoca dolore durante le mestruazioni. Il dolore coinvolge il lombare e l'osso sacro. L'inizio e il primo paio di giorni di giorni critici sono caratteristici della manifestazione della dismenorrea nel tempo.

Trattamento

Il modo più accettabile è usare un qualche tipo di medicinale con un effetto anestetico. Tuttavia, non è possibile assumere aspirina e tutte le compresse contenenti aspirina..

antispastici

Quasi tutti i medici prescrivono di eliminare le manifestazioni mestruali di antispasmodici, con il seguente nome:

Oggi, le supposte per uso rettale e vaginale sono ampiamente utilizzate. Le candele non hanno limiti di età e quando si verificano manifestazioni spiacevoli, vengono utilizzate per le mestruazioni.

Il paracetamolo nelle supposte è il principale principio attivo. Imitando le proprietà dell'analgin e grazie all'azione antinfiammatoria, questo metodo rimuove qualitativamente tutti i spiacevoli sintomi delle mestruazioni.

Molti ginecologi prescrivono le seguenti supposte topiche:

Poiché le controindicazioni sono peculiari di ciascun medicinale, prima di usare le candele, non è superfluo consultare un medico.

altri metodi

Per eliminare il dolore durante le mestruazioni, puoi prendere:

  • Farmaci ormonali (con l'uso di contraccettivi in ​​compresse, l'intensità del dolore diminuisce).
  • Sedativi (normalizzare lo stato emotivo, portare al rilassamento, alleviare la tensione nervosa).
  • Medicinali omeopatici (spesso svolgono un ruolo aggiuntivo nella lotta contro il dolore mestruale).
  • Fisioterapia (ultrasuoni, correnti e altri, escluse le procedure di riscaldamento).
  • Associazioni vitaminiche.
  • Agopuntura.

Trattamento non farmacologico

Considera alcune raccomandazioni generali per alleviare il dolore durante le mestruazioni:

Dieta sana

La manifestazione di una sindrome dolorosa è influenzata dal cibo durante le giornate delle donne..

L'inclusione dei seguenti prodotti nella dieta funziona bene:

  • carne di pesce di mare,
  • olio e semi di girasole,
  • semi di soia,
  • arachidi, nonché noci, mandorle,
  • pesce grasso e semi-grasso.

Tutti questi alimenti hanno acidi grassi omega-tre, che aiutano a ridurre le contrazioni muscolari..

Allo stesso modo, l'assunzione aggiuntiva di calcio e magnesio. L'assunzione giornaliera di questi elementi è rispettivamente di 800 e 300 mg.

Verdure verdi, latticini, frutta secca, legumi e cereali dai cereali contengono molto magnesio.

Esistono anche prodotti che stimolano l'insorgenza del dolore durante le mestruazioni, mediante spasmodizzazione del tessuto muscolare liscio dell'organo riproduttivo:

  • Salse al pepe
  • Cibo fritto
  • Caffeina
  • alcool

Attività fisica

L'attività fisica insignificante è molto favorevole durante le mestruazioni. I carichi motori formano un normale metabolismo, che a sua volta ha un effetto positivo sul dolore.

Riduci molto i disturbi: camminare, camminare all'aria aperta, semplice allenamento cardio.

Tecniche di rilassamento

Il nervosismo e il cattivo umore a volte aumentano il grado di dolore.

In tali casi, possono essere d'aiuto diversi metodi di rilassamento..

È solo necessario disimpegnarsi un po 'dai problemi attuali, cavarsela con il passatempo o il lavoro preferito, concedersi un po' di relax e scarico.

Le lezioni di yoga possono aiutare..

gestageni

I progestinici sono essenzialmente un gruppo di ormoni sintetizzati nel corpo umano.

Questi enzimi stimolano la crescita di nuove cellule endometriali nella cavità uterina, alleviano la tensione dal corsetto della muscolatura liscia dell'organo riproduttivo e creano tutte le condizioni ottimali per la sintesi di estrogeni.

Inoltre, sono direttamente correlati al processo di fecondazione e il loro fallimento può comportare l'incapacità di avere prole, interruzioni nel ciclo dei giorni critici, nascita spontanea (aborto spontaneo).

Al fine di prevenire la dismenorrea iniziale, sono applicabili ormoni con progesterone attivo, per analogia con gli enzimi naturali. In tali farmaci, il compito principale è ridurre la presenza di prostaglandine nel sangue e normalizzare il ciclo dei giorni critici.

Le attuali medicine gestageniche sono significativamente diverse dalle loro controparti della fine del XX secolo, ora sono più efficaci e sicure, praticamente non hanno controindicazioni.

Contraccettivi orali (COC)

I contraccettivi ormonali sono molto comuni nell'uso della dismenorrea iniziale, specialmente nelle donne che hanno una vita sessuale attiva.

I contraccettivi orali combinati (COC) sono considerati i più efficaci in questo senso; contengono imitazione dell'ormone estrogeno.

Il principio della loro attività è volto a inibire il processo di ovulazione, per questo c'è una diminuzione del numero di prostaglandine e la sindrome dolorosa scompare.

Inoltre, c'è una diminuzione della pressione all'interno della cavità uterina e la frequenza e la forza della tensione contrattile dei muscoli lisci rallenta, il che fornisce sollievo dal dolore.

Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS)

Con le controindicazioni esistenti e solo una riluttanza a prendere contraccettivi a base ormonale, puoi fare completamente con i farmaci antinfiammatori non steroidei. I FANS sono caratterizzati da qualità soppressive; sono prescritti per l'uso proprio quando compaiono disturbi dolorosi.

Questi farmaci agiscono per analogia con quanto sopra, i FANS minimizzano la presenza di cause alla radice del dolore alle prostaglandine nelle secrezioni di sangue. Le medicine di questo gruppo vengono immediatamente assorbite nel tratto digestivo e hanno un effetto per 5,6 ore.

I nomi più comuni del gruppo FANS sono:

Numerosi esperimenti condotti per eliminare la dismenorrea iniziale mediante NVPP hanno dimostrato che il naprossene, l'ibuprofene, l'acido mefenamico e l'aspirina mostrano grandi risultati nella lotta contro la dismenorrea iniziale, ma l'ibuprofene tra questi è il primo nel minor grado di effetti collaterali.

Rimedi popolari per il dolore durante le mestruazioni

In questo contesto, varie ricette di erbe e radici sono molto rilevanti..

Queste raccomandazioni popolari sono testate nel tempo e altamente efficaci:

  • Infuso di foglie di lampone. 30-40 grammi di foglie di lampone essiccate producono 250 ml di acqua bollente. Insistere dovrebbe essere di circa 30 minuti, filtrare e bere un po 'durante il giorno.
  • Infuso di camomilla e foglie di melissa. Mescola un cucchiaio di materie prime secche di queste piante e prepara 250 ml di acqua bollita. Insisti due ore per bere 5,6 sorsi prima di mangiare per tutto il giorno. Corso: l'intero periodo delle mestruazioni.
  • Raccolta di camomilla, menta e radici di valeriana. Mescola i principali componenti asciutti della raccolta in un rapporto di 2: 2: 1. Due cucchiai della collezione producono 200 ml di acqua bollita. Avvolgere e insistere per un'ora, passare attraverso un filtro e bere 30 ml tre volte al giorno.
  • Tinture e tè a base di erbe sedative. Saranno utili diversi tipi di tinture e bevande a base di erbe contenenti motherwort o valeriana..
  • Unguento di Dr. Mom e ittiolo. Mescola questi due ingredienti. Applicare sulla superficie della pelle in un luogo in cui si avverte dolore per diverse ore, quindi risciacquare con acqua a 35 gradi.
  • Ricetta allo zenzero. Preparare lo zenzero tritato con acqua bollente e insistere per circa mezz'ora, quindi mescolare l'infuso con un po 'di zucchero, bere caldo prima di coricarsi.

