L'addome inferiore fa male prima delle mestruazioni: le principali cause del dolore

Emorragia

I processi regolari che si verificano mensilmente nel corpo femminile non devono essere accompagnati da un forte dolore. In casi isolati, il disagio è associato a caratteristiche fisiologiche, ma molto spesso è il risultato di processi infiammatori. Cosa fare se le mestruazioni erano precedentemente indolori e ultimamente c'erano dolori intollerabili?

Quali sono le cause fisiologiche del dolore?

Sistematicamente nel corpo delle donne ci sono forti interruzioni ormonali associate ai processi naturali del ciclo mestruale. Di conseguenza, anche in assenza di deviazioni nel funzionamento della parte pelvica del sistema riproduttivo, i dolori crampi nell'addome inferiore prima delle mestruazioni sono considerati un normale fenomeno naturale. I fattori fisiologici per la comparsa di percezioni spiacevoli sono:

  • aumento della sensibilità al dolore;
  • la formazione di edema sotto l'influenza degli ormoni;
  • carenza di endorfine, antidolorifici naturali;
  • straripamento intestinale a seguito del consumo di grandi quantità di cibo, provocando la compressione dell'utero, impedendone la normale contrazione;
  • la presenza di un dispositivo intrauterino;
  • sovraccarico emotivo, stress.

Durante il periodo mestruale, l'utero esegue movimenti contrattili attivi, esercitando una pressione sui recettori nervosi adiacenti all'organo. Pertanto, quasi tutte le rappresentanti femminili hanno un dolore addominale inferiore prima delle mestruazioni.


Il dolore si verifica con contrazioni uterine

Nel corpo della donna, ogni mese si verifica un processo durante il quale il corpo inizia a prepararsi per il concepimento, a tal fine si verificano alcuni cambiamenti in esso, creando le condizioni più confortevoli per la fecondazione riuscita dell'uovo. 2 settimane dopo l'inizio del ciclo mestruale, inizia il periodo di ovulazione, durante il quale il follicolo dominante si rompe e l'uovo, pronto per la fecondazione degli spermatozoi, si sposta nella tuba di Falloppio. Quindi la cellula riproduttiva femminile si sposta più in profondità nell'utero, dove si aspetta di incontrare il maschio, attaccandosi alla mucosa dell'endometrio.

Se la cellula non è stata fecondata, dopo un certo periodo di tempo, per l'influenza di vari fattori, l'ovulo viene respinto dall'utero insieme alla superficie mucosa. Ciò porta alla comparsa di una ferita sanguinante aperta che guarisce per diversi giorni. È questo processo che provoca dolori lancinanti nell'utero.

Come sbarazzarsi del disagio

I giorni di sanguinamento mestruale possono avvenire in condizioni più confortevoli. Per fare questo, dovrai assumere farmaci che diventeranno una specie di bloccanti delle prostaglandine. I farmaci più comuni sono:

Non solo possono ridurre il dolore, ma anche alleviare l'infiammazione. Se una ragazza ha una predisposizione al sanguinamento o alla cattiva coagulazione del sangue, l'uso di questi farmaci è severamente vietato.

Evitare l'uso di farmaci per le persone che soffrono di ipertensione, poiché contribuiscono al restringimento dei vasi sanguigni e aumentano la pressione sanguigna. Vale anche la pena rinunciare agli antidolorifici per le donne con malattie intestinali e ulcere allo stomaco. Per il dolore intenso, dovresti consultare uno specialista che prescriverà il farmaco, tenendo conto di tutte le caratteristiche fisiologiche del corpo.

Se lo stomaco fa male prima delle mestruazioni e non c'è desiderio di assumere farmaci, allora le tisane e le varie infusioni possono sostituirle. Sono venduti liberamente nelle farmacie. Quando scegli una collezione, dovresti prestare attenzione alla composizione. Il tè dovrebbe contenere erbe analgesiche, antinfiammatorie e lenitive. Questi includono:

Rispetto ad altre erbe medicinali, queste sono le più efficaci. Prendi un decotto di guarigione deve iniziare pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni.

Con forte dolore nella parte inferiore dell'addome, può essere d'aiuto un caldo più caldo. Può rilassare i muscoli e ridurre significativamente il disagio. È importante assicurarsi che il calore proveniente dal dispositivo sia il più confortevole possibile. Può anche essere una prevenzione del dolore..

I contraccettivi sono in grado di liberare una donna con disturbi ormonali da sentimenti spiacevoli. È severamente vietato prescrivere e acquistare farmaci da soli..

Solo uno specialista può prescrivere un farmaco dopo un esame visivo e una diagnosi. I farmaci ormonali sono prescritti esclusivamente individualmente.

Il dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni è un fenomeno naturale e fondato. È necessario cercare l'aiuto di specialisti in caso di sensazioni acute acute e intollerabili, che possono essere un sintomo di gravi malattie o infezioni genitali..

Quali sintomi dovrebbero allertare?

Poco prima dei giorni critici, molte donne avvertono dolore per vari motivi, molti dei quali hanno sintomi abbastanza gravi e possono essere un indicatore del malfunzionamento del corpo. Quindi, ad esempio, i crampi sono spesso un segno di lesioni, infezione, ipotermia o malattie del tratto gastrointestinale.

La natura della sindrome del dolore dice molto, spesso è il dolore che aiuta a rilevare una malattia che non è stata precedentemente diagnosticata. Ad esempio, "algomenorrea", un'anomalia ginecologica che è caratterizzata da dolori crampi ed è un disturbo della funzione mestruale del corpo femminile.

Esistono diversi tipi di dolore di questo tipo, ecco i più comuni:

  • Taglio del dolore
  • Dolore caratteristico
  • scoppio
  • crampi
  • Spasmo
  • Tirando la sensazione

La natura del dolore è spesso un chiaro segno di un particolare disturbo nel corpo femminile. Ma secondo i ginecologi, ogni donna può fare male allo stomaco prima delle mestruazioni - questo dolore caratteristico non è un sintomo di alcuna malattia.

