Cause di forte dolore durante le mestruazioni. Come alleviare la condizione

Climax

I periodi normali arrivano regolarmente e durano 3-5 giorni. In questi giorni, una donna si stanca rapidamente, non si sente bene. Tuttavia, questo non causa troppo disagio, non interferisce con il solito stile di vita. Tuttavia, alcuni avvertono un forte dolore addominale. A volte è così lancinante che una donna è costretta ad abbandonare tutti gli affari, a stare a casa, a bere antidolorifici. Tale dolore durante le mestruazioni è un segno di patologia. La causa può essere malattie e disturbi ormonali. Tollerare e sperare che il malessere passerà da solo è impossibile. Dobbiamo andare dal dottore.

Quando il dolore durante le mestruazioni è considerato una patologia

La mucosa uterina (endometrio) viene regolarmente aggiornata, a seguito della quale compaiono le mestruazioni. La rimozione dell'epitelio morto dall'utero viene effettuata riducendo i suoi muscoli. In questo caso, si verifica la compressione delle terminazioni nervose e la compressione vascolare, che provoca la comparsa di sensazioni dolorose nell'addome inferiore. Il dolore è dato al sacro e alla parte bassa della schiena. Di solito compaiono alla vigilia delle mestruazioni e nei primi 2 giorni dopo il loro arrivo.

Le mestruazioni dolorose (dismenorrea) sono una patologia. Oltre al dolore nell'addome inferiore e nella schiena, ci sono disturbi concomitanti di diversa gravità. Se il ciclo della donna è regolare, la natura delle sue mestruazioni è normale, quindi i sintomi spiacevoli scompaiono rapidamente, senza causare molto dolore. I casi gravi richiedono un trattamento serio..

Tipi di dismenorrea

Esistono due tipi di dismenorrea:

  1. Primario (funzionale), non associato ad alcuna malattia. Di solito, le mestruazioni diventano dolorose 1,5-2 anni dopo l'inizio della pubertà, quando il ciclo si normalizza, si verifica regolarmente l'ovulazione. Spesso, il dolore durante le mestruazioni è significativamente indebolito dopo la prima nascita.
  2. Secondario (acquisito) associato a cambiamenti patologici nei genitali e varie malattie. Si verifica più spesso nelle donne di età superiore ai 30 anni. Di solito accompagnato da disturbi vegetativi-vascolari (vertigini, sudorazione eccessiva e altri), nonché tachicardia e aritmia cardiaca.

Se nel corso degli anni l'intensità del dolore durante le mestruazioni rimane costante, tale dismenorrea viene chiamata compensata. Se il dolore durante le mestruazioni diventa più forte ogni anno, allora si chiama scompensato.

Gradi di dismenorrea

Ci sono 4 gradi di dismenorrea, caratterizzata dall'intensità del dolore.

0 gradi. Dolore addominale lieve, non sono necessari farmaci antidolorifici.

1 grado Il dolore è moderato, abbastanza tollerabile. I sintomi concomitanti naturali sono lieve depressione, mal di testa e disturbi digestivi. Il malessere può essere completamente eliminato prendendo un anestetico.

2 gradi. Il dolore durante le mestruazioni è grave, accompagnato da sintomi come nausea, vertigini, brividi, debolezza generale, emicrania, irritabilità. La durata dei disturbi aumenta. Antidolorifici e sedativi ti aiutano a sentirti meglio.

3 gradi. Il dolore addominale grave appare in una donna 2-3 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e continua fino alla fine. In questo caso, la temperatura aumenta, la testa è molto dolorante (prima del vomito), si verificano tachicardia e dolore al cuore. Potrebbero verificarsi svenimenti. La donna è completamente inoperante. Non è possibile migliorare la condizione con mezzi convenzionali.

Supplemento: il dolore durante le mestruazioni può variare nel carattere (crampi, tiri, dolori, cuciture), dare alla parte bassa della schiena, fianchi.

Cause delle mestruazioni dolorose

Il dolore funzionale durante le mestruazioni può verificarsi a causa della posizione patologica dell'utero, della formazione di aderenze e cicatrici dopo un aborto, della maggiore sensibilità del corpo della donna ai cambiamenti che si verificano in esso, dell'eccitabilità emotiva. Un ruolo importante è svolto dall'ereditarietà. La comparsa di dolore può provocare carenza di vitamina e carenza di magnesio e calcio nel corpo. Uno stile di vita sedentario è anche la causa della dismenorrea progressiva. Contribuisce alla comparsa del dolore durante le mestruazioni e a un fattore come i disturbi ormonali nel corpo. L'eccesso di prostaglandine ormonali provoca un aumento delle contrazioni dell'utero, restringimento dei vasi sanguigni.

La comparsa di dismenorrea primaria è facilitata dall'uso di un dispositivo intrauterino. La dismenorrea secondaria può verificarsi a seguito di patologie come endometriosi, fibromi uterini, gravidanza ectopica e malattie infiammatorie degli organi pelvici. Il forte dolore durante le mestruazioni si verifica a causa della formazione di polipi e cisti nell'utero.

Video: quali sono le cause dei periodi dolorosi

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni

Se il dolore è moderato, il ciclo è regolare, il mensile è normale in volume e durata, quindi con alcune tecniche puoi alleviare il dolore.

Raccomandazione: per il dolore intenso si consiglia di visitare un medico e assicurarsi che non vi siano malattie asintomatiche. In alcuni casi, le malattie infiammatorie croniche e persino i tumori potrebbero non manifestarsi. I sintomi del dolore possono essere l'unico segno di problemi.

Se dopo un esame ginecologico una donna non ha rivelato alcuna malattia, a casa, la condizione può essere alleviata nei seguenti modi:

  1. Massaggia i muscoli addominali nella direzione del movimento in senso orario, che aiuterà ad alleviare la tensione in essi e alleviare i crampi. È anche bene fare un massaggio lombare.
  2. Fai una doccia calda, che aiuta a rilassare i muscoli, dilatare i vasi sanguigni.
  3. Sdraiati su un fianco con le gambe premute sullo stomaco (posa dell'embrione).
  4. Assumi no-shpu per eliminare lo spasmo uterino, il ketonal o l'ibuprofene (ha un forte effetto analgesico), la valeriana (come sedativo).
  5. Fai esercizi fisici leggeri (inclinazioni, rotazione del corpo). Buon aiuto per il dolore durante lo yoga mestruale.
  6. Applicare impacchi con sale marino sull'addome inferiore durante le mestruazioni. Prima e dopo le mestruazioni, è utile fare brevi bagni rilassanti (15-20 minuti) con l'aggiunta di tale sale.
  7. Bevi un tè rilassante alla camomilla e alla menta (aggiungi 1-2 cucchiaini di miele a 1 tazza di tè). È utile prendere l'infuso di prezzemolo, fragola selvatica.
  8. Se non c'è allergia, puoi strofinare l'olio essenziale nella pelle nella regione sacrale e nella parte inferiore dell'addome. La procedura viene eseguita 2 volte al giorno 2 giorni prima delle mestruazioni e nei primi 2-3 giorni dopo l'inizio. Aiuta ad alleviare il forte dolore durante le mestruazioni, una miscela contenente 50 ml di olio di iperico, 5 gocce di achillea e olio di salvia.
  9. Per dolore e forti emorragie nella parte inferiore dell'addome, il ghiaccio deve essere applicato per 15 minuti (sopra gli indumenti, metterlo in una borsa).

Si consiglia di nuotare. Durante il nuoto, i muscoli si rilassano e la tensione nervosa viene alleviata. Le endorfine (i cosiddetti ormoni della gioia, sostanze di azione anestetica) sono prodotte intensamente nel corpo.

Video: esercizi contro il dolore durante le mestruazioni

Quando vedere un dottore

I segni evidenti di patologie gravi sono spesso dolore intenso, che dura a lungo (più di 2 giorni). Inoltre, il dolore è così forte che la donna è costretta a mettere da parte tutti i suoi affari e rimanere a casa. Il dolore addominale è accompagnato da diarrea, nausea e vomito. Capogiri, mal di testa, dolori di cucitura nell'addome possono essere segni di eccessiva perdita di sangue e anemia.

Gravi crampi all'addome si verificano con una gravidanza extrauterina. In questo caso, la donna ha bisogno di un'operazione di emergenza.

Quando gli antidolorifici e la nospa non aiutano, il dolore e il volume delle secrezioni si intensificano, è assolutamente necessaria la consultazione di un medico. Se durante le mestruazioni compaiono improvvisamente forti dolori sullo sfondo di un disturbo del ciclo, perdita di peso, questo può essere un segno di tumore. Un ginecologo deve essere esaminato urgentemente.

