Perché le ovaie fanno male prima delle mestruazioni, il dolore alle ovaie prima delle mestruazioni

Intimo

Ogni mese, ogni ragazza sperimenta diversi giorni del ciclo mestruale. Per qualcuno, "questi giorni" passano completamente inosservati. Altri sono pronti a scalare il muro nel senso letterale della parola. Alcuni rappresentanti della bella metà dell'umanità iniziano a provare dolore un paio di giorni o anche una settimana prima del primo giorno del ciclo mestruale. Questo non vuol dire che questo è normale. Alla minima comparsa di disagio, è necessario fissare un appuntamento con un medico. Farà la diagnosi corretta e prescriverà un trattamento efficace..

Molti altri lamentano dolore alle ovaie prima delle mestruazioni. Per ogni donna normale che è preoccupata per la sua salute, ciò causa preoccupazione. Ci sono davvero motivi per un panico equilibrato, ma prima devi capire perché l'ovaio fa davvero male.

Il motivo è "giorni critici"

Molto spesso, nelle donne, è poco prima delle mestruazioni che l'ovaio fa male. I medici hanno anche individuato un termine medico speciale per questo fenomeno. Il problema si chiama molto semplicemente: sindrome ovulatoria. Molto spesso, un simile quadro clinico non è motivo di panico. La sindrome ovulatoria non comporta alcun pericolo e inoltre non influisce sul sistema riproduttivo.

Pertanto, possiamo tranquillamente affermare che il dolore alle ovaie prima delle mestruazioni non è fatale. Ma, se ciò accade, è meglio consultare un medico in grado di escludere ogni tipo di malattia.

Le principali cause del dolore

Nel 50% delle ragazze, l'ovaio inizia a ferire prima delle mestruazioni. Questo è quante ragazze determinano quanti giorni rimangono prima delle mestruazioni.

Prima dell'inizio di "questi giorni" nel corpo di una donna, si verificano alcuni cambiamenti. L'uovo matura ed entra nelle tube di Falloppio per fertilizzare. Il follicolo, o meglio i suoi resti, si forma in uno speciale cosiddetto "corpo giallo". Partecipa alla produzione di un ormone chiamato progesterone..

A volte capita che questo processo venga confuso. Di conseguenza, il corpo non secerne una quantità sufficiente di progesterone. Su questo terreno, l'endometrio esfolia. E questo porta al fatto che la bella metà dell'umanità ha ovaie prima delle mestruazioni. Apparentemente, tutto è spiegato abbastanza semplicemente..

Alcune persone confondono la sindrome ovulatoria con la gravidanza. Per distinguerlo, è necessario ricordare i suoi sintomi principali:

  • Sensazioni dolorose prima nell'ovaio destro prima delle mestruazioni, quindi nella sinistra.
  • Entrambe le ovaie mostrano dolore prima dei giorni critici..

Metà d'oro del ciclo

In precedenza, abbiamo esaminato le cause del dolore nelle ovaie un paio di giorni prima dei "giorni critici". Ma cosa fare se il dolore si verifica a metà del ciclo, in circa 14 o 15 giorni?

Per prima cosa devi capire cosa sta succedendo nel corpo della ragazza in questo momento. L'ovulo proprio in quel momento distrugge il guscio esterno del follicolo e inizia a muoversi attraverso la tuba di Falloppio. Il risultato è un danno piccolo e naturale alle pareti interne. Per questo motivo, alcune gocce di sangue entrano nella cavità addominale. Colpiscono le terminazioni nervose. Il cervello riceve informazioni che vengono "tradotte" come dolore. I medici hanno definito questo processo "finestra fertile".

Segni che caratterizzano la "finestra fertile":

  1. il dolore a destra o a sinistra appare a metà del ciclo, circa 14 giorni;
  2. appare una scarica piccola ma non caratteristica;
  3. la durata del dolore da alcuni minuti a diverse ore;
  4. il dolore sta tirando e sordo.

Succede che in una donna il dolore non scompaia entro 24 ore e anche la temperatura aumenta. Quindi vai urgentemente in ospedale. Tale disagio può portare a risultati non molto incoraggianti. Le donne affrontano non solo l'infertilità, ma anche la morte. Non c'è bisogno di esitare in questa materia.

La causa del disagio può essere varie violazioni della struttura delle tube di Falloppio e dell'ovaio stesso. Ciò può portare a sanguinamenti interni pericolosi o persino alla peritonite. Se la tua salute ti è cara, quindi se ti fa male nell'ovaio sinistro o destro, contatta uno specialista per chiedere aiuto. Soprattutto se il dolore si verifica ogni mese..

Dolore in questi giorni

Durante "questi giorni", i luoghi in cui "nasce" l'uovo non possono in alcun modo essere la causa del dolore. Se senti ancora qualche disagio, molto probabilmente il problema si nasconde all'interno dell'utero.

Prima dell'inizio delle mestruazioni, lo strato endometriale cresce nel corpo della ragazza. Quindi, si sta preparando ad attaccare un uovo fecondato. Se la gravidanza non si verifica, perde il suo bisogno e lascia il corpo. Cioè, una donna inizia le mestruazioni.

Affinché l'epitelio sia più facile da lasciare il corpo, l'utero inizia a contrarsi gradualmente. Questo porta al dolore. Più spesso l'utero si contrae, più il disagio sperimenta la donna. A volte il dolore è così grave che una ragazza non può condurre una vita normale. Deve prendere antidolorifici e in alcuni casi si tratta persino di iniezioni.

Come già accennato, durante le mestruazioni, l'ovaio fa male solo in casi estremi. Le ragioni di ciò possono essere solo vari tumori e cisti, disturbi psicologici e stress. Questo non ha nulla a che fare con il processo riproduttivo, ma richiede comunque di consultare un medico.

Disagio dopo giorni critici

Dopo che una donna attraversa giorni critici, il processo riproduttivo inizia di nuovo. Idealmente, la ragazza non dovrebbe provare alcun dolore.

Se senti ancora disagio o dolore, molto probabilmente hai qualche tipo di malattia ginecologica. Pertanto, è urgentemente necessario chiedere aiuto a un ginecologo esperto.