Prevenzione

Le misure preventive per prevenire il verificarsi di manifestazioni di dismenorrea non possono essere sopravvalutate, ma la maggior parte del gentil sesso semplicemente non le usa.

Ogni donna deve visitare uno specialista una volta all'anno..

L'esame iniziale da parte di un ginecologo dovrebbe essere effettuato immediatamente dopo la data stabilita del ciclo mestruale, ma non oltre 16 anni e in assenza di prove negative da parte della ragazza.

L'infiammazione di varie eziologie che inibiscono i normali processi nel sistema genito-urinario deve essere rigorosamente trattata, al fine di evitare complicazioni in futuro. Questo comportamento elimina la possibilità di complicazioni nei giorni critici di dismenorrea.

Poiché l'aborto porta spesso a disturbi meccanici della mucosa uterina e ha un effetto negativo sui parametri ormonali di una donna e sulla sua funzione mestruale, è meglio usare farmaci di alta qualità per prevenire la fecondazione.

È molto importante attuare misure preventive per le giornate dolorose delle donne per escludere patologie così gravi come l'impossibilità del concepimento, la comparsa di nevrosi e psicosi dovute a dolore sistematico.

Quando il periodo mestruale di una donna è complicato da dolori pronunciati, l'automedicazione diventa irrilevante. Un appello a uno specialista in questa circostanza è molto necessario. Attraverso anche semplici esami del sangue o delle sbavature, un'ecografia, il ginecologo identifica le cause alla radice e determina il metodo di terapia.

Cause di dolore addominale inferiore

Informazione Generale

La manifestazione del dolore nell'addome inferiore spesso costringe le donne a consultare un ginecologo per determinare le cause di tali sintomi. Sia il dolore doloroso nell'addome inferiore che il dolore acuto nell'addome inferiore sono ugualmente allarmanti, specialmente se fa male gravemente e per lungo tempo.

Tuttavia, un dolore molto grave nella regione inguinale può anche indicare la manifestazione di patologie neurologiche o chirurgiche. Pertanto, il taglio acuto e il dolore sordo in questa parte dell'addome sono un'occasione per visitare immediatamente un medico e sottoporsi a una diagnosi completa.

Dolore nell'addome inferiore nelle donne a destra e a sinistra

Determinando le cause del dolore nell'addome inferiore nelle donne, i medici li dividono in due gruppi condizionali. I motivi per cui il basso addome di una donna fa male può essere organico e funzionale..

Cause organiche di dolore e dolore in una donna

  • malattie genitali nelle donne (endometrite, apoplessia ovarica, fibromi uterini, annessite, cisti ovariche, torsione delle gambe delle cisti ovariche, endometriosi);
  • disagio e dolore associati all'uso di un dispositivo intrauterino;
  • patologia chirurgica di tipo acuto, cistifellea, sistema urinario (colecistite, pielonefrite, appendicite, cistite);
  • dolore sordo, tagliente, disegno e altri tipi di dolore legato alla gravidanza (aborto minacciato, gravidanza ectopica, coliche dopo aborto medico, distacco prematuro della placenta).

Ragioni funzionali

  • disturbi del ciclo mensile (sanguinamento uterino disfunzionale, algodismenorrea);
  • dolore durante l'ovulazione;
  • ristagno di sangue che viene rilasciato durante le mestruazioni (ematometro, flessione dell'utero).

Va notato che il dolore nell'addome inferiore può avere una natura diversa. Può essere acuto, acuto, doloroso. A volte è accompagnata da gonfiore, gravi sensazioni spiacevoli nella parte bassa della schiena. In alcuni casi, durante il contatto sessuale, una donna si sente a disagio immediatamente dopo l'atto.

È importante determinare al più presto ciò che provoca i crampi nelle donne in quest'area. Le cause degli spasmi saranno determinate dal ginecologo o indirizzeranno la donna allo specialista appropriato.

Cosa fa male nell'addome inferiore?

Nelle malattie del sistema genito-urinario, il dolore può verificarsi nell'addome inferiore nelle donne a sinistra. Se l'addome inferiore della donna fa male, la causa di questa condizione può essere una serie di malattie in cui si manifesta un dolore tirando, cucito, dolorante. Prima di tutto, dolori acuti e gonfiore possono indicare malattie intestinali. A volte fa male nella parte sinistra e dopo aver mangiato troppo, il consumo di cibo di scarsa qualità. Va tenuto presente che una delle malattie dei reni può manifestarsi in questo modo. Tira nella parte sinistra e con una serie di malattie del sistema riproduttivo. Ma se nella parte sinistra fa male o tira, il medico dovrebbe determinare i motivi. Solo uno specialista comprende e determina chiaramente ciò che è nell'addome inferiore sinistro nelle donne.

La causa del disagio possono essere le malattie neurologiche, in cui il dolore di solito pulsa, spara.

Succede che il dolore nell'addome inferiore sia associato a ipotermia - ad esempio, una donna può soffrire di tali sensazioni dopo che le gambe sono congelate, ecc..

Anche il dolore nell'addome inferiore a destra nelle donne può essere diverso. Spesso dolori, tirare il dolore può essere associato a malattie dell'intestino, ai reni, ad attacchi di appendicite, pancreatite acuta. Lo specialista comprende chiaramente ciò che è a destra e, di conseguenza, la patologia di cui possono avere luogo gli organi.

Infiammazione delle appendici e dell'utero

Se l'utero o l'appendice si infiammano, la malattia inizia in modo acuto: la temperatura aumenta, l'intossicazione del corpo, si nota il dolore nell'addome inferiore. Se una donna ha annessite, c'è dolore nell'addome inferiore a sinistra o a destra - su entrambi i lati. In caso di endometrite, si notano dolore acuto o acuto e bruciore nel mezzo. Se una donna va dal medico con lamentele di dolore sul lato sinistro o sul lato destro, lo specialista esegue un esame vaginale. In caso di infiammazione delle appendici, si notano appendici pastose con forte dolore. Con lamentele che fa male nel mezzo e sospetti di endometrite, si avverte un utero ammorbidito e ingrossato, che può ferire alla palpazione.

Nel corso acuto di questi disturbi si osserva un forte dolore nella parte sinistra dell'addome inferiore, così come a destra o nel mezzo. Con endometrite cronica e annessite, il dolore è doloroso, sordo. Si nota la gravità nell'area delle appendici, con la palpazione viene determinata la sensibilità dell'utero. Se premi l'addome inferiore e poi rilasci bruscamente, allora farà più male quando viene rilasciato. A volte una donna si lamenta che il retto fa male.

Con tali malattie, può sembrare a una donna che il dolore nell'intestino nell'addome inferiore sinistro e i punti siano cadenti o si sviluppi un dolore pulsante in esso. Ma determinare esattamente perché fa male a sinistra è possibile solo nel processo di ricerca. Gli uomini dovrebbero anche consultare un medico, perché solo uno specialista può determinare perché il dolore si sviluppa nell'addome inferiore a sinistra negli uomini.