Farmaci prescritti per dismenorrea

Il dolore mestruale colpisce il 90% delle donne dai 18 ai 35 anni. Tali dolori sono spesso intensi, quindi la somministrazione tempestiva di un analgesico efficace aiuta i pazienti a ripristinare il ritmo ed eliminare completamente il dolore mestruale..

Dialrapid è un analgesico ad azione rapida che elimina il dolore di qualsiasi intensità. Il bicarbonato di potassio funge da tampone del pH, fornendo al farmaco una completa dissoluzione in acqua e quindi creando un microambiente attorno al principio attivo - diclofenac di potassio. È questo microambiente che promuove l'assorbimento accelerato e aiuta il farmaco ad essere completamente assorbito dall'organismo. L'effetto pronunciato di dialrapid si manifesta nei primi 5 minuti dopo l'applicazione. La polvere viene assorbita dall'organismo quasi altrettanto rapidamente dell'iniezione e, a differenza delle controparti della compressa, ha un'alta concentrazione di picco nel plasma 1.

Per eliminare il dolore patologico durante le mestruazioni, il medico prescrive farmaci antinfiammatori non steroidei insieme a farmaci antispasmodici. Sono in grado di sopprimere la produzione di prostaglandine, riducendo così la contrattilità uterina..

I contraccettivi orali sono ampiamente usati per trattare la dismenorrea - farmaci ormonali a basse dosi che impediscono la formazione di un eccesso di prostaglandine. Vengono anche utilizzati preparati a base di erbe a base di fitoestrogeni che aiutano a migliorare i livelli ormonali, nonché farmaci non ormonali omeopatici (menalgin). Accumulandosi gradualmente nel corpo, aiutano a regolare il ciclo mestruale, riducono il dolore e migliorano le condizioni del sistema nervoso.

Vengono prescritti preparati complessi contenenti vitamine, calcio, ferro, magnesio e estratti vegetali (ad esempio, fattore temporale). Si consiglia di iniziare a prendere i farmaci in anticipo, prima dell'inizio delle mestruazioni. Quindi, al momento della loro insorgenza, la dose necessaria si accumula nel corpo, il farmaco è più efficace.

Metodi di fisioterapia come UHF ed elettroforesi aiutano a ridurre il dolore durante le mestruazioni. In questo caso, la procedura viene eseguita in anticipo. Prima dell'inizio delle mestruazioni, vengono applicate soluzioni speciali allo stomaco (novocaina, bromuro di sodio) ed esposizione a ultrasuoni o impulsi elettrici. C'è riscaldamento e anestesia.

Prevenzione della dismenorrea

Affinché le mestruazioni siano meno dolorose, si consiglia di smettere di bere alcolici nei giorni critici, evitare lo stress, non prendere un raffreddore, muoversi di più, fare yoga. In questi giorni è necessario limitare l'uso dello zucchero, prodotti che causano gonfiore. È buono mangiare cioccolato che stimola la produzione di endorfine, nonché cibi contenenti calcio e magnesio.

Video: lezioni di yoga mestruale

1. Ci sono controindicazioni. È necessario familiarizzare con le istruzioni o consultare uno specialista.

Cosa fare se lo stomaco fa male durante le mestruazioni

Ciao cari lettori. Scopriamo cosa fare a casa se ti fa male lo stomaco durante le mestruazioni. Non è un segreto che le mestruazioni per diversi giorni danno alle donne sensazioni spiacevoli. Alcuni sono semplicemente a disagio nei primi giorni, ma ci sono quelli che "questa inevitabilità" provoca un vero dolore, eliminando il solito ritmo per un po '. Questa condizione può verificarsi accompagnata da sensazione di nausea, gonfiore o diarrea, mal di testa, emicrania, odore aggravato o persino dolore quando si tocca il corpo..

Perché il basso addome fa male durante le mestruazioni

Secondo studi, i medici hanno scoperto che in questo momento oltre l'80% delle donne soffre di forti dolori all'addome inferiore. Ciò è dovuto al fatto che in un tale periodo nel corpo si accumula una grande quantità di sostanze responsabili dell'infiammazione e del dolore.

Aumentano la capacità dell'utero di contrarsi e si formano spasmi che interrompono la circolazione sanguigna, portando all'irritazione locale delle terminazioni nervose. Pertanto, appare il dolore che dura solo i primi giorni o per l'intero periodo.

Ci sono altri motivi per cui si verifica il dolore:

  1. La particolarità della posizione dell'utero e della pressione sui recettori nervosi.
  2. Bassa sensibilità al dolore.
  3. Sfondo ormonale.
  4. Dolore dopo 30 anni.
  5. Ormone estrogeno alto.
  6. Processi infiammatori in corso.
  7. Le conseguenze di lesioni o operazioni.
  8. Una bobina di protezione della gravidanza stabilita può causare dolore durante le mestruazioni..

Usando termini medici, il dolore può essere spiegato dal fatto che l'ormone prostaglandina provoca contrazioni uterine.

Maggiore è la sua concentrazione, più si contrae, causando disagio. Inoltre, viene aggiunta una sensazione di nausea, mal di testa o persino vomito..

La violazione del ciclo porta anche a dolori sorgenti prima e durante le mestruazioni. In giovane età, quando il ciclo sta appena iniziando a prendere forma, molti soffrono di sensazioni dolorose. Durante la gestione dei reclami, il medico può prescrivere un ciclo di esami.

Dopo di che, molto spesso viene stabilita una diagnosi, chiamata algodismenorea. I suoi sintomi sono dolore addominale che va alla parte superiore delle gambe, disturbi del sonno o sudorazione. Alcuni smettono di avere dolori mestruali dopo la prima nascita.

Se il dolore mestruale è semplicemente insopportabile, le sue cause possono essere:

  • cisti ovarica;
  • endometriosi;
  • mancanza di calcio nel sangue;
  • flessione dell'utero;
  • infiammazione degli organi pelvici;
  • aborto spontaneo.

È impossibile determinare in modo indipendente qual è la causa. Per determinare la causa principale delle mestruazioni dolorose, consultare un medico.

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni

Non esiste un modo universale per salvare tutte le donne dal dolore regolare.

Semplicemente non può essere, come tutti hanno in modi diversi. Il dolore può essere un presagio dell'inizio delle mestruazioni e durare i primi giorni o causare disagio fino alla fine.

Ognuno deve, per selezione, trovare un modo, se non una liberazione completa, almeno ridurre questi sentimenti.

Per ridurre il dolore, è possibile osservare i seguenti punti:

  • Trovare il tempo per rilassarsi. Nel lavoro, è necessario fare pause e fine settimana, assicurarsi che il corpo non sia sovraccarico.
  • Prenditi del tempo per dormire, è meglio andare a letto allo stesso tempo.
  • Fai una routine quotidiana e seguila. In questo caso, il sistema nervoso inizierà a rilassarsi..
  • Non raffreddare eccessivamente il corpo. Bozze o indumenti selezionati in modo inadeguato causano infiammazioni che interrompono il ciclo..
  • Tenere traccia dell'alimentazione, dovrebbe essere non solo corretto, ma anche equilibrato (ridurre il numero di prodotti farinacei, cibi fritti, eliminare l'alcool).
  • Bevi acqua pulita senza gas.
  • Smettere di fumare.
  • Iscriviti e segui una lezione di ginnastica o yoga.
  • Vai in sauna (lo stress diminuirà).
  • Più tempo per le escursioni.
  • Pratica l'indurimento.

La ginnastica intima aiuterà a ridurre la sensazione di dolore. Quando si eseguono esercizi di Kegel, si verifica un rafforzamento, aumentano l'elasticità e il tono dei muscoli del perineo. Pertanto, negli organi riproduttivi, migliora l'afflusso di sangue e si riduce la probabilità di processi infiammatori..

Un prerequisito prima di utilizzare la tecnica è una visita medica che identificherà possibili controindicazioni.

Mal di stomaco durante le mestruazioni: cosa fare

Perché fa male all'addome durante le mestruazioni, l'abbiamo capito. Ricorda, con un dolore molto forte, dovresti consultare un ginecologo. Ora scopriremo cosa si può fare a casa se lo stomaco fa male durante le mestruazioni. Puoi prendere pillole, rimedi popolari, seguire la routine quotidiana, fare esercizi, ma prima le cose.

1. Rimedi popolari

Non tutte le donne vogliono usare i farmaci per vari motivi (effetti collaterali, una serie di controindicazioni, paura dell'effetto di dipendenza, allergie) per far fronte al dolore mensile. In tali casi, alcuni rimedi popolari sono adatti.