Disagio durante il rapporto sessuale

Molte ragazze lamentano dolore alle ovaie durante o dopo il rapporto sessuale. Il motivo può essere dovuto a vari fattori. Ecco qui alcuni di loro:

  1. varie malattie e processi infettivi degli organi genitali;
  2. infiammazione genitale;
  3. una cisti nelle ovaie (in una o due);
  4. neoplasie benigne e maligne nei genitali;
  5. la presenza di aderenze negli organi pelvici della ragazza;
  6. rilascio insufficiente di lubrificante durante il rapporto sessuale a causa di una violazione della funzione secretoria della vagina;
  7. penetrazione profonda;
  8. sovraccarico durante il rapporto sessuale.

Una delle cause di disagio durante il rapporto sessuale. Una donna inizia a pensare di essere gelida, poiché il processo stesso non le procura alcun piacere, ma solo dolore. In questo contesto, iniziano a svilupparsi vari complessi e persino lesioni psicologiche. Pertanto, non rimandare questo problema nella casella lunga.

Disagio durante la gravidanza

La gravidanza è il momento più bello della vita di ogni ragazza. Pertanto, ogni donna sogna una gravidanza ideale e un bambino sano. Sfortunatamente, nella vita reale, non tutto risulta come vuoi. A volte quando trasporta un bambino, la ragazza inizia a provare dolore alle ovaie, che porta al panico e ai nervi.

Devi capire che durante la gravidanza tutti gli organi della bella metà dell'umanità vengono spostati. Non sono nei posti dove dovrebbero essere. Ad esempio, le ovaie si muovono appena sopra lo spazio assegnato per loro..

Le sensazioni di dolore sono spesso associate al fatto che tutti gli organi che prendono parte al parto e alla nascita del bambino sono in uno stato molto teso. Hanno un peso enorme e quindi mostrano alla donna che "tutto non è così semplice". Questo è assolutamente normale e non dovresti farti prendere dal panico in anticipo..

La gestione e il trattamento del dolore sono abbastanza semplici. È abbastanza per una ragazza incinta:

  • smetti di essere nervoso e preoccupati per le piccole cose;
  • attenersi a una dieta sana;
  • più relax ed essere all'aria aperta;
  • fai costantemente esercizi leggeri e ginnastica (lo yoga è perfetto per le donne incinte).

Questi consigli sono validi solo se hai dolore solo durante la gravidanza e prima non hai sentito alcun disagio. Altrimenti, il dolore alle ovaie durante la gravidanza può indicare la presenza di vari tumori, cisti e infiammazioni. Questo è tutt'altro che uno scherzo, quindi al minimo disagio, dovresti correre urgentemente dal medico.

Non scherzare con il dolore alle ovaie. Tale disagio può essere causato da varie patologie che incidono negativamente sulla salute della ragazza. Non correre te stesso e la tua malattia. Se cerchi aiuto in tempo, qualsiasi malattia può essere rapidamente curata e dimenticata per sempre. Non perdere tempo.

Cause di dolore alle ovaie prima delle mestruazioni, durante e dopo

Molte donne riferiscono che l'ovaio fa male prima delle mestruazioni. Molto spesso ciò è dovuto ai naturali processi fisiologici che si verificano nel corpo. Con sintomi lievi, il trattamento non è richiesto, ma dovrebbe essere fatto un esame medico per escludere le malattie ginecologiche.

Perché le donne hanno le ovaie prima delle mestruazioni?

Nel periodo premestruale, lo sfondo ormonale cambia, il che può influire negativamente sul benessere di una donna. Ciò si manifesta con pesantezza, dolore nell'ovaio e altri disagi nell'addome inferiore che si verificano una settimana prima delle mestruazioni. La maggior parte delle donne è soggetta a tali sintomi, ma l'intensità della sua manifestazione dipende dalle caratteristiche individuali del corpo.

Periodo di ovulazione

Questo periodo di tempo è chiamato "finestra fertile" ed è una causa comune di dolore ovarico prima delle mestruazioni. Si verifica approssimativamente a metà del ciclo - con la sua durata di 28-30 giorni, l'ovulazione si verifica in 14-16 giorni dall'inizio delle mestruazioni. In questo caso, le ovaie tirano molto prima delle mestruazioni e le sensazioni passano in un breve periodo di tempo.

Durante il periodo di ovulazione, la probabilità di concepimento è massima - è in questo momento che l'uovo è pronto per la fecondazione.

L'ovaio formicola e tira fino alle mestruazioni a causa di processi fisiologici in corso. Il follicolo che matura sulla superficie delle appendici raggiunge la sua dimensione massima entro la metà del ciclo. Quando si rompe, l'uovo lascia, che inizia a muoversi attraverso le tube di Falloppio verso l'utero. Provoca disagio come violazione dell'integrità dei tessuti e la crescita intensiva del follicolo negli ultimi giorni prima dell'ovulazione. Normalmente, il dolore nell'ovaio destro o sinistro prima delle mestruazioni è presente fino a 1-3 giorni, i sintomi più lunghi richiedono un consiglio medico.

L'ovulazione non si verifica sempre con disagio. I suoi sintomi possono essere assenti: se necessario, il concepimento dovrebbe calcolare il giorno approssimativo della sua insorgenza, determinato dalla durata del ciclo. L'uscita dell'uovo è accompagnata da uno scarico denso trasparente, che ricorda la consistenza dell'albume: sono presenti per non più di un giorno e sono considerati un ambiente favorevole per la vita dello sperma.

Con la fecondazione dell'uovo e un concepimento riuscito, può tirare il basso addome prima di un test di gravidanza positivo.

Sindrome ovulatoria

Presente a metà del ciclo. Allo stesso tempo, le ovaie tirano e fanno male una settimana e mezzo prima delle mestruazioni. I sintomi della sindrome ovulatoria possono verificarsi diversi giorni prima dell'inizio dell'ovulazione stessa e continuare 1-2 giorni dopo la sua insorgenza.

Il dolore a metà del ciclo non indica sempre il rilascio dell'uovo: sono in grado di essere presenti con una crescita intensiva del follicolo, che non subisce la rottura.

Stanchezza cronica e stress

L'eccessivo sovraccarico nervoso provoca un aumento del livello di ormoni surrenali prodotti durante lo stress. Questo, a sua volta, influenza lo sfondo ormonale generale e può interrompere il funzionamento dei genitali. Quest'ultimo è caratterizzato dal disagio delle appendici nel tempo.

Se l'ovaio fa male a sinistra o a destra con periodi di ritardo, questo può segnalare sia la gravidanza che il verificarsi di formazioni cistiche.

Perché le ovaie nelle donne durante le mestruazioni fanno male?