Quando prescrive un trattamento per l'infiammazione delle appendici e dell'utero, il medico attribuisce terapia infusionale, antibiotici, vitamine, farmaci antinfiammatori.

Endometriosi

Con la manifestazione di endometriosi, l'utero, le appendici e anche lo spazio del collo posteriore sono interessati. Questa malattia è caratterizzata dalla diffusione all'esterno dell'utero di cellule simili all'endometrio. Di norma, in questa condizione, il dolore nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore si manifesta prima delle mestruazioni, aumenta con le mestruazioni.

Se si sviluppa endometriosi dell'utero, allora fa male, tira e punge nel mezzo sotto.

Con lo sviluppo dell'endometriosi, le appendici fanno male nella parte in cui viene determinata l'area inguinale.

Con endometriosi retrocervicale - dietro il pube.

Le sensazioni del dolore diventano più intense, con un pronunciato processo adesivo nella piccola pelvi. Ma con l'endometriosi, anche il ciclo mestruale è disturbato, la natura delle mestruazioni cambia, si sviluppa l'infertilità.

In questa condizione, a volte sembra alla donna che le cause degli spasmi siano che l'intestino fa male. Uno specialista deve determinare esattamente cosa può ferire e fare una diagnosi. L'endometriosi è un ormone trattato, a volte è necessario eseguire un intervento chirurgico.

Apoplessia ovarica

L'apoplessia, cioè l'emorragia nel tessuto ovarico, nelle donne si sviluppa tra le mestruazioni.

Questa malattia appare dopo l'ovulazione. Quando il follicolo si rompe, si verificano danni ai vasi dell'ovaio, con conseguente sanguinamento nella cavità addominale e nell'ovaio. Questo può accadere dopo l'atto, dopo uno sforzo fisico. Con sanguinamento intra-addominale, una donna soffre di un forte dolore da scoppio nell'addome inferiore nel luogo in cui si trova l'ovaio interessato. Si nota anche l'anemia postemorragica, in cui la pressione diminuisce, la pelle diventa pallida, la donna perde conoscenza. In questa condizione, un'urgente necessità di eseguire un'operazione.

Fibromi uterini

I dolori di disegno nell'addome inferiore sono osservati con mioma uterino, se il tumore raggiunge una grande dimensione e comprime gli organi che si trovano nelle vicinanze. In questo caso, si nota dolore allo stomaco e punture, sordo, tirando dolore. Con lo sviluppo del nodo miomatoso sottomucoso, il dolore è impuntura, crampi. Si sviluppa anche sanguinamento. In tali casi, è necessario un intervento chirurgico..

Torsione delle gambe della cisti ovarica

Uno stato simile può svilupparsi a causa di curve strette, inclinazioni, con sforzo fisico. Perché il dolore sotto, in questo caso, è spiegato semplicemente: se la gamba si è contorta di 90 gradi, il deflusso del sangue venoso viene interrotto, si sviluppa l'edema cistico. In questo caso, i motivi per cui una donna fa male nell'addome inferiore possono essere confermati solo da un medico.

Se si è verificata una torsione di 360 gradi, il sangue arterioso non entra nella cisti e, di conseguenza, il dolore è già acuto, tagliente e talvolta spara. C'è anche una foto di un addome “acuto”: sul lato in cui la cisti è ingrandita, si sviluppa un forte dolore, spasmo, la donna si sente male, inizia il vomito. La temperatura aumenta, la parte bassa della schiena fa male. Questa condizione può svilupparsi indipendentemente dal ciclo mestruale: sia a metà del ciclo che durante le mestruazioni.

E se una donna sviluppa una tale condizione? La risposta è inequivocabile: è necessario un trattamento di emergenza - rimozione della cisti, la gamba non si snoda.

Appendicite

Le cause di spasmi possono anche essere associate a un attacco di appendicite. Va tenuto presente che questa malattia inizia con un aumento della temperatura e del dolore, che si fa sentire prima nell'epigastrio e poi nella regione iliaca. Inoltre, c'è intossicazione, debolezza, vomito, a volte - diarrea, perdita di appetito.

Il dolore nella regione iliaca è acuto, tuttavia, la sua intensità può essere diversa - a volte è costante, a volte - dolore intermittente. Inizia al centro, si sposta gradualmente verso il lato destro, si intensifica quando si muove, quando si tossisce, quando una persona cambia la posizione del corpo.

All'inizio dello sviluppo di tali sintomi, è importante consultare un medico, poiché senza un intervento chirurgico tempestivo sono possibili la peritonite e un ulteriore esito fatale.

È importante considerare che i sintomi dell'appendicite possono essere facilmente confusi con i segni di altre malattie. Sembra che ci siano dolori nell'intestino, gonfiore, malattie dello stomaco, disturbi neurologici, coliche premestruali. In alcuni casi, i dolori di cucitura sono noti dopo aver mangiato a causa di eccesso di cibo. Le cause negli uomini di dolore nell'addome inferiore possono essere associate a malattie urologiche. Pertanto, lo stomaco deve essere sentito da uno specialista.

colecistite

Molto spesso, l'infiammazione della cistifellea si verifica se ci sono calcoli in essa. Il decorso della malattia è acuto: c'è dolore alle cuciture nella parte bassa della schiena e nell'addome inferiore, la temperatura aumenta, la persona si sente male e il prurito della pelle è disturbato a causa dell'aumento della bilirubina. Fa male all'inguine sul lato destro delle donne, nell'addome inferiore, nell'ipocondrio destro, dà ad altri organi: la schiena fa male, dà alla parte bassa della schiena. Il disagio diventa più pronunciato dopo aver mangiato..

Con la colecistite, il medico prescrive una dieta, farmaci che attivano il deflusso della bile. Se le pietre sono grandi, non c'è altro trattamento che chirurgico.

Pielonefrite, cistite

Le cause di tali disturbi sono associate all'infezione nel tratto urinario. Con il processo infiammatorio nella vescica, si sviluppa dolore acuto nella regione inguinale, che diventa più acuto quando si verifica la minzione.

A volte è molto difficile per una donna scrivere, poiché durante questo processo taglia.

Con la pielonefrite, l'addome inferiore fa male e la parte bassa della schiena, di regola, dà alla parte bassa della schiena e tira periodicamente la parte bassa della schiena. La tua schiena potrebbe farti male. Inoltre, la temperatura aumenta, a volte appare malata e diarrea. Ma i problemi con la minzione sono più pronunciati: le donne si lamentano che in questo momento il basso addome sta tagliando. E spesso la lamentela suona così: "Scrivo periodicamente quando mi siedo, tossisco, mi dà fastidio se mi irrigidisco, ne sollevo uno pesante, con la pressione". Nei test di laboratorio si notano test infiammatori delle urine.

Sia la pielonefrite che la cistite sono trattate con antibiotici e nitrofurano.

Gravidanza extrauterina

In una gravidanza extrauterina, un uovo fecondato viene impiantato al di fuori della cavità uterina (questo può essere l'ovaio, la cavità addominale, la tuba di Falloppio). In questa condizione, una donna con aborto tubarica manifesta dolore periodico nell'area in cui si trova l'inguine. Dolore parossistico, come prima delle mestruazioni o con le mestruazioni. Se si verifica una rottura del tubo, il dolore è più acuto. Allo stesso tempo, viene dato dolore alla vagina, avvertita nel retto, nella regione sopraclaveare. Con un attacco, può apparire spotting. Con la gravidanza extrauterina, c'è un ritardo nelle mestruazioni, un test di gravidanza positivo.

