Perché le ovaie fanno male??

Armonie

Ogni donna dovrebbe capire che le ovaie sono i principali organi femminili che svolgono la funzione di nucleazione delle uova, grazie alle quali il bambino nasce nell'utero. Oggi molte giovani donne si chiedono perché le ovaie facciano male. Esistono molte malattie complesse che provocano dolore alle ovaie, la cui causa può essere identificata solo da un medico altamente qualificato.

1. Infiammazione ovarica

Il forte dolore ovarico è associato alla loro infiammazione. Se non si avvia un trattamento tempestivo, la malattia porterà alla sterilità. Secondo le statistiche, il 20% delle donne non è stato in grado di rimanere incinta a causa dell'infiammazione ovarica.

La malattia ha due forme: acuta e cronica, ognuna delle quali si manifesta con determinati sintomi. Può anche interessare contemporaneamente una o entrambe le ovaie..

I medici hanno identificato diverse cause che causano infiammazione:

  • Processi purulenti-infiammatori;
  • Infezioni genitali
  • Operazioni su organi femminili;
  • Ipotermia frequente;
  • Parto;
  • Microflora vaginale disturbata.

Segni di disturbo

Sintomi del dolore ovarico nelle donne con infiammazione, non tutti i segni. Tra i reclami generali ci sono:

  • Grave dolore nell'addome inferiore;
  • Temperatura elevata;
  • Malessere generale;
  • Minzione rapida.

La forma acuta della malattia si manifesta:

  • Abbondante secrezione vaginale;
  • Dolore durante i rapporti;
  • Sanguinamento tra i cicli mestruali.

La forma cronica si manifesta periodicamente, offrendo a una donna:

  • Dolori acuti nella zona dell'ovaio;
  • Cambiamento nell'abbondanza delle mestruazioni;
  • Sanguinamento tra i cicli;
  • Diminuzione della libido.

Esiste ancora una forma subacuta di infiammazione ovarica, ma nella pratica medica è molto rara. Solo quando a un paziente viene diagnosticata la tubercolosi o la micosi.

Metodi di trattamento

Per iniziare il trattamento, il medico deve stabilire una diagnosi e una forma accurate della malattia, per le quali vengono utilizzati esame, analisi generale del sangue e dello striscio, ultrasuoni, esame batteriologico, diagnosi di PCR, isterosalpinoscopia o laparoscopia. Quest'ultimo può essere usato come trattamento per il disturbo.

Il trattamento dell'infiammazione ovarica richiede un approccio integrato che includa tali metodi:

  • Farmaci antibatterici;
  • Antidolorifici;
  • immunostimolanti;
  • Antistaminici
  • Complesso vitaminico;
  • Farmaci che uccidono i virus;
  • antimicotici;
  • Probiotici sotto forma di supposte vaginali;
  • Bagni antisettici;
  • ormoni.

Una forma cronica di infiammazione ovarica causata da microrganismi non patogeni non viene trattata con antibiotici.

Spesso, le donne che soffrono di dolore ovarico ricorrono all'auto-trattamento con antibiotici o rimedi popolari, cosa che è severamente vietato fare, poiché esiste un'alta probabilità di ottenere infertilità.

2. Policistico

Quando l'ovaio sulla destra fa male, i medici spesso diagnosticano l'aspetto del policistico. La malattia è l'assenza di ovulazione e un aumento delle dimensioni delle ovaie, che di conseguenza porta alla formazione di più cisti. Con la policistosi, la gravidanza non si verifica senza un trattamento adeguato, che a volte comporta un intervento chirurgico.

Il tipo di malattia primaria e secondaria può colpire l'ovaio destro e sinistro.

Il tipo primario di malattia policistica che causa dolore è diagnosticato negli adolescenti che hanno raggiunto i 12-13 anni di età. È mal trattato e il suo decorso è difficile e doloroso..

Il tipo secondario è diagnosticato in donne medie che hanno già partorito o sono in menopausa. A causa della malattia, il metabolismo è disturbato, l'insulina nel sangue aumenta, il pancreas soffre e il peso corporeo aumenta.

Gli esperti hanno identificato cinque motivi principali che provocano la formazione di policistosi:

  • Squilibri ormonali;
  • Disturbi infettivi;
  • Predisposizione ereditaria;
  • Frequenti situazioni stressanti;
  • Sesso duro regolare.

Segni di disturbo

Molte donne sono interessate a ferire una cisti ovarica. Naturalmente, il principale segno della malattia è il dolore nella regione dell'ovaio, ma altri sintomi accompagnano la malattia:

  • Ciclo mestruale disturbato;
  • irsutismo;
  • Un grande aumento di peso;
  • Dolore durante i rapporti;
  • Problemi di minzione.

Ai primi segni di dolore ovarico, è necessario consultare immediatamente una clinica per la diagnosi, poiché la malattia policistica è un disturbo terribile che causa infertilità.

Metodi di trattamento

È importante iniziare il trattamento tempestivo del policistico, un disturbo oculare non ha portato a gravi complicazioni e conseguenze.

Ci sono due direzioni nel trattamento dell'ovaio policistico:

  1. Sfida dell'ovulazione: una donna prevede di concepire nel prossimo futuro;
  2. Recupero delle mestruazioni: la gravidanza non è prevista nel prossimo futuro.

Qualche tempo fa, i medici hanno utilizzato la chirurgia laparoscopica per curare un disturbo, ma ad oggi questo metodo chirurgico non è considerato il principale.

Il trattamento di base è farmaci che stimolano la crescita follicolare e ripristinano il ciclo mestruale..

Se una donna ha guadagnato peso prima di iniziare il trattamento, è necessario eliminare l'eccesso di peso corporeo. A volte anche questo è sufficiente per ripristinare l'ovulazione.

È importante sottoporsi a trattamenti sotto la guida del medico curante, al fine di evitare complicazioni.

3. Apoplessia

Il dolore nell'ovaio provoca apoplessia - rottura dell'ovaio. La patologia può manifestarsi nell'adolescenza, ma è più spesso diagnosticata nelle donne di età superiore ai 25 anni..

L'apoplessia è un disturbo terribile, a causa del quale si verifica l'emorragia. Se la vittima non riceve cure mediche tempestive, la attende un esito fatale..