Nelle donne sane, le appendici non fanno male in questo momento. Sensazioni spiacevoli sono localizzate nell'utero e, a causa della stretta vicinanza degli organi, sembra che durante le mestruazioni punge e tira le ovaie.

Dolore sul lato destro

Questa appendice è considerata dominante nella maggior parte delle donne - è responsabile della formazione dei follicoli. L'ovaio destro fa male durante il rilascio dell'uovo più spesso di quello sinistro, ma non dovrebbe disturbare durante le mestruazioni. Le sensazioni spiacevoli nelle appendici durante il sanguinamento mestruale sono normalmente assenti: nelle donne sane, compaiono con forti contrazioni dell'utero o sanguinamento pesante.

Dolore sinistro

L'ovaio sinistro fa male con le mestruazioni per gli stessi motivi della destra. Con il verificarsi regolare e l'intensa manifestazione del dolore, dovrebbe essere fatta una diagnosi che escluda le malattie ginecologiche. Il dolore nell'ovaio sinistro durante l'inizio delle mestruazioni e nei primi giorni indica dolore uterino, che è facilmente confuso con il disagio nelle appendici.

Disagio nelle ovaie dopo le mestruazioni

Il primo giorno del ciclo mensile è l'inizio della sua fase follicolare. È caratterizzato dalla crescita degli ormoni sessuali e dallo sviluppo dei follicoli nelle ovaie per il normale decorso dell'ovulazione. La produzione attiva di estrogeni si verifica alla fine delle mestruazioni. Anche i follicoli iniziano a crescere durante questo periodo - quindi, il disagio nelle appendici può verificarsi dopo 7-8 giorni dall'inizio del sanguinamento.

Dolore sul lato sinistro

Dopo le mestruazioni, l'ovaio sinistro viene tirato più spesso nelle donne in cui questo organo è considerato dominante. Le sensazioni sono causate dalla crescita del follicolo e da un naturale cambiamento dello sfondo ormonale. All'inizio del ciclo, il dolore normale è raro e ha una bassa intensità.

In alcune donne, le ovaie destra e sinistra sono attive allo stesso tempo - questo aumenta la probabilità di una gravidanza con gemelli o addirittura terzine. In questo caso, il dolore prima dell'ovulazione è localizzato su entrambi i lati.

Disagio nell'appendice giusta

Molto spesso fa male all'ovaio destro dopo le mestruazioni. Ciò è dovuto alla sua maggiore attività. Fino a circa il 15 ° giorno del ciclo, il disagio appare in piccola parte. Se l'ovaio destro viene regolarmente tirato dopo le mestruazioni o in un altro periodo del ciclo, questo può segnalare la presenza di malattie nell'area genitale.

Cause patologiche del dolore

Con il decorso delle malattie ginecologiche, è presente disagio nell'addome inferiore sinistro o destro in qualsiasi periodo del ciclo mestruale. È in grado di intensificarsi con una rottura del follicolo e l'inizio di giorni critici.

Cause patologiche del dolore:

  • la formazione di una cisti funzionale o un'appendice policistica - il dolore si intensifica durante le mestruazioni con una rapida diminuzione delle dimensioni delle cisti o della loro uscita dall'ovaio;
  • endometriosi - manifestata da dolori presenti durante il ciclo, caratterizzata da forti mestruazioni;
  • processi infiammatori nei genitali - il disagio si fa sentire costantemente, durante l'intero ciclo mensile;
  • tumore ovarico - il dolore si intensifica durante le mestruazioni a causa di una maggiore pressione sull'organo di un utero allargato;
  • gravidanza extrauterina: può provocare emorragie con forte dolore (il paziente ha bisogno di un ricovero urgente);
  • torcere le gambe della cisti - forti dolori unilaterali nell'addome inferiore segnalano il suo verificarsi;
  • rottura dell'appendice o della sua cisti - si manifesta con improvviso dolore acuto, richiede un intervento medico urgente.

Le formazioni cistiche sono più spesso presenti nell'appendice giusta - questa è una conseguenza della sua maggiore attività.

Tutte queste patologie portano sofferenza dolorosa a una donna, non solo prima delle mestruazioni, ma anche in qualsiasi altro periodo del ciclo mestruale.

Probabili complicazioni

Complicazioni possono verificarsi nel corso di malattie ginecologiche. La loro probabilità aumenta in assenza di intervento medico, diagnosi tardiva della patologia o selezione impropria del trattamento a causa di diagnosi incompleta.

Possibili complicanze del dolore nelle ovaie:

  • lo sviluppo dell'infiammazione nei genitali;
  • irregolarità mestruali;
  • infertilità;
  • la formazione di cisti e tumori sull'appendice;
  • rottura della tuba di Falloppio con gravidanza ectopica;
  • apoplessia delle cisti ovariche o dell'organo stesso.

La presenza di malattie della zona genitale può essere determinata non solo da spiacevoli sensazioni nell'addome inferiore. Molti di essi si manifestano con un cambiamento nella natura delle perdite vaginali che appare dopo le mestruazioni, un ciclo irregolare, una prolungata mancanza di concepimento e un deterioramento delle condizioni di pelle, capelli e unghie..

Quando è necessaria assistenza specialistica

La sindrome del dolore fisiologico che si verifica dopo le mestruazioni o durante l'ovulazione non richiede la visita di un medico. Le raccomandazioni dovrebbero essere ricercate in caso di manifestazione intensa o presenza dei seguenti sintomi:

  • dolore persistente nell'appendice;
  • improvviso dolore acuto a sinistra o a destra nell'addome inferiore;
  • disagio, accompagnato da un cambiamento nelle perdite vaginali;
  • le ovaie fanno male e non ci sono mestruazioni per molto tempo;
  • il verificarsi di sanguinamento uterino intermestruale;
  • significativo deterioramento del benessere dovuto al dolore alle ovaie.

Con sanguinamento uterino pesante persistente, calo di pressione, pallore della pelle e dolore acuto nell'addome inferiore, il paziente deve essere immediatamente portato in ospedale o chiamare un'ambulanza. Prima dell'arrivo degli specialisti, la vittima dovrebbe garantire riposo completo e riposo a letto..