In questa condizione, si nota un sanguinamento intra-addominale pronunciato, pertanto, l'intervento chirurgico deve essere eseguito immediatamente.

Dolore prima, durante e dopo le mestruazioni

Prima delle mestruazioni

A volte il dolore in una donna e una ragazza inizia ad apparire già a metà del ciclo. Prima delle mestruazioni, lo stomaco fa male con l'algodismenorrea. Molto spesso, questa condizione è nota nelle ragazze giovani, in connessione con l'istituzione di uno sfondo ormonale e lo sviluppo e la crescita dei genitali.

L'addome inferiore nelle ragazze e nelle donne prima delle mestruazioni può far male e per altri motivi. Sono possibili i seguenti motivi:

Se si avverte dolore, come con le mestruazioni, ma non le mestruazioni, e questo accade regolarmente, è necessario consultare un medico con tali reclami.

Durante le mestruazioni

Per gli stessi motivi, spesso le ragazze e le donne soffrono di forti dolori durante le mestruazioni. A volte lo stomaco sotto tira solo e fa male, ma in alcuni casi, le mestruazioni possono essere molto dolorose. Alcune donne si lamentano che fa così male che interferisce con il pieno lavoro..

Perché una tale sensazione si sviluppa durante le mestruazioni, un ginecologo dovrebbe capire.

  • Spesso la ragione di ciò è il sottosviluppo dell'utero, la sua posizione errata, l'infiammazione degli organi genitali, un alto livello di eccitabilità del sistema nervoso centrale.
  • Più spesso fa male con le mestruazioni nelle donne nullipare.
  • Inoltre, si nota una condizione simile quando si usano contraccettivi intrauterini, che si verifica a causa del fatto che esiste un corpo estraneo nell'utero.
  • Con le mestruazioni, a volte fa male nell'addome inferiore per la prima volta dopo un aborto, nei primi mesi in cui il flusso mestruale appare dopo il parto.
  • L'algodismenorrea secondaria viene diagnosticata in presenza di nodi fibromatosi, processi infiammatori, dopo l'intervento chirurgico - addominale e ginecologico.

Dopo le mestruazioni

Solo lo specialista dopo l'esame può rispondere accuratamente alla domanda perché, dopo le mestruazioni, fa male l'addome inferiore. Ma il più delle volte, le cause di tali manifestazioni sono associate all'endometriosi uterina (a seguito di un aumento della circolazione sanguigna nell'organo). In questo caso, la parte bassa della schiena potrebbe ferire. Se il tessuto endometriale cresce, le ovaie possono ferire. Se l'ovaio sulla destra fa male, le cause possono anche essere associate all'endometriosi..

Le ragioni di tali sensazioni possono anche essere associate ad un aumento delle dimensioni della cisti endometrioide dopo le mestruazioni. Il disagio si manifesta anche nell'endometrite cronica. Tuttavia, il motivo per cui viene tirato l'addome inferiore dopo le mestruazioni può essere conosciuto solo dopo uno studio speciale..

Dolore nell'addome inferiore durante l'ovulazione

Molte donne sono interessate al motivo per cui il basso addome fa male durante l'ovulazione e se una tale condizione può essere pericolosa. Di norma, tali sensazioni si sviluppano a metà del ciclo e non causano troppo disagio. Le donne notano che lo stomaco fa male come prima delle mestruazioni. Immediatamente dopo l'ovulazione, vengono tirati l'addome inferiore e la parte bassa della schiena. A volte ci sono scariche minori sotto forma di alcune gocce di sangue. Durante l'ovulazione, di solito fa male ai lati: sinistra o destra. Sensazioni spiacevoli si sviluppano nell'angolo in cui l'ovaio "lavora" in questo ciclo. Meno dolore doloroso o lancinante nel mezzo.

Questo è principalmente un fenomeno fisiologico che non richiede trattamento. Raramente ci sono lamentele sul fatto che il dolore sia forte, pulsante, tagliente. Chiedere al ginecologo il motivo per cui durante un'ovulazione fa male all'addome, ha senso se una tale condizione si manifesta regolarmente e causi gravi inconvenienti.

Dolore dopo il rapporto

Dopo il rapporto sessuale, in alcune donne sorgono sentimenti spiacevoli. Spesso questo succede di notte. Perché e cosa può fare male dipende da molti fattori.

Spesso, se in questo caso viene tirato l'addome inferiore, le ragioni possono essere associate alla frustrazione, cioè all'insoddisfazione morale. Perché tira l'addome inferiore dopo il contatto sessuale, solo un medico può determinare con certezza. È possibile ignorare un tale sintomo se ciò accade raramente nelle donne e il dolore è lieve. A proposito, negli uomini può verificarsi un mal di stomaco dopo il rapporto. E alcune donne dicono di aver provato dolore al concepimento. Ma se la destra o la sinistra tirano costantemente, devi contattare un ginecologo.

Perché le donne hanno dolori al basso ventre e da dove provengono?

  • annessite ed endometrite in forma cronica;
  • malattia pelvica adesiva;
  • endometriosi, nonché tumore, compattazione;
  • cervicite cronica;
  • malattie di origine infettiva;
  • secchezza vaginale (a causa di un'eccitazione insufficiente, con la menopausa);
  • danno dovuto a contatto sessuale molto approssimativo.

In medicina, il dolore che si verifica nelle diverse fasi del contatto sessuale è chiamato dispareunia. Il dolore può essere diverso - a volte una donna si lamenta che nella zona inguinale preme, rimorchiatori, ustioni, formicolio.

Se il dolore può verificarsi con il mughetto dipende dall'intensità della malattia. Il mughetto è una malattia infettiva in cui appare la scarica, che può causare disagio. Allo stesso tempo, la donna è preoccupata per il prurito: prurito nell'area genitale e disagio nell'addome inferiore.

Dolore nell'addome inferiore durante la gravidanza

Un dolore persistente e poi acuto a sinistra oa destra durante la gravidanza può preoccuparsi della minaccia di aborto spontaneo, quindi, se una donna è incinta e ha mal di stomaco prima delle mestruazioni durante la gravidanza, dovrebbe, senza indugio, scoprire da cosa sta accadendo.

Se esiste una minaccia di aborto spontaneo, taglio, cucitura, tirando i dolori appaiono come risultato di una riduzione dell'utero a 22 settimane di gravidanza. Una donna si lamenta che la sua schiena fa male, a volte appare spotting, come con le mestruazioni. Se lo stomaco può far male, quanto è grave il dolore dipende dalle condizioni della donna.

Tuttavia, nelle donne in gravidanza fa periodicamente male a destra oa sinistra fa quasi male. E tali dolori doloranti sono spesso associati alla crescita e allo sviluppo del feto. Tuttavia, se una donna ha un ritardo nel ciclo mestruale e sospetta una gravidanza, perché fa male l'addome inferiore, è meglio chiedere a uno specialista il cui profilo è la ginecologia.

Il dolore durante la gravidanza può essere diviso in due gruppi.

ostetricoNon-ostetrica
  • con distacco prematuro della placenta;
  • con gravidanza ectopica;
  • a rischio di interruzione.
  • con problemi al tratto gastrointestinale;
  • distorsioni che supportano l'utero;
  • con malattie chirurgiche;
  • con tensione dei muscoli addominali.