Di solito, le donne hanno un forte mal di stomaco il primo giorno delle mestruazioni. Le manifestazioni dolorose possono essere espresse in vari gradi di gravità:

  • in una forma lieve - sono caratterizzati da una breve durata, una tolleranza normale senza perdita di prestazioni e l'uso di analgesici;
  • in forma media - complicato dal verificarsi di nausea, brividi, impotenza, aumento dell'irritabilità, minzione frequente, diminuzione del tono generale;
  • in forma grave - l'algomenorrea è espressa dall'intensità delle manifestazioni, dalla diffusione del dolore al petto, dalla parte bassa della schiena, dalla testa, accompagnata da segni negativi sotto forma di un disturbo nel ritmo del polso, diarrea, vomito, perdita di coscienza, perdita completa della capacità lavorativa.

Quando lo stomaco fa male 5 giorni prima delle mestruazioni e meno, dato il cambiamento della natura ormonale in questo periodo, la situazione può essere corretta in modo indipendente senza assistenza medica. In assenza di patologie, il trattamento del dolore addominale prima delle mestruazioni comporta l'uso di farmaci e altri metodi di terapia.

Per fermare il mal di stomaco prima delle mestruazioni, si consiglia:

  • l'uso di antispasmodici, antidolorifici, sedativi;
  • ginnastica speciale;
  • procedure di massaggio;
  • riposo, buon sonno;
  • assunzione di complessi vitaminici;
  • bagno rilassante con olii essenziali o decotti di erbe medicinali;
  • rifiuto di usare tamponi;
  • agopuntura.

Le sensazioni che fanno male, tirano, a volte possono formicolare nel lato. Di solito fa male nell'addome inferiore più vicino al lato sinistro o destro. A volte può dare al lato o nella parte bassa della schiena.

Quando devo vedere un medico? Sintomi allarmanti:

  • il dolore dura più di un giorno, i farmaci non aiutano;
  • attacco grave: il dolore è acuto e acuto;
  • sanguinamento vaginale durante un periodo in cui non dovrebbe esserci un periodo;
  • febbre;
  • nausea e vomito;
  • debolezza generale, sonnolenza, coscienza offuscata;
  • disturbi digestivi e movimenti intestinali.

Quando non puoi preoccuparti

Nelle donne, i cambiamenti ormonali si verificano frequentemente, sono instabili e instabili, il loro livello spesso cambia. Una settimana prima delle mestruazioni, si verifica spesso disagio.

Durante le mestruazioni, il tasso di progesterone aumenta in modo significativo, a causa del quale c'è un effetto sull'intestino.

Se ci sono problemi con l'intestino, si verificano formazione di gas, costipazione, forse mal di stomaco.

Quasi ogni ragazza, la donna sperimenta la sindrome premestruale:

  1. Mal di testa.
  2. Depressione possibile.
  3. Fastidio.
  4. Nausea.
  5. Dolore al basso ventre.
  6. Sonnolenza.
  7. Affaticabilità rapida.

Sintomi simili sono provocati dal gonfiore dell'utero, quindi il corpo segnala che puoi concepire un bambino. Tutti i segni descritti non indicano malattie, quindi non è necessario preoccuparsi.

Inoltre, il corpo ha un fallimento del bilancio idrico-salino.

Quali sono le cause patologiche

Oltre alle manifestazioni fisiologiche dovute a un cambiamento nel livello di regolazione del ciclo mestruale, la causa del dolore addominale prima delle mestruazioni può essere patologica.

I fattori più comuni che influenzano lo sviluppo dell'algomenorrea sono:

  • posizionamento anormale dell'utero;
  • conseguenze della chirurgia;
  • annessite;
  • endometriosi genitale;
  • processi infiammatori nel sistema genito-urinario;
  • miomi;
  • tumori.


L'endometriosi provoca anche dolore.
Con le infezioni genitali, oltre al fatto che il paziente ha un forte dolore allo stomaco prima delle mestruazioni, compaiono i seguenti sintomi inquietanti:

  • emicrania;
  • aumento della temperatura corporea;
  • stato depressivo;
  • nausea;
  • sensazione di prurito, bruciore nella vagina;
  • scarico fetido.

I colpevoli dell'inizio di una condizione quando lo stomaco fa male, come prima delle mestruazioni, possono essere:

  • herpes;
  • clamidia
  • Gardnerella;
  • micoplasmosi;
  • candidosi;
  • tricomoniasi;
  • sifilide.


Spesso il dolore è associato a malattie sessualmente trasmissibili, come la clamidia.
È importante contattare tempestivamente uno specialista, poiché le sensazioni dolorose che si presentano possono essere un sintomo di fibromi uterini - un tumore benigno. Questa formazione è miociti intrecciati, che si contraggono causando disagio e dolore tagliente. I miomi sono in varie parti dell'utero:

  1. Tumore cervicale: questo mioma si trova nella cervice;
  2. Tumore intramuscolare: si sviluppa nel tessuto muscolare della parete uterina;
  3. Mioma sottomucoso: può verificarsi nel tratto vaginale, nella cavità o nella cervice;
  4. Interconnessione: nella parte inferiore delle costole laterali dell'utero;
  5. Fibromi addominali: all'esterno dell'utero.

Tutti i tipi di tumori benigni, i fibromi uterini, causano dolore lancinante. Allo stesso tempo, il dolore e il disagio aumentano all'inizio della regula e nel mezzo dei cicli mestruali. Un tumore benigno è curabile. Se un fibroma viene rilevato in anticipo, può essere eliminato con i farmaci. In rari casi, il tumore non è curabile e deve essere rimosso attraverso un intervento chirurgico.