Diagnostica

Per valutare le condizioni delle ovaie, è necessario sottoporsi a uno studio completo. Comprende le seguenti procedure obbligatorie:

  • indagine del paziente - identificazione di reclami e possibili sintomi di malattie che tormentano il paziente, regolarità del ciclo mestruale, metodo di contraccezione e presenza di gravidanze e parto nell'anamnesi;
  • esame su una sedia ginecologica - una valutazione delle condizioni del perineo e degli organi genitali interni, la dimensione delle appendici e il loro dolore;
  • tampone dalla vagina - uno studio sulla microflora locale, inclusa la presenza di infezioni genitali;
  • Ultrasuoni: determinazione delle dimensioni e delle condizioni dell'utero e delle ovaie;
  • esame del sangue generale - necessario per rilevare i processi infiammatori nel corpo;
  • un esame del sangue ormonale - è prescritto per un ciclo mensile irregolare.

Se è difficile fare una diagnosi, il ginecologo prescrive ulteriori misure diagnostiche. Se viene rilevato un tumore, il paziente deve donare il sangue ai marker tumorali e sottoporsi a una biopsia della formazione per un ulteriore esame, se si sospetta una gravidanza extrauterina, è necessario controllare il livello dell'ormone hCG nel sangue, ecc..

Metodi di trattamento

La terapia è prescritta a seconda del tipo di patologia rilevata. In ginecologia, i seguenti tipi di farmaci sono usati per il dolore nell'ovaio:

  • antinfiammatorio non steroideo: facilita il benessere, elimina il disagio e i focolai di infiammazione;
  • antisettici locali - usati per lavare la vagina e irrigare per eliminare la microflora patogena;
  • analgesici - alleviare attacchi di dolore;
  • antibiotici: uccidono infezioni, funghi e batteri;
  • ormonale, compresi i contraccettivi orali: ripristina il ciclo mestruale, normalizza la produzione di ormoni;
  • vitamine - sostengono la salute delle donne, rafforzano l'immunità.

È necessario un intervento chirurgico con apoplessia dell'appendice o della sua cisti, per rimuovere i tumori e alcune formazioni cistiche. In altri casi, le operazioni vengono utilizzate raramente..

Se una donna in buona salute ha sempre dolore alle ovaie dopo l'ovulazione dopo le mestruazioni, allora le è permesso prendere antidolorifici per farla sentire meglio.

Prevenzione

Al fine di ridurre la probabilità di dolore fisiologico e malattie degli organi genitali, è necessario seguire le raccomandazioni dei ginecologi. Per fare questo, è necessario monitorare attentamente la propria salute. Misure preventive di base:

  • visite regolari dal ginecologo - 1-2 volte l'anno;
  • passeggiate quotidiane all'aria aperta;
  • fitness o altri sport 2-3 volte a settimana;
  • vita sessuale regolare;
  • mantenere una dieta leggera a supporto della salute delle donne;
  • l'uso di metodi contraccettivi di barriera;
  • trattamento tempestivo delle malattie rilevate;
  • prendendo contraccettivi orali solo su raccomandazione di un medico.

È impossibile prevenire completamente le malattie della sfera ginecologica, poiché sono spesso provocate da fattori più gravi: una predisposizione genetica, patologie congenite, il decorso delle malattie croniche nel corpo, ecc..

Il dolore ovarico nella maggior parte dei casi è considerato fisiologico e non richiede trattamento. Per prevenire l'insorgenza di malattie o se si sospetta il loro decorso, è necessario eseguire un esame ginecologico completo. Con la natura patologica del dolore, tutte le sensazioni spiacevoli passeranno da sole dopo il recupero.

Perché le ovaie fanno male prima delle mestruazioni, questo può significare una gravidanza?

Il ciclo mestruale è una parte naturale della vita di una donna in età riproduttiva. La natura stessa ha istituito questo meccanismo, quindi è inutilmente opposta. Tuttavia, la normalità in questo caso non significa indolore. Le ragazze sono state a lungo abituate al dolore durante le mestruazioni, ma se tutto fosse limitato solo all'inizio del ciclo. Sfortunatamente, il dolore si verifica prima delle mestruazioni.

Spesso l'ovaio fa male prima delle mestruazioni. Naturalmente, ciò solleva alcune preoccupazioni e domande sulla salute. Tali fastidiose sensazioni dolorose possono verificarsi a causa di patologia o essere una normale reazione del corpo. Ci sono situazioni che persino un ginecologo dopo gli esami non può determinare la causa di questi dolori.

Le ovaie possono far male prima delle mestruazioni?

La comparsa di dolore nelle ovaie prima delle mestruazioni è causata da un sistema riproduttivo compromesso. A metà del ciclo, un follicolo viene rilasciato dal follicolo e al suo posto si forma un corpo giallo, che è responsabile della produzione dell'ormone di fase 2 - progesterone. Con la formazione di un corpo luteo inferiore, la produzione di progesterone è compromessa. Per questo motivo, anche prima della data di inizio delle mestruazioni, può iniziare il distacco endometriale. Questo processo è accompagnato da dolore.

Questa non è l'unica causa del disagio. Quando conducono un esame completo, i medici spesso identificano le malattie che causano dolore.

Cos'è una finestra fertile e perché fa così male?

Come accennato in precedenza, le ovaie possono iniziare a ferire una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni. Ci possono essere situazioni in cui il dolore appare durante le mestruazioni, ma molto spesso si verificano a metà del ciclo mestruale. Alla fine, si scopre che le ovaie si fermano alle mestruazioni, durante le due settimane del ciclo mestruale.

Ora parliamo di qual è la "finestra fertile" e la sua relazione con il dolore mestruale. I giorni fertili sono giustamente considerati i più favorevoli al concepimento. Durante questo periodo, l'uovo inizia a distruggere la protezione esterna del suo follicolo, a seguito della quale entra nelle tube di Falloppio. Tale danno è assolutamente naturale, quindi non dovresti avere motivo di preoccupazione.

Nota: dopo che il sangue viene rilasciato dal follicolo, inizia a influenzare le terminazioni nervose del sistema nervoso periferico. Ciò, a sua volta, segnala immediatamente possibili problemi nel cervello della donna. Il dolore durante la "finestra fertile" può verificarsi in qualsiasi momento durante le mestruazioni, ma nella maggior parte dei casi il picco cade nel mezzo del grafico.

Ad esempio, prendiamo ad esempio il valore medio di un ciclo: ventotto giorni. Pertanto, una donna può sentire un dolore lancinante nell'ovaio il quattordicesimo giorno. Allo stesso tempo, può apparire una secrezione mucosa dalla vagina. Per quanto riguarda il dolore durante la "finestra fertile", ha un carattere tirante e noioso. Alcuni "fortunati" possono provare disagio da un paio di minuti a diverse ore.