Un forte dolore tagliente può essere un sintomo di un aborto spontaneo. Ma se pugni la parte sinistra durante la gravidanza nelle fasi successive, ciò non significa sempre che si manifestino alcuni problemi.

La parte destra o sinistra, così come l'addome inferiore, possono tirare a causa dei seguenti fenomeni:

  • È noto che l'addome inferiore può ferire nelle fasi successive, se una donna non mangia correttamente. Se una donna ha sviluppato disbiosi, potrebbe lamentarsi del fatto che le sta tagliando lo stomaco. Inoltre, il taglio del dolore addominale durante la gravidanza appare dopo un pasto troppo denso, poiché lo stomaco è pieno di intestini e una sensazione di pesantezza porta al dolore intestinale di una donna. Sullo sfondo di un utero in crescita, l'intestino è compresso, c'è una violazione della peristalsi, si verifica la costipazione, si verifica gonfiore, le cui cause sono associate alla gravidanza. Per ridurre tali manifestazioni, è necessario mangiare in un determinato momento, consumare più liquidi, muoversi di più, allungare le gambe, non mangiare di notte.
  • Sensazioni spiacevoli nelle fasi successive sorgono a causa di distorsioni che supportano l'utero. Può essere una pulsazione, formicolio, si verificano quando si spostano, premendo. Di conseguenza, la donna sembra avere un utero che fa male. Questo fenomeno a volte si verifica quando si cammina, l'attività fisica. Tuttavia, se c'è la costante sensazione che l'utero faccia male, le ragioni dovrebbero essere determinate dal medico. Dopotutto, a volte compaiono davvero dolori nell'utero, i motivi in ​​alcuni casi possono essere più gravi.
  • A volte una donna è preoccupata per il motivo per cui l'utero fa male quando il dolore si verifica in luoghi in cui i muscoli addominali sono sovraccarichi. Tali sensazioni sorgono quando la stampa è tesa, a causa della quale può sembrare che faccia male dentro. In questo caso, lo stomaco è duro, imbronciato, crea una sensazione che tira dentro. Per eliminare tali sensazioni, devi solo rilassarti e riposare..
  • Raramente durante la gravidanza, c'è un'esacerbazione delle malattie gastrointestinali (se una persona è malata in precedenza), pancreatite, ostruzione intestinale, cioè un organo che si trova nella cavità addominale. Allo stesso tempo, oltre al dolore, ci sono altri sintomi: temperatura, vertigini, brontolio nell'intestino e nello stomaco. Una donna si sente male, gonfia, "brucia" a causa del caldo. In questo caso, dovresti assolutamente contattare uno specialista, poiché a volte è estremamente importante sottoporsi a un intervento chirurgico il prima possibile.
  • Il dolore nell'addome inferiore, che si irradia nella parte bassa della schiena, negli ultimi mesi di gravidanza, può essere un segno di disturbi ginecologici. Le "malattie" delle donne "parlano" a volte di una gravidanza disfunzionale.
  • Le sensazioni di crampi indicano una minaccia di aborto. Inizia anche la scarica genitale. Per mantenere la gravidanza, è necessario consultare immediatamente un medico con tali sintomi.
  • L'addome inferiore fa male se si verifica un distacco prematuro della placenta. Un fenomeno simile può essere il risultato di lesioni, sovraccarico e una serie di malattie. In questa condizione, la rottura dei vasi sanguigni, il dolore molto forte appare nell'addome e sotto, il sanguinamento si verifica nella cavità uterina. In questo caso, è importante chiamare immediatamente le cure di emergenza..

Anche se una donna ha un leggero ritardo, ma cerca di mantenere una gravidanza, con la manifestazione di tali sensazioni, deve consultare un medico. Attenti a tali sintomi dovrebbero essere quelli che sono già sottoposti a metà gravidanza..

È indispensabile informare lo specialista dei vari disagi nell'addome: se l'addome è insensibile, allo stesso tempo riduce le gambe, la schiena è molto dolorante, ecc. Più dura questa sensazione, più pericolosa può essere questa condizione..

Pertanto, ogni donna che è interessata alla nascita di un bambino sano dovrebbe consapevolmente relazionarsi con la sua salute e "ascoltare" attentamente il corpo.

Istruzione: laureato presso il Rivne State Basic Medical College con una laurea in Farmacia. Si è laureata alla Vinnitsa State Medical University. M.I. Pirogov e uno stage basato su di esso.

Esperienza lavorativa: dal 2003 al 2013 - ha lavorato come farmacista e manager di un chiosco farmacia. Ha ricevuto lettere e riconoscimenti per molti anni di lavoro coscienzioso. Articoli su argomenti medici sono stati pubblicati su pubblicazioni locali (giornali) e su vari portali Internet.

Commenti

ciao, ieri ho iniziato ad ammalarmi nell'addome inferiore nella regione inguinale ieri, posso escludere la gravidanza perché nel 2014 sono stato sterilizzato misurando.

Dolore nelle mestruazioni: le principali cause e modi per alleviare il dolore

Il dolore mestruale è un problema comune che colpisce fino all'80% delle donne. Alcuni lamentano un leggero disagio, mentre altri lamentano un forte dolore durante le mestruazioni, lo stomaco fa male sotto, al centro o nel complesso. Naturalmente, questo problema preoccupa le ragazze e vogliono scoprire perché i dolori di stomaco durante le mestruazioni, e significa problemi di salute.

I motivi per cui in questi giorni fa male allo stomaco e alla parte bassa della schiena

La ragione sta nella fisiologia dell'inizio delle mestruazioni.

Normalmente, dopo ogni prima mestruazione, ogni ragazza ha un ciclo: circa un mese nelle sue ovaie un uovo matura ed entra nell'utero, che è pronto per essere fecondato (ovulazione). Se la fertilizzazione non si verifica, muore e il compito del corpo è di liberarsene. Per questo, la natura ha inventato un meccanismo speciale: a un certo punto, i vasi uterini restringono e bloccano il flusso sanguigno, il tessuto uterino viene rifiutato insieme all'uovo - questo è il flusso mestruale, motivo per cui l'addome inferiore fa male durante le mestruazioni.

Vicino agli organi genitali femminili nella cavità pelvica ce ne sono altri: il retto, la vescica, i tessuti molli, i vasi sanguigni e i nervi, che possono anche causare dolore. Ecco perché con le mestruazioni, la parte bassa della schiena e la parte inferiore dell'addome fanno male.

Pertanto, il dolore durante le mestruazioni è un fenomeno ammissibile, ma in alcuni casi può anche essere una conseguenza della patologia. Ecco un elenco di malattie che possono causare periodi dolorosi.

Endometriosi

Una malattia in cui le cellule della cavità uterina vengono introdotte all'esterno, subendo cambiamenti ciclici.

Questo può essere il motivo per cui con le mestruazioni, la parte bassa della schiena fa male se le cellule escono dall'utero.

Fibromi uterini

Questo è un tumore benigno. Può manifestarsi con dolori crampi nell'addome inferiore durante le mestruazioni, con dolori costanti nell'addome inferiore.

Infezioni genitali

Un agente infettivo può entrare nella vagina, nell'utero e nelle ovaie e causare infiammazione. Questo gruppo comprende malattie a trasmissione sessuale (gonorrea, sifilide, clamidia e altre). Si tratta di agenti patogeni "silenziosi" che possono passare inosservati per molto tempo. E a volte questo è il motivo per cui fa male nella zona pelvica durante le mestruazioni.