Diagnosi di dolore molto grave, come determinare il motivo per cui è apparso il dolore addominale insopportabile

Chiarire le cause del dolore premestruale può essere un esame approfondito. Per completare il quadro clinico, il medico deve disporre di informazioni:

  1. sulla natura, regolarità, intensità della sindrome del dolore;
  2. la presenza di sintomi concomitanti;
  3. i metodi contraccettivi utilizzati dal paziente;
  4. sulle diagnosi precedenti, se in precedenza erano state rilevate malattie ginecologiche infiammatorie e metodi della loro terapia;
  5. la natura delle manipolazioni eseguite in precedenza e degli interventi chirurgici per il paziente (curettage diagnostico, isteroscopia, aborto, il corso del periodo postpartum).

Gli studi di laboratorio includono:

  1. analisi generali e biochimiche di sangue, urina, strisci vaginali, raschiatura dalla superficie della cervice;
  2. coltura batterica, dosaggio immunoso-assorbente enzimatico, metodo PCR per determinare i patogeni delle infezioni in presenza di motivi secondo cui il dolore può essere il risultato di una malattia infettiva.

La condizione dell'utero, delle appendici, delle tube di Falloppio può essere valutata in base ai risultati della diagnostica ecografica, che aiuta a identificare i segni di processi infiammatori, nonché la presenza di neoplasie in questi organi (cisti, fibromi, fibromi). All'esame ecografico, il medico può valutare le condizioni delle tube di Falloppio, identificare il restringimento del canale cervicale, la presenza di tessuto cicatriziale e aderenze. Se il ginecologo non trova un motivo per spiegare la presenza di una forte sindrome premestruale dolorosa, si consiglia alla donna di visitare altri medici (endocrinologo, gastroenterologo, neurologo). Devi essere paziente, perché l'implementazione delle procedure diagnostiche può richiedere uno o due mesi, ma non puoi ritirarti, perché questo è l'unico modo per identificare la fonte del dolore prima dell'inizio delle mestruazioni.

Dolore nell'addome inferiore durante l'ovulazione

Perché altrimenti potrebbero esserci dolori nell'addome inferiore saranno discussi più avanti. Se l'addome inferiore si tira e fa male una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni, questo indica che qualcosa non va nel corpo.

Le cause più comuni, oltre all'algomenorrea, che provocano dolore prima delle mestruazioni:

  • Carenza luteale dovuta a bassi livelli di progesterone.

In questo caso, l'addome inferiore fa costantemente male, lo stomaco sembra esplodere, potrebbero esserci aderenze nella cavità uterina e nell'intestino.

  • Riduzione delle endorfine.

Prima delle mestruazioni, la quantità di progesterone ed estrogeni nel corpo di una donna diminuisce drasticamente, causando una diminuzione del livello di endorfine. Un salto ormonale così acuto non può passare inosservato al corpo. Questa è la risposta alla domanda perché, prima dei giorni critici, le donne segnalano dolori all'addome inferiore, ingrossamento e tenerezza delle ghiandole mammarie, malinconia o irritabilità e, in alcuni casi, persino disturbi intestinali.

La sindrome premestruale è considerata un'altra ragione comune per cui il dolore può manifestarsi prima dell'inizio dei giorni critici. Contrariamente alla credenza popolare secondo cui la sindrome premestruale influenza principalmente lo stato emotivo delle donne, non è così. La sindrome premestruale colpisce un'area di impatto molto più ampia:

  • Lesioni pelviche.

In questo caso, l'addome tira, il dolore nell'addome inferiore è caratterizzato da un carattere spasmodico. Ci possono essere spasmi nell'intestino.

Il dolore prima delle mestruazioni può essere una conseguenza dei processi infiammatori negli organi pelvici derivanti da ipotermia o malattie infettive. Le sensazioni dolorose sono localizzate nell'addome inferiore. L'addome può ferire molto gravemente, con dolore e crampi..

Nelle donne con irregolarità mestruali, l'ovulazione può verificarsi troppo tardi, anche prima dell'inizio previsto delle mestruazioni. Pertanto, l'addome inferiore può ferire a causa dell'ovulazione tardiva.

In alcuni casi, le donne non riescono a individuare correttamente il dolore. È spesso difficile capire se lo stomaco o l'intestino fanno male. Pertanto, è importante conoscere le differenze tra dolore prima delle mestruazioni e dolore nell'intestino..

I dolori premestruali sono caratterizzati da sensazioni dolorose, tiranti, doloranti nell'addome inferiore. L'addome inferiore fa male tutto il tempo o periodicamente (in tutte le donne in modo diverso).

Quando l'intestino soffre, i dolori sono principalmente spasmodici. Con dolore all'intestino, l'addome può gonfiarsi, brontolio, gas.

La sindrome del dolore di solito si manifesta pochi giorni prima dei giorni critici, mentre allo stesso tempo la testa può iniziare a far male, l'umore può deteriorarsi. Tutto ciò accompagna la sindrome premestruale - che accade in ogni donna prima dell'inizio della regula. Nel tempo, i problemi di sindrome premestruale compaiono in tutto il corpo, compresi pelle, capelli e stato psicologico. In questo caso, il dolore durante questo periodo è considerato un processo normale, il più delle volte caratterizzato da disfunzione intestinale, tirando sensazioni, sensazione di dolore.

Tira il basso addome come durante le mestruazioni: questa condizione non è estranea a quasi tutte le ragazze o le donne.

Quando una sensazione dolorosa appare nei giorni critici, allora questo è abbastanza normale, poiché l'uscita dello strato interno dell'utero è accoppiata con contrazioni attive del suo corpo.

Questa è l'essenza del dolore. Ma se c'è una sensazione di trazione sia durante le mestruazioni che a metà del ciclo, allora questa diventa già una circostanza pericolosa.

Le ragioni di tali segni possono essere molto diverse: dalla sindrome premestruale alle anomalie ginecologiche e all'inizio della gravidanza.