Secondo la fisiologia del corpo femminile, l'ovulazione può verificarsi sull'ovaio destro o sinistro. Pertanto, il dolore si alterna in diversi cicli. Se noti un aumento della durata o dell'intensità del disagio, consulta un medico.

Le ovaie aumentano prima delle mestruazioni

Nel periodo prima delle mestruazioni nelle donne, le ovaie aumentano leggermente. Dopotutto, prima delle mestruazioni successive, lo sfondo ormonale cambia. Ma tali cambiamenti non si verificano in tutte le donne.

In alcuni pazienti ginecologici, un aumento delle gonadi è una caratteristica fisiologica, ma in un certo numero di donne le loro dimensioni cambiano sotto l'influenza di fattori patologici.

È possibile sospettare che la dimensione delle ovaie sia aumentata, se hanno iniziato a ferire prima delle mestruazioni.

Crampi nei giorni critici

Lievi malessere e crampi nell'addome inferiore nei primi giorni delle mestruazioni sono considerati la norma. Ma quando le ovaie fanno male prima e durante le mestruazioni, è un motivo per preoccuparsi della salute e consultare un medico.

Le mestruazioni sono caratterizzate dalla rimozione del vecchio e dall'aspetto di un nuovo endometrio. I muscoli si contraggono fortemente per rimuovere il precedente strato intrauterino. Quindi c'è disagio nell'addome inferiore, dando alle appendici. L'ansia è spenta con antispasmodici.

A volte, con le mestruazioni, l'ovaio destro o l'organo situato sulla sinistra fa male a causa dello sviluppo di disturbi:

Processi infiammatori

Gli organi genitali interni soffrono di raffreddori e malattie trasmesse attraverso i rapporti sessuali, terapia incompleta di patologie di tipo infettivo in altri sistemi del corpo. I sintomi dei disturbi comprendono malessere dell'addome, dell'inguine e della parte bassa della schiena. La clamidia, i micoplasmi, i batteri gonococcici, streptococcici e stafilococcici possono provocare infiammazione..

Danno ovarico da agenti patogeni

L'infezione provoca spasmi negli organi. Ad esempio, a causa dell'ooforite, l'ovaio sinistro fa spesso male durante le mestruazioni. Le patologie bilaterali causano infiammazione nei tessuti di entrambe le appendici.

Malattie del Canale di Falloppio

I sintomi lievi o assenti sono caratteristici. Le conseguenze negative delle patologie includono infiammazione delle ovaie, appendicite, sistema genito-urinario, annessite.

Formazione di cisti

I tumori di tipo benigno si trovano più spesso nell'organo sinistro. Esistono diverse cause di patologia. La neoplasia follicolare si verifica a causa di un uovo maturo non aperto, seguito dal suo riempimento con liquidi e indurimento. Una cisti è pericolosa con conseguenze, tra cui interruzioni ormonali, processi infiammatori e disturbi nello stato psicologico ed emotivo. Il quadro clinico della formazione del tumore: spasmi nelle ovaie, particolarmente pronunciati durante le mestruazioni, durante i rapporti o gli sport attivi; regula irregolare; disturbi del sistema genito-urinario. A volte c'è ipertermia e nausea. Il trattamento delle cisti comporta l'inclusione dell'intervento chirurgico per evitare la peritonite e l'infertilità.

Tumore maligno

Le formazioni derivano dalle cellule epiteliali di un organo. La loro formazione è asintomatica. A volte con patologia, quando le ovaie sono doloranti, l'inizio delle mestruazioni si verifica con letargia generale, problemi di appetito e irragionevole perdita di peso.

Disturbi ormonali

Uno squilibrio si manifesta a causa dell'iperfunzione delle appendici, dell'adozione di farmaci ormonali. È caratterizzato dal gonfiore dei tessuti dell'organo e da un aumento delle sue dimensioni. Le regule provocano l'ipertrofia più grave e quindi causano dolore.

Natura del dolore

Molto spesso, i pazienti che hanno un'ovaia destra dolorante prima delle mestruazioni si lamentano di tirare o dolore dolorante. La gravità del dolore varia da appena percettibile, non portando disagio tangibile, a forte. L'intensità del dolore dipende dalla causa della sua insorgenza e dalla sensibilità individuale. Con le cisti funzionali, il dolore nella maggior parte dei pazienti è debole, con altri tipi di tumori possono essere più forti.

A metà del ciclo, i pazienti a volte avvertono forti dolori acuti che passano rapidamente. Questa immagine è caratteristica della sindrome ovulatoria..

Con apoplessia ovarica, rottura di una cisti, torcere le gambe, si verifica un dolore intollerabile al pugnale. Alcuni pazienti addirittura passano a causa di shock del dolore..

L'ovaio fa male prima delle mestruazioni

Sensazioni dolorose si verificano spesso in pazienti con infiammazione lenta. A volte le cisti ovariche si trovano nelle donne che lamentano che l'ovaio destro fa male prima delle mestruazioni. In tali situazioni, viene spesso rivelato che si è formata una cisti luteale. Questa è una neoplasia funzionale, che anche in assenza di trattamento passa in modo indipendente in 2-3 mesi.

Importante! Il dolore doloroso appare con altri tipi di cisti o malattie infiammatorie delle appendici.

Colite ovarica prima delle mestruazioni

Le sensazioni di cucitura si verificano principalmente durante l'ovulazione. Quando l'uovo lascia il follicolo, si rompe, una piccola quantità di sangue può entrare nella cavità addominale. Se l'ovulazione è la causa del dolore, la donna avvertirà sensazioni spiacevoli 12-14 giorni prima dell'inizio del flusso mestruale.

Anche un leggero formicolio nelle ovaie prima delle mestruazioni può indicare gravi malattie. Per escludere la patologia, è consigliabile sottoporsi a un esame da un ginecologo e fare un'ecografia degli organi del sistema riproduttivo.

Tira l'ovaio prima delle mestruazioni

I dolori di disegno possono verificarsi con la crescita di formazioni cistiche, malattie policistiche, infiammatorie. In alcune donne, il disagio è causato da uno squilibrio ormonale o da caratteristiche strutturali degli organi del sistema riproduttivo. Ma ci possono essere situazioni in cui non ci sono patologie, ma le appendici fanno costantemente male prima dell'inizio delle mestruazioni.