Dispositivo intrauterino

Mestruazioni dolorose e pesanti, una storia di amministrazione IUD. Le sinechie intrauterine sono fusioni che saldano le pareti dell'utero e ne provocano la deformazione. Manifestato da mestruazioni dolorose, dolore costante nell'addome inferiore, una diminuzione della quantità di sangue persa durante le mestruazioni e la sua durata, una storia di aborto, parto, manipolazione intrauterina.

Malattie di altri organi pelvici

La patologia può colpire la vescica e il colon, che si trovano vicino ai genitali, motivo per cui si verifica il dolore..

Trattamento

Vale la pena notare che non in tutti i casi, il dolore addominale durante le mestruazioni richiede un trattamento, questo è un fenomeno accettabile con il quale è necessario imparare a vivere. Cosa fare con il dolore durante le mestruazioni che non causa grave disagio ed è tollerante - cerca di astenersi dalle pillole.

Nel caso in cui gli spasmi interferiscano con il lavoro e conducano uno stile di vita normale, puoi assumere antispasmodici (No-shpa, Drotaverin, Spazmalgon, ecc.). Quando si identificano le malattie, viene utilizzato un trattamento speciale.

Un numero enorme di donne soffre di fibromi uterini e l'incidenza aumenta con l'età. E in molti casi, i fibromi non vengono affatto trattati, ma usano tattiche osservative: spesso dopo la menopausa scompare da solo. Nella situazione opposta, vengono utilizzati ormoni e chirurgia. Leggi le dimensioni dei fibromi per l'intervento chirurgico qui..

Le infezioni del tratto urogenitale sono trattate con farmaci antibatterici appropriati. Solo un medico può prescrivere il trattamento corretto, dopo aver ricevuto i risultati dei test.

Dispositivo intrauterino - rimozione dalla cavità uterina, sinechia della cavità uterina - isteroscopia.

Un ginecologo è coinvolto nella diagnosi e nel trattamento delle malattie degli organi femminili..
Puoi porre una domanda a un ginecologo online e ottenere una risposta per il tuo problema specifico..

Pillole per il dolore addominale con i prezzi

Al momento, il mercato ha una vasta gamma di antidolorifici che si differenziano per tipo di azione e costo, perché non è facile scegliere quelli giusti tra loro. Di seguito sono riportate le compresse per il dolore addominale durante le mestruazioni, che possono essere utilizzate per alleviare l'algodismenorea.

L'addome inferiore fa male durante le mestruazioni

Alcune donne sperimentano un periodo di mestruazioni con grandi difficoltà - a causa del dolore e della riduzione delle prestazioni. Il disagio estenuante indica una violazione dello stato di salute e richiede l'attenzione di specialisti. Solo sulla base delle risposte del laboratorio, dei metodi diagnostici hardware, scoprono perché l'addome inferiore fa male durante le mestruazioni e come eliminare il sintomo. È possibile che la patologia sottostante rilevata non sia correlata al campo della ginecologia. Ma in questo caso, il corso terapeutico dovrebbe essere completato completamente, senza interrompere.

Perché si verifica il dolore e cosa fare

Con vari gradi di intensità del dolore nell'addome inferiore, accompagnano il periodo immediatamente prima delle mestruazioni e tutti i giorni di sanguinamento fisiologico. Solo 5 donne su 100 non avvertono fastidio alla vigilia e durante le mestruazioni. Lo spettro delle potenziali cause di disagio varia. Ciò include infiammazione, processo tumorale, distruzione dei tessuti. Le misure che sono potenzialmente in grado di farti sentire meglio in questi giorni possono essere consigliate solo da un ginecologo. Il medico di questo profilo si concentra sulla ragione principale del deterioramento del benessere. Se per alcune donne è sufficiente prendere una pillola analgesica e alleviare i crampi, quindi per altre viene fornito un ciclo completo di trattamento.

Cause del dolore mestruale

Va notato immediatamente che la localizzazione della malattia di base che causa periodi dolorosi non è sempre associata agli organi pelvici. Le principali cause di disagio durante le mestruazioni:

  • Malattie dell'apparato digerente (infiammatorio, distruttivo) - colite, enterite, ulcera peptica
  • Problemi nel sistema muscolo-scheletrico (osteocondrosi)
  • Lesioni infettive e infiammatorie degli organi del tratto urogenitale (uretrite, cistite, endometrite, clamidia)
  • Caratteristiche anatomiche dell'utero (bicorno, sella, con una curva)
  • Disturbi endocrini (aumento della concentrazione di estrogeni nel sangue)
  • La formazione di neoplasie di origine benigna o maligna (fibromi, cisti, carcinomi)

I fattori predisponenti sono la vita sessuale irregolare, i precedenti aborti, una storia di parto. Anche una violazione della capacità di coagulazione del sangue provoca ulteriore dolore durante le mestruazioni. Se si formano coaguli di sangue dalle masse secrete, è più difficile per l'utero spostarli nella vagina. L'aumentata contrattilità dell'organo genitale è caratterizzata da spasmi. Sono loro che una donna sente durante le mestruazioni e sperimenta un forte dolore, che è completato da vertigini, debolezza, irritabilità.

Devo bere pillole

Con dismenorrea (periodi dolorosi), puoi e dovresti bere pillole per fermare il disagio nell'addome inferiore e nella parte posteriore. Se i dolori sono gravi, non dovrebbero essere tollerati, poiché il livello di pressione e la capacità di lavoro sono ridotti; la salute generale peggiora, vertigini. Gli antispasmodici sono autorizzati a prendere prima di una visita dal medico. Una donna deve iniettare per via intramuscolare 1 fiala (2 ml) di No-shpa. Quando il disagio viene interrotto, puoi assumere lo stesso farmaco, ma sotto forma di compresse (non più di 3 tonnellate al giorno). La papaverina ha attività antispasmodica (deve essere somministrata per via intramuscolare).

L'effetto anestetico fornirà Spazmalgon, Ketanov, Dexalgin. I farmaci elencati appartengono al gruppo di analgesici. Eliminano il dolore più rapidamente dopo l'iniezione intramuscolare. In tutti i casi, la prescrizione del farmaco deve provenire dal medico, sulla sensibilità del corpo al farmaco, è necessario eseguire prima un test intracutaneo.

Come ridurre il dolore

Attraverso l'osservazione e la ricerca, i ginecologi hanno identificato metodi che aiutano a facilitare il benessere di una donna, indipendentemente dalla causa principale del suo deterioramento:

  1. L'uso di tisana. Camomilla, menta, melissa, timo: queste erbe medicinali hanno proprietà calmanti e antinfiammatorie. Puoi prenderlo in aggiunta al periodo delle mestruazioni - per rafforzare le proprietà immunitarie e fermare i processi patogeni che hanno un corso nascosto. Bevande calde, forniscono distrazione.
  2. Scaricare l'intestino in modo naturale, attraverso un lassativo o usando microclysters. Un intestino sovraccarico comprime l'utero. Di conseguenza, il dolore, gli spasmi aumentano, il sanguinamento si intensifica. Per ridurre il dolore mestruale: è necessario svuotare l'intestino in modo tempestivo. Se questo è difficile, puoi usare una supposta lassativa rettale o un microclyster (il suo volume è di 30-150 ml).
  3. Applicazione di un cuscinetto riscaldante allo stomaco. Non è consentito in tutti i casi; pertanto, è consentito applicare la tecnica solo dopo l'approvazione di un medico. Allevia il dolore, la rigidità, ti consente di rilassarti e sintonizzarti nel sonno.

