Dolore nell'addome inferiore nelle donne

Climax

I ginecologi ritengono che il dolore nell'addome inferiore nelle donne sia la ragione più comune per il trattamento. Tuttavia, per la natura del segno non è immediatamente possibile nominare la causa con fiducia. Molto spesso, è necessario un esame con palpazione degli organi genitali interni. Talvolta è necessaria la consultazione di un chirurgo o neurologo..

L'addome inferiore riflette le manifestazioni di cambiamenti fisiologici e malattie sia degli organi genitali, sia della vescica, dell'intestino. Il trattamento adeguato può essere prescritto solo dopo un esame completo..

Il meccanismo del dolore

Le cause del dolore nell'addome inferiore nelle donne possono essere associate a cambiamenti nell'organo denso (parenchimale), come le ovaie, oa causa di formazioni vuote (vescica, tube di Falloppio, utero, intestino). Di conseguenza, il meccanismo del dolore è diverso.

Le malattie ovariche sono accompagnate da ingrossamento dell'organo, allungamento della capsula, dotato di terminazioni del dolore nervoso. Negli organi cavi, il ruolo principale è giocato dalla contrazione spastica dello strato muscolare o dalla sua tensione eccessiva (atonia).

Pertanto, nella prima forma di realizzazione, la natura del dolore del paziente è descritta come dolorante, opaca, costante, aumentando gradualmente man mano che le appendici aumentano. E nel secondo - più spesso come crampi, periodici, aggravati da disordini, movimenti, sforzo fisico. Il dolore esplosivo provoca un rapido aumento delle dimensioni degli organi a causa di edema, infiammazione.

Con un lento aumento, le donne sperimentano una severa gravità, una pressione nella zona patologica. Un altro meccanismo di dolore è associato a un processo di adesione e alla tensione eccessiva dei legamenti circostanti. Le aderenze si formano a causa dell'infiammazione cronica con un versamento nel peritoneo, come complicazione dopo l'intervento chirurgico.

I dolori adesivi accompagnano la motilità intestinale, la vita sessuale, la defecazione. L'apparato legamentoso fissa i muscoli e gli organi in uno stato sedentario. La distorsione dei legamenti interni sembra un dolore lancinante.

Un'altra opzione per il dolore è l'irritazione del peritoneo e l'infiammazione locale. In questo caso, i dolori sono piuttosto gravi, ma sono costantemente nello stesso posto, non si irradiano da nessuna parte. Se la ragazza ha un dolore addominale inferiore, questo, in assenza di segni di infiammazione, è associato ad un aumento del tono e della tensione dell'utero. Dolore combinato con le mestruazioni (algodismenorrea).

La natura della sindrome del dolore viene avvertita e trasferita in modi diversi dalle donne in età giovane e matura, che hanno partorito e non hanno partorito. La soglia del dolore della sensibilità consente a uno di sopportare il dolore acuto, per altri non dà riposo se occasionalmente fa male ai lati. La valutazione soggettiva è integrata da altri sintomi e risultati dell'esame. Considera cosa può ferire in questo settore.

Dolore digestivo

Il dolore nell'addome inferiore nel corpo di donne e uomini può verificarsi in connessione con una violazione dell'intestino. Sulla destra è la proiezione dell'appendice, l'angolo ileocecale formato dall'unione del digiuno e del cieco.

Qui parte il germoglio, chiamato vermiforme (appendice). L'ampio e breve cieco scende sotto la cresta iliaca. Magro adiacente a lei da dietro. Nella regione iliaca sinistra si trova la parte sigmoide e rettale dell'intestino crasso.

Attacco di appendicite

L'appendicite è una malattia infiammatoria parossistica con una lesione locale dell'appendice. In un decorso cronico, si diffonde alle sezioni vicine dell'intestino e alla parte adiacente del peritoneo.

La malattia può essere causata da:

  • disturbi digestivi cronici con stasi all'interno dell'appendice;
  • cambiamenti commissurali nella cavità addominale, fusione con altri organi;
  • atonia intestinale con costipazione prolungata;
  • l'effetto specifico dell'infezione nella febbre tifoide, la tubercolosi;
  • trauma all'addome;
  • violazione della pervietà nel caso di mangiare noci, gusci di semi;
  • struttura anomala.

L'immagine classica inizia con dolore allo stomaco, febbre e vomito. Ricorda intossicazione alimentare. Dopo 2-3 ore, il dolore “scende” nella regione ileale destra e si intensifica fino a quando si verifica un attacco grave. Possibile irradiazione dal basso fino all'ipocondrio destro, all'ombelico, alla parte bassa della schiena, all'ano.

Normalmente, l'appendice ha una posizione diversa, questo rende difficile la diagnosi. La deviazione verso l'alto è caratteristica di un attacco in una donna incinta. Di solito, sullo sfondo del dolore, si osserva dolore locale alla palpazione, tensione dei muscoli addominali. Feci rotte (diarrea o costipazione).

Se il dolore diventa pulsante, "sussultando", dovrebbe essere previsto un processo suppurativo (appendicite flemmonica o cancrena). Ci sono situazioni con moderato dolore sordo che le donne soffrono senza cercare assistenza medica.

La malattia non scompare, ma passa a un decorso cronico. Intorno al processo si forma un "sacchetto" restrittivo di aderenze. Ritarda la formazione di peritonite diffusa. I dolori si ripetono con intensità diverse. Solo trattamento chirurgico.

Morbo di Crohn

La malattia non ha una causa esatta. I cambiamenti patologici sono espressi come aree di infiammazione granulomatosa (tuberosa), alternata al normale tessuto intestinale. La regione del cieco appartiene alla localizzazione più comune.

L'infiammazione è caratterizzata da una lesione passante della parete, dalla formazione di crepe grossolane, ulcere, passaggi fistolosi tra gli organi, processi cicatriziali e suppurativi. La malattia continua a lungo con ricadute anche dopo 20 anni.

La tendenza alla malattia delle donne è stata stabilita:

  • con una storia familiare gravata (i parenti stretti sono ammalati);
  • lunga "esperienza" di fumo e alcolismo;
  • bassa immunità a causa di malattie infettive croniche.

Gravi dolori crampi nell'addome inferiore a destra con ileite indicano un processo attivo. Si intensificano dopo aver mangiato, disordini. Possono essere di costante esplosione. Inoltre, i pazienti sono preoccupati per:

  • gonfiore;
  • frequenti feci molli (possibilmente con una miscela di pus e sangue);
  • nausea e vomito;
  • scarso appetito, perdita di peso;
  • bassa temperatura;
  • debolezza.

Colite ulcerosa non specifica

La malattia inizia con il retto e "aumenta" lungo l'intestino crasso. La natura dell'infiammazione rimane poco chiara. L'ulcerazione delle mucose non si estende agli strati più profondi del muro. Più spesso le donne con bassa immunità sono malate, sullo sfondo di un uso prolungato di farmaci con effetti tossici, con ereditarietà disfunzionale.

  • dolori crampi nella regione iliaca sinistra e laterale, aumentati a causa di cibo, movimenti intestinali, attività fisica;
  • tendenza alla diarrea;
  • impurità di pus, muco e sangue nelle feci;
  • moderato aumento della temperatura;
  • perdita di peso, debolezza.

La complicazione più comune è il sanguinamento intestinale. In terapia, usano potenti farmaci antinfiammatori, ormoni. Potrebbe essere necessaria un'operazione in caso di emergenza.

diverticolosi

La malattia è causata da una struttura della parete intestinale disturbata. La causa del dolore del disegno nell'addome inferiore sono le sporgenze sacculari infiammate. Si formano:

  • nelle donne anziane con atonia e tendenza alla costipazione;
  • con una mancanza di acqua e fibre;
  • nelle persone grasse con bassa attività fisica;
  • in caso di anomalie nello sviluppo della parete intestinale;
  • con un pronunciato processo aterosclerotico nelle arterie della cavità addominale con atrofia intestinale.

I diverticoli possono causare dolori intermittenti nell'area della proiezione sulla parete addominale. Si verificano spasmi gravi quando queste formazioni sono infiammate, attorcigliate, causando un'ostruzione intestinale parziale. La terapia comprende farmaci antinfiammatori intensivi. Con la minaccia di peritonite e ostruzione, viene eseguita un'operazione per rimuovere i diverticoli.

Cancro al colon

L'adenocarcinoma colpisce più spesso il sigmoide e il retto, pertanto la diagnosi differenziale viene eseguita quando non è chiaro il motivo per cui l'addome inferiore fa male nelle donne nella regione ileale sinistra. Il cancro può essere rilevato in una fase precoce solo da segni indiretti, poiché non provoca dolore intenso.

I pazienti consultare un medico con i reclami:

  • per costipazione;
  • gonfiore;
  • temperatura incomprensibile;
  • perdere peso.

Sullo sfondo della crescita tumorale, compaiono dolori costanti nella regione iliaca sinistra e nel lato di una natura noiosa, indipendente dalla nutrizione e dall'attività fisica. La terapia prevede l'uso di una combinazione di citostatici con irradiazione della zona tumorale e dei linfonodi più vicini. La questione del trattamento chirurgico e la portata dell'intervento sono decise su base di commissione..

Dolore e minzione compromessa

Tra le donne, più degli uomini, è comune l'infiammazione della vescica e dell'uretra (cistite e uretrite). Ciò è dovuto alla peculiarità della struttura e della posizione: il canale uretrale è corto, largo, si trova vicino all'ano e alla vagina.

Se l'addome inferiore di una donna fa male contemporaneamente al dolore durante la minzione, frequenti impulsi, allora dovresti pensare all'infiammazione del tratto urinario inferiore. Di solito i dolori stanno tirando in natura, persistenti, esauriscono il paziente, causano insonnia.

Un'infiammazione grave è accompagnata da scaglie di muco nelle urine, strisce sanguinolente. Con l'irradiazione del dolore nella parte destra o sinistra della parte bassa della schiena, la pielonefrite dovrebbe essere esclusa. L'infiammazione della pelvi renale è anche accompagnata da disuria, una sensazione di bruciore nell'addome inferiore.

Il trattamento è generalmente lungo. Combina rimedi erboristici che lavano la vescica, consumano una quantità significativa di agenti fluidi e antibatterici. Non senza consultazione con un ginecologo. Spesso allo stesso tempo, l'infiammazione dei genitali e della vescica si combinano e si sostengono a vicenda.

Dolore nei disturbi genitali

I ginecologi dividono i dolori nell'addome inferiore nei pazienti in funzionali (fisiologici) e organici. Le cause funzionali sono causate da un sottosviluppo temporaneo dei genitali nelle ragazze, una relazione con le mestruazioni e la gravidanza. Sono associati all'eccitazione, all'ipotermia, all'inizio dell'attività sessuale..

Le cause organiche si manifestano sempre in decorso acuto o cronico della patologia dell'utero, appendici. I dolori sono di natura diversa, possono essere accompagnati da sanguinamento uterino, perdite vaginali.

Differenze di dolore fisiologico da organico:

  • mancanza di una chiara connessione con l'azione precedente, insorgenza e scomparsa spontanee;
  • natura a breve termine;
  • intensità moderata;
  • stato di salute relativamente soddisfacente.

Dolore fisiologico nelle donne

Per capire perché la ragazza ha un mal di stomaco sotto prima e durante ogni mestruazione, i ginecologi dovranno studiare il background ormonale, il regime del paziente. Algodismenorrea primaria - associata a disturbi funzionali causati dal sottosviluppo del sistema endocrino e nervoso.

Le ragazze aumentano la produzione di prostaglandine, estrogeni, che aumentano le contrazioni uterine. Spesso osservato con sovraccarichi negli studi, bassa attività fisica, dieta impropria (caffè, panini, patatine), con stress emotivo.