Tra i motivi che provocano lo sviluppo della malattia, ci sono:

  • Coagulazione del sangue;
  • Navi dilatate del bacino;
  • Fibrosi;
  • Processo di adesione;
  • Patologia congenita;
  • L'uso di ormoni;
  • Varie infiammazioni nel corpo;
  • Rapporti sessuali violenti permanenti;
  • Eccessivo sforzo fisico;
  • Equitazione;
  • Lesioni addominali;
  • Lavaggi frequenti.

L'apoplessia non può formarsi da sola. Pertanto, ogni ragazza e ogni donna dovrebbero monitorare attentamente la propria salute. Se hai almeno uno dei motivi di cui sopra, dovresti andare a un appuntamento con uno specialista in grado di identificare il disturbo nelle prime fasi di sviluppo.

Segni di disturbo

Le ovaie fanno male con impunture apoplessiche, dolore dolente o sordo, che spesso colpisce il lato destro dell'addome. Dopo qualche tempo, il dolore apparirà nella colonna vertebrale e nella regione inguinale. Quando si preme su un'area disturbante, il dolore si intensificherà.

Tra gli altri segni di apoplessia, gli esperti distinguono:

  • Sbiancamento;
  • Tachicardia;
  • Alta temperatura;
  • Forte sudorazione;
  • Malessere generale;
  • Vertigini
  • Nausea e vomito;
  • Sanguinamento vaginale;
  • Frequenti viaggi in bagno;
  • Condizioni di shock;
  • svenimenti.

Gli ultimi due segni sono il risultato di uno stadio grave della malattia, che porta a risultati irreversibili. Pertanto, i medici raccomandano fortemente che al primo dolore, accompagnati da segni specifici, si rechi immediatamente in ospedale. Se la condizione è critica e il dolore è insopportabile, chiama un'ambulanza.

Metodi di trattamento

Nonostante la gravità della malattia, il trattamento non inizia senza un'adeguata diagnosi. Il medico effettua un esame approfondito, esame di laboratorio, ecografia e diagnosi laparoscopica.

Lo stadio iniziale della malattia si presta a metodi conservativi di trattamento, che includono:

  • Riposo a letto;
  • Farmaci antispasmodici;
  • Impacchi refrigerati;
  • Complesso vitaminico;
  • Fisioterapia.

Sfortunatamente, dopo questo metodo, ritorna l'apoplessia. Secondo le statistiche, il 40% delle donne con questa diagnosi non può più dare alla luce bambini. Pertanto, tale trattamento è adatto solo per quelle donne che hanno già dato alla luce la prole.

La chirurgia è usata per trattare le donne che presto vogliono rimanere incinta. La laparoscopia e la laparotomia sono operazioni semplici, dopo le quali dopo alcuni mesi il paziente ritorna a una vita piena.

4. Sindrome ovulatoria

Prima delle mestruazioni, l'ovaio fa male a causa della sindrome ovulatoria - un normale stato fisiologico del corpo femminile.

Ogni donna è un singolo organismo che mostra dolore prima delle mestruazioni o nei primi giorni. Ma alcune donne non hanno mai provato dolore ovarico durante i giorni critici..

Le donne coscienti che sono attente alla loro salute, cercano ripetutamente il parere di un medico. In realtà, questo è corretto, poiché a volte il dolore indica la presenza di qualsiasi malattia e non sulla sindrome ovulatoria.

Gli scienziati sono riusciti a scoprire diverse ragioni che causano dolore alle ovaie durante il periodo ovulatorio:

  • Predisposizione ereditaria;
  • Lieve danno alle pareti dell'ovaio;
  • Irritabilità della membrana interna del peritoneo;
  • ipersensibilità;
  • Processi di adesione.

L'ultima ragione è una patologia pericolosa, il cui processo di sviluppo può essere nascosto per un tempo indefinito, portando con sé conseguenze complesse che richiedono un trattamento lungo e completo.

Segni della sindrome

Le singole strutture anatomiche di ogni donna rendono difficile stabilire segni specifici della sindrome. Ma ci sono sintomi chiari che tutti i pazienti menzionano:

  • Dolore nella parte bassa della schiena e ovaie;
  • Dolore durante i rapporti;
  • Leggero sanguinamento tra i cicli mestruali;
  • Malessere;
  • Raramente, nausea con vomito.

Non dimenticare che qualsiasi dolore alle ovaie, specialmente accompagnato da sintomi problematici, non deve passare inosservato.

Metodi di trattamento

A causa del fatto che la sindrome ovulatoria non è una malattia, ma solo lo stato fisiologico di ogni donna, non richiede un trattamento specifico. Se, dopo la diagnosi, il medico non ha trovato gravi cause di dolore ovarico, raccomanderà al paziente di astenersi dal rapporto sessuale per diversi giorni ed escludere l'attività fisica. Se il dolore è grave, puoi assumere farmaci che alleviano i crampi muscolari o gli analgesici.

5. Annessite

Nelle ovaie, un dolore acuto nelle donne è causato da annessite, una malattia infiammatoria causata da infezioni. A rischio sono le giovani donne di età superiore ai 20 anni.

Le ragioni che causano la formazione di annessite includono:

  • Tutti i tipi di batteri;
  • Malattie veneree;
  • Sesso indiscriminato;
  • Aborti infruttuosi;
  • Esame endoscopico dell'utero;
  • Installazione di un dispositivo intrauterino;
  • Compromissione del funzionamento del sistema immunitario;
  • Stress regolare.

Segni di annessite

Per evitare vari dolori e complicazioni, è necessario seguire i segni che il nostro corpo ci dà. I sintomi di annessite includono:

  • Dolore lancinante nell'ovaio;
  • Aumentato alla temperatura degli indicatori critici;
  • Dolore acuto nella parte bassa della schiena;
  • Mestruazioni eccessivamente dolorose e pesanti;
  • Il ciclo interrotto della regolamentazione;
  • Minzione problema;
  • Scarico vaginale inspiegabile;
  • Dolore durante il rapporto sessuale, che persiste dopo la fine dell'atto.

Se non inizi un trattamento tempestivo di questo disturbo, scorrerà nello stadio cronico, che provoca dolori lancinanti nella zona dell'ovaio, che non possono essere rimossi con antidolorifici.

E anche l'adnexite minaccia di complicazioni sotto forma di peritonite, gravidanza ectopica, aderenze del tubo, infertilità. Pertanto, è molto importante andare in ospedale in tempo.