Il fatto che tirare il dolore sia solo una parte del complesso sintomatico della malattia è indiscutibile, è necessario ascoltare la propria e la propria condizione.

Pertanto, è possibile considerare un numero di probabili fattori ginecologici di riduzione dei dolori rispetto all'addome:

  • infiammazione che si diffonde nell'utero o nei suoi processi;
  • miomi;
  • endometriosi;
  • cisti ovariche contorte;
  • gravidanza extrauterina;
  • la presenza di sangue nella cavità ovarica (apoplessia).

Tutte queste condizioni richiedono una diagnosi e un trattamento tempestivi, nella situazione opposta, è probabile che peggiori la condizione e minacci le conseguenze per la salute delle donne.

Se nei giorni critici fa male la parte destra inferiore dell'addome, non si dovrebbe scartare l'insorgenza del processo infiammatorio nelle appendici.

Le mestruazioni sono anche un incentivo per l'esacerbazione o lo sviluppo iniziale della malattia..

La sindrome del dolore si manifesta nel sacro, nella parte interna delle cosce, nella parte bassa della schiena e in alcuni episodi del retto.

A volte la patologia può essere determinata all'interno di entrambe le appendici. Tuttavia, si può sentire ulteriormente sul lato destro se il processo patologico è più intenso in quest'area.

Le sue descrizioni distintive:

  • nelle mestruazioni, più muco, la comparsa di pus non è esclusa;
  • si sente stanchezza, sonnolenza;
  • Nessun appetito;
  • c'è nervosismo e irritabilità.

Le stesse sensazioni dolorose, nonostante siano abbastanza sensibili, eppure rispetto a ciò che accade con altre patologie, non sono così significative e intense.

La posizione del nodo miomatoso in una certa area dell'utero può anche diventare un fattore di dolore durante le mestruazioni nella parte destra sotto l'addome.

Di solito, questa neoplasia risponde all'ormone sessuale femminile..

Durante le mestruazioni, il loro grado di presenza diminuisce, ma immediatamente dopo la fine dei giorni critici, inizia il loro aumento.

Le contrazioni uterine, fornendo rilascio dallo strato interno obsoleto, preoccupano i fibromi e le terminazioni nervose vicine.

La stessa neoplasia crea ostacoli alle ampiezze dell'organo. Questo è il motivo delle lamentele che durante e dopo le mestruazioni c'è una sensazione dolorosa più bassa dell'addome sulla destra, il volume di scarico aumenta durante le mestruazioni, che finisce con un unguento di lunga durata.

Endometriosi

Abbastanza spesso, l'addome inferiore fa male con una tale patologia come l'endometriosi. Questa malattia rappresenta il 10% di tutti gli episodi di anomalie ginecologiche. In qualsiasi rappresentante del sesso più debole, l'organo riproduttivo è internamente rivestito con uno strato interno - l'endometrio.

La malattia di endometriosi è caratterizzata principalmente da un'eccessiva crescita dello strato e dalla sua uscita oltre il confine della mucosa uterina. Di questa deviazione, le donne nella fascia di età da 30 a 50 anni sono spesso esposte.

Sono stabilite le seguenti cause di endometriosi:

  • perdita del rapporto ottimale di ormoni prodotti (un maggior contenuto di ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti);
  • dipendenza genetica;
  • abbassando le difese del corpo;
  • metaplasia (crescita eccessiva di una struttura di tessuto in un'altra).

I fattori determinanti di questa patologia sono:

  • Una storia di aborto;
  • Ambiente dannoso;
  • Mancanza di ferro;
  • Aumento di peso;
  • La presenza di infiammazione cronica del sistema genito-urinario e riproduttivo;
  • L'uso di dispositivi intrauterini.

L'endometriosi non ha sintomi clinici stabili. I segni più comuni sono dolore, perdite vaginali, nausea, vomito, indebolimento del corpo, fallimento dell'attività riproduttiva.

Il dolore con questa malattia si diffonde nella parte bassa della schiena o nella parte inferiore dell'addome. Può manifestarsi di più durante i giorni critici. Un aumento del dolore è anche probabile dopo i movimenti intestinali e il rapporto sessuale..

Questo succede anche: non ci sono mestruazioni e un test di gravidanza mostra una risposta negativa, ma i sentimenti dolorosi non vanno via, non c'è sanguinamento.

In una situazione del genere, perdendo il prezioso tempo necessario per donare biomateriale allo studio dell'hCG e, con il suo risultato positivo, diventa molto probabile una gravidanza al di fuori dell'utero.

L'impianto di ovulo al di fuori della cavità uterina è purtroppo un fenomeno frequente e molto minaccioso..

  • Il sintomo più elementare che può testimoniare questo è un forte dolore. Se appare dal lato destro - un segno che l'uovo fetale è attaccato nel tubo corrispondente dell'utero. La sensazione dolorosa provocata da questa deviazione, crampi, risuona nella zona inguinale, nel retto, nella vagina e nel canale cervicale.
  • Un altro segno è che i giorni critici con una gravidanza extrauterina compaiono quasi sempre più tardi del tempo di calendario del ciclo. Pertanto, se c'è un ritardo, prima dell'arrivo delle mestruazioni, fa male sul lato destro (così come durante il periodo delle mestruazioni), è necessario un intervento urgente del chirurgo.

Ci sono anche sintomi secondari che si verificano durante la gravidanza extrauterina:

  • pallore della pelle;
  • vertigini;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • bassa pressione sanguigna.

Le cisti ovariche si sviluppano come al solito in età fertile. Nel caso in cui la neoplasia abbia una gamba, è del tutto possibile avvolgere la cisti attorno al proprio corpo. Questo processo provoca una sensazione dolorosa nell'addome dal lato in cui si trova l'ovaio stesso.