Nel 75% dei casi, la diagnosi è definita come "sindrome premestruale". Oltre al dolore, pochi giorni prima del periodo delle mestruazioni, ci sono:

  • mal di testa e nausea;
  • vertigini e svenimento;
  • vomito
  • le ghiandole mammarie si gonfiano e fanno male.

Durante la gravidanza, il dolore è causato da uno stiramento dell'apparato legamentoso. Molto spesso riguardano donne primipare dopo i 25 anni con scarsa forma fisica.

Il verificarsi di una malattia acuta o di una esacerbazione di una malattia cronica durante la gravidanza non può essere escluso, pertanto ogni donna incinta deve monitorare attentamente la sua salute e informare il medico su eventuali cambiamenti.

Dolore durante l'ovulazione: si verifica il 14-15 ° giorno del normale ciclo mestruale. Dura per diverse ore o giorni. Le donne trovano regolari dolori di trazione nell'addome inferiore con un aumento dei rapporti sessuali. Sono causati da alterazioni ormonali con un aumento dell'afflusso di sangue all'ovaio. Di solito unilaterale. Le donne richiedono la supervisione di un ginecologo.

Dolore nella patologia degli organi genitali nelle donne

Il dolore organico, a seconda dei cambiamenti patologici nell'utero e nelle appendici, è provocato da: ipotermia, duro lavoro fisico, sport, aumento della tensione nervosa, uso di contraccettivi intrauterini.

Adenomatosi (endometriosi) - causata dalla crescita dell'epitelio dallo strato interno dell'utero al muscolo. Le più colpite sono le donne nullipare di età superiore ai 30 anni e che soffrono di infertilità. I sintomi sono associati a persistenti dolori di trazione sul pube, sanguinamento mestruale prolungato, perdite vaginali marroni.

L'epitelio forma "tasche". Il sangue mestruale entra in loro e preme sul tessuto circostante. Pertanto, durante le mestruazioni, il dolore si intensifica, irradiandosi all'inguine e alla parte bassa della schiena.

Per la terapia vengono utilizzati preparati ormonali..

Le malattie infiammatorie (endometrite, annessite) - sono accompagnate da scoppi o crampi di dolore costante. Con annessite (infiammazione dell'ovaio), il dolore è unilaterale. L'irradiazione si osserva nel sacro, nella parte bassa della schiena e le condizioni generali peggiorano..

Il più alto rischio di infiammazione nelle donne:

  • sottoposti a curettage diagnostico e aborto;
  • rifiutando un lungo corso di terapia.

Le funzionalità aggiuntive includono:

  • debolezza, vertigini;
  • dolore muscolare
  • aumento della temperatura;
  • odore sgradevole da perdite vaginali a causa di una miscela di pus;
  • insonnia;
  • irritabilità.

Nel 60% delle donne, l'infiammazione è causata da un'infezione a trasmissione sessuale. Nel trattamento, è necessario prevedere la cessazione temporanea del contatto sessuale e l'esame di un partner.

Anomalie congenite e acquisite: nelle ragazze, vengono rilevate durante una prima mestruazione dolorosa (utero vaginale, cervicale). L'accumulo di sangue nella cavità provoca espansione e dolore costante. Nelle donne adulte, la ritenzione di sangue è facilitata dalla flessione dell'utero (retrodeviazione), dalla fusione nella cavità (sinechia).

Le ragazze devono essere mostrate a un ginecologo ed esaminate urgentemente. Per le donne, vengono selezionati esercizi speciali, se è impossibile correggere la situazione, viene eseguita un'operazione..

Tumori dei genitali nelle donne - hanno una crescita benigna e un decorso maligno. Le cisti benigne includono il fibromioma. Con la crescita, allungano l'organo e causano scoppi di dolore. Allo stesso tempo, distorsione, aderenze (con infiammazione cronica) prendono parte al meccanismo.

Le manifestazioni possono portare un'immagine di un attacco acuto con torsione della cisti, rottura. In questo caso, il dolore è unilaterale, accompagnato da vertigini e nausea, lo shock è possibile. Con fibromiomi, sanguinamento uterino grave, segni di anemia si aggiungono al dolore.

I tumori maligni delle appendici sono accompagnati da localizzazione bilaterale, intensità nella fase II - III. Ci sono segni di intossicazione da cancro:

  • nausea;
  • mancanza di appetito;
  • perdere peso;
  • disturbi ormonali;
  • debolezza.

Il dolore unilaterale provoca il cancro della tuba di Falloppio. I primi sintomi includono uno scarico irregolare e acquoso. Il sarcoma uterino viene rilevato durante l'esame per sanguinamento uterino. Il tumore è caratterizzato da una rapida crescita, aumento del dolore e metastasi..

Gravidanza del tubo con un vuoto - è accompagnata da una sindrome del dolore improvviso su un lato dell'addome, sono possibili forti vertigini, perdita di coscienza causata da sanguinamento interno. La donna ha un ritardo delle mestruazioni, segni secondari di gravidanza.

Perché è richiesto un ginecologo?

Per qualsiasi dolore nell'addome inferiore nelle donne, gli specialisti dovrebbero escludere i cambiamenti nei genitali. Pertanto, le donne vengono sottoposte a consultazione e in ospedale il medico esamina il posto.

Con l'infiammazione delle appendici, la palpazione è fortemente dolorosa da un lato, uno degli organi viene ingrandito, il tessuto è pastoso. Un utero allargato e ammorbidito, il dolore alla palpazione indica endometrite. Con una rottura della tuba di Falloppio con sanguinamento interno, viene rivelato un rigonfiamento del fornice vaginale posteriore.

Valutare la condizione delle ragazze e delle giovani donne con dolore nell'addome inferiore è importante per affrontare il problema della preparazione al concepimento, il corso della gravidanza e la nascita di una prole sana. Per le donne anziane, l'esclusione tempestiva della patologia garantisce la capacità lavorativa e una vita attiva dopo la menopausa.

Cosa sono i crampi e le coliche e come si manifestano nelle donne

Un crampo addominale è una contrazione indipendente e involontaria che si verifica in uno o più muscoli contemporaneamente. I crampi sono accompagnati da dolore: doloroso, acuto, cuciture. Tali manifestazioni sono anche chiamate crampi, convulsioni. Fondamentalmente, si manifestano negli organi respiratori, nell'intestino, nell'esofago, nella cavità trasversale e nei muscoli lisci, nelle pareti vascolari e nei muscoli scheletrici. I crampi sono classificati come a scatti e tonici. Per convulsioni a scatti, il rilassamento è inerente, alternato alla contrazione muscolare.

La natura e la causa del dolore

La maggior parte delle donne ha manifestato sintomi così spiacevoli e dolorosi come forti crampi nell'addome inferiore. In questo caso, di norma, vengono assunti vari farmaci sintomatici che contribuiscono alla riduzione del dolore. Sono usati antidolorifici, antispasmodici (No-Shpa, Papaverin)..

Tuttavia, prima di bere qualsiasi farmaco, è necessario scoprire la causa del dolore. Se tale colica è di natura fisiologica, la terapia non è necessaria. Per quanto riguarda le patologie accompagnate da manifestazioni simili, richiedono un intervento medico di emergenza. Per evitare possibili conseguenze, si consiglia di consultare un medico in modo tempestivo e iniziare il trattamento.

Le cause dei crampi nell'addome inferiore nelle donne sono fisiologiche e patologiche. Il dolore fisiologico si manifesta nella sindrome premestruale. Ogni seconda donna e ragazza li affronta. In questo momento, di norma, si osservano i seguenti sintomi concomitanti: dolore doloroso nell'addome inferiore, crampi, coliche, eccessiva irritabilità, gonfiore. Oltre alla sindrome premestruale, i fattori provocatori degli spasmi possono essere l'abuso di alcol, lo stress, le droghe. La colica femminile può essere il risultato di spasmi a stomaco vuoto e due punti affollati. Particolarmente degno di nota è un fattore come la gravidanza. Nel primo trimestre, il dolore si verifica a causa del fatto che c'è una distorsione dei legamenti, dei muscoli addominali.

Oltre alla sindrome del dolore fisiologico, sorge una patologica, che è una conseguenza dei disturbi nel lavoro degli organi interni. Molto spesso, si sviluppano crampi gravi su uno sfondo di cistite, disturbi infiammatori delle ovaie, dell'utero e della vagina, nonché delle tube di Falloppio. Ad esempio, endometriosi, cisti ovariche, aderenze, fibromioma e colpite provocano dolore, disagio nell'addome inferiore. Queste malattie si verificano sullo sfondo di un aumento della temperatura corporea e delle perdite vaginali.

Per quanto riguarda le malattie infiammatorie che colpiscono il sistema genito-urinario, sono accompagnate da forti crampi e coliche nell'addome inferiore (cistite, pielonefrite). Ulteriori sintomi includono minzione dolorosa, disagio nella parte bassa della schiena, gonfiore e febbre. Dolore, coliche accompagnano diverticolosi, ernia e altri disturbi negli organi pelvici. Costipazione prolungata, feci turbate - cause di ispessimento dell'intestino, ipertrofia intestinale. Ulteriori sintomi: mancanza di appetito, affaticamento, flatulenza. Un taglio nell'addome inferiore può essere un segnale di oncologia (ovaio, cancro uterino).

Alcune condizioni patologiche richiedono un intervento chirurgico urgente: appendicite, gravidanza ectopica, perforazione dell'ulcera peptica, torsione dei fibromi uterini, rottura di una cisti e altre malattie pericolose. La mancata fornitura di cure mediche tempestive aumenta il rischio di morte..

Gravi crampi, coliche, dolore e pesantezza nelle donne nell'addome inferiore si verificano con molte patologie ginecologiche:

  • proliferazione di fibromi uterini;
  • tubercolosi genitale, vene varicose;
  • rottura ovarica;
  • patologia congenita;
  • forte dolore durante i giorni critici - algodismenorea;
  • la minaccia di aborto spontaneo in momenti diversi;
  • spirale uterina installata in modo errato;
  • processo adesivo;
  • iperstimolazione delle ovaie, sviluppata a seguito dell'assunzione di farmaci ormonali;
  • stadio acuto di processi infiammatori.

Ognuno di questi casi ha bisogno di cure mediche di emergenza, che aiuteranno ad evitare conseguenze e complicazioni indesiderabili..

Dolore addominale inferiore destro

In alcuni casi, è difficile determinare la localizzazione del dolore, poiché le sensazioni si riflettono in altri organi e parti del corpo. In caso di colica diffusa, la diagnosi è ancora più difficile. Con dolore nell'addome in basso a destra, si sospetta principalmente l'infiammazione dell'appendice. Ci sono molte malattie accompagnate da dolore simile e crampi gravi di seguito..

Disagio e coliche a destra si osservano con lesioni del tratto gastrointestinale. Fondamentalmente, l'insorgenza della patologia si manifesta con dolore nella regione iliaca, gradualmente diminuendo.

Coliche del lato destro e gravi crampi addominali si verificano per i seguenti motivi:

  • danno all'utero, alle appendici, alla tuba di Falloppio e alle ovaie;
  • colecistite: danno alla cistifellea;
  • infiammazione del fegato e dell'intestino;
  • infezione nell'uretere;
  • cistite;
  • colite ulcerosa;
  • colite e pielonefrite.

In caso di crampi, si può sospettare un processo di adesione, una gravidanza extrauterina e una colica renale. Se c'è colica renale, il dolore può essere somministrato all'inguine, alla parte bassa della schiena e alla superficie femorale interna. Quando il problema è di natura ginecologica, il dolore è presente nel retto e nell'osso sacro. Dolori improvvisi e acuti accompagnano un'esacerbazione del processo patologico. In questo caso, è necessaria un'attenzione medica urgente..

Dolore sinistro

La presenza di tali segni segnala alcune patologie. Durante la diagnosi, vengono presi in considerazione i sintomi concomitanti, la natura e l'intensità della sindrome del dolore.