Calore secco (pad riscaldante o bottiglia riempita con acqua)

È necessario sdraiarsi sulla schiena, applicando caldo allo stomaco. Successivamente, il flusso sanguigno aumenterà nell'utero e la sensazione di dolore diminuirà. È importante non mantenere più di 5-7 minuti, in modo da non causare forti emorragie.

Tisana Calda

Puoi usare le tasse o alcuni tipi di erbe. Aiuta a ridurre il dolore:

  • melissa o menta (le principali erbe per la salute delle donne, hanno un effetto calmante, normalizzano il ciclo, alleviano i disturbi del sonno);
  • camomilla (gli oli in essa contenuti alleviano il dolore, rafforzano il sistema immunitario e nervoso);
  • foglie di lampone (ha la capacità di alleviare il dolore mestruale e regolare il ciclo);
  • radice di elecampane schiacciata (in grado di normalizzare gli ormoni nel corpo femminile, riduce il dolore nei giorni critici, utile anche nell'infertilità);
  • equiseto (durante i periodi dolorosi ha un effetto antinfiammatorio e analgesico, viene usato come bevanda riparatrice).

Ricette antidolorifici

Un bicchiere di acqua bollente versa 3 cucchiaini di foglie di lampone essiccate, lascia fermentare. Bere durante il giorno in porzioni, 50 ml.

Un bicchiere di acqua bollente versare 1 cucchiaino di radice di elecampane secco, lasciare per un'ora. Bevi un cucchiaio tre volte al giorno.

2. Massaggio

Ha un effetto rilassante, riduce il dolore e rafforza il corpo. Le sessioni regolari influenzeranno positivamente gli organi interni..

3. Medicine

La cosa più semplice e prima che mi viene in mente di sbarazzarsi del dolore mestruale è prendere una pillola. I medici prescrivono anche farmaci di vari effetti per sbarazzarsi di sensazioni spiacevoli. Alcuni di quelli:

  • lenitivo
  • Sono anche utilizzati durante la sindrome premestruale per migliorare l'umore, eliminare le lacrime e l'irritabilità. Hanno un buon effetto: tintura o compresse di valeriana, erba madre. Per ripristinare il sonno, il medico può prescrivere un ciclo di sonniferi o pillole "da sera" sulle erbe.
  • antidolorifici
  • I farmaci più efficaci che alleviano rapidamente il dolore in questi giorni includono: Ketanov, Pentalgin, Ibuprofen, Analgin, Ketorol.
  • antispastici
  • No-shpa aiuta molte donne, spesso viene sostituito da un analogo chiamato Drotaverin o Papaverine.

Per prevenire il dolore, un corso di assunzione di vitamine B, E, calcio o Magne B6, aiuterà il complesso Supradin. Se viene rilevata l'algomenorrea primaria, vengono prescritti farmaci contraccettivi o progestinici.

4. Esercitazioni

Puoi ridurre il dolore mestruale usando il sistema respiratorio adeguato. Per fare questo, devi sdraiarti sulla schiena, posizionare un oggetto leggero sullo stomaco (puoi usare il libro).

Respirare solo attraverso il naso, muovendo contemporaneamente la parete addominale, assicurandosi che l'oggetto si alzi al ritmo. Per 5-7 secondi, dovrai mantenere i muscoli addominali in tensione. Questo esercizio vale due minuti. Il dolore nell'addome inferiore diminuirà gradualmente.

L'esercizio della digitopressione colpisce le aree del dolore con l'aiuto di punti attivi. In ginocchio, devi pizzicare i fianchi. Quindi premere con il gomito, prima dall'esterno della coscia verso il ginocchio.

Alla fine, cammina lungo l'interno, dirigendoti verso il bacino. L'opzione successiva è quella di premere su un punto situato a 4 dita più in alto dall'interno della caviglia. Un buon effetto si verifica dopo aver fatto clic sui punti situati:

  • dal fondo dell'ombelico e nella regione inguinale;
  • al centro della schiena, sul coccige;
  • nel mezzo della parte inferiore della gamba, all'interno.

Esercizi efficaci per periodi dolorosi

  • Sdraiato sulla schiena, piega le gambe, i piedi dovrebbero appoggiarsi sul pavimento, mantenendo le mani parallele al pavimento, lungo il busto. Per due minuti, esegui flessioni regolari nell'addome, con muscoli rilassati. Ripeti 5 volte.
  • Sdraiato sulla schiena, premi contro i glutei. Con le ginocchia piegate, enfatizza il muro con i piedi. Blocca la tua posizione per 5 minuti.
  • Allontanandosi dal muro, piega una gamba il più vicino possibile al mento. Lascia il secondo sul pavimento.
  • La cosa più semplice è stare in ginocchio con le mani sul pavimento, abbassare la testa tra di loro ed essere in questa posizione per soli 2 minuti.
  • I praticanti di yoga possono usare la Cobra Pose per il dolore mestruale. Sdraiati a pancia in giù, tendendo le ginocchia, unisci i piedi ed espira. Quindi sollevare il corpo, inclinando la testa all'indietro, due volte per inspirare ed espirare. Tenendo i glutei in uno stato di tensione, fissare per 2 minuti.

Prendendo vitamine, regolando la routine quotidiana e usando le infusioni di erbe, puoi ridurre il dolore mestruale, non causato da precedenti lesioni o da un organismo.

In realtà, questo è un processo naturale con cui riuscirà a farcela da solo dopo un certo tempo. Utilizzando i suggerimenti suggeriti ed eseguendo semplici esercizi, i dolori che tormentano molte donne ogni mese scompaiono. E la vita non si fermerà in questi giorni a causa del disagio.

Come affrontare il dolore durante le mestruazioni?

Il dolore addominale durante le mestruazioni non indica sempre disturbi patologici nel corpo. Per molte donne, questo sintomo è la norma. Le sensazioni del dolore sono spesso doloranti e tiranti, ma a volte sono abbastanza acute. Luogo di localizzazione - basso addome, massima intensità - nei primi 2 giorni.

Devo vedere un dottore?

Il dolore durante le mestruazioni si chiama dismenorrea, accompagnato da altri sintomi. Ad esempio, mal di testa, affaticamento, debolezza, nausea. La causa del dolore è una maggiore contrazione dell'utero. Sull'endometrio è un gran numero di navi. Questo strato mucoso favorisce la sintesi degli ormoni responsabili del processo di fecondazione. Se la gravidanza non si verifica, l'endometrio viene rifiutato, a causa del quale si verificano le mestruazioni e la sindrome del dolore appare sullo sfondo dei crampi uterini.

Questo è un processo naturale, quindi non è necessario andare dal ginecologo. Tuttavia, ci sono casi in cui è estremamente necessario visitare un medico:

  • se non è stato precedentemente osservato un forte dolore;
  • quando le prestazioni sono significativamente ridotte;
  • se il dolore non si ferma dopo il terzo giorno delle mestruazioni;
  • sanguinamento eccessivo;
  • la presenza di grossi coaguli nel sangue;
  • altri segni sono amplificati;
  • appare inoltre la diarrea;
  • non vi è alcun effetto dell'analgesia dopo l'assunzione dei farmaci;
  • ciclo interrotto;
  • il dolore è presente se una donna assume pillole contraccettive ormonali.

Uno di questi sintomi può indicare una malattia grave. Pertanto, è necessario contattare immediatamente un medico.

Farmaco

Per il dolore intenso, si consiglia l'uso di determinati gruppi di farmaci. Sono disponibili sotto forma di compresse e supposte. Delle supposte, si dovrebbe dare la preferenza a Paracetamol e Cefecon D. Tra le compresse, è possibile scegliere uno dei seguenti farmaci:

  1. I farmaci antispasmodici hanno lo scopo di eliminare i crampi uterini, ridurre il tono e accelerare il processo di eliminazione delle secrezioni di muco e sangue. Gli antispasmodici più comunemente usati: Spazmalgon, No-shpa, Buskopan, Papaverin.
  2. Per alleviare il dolore ed eliminare la febbre, vengono utilizzati farmaci analgesici: Analgin, Novalgin, Menalgin, Baralgin.
  3. I farmaci antinfiammatori, spesso non steroidei, hanno potenti proprietà analgesiche. Inoltre, riducono l'infiammazione. Preparazioni: Ketonal, Diclofenac, Paracetamol, Aspirin, Ibuprofen.

Puoi prendere solo un tablet da solo. Per utilizzare i farmaci per 2 o più giorni, è necessario consultare un ginecologo.