Questa deviazione può verificarsi in qualsiasi momento, tuttavia, durante le mestruazioni, lo stress intra-addominale e l'aumento della pressione, il che crea determinate condizioni per il verificarsi di questa deviazione.

Descrizioni distintive inerenti a lui:


dolore acuto, insopportabile, può causare svenimenti;

  • il verificarsi di nausea, vomito;
  • aumento della temperatura corporea;
  • la pressione sanguigna diminuisce, il polso diventa frequente;
  • alcuni pazienti hanno un disturbo delle feci e della funzione urinaria;
  • si verifica sudore freddo.
  • Cause di tirare il dolore prima delle mestruazioni

    I dolori di disegno nell'addome inferiore si verificano sia una settimana prima delle mestruazioni che prima, immediatamente dopo l'ovulazione, o causano ansia un paio di giorni prima del sanguinamento. Alcune donne determinano l'inizio delle mestruazioni proprio a causa della cattiva salute e dell'insonnia..

    Se alla vigilia dei giorni critici lo stomaco fa costantemente male, questo può essere spiegato dalle caratteristiche anatomiche degli organi genitali interni. La sindrome premestruale provoca dolore al petto, all'addome e alla parte bassa della schiena, una donna diventa irritata, indebolita o lacrimosa e nota gonfiore del viso e degli arti.

    ormoni

    Se la settimana prima delle mestruazioni l'addome inferiore tira così tanto che il disagio diventa insopportabile, per iniziare puoi provare a cambiare il tuo stile di vita - rinunciare a cattive abitudini, spesso camminare all'aria aperta e rivedere la tua dieta.

    Il corso di molti processi nel corpo femminile dipende dalla produzione di ormoni. La seconda metà del ciclo è caratterizzata da un forte aumento dei livelli di progesterone. Lo squilibrio ormonale causa non solo la sindrome premestruale, ma anche problemi intestinali:

    • Stipsi.
    • Flatulenza.
    • Diminuzione della peristalsi.

    Algodismenorea

    Se il disagio non scompare quando si passa a uno stile di vita sano, è necessario essere esaminati da un ginecologo e stabilire il fatto di algodismenorea. Questa è una violazione della funzione mestruale con forte dolore nell'addome inferiore, nell'osso sacro o nella parte bassa della schiena. Il loro personaggio è dolorante, tirando o crampi.

    Cause di algodismenorea primaria:

    1. Disturbi endocrini.
    2. Uso di un dispositivo intrauterino.
    3. Sottosviluppo uterino.
    4. Posizionamento errato dell'organo genitale.
    5. Superlavoro fisico / mentale.

    L'algodismenorrea secondaria si sviluppa sotto l'influenza di malattie ginecologiche acquisite con l'età. Una settimana o prima prima delle mestruazioni, l'addome inferiore nelle donne inizia a dolere per ragioni come:

    • Storia della chirurgia addominale.
    • Chirurgia genitale.
    • Irritabilità o depressione nervose.
    • Vita sessuale irregolare.
    • Insoddisfazione sessuale.
    • Una varietà di disturbi mentali.

    Ragioni fisiologiche

    La sensazione di pesantezza nell'addome e il suo leggero aumento provoca liquido, che si accumula nel corpo prima delle mestruazioni. I dolori lancinanti nell'addome sono anche provocati dall'utero stesso, più precisamente, il fatto del suo aumento poco prima del sanguinamento.

    Ovulazione

    Con l'ovulazione tardiva, il disagio nell'addome inferiore si sente chiaramente nella parte sinistra o destra, a seconda di dove si trova l'uovo. Leggero sanguinamento si verifica al momento della rottura del follicolo, ma il sangue entra nella parete addominale e provoca irritazione locale.

    Il dolore ovulatorio non è patologico. Sono una caratteristica del funzionamento del sistema riproduttivo femminile..

    Dolore aciclico

    I dolori aciclici sono sempre prolungati e il loro aspetto non è associato all'ovulazione.

    Non è possibile eliminare il disagio con antidolorifici per i motivi che il basso addome fa male una settimana prima delle mestruazioni sullo sfondo di gravi patologie:

    1. Cistite.
    2. Fibromi uterini.
    3. Endometriosi.
    4. Anomalie adesive.
    5. Congestione pelvica.
    6. Malattia dell'urolitiasi.
    7. Le vene varicose che si trovano nel bacino, ecc..

    Tordo

    Quando lo stomaco fa male persistentemente una settimana prima delle mestruazioni, è necessario esaminare le perdite vaginali. Normalmente, sono una sostanza multicomponente:

    • limo.
    • Il glicogeno.
    • germi.
    • lattobacilli.
    • Epitelio morto.
    • Il segreto delle ghiandole di Bartolini.

    Lo scarico normale è chiaro o biancastro, la loro consistenza è mucosa e il volume è insignificante, fino a 5 ml al giorno. Non c'è odore sgradevole. Durante l'ovulazione, il livello di glicogeno diventa massimo.

    La candidosi urogenitale (comunemente usata come mughetto) rende lo scarico bianco e cagliato, puzzolente. Il fungo provoca prurito e bruciore all'inguine, disagio durante la minzione. Le labbra sembrano arrossate e gonfie.

    Il motivo principale del mughetto è un'immunità debole. Spesso, il fungo genitale è combinato con infezione da HIV, diabete e malattie a trasmissione sessuale..

    Gravidanza

    Un aumento del tono uterino nelle prime fasi della gravidanza provoca dolori all'addome inferiore. Una donna potrebbe non sapere ancora che presto diventerà madre e, in previsione dei suoi periodi, nota un deterioramento del suo benessere. All'inizio, cancella il disagio per la sindrome premestruale, ma in seguito il medico diagnostica la gravidanza.