Le principali cause di disagio:

  • Patologia del sistema genito-urinario (infiammazione della cisti, annessite).
  • Infiammazione nell'intestino crasso. Un disturbo simile si verifica su uno sfondo di costipazione o diarrea, nausea, flatulenza. I sintomi scompaiono dopo alcuni giorni, soggetti a una dieta rigorosa. Se il dolore non si attenua, consultare un medico..
  • Gravidanza extrauterina. In questo caso, i dolori di taglio vengono versati da sinistra a destra. Le sensazioni sono crampi in natura. È necessario il ricovero in ospedale di emergenza e l'aiuto di un chirurgo, questo aiuterà a prevenire la rottura della tuba di Falloppio.

Stabilire la vera causa della patologia aiuterà un esame combinato competente. La maggior parte dei disturbi provengono dal dolore destro e sinistro.

Le cure mediche tempestive non solo possono curare e aiutare a sbarazzarsi dei sintomi spiacevoli, ma anche salvare una vita. Se avverti dolore sospetto e crampi, dovresti consultare immediatamente un medico.

Crampi al dolore addominale

I dolori crampi all'addome sono il fenomeno più comune che una persona incontra. Sono associati non solo a lievi problemi dell'apparato digerente, ma anche a malattie che richiedono un'attenzione particolare..

Il disagio apparente negli organi interni indica una violazione del loro lavoro. Le ragioni sono giudicate dalla localizzazione dei sintomi dolorosi. Determinato dal medico. Sono note due principali cause di disagio: una causa fisiologica e malattie diagnosticate.

Causa fisiologica del dolore

La causa di tali dolori sono infezioni, batteri, parassiti o malattie selezionate. Più comunemente associato al sistema nervoso e ad altre funzioni del corpo.

Disturbi nevralgici

Il dolore allo stomaco, che ha una natura spasmodica, può verificarsi in persone emotivamente instabili, inclini a stress frequente e in uno stato di tensione nervosa. La mancanza di riposo adeguato, la violazione della dieta, gli snack in fuga, il cibo secco sono considerati dai medici come le principali cause di disturbi funzionali, espressi dalle contrazioni nello stomaco.

Reazioni allergiche

La situazione è possibile: se il paziente ha un sistema immunitario debole, il corpo cerca di digerire gli alimenti non idonei o c'è una mancanza di enzimi necessari, si sviluppano indigestione e dolore acuto. Fenomeno accompagnato da diarrea e vomito.

Intossicazione

Spesso si verifica con l'abuso di alcol o farmaci. Con intossicazione del corpo, l'assistenza medica necessaria: lavanda gastrica e introduzione del farmaco per distruggere le sostanze tossiche e rimuoverle dal corpo. Altrimenti, la morte non è esclusa..

Succede che il cibo sia avvelenato. Sintomi: vomito e diarrea. Di norma, l'uso di prodotti di bassa qualità porta all'intossicazione del corpo..

Lesioni addominali

Essere colpiti nello stomaco o cadere nello stomaco non dovrebbe essere ignorato. Successivamente, la tensione è apparsa nella regione addominale e il dolore da presa può causare la rottura delle pareti degli organi e delle emorragie interne. Ricovero richiesto seguito da un intervento chirurgico.

Una caratteristica comune che unisce tutti i disturbi fisiologici: il fastidio scompare quando non vi è alcun fattore esterno. Vengono prese le misure necessarie e ripristinate le funzioni del corpo.

Patologia

Sfortunatamente, quando un'infezione entra in un organo interno o si verifica una malattia, non vi è alcun fattore esterno. Il normale funzionamento non è possibile..

ascariasis

Parassiti: gli elminti si accumulano all'interno del corpo umano. Il sintomo principale appare di notte. Aumento della flatulenza, vomito, mancanza di movimenti intestinali, sete, dolori lancinanti: questa è l'elmintiasi.

Gastrite

Si manifesta come dolori crampi nella regione dello stomaco e sotto di essa. La mucosa dell'organo si infiamma ed è accompagnata da bruciore di stomaco, eruttazione con sapore aspro, nausea. La malattia ha crampi ondulati con periodi di esacerbazione e remissione. Le esacerbazioni si verificano in primavera e in autunno. L'agente eziologico della gastrite è il batterio Helicobacter pylori. Una possibile causa dell'insorgenza della malattia è uno stato psicologico eccitato.

Appendicite

Infiammazione del processo del colon. Accompagnato da vomito, diarrea, mal di testa, debolezza. La temperatura corporea aumenta gradualmente, ma non più di 38. Se la chirurgia non viene eseguita in tempo, inizia la peritonite.

volvolo

È considerata una malattia ereditaria. Se una persona è impegnata in un duro lavoro fisico o in uno sport attivo e la nutrizione avviene principalmente in fuga, rimane la possibilità di dolore nell'addome inferiore, accumulo di gas, gonfiore. Inoltre, le feci si accumulano all'interno dell'intestino, che il corpo non è in grado di promuovere per lo svuotamento naturale.

Le statistiche mediche indicano che il 25% dei pazienti muore per inversione dell'intestino a causa dell'ignoranza dei sintomi e non cerca aiuto da un medico.

Ernia

Una protuberanza appare sul corpo del paziente, accompagnata da dolore, letargia. Ciò indica un'ernia - perdita di parte dell'intestino attraverso la parete intestinale debole. Di norma, questo si osserva nell'area dell'ombelico o nel sito di intervento chirurgico. In tali casi, raramente fanno a meno di un intervento chirurgico.

Ulcera peptica

Appare con una violazione della mucosa gastrica. Successivamente, si formano ferite non cicatrizzanti - ulcere. Il dolore ai crampi si verifica quando si mangia e si interrompe dopo la digestione.

L'intensità della sindrome del dolore dipende dal grado di distruzione della mucosa. Un provocatore di questo fenomeno, come la gastrite, è l'infezione da Helicobacter pylori o l'eccessiva tensione nervosa, che fa mangiare allo stomaco le proprie pareti.

Colica renale

Il dolore crampo, localizzato nell'addome inferiore, è un sintomo di una malattia come la colica renale. Esistono diverse ragioni per la comparsa dello spasmo: urolitiasi, infiammazione e oncologia.

Con l'urolitiasi, si verifica uno spasmo quando la pietra, scendendo lungo i condotti nell'uretere, chiude il lume.

In un processo infiammatorio, un coagulo di sangue, pus o un pezzo di tessuto necrotico entra nel lume.

Il tumore canceroso, che si disintegra, passa attraverso il canale dell'uretere e ostruisce il lume, causando un forte spasmo crampo.

Dolore al bambino

Se un bambino senza una ragione apparente inizia a stringere le gambe al petto, agisce, si osserva un disturbo del sonno, è irrequieto - questo indica invaginazione intestinale. Questa malattia si verifica nei bambini dai 6 ai 12 mesi. L'invaginazione intestinale è un processo che si verifica all'interno dell'intestino, quando una delle sue sezioni penetra in un'altra area e si verifica l'intasamento del canale di conduzione. La temperatura del bambino aumenta, appare il vomito.

I sintomi compaiono bruscamente e improvvisamente scompaiono, quindi il bambino si calma, mangia, gioca. La sindrome del dolore è caratterizzata dalla frequenza: maggiore è la patologia, più intenso è il dolore e più spesso e più a lungo gli attacchi nel tempo.

I medici associano l'insorgenza della malattia a una somministrazione impropria di alimenti complementari contenenti frutta e verdura.

Tra le donne

Nelle donne si osservano dolori crampi nell'addome inferiore e sono associati a malfunzionamenti nei genitali: l'uretere viene bloccato con una pietra o una palla di nematodi non passa attraverso l'intestino. Ma principalmente il dolore è associato a un'improvvisa interruzione della gravidanza, una gravidanza extrauterina, nodo miomatoso.

Aborto Spontaneo

Se durante la gravidanza una donna ha una sindrome da dolore crampo, ciò che sta accadendo indica un aborto spontaneo. Prima di questo, un dolore lancinante con un ritorno al sacro, lo scarico del sangue è inquietante. La crescente intensità dei sintomi è l'esfoliazione dell'ovulo. È necessario il ricovero urgente. Se il paziente cerca aiuto in tempo, la gravidanza può continuare..

Un aborto spontaneo è pericoloso per una donna con forte sanguinamento. Dopo l'aborto spontaneo, è necessario rimuovere i resti dell'uovo fetale in modo da non provocare avvelenamento del sangue e insorgenza di processi infiammatori e purulenti.

Il ricovero in ospedale è necessario per salvare la salute e la vita del paziente.

Gravidanza extrauterina

Dolori irregolari e periodicamente comparsi nell'addome inferiore nelle donne possono indicare una gravidanza extrauterina. Questo accade quando un uovo fecondato non raggiunge l'utero per qualche motivo, ma si attacca alla mucosa della tuba di Falloppio.

In quest'ultimo caso, il normale sviluppo del feto è impossibile. Una donna può sperimentare una rottura del tubo. La situazione richiede un intervento chirurgico immediato, c'è una lotta per la vita del paziente.

Il tubo non è in grado di scoppiare, ma l'uovo fetale continua ad essere espulso dal corpo. Questo processo può richiedere più di un giorno, ma settimane. I muscoli della tuba di Falloppio si contraggono, causando desquamazione e movimento all'uscita dell'aborto ectopico. Il processo sembra crampi e perdite di sangue dalla vagina.

L'aborto tubarica è pericoloso per l'imprevedibilità della situazione. In qualsiasi momento, il muro della tuba di Falloppio può esplodere. Il sanguinamento interno che accompagna la malattia può portare a una massiccia perdita di sangue.

Trattamento

Il metodo di lotta per diverse malattie è diverso. Solo il metodo di primo soccorso rimane invariato, da cui dipende talvolta il salvataggio di una vita.

Primo soccorso

Prima di tutto, dovrebbe fornire pace a una persona che soffre di dolori crampi. Sdraiati in una posizione comoda per lui: dalla sua parte o sulla sua schiena. Se possibile, scopri la causa del disagio. Per fermare una forte sindrome del dolore con antispasmodici: No-shpa, Drotaverin.

Se il paziente ha perso conoscenza, è necessario prevenire l'ingestione di vomito in gola e bloccare la respirazione. Per questo, una persona si adatta dalla sua parte. Se il battito cardiaco e il battito cardiaco scompaiono, è tempo di eseguire la ventilazione polmonare artificiale e il massaggio cardiaco indiretto. Aspetta che arrivi l'ambulanza.

farmaci

Per alleviare il dolore spasmodico, vengono prescritti No-shpa e Drotaverin.

Se i sintomi sono causati da ostruzione o debole peristalsi dell'apparato digerente, vengono prescritti farmaci che contribuiscono alla normalizzazione della funzione motoria e alla produzione di enzimi: ranitidina, omeprazolo.

Rimedi popolari

Il trattamento e la prevenzione del dolore addominale vengono effettuati mediante misure complesse: omeopatia, fitoterapia e riflessologia.

  • Tè alla menta piperita La menta piperita è un sedativo naturale. Colpisce delicatamente il sistema nervoso umano. Preparato come segue: tre cucchiaini da tè versano un bicchiere di acqua calda. Dopo mezz'ora, il prodotto è pronto per l'uso. Bere in forma diluita di acqua.
  • Infuso di camomilla e immortelle. Aiuta a rilassare i muscoli dello stomaco, allevia l'infiammazione. 2 cucchiai. l miscele di erbe vengono versate con un bicchiere di acqua bollente e insistono per 30 minuti. Assumere prima dei pasti tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di 21 giorni..
  • Succo di Motherwort. Per eliminare rapidamente il dolore in una farmacia naturale, acquistano il succo di motherwort. Diluisci un cucchiaino di liquido in un quarto di bicchiere con acqua e bevi. Significa assumere una forma calda.