Fitoterapia

In tutti i casi non ricorrere alla terapia farmacologica. Abbastanza spesso ha usato la medicina di erbe, basata sulla preparazione delle bevande del tè dalle erbe medicinali. Oltre a eliminare la sindrome del dolore, il corpo è saturo di sostanze utili, grazie alle quali viene rafforzata l'immunità, i processi metabolici vengono accelerati, l'endometrio viene ripristinato.

Tè con radice di zenzero:

  • preparare un tè normale;
  • aggiungi 1-2 cucchiaini zucchero granulare;
  • aggiungere la radice di zenzero tritata fresca (1 cucchiaino) o la polvere secca (mezzo cucchiaino).

Puoi bere fino a 3 tazze al giorno. È severamente vietato bere il tè allo zenzero per le malattie dell'apparato circolatorio e digestivo.

Tè alla menta con melissa:

  • far bollire 250 ml di acqua;
  • versare un pizzico di melissa e menta;
  • gocciolare 3-4 gocce di olio di citronella;
  • coprire con un coperchio;
  • insistere per 5-6 minuti.

Invece di olio di citronella, puoi usare altri componenti: la scorza di agrumi (pompelmo, limone, arancia).

Tè alla camomilla con lamponi:

  • versare 1 cucchiaio in un bicchiere di acqua bollente l margherite;
  • aggiungere le bacche di lampone (fresche, essiccate), circa 15-20 grammi;
  • coprire con un coperchio;
  • lasciare fermentare per 10 minuti;
  • versare un po 'di cannella in polvere prima dell'uso, aggiungere 1 cucchiaino. miele naturale.

È severamente vietato utilizzare le foglie di lampone, poiché, al contrario, contribuiscono alla contrazione dell'utero, contro il quale il dolore si intensificherà solo.

Massaggio

Massaggiare l'addome dal basso aiuta a ridurre il dolore, ma per questo è necessario utilizzare l'olio da massaggio principalmente in una forma calda. Per migliorare l'effetto di riscaldamento, si consiglia di utilizzare oli con l'aggiunta di peperoncino.

È necessario riscaldare il prodotto in un bagno di vapore. La temperatura dell'olio non deve superare i 36 gradi. Altrimenti, aumenta il rischio di ustioni cutanee..

Il massaggio viene effettuato in una direzione - in senso orario. Zona - basso addome e parte bassa della schiena.

Le più potenti proprietà analgesiche hanno una miscela di oli. Maggiorana, salvia sclarea e achillea sono combinati in proporzioni uguali. Questi componenti dovrebbero essere 4-5 gocce. Dopo la miscelazione, aggiungere olio dall'erba di San Giovanni in una quantità di 40-50 ml.

Procedure termiche

I crampi sono ridotti da procedure termiche. Ma in questo caso, le controindicazioni devono essere prese in considerazione. Non è possibile riscaldarsi se si dispone di quanto segue:

  • processi infiammatori;
  • lesione purulenta;
  • appendice infiammata.

Cosa si può fare:

  1. Più caldo sullo stomaco. All'addome viene applicato un cuscinetto riscaldante caldo (assicurarsi che non sia caldo, altrimenti si brucerà la pelle). Se il termoforo è in gomma, assicurarsi di posizionare un panno morbido sotto di esso. Puoi anche usare un pannolino per bici, che viene riscaldato da un ferro da stiro. La procedura dura 10-15 minuti. Il riscaldamento dello stomaco è consentito un massimo di due volte al giorno.
  2. Doccia calda. È la doccia, non il bagno, poiché è severamente vietato stare in acqua durante le mestruazioni. La temperatura dell'acqua non deve essere calda, ma solo calda. Per accelerare il raggiungimento di un effetto positivo, si consiglia di utilizzare movimenti di massaggio leggeri con un panno..

Esercizio e Yoga

I farmaci possono causare reazioni avverse. Pertanto, molte donne preferiscono abbandonarle. In questo caso, puoi fare ginnastica speciale o padroneggiare la tecnica dello yoga. È sufficiente eseguire semplici esercizi due volte al giorno. Cosa si può fare:

  1. Sdraiati sulla schiena con le ginocchia piegate. Mantieni i piedi perfettamente paralleli alla superficie del pavimento e metti le mani lungo il busto con i palmi rivolti verso il basso. Piega delicatamente nello stomaco, facendo brevi respiri. Bloccare per alcuni secondi. L'esercizio fisico viene eseguito in 4 approcci.
  2. Sdraiati sulla schiena, sollevando le gambe in modo che i glutei poggino contro il muro. Piega le ginocchia, con i piedi, tocca il muro. Quindi sdraiati per 3-5 minuti in uno stato rilassato, dopo di che i piedi si spingono dal muro, spostando una gamba sul petto, l'altra sul pavimento. Sdraiati un paio di minuti, cambia la posizione delle gambe, cioè scambiali.
  3. Mettiti a carponi, abbassando la testa tra gli arti superiori. Correzione per 3 minuti. Ripeti 4-5 volte.
  4. Esercizio di yoga:
    • sdraiati su un piano uniforme con lo stomaco in giù;
    • collegare i piedi;
    • sforzare le articolazioni del ginocchio;
    • sull'espirazione, sollevare il corpo;
    • getta indietro la testa;
    • all'espirazione, prendere la posizione di partenza;
    • ripetere 4-5 volte;
    • sollevare di nuovo il corpo, ma questa volta massimizzare i muscoli glutei;
    • ogni volta fissa la posizione per mezzo minuto.

Si raccomanda di fare esercizi terapeutici anche prima dell'inizio delle mestruazioni, in modo che la sindrome del dolore possa non apparire. Ma è ancora meglio allenare costantemente i muscoli dell'utero.

Rimedi popolari

Molto spesso vengono utilizzate ricette di medicina tradizionale, che ci sono venute dai nostri antenati. La scienza moderna ha anche dimostrato l'effetto positivo dei componenti di origine naturale sul corpo della donna durante le mestruazioni. Ma non vengono utilizzate solo erbe medicinali, ma anche altri metodi:

  1. Prepara la radice dell'elecampane: 1 cucchiaino è necessario in un bicchiere di acqua bollente. erbe che si addormentano in un thermos e insistono per 60 minuti. Bere tre volte al giorno per 1 cucchiaio. l.
  2. Versare acqua bollente (200 ml) in un cucchiaio di origano. Dopo il raffreddamento sotto il coperchio, assumere per via orale 3 volte al giorno (distribuire uniformemente il brodo risultante).
  3. Per questa ricetta avrai bisogno della corteccia di viburno. È preso in 250 ml di 2 cucchiai. l Metti a fuoco, fai bollire per 20-30 minuti. Assumere prima dei pasti 1 cucchiaio. l.
  4. Per 500 ml di acqua bollente prendere 1,5 cucchiai. l (con una collina) di equiseto. Combina i componenti in un thermos, lascia riposare per 1 ora. Bere 50 ml 3-5 volte al giorno.
  5. Sale marino caldo e applicare sull'addome inferiore.
  6. Se insieme al dolore c'è un forte sanguinamento, utilizzare un impacco di ghiaccio. Per fare questo, versa il ghiaccio in una busta, avvolgilo con un panno morbido e fissalo in un punto dolente. Ricorda che le procedure termiche non possono essere utilizzate con periodi pesanti, poiché ciò contribuisce a un rilascio ancora maggiore di liquido nel sangue.
  7. Visita la piscina poco prima dell'inizio delle mestruazioni, poiché il nuoto rafforza il sistema muscolare dell'utero.

Funzionalità di potenza

Molte donne non vedono la relazione del dolore durante le mestruazioni con la dieta. In effetti, molto dipende da cosa mangia una donna e da come. Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al regime alimentare. Ciò è dovuto al fatto che, insieme alle secrezioni di sangue, una grande quantità di liquidi, minerali e altre sostanze utili viene eliminata dal corpo. È la mancanza di oligoelementi e umidità che molto spesso porta al dolore.

La disidratazione può essere riconosciuta dalla natura del dolore. In questo caso, sono moderatamente nitidi o spuntati, non differiscono in intensità in intensità.

Cosa devi bere e mangiare per il dolore durante le mestruazioni:

  • acqua purificata;
  • composte naturali, preferibilmente a base di frutta secca;
  • bevande al tè a base di erbe medicinali;
  • bevande ai frutti di bosco;
  • succhi appena preparati di frutta e verdura;
  • acqua minerale naturale;
  • verdure, frutta in forma cruda e cotta al forno;
  • verde;
  • dieta dietetica;
  • formaggi
  • latticini.