    Con una gravidanza extrauterina, il dolore può anche disturbare una donna. Se il lume delle tube di Falloppio è troppo stretto, l'ovulo fecondato non trova un modo per penetrare nell'utero ed è attaccato alla parete della tuba. Dall'addome inferiore, il dolore si irradia al retto.

    Con la comparsa di nausea, dolore doloroso nell'addome inferiore, vertigini, debolezza e in presenza di episodi di perdita di coscienza, è urgente consultare un ginecologo. Un embrione in crescita provoca una rottura del tubo, sepsi e morte. Un'operazione aiuterà a prevenire tristi conseguenze..

    Quando i dolori sono mensili

    Il verificarsi di dolore nell'addome inferiore una settimana prima delle mestruazioni assume spesso una forma costante. Nei casi in cui ciò si verifica a causa di anomalie fisiologiche, specialmente nelle ragazze prima del parto, non preoccuparti. Ma manifestazioni regolari di dolore addominale prima delle mestruazioni possono indicare la presenza di infezioni, infiammazioni o anomalie.


    Se il dolore persiste, devi essere esaminato

    Cosa fare per eliminare i crampi

    In caso di forte dolore, assicurarsi di consultare un ginecologo. Il medico effettuerà un esame e, se necessario, prescriverà ulteriori diagnosi sotto forma di esame del sangue o ultrasuoni. Se vengono rilevate patologie gravi, vengono prescritti metodi di ricerca hardware: risonanza magnetica o TC, laparoscopia o isteroscopia. Il trattamento efficace viene selezionato dopo una diagnosi accurata.

    Se lo stomaco fa male prima delle mestruazioni a causa di naturali processi fisiologici, puoi provare a eliminare il disagio da solo a casa. Per questo, vengono utilizzati medicinali di diversi gruppi..

    • Antispastici. Eliminano rapidamente i crampi muscolari nell'utero. Tali farmaci vengono dispensati senza prescrizione medica, ma prima di prenderli, è necessario leggere attentamente le istruzioni. La sindrome premestruale raccomanda farmaci disponibili sotto forma di compresse o supposte rettali..
    • Farmaci antinfiammatori non steroidei. Le medicine di questo gruppo alleviano rapidamente il dolore, combattono l'infiammazione. Puoi eliminare i sintomi spiacevoli con l'aiuto di compresse in cui il principio attivo è paracetamolo, ibuprofene, diclofenac. Ricorda che questi farmaci hanno gravi controindicazioni e assicurati di consultare il tuo medico prima di assumere. Rispettare rigorosamente il dosaggio raccomandato..

    È possibile ripristinare la salute normale prima delle mestruazioni ed eliminare il disagio senza farmaci. Per fare questo, a volte è sufficiente fare esercizi leggeri, applicare un cuscinetto riscaldante caldo allo stomaco, fare un leggero massaggio, arricchire la dieta con molte vitamine e minerali utili. Tutte queste azioni possono essere eseguite solo se sei sicuro di essere assolutamente in salute..

    Il sanguinamento mensile femminile è spesso accompagnato da disagio e dolore addominale. Questo è abbastanza normale se il malessere è minore e non influisce troppo sulla qualità della vita. Ricorda che devi visitare un ginecologo almeno due volte l'anno. Questo ti proteggerà dallo sviluppo di patologie pericolose e ti consentirà di mantenere la salute riproduttiva..

    I crampi mestruali nell'addome sono un evento comune che affligge molte donne. La causa più comune di disagio sono le contrazioni muscolari uterine, ma ci sono eccezioni alla regola quando il disagio diventa un sintomo di una malattia grave. Se i dolori nell'addome inferiore prima delle mestruazioni si intensificano e la condizione peggiora di mese in mese, è necessario consultare uno specialista e scoprire la causa dei crampi.

    Sindrome premestruale

    La sindrome premestruale si verifica circa 3-4 giorni prima della fase iniziale della regolazione. Innanzitutto, la sindrome premestruale influisce sulla salute psicologica di una donna e porta a un cambiamento dell'umore: aggressività irragionevole, ansia, depressione, insonnia, irritabilità, pianto. Ma possono verificarsi altri fenomeni spiacevoli:

    • Il verificarsi di mal di testa
    • Nausea prima delle mestruazioni e perdita di appetito
    • Tenerezza al seno
    • Disordini gastrointestinali
    • Dolore addominale

    I ginecologi considerano la sindrome premestruale un disturbo, poiché è direttamente un segno di insufficiente sintesi di endorfina. Se una donna riceve un piccolo "ormone della felicità" per un lungo periodo di tempo, la sindrome premestruale può svilupparsi in una grave malattia mentale: la psicosi mestruale, che non può essere trattata con farmaci e porterà a procedure ospedaliere che coinvolgono uno psichiatra o uno psicologo. Ecco perché gli esperti raccomandano di consultare

    Video utile

    Molto spesso, le donne hanno un addome inferiore una settimana prima delle mestruazioni, tutt'altro che tutti sanno cosa significa questo disagio e se è possibile liberarsene. Dovrebbe essere accertato se è possibile supporre che la manifestazione di tali sintomi sia una conseguenza della patologia ginecologica, o sia questa una normale condizione naturale in cui non c'è assolutamente alcun motivo per sperimentare. Il dolore nell'addome inferiore riduce significativamente la qualità della vita della femmina, impedendole di lavorare normalmente e svolgere attività quotidiane. Per alleviare questa condizione, è necessario conoscere la presenza di alcuni metodi che elimineranno queste manifestazioni dolorose.

    Quando vedere un dottore

    Ci sono casi in cui le donne hanno mal di stomaco, come prima delle mestruazioni, ma in realtà questo è un segno di disturbi ginecologici o malattie dell'apparato digerente. Con manifestazioni gravi regolari, quando anche nella posizione supina non vi è alcun indebolimento dei sintomi negativi, è necessario consultare un medico. Una condizione in cui la parte destra dell'addome inferiore fa male prima delle mestruazioni è pericolosa per una donna, poiché suggerisce un rischio di appendicite.