Cause di dolore addominale inferiore

Molto spesso, il dolore nell'addome inferiore si verifica quando c'è una violazione delle funzioni del tratto gastrointestinale, del sistema urinario, degli organi riproduttivi, ma può anche verificarsi a causa di innervazione dei nervi compromessa a causa di violazione della colonna lombare, malattia sistemica (ad es. Malattia di Crohn), sovraccarico dei muscoli peritoneali, aumento della formazione di gas o sensibilità durante l'ovulazione e durante il periodo mestruale. Come determinare la causa del dolore nell'addome inferiore?

Dolore nell'addome inferiore: cause organiche

Il dolore nella parte inferiore della regione peritoneale, con una localizzazione chiara e vaga (destra, sinistra, parte inferiore, che copre l'intero ventre inferiore) può verificarsi a causa di cause organiche e processi fisiologici nelle donne. Il dolore può anche accompagnare processi fisiologici, ad esempio dolore durante l'espansione dell'intestino da parte dei gas formati durante la digestione o dolore durante l'adattamento dell'apparato muscolo-legamentoso al volume crescente dell'utero durante il periodo di gestazione.
Il dolore nell'addome inferiore con disturbi organici è causato da varie malattie e può verificarsi nei seguenti casi:

  • con malattie degli organi del sistema riproduttivo (endometrite, endometriosi, apoplessia ovarica e formazioni cistiche in questo organo, andexite, mioma uterino, ecc.);
  • in malattie e patologie dell'apparato urinario, del tratto digestivo, patologie chirurgiche acute (appendicite, colecistite, pielonefrite, infiammazione della vescica, infezioni intestinali, ecc.);
  • la presenza di un corpo estraneo nella cavità uterina (dispositivo intrauterino, specialmente se non si osservano le regole d'uso, i tempi di sostituzione, la crescita della spirale nell'endometrio);
  • patologia del periodo di gestazione: gravidanza ectopica, sviluppo di aborto spontaneo, processo di distacco prematuro della placenta, conseguenze degli aborti medici e altri interventi chirurgici.

Le sensazioni del dolore sono determinate dalla natura della malattia o patologia e possono essere caratterizzate da affilate, tiranti, crampi, dolori, versamenti, cuciture, affilate, opache, ecc..

Dolore al basso ventre come sintomo di appendicite

L'infiammazione dell'appendice o dell'appendicite, contrariamente alla credenza popolare, può essere accompagnata non solo dal dolore nella regione iliaca a destra. Il quadro classico dell'appendicite inizia con il dolore nella regione epigastrica, il più delle volte si sposta verso destra, tuttavia, il dolore può diffondersi ad altre parti della cavità addominale e irradiarsi nella parte bassa della schiena. La gravità e la varietà delle sensazioni possono variare da dolori acuti e taglienti a opachi e doloranti, a seconda della gravità del processo infiammatorio. L'appendicite è anche accompagnata da un aumento della temperatura corporea, sintomi di malessere generale (nausea, vomito, brividi).

Dolore nelle infezioni intestinali

Con lo sviluppo dell'infezione intestinale, il dolore inizia con un dolore sordo e non localizzato, che copre la maggior parte del peritoneo, concentrandosi ulteriormente nell'addome inferiore con un ritorno al lombare.

Dolore da infezione del tratto urinario

Molto spesso con cistite, pielonefrite, il basso addome fa male nelle donne, i pazienti maschi con malattie del tratto urinario notano sintomi diversi a causa della diversa struttura anatomica del corpo.

Il dolore con malattie infettive di questo tipo è accompagnato da un frequente bisogno di urinare, ci possono essere inclusioni di sangue nelle urine. Con la pielonefrite, si nota anche dolore nella regione lombare, spesso - ipertermia del corpo, segni di intossicazione generale (perdita di appetito, sensazione di nausea, mal di testa, ecc.).

Endometriosi

L'endometriosi, la proliferazione di cellule endometriali caratteristiche della cavità uterina, nello spazio intrauterino e al di fuori di essa, viene spesso espressa tirando dolori che aumentano nei periodi premestruali e mestruali. Le sensazioni del dolore variano a seconda dello stadio della malattia e della localizzazione: l'addome inferiore nella linea mediana fa male quando l'endometrio cresce nella cavità uterina, con la forma retrocervicale di endometriosi e la crescita dei tessuti nelle appendici può ferire sotto l'addome, nella regione inguinale o pubica.

Dolore come sintomo di apoplessia ovarica

L'apoplessia ovarica si sviluppa a causa della rottura di un follicolo maturo nel periodo ovulatorio. La condizione è accompagnata da danni ai vasi dell'ovaio, emorragia nella cavità peritoneale. I fattori che provocano includono intensa attività fisica, rapporti sessuali, ecc..
Un forte dolore alla destra o alla sinistra (a seconda della posizione dell'ovaio danneggiato) in una donna durante l'ovulazione, accompagnato da un calo della pressione sanguigna, svenimento, pallore della pelle - un'occasione per una chiamata urgente di uno specialista. L'apoplessia ovarica è una condizione pericolosa per la vita che richiede un intervento chirurgico di emergenza.

Dolore nei fibromi uterini

I fibromi uterini sono accompagnati da dolore nell'addome inferiore con formazione di dimensioni significative, che esercita una pressione sui tessuti circostanti e sugli organi vicini (dolore, trazione del dolore), nonché sul ritiro della formazione: il nodo miomatoso rifiutato è accompagnato da dolori crampi, sanguinamento dalla vagina. Trattamento esclusivamente chirurgico.

Cisti ovarica: dolore durante la torsione

Una cisti ovarica è una formazione costituita da un corpo e una "gamba" contenente vasi sanguigni. Con sforzo fisico, cadute, movimenti improvvisi del corpo, esercizi ginnici, la gamba della formazione cistica è soggetta a torsioni a causa di uno spostamento della posizione del corpo della cisti. Con una torsione parziale, il deflusso di sangue venoso dal corpo della cisti viene interrotto, che è accompagnato da dolori lancinanti e doloranti dall'ovaio interessato.

Una completa torsione delle gambe arresta il flusso di sangue arterioso, causando la necrotizzazione dei tessuti. Questo processo è accompagnato da un quadro clinico dell '"addome acuto": dolori acuti e crampi nell'addome inferiore a destra o a sinistra, ipertermia, segni di avvelenamento del corpo. Chirurgia urgente richiesta.

Infiammazione delle appendici, cavità uterina

L'exessite, la salpingooforite, l'endometrite, l'infiammazione dell'utero e le sue appendici di varie eziologie, a seconda della forma della malattia, possono essere accompagnate da dolore, tirando dolori nella parte inferiore dell'addome e nella regione inguinale e gravi sensazioni di dolore che aumentano con la palpazione dell'organo infiammato.

Dolore durante la gravidanza extrauterina

L'impianto ovarico dopo la fecondazione al di fuori della cavità uterina (il più delle volte in una delle tube di Falloppio, meno spesso all'interno dell'ovaio, nel peritoneo) è accompagnato da un carattere tirante e doloroso nell'addome inferiore, con radiazioni nella regione lombare.

Con la crescita dell'embrione, inizia una maggiore pressione sui tessuti circostanti, con gravidanza tubarica senza intervento chirurgico, accompagnata da rottura della tuba di Falloppio, dolore acuto, grave, emorragia interna. Emergenza, trattamento chirurgico.

Perché il basso addome nelle donne durante la gravidanza fa male?

Foto: fizkes / Shutterstock.com

Il primo trimestre del periodo di gestazione è spesso accompagnato da dolore nell'addome inferiore. Può ferire sotto l'addome, nella regione inguinale nei primi mesi con un aborto minaccioso, una gravidanza extrauterina, accompagnando portamento ed esacerbando malattie sullo sfondo.

Tuttavia, molto spesso tali dolori lancinanti e dolorosi sono chiamati "tono uterino" e significano il processo fisiologico di adattamento del tessuto muscolare e dell'apparato legamentoso a un cambiamento nell'organo riproduttivo. In assenza di sintomi aggiuntivi, tale dolore non richiede terapia o anestesia. In alcuni casi, possono essere prescritti antispasmodici (Papaverina, No-Shpa).

Può anche ferire sotto l'addome nel secondo e terzo trimestre a causa dell'aumento del carico sull'apparato legamentoso, accompagnato da ammorbidimento del tessuto legamentoso, carenza di calcio, pressione sulla cervice. Normalmente, i dolori fisiologici non hanno bisogno di cure e vanno via con il rilassamento, un cambiamento nella posizione del corpo, un'attività fisica moderata.
Una sindrome del dolore acuta e pronunciata con localizzazione nell'addome inferiore con una posizione bassa della placenta può essere un segno del suo distacco prematuro e richiedere un intervento medico urgente. Dolori crampi, tensione periodica dell'utero possono essere sia un segno dell'inizio delle "contrazioni di allenamento" di Brexton-Hicks, un fenomeno fisiologicamente normale, sia un sintomo di un aborto minacciato. Se si verifica un nuovo dolore, è necessaria una consulenza specialistica.

Algodismenorea

Questa diagnosi è più comune all'età della pubertà e alla formazione di organi del sistema riproduttivo. L'algodismenorea è accompagnata da dolore prima delle mestruazioni. Richiede una differenziazione da sindrome premestruale, endometrite, endometriosi, congestione associata alla flessione dell'utero, malattie infiammatorie intrauterine, ecc..

Il primo trimestre del periodo di gestazione è spesso accompagnato da dolore nell'addome inferiore. Può ferire sotto l'addome, nella regione inguinale nei primi mesi con un aborto minaccioso, una gravidanza extrauterina, accompagnando portamento ed esacerbando malattie sullo sfondo.

Tuttavia, molto spesso tali dolori lancinanti e dolorosi sono chiamati "tono uterino" e significano il processo fisiologico di adattamento del tessuto muscolare e dell'apparato legamentoso a un cambiamento nell'organo riproduttivo. In assenza di sintomi aggiuntivi, tale dolore non richiede terapia o anestesia. In alcuni casi, possono essere prescritti antispasmodici (Papaverina, No-Shpa).

Può anche ferire sotto l'addome nel secondo e terzo trimestre a causa dell'aumento del carico sull'apparato legamentoso, accompagnato da ammorbidimento del tessuto legamentoso, carenza di calcio, pressione sulla cervice. Normalmente, i dolori fisiologici non hanno bisogno di cure e vanno via con il rilassamento, un cambiamento nella posizione del corpo, un'attività fisica moderata.
Una sindrome del dolore acuta e pronunciata con localizzazione nell'addome inferiore con una posizione bassa della placenta può essere un segno del suo distacco prematuro e richiedere un intervento medico urgente. Dolori crampi, tensione periodica dell'utero possono essere sia un segno dell'inizio delle "contrazioni di allenamento" di Brexton-Hicks, un fenomeno fisiologicamente normale, sia un sintomo di un aborto minacciato. Se si verifica un nuovo dolore, è necessaria una consulenza specialistica.

Algodismenorea

Questa diagnosi è più comune all'età della pubertà e alla formazione di organi del sistema riproduttivo. L'algodismenorea è accompagnata da dolore prima delle mestruazioni. Richiede una differenziazione da sindrome premestruale, endometrite, endometriosi, congestione associata alla flessione dell'utero, malattie infiammatorie intrauterine, ecc..

Perché l'addome inferiore fa male nel mezzo del ciclo mestruale?

Il dolore durante il periodo di ovulazione si verifica in circa il 10% delle donne in età riproduttiva. Sono spesso caratterizzati da impunture, localizzate da una delle ovaie (in basso a destra o a sinistra) o tirate, accompagnate da una sensazione di "grumo stretto" nell'addome inferiore.

Di norma, tali sensazioni durano non più di 24-48 ore, terminando con il rilascio dell'uovo dall'ovaio. Se presti attenzione alle perdite vaginali, in questo giorno saranno più mucose, spesse, "vetrose", sono possibili lievi inclusioni di sangue.