Metodi di trattamento

Per il trattamento della malattia utilizzare:

  • Riposo completo del paziente;
  • Una dieta che include bere molti liquidi;
  • Farmaci che uccidono l'infiammazione;
  • Farmaci che eliminano il dolore alle ovaie;
  • Gli antibiotici;
  • Terapia infusionale;
  • Laparoscopia
  • Fisioterapia;
  • biostimolanti.

Per il trattamento di una forma cronica complicata di annessite, applicare:

  • Terapia con paraffina;
  • Ozokerite (cera di montagna);
  • Douching con soluzioni terapeutiche.

Se al paziente è stato diagnosticato un caso in corso di un disturbo, i medici ricorrono all'intervento chirurgico - rimozione delle appendici femminili.

6. Cancro

Quando fa male nella regione dell'ovaio, la base può essere il cancro: una neoplasia maligna, le cui cause esatte non sono ancora state stabilite. A rischio sono le donne oltre i 50 anni.

Gli specialisti sono stati in grado di identificare alcuni fattori che contribuiscono allo sviluppo della malattia:

  • Eredità genetica;
  • Disturbi ormonali;
  • Sovrappeso;
  • Attività sessuale precoce;
  • Malattie veneree;
  • Ecologia avversa.

Quando entrambe le ovaie sono doloranti, questo indica una forma primaria di cancro. C'è ancora secondario e metastatico. E anche la malattia è divisa in quattro fasi. La prima e la seconda fase in quasi il 90% dei casi sono curabili con successo.

Segni di cancro

Una malattia insidiosa non si manifesta nella prima fase, quindi le donne vanno in ospedale quando il tumore cresce progressivamente e si manifesta:

  • Minzione alterata;
  • Un aumento dell'addome;
  • Debolezza generale;
  • Dolore costante nella zona dell'ovaio;
  • Una diminuzione dell'abbondanza delle mestruazioni;
  • Completa perdita di appetito;
  • Stato depresso.

Metodi di trattamento

Prima di iniziare l'operazione per rimuovere un tumore maligno, gli specialisti conducono la chemioterapia per ridurre le dimensioni della neoplasia.

Solo l'intervento chirurgico è in grado di eliminare la malattia nelle prime fasi. Pertanto, con la manifestazione dei suddetti sintomi, è necessario visitare la clinica per la diagnosi.

Medici che trattano il dolore ovarico

Se una donna sente che l'ovaio è molto dolorante, si consiglia di visitare immediatamente un ginecologo, poiché questo medico affronta i problemi del corpo femminile. Il medico effettuerà un sondaggio, un esame, farà la diagnosi necessaria e identificherà la malattia che preoccupa il paziente. Se necessario, il ginecologo può fare riferimento a uno di questi medici:

Cause meno popolari del dolore ovarico

Alla domanda sul perché le ovaie nelle donne fanno male, puoi trovare alcuni motivi meno popolari, tra cui:

  • Disturbi ormonali;
  • Appendicite;
  • ooforite;
  • Ruota le gambe della cisti;
  • Sindrome da iperstimolazione ovarica;
  • Hysteria;
  • Depressione prolungata;
  • Gravidanza;
  • Aborto;
  • Assunzione di pillole anticoncezionali;
  • Climax.

Riassumendo

Al fine di sbarazzarsi del disagio e tornare a uno stile di vita a tutti gli effetti, non importa se l'ovaia sinistra o la destra fanno male, è necessario visitare la ginecologia. E vale anche la pena ricordare che, in ogni caso, un trattamento indipendente può portare a gravi complicazioni che dovranno essere eliminate con l'intervento chirurgico..

Hai trovato un bug? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Sintomi di infiammazione ovarica nelle donne e trattamento efficace della patologia

L'infiammazione ovarica è un'inibizione negativa dei tessuti nella posizione del sistema genito-urinario, di norma, ha caratteristiche infettive e infiammatorie. Questa malattia spesso non si verifica separatamente..

Non è diverso dalle altre malattie, perché ha tre fasi di sviluppo: subacuta, acuta e cronica. Ognuno ha la propria patogenesi (grado di sviluppo) A sua volta, ciascuno dei gradi ha la propria gamma di metodi di trattamento in ginecologia. Ma non puoi semplicemente non curare questa malattia..

Le ovaie e il loro ruolo nel corpo di una donna

Per una maggiore chiarezza nel corso della malattia, dovresti prima capire cosa sono esattamente le ovaie, perché hanno bisogno di una donna e sugli organi che si trovano nelle immediate vicinanze di loro.

Questo corpo ha due opere principali: riproduttiva e ormonale. Il fatto è che è nelle ovaie che l'uovo viene sintetizzato, che, attraverso le tube di Falloppio, è nell'utero. Qui, l'uovo, attaccato alle pareti uterine, continua la sua formazione. E di conseguenza - gravidanza.

Anche nelle ovaie vengono prodotti ormoni come progesterone ed estrogeni che sono significativi per il corpo femminile. Questi sono enzimi puramente femminili. Solo questi ormoni formano tutte le caratteristiche sessuali di una donna, come il ciclo mestruale, il concepimento, la gestazione e il parto.

Le ovaie sono un organo associato. In superficie, protetto da uno strato di mucosa proteica. il cui scopo è proteggere dalla penetrazione nel corpo di microrganismi infettivi, agenti patogeni di varie patologie. Indipendentemente, le ovaie si ammalano molto raramente, la causa principale del processo negativo è la malattia dell'organo concomitante. Tra questi, puoi elencare le tube di Falloppio, l'utero o altri tessuti.

La salpingo-ooforite è proprio la stessa malattia che viene provocata e si sviluppa prima nelle tube di Falloppio e, dopo un certo periodo di tempo, può anche influenzare le ovaie. Ci sono anche rischi di penetrazione di microrganismi patogeni dal cieco infiammato (appendice) sul lato destro o insorgenza di sigmoide o proctite nell'ovaio sinistro.

Cos'è l'infiammazione ovarica??

I casi di infiammazione attraverso le tube di Falloppio sono classificati dagli esperti come un processo verso l'alto. Le tube di Falloppio sono infette direttamente dalla cavità vaginale attraverso la cervice e l'utero.

Il processo al ribasso dell'infiammazione è dovuto al sistema circolatorio. Con tonsillite, pielonefrite, un biofluido trasporta un agente patogeno. Se le malattie del sistema respiratorio non vengono curate in tempo, porteranno sicuramente al trasferimento di batteri patogeni a tutti i tessuti e gli organi anche distanti..