Alcuni esperti raccomandano che durante le mestruazioni attenersi al vegetarismo. Ma devi passare gradualmente a una dieta diversa. Per fare questo, una settimana prima delle mestruazioni, prima scartare la carne, quindi le uova, quindi i prodotti a base di latte acido. Quando il dolore finisce, puoi tranquillamente consumare cibo di origine animale.

Suggerimenti utili generali

Se non hai trovato gravi disturbi patologici nel corpo, è sufficiente seguire le raccomandazioni degli specialisti, grazie alle quali puoi prevenire l'insorgenza del dolore:

  • Rifiuta da uno stile di vita sedentario, in quanto ciò porta alla stagnazione, contro la quale si verificano processi infiammatori. Muoviti di più, esercitati, fai esercizi ogni mattina. Ma l'attività fisica dovrebbe essere moderata. Non è necessario abbandonare le lezioni a causa delle mestruazioni, basta abbassare l'intensità degli allenamenti.
  • Circa 7-8 giorni prima dell'inizio dei giorni critici, aggiungi più verdure, frutta, erbe, insalate a foglia in quantità maggiori alla dieta.
  • Se stai assumendo farmaci anticoagulanti, assicurati di informare il medico del dolore. Il medico deve adattare il dosaggio delle compresse per un periodo di scarico del sangue.
  • Cerca di non sovraccaricare. Se ti senti stanco, meglio sdraiarti sul divano e rilassarti.
  • Bevi più liquidi - almeno 2 litri al giorno, che eviteranno la disidratazione del corpo.
  • Cerca di rilassarti di più durante le mestruazioni, pensa a cose piacevoli, fai ciò che ami. Cioè, devi essere di buon umore.
  • A volte la posa dell'embrione aiuta a liberarsi dal dolore..
  • 3-4 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, fai un bagno con oli essenziali.
  • Non usare i tamponi sanitari per il dolore. Preferisci le guarnizioni convenzionali.
  • L'agopuntura aiuta alcune donne. Ma la procedura deve essere eseguita esclusivamente da uno specialista qualificato.
  • Ogni donna dovrebbe visitare un ginecologo per un esame di routine due volte all'anno. Non ignorare questa regola, poiché la causa del dolore può essere una malattia del sistema genito-urinario.
  • Se la ragazza non ha ancora partorito, è vietato installare contraccettivi intrauterini.
  • Prima di utilizzare questo o quel metodo o prescrizione per alleviare il dolore, assicurarsi di consultare un medico. Soprattutto se hai qualche malattia (cronica, sistemica, allergie, ecc.).

Cosa non dovresti fare?

Ci sono fattori che influenzano negativamente la condizione dei muscoli uterini, motivo per cui le sindromi da dolore compaiono durante le mestruazioni. Cosa è proibito:

  • fumatori;
  • l'uso di bevande alcoliche;
  • Prendere droghe;
  • abuso di caffè e tè forti;
  • rifiuto di regolare attività sessuale (è necessario fare sesso con il proprio partner sessuale almeno tre volte alla settimana, che rafforza i muscoli, accelera i processi metabolici, rigenera i tessuti e le cellule, porta alla produzione degli ormoni necessari);
  • situazioni stressanti aggravano la situazione;
  • Non mangiare cibi eccessivamente salati, piccanti, grassi;
  • cibi in salamoia, in scatola e fritti sono indesiderabili;
  • l'ipotermia provoca processi infiammatori;
  • è vietato mangiare cibi che contengono concentrati, coloranti, aromi e altre sostanze nocive;
  • eccessivo sforzo fisico (durante le mestruazioni è generalmente vietato sollevare pesi superiori a 5 kg).

Per prevenire il dolore addominale durante le mestruazioni, condurre uno stile di vita sano, praticare sport moderati e essere di buon umore. Se hai dolore costante, assicurati di passare un esame completo con un ginecologo. Forse la causa è una malattia grave..

Perché abbassa il dolore addominale durante le mestruazioni

Circa il 70% delle donne avverte dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni, dalla pubertà alla menopausa. Il dolore durante le mestruazioni può verificarsi prima dell'inizio delle mestruazioni e dopo la fine, hanno un diverso grado di gravità. Nella ginecologia clinica, il dolore addominale non troppo forte con le mestruazioni nelle donne nullipare è considerato normale. Ciò è dovuto a fattori anatomici e fisiologici. Se una ragazza avverte disagio e dolore di bassa intensità prima e durante i primi giorni delle mestruazioni, questo sintomo non è motivo di preoccupazione.

Se il dolore durante le mestruazioni è molto intenso, estremamente acuto e accompagnato da ulteriori sintomi patologici, questo serve come motivo serio per contattare un ginecologo e condurre un esame. Accade spesso che il dolore durante le mestruazioni sia combinato con debolezza, disturbi digestivi (diarrea, vomito) e vertigini. Ciò indica la presenza di anomalie nel sistema endocrino, riproduttivo o nervoso, problemi con i vasi sanguigni. Scoprire il motivo esatto per cui un mal di stomaco durante le mestruazioni ti consentirà di scegliere le tattiche del trattamento e facilitare il benessere di una donna durante le mestruazioni.

Il dolore nell'addome inferiore, a seconda dell'intensità, può essere un normale processo fisiologico o segnalare gravi problemi: disturbi ormonali, anomalie congenite, patologie infiammatorie, tumori.

Sintomi clinici di mestruazioni dolorose

In medicina, il dolore nell'addome inferiore all'inizio o dopo le mestruazioni si chiama algodismenorea. Questa sindrome è caratterizzata da dolore localizzato nella pelvi inferiore e sui lati dell'ovaio. La sindrome del dolore può avere una natura dolorante o angusta. Secondo le statistiche mediche, le donne che hanno mal di stomaco durante le mestruazioni soffrono anche di altri disturbi:

  • disturbi intestinali (diarrea) - 79%;
  • disturbi digestivi (vomito) - 80%;
  • mal di testa - 13%;
  • vertigini - 24%;
  • perdita di coscienza - 15%.

Nella maggior parte dei casi, le donne hanno un basso addome prima delle mestruazioni, 12-16 ore prima dell'inizio delle mestruazioni. Di solito, lo stomaco fa molto male durante le mestruazioni il primo giorno e il giorno 2-3, l'intensità del dolore e dei sintomi collaterali diminuisce o scompare completamente. Il dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni può avere un carattere diverso: cuciture, dolori, contrazioni, spasmodico.

Oltre alla differenza nel modo in cui l'addome inferiore fa male durante le mestruazioni, la sindrome del dolore è caratterizzata da durata e ritorno. In molte donne, il dolore è dato alla parte bassa della schiena, al retto, alla regione inguinale, alla vescica. Il dolore mestruale spesso causa disagio emotivo e depressione.

Nella pratica clinica, le mestruazioni dolorose si distinguono per il grado di intensità:

  • Grado lieve di algodismenorea - caratterizzato da breve durata, moderazione. Con questo grado di dolore, una donna non perde la sua capacità di lavorare, questo non influisce sul suo stato psico-emotivo e viene facilmente rimosso con antidolorifici leggeri. Nella maggior parte delle donne, un lieve grado di algodismenorrea si verifica dopo il parto, quando le contrazioni uterine diventano meno evidenti. Nonostante i sintomi clinici minimi e un grado lieve, è ancora necessario scoprire le cause della sindrome del dolore.
  • Il grado medio di algodismenorea - il dolore è integrato da debolezza generale, brividi, disturbi della minzione, nausea, gonfiore, brividi. Con un grado medio, è già difficile fare a meno degli antidolorifici. Inoltre, il dolore è spesso accompagnato da disturbi dello stato emotivo: irritabilità, ipersensibilità a odori e suoni. Le prestazioni di una donna sono notevolmente ridotte. Il pericolo di un moderato grado di algodismenorea è che il dolore può intensificarsi e svilupparsi.
  • Grave grado di algodismenorrea - caratterizzato da dolore intenso e intenso nell'addome inferiore con ritorno alla regione lombare e inguinale. La sindrome del dolore è spesso accompagnata da febbre, debolezza, febbre, palpitazioni, dolore toracico e disturbi digestivi. In questa condizione, una donna non è in grado di lavorare normalmente e spesso soffre di disturbi depressivi. La causa dell'algodismenorea grave è il più delle volte processi infettivi e infiammatori nell'area pelvica o patologie congenite degli organi riproduttivi.

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni

L'algodismenorea è divisa in due tipi: primario e secondario.