Tale dolore, non accompagnato da sintomi aggiuntivi, non richiede trattamento. È possibile una singola dose di antispasmodici o antidolorifici prescritta da un medico.

Dolore dopo il rapporto

Molto spesso, il dolore alla fine del rapporto, non accompagnato da contrazioni orgasmiche, è associato a gonfiore dei tessuti, una corsa di sangue agli organi nel processo di eccitazione. Il dolore è anche possibile associato a un trauma tissutale durante un rapporto sessuale inutilmente intenso e il dolore come sintomo di malattie degli organi pelvici: malattia adesiva, endometriosi, endometrite o andexite in forma cronica, cervicite, neoplasie tumorali degli organi genitali.

Il dolore è spesso un segno di disturbi, disfunzioni, processi dolorosi negli organi e nei tessuti. Le cause fisiologiche del dolore nel sistema riproduttivo femminile sono limitate dal ciclo mestruale, dall'ovulazione, dal periodo gestazionale e si manifestano, di regola, tirando, dolori doloranti, limitati nel tempo e che si verificano in determinati giorni e periodi.

Tutte le altre manifestazioni dovrebbero diventare un'occasione per l'esame da parte di uno specialista e il corso del trattamento.

Crampi al dolore addominale

Senza dubbio, i dolori addominali spasmodici, spastici o crampi compaiono in condizioni patologiche. Eccezione: dolore durante il travaglio durante il parto.

Nell'ICD-10, i dolori che si verificano nella regione addominale sono assegnati alla classe XVIII - i sintomi, i segni e le anomalie e i dolori associati al sistema digestivo e alla cavità addominale sono codificati R10-R19.

Cause di crampi al dolore addominale

Quindi, i crampi al dolore addominale sono un sintomo della malattia. E, data la prevalenza di questo sintomo, le cause del dolore addominale spasmodico possono essere suddivise in diversi gruppi.

In primo luogo, nausea, crampi al dolore addominale e vomito con diarrea sono i primi segni di intossicazione alimentare. In alcuni casi, la colpa è di alcuni alimenti (specialmente quelli grassi, che portano al ristagno della bile) o di un eccesso di cibo sistemico, che rallenta la digestione del cibo e può spesso portare a disturbi funzionali che causano crampi allo stomaco e all'intestino..

I dolori addominali crampi periodici possono non solo essere determinati fisiologicamente (eccesso di cibo, costipazione, nelle donne - mestruazioni), ma anche apparire in patologie, la cui presenza il paziente non si rende nemmeno conto, ad esempio, con l'omissione dello stomaco o dell'intestino.

Le cause più comuni includono giustamente l'intero spettro di infezioni intestinali che causano nausea grave con vomito, crampi al dolore addominale e diarrea. In particolare, vomito e diarrea disidratanti per bambini sono spesso segni infezione da rotavirus nei bambini.

Va ricordato che in molti modi compaiono sintomi simili quando infettati da vermi parassiti (elminti).

Nella maggior parte dei casi, i frequenti dolori addominali sono un sintomo di patologie dell'apparato digerente e disturbi del tratto gastrointestinale, cioè riflettono problemi gastroenterologici. Ad esempio, per diverticolite crampi, dolore addominale e vomito sono caratteristici e spastici gastroenterocolitee e pancreatite - nausea, vomito e diarrea.

Un gruppo separato è costituito da fermentopatie geneticamente determinate, prima di tutto l'incapacità di digerire il glutine di cereali - la celiachia, quando si notano frequenti dolori addominali spasmodici e disturbi intestinali a causa di danni alla mucosa innervata dell'intestino tenue. E le persone con intolleranza al lattosio - intolleranza allo zucchero del latte - oltre a nausea, diarrea e aumento della formazione di gas nell'intestino (flatulenza), lamentano frequenti crampi al dolore addominale sopra l'ombelico.

A volte l'eziologia non trova una spiegazione per molto tempo, anche quando i dolori crampi allo stomaco e all'intestino si verificano costantemente, come accade con anomalie congenite - dolichosigma, atresia intestinale, Sindrome di Ledda; nevrosi gastroenterologica (dolore all'addome di origine psicogena) o una forma addominale di epilessia.

Quasi tutte queste cause possono causare dolore addominale spastico in un bambino e un adolescente.

Inoltre, gli organi del sistema riproduttivo urinario e femminile presentano una localizzazione addominale. E in un numero significativo di pazienti, la comparsa di questa sindrome del dolore è associata a danni o infiammazioni proprio di questi organi viscerali - con alcune malattie urologiche e ginecologiche.

Ma in ogni caso, la patogenesi dell'addome è causata dall'eccitazione dei nocicettori e dalle terminazioni affettive delle fibre nervose che forniscono innervazione degli organi addominali (cavo e parenchimale), mesenterio e peritoneo parietale.

Localizzazione del dolore

La gamma di malattie in cui il crampo al dolore addominale è uno dei sintomi principali è estremamente ampia, pertanto gli esperti evidenziano importanti fattori diagnostici come la localizzazione specifica del dolore e la natura dominante del dolore.

E sebbene entrambi i fattori, così come i sintomi concomitanti, siano considerati in un complesso, il luogo in cui il paziente avverte dolore, cioè la sua localizzazione, funge da punto di riferimento anatomico per determinare la sua eziologia:

  • nell'addome superiore indica più spesso infiammazione dell'esofago, gastrite, ulcera peptica e / o ulcera duodenale, giardiasi, ma può essere con infiammazione dei linfonodi mesenterici, polmonite croupe e persino infarto del miocardio;
  • nella parte destra dell'addome sono associati discinesia o infiammazione della cistifellea, malattia dei calcoli biliari, appendicite cronica, infiammazione del parenchima epatico;
  • nella parte destra dell'addome inferiore osservato con infiammazione dell'appendice, enterite granulomatosa (morbo di Crohn);
  • nella parte sinistra dell'addome (sopra) - un indicatore di problemi con il pancreas, sotto - diverticolite, colite ulcerosa e nelle donne - infiammazione del lato sinistro delle appendici;
  • basso addome a causa di problemi con l'intestino crasso (la stessa colite ulcerosa), la vescica (più spesso cistite interstiziale) e gli organi pelvici (per le malattie ginecologiche);
  • nell'addome nell'ombelico - il primo segno di infiammazione dell'appendice, così come i crampi intestinali con infezioni gastrointestinali, elmintiasi e aneurisma dell'aorta addominale;
  • nell'addome sopra l'ombelico sono caratteristici di molte gastropatie, inclusa la nevrosi gastrica (dispepsia nervosa); può essere con una cisti pancreatica;
  • nel mezzo dell'addome può essere causato dall'infiammazione, dalla sindrome dell'intestino irritabile o dal pizzicamento dei cappi dell'intestino tenue. In caso di dolore intenso, nausea e febbre, si deve sospettare un'appendicite acuta con un ascesso; le conseguenze e le complicazioni della sua perforazione - un'infiammazione in rapido sviluppo del peritoneo (peritonite). Questa condizione urgente porta spesso alla sepsi ed è fatale.

Anche la laminazione e la perforazione dell'aneurisma dell'aorta addominale, irto di significative perdite ematiche, sono urgenti.

Natura del dolore

La natura delle sensazioni dolorose - a seconda delle caratteristiche fisiopatologiche - può avere differenze significative in durata, intensità e valutazione sensoriale soggettiva.

Ad esempio, con le aderenze intestinali, si può avvertire un leggero dolore che tira o fa male e con la stessa patologia dopo aver mangiato o sforzo fisico, può esserci un forte dolore crampo nell'addome.

Vengono chiamati crampi addominali acuti derivanti da infezioni intestinali, avvelenamento e altre cause colica intestinale. In casi di perforazione di un'ulcera allo stomaco o un'ostruzione intestinale in pazienti, tagli di dolori; sensazioni dolorose simili sono ben note a coloro che hanno spesso la cistite, nonché a coloro che hanno avuto un'ernia inguinale.

L'infiammazione acuta dell'appendice, del pancreas, della cistifellea o della vescica provoca dolore acuto. I sintomi dei processi infiammatori e l'intossicazione infettiva generale - la temperatura - sono spesso osservati in ginecologia (ne parleremo più avanti).

Un dolore addominale crampo dopo aver mangiato corrisponde al quadro clinico di errore alimentare, sindrome dello stomaco irritabile, gastrite, reflusso gastroesofageo e gastroduodenite, gastroenterite di eziologia virale, celiachia, discinesia della cistifellea e presenza di calcoli in esso.

Crampi al dolore addominale nelle donne

Capisci perché i crampi al dolore addominale nelle donne sono evidenziati in una sezione separata, sebbene tutti i motivi sopra riportati siano rilevanti indipendentemente dal genere.

Prima di tutto, fisiologico (a causa del funzionamento del sistema riproduttivo femminile) include dolori nell'addome inferiore prima delle mestruazioni, quando si verificano sensazioni dolorose prima dell'inizio di ogni mestruazione a causa della sindrome dell'ovulazione. Ma in una parte significativa delle donne, è associato il dolore ai crampi durante le mestruazioni algodismenorea.

I ginecologi notano dolore nell'addome inferiore nelle donne con infiammazione delle appendici uterine (annessite o salpingo-ooforite); infiammazione delle ovaie (ooforite), una cisti ovarica o il suo tumore maligno; aderenze peritoneali e uterine pelviche.

I dolori crampi nell'utero possono essere causati da polipi formati sulle sue pareti interne, endometriosi o mioma uterino sottomesso.

Quali sono le cause dei crampi al dolore addominale durante la gravidanza?

  • contrazioni uterine durante l'impianto di un uovo fecondato nel suo endometrio (nelle prime due settimane);
  • costipazione e flatulenza a causa di un aumento del livello di estrogeni, che rallenta la motilità del tratto gastrointestinale (per tutto il periodo).
  • intenso dolore spastico nell'addome (spesso unilaterale) è un segno di gravidanza extrauterina, cioè ectopica;
  • gravi crampi nell'addome inferiore con perdite di sangue vaginali fino a 20 settimane - la minaccia dell'aborto spontaneo;
  • ripetuti dolori addominali ripetuti più volte nel corso di un'ora con irradiazione nella parte bassa della schiena e sensazione di aumento della pressione nella regione pelvica (contrazione di Braxton-Hicks) per un massimo di 37 settimane - un segnale dell'inizio della nascita prematura.

I crampi al dolore addominale dopo il parto sono spiegati dal fatto che le fibre muscolari tese eccessivamente della parete uterina - a causa dell'azione dell'ormone ossitocina - iniziano a contrarsi per ripristinare il corpo alle sue dimensioni precedenti.

Se si avverte dolore sotto forma di contrazioni nell'addome inferiore, ciò significa solo che esiste una potente contrazione dei muscoli degli organi che si trovano in questa zona del corpo. I muscoli di tutti gli organi cavi non cessano di contrarsi per mantenere il loro tono naturale al fine di svolgere tutte le funzioni del corpo. E se questa condizione non è dolorosa, se non c'è patologia, una persona in uno stato normale non sente mai queste contrazioni. Ad esempio, in una donna in buona salute, le tube di Falloppio, che muovono l'uovo in avanti in uno stato maturo, possono contrarsi. E se si verificano contrazioni, questo indica una grave violazione, ad esempio, un'ostruzione dell'intestino da feci indurite o calcoli ureterali. In questo caso, la condizione umana è estremamente pericolosa e richiede un'azione immediata. Se questo sintomo appare solo, non puoi tirarlo, dal momento che può essere una questione di salvare vite.

Dolori crampi nell'addome inferiore nelle donne

Cause del dolore

Il dolore sotto forma di contrazioni, che appare nell'addome inferiore, indica la presenza di una grave patologia. Malattie simili si verificano nel sistema digestivo, in molti organi genito-urinari. Esistono diversi tipi di cause di tale dolore..