Il consiglio del ginecologo

Prevenire una malattia è sempre più facile che curarla. Gli esperti raccomandano un esame ginecologico due volte l'anno..

Lo studio rivela la vera causa, in modo che tu possa fare la diagnosi corretta e prescrivere la terapia appropriata..

Se si verifica dolore, soprattutto se è sistematico, è importante contattare la clinica in modo tempestivo, senza attendere un aumento della temperatura, debolezza, deterioramento del benessere, ecc..

Tali sintomi indicano possibili cambiamenti nel corpo, malattie e possono richiedere il ricovero in ospedale..

Non puoi auto-medicare e usare rimedi popolari non testati per non aggravare la situazione e non portare a complicazioni in futuro.

Come rimuovere il dolore

Per sbarazzarsi del dolore nell'ovaio, è necessario scoprire la causa del loro aspetto. Se il disagio è causato dall'infiammazione, viene prescritto uno speciale trattamento antinfiammatorio, la terapia antibiotica. Si consiglia ai pazienti con cisti funzionali di monitorare la condizione..

Dopo aver determinato la causa del dolore, il medico prenderà antidolorifici se necessario. Per ridurre il dolore, i ginecologi raccomandano:

  • rifiutare uno sforzo fisico eccessivo,
  • evitare stress, conflitti,
  • mangia bene,
  • rifiutare da cattive abitudini.

I medici non consigliano di iniziare a bere da soli farmaci antinfiammatori o anestetici. Quando vengono scattati, il quadro clinico può essere sfocato, ciò complicherà la diagnosi..

Prevenzione

La gravidanza è l'evento più significativo nella vita di una donna. Tutti sognano un bambino sano e una gravidanza ideale. Tuttavia, nella vita, non tutto accade come vorremmo. A volte, mentre trasporta il feto, una donna avverte dolore alle ovaie, che porta a condizioni nervose e panico.

Spesso il dolore è associato al fatto che tutti gli organi coinvolti nel sopportare e dare alla luce un bambino sperimentano stress. Hanno un grande peso e segnalano alla donna che "non tutto è così facile". Questa è una situazione perfettamente normale e le esperienze sono premature..

Per affrontare questo disagio, dovresti seguire semplici regole:

  • mangiare correttamente;
  • più camminare all'aria aperta e rilassarsi;
  • cerca di diventare il meno nervoso possibile durante le sciocchezze;
  • Esercizio fisico regolare ed esercizio fisico. In questo caso, lo yoga è adatto per le donne in gravidanza..

Queste raccomandazioni dovrebbero essere seguite se il dolore ha iniziato a manifestarsi durante la gravidanza e prima non ci sono stati disagi. In altri casi, il dolore può essere dovuto allo sviluppo di infiammazione, cisti o tumori. Se ci sono sintomi allarmanti, dovresti visitare immediatamente il tuo medico.

Quelle donne che soffrono costantemente di disagio durante la sindrome ovulatoria sono disposte a fare molto per evitarlo. E la prevenzione aiuta se non a rimuovere completamente queste sensazioni, quindi almeno ridurre significativamente tali manifestazioni.

  • Mangia correttamente.
  • Non sovraccaricare il tuo corpo.
  • Non sollevare cose molto pesanti.
  • Ridurre il numero di probabili situazioni stressanti.
  • Rifiutare da cattive abitudini.
  • Non prendere un raffreddore.
  • Non nuotare in acqua fredda.
  • Trattare tempestivamente tutti i processi infiammatori.
  • Cambia o pulisci i tuoi prodotti per l'igiene in modo tempestivo.
  • Usa un preservativo con nuovi partner.
  • Visita regolarmente il tuo ginecologo e sottoponi tutti gli esami raccomandati.

Molti medici raccomandano di partorire per sbarazzarsi della sindrome ovulatoria. E questo metodo di trattamento aiuta molte donne, ma non tutte. Quindi la scelta finale è solo il paziente.

Poche donne consultano immediatamente un medico se tirano un po 'nell'addome inferiore durante le mestruazioni. E se non c'è dolore acuto o grave, non puoi preoccuparti. Ma se anche un leggero dolore appare per diversi cicli di fila, allora devi ancora visitare un ginecologo.

L'articolo è stato controllato da un medico di famiglia, Krizhanovskaya Elizaveta Anatolyevna, esperienza di 5 anni.

Al fine di ridurre la probabilità di dolore fisiologico e malattie degli organi genitali, è necessario seguire le raccomandazioni dei ginecologi. Per fare questo, è necessario monitorare attentamente la propria salute. Misure preventive di base:

  • visite regolari dal ginecologo - 1-2 volte l'anno;
  • passeggiate quotidiane all'aria aperta;
  • fitness o altri sport 2-3 volte a settimana;
  • vita sessuale regolare;
  • mantenere una dieta leggera a supporto della salute delle donne;
  • l'uso di metodi contraccettivi di barriera;
  • trattamento tempestivo delle malattie rilevate;
  • prendendo contraccettivi orali solo su raccomandazione di un medico.

È impossibile prevenire completamente le malattie della sfera ginecologica, poiché sono spesso provocate da fattori più gravi: una predisposizione genetica, patologie congenite, il decorso delle malattie croniche nel corpo, ecc..

Il dolore ovarico nella maggior parte dei casi è considerato fisiologico e non richiede trattamento. Per prevenire l'insorgenza di malattie o se si sospetta il loro decorso, è necessario eseguire un esame ginecologico completo. Con la natura patologica del dolore, tutte le sensazioni spiacevoli passeranno da sole dopo il recupero.

Quando vedere un dottore

Se si verifica dolore nell'area delle appendici, è necessaria la consultazione di un medico. Normalmente, le donne sane non dovrebbero avere dolore ovarico né prima né dopo le mestruazioni. Se appare anche un leggero disagio, è necessario consultare un medico. Non puoi ritardare una visita dal ginecologo se il dolore è accompagnato da un ciclo mestruale.

In condizioni di emergenza, che sono espresse da un forte dolore, è richiesto un forte deterioramento del benessere, perdita di coscienza, assistenza immediata. Se la cisti si rompe, l'apoplessia ovarica, la mancata fornitura di cure mediche tempestive può portare alla morte.

Dolore ovarico e periodi scarsi

Una condizione in cui una donna ha dolore nell'area delle appendici è accompagnata da un periodo scarso, dovrebbe allertare. Ciò può indicare insufficienza ormonale e interruzione degli organi che regolano il ciclo mestruale. In caso di malfunzionamenti delle ovaie in quantità insufficiente, vengono prodotti ormoni sessuali. Per questo motivo, la circolazione sanguigna nell'utero peggiora, la formazione dell'endometrio è disturbata.