Algodismenorea primaria

Il tipo principale include le mestruazioni dolorose nelle ragazze, a partire dalla pubertà e entro 3-4 anni dopo l'inizio delle mestruazioni. Molto spesso, l'algodismenorrea primaria viene diagnosticata nelle ragazze di fisico astenico, che sono caratterizzate da magrezza. Inoltre, lo stato psicologico influenza lo sviluppo del dolore durante le mestruazioni, le ragazze sensibili, facilmente eccitabili, emotivamente instabili sono interessate.

Le mestruazioni anatomicamente dolorose nelle giovani donne nullipare sono spesso causate da tali patologie:

  • Disturbi ormonali secondo il tipo andrenergico o parasimpatico. Nel primo caso, si nota una maggiore secrezione di adrenalina, noradrelin, doparmina, che porta a uno squilibrio ormonale. Una caratteristica di questo tipo di algodismenorea è mal di testa, costipazione, aumento della frequenza cardiaca, insonnia, cianosi delle estremità e pallore del viso. Con il tipo parasimpatico di algodismenorea, il contenuto di serotonina aumenta, il che porta a disturbi digestivi (nausea, diarrea), una diminuzione della frequenza cardiaca e della temperatura corporea, gonfiore delle estremità e del viso che si manifestano spesso, sono possibili sovrappeso e reazioni allergiche.
  • Le malformazioni congenite del tessuto connettivo - spesso la causa di periodi dolorosi nelle ragazze è causata geneticamente dalla proliferazione del tessuto connettivo uterino (displasia). Questa malattia è caratterizzata da disturbi come scoliosi, piedi piatti, vene varicose, patologie dell'apparato digerente, miopia. Queste malattie sono spesso innescate da una mancanza di magnesio durante la crescita del corpo, nella maggior parte dei casi riscontrate in ragazze di fisico fragile.
  • Anomalie congenite dell'utero - attorcigliamenti, malformazioni (utero a due corna, a due cavità) portano a difficoltà con il deflusso di sangue dall'utero durante le mestruazioni. Ciò provoca dolore causato da eccessive contrazioni dell'utero.
  • Malattie del sistema nervoso - il dolore in questo caso è dovuto alla maggiore sensibilità al dolore e all'instabilità emotiva.

Qualunque sia la causa delle mestruazioni dolorose nelle ragazze giovani e nullipare, con intensità del dolore moderata e alta, è necessario consultare un ginecologo e sottoporsi a un esame completo. L'identificazione delle cause dell'algodismenorrea primaria consente di eliminare molti gravi problemi che possono insorgere in età più matura.

Algodismenorea secondaria

La diagnosi di algodismenorrea secondaria viene fatta nel caso in cui lo stomaco faccia male durante le mestruazioni nelle donne che hanno già figli o che hanno varcato la soglia del 30 ° anniversario. In misura moderata e grave, le mestruazioni dolorose si verificano in un terzo delle donne che partoriscono. Ciò influisce negativamente sulle condizioni generali e sulle prestazioni. Oltre al dolore, l'algodismenorrea secondaria è inoltre accompagnata da altri sintomi patologici. Alla maggior parte delle donne viene diagnosticato un flusso mestruale eccessivamente pesante, così come tali disturbi:

  • disturbi digestivi - flatulenza, nausea, vomito;
  • disturbi vegetativi-vascolari - vertigini, perdita di coscienza, mal di testa, emicrania, intorpidimento delle estremità, aumento della frequenza cardiaca, aritmia;
  • disturbi psico-emotivi: aumento dell'irritabilità, forte cambiamento di umore, eccessiva sensibilità agli odori, cambiamento delle papille gustative;
  • disturbi del metabolismo endocrino - grave debolezza senza causa, dolore e dolore articolare, prurito della pelle.

La causa dell'algodismenorrea secondaria può essere patologie infiammatorie degli organi pelvici, malattie non infiammatorie degli organi riproduttivi femminili, danni all'utero dopo il parto, interventi chirurgici o curettage. Una causa comune di dolore durante le mestruazioni sono i cambiamenti patologici nella mucosa uterina - la crescita dell'endometrio nel tessuto muscolare (adenomiosi) o al di fuori della cavità interna (endometriosi). Inoltre, l'algodismenorrea secondaria negli adulti e nelle donne durante il parto è spesso un sintomo di malattie tumorali - fibromi, fibromi uterini.

Periodi dolorosi nel dare alla luce donne possono essere un segno di una serie di gravi patologie del sistema riproduttivo (riproduttivo) o endocrino e portare anche un meccanismo di sviluppo tumorale. Se si manifesta anche un'algodismenorrea lieve, è necessario consultare un medico, sottoporsi a una serie di procedure diagnostiche e studi per scoprirne la causa e condurre il trattamento. Inoltre, all'inizio della gravidanza, l'addome fa male come durante le mestruazioni, a causa del gonfiore e della distensione dei legamenti uterini, delle maree di sangue al corpo dell'utero. In questo caso, è necessaria anche la consultazione con un ginecologo..

Video: dolore durante le mestruazioni. Cosa fare? Salute. (2017/01/22)

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni

La maggior parte dei volti femminili sperimenta dolore durante le mestruazioni. Spesso questo stato è preceduto da elevata labilità emotiva, debolezza generale e irritabilità. Il dolore durante le mestruazioni si manifesta il primo giorno e lo accompagna durante il periodo mestruale. Di norma, cambia solo l'intensità del dolore. Questo sintomo non dipende dal numero di anni e dalle prestazioni riproduttive delle donne. Ci sono molte ragioni per cui lo stomaco fa male durante le mestruazioni. Ciò è dovuto alla risposta del corpo ai cambiamenti ormonali. Il dolore fisiologico durante le mestruazioni di solito non porta un disagio significativo e non limita il normale ritmo di vita. Tuttavia, se il dolore influisce sulla qualità della vita, saranno richiesti consigli specialistici..

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni?

Il dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni di moderata intensità è fisiologico. Di solito i sintomi compaiono il primo giorno e scompaiono da soli in un breve periodo di tempo. Le sensazioni dolorose pronunciate sono una patologia, quindi è importante capire la causa del forte dolore nell'addome inferiore.

Quando lo stomaco può far male

A seconda del giorno del ciclo mestruale, diversi periodi si distinguono quando appare l'algodismenorrea:

  1. Il dolore appare alla vigilia delle mestruazioni, circa 2-3 giorni prima dell'inizio delle macchie. Questa è la cosiddetta sindrome premestruale, caratteristica degli adolescenti e delle ragazze di età inferiore ai 18 anni. Il motivo principale per la comparsa di tali sintomi è un cambiamento nella produzione di ormoni sessuali;
  2. Il dolore arriva nel periodo di avvistamento. Ciò è dovuto all'aumento della produzione di sostanze biologicamente attive - prostaglandine. Provocano contrazioni abbastanza dolorose dei muscoli dell'utero nei primi due giorni delle mestruazioni;
  3. Il dolore nell'addome inferiore dopo le mestruazioni appare a causa della normalizzazione dello sfondo ormonale nelle donne in età riproduttiva.

Cause delle mestruazioni dolorose

Algodismenorea può essere diviso in diversi tipi:

  • Primaria, che appare con l'avvento del menarca e di solito non è associata a patologia;
  • Il secondario è una conseguenza di molte malattie ginecologiche;
  • Il biologico si manifesta nel caso della patologia del sistema riproduttivo;
  • Funzionale: l'intensità del dolore dipende dalla concentrazione degli ormoni sessuali responsabili dell'inizio delle mestruazioni.

Cause di periodi dolorosi in nullipare

Nelle ragazze, il dolore durante le mestruazioni appare molto più spesso che nelle donne in età riproduttiva. Ciò è dovuto alla formazione di uno sfondo ormonale. Dopo aver sviluppato un ciclo mestruale regolare e normalizzato il livello di ormoni, il dolore si ferma o diventa meno intenso.

Le adolescenti vivono anche periodi dolorosi a causa di cambiamenti dell'umore, labilità emotiva e presenza di condizioni psicoemotive avverse. A volte con grave stress, le mestruazioni possono verificarsi prima.

Le caratteristiche costituzionali influenzano anche la comparsa del dolore durante le mestruazioni. Per le ragazze eccessivamente magre, la sindrome del dolore è più pronunciata. A volte il peso corporeo ridotto è il risultato dell'infantilismo o del sottosviluppo del sistema riproduttivo. Ipoplasia uterina e scarso sviluppo di elementi muscolari, scarsamente allungati durante la pletora mestruale, portano all'irritazione delle terminazioni nervose e all'insorgenza di dolore.