    Infiammazione dell'appendice. In questo caso, si verifica un forte dolore, la cui fonte è praticamente impossibile da determinare immediatamente. Può manifestarsi nella regione intestinale, dare alla parte bassa della schiena o localizzato nell'inguine. Oltre a tale dolore, puoi tracciare come si comporta il corpo, quali altri sintomi tormentano il paziente. Con appendicite, nausea e vertigini, spesso si manifestano un indebolimento generale e brividi con la febbre.

Infiammazione dell'appendice (appendicite)

Classificazione dell'ostruzione intestinale

Classificazione dell'urolitiasi

Metodi di interruzione della gravidanza

Ernia inguinale nelle donne: un problema può essere la causa di dolori crampi nell'addome inferiore

Questi sono i motivi principali che provocano dolore di natura simile. I medici vietano il trattamento da soli. Se il dolore si manifesta sotto forma di contrazioni, questo indica già una condizione piuttosto grave del corpo e gravi malattie, che sono quasi impossibili da curare senza l'intervento di specialisti. La selezione dei farmaci è sbagliata, senza una mancanza di conoscenze mediche, spesso porta a un deterioramento istantaneo o addirittura alla morte..

Crampi al dolore addominale sinistro e destro

Se il dolore appare nell'addome sul lato sinistro, il problema potrebbe essere nascosto nel sistema di organi responsabili del deflusso di urina e funzione sessuale. Ad esempio, una cisti ovarica da sola non può far male, nemmeno manifestarsi nella vita. Ma se le sue gambe si torcono, il dolore diventerà lo stesso dei dolori del travaglio. In questo caso, il vomito e una temperatura abbastanza alta sono abbastanza possibili. Per sbarazzarsi del dolore, è necessario eseguire un'operazione per rimuovere la cisti, poiché altrimenti è semplicemente impossibile curare un tale disturbo.

Cisti ovarica - la sua torsione è irta di dolori crampi nell'addome inferiore simili a quelli che si verificano durante il parto

Il dolore all'inguine in basso a sinistra indica spesso un'infiammazione dell'utero. Il dolore si sviluppa da solo, aumenta quando si fa clic su un punto dolente. Un altro sintomo sorprendente è la febbre. Una donna con tale dolore non può camminare, quindi è meglio contattare immediatamente un'ambulanza e non aspettare che la condizione diventi completamente critica.

Infiammazione dell'utero

A sinistra, anche la gravidanza ectopica si manifesta con dolore, sebbene le sensazioni possano essere bilaterali. Le sensazioni si intensificano quando appare lo stress sul corpo, anche con la normale deambulazione. E in uno stato di calma, i dolori crampi scompaiono un po '. Se allo stesso tempo la tuba di Falloppio si rompe, il dolore arriverà all'istante, sarà acuto.

Fattori di rischio per la gravidanza extrauterina

La causa di tale dolore può essere l'infiammazione dell'intestino sul lato sinistro. All'inizio, il dolore non sarà forte insieme alla violazione delle feci, quindi puoi prendere preparazioni a base di erbe e cercare di non mangiare cibi pesanti, che aumenteranno solo l'infiammazione. Vale la pena rinunciare a pane integrale, piatti piccanti, condimenti piccanti e latticini. Se la condizione non migliora, può verificarsi dolore sotto forma di contrazioni e questo sintomo è un segnale che non dovresti più ritardare la visita dal medico.

Per quanto riguarda i dolori sul lato destro, ciò suggerisce che l'intestino tenue è interessato o che i processi patologici negli organi urogenitali sono iniziati. Questa è una malattia delle appendici uterine sulla destra, infiammazione dell'ovaio e problemi con la tuba di Falloppio. Il dolore può diffondersi alla schiena, quindi non puoi perdere di vista i reni, le cui malattie sono spesso associate a malattie della parte ossea del sistema genito-urinario.

Insieme all'appendicite, può verificarsi l'inversione del cieco. Si verifica anche con malattie dell'esofago, che hanno un decorso cronico. In questo caso, può verificarsi dolore prolungato nella regione intestinale. Si verifica un forte rilassamento delle feci. Insieme a questo, c'è anche un forte gonfiore dovuto ai gas all'interno. Non appena l'intestino si manifesta, poco dopo l'inizio dei primi sintomi dolorosi, il vomito prolungato inizia con sensazioni spiacevoli nell'intestino e nello stomaco. Può tormentare troppo a lungo, anche per un'intera giornata. E dopo tutto, attraverso l'esofago, le feci che indugiano nell'intestino possono iniziare a partire.

Rappresentazione schematica dell'inversione dell'intestino tenue

Quando si effettua una diagnosi, il medico chiederà sicuramente non solo da quale parte si sentono i dolori, ma anche sulla loro forza e frequenza. La diagnosi con contrazioni muscolari intense dovrebbe verificarsi immediatamente, poiché spesso le malattie con questo sintomo richiedono un intervento chirurgico urgente. È necessario, poiché la stessa paziente spesso non può dire con precisione dove si trova la fonte della lesione. Il dolore all'inguine può passare ai fianchi, anche al sacro o apparire periodicamente nel retto.

Oltre a tutto ciò, non si devono perdere di vista altri sintomi, così come quelle malattie che si sono verificate in passato. Potrebbero avere tutto questo tempo un carattere lento e intensificarsi al momento sbagliato. Il medico chiede sempre se ci sono malattie croniche.

All'esame, il medico raccoglie sempre una storia medica

Dolore crampo in caso di colica renale e dissenteria

Tale dolore si manifesta nelle malattie renali. Spesso caratterizzato come manifestazione di colica renale. Se ci sono pietre nel sistema genito-urinario, molto presto inizieranno a muoversi. Le pietre di grandi dimensioni non passeranno attraverso l'uretere stretto, si incastreranno e ostruiranno l'intero passaggio, motivo per cui l'urina non sarà in grado di lasciare il corpo. La conseguenza di ciò è un dolore debilitante, localizzato nell'addome sottostante. Farà male al paziente non solo camminare, ma anche sedersi. E sdraiarsi è generalmente insopportabile. Potrebbero esserci frequenti impulsi al vomito, ma dopo aver svuotato lo stomaco non arriverà un po 'di sollievo - il dolore rimarrà al suo posto.

Tali attacchi si verificano molto all'improvviso, quindi non puoi prepararti per loro. A volte si manifestano durante gli stress sul corpo, ma sono anche caratteristici durante il riposo notturno o solo uno stato di riposo. Talvolta espresso in un momento in cui il paziente ha bevuto molti liquidi o ha mangiato cibi salati. Il dolore, a volte crampi, ma anche a determinati intervalli e tagli, si attenua nel tempo e poi peggiora di nuovo. Allo stesso tempo, i pazienti possono correre sul letto, cercando involontariamente una posizione più comoda per alleviare le loro condizioni. Il dolore si diffonde in tutto l'addome e nella schiena, a volte possono coprire gli organi genitali esterni delle donne. La sua massima intensità si manifesta nello stomaco e non dove si trovano i reni. Oltre al dolore, voglio costantemente andare in bagno, ma gli impulsi non danno risultati.

Calcoli alla vescica

La dissenteria è una malattia di natura infettiva e si manifesta nel fatto che lo stomaco fa abbastanza male durante i movimenti intestinali e anche le sensazioni di crampi compaiono anche in uno stato di completo riposo del corpo. La dissenteria può essere rilevata non solo dal sintomo del dolore, ma anche da quante volte una persona va in bagno. Se le feci al giorno si verificano più di 5 volte, allora c'è il sospetto di una malattia. Inoltre, la diarrea viene fuori con cellule del sangue e spesso muco. La temperatura aumenta e la persona sente debolezza generale.

Importante! La dissenteria è una malattia contagiosa, quindi la sua diagnosi precoce proteggerà tutti e previene l'epidemia. La malattia può essere scatenata dal contatto con animali di strada e dall'uso di piatti sporchi o non lavati. In generale, le cause alla radice sono mani sporche e mancanza di igiene personale.

Violazione del normale corso della gravidanza

Il corso calmo della gravidanza non è espresso da dolore o disagio. Se lo stomaco inizia a calmarsi prima di 9 mesi, allora questo è il sospetto di un aborto. Prima di ciò, possono apparire dolori doloranti, che tirano ed esauriscono nella parte inferiore dell'addome, che allo stesso tempo danno al sacro. Se dopo questo iniziano le contrazioni, viene mostrato lo scarico con sangue nell'area vaginale, quindi questo indica che l'uovo fetale ha iniziato a esfoliare. Se non vai immediatamente in ospedale e non inizi azioni terapeutiche intensive, puoi perdere un bambino. In questa fase, è possibile prevenire l'aborto e salvare il feto.

Con una gravidanza normale fino al nono mese, non dovrebbero esserci dolori crampi nell'addome inferiore

Un simile aborto è pericoloso per la vita e per la madre stessa, perché può iniziare un sanguinamento grave e una donna può morire per una perdita di sangue abbondante. Inoltre, dopo il completo auto-aborto, ci sono stasi del sangue all'interno dell'utero, parti dell'uovo fetale. Se l'utero non viene pulito, rimuovendo tutto ciò che è superfluo, allora può diventare molto infiammato o addirittura deteriorarsi. Di conseguenza, si verifica l'endometrite, che è ancora trattata. E nel peggiore dei casi, l'utero può esplodere, il pus uscirà nella cavità addominale. Oppure entrerà nel flusso sanguigno, causando infezione e intossicazione. Per i dolori crampi, devi essere ricoverato immediatamente per salvarti la vita.

Endometrite - una delle cause del dolore crampo nei periodi post-aborto o postpartum

Con una gravidanza extrauterina, può apparire dolore, indicando che qualcosa è andato storto. Se l'uovo non entra nell'utero e rimane nella tuba di Falloppio, tale gravidanza non è considerata normale e non può svilupparsi. In effetti, a causa della crescita fetale, il tubo esploderà semplicemente o l'uovo fetale subirà un aborto del tubo. Durante il processo di aborto di questo tubo, che può richiedere anche diverse settimane, non si verifica un aborto istantaneo, ma un lento distacco dell'uovo. Allo stesso tempo, una donna avverte tali dolori come durante le contrazioni. In questo caso, un liquido sanguinante e denso viene rilasciato dalla vagina, come durante le mestruazioni. Questo può essere un po 'confuso e dare la direzione sbagliata per la diagnosi. Ma se le mestruazioni sono state recentemente, questo sintomo dovrebbe allertare.

Fatto interessante! Nella storia della medicina, ci sono stati casi in cui si è verificata una gravidanza extrauterina insieme a una normale, sana. La fecondazione può avvenire anche in due provette contemporaneamente. Ma questi sono eventi rari..

Posizioni della gravidanza extrauterina

L'aborto tubarica è pericoloso perché gravi spasmi muscolari possono portare alla rottura della tuba di Falloppio e questo causerà sanguinamento che non può essere fermato senza intervento medico. Coloro che hanno già avuto una gravidanza extrauterina devono essere particolarmente attenti a se stessi, poiché può succedere di nuovo. Le malattie croniche a lungo termine, che a volte peggiorano e non vengono curate, possono creare aderenze all'interno della tuba di Falloppio e anche causare una condizione simile. Alcuni farmaci contraccettivi influenzano negativamente i muscoli dell'utero e le condizioni dei suoi tubi, quindi devono essere trattati con cautela e non utilizzati fino a quando il medico non lo approva.

Dolore sotto forma di contrazioni nell'occorrenza del nodo miomato

L'aspetto del nodo miomato è caratterizzato da dolori crampi. Questa condizione è molto simile alle solite contrazioni che si verificano durante il processo di nascita. L'utero in questo momento inizia a lavorare sodo, a contrarre i muscoli, cercando con tutte le sue forze di sbarazzarsi del tumore interno. Lo stesso nodo miomato è simile a una neoplasia che poggia su una gamba. Spesso i nodi sorgono non nelle profondità dell'utero, ma molto vicino alla cervice. Al momento dell'accumulo nelle donne, lo stomaco fa molto male, esce lo scarico di sangue. Il dolore si estende tutto ai genitali, che si trovano all'esterno, anche nel retto e persino nel sacro.