In generale, se prendiamo in considerazione l'anatomia delle ovaie o degli organi riproduttivi (la presenza di diversi strati protettivi della mucosa), sembra logicamente che l'unico tipo di agente infettivo non sia semplicemente in grado di penetrare in modo fecondo.

Come dimostra la pratica medica, questo è possibile solo per microrganismi complessi o un'intera combinazione di diversi tipi di microbi. O alcuni fattori e condizioni possono provocare la malattia..

Qual è la pericolosa infiammazione delle appendici?

La conseguenza più dannosa del danno ovarico può essere l'infertilità. Diventa possibile a causa di un trattamento prematuro. Insieme a questa diagnosi, ci sono rischi fondati di gravi complicanze, come ascesso purulento, peritonite.

Esiste una minaccia di tali disturbi come:

Nei casi in cui vi sia un blocco o un'adesione della tuba di Falloppio, l'ovulo può essere fecondato nelle stesse appendici, ma il suo movimento nell'utero a causa degli effetti dell'infiammazione non è più possibile.

Tali situazioni nella pratica medica sono chiamate gravidanza ectopica e vengono rimosse solo mediante intervento chirurgico. Con una serie riuscita di circostanze, un intervento chirurgico tempestivo può prevenire il sanguinamento.

Cause di infiammazione

Spesso questa malattia è preceduta da:

  • Infezioni del sistema genito-urinario di varie eziologie: streptococchi, gonococchi, stafilococchi, clamidia, infezioni fungine;
  • Aborto meccanico, spirale, come tipo di contraccezione;
  • Diminuzione generale dell'immunità;
  • Il declino delle forze fisiche e mentali;
  • Vita sessuale promiscua;
  • Malattie degli organi vicini - enterocolite, colite, appendicite.

Tipi di infiammazione ovarica

L'ooforite (infiammazione delle appendici), in relazione al tipo di infezione che l'ha provocata, è divisa in due tipi:

  • Tipo non specifico - l'agente condizionatamente patogeno diventa la base per la malattia. Questo microrganismo è costantemente nel corpo e mostra la sua attività quando il sistema protettivo del corpo è indebolito, sotto stress o sotto l'influenza di temperature sotto lo zero. Questi includono: funghi di tipo Candida, E. coli, stafilococchi, streptococchi;
  • Un tipo specifico - l'ooforite è causata da infezioni genitali, come la gonorrea, la tricomoniasi, la clamidia. Inoltre, la tubercolosi o i bastoncini di Koch possono diventare una causa..

Inoltre, ci sono diversi fattori che influenzano l'agente patogeno nelle appendici:

  • La transizione del microbo dalla parte esterna della vagina alle ovaie attraverso l'utero e le tube di Falloppio;
  • Penetrazione di infezione da canali e intestino urinari, a condizione che non si osservi l'igiene personale;
  • Nei processi infiammatori nell'appendice o nell'intestino, l'ingresso del patogeno nelle appendici;
  • Il movimento del patogeno durante il periodo della malattia (ARVI, tonsillite) attraverso il sangue e la linfa;
  • L'introduzione dell'agente patogeno al momento dell'intervento chirurgico nel bacino, l'aborto, i metodi di contraccezione - spirale.

Forma della malattia

Questa malattia può manifestarsi in varie forme:

I sintomi combinano queste forme, tuttavia, vale la pena notare che le manifestazioni della malattia sono categoricamente diverse.

I principali sintomi dell'infiammazione

I sintomi variano a seconda della forma della malattia..

In forma acuta

La manifestazione acuta è caratterizzata da un forte dolore nell'addome inferiore. Spesso diventa il motivo per contattare uno specialista.

Questa forma è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  • Tirare intollerabile, cucire dolori nell'addome inferiore, su entrambi i lati. Le sensazioni del dolore si diffondono in tutta la regione lombare. L'osso sacro, nella parte bassa della schiena, è coinvolto nel dolore, durante le mestruazioni, fino alla comparsa e durante l'ipotermia;
  • Un aumento della temperatura, una sensazione di brividi. I farmaci antipiretici non riducono il calore. Improvvisi salti di temperatura;
  • Dolore doloroso alle articolazioni, alla testa e ai muscoli;
  • Minzione frequente;
  • Stanchezza, nervosismo, mancanza di sonno adeguato;
  • Malfunzionamenti nel sistema digestivo;
  • Una grande quantità di secrezione vaginale, può essere da trasparente a gialla, marrone, con impurità di sangue;
  • Dolore durante i rapporti.

In forma cronica

La manifestazione cronica di ooforite è caratterizzata da frequenti esacerbazioni acute.

A volte le manifestazioni della malattia sono assenti, ad eccezione della scarica e dell'instabilità del ciclo mestruale. Sintomi simili di ooforite sono caratteristici della gonorrea. Le conseguenze di questa malattia infettiva sono l'ispessimento delle pareti delle tube di Falloppio, la formazione di ostruzione nelle ovaie.

Spesso un processo unilaterale di infiammazione, cattura un'altra appendice. Il sintomo più comune in una forma cronica è un rilascio stabile di bianchi. La presenza di un tale segno dovrebbe essere un argomento pesante per visitare un ginecologo.

I segni di infiammazione unilaterale sono dolore a metà. Quando il dolore pulsa sul lato destro, la patologia delle ovaie può essere erroneamente interpretata come appendicite. È meglio eseguire ulteriori metodi diagnostici..

Diagnostica

Per determinare la presenza di questa malattia, solo dall'immagine dei sintomi, non sempre funziona.

Tutta la complessità nella somiglianza delle manifestazioni della malattia, i sintomi comuni sono caratteristici:

  • per tumori negli organi riproduttivi,
  • peritonite,
  • gravidanza extrauterina,
  • appendicite.