Se le mestruazioni iniziano a far male durante i periodi di magra, dovresti assicurarti di non essere incinta. In alcune donne, nei primi mesi di gravidanza, possono comparire spotting nei giorni della presunta mestruazione.

Mestruazioni ritardate e dolore ovarico

Molti credono che il ritardo nelle mestruazioni, che è accompagnato dalla comparsa di dolore nell'area delle appendici, sia un segno affidabile della gravidanza. Quando si verifica una gravidanza, esiste la possibilità di dolore, che possono essere causati da un corpo giallo in crescita formato da una cisti luteale o da un aumento del volume dell'utero.

Ma a volte il ritardo della prossima mestruazione e il dolore non sono associati all'inizio della gravidanza. Questa condizione può verificarsi con uno squilibrio ormonale, malattie simil-tumorali e altre malattie degli organi riproduttivi. Scopri perché si verifica il dolore, scopri come sbarazzartene, andrà a finire se guardi il video

Disagio durante le mestruazioni

Il primo giorno del ciclo mensile è l'inizio della sua fase follicolare. È caratterizzato dalla crescita degli ormoni sessuali e dallo sviluppo dei follicoli nelle ovaie per il normale decorso dell'ovulazione. La produzione attiva di estrogeni si verifica alla fine delle mestruazioni. Anche i follicoli iniziano a crescere durante questo periodo - quindi, il disagio nelle appendici può verificarsi dopo 7-8 giorni dall'inizio del sanguinamento.

Dopo le mestruazioni, l'ovaio sinistro viene tirato più spesso nelle donne in cui questo organo è considerato dominante. Le sensazioni sono causate dalla crescita del follicolo e da un naturale cambiamento dello sfondo ormonale. All'inizio del ciclo, il dolore normale è raro e ha una bassa intensità.

Molto spesso fa male all'ovaio destro dopo le mestruazioni. Ciò è dovuto alla sua maggiore attività. Fino a circa il 15 ° giorno del ciclo, il disagio appare in piccola parte. Se l'ovaio destro viene regolarmente tirato dopo le mestruazioni o in un altro periodo del ciclo, questo può segnalare la presenza di malattie nell'area genitale.

Spesso il dolore durante le mestruazioni indica lo sviluppo della patologia nell'utero. Prima dell'inizio delle mestruazioni, aumenta la quantità di endometrio. Questa è una reazione del corpo alla possibile insorgenza della gravidanza. Se non si verifica la fecondazione, inizia l'esfoliazione dell'epitelio e la sua uscita verso l'esterno, a seguito di ciò, iniziano le mestruazioni.

Per facilitare l'uscita dell'epitelio, l'utero inizia a contrarsi più velocemente, il che può anche causare dolore. Più spesso e più intensamente si contrae, più forte è la sindrome del dolore. Questo periodo nella vita di molte donne è molto difficile, interferendo con la vita normale. Alcuni sono costretti a prendere antidolorifici e antispasmodici, a volte per iniezione..

È interessante notare che durante le mestruazioni, il dolore è piuttosto raro, le loro cause possono essere diverse, a volte non avere una connessione con il sistema riproduttivo umano. Questo fenomeno richiede cure mediche..

Possibili patologie

Il dolore può verificarsi nelle donne con sviluppo di malattie gravi. Il disagio è causato da tali patologie:

  • annessite (infiammazione delle appendici),
  • tumori ovarici benigni,
  • neoplasie maligne,
  • torsione delle gambe o rottura della cisti,
  • apoplessia ovarica,
  • aborto tubarica spontaneo.

A volte il dolore nell'area delle appendici non appare a causa di malattie ginecologiche. La causa del dolore nell'area delle appendici può essere tale patologie:

  • appendicite acuta (il dolore è localizzato a destra, a volte è simile alla cintura),
  • aderenze pelviche,
  • malattia della vescica o dell'intestino,
  • pelvioperitonite - un processo infiammatorio purulento nell'area pelvica.

Con queste malattie, una donna può avere la sensazione che le appendici facciano male prima delle mestruazioni. Sensazioni spiacevoli sorgono non solo prima delle mestruazioni previste, ma anche nei giorni rimanenti del ciclo.

Diagnostica

Per valutare le condizioni delle ovaie, è necessario sottoporsi a uno studio completo. Comprende le seguenti procedure obbligatorie:

  • indagine del paziente - identificazione di reclami e possibili sintomi di malattie che tormentano il paziente, regolarità del ciclo mestruale, metodo di contraccezione e presenza di gravidanze e parto nell'anamnesi;
  • esame su una sedia ginecologica - una valutazione delle condizioni del perineo e degli organi genitali interni, la dimensione delle appendici e il loro dolore;
  • tampone dalla vagina - uno studio sulla microflora locale, inclusa la presenza di infezioni genitali;
  • Ultrasuoni: determinazione delle dimensioni e delle condizioni dell'utero e delle ovaie;
  • esame del sangue generale - necessario per rilevare i processi infiammatori nel corpo;
  • un esame del sangue ormonale - è prescritto per un ciclo mensile irregolare.

Se è difficile fare una diagnosi, il ginecologo prescrive ulteriori misure diagnostiche. Se viene rilevato un tumore, il paziente deve donare il sangue ai marker tumorali e sottoporsi a una biopsia della formazione per un ulteriore esame, se si sospetta una gravidanza extrauterina, è necessario controllare il livello dell'ormone hCG nel sangue, ecc..

Al fine di determinare perché le ovaie fanno male, è necessario consultare un medico e sottoporsi a un esame. Un buon medico durante la diagnosi terrà necessariamente conto dell'età e dello stile di vita del paziente. Dopotutto, un tale sintomo si verifica non solo nelle donne, ma anche nelle ragazze che non hanno ancora iniziato le mestruazioni. Dopotutto, con l'ipotermia, possono iniziare i processi infiammatori nel sistema riproduttivo e questo può accadere a quasi tutte le età.

I seguenti test vengono generalmente utilizzati per la diagnosi..

  1. Analisi del sangue generale.
  2. Esame del sangue ormonale.
  3. Esame ecografico.

Inoltre, il medico dovrebbe scoprire: che tipo di dolore ha il personaggio, quanto tempo è apparso e quanto spesso appare, da che parte compaiono le sensazioni dolorose e se ci sono sintomi concomitanti. Tutte queste caratteristiche aiutano nella diagnosi..