Tipi di nodi miomatosi nel luogo di formazione

Il nodo miomato può essere eliminato mediante intervento chirurgico. E lo faranno esclusivamente in anestesia generale. Se inizi un disturbo, può verificarsi uno shock del dolore o può verificarsi sanguinamento, a causa del quale puoi perdere troppo sangue e morire, anche prima di raggiungere l'ospedale. Per prevenire la comparsa di un tale nodo, è necessario essere periodicamente controllati da un ginecologo. Quindi ci sarà l'opportunità di conoscere l'aspetto delle neoplasie in una fase molto precoce. Una diagnosi così frequente aiuterà a mantenere intatto l'utero e non a ricorrere a un intervento chirurgico di emergenza.

L'operazione per rimuovere il nodo miomatoso viene eseguita esclusivamente in anestesia generale

Oltre al dolore, il nodo miomato può anche essere riconosciuto da abbondanti mestruazioni, durante le quali lo stomaco fa male non come sempre, ma molto di più. Inoltre, la vescica potrebbe non funzionare correttamente e il processo di minzione è disturbato. Può anche verificarsi costipazione. A volte capita che i cambiamenti patologici nell'utero non si manifestino. Ecco perché l'esame frequente o almeno regolare per le donne è semplicemente necessario. Tali esami impediranno lo sviluppo del cancro e aiuteranno a far fronte ai nodi nell'utero nelle loro prime fasi..

A rischio sono quelle donne che non hanno mai partorito e che hanno più di 30 anni. Inoltre, coloro che sono in sovrappeso o hanno una predisposizione generica all'insorgenza di fibromi. Tutti i tipi di disturbi ormonali sono anche un avvertimento allarmante, poiché spesso provocano escrescenze benigne. Vale la pena controllare più spesso le donne con mestruazioni irregolari, poiché una violazione così innocua può successivamente portare a gravi malattie. Se conosci la presenza di cisti sulle ovaie, vale la pena trattarle, oltre a controllare le condizioni dell'utero, poiché è ovvio che il corpo è incline alla comparsa di tumori. L'immunità indebolita può non funzionare correttamente in varie aree del corpo, compresi gli organi femminili. Anche questa condizione non è sicura e richiede esami periodici..

Le fasi del ciclo mestruale: la loro violazione dovrebbe essere un motivo per l'esame da un ginecologo

Attenzione! In presenza di un nodo miomatoso, l'alimentazione deve essere attentamente monitorata. La dieta non dovrebbe essere cibi grassi, condimenti piccanti. Si consiglia di limitare l'assunzione di sale. Non puoi surriscaldarti al sole e andare al solarium, fare un massaggio.

Diagnosi e terapia

Al fine di evitare ogni sorta di complicazioni e prevenire lo sviluppo di una condizione pericolosa per la vita, con la comparsa di dolori crampi, è necessario contattare immediatamente gli specialisti che possono diagnosticare in modo più accurato, identificare le vere cause e fare immediatamente il giusto trattamento. Le donne in primo luogo possono immediatamente andare dal ginecologo per escludere la possibilità di una gravidanza extrauterina, varie malattie e infiammazioni degli organi genitali interni.

Le donne con dolore crampo nell'addome inferiore devono consultare immediatamente un ginecologo

È improbabile che una persona sia in grado di fare una diagnosi in modo indipendente senza un'educazione medica. Inoltre, con un forte dolore è impossibile pensare adeguatamente. Molti raccomandano metodi moderni per diagnosticare le malattie che, con una certa precisione percentuale, possono immediatamente caratterizzare lo stato di vari organi e contribuire alla determinazione della malattia..

Tavolo. I metodi diagnostici più famosi e comunemente usati.

Ogni persona avverte dolori crampi all'addome almeno una volta nella vita. Inoltre, questa lamentela è comune tra adulti e bambini. Naturalmente, questo sintomo è poco piacevole e in alcuni casi richiede un trattamento urgente da parte di uno specialista. La natura stessa dei crampi al dolore addominale indica un'intensa contrazione della muscolatura liscia degli organi cavi situata nella parte inferiore del peritoneo e della piccola pelvi. Questi includono l'intestino, l'utero, le tube di Falloppio, gli ureteri, la vescica.

I dolori crampi esperti nell'addome inferiore durante le mestruazioni sono considerati relativamente normali. Tuttavia, se il dolore normale "normale" diventa insopportabile, è necessario consultare un ginecologo e sottoporsi a un esame ecografico degli organi pelvici.

Forse hai patologie nascoste del sistema genito-urinario o degli organi del sistema riproduttivo, che si fanno sentire in questo modo e durante le mestruazioni.

Diamo un'occhiata a tutte le principali cause dei crampi addominali per sapere esattamente quali misure adottare nel prossimo incontro con loro.

La minaccia di aborto spontaneo o il peggiore dei mali

Se si verificano crampi al dolore addominale durante la gravidanza, è quasi certamente indicativo del suo aborto spontaneo. Ma ora non è il momento di disperare e singhiozzare nel cuscino. È necessario prendere tutte le misure di emergenza per salvare il bambino.

Come sapete, l'aborto spontaneo può verificarsi sia nella gravidanza precoce che tardiva. Secondo le statistiche, ogni quarta gravidanza termina in un aborto spontaneo e circa 1/3 delle donne non è nemmeno a conoscenza della sua insorgenza al momento dell'interruzione. In parole povere, qualcosa come la "gravidanza biochimica" si verifica quando un uovo fecondato lascia l'utero senza nemmeno avere il tempo di fissarsi nell'endometrio. Allo stesso tempo, la donna si sente piuttosto male: in primo luogo, ha forti dolori crampi nella zona pelvica e, in secondo luogo, c'è un forte sanguinamento che è diverso dalle normali mestruazioni.

Ma in generale, le donne considerano ciò che sta accadendo come mestruazione regolare, ma un po 'più intenso del solito. Se conosci la tua gravidanza e senti un sintomo come acuti crampi nella parte inferiore della zona addominale, dovresti chiamare urgentemente un'ambulanza. È impossibile andare dal medico stesso in questo stato. Inoltre, non dovresti prescrivere farmaci per prolungare la gravidanza da solo, come Duphaston e Utrozhestan. Se sono venuti da tua sorella o amica, questo non significa che si adatteranno anche a te! Inoltre, i farmaci sono ormonali e richiedono una stretta aderenza ai dosaggi durante l'assunzione.

Pertanto, se avverti crampi o crampi nell'addome inferiore, consulta immediatamente un medico.

Solo un trattamento adeguato e una supervisione medica possono salvare la vita del tuo bambino e proteggere in modo affidabile la tua salute.

La causa di un aborto spontaneo può essere il trasferimento di stress, intossicazione, anomalie nello sviluppo dell'utero, malfunzionamenti dell'apparato cromosomico, soppressione dell'immunità o disturbi ormonali. Si notano casi particolarmente frequenti di aborto spontaneo in coloro che avevano già una minaccia o erano stati trattati per infertilità.

L'aborto si verifica in tre fasi:

  • minacciare;
  • Inizio (in questo caso, il conteggio dura pochi minuti; la donna avverte gravi crampi, che sono anche accompagnati da spotting dal tratto genitale);
  • Aborto durante.

Quando inizia la terza fase dell'aborto, la donna avverte crescenti dolori crampi, inoltre, il sanguinamento dal tratto genitale si intensifica e diventa abbondante. Un uovo fetale esce dalla vagina.

Tuttavia, potrebbe non staccarsi completamente e, in questo caso, parte dell'embrione rimarrà nella cavità uterina. Questa condizione è piena di molti pericoli. In primo luogo, il sanguinamento potrebbe non arrestarsi, ma solo intensificarsi, e in secondo luogo, se l'embrione non viene completamente rimosso dall'utero, la sepsi può iniziare sullo sfondo dei tessuti in decomposizione nel corpo della donna.

Se avverti tali segni allarmanti durante la gravidanza, consulta immediatamente un medico ed è meglio chiamare un'ambulanza!

Mestruazioni dolorose

Gravi sanguinamenti e crampi durante le mestruazioni possono anche segnalare un qualche tipo di malfunzionamento nel corpo. In generale, il dolore addominale associato esclusivamente ai giorni critici non dovrebbe provocare sentimenti di ansia in te. Ma se lo spasmo nell'addome inferiore è integrato da un forte sanguinamento, c'è motivo di preoccuparsi della propria salute. Soprattutto se per te questa condizione non ti è mai stata familiare.

L'algodismenorrea secondaria può verificarsi per i seguenti motivi:

  • Processo adesivo nella piccola pelvi (specialmente nella cavità uterina);
  • Colpo cervicale;
  • Posizione anormale dell'utero;
  • Malformazioni congenite degli organi genitali interni;
  • Proliferazione patologica dell'endometrio (iperplasia).

A causa della grave perdita di sangue, una donna può persino perdere conoscenza. In questo caso, non esitare a consultare un medico. L'algodismenorrea quando si indossa uno IUD (dispositivo intrauterino) merita un'attenzione speciale. Se sullo sfondo si è verificato un sanguinamento uterino pesante regolare o in corso, consultare uno specialista ed eseguire i test diagnostici appropriati. Spesso le donne che hanno sperimentato l'algodismenorrea lo considerano normale.

Tuttavia, come qualsiasi altro disturbo di tale piano, non solo è possibile, ma deve anche essere trattato.

Crampi gastrici e intestinali

Con dolori crampi allo stomaco, possiamo parlare di disturbi digestivi abbastanza gravi. Stiamo parlando di gastralgia, che si verifica sullo sfondo delle patologie dell'organo stesso, nonché con nevrosi autonome e altri disturbi. Dovresti prestare attenzione ai sintomi aggiuntivi che possono unire gli spasmi..

  1. Nausea e vomito;
  2. Eruttazione offensiva;
  3. Alitosi
  4. Febbre;
  5. Diminuzione delle prestazioni e malessere generale.

Il dolore allo stomaco può indicare la presenza di gastrite o ulcera peptica. Per non perdere e iniziare questa condizione, è importante consultare un gastroenterologo ai primi sintomi. Potrebbe essere necessario sottoporsi a una procedura piuttosto spiacevole per gastroscopia, nonché ultrasuoni e risonanza magnetica dell'organo.

Dolore intestinale

Nella stragrande maggioranza dei casi, i crampi addominali (non correlati alla gravidanza o alle mestruazioni) compaiono sullo sfondo dei processi patologici nell'intestino. Diarrea o costipazione si uniscono ai crampi dolori addominali, nelle feci possono comparire inclusioni di sangue o mucose..

I crampi di questa natura spesso indicano la sindrome dell'intestino irritabile o l'ostruzione meccanica. A proposito, la prima malattia è infiammatoria e sullo sfondo i polipi iniziano a crescere sulle pareti dell'organo - neoplasie benigne con una struttura mobile. Inoltre, a causa della sindrome dell'intestino irritabile, nella zona pelvica possono formarsi corde del tessuto connettivo - aderenze, che spesso causano infertilità nelle donne. Con le forme croniche avanzate della malattia, può evolversi in tumore del colon-retto.

Tali segni possono unire gli spasmi:

  • Flatulenza e gonfiore;
  • Diarrea (diarrea) o costipazione;
  • Peristalsi visibile e improvvisa asimmetria addominale;
  • Nausea e vomito;
  • Sete;
  • Inusuali inclusioni nelle feci (sangue o vene mucose);
  • Cambiando il colore e la consistenza delle feci.

In caso di manifestazioni spiacevoli della malattia, non esitate a contattare uno specialista e non tentare di automedicare.