Per chiarire la diagnosi, è necessario:

  • fare esami del sangue, esami delle urine;
  • parlare di malattie passate, metodi di trattamento, tutte le gravidanze, aborti e altre manipolazioni negli organi genitali;
  • descrivere il disturbo e il tempo della loro durata, indicando i luoghi di insorgenza del dolore;
  • l'esame ginecologico comporta la rilevazione di gonfiore e dolore nell'area delle appendici, la loro mobilità;
  • studi di laboratorio di analisi biomateriale, rilevano la presenza di un processo negativo attraverso un gran numero di globuli bianchi;
  • L'ecografia della sfera genito-urinaria viene effettuata per chiarire la presunta diagnosi;
  • l'analisi dello striscio per microbiologia consente di riconoscere l'appartenenza di microbi condizionatamente patogeni e il grado di azione degli antibiotici su di essi;
  • saggio ELISA immunoassorbente legato agli enzimi: determinare il tipo di infezione in base alla presenza o all'assenza di anticorpi corrispondenti. Questo metodo consente di stabilire e valutare la capacità di microrganismi inibitori. Applicabile ai sospetti di tricomoniasi, micoplasmosi, clamidia e altre infezioni non riconosciute a prima vista;
  • l'isterosalpingoscopia studia la trasformazione di tessuti e strutture dopo l'ooforite. Con questo metodo diagnostico, gli organi riproduttivi vengono riempiti con un fluido speciale, dopodiché, utilizzando l'apparato ad ultrasuoni, viene monitorato il suo movimento attraverso le tube di Falloppio, fissandone la pervietà;
  • la laparoscopia è il metodo diagnostico più efficace, perché consente di esaminare visivamente la cavità uterina, la cervice, i tubi e le appendici. Viene effettuato inserendo una mini-ottica attraverso una piccola incisione nel tessuto addominale..

Trattamento dell'infiammazione ovarica

I metodi e le opzioni di trattamento dipendono direttamente dalla forma del processo patologico, dal tipo infettivo:

  • La forma acuta della malattia è curata solo in condizioni stazionarie. Il motivo è che in questa situazione viene fornito il riposo a letto. Il trattamento principale consiste nell'assunzione di antibiotici, a cui è stata determinata la sensibilità dei microrganismi. Vengono utilizzate terapia antibatterica, antidolorifici e compresse antipiretiche, insieme a un rafforzamento generale del corpo. Il trattamento aggiuntivo include un impacco freddo sulla cavità addominale.
  • La forma subacuta viene trattata quarzando l'area interessata.
  • Le manifestazioni croniche sono alleviate da trattamenti terapeutici, fisioterapia e irrigazioni mediche..

Diversi altri metodi vengono utilizzati anche per eliminare l'infiammazione:

  • Terapia laser IR UV - l'irradiazione aiuta ad eliminare gli agenti patogeni attraverso l'esposizione ottica;
  • Viene eseguito un massaggio ginecologico speciale per rimuovere le aderenze, aumentare il tono del sistema riproduttivo dei tessuti e tornare alla posizione normale;
  • Hirudoterapia o trattamento con sanguisughe, viene effettuato per eliminare le aderenze, interrompere il processo infiammatorio;
  • La magnetoterapia è un metodo di trattamento delle radiazioni magnetiche a bassa frequenza. Efficace negli effetti analgesici e antinfiammatori;
  • Elettroforesi: stimolazione della penetrazione del farmaco attraverso la pelle attraverso la costante trasmissione di una debole corrente elettrica.

Etnoscienza

Le procedure di supporto possono essere eseguite anche a casa. Effettivamente hanno tasse o decotti di erbe nel complesso.

Per il trattamento locale, viene eseguita la pulizia e vengono utilizzati tamponi inumiditi con decotto o infusione:

  • A parità di volume, l'erba di cinquefoil d'oca, il centaury, il knotweed e il mix di equiseto, prendono 1 cucchiaio. versare un bicchiere di acqua bollente sopra un cucchiaio da raccolta, insistendo per circa un'ora, assumere 50 g 4 volte al giorno;
  • Bere un utero sotto forma di tè, questo aiuterà a normalizzare il lavoro delle ovaie e la sintesi di estrogeni e progesterone;
  • Una manciata di erbe aromatiche della radice di marshmallow, foglie di ortica, madre e matrigna, timo, iperico e achillea versano mezzo litro di acqua bollente. La copertura insiste su una temperatura calda, bere 100 ml al giorno;
  • Mescolare erbe e fiori di calendula, camomilla, madre e matrigna, centaury e melilot, mescolare una manciata di erba con un bicchiere di acqua bollente e prendere 50 ml più volte al giorno;
  • Nel decotto dei fiori di melissa, tiglio, erba di San Giovanni e stimmi di mais, aggiungi la corteccia di quercia, raffredda e prendi 3 volte al giorno per molto tempo.

Farmaci per il trattamento

Oggi, l'intero mercato farmaceutico non è carente di farmaci antinfiammatori. Tuttavia, il trattamento può essere efficace solo con la giusta selezione di farmaci..

Dal momento che quando si riferisce a un medico, qualsiasi paziente supera i test, uno specialista che prescrive un particolare farmaco ha un'idea precisa del grado della malattia. sensibilità ai componenti degli agenti terapeutici.

Affinché il medicinale abbia un effetto diretto, è necessario scegliere non solo l'unico gruppo di farmaci necessario, ma anche calcolare il corso del trattamento e il dosaggio, tenendo conto dell'attività dell'agente patogeno e del suo tipo.

Solo un tale specialista può effettivamente prendere in considerazione e applicare la terapia necessaria, l'automedicazione è categoricamente inaccettabile e non fornirà un adeguato recupero.

Come al solito, nella pratica vengono utilizzati antibiotici ad ampio spettro.

Tutti i farmaci usati nella terapia antinfiammatoria sono suddivisi in tre categorie:

  1. Pennicillina (Amoxicillina, Ampicillina);
  2. Cefalosporina (cefazolina, ceftazidima);
  3. Categoria di aminoglicosidi (gentamicina, netilmicina).

Il corso terapeutico è di solito 7-10 giorni. Con l'interruzione prematura del corso, vi è la prospettiva di resistenza degli agenti patogeni al componente attivo del farmaco. Successivamente, questo medicinale sta già perdendo la sua efficacia, vengono prescritti antibiotici più forti.

Per una terapia efficace, il sollievo locale dell'infiammazione è di grande importanza aggiuntiva. Ciò implica l'uso di candele, che aiutano ad alleviare il dolore, la febbre, il disagio.

Spesso vengono assegnati come evento aggiuntivo. Usando solo una supposta, efficace solo sulle manifestazioni iniziali della malattia.

Supposte consigliate:

  1. Pimufacin, Natamicina, Clorexidina e Povidone sopprimono la riproduzione di batteri, funghi, agenti virali.
  2. Indometacina e Diclofenac agiscono per eliminare i sintomi di ooforite, insieme a un effetto calmante sulle mucose del sistema riproduttivo.

Poiché le supposte sono efficaci localmente, non hanno quasi effetti collaterali..