Segnali corporei

Durante l'ovulazione, ci sono tali segni:

  • La qualità e la quantità di muco cervicale. Prima dell'inizio dell'ovulazione, le secrezioni aumentate cambiano colore, acquisendo una tonalità simile al bianco d'uovo;
  • In pochi giorni aumentano l'eccitabilità e il desiderio sessuale;
  • La temperatura basale aumenta. A questo livello, si tiene per altri 2 giorni;
  • La gravità delle ghiandole mammarie appare a causa di un cambiamento nello stato ormonale;
  • L'utero diventa più morbido, si apre di più.

La diagnosi di un tempo favorevole per il concepimento può essere effettuata utilizzando un test speciale.

Metodi per affrontare il dolore nelle ovaie prima delle mestruazioni

Se una donna è sicura che la causa del suo dolore premestruale è la sindrome ovulatoria, allora dovrebbe provare i seguenti metodi per alleviare la condizione:

  1. Un impacco di ghiaccio, che dovrebbe essere applicato sul punto dolente, aiuterà ad alleviare gli spasmi gravi. Nel frattempo, si consiglia di mettere un termoforo caldo sui piedi..
  2. Una piccola dose di alcol aiuterà a rilassarti un po '..
  3. Bevi molti liquidi. La norma giornaliera è composta da 8 bicchieri di acqua pura.
  4. Per alleviare il dolore, vengono aggiunti tè alla menta, integrati con lamponi. Una bevanda rinfrescante è meglio bevuta calda.
  5. Puoi provare a alternare bagni caldi e freddi. Queste procedure aiutano a prevenire i processi stagnanti, che sono spesso osservati nella cavità pelvica..

Inoltre, non dimenticare i farmaci antidolorifici, progettati appositamente per sopprimere il dolore prima e durante i giorni critici..

Le donne saranno in grado di evitare i dolori espressi che li preoccupano prima dell'inizio delle mestruazioni se aderiscono a tali raccomandazioni:

  1. Vale la pena proteggersi da situazioni stressanti.
  2. Devi mangiare bene e condurre uno stile di vita sano.
  3. Dovrebbe essere assegnato del tempo non solo per il lavoro, ma anche per un buon riposo.
  4. Non sollevare pesi pesanti.
  5. Nella stagione fredda, dovresti vestirti calorosamente.
  6. Evitare le procedure per l'acqua fredda.
  7. È necessario seguire le regole dell'igiene intima e usare i preservativi durante l'intimità con un nuovo partner.

Devi anche visitare regolarmente l'ufficio del ginecologo.

Le donne che hanno dato alla luce un bambino hanno ripetutamente confermato che dopo la gravidanza non si preoccupano della sindrome ovulatoria. Quindi questo è un altro modo per dimenticare le sensazioni spiacevoli prima dei giorni critici..

L'ovulazione è precoce, in ritardo e anche tempestiva. Per l'ovulazione precoce, un rilascio anticipato dell'uovo è caratteristico - fino alla metà del ciclo mensile. Spesso questo processo è il risultato di misure di perdita di peso o tensione nervosa. Il numero di probabili cause comprende anche:

  • Esercizio fisico;
  • Malattie
  • Disturbi ormonali;
  • Intenso rapporto sessuale.

I disturbi ormonali possono anche innescare l'ovulazione tardiva. Se sorgono tali preoccupazioni, è importante sottoporsi a un'ecografia. Un ciclo instabile porta a difficoltà nel calcolo dei tempi dell'ovulazione, a causa del malfunzionamento del sistema ormonale della donna.

Le principali cause del dolore

Nel 50% delle ragazze, l'ovaio inizia a ferire prima delle mestruazioni. Questo è quante ragazze determinano quanti giorni rimangono prima delle mestruazioni.

Prima dell'inizio di "questi giorni" nel corpo di una donna, si verificano alcuni cambiamenti. L'uovo matura ed entra nelle tube di Falloppio per fertilizzare. Il follicolo, o meglio i suoi resti, si forma in uno speciale cosiddetto "corpo giallo". Partecipa alla produzione di un ormone chiamato progesterone..

A volte capita che questo processo venga confuso. Di conseguenza, il corpo non secerne una quantità sufficiente di progesterone. Su questo terreno, l'endometrio esfolia. E questo porta al fatto che la bella metà dell'umanità ha ovaie prima delle mestruazioni. Apparentemente, tutto è spiegato abbastanza semplicemente..

Alcune persone confondono la sindrome ovulatoria con la gravidanza. Per distinguerlo, è necessario ricordare i suoi sintomi principali:

  • Sensazioni dolorose prima nell'ovaio destro prima delle mestruazioni, quindi nella sinistra.
  • Entrambe le ovaie mostrano dolore prima dei giorni critici..

Infiammazione

A volte possono verificarsi processi infettivi infiammatori nelle ovaie. Quindi un po 'di disagio disturberà non solo prima e durante i giorni critici. Durante questo periodo, si notano intensificazione e intensificazione e il leggero disagio accompagna sempre. In questo preciso momento puoi sentire dolore nel perineo e nella parte bassa della schiena. Spesso il processo infiammatorio si estende non solo alle ovaie, ma anche all'utero. Quindi farà male allo stesso modo.

I processi infiammatori nelle ovaie possono essere dovuti a vari motivi. Ad esempio, con raffreddori e stress frequenti, può verificarsi ooforite. A causa di infezioni (ureaplasma, candida, clamidia), i dolori taglienti che si estendono alla parte bassa della schiena possono essere manifestazioni di annessite.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Da che giorno prendere Duphaston per rimanere incinta

Duphaston è un farmaco che influenza favorevolmente il processo di gravidanza. In questo caso, la donna deve leggere attentamente le istruzioni per l'uso per poter ottenere un risultato positivo....

Qual è la differenza tra mestruazioni e sanguinamento

I giorni critici non sono i momenti più piacevoli della vita della maggior parte delle donne. Emicrania, dolore addominale, mal di schiena sono frequenti compagni di mestruazioni....

Sangue mestruale cosa significa

Il normale funzionamento del corpo di una donna può essere valutato in base a quanti giorni una donna ha le mestruazioni, di che colore di scarico, quando sono apparse, se sono accompagnate da scarico aggiuntivo, se hanno un odore....