    Se lo stomaco fa male prima delle mestruazioni con mestruazioni ritardate, questo può indicare un disturbo del ciclo o una gravidanza extrauterina..

    Quando è richiesta una visita medica obbligatoria

    Se una donna ha notato strani cambiamenti nel corpo prima delle mestruazioni, che prima non c'erano, deve andare in clinica e dire al ginecologo quali sono le preoccupazioni.

    Ci sono un certo numero di circostanze gravi e tutte richiedono un immediato consiglio medico:

    1. Il dolore mi dà fastidio per più di 7 giorni.
    2. Aumento della temperatura corporea.
    3. Dopo una PMS dolorosa, ci sono periodi abbondanti.
    4. Entro un ciclo, i giorni critici arrivano più volte con brevi pause.
    5. Svenimento prima delle mestruazioni.
    6. Sospetto di gravidanza.
    7. In passato, ogni mestruazione era indolore.

    I motivi principali per cui il paziente ha un basso addome una settimana prima delle mestruazioni sono chiariti durante l'esame. Questa è un'infezione latente che colpisce il sistema riproduttivo, o una malattia grave o una complicazione postpartum.

    Inoltre, le sensazioni di trazione nell'addome alla vigilia dei giorni critici possono essere spiegate da una predisposizione ereditaria.

    Come va la diagnosi?

    In caso di una situazione in cui lo stomaco fa male e si ammala prima delle mestruazioni, è necessario consultare un medico. Dopo l'ispezione, lo specialista formulerà raccomandazioni sulle misure diagnostiche richieste per identificare la vera causa delle deviazioni.


    Ultrasuoni consigliati

    L'elenco dei possibili tipi di esame:

    • ultrasuoni ginecologici;
    • analisi del sangue generale;
    • TAC;
    • analisi delle urine;
    • Ultrasuoni del tratto digestivo, reni;
    • MRI
    • striscio per infezioni;
    • isteroscopia.

    Una condizione in cui l'addome inferiore fa male a destra prima delle mestruazioni richiede un esame urgente per evitare lo sviluppo di gravi complicanze.

    Trattamento sintomatico

    Se l'addome inferiore fa male a destra o a sinistra prima delle mestruazioni, dovresti assolutamente consultare un ginecologo per escludere le cause patologiche della dismenorrea. Se questo è il comportamento naturale del tuo corpo e non una conseguenza della malattia, ti verrà mostrata una terapia sintomatica mirata specificamente ad eliminare, ridurre il dolore.

    Per questo, i seguenti farmaci sono prescritti ai pazienti:

    • Farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS).
    • Antispasmodici miotropici.
    • Terapia del dolore combinata. Tali farmaci contengono uguali quantità di FANS, analgesici, psicostimolanti deboli, componenti antispasmodici. Questi farmaci, secondo le statistiche, aiutano ad alleviare il dolore nel 71% dei pazienti..

    Ma non dovresti prescrivere tu stesso i FANS. Dopotutto, questi fondi fluidificano il sangue, il che aumenta il sanguinamento mestruale. Il medico deve prescrivere tale medicinale al paziente a giudicare dallo stato del suo corpo.

    Una settimana prima delle mestruazioni, il basso addome fa male. Come gestirlo? La medicina di erbe è stata usata con successo come trattamento aggiuntivo. In particolare, medicine omeopatiche complesse, integratori alimentari. Per alleviare le manifestazioni di dismenorrea, applicare:

    • Prato mal di schiena.
    • Hypericum perforatum.
    • Maggiorana.
    • Vitex è sacro.
    • Rosemary officinalis.

    algomenorrea

    Se il dolore intenso inizia ad apparire poco prima dell'inizio dei giorni critici e questo accade ogni volta durante la sindrome premestruale, questo è un segno di algomenorrea. Questo disturbo si verifica nella metà delle donne. Molto spesso, i sintomi di questa malattia del corpo femminile compaiono 7 giorni prima dell'inizio della regolazione. Il dolore è caratterizzato da contrazioni, sensazione di dolore, lo stomaco inizia a tirare.

    Questo disturbo non è una malattia grave, ma le sensazioni spiacevoli derivanti dalla sua insorgenza hanno un effetto molto negativo sullo stato psicologico di una donna, quindi gli esperti raccomandano di combattere le manifestazioni del dolore che si alzano attraverso antidolorifici convenzionali.

    L'algomenorrea è un'anomalia ginecologica comune caratterizzata da un disturbo della funzione mestruale e da un corso doloroso delle mestruazioni. L'algomenorrea si verifica in quasi ogni seconda donna.

    Questa violazione si manifesta con dolori periodici nell'addome inferiore prima dell'inizio delle mestruazioni. Il dolore nell'addome inferiore può essere diverso in intensità e durata. Una donna ha la sensazione che il dolore comprenda l'intestino. L'algomenorrea nella maggior parte dei casi inizia una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni e può continuare per tutto il ciclo mestruale. La natura del dolore caratteristico dell'algomenorrea può essere descritta come crampi, tiri, dolori.

    Distinguere tra algomenorrea primaria e secondaria:

    1. L'algomenorrea primaria si verifica a seguito di una violazione del deflusso del sangue mestruale e delle contrazioni spasmodiche dell'utero. La domanda sul perché appare l'algomenorrea primaria può essere risolta come segue: posizione errata dell'utero (ad esempio, la sua deviazione posteriore), malattie endocrine, contraccezione intrauterina (spirali, ecc.), Un aumento del numero di prostaglandine.
    2. L'algomenorrea secondaria appare spesso a causa di processi infiammatori negli organi pelvici o dopo interventi ginecologici (incluso l'aborto). Con algomenorrea secondaria, si può osservare febbre, mal di schiena, gonfiore.