Possibili complicazioni

L'infiammazione acuta può svilupparsi in una cronaca che dura mesi, anni. L'uso corretto e tempestivo di medicinali impedisce la trasformazione della malattia in uno stato acuto in una forma cronica. Questa circostanza contribuisce alla comparsa di aderenze e cicatrici dalla guarigione dei tessuti ovarici..

Le prospettive per questa malattia possono essere irreversibili..

Questi includono:

  • aborto spontaneo,
  • gravidanza extrauterina,
  • infertilità,
  • suppurazione e peritonite - fare riferimento alle gravi conseguenze dell'infiammazione delle appendici. Questa situazione richiede un intervento chirurgico immediato..

Infiammazione ovarica durante la gravidanza

Nel caso del concepimento e del parto, l'ooforite procede esattamente con gli stessi sintomi delle donne non gravide.

La forma acuta è caratterizzata da:

  • Scarica con un odore sgradevole;
  • Dolore nella parte bassa della schiena e dell'osso sacro;
  • Un forte aumento della temperatura corporea;
  • Dolore nell'addome inferiore, sul lato destro o sinistro;
  • Sanguinamento non correlato alle mestruazioni;
  • Disagio sessuale.

In una condizione subacuta, sintomi come:

  • Dolore nell'addome inferiore;
  • Perdita del desiderio sessuale;
  • Aumento del disagio durante il sesso.

I sintomi cronici comprendono l'insorgenza del cosiddetto periodo di remissione, quando il picco delle manifestazioni del dolore è ciclico. Il periodo di tempo in cui una donna non sente in alcun modo le manifestazioni di un disturbo dipende direttamente dal sistema immunitario della donna.

La base dell'infiammazione ovarica è un microambiente patogeno, o semplicemente agenti patogeni infettivi.

Inoltre, una malattia può provocare:

  1. Segno infiammatorio di organi vicini;
  2. Inosservanza dell'igiene personale;
  3. Ipotermia;
  4. Rapporto sessuale promiscuo;
  5. Chirurgia.

Quando trasporta un bambino, il corpo femminile subisce un carico su tutti i sistemi, compresi quelli protettivi. L'infiammazione esistente può svilupparsi in una forma cronica. Il trattamento deve essere effettuato tenendo conto dello stato di sviluppo del bambino.

In questa situazione, la difficoltà è il fatto che la maggior parte dei farmaci può influenzare il feto, la ricerca del farmaco ottimale è molto limitata.

Con l'uso di farmaci embriotossici con un segno teratogeno, non è più possibile un'ulteriore gravidanza, poiché il corretto sviluppo e la crescita dell'embrione sono compromessi.

In una situazione in cui l'infiammazione delle appendici è causata da una malattia infettiva come la sifilide o la gonorrea, la gravidanza deve essere interrotta a causa di anomalie nello sviluppo del feto.

Se la causa dell'ooforite è negli agenti condizionatamente patogeni, per la maggior parte la malattia non rappresenta una minaccia per il bambino. L'effetto terapeutico dovrebbe essere basato sulla determinazione della sensibilità dell'agente patogeno al farmaco. Il trattamento locale in questi casi offre maggiori opportunità..

Se questa diagnosi viene stabilita durante la gravidanza, in particolare nelle fasi successive, esiste il rischio di astinenza prematura del liquido amniotico, con questo sviluppo di eventi, decidono gli esperti. Nelle prime fasi, la malattia minaccia un aborto spontaneo.

Sesso con infiammazione ovarica

È possibile fare sesso con un'infiammazione delle appendici, una domanda che interessa molte donne. Attualmente, questo disturbo è molto diffuso. Ciò è dovuto a fattori, sia interni che esterni.

Quindi, come qualsiasi infiammazione, questa è una potenziale minaccia di infezione non solo per il corriere, ma anche per il partner. Tutti gli esperti forniscono esempi e argomenti per cui è meglio non rimanere incinta con l'infiammazione delle appendici. Tuttavia, per quanto riguarda la vita sessuale di una donna, le opinioni dei medici sono duplici.

Se l'ooforite è presente in una donna, può essere attribuita a fattori ipotetici in cui non esiste alcun pericolo per la salute del partner:

  • Un partner sessuale e un processo negativo non sono pericolosi per un uomo;
  • La comparsa di infiammazione dovuta a ipotermia, raffreddore o diminuzione dell'immunità;
  • Terapia antinfiammatoria simultanea per entrambi i partner;

Situazioni di infiammazione in cui si raccomanda di astenersi dal rapporto sessuale:

  • Allo stesso tempo, il partner non viene trattato;
  • La comparsa di dolore durante il rapporto sessuale, dopo il sesso, l'individuazione.

Prevenzione

La saggezza popolare "il miglior trattamento è la prevenzione" in questo caso è molto importante.

Questo argomento implica diverse regole di base che aiuteranno a evitare il processo di infiammazione:

  • Conformità con l'igiene intima;
  • Vita sessuale con un solo partner, con vita sessuale promiscua, aumentano i rischi di manifestazioni infiammatorie;
  • L'uso del preservativo in lattice riduce anche la possibilità di ammalarsi;
  • Prevenendo la penetrazione di agenti patogeni nella cavità vaginale, contribuiscono supposte ginecologiche e pomate speciali;
  • Poiché l'aborto influisce in modo significativo sull'indebolimento del corpo, che a sua volta contribuisce allo sviluppo della patologia, l'attività sessuale di una donna che non prevede di concepire dovrebbe essere accompagnata dall'uso di contraccettivi di alta qualità;
  • È di fondamentale importanza proteggersi dall'ipotermia. Amato da molte donne, collant in nylon, gonne accorciate quando fa freddo provocano la malattia. Devi vestirti in base al tempo e preferibilmente caldo, in particolare la parte inferiore del corpo;
  • La salute delle donne dipende da molti fattori: mancanza di sonno, stress fisico e mentale, diete con controllo calorico, fame. Sonno tranquillo e relax, cibi sani e di alta qualità sono un contributo significativo alla propria salute;
  • La trascuratezza dei sintomi dell'angina, i problemi del tratto digestivo e persino i denti malsani, precede questa malattia. Al momento della comparsa dei primi segni di ooforite, è necessaria una visita precoce all'ufficio ginecologico;
  • Se una donna, quando si verificano segni di una forma acuta, ignora quelli, condanna la propria salute alla formazione di una forma cronica e quindi il deterioramento della condizione aumenta, fino alla sterilità.
  • Distribuzione qualitativa del tempo per lavoro e riposo. Puoi fare una routine quotidiana e seguirla rigorosamente.