Meccanismo del dolore

La sensazione di sintomi dolorosi e disagio durante le mestruazioni è dovuta a una riduzione dei muscoli dell'utero. Quando si accumulano coaguli di sangue e frammenti di endometrio esfoliato nella cavità uterina, è necessario rilasciare rapidamente la cavità uterina da essi. Le fibre muscolari nella parete uterina iniziano a contrarsi fortemente e il suo contenuto viene evacuato. In questo caso, può apparire un dolore spiacevole nell'addome inferiore. Maggiore è la contrazione muscolare, maggiore è la probabilità di dolore.

C'è un'ipotesi che il dolore mestruale sia una conseguenza di un aumento del livello di prostaglandine nell'endometrio e nel plasma. Le prostaglandine sono composti chimici complessi che hanno un pronunciato effetto biologicamente attivo. Stimolano e migliorano la funzione contrattile del miometrio.

Con un'alta concentrazione di prostaglandine, l'utero durante le mestruazioni si restringe troppo intensamente, provocando una violazione dell'apporto di sangue a determinate sezioni dello strato muscolare e un forte dolore mestruale.

Cause di Algodismenor primario

Le mestruazioni normali sono accompagnate da dolore di bassa intensità alla vigilia e il primo giorno delle mestruazioni. In termini di gravità, i sintomi dolorosi non violano il solito ritmo della vita e non limitano l'attività quotidiana di una donna. Se il tuo stomaco fa molto male durante le mestruazioni, dovresti pensare alla tua salute e scoprire la causa del dolore..

Esistono diversi motivi principali:

  1. I fattori meccanici per la comparsa del dolore compaiono con difficoltà nel deflusso del sangue mestruale dalla cavità uterina. Questa condizione è osservata con anomalie nello sviluppo degli organi del sistema riproduttivo, insufficienza congenita dell'utero o della cervice, una posizione errata dell'organo nella cavità pelvica;
  2. Le cause neuropsichiche possono causare forti dolori durante le mestruazioni. Ciò è dovuto a una diminuzione della soglia di sensibilità in uno stato emotivo instabile;
  3. I fattori endocrini sono associati a una violazione della regolazione interna del corpo, in relazione alla quale cambia la produzione di prostaglandine, che influenzano l'intensità delle contrazioni uterine;
  4. Violazione del tono vascolare, organi nutritivi del bacino. I processi ischemici nei vasi che alimentano la cavità uterina portano allo spasmo delle arterie e delle vene uterine e interrompono indirettamente la produzione di prostaglandine;
  5. Le cause costituzionali si manifestano con infantilismo o sottosviluppo dei genitali, ipoplasia dell'utero o del suo strato muscolare.

Cause secondarie di dolore durante le mestruazioni

Tale algodismenorea è una conseguenza della presenza di patologia concomitante dal sistema riproduttivo. Appare nelle donne dopo 30-40 anni. Le principali malattie accompagnate da dolore durante le mestruazioni:

  • Endometriosi genitale interna ed esterna;
  • Fibromi uterini;
  • Malattie infiammatorie dei genitali;
  • Ampio processo di adesione nella cavità pelvica;
  • Recenti trattamenti chirurgici;
  • La presenza di infiltrati nel bacino;
  • Cisti ovariche;
  • Parto complicato;
  • Danni alla cervice durante il curettage;
  • Storia dell'aborto;
  • Installazione del dispositivo intrauterino.

L'interruzione degli organi interni è anche la causa del dolore nell'addome inferiore. Patologia tiroidea, la sua iperfunzione migliora l'attivazione delle prostaglandine.

L'assunzione di determinati farmaci provoca dolore durante le mestruazioni. Tra i farmaci, i seguenti gruppi influenzano l'aspetto del dolore:

  • Contraccettivi orali combinati;
  • Agenti antitumorali;
  • citostatici;
  • Ormoni tiroidei.

Per scoprire la causa del dolore durante le mestruazioni, a volte aiuta una storia medica accuratamente raccolta..

La presenza di alcune malattie aumenta la probabilità di dolore:

  1. Sindrome di Stein-Leventhal, o presenza di cisti ovariche;
  2. Aborto abituale;
  3. Annessite cronica;
  4. avitaminosi;
  5. Polipi uterini;
  6. Tumore maligno;
  7. Carenza di progesterone;
  8. Mancanza di calcio o magnesio;
  9. Predisposizione genetica.

Dolore addominale durante le mestruazioni: caratteristiche

Lo stomaco durante le mestruazioni fa male in diversi modi. Per natura, il dolore può essere di diversi tipi:

  • Crampi con irradiazione nella regione sacrale;
  • Dolorante per la localizzazione nell'addome inferiore;
  • Locale a breve termine;
  • Frantumazione.

Nel tempo, la sindrome del dolore è divisa in breve e lungo termine. Il periodo mestruale fisiologico è caratterizzato dalla comparsa di dolore nei primi due giorni delle mestruazioni. A volte il dolore diventa acuto, intenso e costante. In questi casi, è necessario prestare attenzione alla propria salute e consultare un medico per un aiuto. Questa può essere una manifestazione di condizioni acute che richiedono un trattamento immediato..

All'osservazione annuale di un ginecologo, determinerà il tipo di algodismenorea. Il dolore durante le mestruazioni viene compensato se non ha tendenza a progredire e non compensato. In questo caso, la natura e l'intensità del dolore aumenta ogni anno.

Sintomi e natura del dolore

La principale manifestazione di sintomi spiacevoli durante le mestruazioni è il dolore nell'addome inferiore di natura angusta, dolorante o esplosiva, a volte con radiazioni al retto, alla vescica o alla regione delle appendici.

Oltre al dolore durante le mestruazioni, le donne notano i seguenti sintomi:

  • Frequenti cambiamenti di umore;
  • Irritabilità;
  • Disturbi alimentari (bulimia o mancanza di appetito);
  • Depressione;
  • Sonnolenza o insonnia;
  • Intolleranza agli odori;
  • Perversione del gusto;
  • Nausea e vomito;
  • Aumento della sudorazione;
  • Tides;
  • Ipertermia;
  • Bocca asciutta;
  • Intorpidimento degli arti;
  • Mal di testa e vertigini;
  • svenimento;
  • Debolezza generale non motivata;
  • Gonfiore del viso e delle gambe;
  • Prurito della pelle.

Le manifestazioni vegetative di dolore durante le mestruazioni sono caratterizzate da indigestione e gonfiore, gonfiore, flatulenza, aumento della peristalsi e aumento della minzione.

Con una malattia degli organi genitali, i sintomi acquisiscono alcune caratteristiche, poiché contemporaneamente alla comparsa di dolore nell'addome inferiore, segni di una malattia concomitante.

Assegna un certo gruppo di rischio, che comprende le donne, lo sviluppo del dolore durante le mestruazioni in cui è molto probabile:

  • La prima età dell'inizio della prima mestruazione;
  • Irregolarità mestruali;
  • Un periodo di sanguinamento mestruale che dura fino a 7 giorni o più;
  • Fumo attivo o passivo;
  • Frequenti malattie infiammatorie dei genitali.

Il forte dolore impedisce a una donna di svolgere il solito lavoro, alla fine porta ad esaurimento nervoso, compromissione della memoria e stato astenico. Tutto ciò interferisce con una vita piena, porta a problemi sul lavoro e nelle relazioni interpersonali. Pertanto, le mestruazioni dolorose non sono solo un problema di salute, ma anche un pubblico.

Il dolore intenso nell'addome inferiore durante le mestruazioni richiede una correzione medica. L'assunzione di dolore aiuterà a prendere farmaci antinfiammatori non steroidei o antispasmodici. Per eliminare rapidamente i sintomi spiacevoli, la dose viene selezionata individualmente dal medico dopo l'esame e per scoprire la causa del dolore durante le mestruazioni.

Grave dolore durante le mestruazioni: quando vedere un medico

Sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore portano un certo inconveniente a una donna ogni mese. A volte la natura del dolore cambia o altri sintomi più gravi si uniscono, nel caso in cui sia necessario cercare immediatamente un aiuto medico.

L'infezione e la comparsa di malattie infiammatorie degli organi pelvici si manifestano con i seguenti sintomi:

  • Aumento della temperatura delle cifre del subfebrile;
  • Dolore prolungato di natura costantemente dolorante o angusta, localizzato nell'addome inferiore;
  • Un'abbondante quantità di mestruazioni, oltre all'emorragia del ciclo precedente;
  • Violazione della salute generale, che si manifesta con debolezza, aumento della fatica, mal di testa;
  • Una quantità abbondante di dimissione dopo la fine delle mestruazioni;
  • Prurito e gonfiore dei tessuti molli degli organi genitali esterni;
  • Dolore durante il rapporto.