Non c'è da stupirsi che lo stomaco sia associato alla vita da tempo immemorabile. Pertanto, qualsiasi dolore e disagio localizzato nella tua parte vitale del corpo dovrebbe sicuramente avvisarti. Non tentare di autodiagnosticare e curare queste malattie. Chiedi aiuto a uno specialista.

Sii sano e lascia che i dati di questo materiale rimangano per te solo una teoria introduttiva!

I dolori crampi all'addome sono il fenomeno più comune che una persona incontra. Sono associati non solo a lievi problemi dell'apparato digerente, ma anche a malattie che richiedono un'attenzione particolare..

Il disagio apparente negli organi interni indica una violazione del loro lavoro. Le ragioni sono giudicate dalla localizzazione dei sintomi dolorosi. Determinato dal medico. Sono note due principali cause di disagio: una causa fisiologica e malattie diagnosticate.

Causa fisiologica del dolore

La causa di tali dolori sono infezioni, batteri, parassiti o malattie selezionate. Più comunemente associato al sistema nervoso e ad altre funzioni del corpo.

Disturbi nevralgici

Il dolore allo stomaco, che ha una natura spasmodica, può verificarsi in persone emotivamente instabili, inclini a stress frequente e in uno stato di tensione nervosa. La mancanza di riposo adeguato, la violazione della dieta, gli snack in fuga, il cibo secco sono considerati dai medici come le principali cause di disturbi funzionali, espressi dalle contrazioni nello stomaco.

Reazioni allergiche

La situazione è possibile: se il paziente ha un sistema immunitario debole, il corpo cerca di digerire gli alimenti non idonei o c'è una mancanza di enzimi necessari, si sviluppano indigestione e dolore acuto. Fenomeno accompagnato da diarrea e vomito.

Intossicazione

Spesso si verifica con l'abuso di alcol o farmaci. Con intossicazione del corpo, l'assistenza medica necessaria: lavanda gastrica e introduzione del farmaco per distruggere le sostanze tossiche e rimuoverle dal corpo. Altrimenti, la morte non è esclusa..

Succede che il cibo sia avvelenato. Sintomi: vomito e diarrea. Di norma, l'uso di prodotti di bassa qualità porta all'intossicazione del corpo..

Lesioni addominali

Essere colpiti nello stomaco o cadere nello stomaco non dovrebbe essere ignorato. Successivamente, la tensione è apparsa nella regione addominale e il dolore da presa può causare la rottura delle pareti degli organi e delle emorragie interne. Ricovero richiesto seguito da un intervento chirurgico.

Una caratteristica comune che unisce tutti i disturbi fisiologici: il fastidio scompare quando non vi è alcun fattore esterno. Vengono prese le misure necessarie e ripristinate le funzioni del corpo.

Sfortunatamente, quando un'infezione entra in un organo interno o si verifica una malattia, non vi è alcun fattore esterno. Il normale funzionamento non è possibile..

Parassiti: gli elminti si accumulano all'interno del corpo umano. Il sintomo principale appare di notte. Aumento della flatulenza, vomito, mancanza di movimenti intestinali, sete, dolori lancinanti: questa è l'elmintiasi.

Si manifesta come dolori crampi nella regione dello stomaco e sotto di essa. La mucosa dell'organo si infiamma ed è accompagnata da bruciore di stomaco, eruttazione con sapore aspro, nausea. La malattia ha crampi ondulati con periodi di esacerbazione e remissione. Le esacerbazioni si verificano in primavera e in autunno. L'agente eziologico della gastrite è il batterio Helicobacter pylori. Una possibile causa dell'insorgenza della malattia è uno stato psicologico eccitato.

Appendicite

Infiammazione del processo del colon. Accompagnato da vomito, diarrea, mal di testa, debolezza. La temperatura corporea aumenta gradualmente, ma non più di 38. Se la chirurgia non viene eseguita in tempo, inizia la peritonite.

volvolo

È considerata una malattia ereditaria. Se una persona è impegnata in un duro lavoro fisico o in uno sport attivo e la nutrizione avviene principalmente in fuga, rimane la possibilità di dolore nell'addome inferiore, accumulo di gas, gonfiore. Inoltre, le feci si accumulano all'interno dell'intestino, che il corpo non è in grado di promuovere per lo svuotamento naturale.

Le statistiche mediche indicano che il 25% dei pazienti muore per inversione dell'intestino a causa dell'ignoranza dei sintomi e non cerca aiuto da un medico.

Una protuberanza appare sul corpo del paziente, accompagnata da dolore, letargia. Ciò indica un'ernia - perdita di parte dell'intestino attraverso la parete intestinale debole. Di norma, questo si osserva nell'area dell'ombelico o nel sito di intervento chirurgico. In tali casi, raramente fanno a meno di un intervento chirurgico.

Ulcera peptica

Appare con una violazione della mucosa gastrica. Successivamente, si formano ferite non cicatrizzanti - ulcere. Il dolore ai crampi si verifica quando si mangia e si interrompe dopo la digestione.

L'intensità della sindrome del dolore dipende dal grado di distruzione della mucosa. Un provocatore di questo fenomeno, come la gastrite, è l'infezione da Helicobacter pylori o l'eccessiva tensione nervosa, che fa mangiare allo stomaco le proprie pareti.

Colica renale

Il dolore crampo, localizzato nell'addome inferiore, è un sintomo di una malattia come la colica renale. Esistono diverse ragioni per la comparsa dello spasmo: urolitiasi, infiammazione e oncologia.

Con l'urolitiasi, si verifica uno spasmo quando la pietra, scendendo lungo i condotti nell'uretere, chiude il lume.

In un processo infiammatorio, un coagulo di sangue, pus o un pezzo di tessuto necrotico entra nel lume.

Il tumore canceroso, che si disintegra, passa attraverso il canale dell'uretere e ostruisce il lume, causando un forte spasmo crampo.

Dolore al bambino

Se un bambino senza una ragione apparente inizia a stringere le gambe al petto, agisce, si osserva un disturbo del sonno, è irrequieto - questo indica invaginazione intestinale. Questa malattia si verifica nei bambini dai 6 ai 12 mesi. L'invaginazione intestinale è un processo che si verifica all'interno dell'intestino, quando una delle sue sezioni penetra in un'altra area e si verifica l'intasamento del canale di conduzione. La temperatura del bambino aumenta, appare il vomito.

I sintomi compaiono bruscamente e improvvisamente scompaiono, quindi il bambino si calma, mangia, gioca. La sindrome del dolore è caratterizzata dalla frequenza: maggiore è la patologia, più intenso è il dolore e più spesso e più a lungo gli attacchi nel tempo.

I medici associano l'insorgenza della malattia a una somministrazione impropria di alimenti complementari contenenti frutta e verdura.

Nelle donne si osservano dolori crampi nell'addome inferiore e sono associati a malfunzionamenti nei genitali: l'uretere viene bloccato con una pietra o una palla di nematodi non passa attraverso l'intestino. Ma principalmente il dolore è associato a un'improvvisa interruzione della gravidanza, una gravidanza extrauterina, nodo miomatoso.

Se durante la gravidanza una donna ha una sindrome da dolore crampo, ciò che sta accadendo indica un aborto spontaneo. Prima di questo, un dolore lancinante con un ritorno al sacro, lo scarico del sangue è inquietante. La crescente intensità dei sintomi è l'esfoliazione dell'ovulo. È necessario il ricovero urgente. Se il paziente cerca aiuto in tempo, la gravidanza può continuare..

Un aborto spontaneo è pericoloso per una donna con forte sanguinamento. Dopo l'aborto spontaneo, è necessario rimuovere i resti dell'uovo fetale in modo da non provocare avvelenamento del sangue e insorgenza di processi infiammatori e purulenti.

Il ricovero in ospedale è necessario per salvare la salute e la vita del paziente.

Gravidanza extrauterina

Dolori irregolari e periodicamente comparsi nell'addome inferiore nelle donne possono indicare una gravidanza extrauterina. Questo accade quando un uovo fecondato non raggiunge l'utero per qualche motivo, ma si attacca alla mucosa della tuba di Falloppio.

In quest'ultimo caso, il normale sviluppo del feto è impossibile. Una donna può sperimentare una rottura del tubo. La situazione richiede un intervento chirurgico immediato, c'è una lotta per la vita del paziente.

Il tubo non è in grado di scoppiare, ma l'uovo fetale continua ad essere espulso dal corpo. Questo processo può richiedere più di un giorno, ma settimane. I muscoli della tuba di Falloppio si contraggono, causando desquamazione e movimento all'uscita dell'aborto ectopico. Il processo sembra crampi e perdite di sangue dalla vagina.

L'aborto tubarica è pericoloso per l'imprevedibilità della situazione. In qualsiasi momento, il muro della tuba di Falloppio può esplodere. Il sanguinamento interno che accompagna la malattia può portare a una massiccia perdita di sangue.

Il metodo di lotta per diverse malattie è diverso. Solo il metodo di primo soccorso rimane invariato, da cui dipende talvolta il salvataggio di una vita.

Primo soccorso

Prima di tutto, dovrebbe fornire pace a una persona che soffre di dolori crampi. Sdraiati in una posizione comoda per lui: dalla sua parte o sulla sua schiena. Se possibile, scopri la causa del disagio. Per fermare una forte sindrome del dolore con antispasmodici: No-shpa, Drotaverin.

Se il paziente ha perso conoscenza, è necessario prevenire l'ingestione di vomito in gola e bloccare la respirazione. Per questo, una persona si adatta dalla sua parte. Se il battito cardiaco e il battito cardiaco scompaiono, è tempo di eseguire la ventilazione polmonare artificiale e il massaggio cardiaco indiretto. Aspetta che arrivi l'ambulanza.

farmaci

Per alleviare il dolore spasmodico, vengono prescritti No-shpa e Drotaverin.

Se i sintomi sono causati da ostruzione o debole peristalsi dell'apparato digerente, vengono prescritti farmaci che contribuiscono alla normalizzazione della funzione motoria e alla produzione di enzimi: ranitidina, omeprazolo.

Rimedi popolari

Il trattamento e la prevenzione del dolore addominale vengono effettuati mediante misure complesse: omeopatia, fitoterapia e riflessologia.

  • Tè alla menta piperita La menta piperita è un sedativo naturale. Colpisce delicatamente il sistema nervoso umano. Preparato come segue: tre cucchiaini da tè versano un bicchiere di acqua calda. Dopo mezz'ora, il prodotto è pronto per l'uso. Bere in forma diluita di acqua.
  • Infuso di camomilla e immortelle. Aiuta a rilassare i muscoli dello stomaco, allevia l'infiammazione. 2 cucchiai. l miscele di erbe vengono versate con un bicchiere di acqua bollente e insistono per 30 minuti. Assumere prima dei pasti tre volte al giorno. Il corso del trattamento è di 21 giorni..
  • Succo di Motherwort. Per eliminare rapidamente il dolore in una farmacia naturale, acquistano il succo di motherwort. Diluisci un cucchiaino di liquido in un quarto di bicchiere con acqua e bevi. Significa assumere una forma calda.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Mestruazioni ritardate e scarico bianco

Alcune donne a volte hanno perdite bianche invece delle mestruazioni. Questo è un segno di disfunzione del sistema riproduttivo. Può parlare sia degli effetti innocui dello stress sia del grave fallimento endocrino....

Mestruazioni ritardate - 23 motivi per cui non hai un periodo

Ciclo mestrualeIl corpo femminile dell'età riproduttiva funziona ciclicamente. La fase finale di questo ciclo è l'emorragia mensile. Indicano che l'ovulo non è fecondato e che non si è verificata una gravidanza....

Mensile dopo bizantino: caratteristiche del restauro del ciclo mestruale

Vizanna è un ormone di ultima generazione, destinato al trattamento dell'endometriosi. Durante la terapia ormonale, il processo di maturazione dei follicoli nell'ovaio rallenta, ma non è completamente inibito....