La patologia infiammatoria può influire molto negativamente sul futuro, poiché ogni donna sogna di diventare madre.

Possibili cause del dolore nell'ovaio sinistro

Il dolore nell'ovaio sinistro è un segno di entrambi i cambiamenti fisiologici nel corpo e un segnale per lo sviluppo di patologie. Al fine di rilevare la presenza della malattia, è necessario condurre una diagnosi. Le deviazioni nel lavoro dell'appendice sinistra sono spesso accompagnate da violazioni del ciclo mestruale.

Cause del dolore

Senza studi strumentali e di laboratorio, la causa del dolore agli organi è difficile da identificare. Esistono due tipi di dolore nell'ovaio sinistro: fisiologici e patologici. Il primo può essere distinto da solo, per questo è sufficiente ascoltare attentamente il proprio corpo.

Fisiologico

Il sintomo si verifica in determinati giorni del ciclo. Non differisce in alta intensità e praticamente non provoca disagio a una donna. Possibili cause del dolore nell'ovaio sinistro:

Giornata del cicloLe cause
1-3Il corso delle mestruazioni. In connessione con un aumento temporaneo della circolazione sanguigna durante le mestruazioni, c'è dolore nell'ovaio sinistro. Il sintomo è particolarmente acuto in presenza di cisti funzionali..
8-13Lo stadio della maturazione follicolare. Il loro aumento può essere accompagnato da una donna con lievi dolori di trazione nell'ovaio sinistro.
14-15Ovulazione. Quando la bolla del graaf si rompe e le foglie delle uova, a volte c'è un dolore acuto a breve termine di bassa intensità nell'addome inferiore sinistro. Durata del sintomo - da alcune ore a 1-2 giorni.
26-28Prepararsi per iniziare il ciclo.

L'ovaio a sinistra fa più spesso male durante l'ovulazione, il minimo disagio nella seconda metà del ciclo.

Un sintomo di natura fisiologica può essere completamente assente. La sua presenza è determinata dalle caratteristiche individuali del corpo. Spesso, le donne che avvertono un tale dolore nell'ovaio sinistro avvertono un grave disagio nell'addome inferiore durante le mestruazioni.

Gravidanza

Il dolore di origine naturale include il dolore durante la gravidanza. Il concepimento di successo può manifestarsi con sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore. Il sintomo appare dai primi giorni del ritardo delle mestruazioni. La sua assenza non può escludere una gravidanza, poiché la sua insorgenza è individuale.

Il sintomo è causato dalla crescita del progesterone corpus luteum che produce. Ciò è dovuto ad un aumento del bisogno del corpo di questo ormone durante il periodo di gestazione. Il dolore nell'ovaio sinistro è spesso accompagnato da nausea, vertigini, debolezza e sonnolenza. Tutti questi segni sono una conseguenza dell'aumento dei livelli di progesterone..

Patologico

Il dolore associato al decorso delle malattie dell'ovaio sinistro appare indipendentemente dal giorno del ciclo mestruale. Possono essere tirati, cuciti, tagliati o doloranti in natura e sono più intensi della sindrome del dolore fisiologico.

Tipi di patologie che causano disagio nell'appendice di sinistra:

PatologiaDescrizione e sintomi
Processi infiammatori nell'utero e nelle appendiciDisegnare dolori nell'addome inferiore, mestruazioni dolorose. Forse una violazione del ciclo mensile. Con un tipo acuto di infiammazione degli organi, la temperatura corporea aumenta.
Infezione del tratto genitaleLa sindrome del dolore si verifica solo con la diffusa diffusione dell'infezione. È accompagnato da secrezione vaginale patologica con un odore sgradevole, prurito e bruciore degli organi genitali esterni..
Squilibrio ormonaleIl dolore nell'ovaio sinistro a causa di uno squilibrio ormonale spesso indica la sua multifollicolarità o la comparsa di cisti funzionali. Allo stesso tempo, ci sono frequenti ritardi nelle mestruazioni, probabilmente la loro completa assenza. Le mestruazioni sono caratterizzate da elevata profusione e dolore..
tumoriNelle prime fasi dello sviluppo di qualsiasi tumore, non ci sono sintomi. Il dolore si manifesta solo quando la neoplasia raggiunge una dimensione superiore a 4-5 cm: i tumori di grandi dimensioni si manifestano per asimmetria dell'addome, mentre il dolore dà all'ovaio sinistro e alla parte bassa della schiena. Nel corso del processo maligno, il ciclo mestruale viene interrotto, la salute peggiora, appare debolezza e diminuisce la capacità lavorativa.
EndometriosiInizialmente, colpisce l'utero, quindi attraverso le tube di Falloppio le ovaie. È determinato tirando dolori nell'addome inferiore, sanguinamento uterino intermestruale, malfunzionamento delle mestruazioni.
Rottura dell'appendice o della sua cistiSi manifesta come forte dolore acuto nell'ovaio sinistro, nel tempo, la sua concentrazione diventa impossibile da determinare a causa della diffusione del dolore in tutto l'addome. I tratti distintivi dell'apoplessia sono il sudore freddo, un calo della pressione sanguigna, un aumento della frequenza cardiaca, perdita di coscienza o svenimento.
Torsione dell'ovaio o della cistiI sintomi sono simili a una rottura, ma molto meno intensi. Una lunga permanenza dell'organo in uno stato di torsione può portare alla sua necrosi.
Processo di adesioneSi verifica a seguito di un lungo decorso di processi infiammatori, endometriosi, come complicazione postoperatoria. Con le lesioni da commissure dell'ovaio sinistro, è probabile la presenza di dolore nell'addome inferiore, malfunzionamenti del ciclo mestruale.
Gravidanza extrauterinaFino a 6-8 settimane si manifesta solo con un ritardo nelle mestruazioni. In futuro, l'ovulo provoca un forte dolore grave nell'ovaio sinistro o nella tuba di Falloppio. È necessario un intervento chirurgico per eliminare, altrimenti è probabile una rottura della tuba di Falloppio.

Il dolore nell'ovaio sinistro di qualsiasi origine è aggravato dallo sforzo fisico, dai rapporti sessuali, dai movimenti improvvisi.

Il tipo di patologia non può essere determinato in modo indipendente. Una diagnosi del corpo richiede un esame completo del corpo.