Se vengono rilevati tali segni, è necessario consultare un ginecologo il più presto possibile, identificare il focus dell'infiammazione e regolare le condizioni patologiche.

La presenza di dolore durante le mestruazioni di alta intensità, che accompagna l'intero periodo delle mestruazioni, può essere la causa dello sviluppo di un tumore benigno nell'utero o dell'adenomiosi. Per differenziare la malattia, non è possibile rinunciare alla consultazione specialistica e ai metodi di esame aggiuntivi..

L'endometriosi si manifesta con la presenza di dolore durante le mestruazioni con la tendenza ad aumentare la sua intensità ad ogni ciclo successivo.

A volte il dolore appare dopo le mestruazioni. Il personaggio è dominato da dolore dolente o sordo nell'addome inferiore con irradiazione nella vescica o nel retto. Un tale quadro clinico con scarico caratteristico dal tratto genitale indica la presenza di malattie di una donna come la vulvite o l'infiammazione delle ovaie.

È stato rivelato un certo schema tra il ritmo della vita, le condizioni di lavoro di una donna e l'insorgenza di dolore nell'addome inferiore. È stato dimostrato che un aumento dell'attività fisica e condizioni di lavoro difficili o un'elevata attività fisica aumentano la comparsa di algodismenorea.

Le donne con eredità gravata dovrebbero monitorare attentamente la loro salute, poiché in questa categoria di pazienti, le probabilità di mestruazioni dolorose di un aumento ad alta intensità.

Se non ci sono ulteriori sensazioni insolite, ma c'è un forte dolore durante le mestruazioni, questo è anche un segnale importante per contattare una clinica specializzata nel dolore mestruale.

Cosa fare se lo stomaco fa molto male durante le mestruazioni

Il minimo disagio durante le mestruazioni, manifestato da un forte dolore nell'addome inferiore, richiede un'attenzione speciale e un esame approfondito. A volte una donna suggerisce che i sintomi spiacevoli sono una variante della norma o credono che il dolore scompaia con la nascita del bambino. Questa opinione è errata e non sempre corretta, soprattutto se il dolore tende ad intensificarsi.

Per eliminare la sindrome del dolore, non sarà sufficiente assumere una compressa di anestetico o antispasmodico. Questo allevia il dolore solo per un breve periodo di tempo. È importante trovare la causa e agire su di essa in ogni modo possibile..

Prima dell'inizio della diagnosi e del trattamento, sarà utile seguire alcuni principi di uno stile di vita sano:

  • Distinguere chiaramente tra lavoro e riposo;
  • Non subire forti stress e tensione nervosa;
  • Escludere alimenti pesanti dalla dieta alla vigilia delle mestruazioni;
  • Smettere di fumare e bere bevande alcoliche;
  • Limitare l'uso di caffè e tè forte;
  • Mangia frutta e verdura di stagione, succhi naturali;
  • Nel periodo autunno-inverno, segui un corso di terapia vitaminica;
  • Escludere il duro lavoro fisico;
  • Evitare l'ipotermia;
  • Prevenire l'adynamia.

Seguendo queste semplici raccomandazioni, puoi ottenere buoni risultati nella lotta contro il dolore.

Ogni mestruazione è accompagnata da sintomi di varia intensità, quindi è importante tenere in modo indipendente un diario di osservazioni, dove registrare i cambiamenti nel tuo benessere, la natura del dolore e delle secrezioni. Ciò aiuterà il medico a formulare correttamente la diagnosi e ad adeguare la terapia farmacologica..

Rilievo di un attacco di dolore

Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, puoi ricorrere a un metodo indipendente per il sollievo. A volte i seguenti metodi aiutano:

  1. Metti un cuscinetto riscaldante caldo sull'addome inferiore;
  2. Fai un leggero massaggio dell'addome in senso orario;
  3. Sdraiati sullo stomaco, allunga le gambe sotto di te e cerca di rilassarti il ​​più possibile;
  4. Fai una doccia calda;
  5. Vai a lezioni di Pilates o Yoga.

Se i metodi di cui sopra sono inefficaci e il dolore non scompare, ma si intensifica solo, puoi prendere una pillola di un farmaco antispasmodico o antinfiammatorio non steroideo per alleviare i sintomi. Questo metodo non influenza direttamente la causa del dolore, ma elimina semplicemente il disagio.

È importante capire che il dolore durante le mestruazioni non è sempre fisiologico, quindi è necessario passare attraverso tutti i metodi di esame diagnostico. Ciò include la raccolta di lamentele e anamnesi, un esame ginecologico, un esame del sangue generale per identificare una possibile infiammazione, una valutazione del background ormonale di una donna e un esame ecografico degli organi pelvici. Questi metodi diagnostici consentono di identificare tutti i tipi di anomalie dello sviluppo e malattie concomitanti esistenti. L'alto livello di specialisti della più alta categoria presso la Clinica europea e il Centro per la pianificazione e la riproduzione familiare correggeranno correttamente il problema del dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni e l'esame su attrezzature mediche ad alta tecnologia aiuterà ad escludere o identificare la patologia degli organi pelvici. Un istituto medico è specializzato nel trattamento dei fibromi uterini dal 2002, che è una delle cause del dolore durante le mestruazioni. La clinica è dotata di tutte le attrezzature diagnostiche necessarie per il trattamento dei fibromi mediante il metodo di embolizzazione delle arterie uterine e i medici operativi migliorano costantemente le loro qualifiche mediche e scambiano esperienze con colleghi stranieri.

Video di YouTube: embolizzazione delle arterie uterine all'ospedale Yusupov

Prezzi per il trattamento a Mosca

Prendi subito un appuntamento con un ginecologo, senza ritardare il problema esistente. Il prezzo della consultazione presso il Centro per la pianificazione e la riproduzione familiare può essere chiarito sul sito web. La clinica europea è specializzata nella salute delle donne e della riproduzione ed è il principale centro medico di ginecologia a Mosca. Allo stesso tempo, puoi consultare i possibili metodi per risolvere il problema esistente e fissare un appuntamento per telefono. Per ottenere un quadro più accurato del costo della diagnosi delle cause del dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni e il trattamento dei fibromi, puoi chiedere a un ginecologo online. Il personale della clinica fornirà assistenza medica di qualità in una questione così delicata che in futuro non incontrerà complicanze del dolore durante le mestruazioni.

  1. Savitsky G. A., Ivanova R. D., Svechnikova F. A. Il ruolo dell'iperormonemia locale nella patogenesi del tasso di crescita della massa dei nodi tumorali nel mioma uterino // Ostetricia e Ginecologia. - 1983. - T. 4. - S. 13-16.
  2. Sidorova I.S. Fibromi uterini (aspetti moderni di eziologia, patogenesi, classificazione e prevenzione). Nel libro: fibromi uterini. Ed. È. Sidorova. M: MIA 2003; 5-66.
  3. Meriakri A.V. Epidemiologia e patogenesi dei fibromi uterini. Sib Honey Journal 1998; 2: 8-13.
  4. Bobrov B.Yu. Embolizzazione uterina nel trattamento dei fibromi uterini. Lo stato attuale del problema // Journal of Obstetrics and Women's Diseases. 2010. No2. S. 100-125
  5. B. Yu. Bobrov, S. A. Kapranov, V. G. Breusenko e altri Embolizzazione delle arterie uterine: una visione moderna del problema. "Radiologia diagnostica e interventistica" volume 1 n. 2/2007

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Cuscinetti giornalieri: tipi, produttori, recensioni

Molto recentemente, le fodere quotidiane per donna sono diventate popolari nel nostro paese. In epoca sovietica, un tale accessorio era semplicemente non disponibile, le donne avevano a che fare con materiali improvvisati, spesso non molto convenienti....

Rimozione IUD

Un dispositivo intrauterino (IUD) è un metodo efficace per prevenire una gravidanza indesiderata. La spirale si presenta come una piccola molla, un bastoncino o una piastra con antenne, realizzata con materiali diversi (è importante verificare con il medico prima dell'installazione)....

Tamponi con unguento di Vishnevsky in ginecologia, come fare e rimediare

Buon momento della giornata! Mi chiamo Halisat Suleymanova, sono un fitoterapista. A 28 anni, si è guarita dal cancro uterino con le erbe (più sulla mia esperienza di guarigione e sul perché sono diventata erborista leggi qui: La mia storia)....