Durante la dismenorrea, non è consigliabile utilizzare abiti con elastico stretto in vita (pantaloni attillati, gonne, cinture, corsetti). Spremere l'utero aumenta il disagio e il sanguinamento, il movimento delle catene, interferisce con un comodo cambio di guarnizione.

Modi per migliorare il benessere

I metodi non farmacologici durante la dismenorrea possono parzialmente normalizzare il benessere. Si basano sull'uso di fonti di calore, eseguono massaggi e cambiano atteggiamento. Oltre all'aspetto psicologico, i restanti 2 fattori richiedono l'approvazione preventiva del ginecologo.

Procedure di riscaldamento

Doccia calda - non solo consentita durante la dismenorrea, ma anche utile. Fornisce un livello completo di igiene, allevia il dolore, rilassa e riscalda. L'uso di acqua calda è controindicato. Durante la procedura, si consiglia di massaggiare l'addome.

Attività fisica

Con dismenorrea, molti esercizi sono controindicati. Soprattutto se comportano l'esposizione ai muscoli addominali. La tensione delle fibre contribuisce ad un aumento del disagio e ad un aumento del volume della perdita di sangue. Si raccomanda di ridurre al massaggio l'attività fisica rivolta all'utero e ai genitali. Può essere effettuato utilizzando olio speciale o senza di esso. Accarezzare i movimenti circolari nell'addome inferiore (nella regione ombelicale) alleviare il dolore, la tensione, aiutare a ridurre i crampi. Durata della procedura - fino a mezz'ora.

Dieta per le mestruazioni

Per ridurre il dolore, dovresti abbandonare i prodotti che irritano le pareti degli organi del tratto urogenitale. Si raccomanda di astenersi dall'uso di cibi acidi, piccanti e salati. L'uso di alcol è strettamente controindicato (l'alcol aiuta ad aumentare il sanguinamento e i crampi). Sebbene la caffeina sia una delle sostanze che irritano i tessuti degli organi, con le mestruazioni è consentito l'uso. Il motivo - a causa della perdita di sangue in una donna, il livello di pressione sanguigna diminuisce. Il caffè supporta le sue prestazioni, prevenendo l'indebolimento del corpo, le vertigini e altri sintomi.

Atteggiamento psicologico

Concentrandosi su un problema di salute, è difficile per una donna rilassarsi e quindi ridurre i crampi uterini. Per non considerare la dismenorrea come un fattore di stress, si raccomanda:

  • fare formazione di sensibilizzazione
  • ascolta musica rilassante
  • usa l'aromaterapia

A causa del dolore nell'addome inferiore e nella schiena, una donna diventa irritabile. Al culmine del disagio, è consigliabile limitarsi alla comunicazione con gli altri in modo da non causare situazioni di conflitto. Ripensare la situazione si riduce alla comprensione che il dolore durante le mestruazioni non è una condizione che deve solo essere sperimentata, ma un segnale del corpo sulle violazioni che contiene.

Malattie del dolore

I ginecologi hanno stabilito la relazione tra dismenorrea e malattie che una donna ha. Le principali patologie che contribuiscono allo sviluppo delle mestruazioni dolorose sono mostrate nella tabella.

Malattie che aggravano con le mestruazioniRagioni per lo sviluppoTrattamento delle malattie
CistiteL'ingresso di microflora patogena nella vescica. Fattori predisponenti:

  • ipotermia
  • igiene personale
  • la presenza di infiammazione dell'uretra o dei genitali
  • mancanza di procedure idriche prima e dopo l'intimità

Lo sviluppo della cistite contribuisce all'adozione di alcol e caffè, al consumo eccessivo di cibi piccanti, acidi e salati.

Terapia antibatterica, uso di farmaci urosettici, farmaci antinfiammatori non steroidei. Inoltre, lavare la vescica con soluzioni antisettiche.
EndometriosiL'eziologia di base non è stata stabilita. Fattori predisponenti: aborti frequenti, nascite problematiche, problemi ormonali. Ciò include anche il fattore dei tumori uterini remoti, un cambiamento nella microflora della vagina.Principalmente chirurgico. L'endometrio ricoperto di vegetazione viene asportato operativamente, quindi il tessuto cervicale viene cauterizzato. Al paziente viene mostrata la terapia antibiotica e il rispetto del riposo sessuale. L'endometriosi è incline alla ricaduta.
Infiammazione delle appendiciI fattori predisponenti sono ipotermia, infiammazione di altri organi del tratto urogenitale, infezioni a trasmissione sessuale. Un ulteriore fattore è la vita sessuale irregolare..Terapia antibatterica, terapia ormonale (nel 90% dei casi), farmaci antinfiammatori non steroidei.
CistiUn fattore predisponente è l'instabilità ormonale (gravidanza interrotta, vita sessuale irregolare). La formazione di cisti è facilitata da processi infiammatori all'interno degli organi.A volte la semplice presenza di una cisti aggrava il benessere durante le mestruazioni. Quando un tumore provoca dolore e aumento della perdita di sangue, viene eliminato. Meno spesso - in modo conservativo (inibire i farmaci ormonali), più spesso - con un intervento chirurgico. Se la cisti non disturba il paziente, la neoplasia non è interessata (né dal punto di vista medico né chirurgico).

Cistite

È classificato in forma acuta e cronica. È un'infiammazione della vescica, accompagnata da una vasta gamma di sintomi:

  • disuria (dolore e irritazione all'interno dell'uretra durante la minzione)
  • dolore nella colonna lombosacrale (ha l'herpes zoster)
  • un aumento della temperatura corporea ai segni subfebrilici
  • debolezza generale causata da intossicazione

Con la faringe mestruale, l'utero è abbastanza aperto da facilitare la piena evacuazione delle masse sanguigne. Ma questo fenomeno fisiologico restringe l'organo riproduttivo prima della penetrazione della microflora patogena. Il movimento di agenti patogeni della cistite dalla vescica nell'utero porta all'infiammazione di questo. Può anche verificarsi il processo inverso: cistite a causa delle mestruazioni. L'infiammazione si verifica a causa dei microrganismi patologici presenti nel sangue mestruale che entra nella vescica. In entrambi i casi, ciò aggrava la condizione della donna, poiché il dolore proviene contemporaneamente da due fonti: l'utero e la vescica.

Endometriosi

Una grave malattia ginecologica si manifesta sempre con sintomi violenti. È caratterizzato dalla partenza di grandi frammenti della mucosa uterina durante le mestruazioni. Esternamente, assomigliano al fegato. Il disagio aumenta con il distacco di tessuti dall'organo genitale. Quando si verifica il rigetto di questi coaguli, il sanguinamento si intensifica e aumenta il dolore nell'addome inferiore. L'ipertermia non è caratteristica del decorso dell'endometriosi. Ulteriori sintomi di patologia: dolore durante il rapporto sessuale, dolore alla colonna lombosacrale, debolezza.