Operazioni e altri interventi

Il dolore nell'ovaio sinistro può verificarsi dopo aver subito operazioni ginecologiche e altre manipolazioni simili. Questi includono:

  • laparoscopia o laparotomia nell'area pelvica;
  • aborto;
  • aborto spontaneo;
  • curettage dell'utero.

Dopo tutto quanto sopra, le prestazioni dell'ovaio sono temporaneamente compromesse. Ciò è causato da un intervento artificiale durante i cicli mestruali, in caso di aborto spontaneo - un'improvvisa interruzione della gravidanza. La funzionalità dell'appendice viene ripristinata entro pochi mesi, durante i quali può essere presente dolore.

Dolore durante i periodi di interruzione ormonale naturale

Il dolore nell'ovaio sinistro può essere presente con uno squilibrio ormonale naturale. Tali periodi includono adolescenti, postpartum e premenopausa. Il disagio che si è presentato durante questo periodo raramente ha bisogno di cure e di solito scompare da solo..

Pubertà

Nell'adolescenza, si verifica la formazione del ciclo mestruale. Questo può essere accompagnato da dolore nell'addome inferiore. Le appendici sinistra e destra aumentano gradualmente di dimensioni, iniziano a produrre i primi follicoli, che si manifestano con un leggero disagio.

Il dolore può persistere fino a quando il ciclo mestruale raggiunge la piena regolarità. Per la prevenzione, si raccomanda alla ragazza di mostrare al medico. Le patologie riscontrate in questa fase sono facilmente curabili e non causano complicazioni in futuro..

Periodo postpartum

Il principale processo di recupero del corpo di una donna dopo il parto si verifica entro sei mesi. Durante questo periodo, l'ovaio inizia a funzionare completamente, il ciclo mestruale viene ripristinato. Il dolore nell'ovaio sinistro può essere pulsante o noioso ed è fisiologico. Indica la normalizzazione della funzione riproduttiva e il corso del processo di preparazione del corpo per una nuova concezione.

In presenza di allattamento al seno, il dolore alle ovaie può verificarsi solo dopo il completamento dell'allattamento. In alcune donne, si verifica prima, in altre, il ciclo mestruale manca l'intero periodo di alimentazione del bambino. Ciò è dovuto al fatto che la prolattina, prodotta durante l'allattamento, sospende il lavoro delle appendici, proteggendo da una nuova gravidanza. Tuttavia, le donne che allattano al seno hanno bisogno di ulteriori contraccettivi.

Menopausa

Più vicino ai 40-50 anni, il ciclo mestruale di una donna viene interrotto. Ciò è facilitato dalla bassa maturazione dei follicoli, dall'assenza di ovulazione. La funzionalità dell'ovaio sinistro è ridotta, il che porta a una diminuzione delle sue dimensioni e alla comparsa di indolenzimento nell'organo. L'inizio della menopausa è accompagnato da altri sintomi: vampate di calore, sbalzi d'umore, cambiamenti della pressione sanguigna, peggioramento del benessere. Alcune donne tollerano facilmente questo processo e quasi non avvertono cambiamenti nel corpo..

Con l'inizio della menopausa, le ovaie raggiungono la loro dimensione minima. Il corso del ciclo mestruale si interrompe. Tutti i sintomi spiacevoli scompaiono, incluso il dolore nell'addome inferiore.

Metodi diagnostici

Per valutare le condizioni dell'appendice sinistra, è necessaria una diagnosi completa. Una donna dovrebbe sottoporsi ad alcuni tipi di ricerca:

  • esame ginecologico - determinazione del dolore di un organo, delle sue dimensioni, struttura;
  • Ultrasuoni: misurazione del volume ovarico, esclusione della presenza di cisti;
  • esami del sangue - una valutazione della funzione endocrina dell'appendice;
  • biopsia laparoscopica - richiesta per sospetta neoplasia.

La condizione dell'ovaio sinistro viene diagnosticata contemporaneamente all'organo destro, all'utero e alle tube di Falloppio. Solo un esame completo è considerato informativo e consente di valutare con precisione la funzionalità dei genitali femminili.

Metodi di prevenzione

La prevenzione del dolore fisiologico è impossibile. Con la loro presenza, è consentito assumere antidolorifici. Probabilmente una leggera diminuzione della loro intensità nella condotta di uno stile di vita attivo - esercizio fisico regolare, una dieta equilibrata.

Le misure per prevenire il dolore patologico nell'ovaio sinistro sono per prevenire le malattie degli organi genitali. Gli specialisti raccomandano alle donne quanto segue:

  • una visita dal ginecologo una volta ogni sei mesi, durante il periodo di interruzioni ormonali naturali - una volta ogni 3-4 mesi;
  • rifiuto di assumere medicinali senza prescrizione medica;
  • l'uso di metodi contraccettivi di barriera;
  • dieta bilanciata;
  • assunzione di vitamine in primavera e in inverno;
  • assistenza medica immediata se il dolore appare nell'addome inferiore e cambia la natura del ciclo mensile;
  • trattamento tempestivo di tutte le patologie.

È impossibile prevenire lo sviluppo di malattie con probabilità assoluta. Le misure di prevenzione sono volte a ridurre il rischio di malattie, migliorando la salute dell'area genitale.

Se c'è dolore nell'ovaio sinistro, una donna dovrebbe consultare un medico. L'aiuto di uno specialista non è richiesto solo in caso di sindrome del dolore fisiologico. In altri casi, dopo aver superato una diagnosi completa, il medico prescrive il trattamento dell'appendice. Prima viene scoperta una malattia, si verificherà un recupero completo più rapido..
[yvideo number = "XOHaEPNKV9U"]

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Mensile e bagno. Pro e contro della visita

Le alte temperature aumentano il flusso sanguigno verso l'utero, quindi lo scarico può diventare ancora più intenso.
Ogni mese per diversi giorni, il corpo femminile subisce un periodo speciale: l'utero si libera naturalmente di una parte del tessuto epiteliale, che è accompagnato da sanguinamento attivo....

Lo scarico marrone invece delle mestruazioni può essere un segno di gravidanza

Un terzo delle future mamme incontra scariche brune nelle prime fasi. Sono sicuri che daub al posto delle mestruazioni è un segno di gravidanza....

Quali possono essere i motivi del ritardo nelle mestruazioni se il test è negativo?

Le donne iniziano a preoccuparsi quando non ci sono periodi, il test è negativo. Le ragioni a volte sono all'ordine del giorno: un atteggiamento negligente e negligente nei confronti della salute....