    Oltre al dolore nell'addome inferiore, una donna può provare debolezza, nausea, mal di testa e umore depressivo. L'intensità del dolore con l'algomenorrea, di regola, influenza negativamente le prestazioni, il benessere, l'umore di una donna.

    A questo proposito, è importante sapere perché si verifica l'algomenorrea. Le cause di questa disfunzione mestruale sono varie. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'algomenorrea è una malattia concomitante che si trova in altre malattie ginecologiche - come l'endometrite, i processi infiammatori nella cavità uterina, l'infiammazione dell'utero, le malattie infettive del sistema genito-urinario.

    Il trattamento dovrebbe mirare ad eliminare la causa sottostante. Successivamente, sarà possibile ridurre le manifestazioni di algomenorrea.

    I presagi delle mestruazioni sono normali

    Durante l'ovulazione, cioè nel processo in cui l'ovulo esce dall'ovaio, che si verifica nel 14-16 ° giorno del ciclo mestruale, la cellula germinale si attacca al rivestimento della tuba di Falloppio. Se non si verifica la fecondazione, l'endometrio rifiuta l'uovo e viene evacuato dal corpo insieme alle particelle della mucosa. Una parete di organo viene ferita con la sua successiva rigenerazione fisiologica. Ognuno di questi processi può causare dolore prima delle mestruazioni..

    Il dolore 3 o 2 giorni prima delle mestruazioni è una normale reazione del corpo. Se non è accompagnato da un processo patologico, non dovresti consultare un medico. Puoi capirlo con i seguenti segni:

    1. Temperatura normale o subfebrile (inferiore a 37,5 ºС).
    2. Nessun malessere generale osservato.
    3. Non ci sono segni di sanguinamento uterino.

    Per quanto riguarda quest'ultima caratteristica, va notato che il sangue mestruale differisce dal sangue uterino in maggiore viscosità a causa della presenza di cellule endometriali morte al suo interno, nonché di un colore più scuro a causa del maggiore contenuto di proteine ​​enzimatiche.

    Pertanto, prima delle mestruazioni, l'addome inferiore può ferire per ragioni abbastanza oggettive. Questo fa parte del ciclo fisiologico a cui il corpo di ogni donna reagisce individualmente, incluso il processo in questione può essere accompagnato da sensazioni dolorose..

    Dolori aciclici prima delle mestruazioni

    Prima delle mestruazioni, l'addome può ferire a causa della stasi del sangue o delle vene varicose nell'area pelvica, con cistite, urolitiasi. Tali dolori sono chiamati aciclici e non li collegano al ciclo mestruale..

    I dolori aciclici sono generalmente di breve durata e irregolari. Sono spesso associati a problemi non in ginecologia, ma in altre aree. Tuttavia, è importante distinguere tra dolore e stabilire le sue cause, in modo che, se necessario, ottenere un trattamento in tempo.

    Succede che lo stomaco fa male per ragioni non correlate alla sindrome premestruale. Dolore aciclico: le sue cause risiedono nel malfunzionamento del sistema circolatorio, può verificarsi a causa di vene varicose o con ristagno di sangue. Questa sindrome può essere eliminata utilizzando farmaci, non ha natura ciclica, può manifestarsi e non manifestarsi per diversi anni.

    Articolo correlato: dolore alla sindrome premestruale

    C'è qualche prevenzione

    Quando si tira sotto l'addome prima dell'inizio delle mestruazioni, è necessario seguire semplici istruzioni per evitare ciò:

    • Esercizio prima del ciclo. Nuota e allunga la parte bassa della schiena;
    • Escludere l'eccesso di cibo. Un grosso peso provoca una sindrome del dolore;
    • Respirare profondamente all'aria pulita, consumare vitamine, eliminare il fumo e l'alcool.

    Il dolore forte e crescente semplicemente non può essere tollerato in alcun modo. Per i segni iniziali, è meglio consultare un medico.

    Se una donna ha un dolore addominale inferiore prima delle mestruazioni, deve visitare regolarmente un ginecologo per evitare lo sviluppo di gravi malattie. Mantenere uno stile di vita sano, l'implementazione della giusta dieta nutrizionale, unita a una moderata attività fisica e un buon riposo allevia i segni negativi e aiuta a ripristinare la salute e il benessere di una donna..

    Perché il basso addome fa male prima delle mestruazioni: cause e metodi di trattamento

    Le mestruazioni dolorose non sono affatto un problema raro. Secondo le statistiche mediche, il 30-60% dei pazienti ginecologici sul numero totale di donne in età fertile lo nota. Inoltre, il 10% del dolore è accompagnato da un significativo deterioramento del benessere e persino della disabilità.

    La sindrome dei periodi dolorosi ha il suo nome - algodismenorea (o semplicemente dismenorrea). Perché l'addome inferiore era malato prima delle mestruazioni, lo diremo ulteriormente. E considera anche modi efficaci per affrontare la dismenorrea.

    Articoli Sul Ciclo Di Abusi

    Quanti giorni prima delle mestruazioni inizia a far male l'addome inferiore

    Normalmente, una donna in salute non dovrebbe avere alcun dolore prima delle mestruazioni, ma raramente qualcuno ha questi giorni andare completamente indolore....

    Vampate di calore con la menopausa

    Ultimo aggiornamento: 22/04/2020Il contenuto dell'articoloLe maree durante la menopausa causano una donna non solo disagio fisico, ma anche psico-emotivo. Qualcuno sta cercando di superare i sintomi spiacevoli da solo, senza ricorrere all'aiuto della medicina tradizionale e tradizionale....

    In quali giorni non puoi proteggerti dopo le mestruazioni

    Il risultato di un rapporto non protetto può sempre essere la gravidanza di un partner e molto spesso non dipende dal ciclo mestruale. Ma secondo la maggior parte dei medici, in un certo periodo di tempo, la probabilità di concepimento è più alta....