Infiammazione delle appendici

L'annessite è una lesione delle tube di Falloppio e delle ovaie (questi organi sono combinati nel termine "appendici"). I sintomi tipici sono dolore nell'addome inferiore, ma a un certo punto (nel sito di localizzazione dell'infiammazione) a riposo e durante le mestruazioni. Altri segni:

  • Sanguinamento mestruale pesante
  • Scarico vaginale di masse purulente viscose tra le mestruazioni
  • Dolore durante i rapporti (con annessite cronica)
  • Rifiuto dell'intimità a causa di disagio e diminuzione della libido (con infiammazione acuta delle appendici)

Poiché la microflora patogena è presente nel sangue, la temperatura corporea sale a numeri elevati. Ciò contribuisce allo sviluppo di debolezza, vertigini, ipotensione. L'annessite cronica è la principale causa di gravidanza extrauterina. Le tube di Falloppio sono incollate insieme alla secrezione patologica, che impedisce il pieno movimento dell'ovulo fecondato nell'utero. Di conseguenza, rimane all'interno del tubo e la gravidanza si sviluppa lì. Il mensile può essere salvato. Il fenomeno riduce la vigilanza di una donna: non sospetta la sua gravidanza extrauterina.

In questo caso, le fonti di dolore durante le mestruazioni sono appendici infiammate e la tuba di Falloppio, che si estende sotto l'influenza del feto in crescita e crea disagio debilitante.

Cisti

Neoplasia benigna delle ovaie. In rari casi clinici, ha la tendenza a degenerare in un tumore maligno. Manifestazioni cliniche: dolore durante le mestruazioni, nausea, vomito, vertigini, pallore del viso, oscuramento davanti agli occhi. Durante le mestruazioni, una donna è quasi completamente destabilizzata - il primo giorno di sanguinamento, è costretta ad aderire al riposo a letto. Sotto l'influenza dell'attività motoria, può verificarsi la rottura della cisti. In questo caso, viene mostrata una chiamata in ambulanza di emergenza..

Quando è necessario un medico?

Indicazioni per contattare uno specialista:

  1. Durante le mestruazioni, il grado di dolore predispone alla perdita di coscienza.
  2. Oltre al dolore nella parte inferiore dell'addome e nella parte posteriore, spiccano grandi frammenti di mucose.
  3. Il disagio è così forte che gli analgesici sono inefficaci.

Se il benessere di una donna è appesantito da una diminuzione della pressione sanguigna e dei sintomi correlati, questa è una buona ragione per registrare con un ginecologo. Il fenomeno può portare allo sviluppo di anemia, che è sfavorevole per il benessere. Una visita dal ginecologo dovrebbe anche essere nel caso in cui si verifichi una condizione gravosa ogni mese, se c'è una storia di parto problematico e precedente curettage. Un motivo importante per visitare uno specialista è la pianificazione della maternità..

Diagnostica

Per identificare la causa principale della dismenorrea, il paziente sarà sottoposto ai seguenti tipi di diagnostica:

  • Rilievo e ispezione. Il medico riproduce il quadro clinico delle condizioni del paziente, pianifica ulteriori interventi, stabilisce la diagnosi.
  • Studio di laboratorio su sangue, urina. A seconda del fattore che ha contribuito alla dismenorrea, vengono rilevati infiammazione, anemia e un processo infettivo. Modo di laboratorio per determinare lo stato dell'equilibrio ormonale.
  • Ultrasuoni dell'utero, appendici, vescica, tratto gastrointestinale. Consente di rilevare quasi tutti i processi patogeni degli organi del tratto urogenitale e digestivo.

Altri metodi diagnostici sono prescritti tenendo conto della presunta diagnosi, che ha portato allo sviluppo di dismenorrea. Sono necessari sofisticati metodi di imaging con radiazioni (TC, RM) per chiarire le caratteristiche del tumore, il grado di afflusso di sangue ai tessuti e lo spettro dell'infiammazione. Quando la dismenorrea è associata a patologie osteoarticolari, al paziente viene inviato un esame radiografico. Anche se tale diagnosi è solo ipotizzata.

Trattamento

Durante periodi dolorosi, si raccomanda di assumere farmaci antinfiammatori non steroidei (Diclofenac, Ibuprofen, Voltaren). La somministrazione rettale di uno qualsiasi dei farmaci elencati sotto forma di supposta allevia il dolore, allevia lo stress all'interno dei canali genitali..

I seguenti appuntamenti aiutano ad eliminare le principali patologie che causano dismenorrea:

  • Terapia antibiotica. Allevia i processi infiammatori e infettivi.
  • Farmaci ormonali. I corticosteroidi vengono somministrati; sostanze prodotte dalla ghiandola pituitaria.
  • Terapia vitaminica. Prescrivi complessi interi o singole vitamine.
  • Analgesici. Ferma il dolore, normalizza la salute generale.
  • Introdurre farmaci volti a normalizzare il livello della pressione sanguigna (con una riduzione delle sue prestazioni).
  • I disturbi dispeptici si fermano con i farmaci antiemetici.

Inoltre, al paziente viene prescritto un ciclo di trattamento fisioterapico (in fase di enterofuresi, magnetoterapia, UHF). Per eliminare le secrezioni patologiche dalla superficie dei genitali, è necessario trattare i tessuti con soluzioni antisettiche. Se una donna ha anemia (causata da una grave perdita di sangue), è indicata l'iniezione di preparati di ferro. Quando vengono rilevate malattie a trasmissione sessuale, il trattamento non è solo una donna, ma anche il suo partner sessuale.

Prevenzione

Al fine di non incontrare successivamente il problema del forte dolore durante le mestruazioni, si raccomanda:

  1. Rifiuta l'aborto
  2. Se non si desidera rimanere incinta, scegliere il metodo contraccettivo ottimale e attenersi ad esso
  3. Non raffreddare eccessivamente
  4. Fermare tempestivamente l'infiammazione degli organi del tratto urogenitale e digestivo. Non consentire la transizione della patologia in una forma protratta
  5. Non abusare di alcol

Altre misure preventive - l'uso di un dispositivo intrauterino rigorosamente entro il periodo di tempo prescritto (non superare il periodo di funzionamento). È importante che una donna abbia una vita sessuale ordinata - per evitare relazioni intime casuali. Si dovrebbe prestare attenzione alla questione del rafforzamento dell'immunità, poiché il 90% delle malattie è una conseguenza dell'indebolimento delle proprietà protettive del corpo. È preferibile rifiutare di sollevare pesi nella vita di tutti i giorni, non associare l'attività professionale a un lavoro fisico estenuante.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Cisti ovarica e mestruazioni ritardate

l'autore Gulnara Cleveland ha aggiornato il 15 gennaio 2019 domande e risposte Nessun commento Durante il periodo riproduttivo della vita, il ciclo mestruale dura 21-36 giorni, deve essere regolare - questo è un segno obbligatorio di una donna in buona salute....

Cause di cattivo odore durante i giorni critici e successivi e metodi per liberarsene

Non esiste un periodo inodore. Piaccia o no, il sangue odora di ferro e questo è del tutto normale. Ma se, durante le mestruazioni, si aggiungesse a questo un odore sgradevole o aspro, questo dovrebbe allertare....

Cause di ritardi, cosa fare se le mestruazioni non arrivano, quando è necessario consultare un medico

Le mestruazioni ritardate sono un motivo abbastanza serio per preoccuparsi.Non sorprende che molte donne con l'insorgenza di questa patologia si chiedano immediatamente cosa fare se i loro periodi non arrivano....