Il torace e l'addome inferiore fanno male - quando questa è la norma e quando devi andare dal medico

Intimo

Sarebbe bello se il giorno dopo il ritardo la donna fosse già a conoscenza della gravidanza.

Ma questo accade estremamente raramente e i primi sintomi del background ormonale alterato del paziente compaiono in diversi modi..

Poiché ogni donna è un organismo unico, la gravidanza può manifestarsi anche in modi diversi. Forse una completa assenza di sintomi fino a 1-2 mesi. Pertanto, al primo sospetto, dovresti consultare un ginecologo.

La fecondazione dell'ovulo avviene 1 giorno prima e un giorno dopo l'ovulazione. La donna può avvertire i primi segni di gravidanza nelle prime fasi solo dopo 7-10 giorni dall'inizio dell'ovulazione. HCG o gonadotropina corionica è una proteina che appare nelle urine e nel sangue di una donna solo dopo che l'embrione è attaccato all'utero.

Prima di una settimana, è impossibile rilevare eventuali manifestazioni di gravidanza. È meglio fare un test il primo giorno del giorno proposto dell'inizio del ciclo. Tuttavia, ci sono molte altre ragioni per cui non si sono verificate le mestruazioni. Possibile raccolta ormonale, situazioni stressanti, sport attivi, uso di antibiotici, contraccettivi e altri farmaci o cambiamenti climatici.

Ogni donna ha un ciclo mestruale individuale, di solito da 28 a 36 giorni. Contrassegnando il primo giorno del ciclo nel calendario, è possibile tenere traccia del ritardo. Tuttavia, a volte i pazienti manifestano irregolarità mestruali con un corpo assolutamente sano. Una donna del genere troverà difficile identificare i primi segni di gravidanza prima del ritardo.

Segni di gravidanza nei primi giorni

Aumento della temperatura basale

Molte donne hanno riscontrato nella loro vita la necessità di misurare la temperatura basale. Permette di determinare il tempo di ovulazione. Cioè, giorni in cui vi è un aumentato rischio di rimanere incinta. La temperatura basale rimane alta durante tutta la fase luteale, cioè il tempo fino all'ovulazione.

Un aumento della temperatura basale durante le mestruazioni ritardate può essere considerato il primo segno di gravidanza precoce. Questa temperatura viene misurata per mezzo di un normale termometro, misurano la temperatura nel retto. È importante misurare BT immediatamente non appena ti svegli e sei ancora a letto.

Se vedi una temperatura di oltre 37 gradi Celsius su un termometro, puoi tranquillamente sospettare una gravidanza. Se il concepimento non si è verificato, la temperatura basale cala, le mestruazioni si verificano al momento stabilito.

Mancanza di mestruazioni

Le donne percepiscono l'assenza di mestruazioni a tempo debito come il primo segno di gravidanza. Tuttavia, il ritardo non è sempre correlato a questo. Qualsiasi disturbo o stress può cambiare lo sfondo ormonale. Succede anche che nelle prime fasi una ragazza celebra le mestruazioni. Questo sanguinamento, che si verifica durante il primo periodo di gravidanza, si differenzia spesso dalle mestruazioni standard nella sua tonalità e dalla quantità di scarico.

I primi indicatori sono quando le mestruazioni sono diminuite troppo e le mestruazioni sono finite più velocemente. Se c'è stato un contatto sessuale non protetto, molto probabilmente con un'accuratezza del 50%, una tale mestruazione può essere chiamata l'inizio della gravidanza. Ancora una volta, se si sono verificati altri cambiamenti ormonali nel corpo della donna, tali periodi magri possono essere un segno spiegabile..

Nausea e vomito

La maggior parte delle donne sperimenta nausea al mattino e cattiva salute come primo segno di una nuova condizione. Ma tali sintomi si verificano anche con avvelenamento, malattie dell'apparato digerente e fegato. Durante la gravidanza, la nausea appare principalmente al mattino, anche se i sintomi possono verificarsi durante il giorno a causa di una forte riduzione della glicemia.

La tossicosi nelle prime fasi si verifica a causa del fatto che il corpo vuole sbarazzarsi di sostanze nocive. Nel secondo trimestre, la tossicosi si preoccupa a causa della necessità per il corpo femminile di sbarazzarsi dell '"organismo straniero". Per alcuni pazienti, la tossicosi preoccupa l'intera gravidanza. Questa è la cosiddetta tossicosi psicologica..

Si noti che alcuni pazienti che vogliono rimanere incinta molto, così come quelli che hanno patologicamente paura di una nuova condizione, notano la nausea al mattino. Ma in realtà non è ancora sorta una nuova vita.

Cambiamenti nelle preferenze del gusto, cambiamento del gusto

Potresti notare un aumento del livello di ormoni nel gusto metallico in bocca. Il tuo solito sapore del cibo può cambiare. Sarai attratto da prodotti insoliti..

Tuttavia, un tale sintomo si manifesta più spesso in un secondo momento.

Dolore e ingrossamento del seno

All'inizio della nuova vita, le ghiandole mammarie si preparano per l'allattamento. Il seno sta diventando più ruvido, la donna sente dolore. I capezzoli spesso si scuriscono, diventano più sensibili. A volte le vene diventano più evidenti, le areole attorno al petto aumentano. Alcune donne in gravidanza hanno un aumento dei coni sull'areola.

Un chiaro segno è la secrezione di colostro o secrezione giallastra dai capezzoli. Tuttavia, i sintomi sono puramente individuali e la paziente incinta probabilmente non se ne accorge.!

Minzione frequente

Una settimana dopo l'impianto, alcuni notano viaggi più frequenti in bagno per uno più piccolo. Ciò è dovuto al rilascio dell'ormone hCG. È lui che provoca un aumento dell'afflusso di sangue negli organi pelvici. Di conseguenza, c'è un trabocco della vescica anche con un leggero accumulo di urina, soprattutto spesso questo problema disturba una donna di notte.

Tuttavia, la minzione frequente in molti casi è associata a cistite o uretrite. La differenza principale è che con tali malattie si avvertono disagio, dolore e dolore durante la minzione.

Sanguinamento dell'impianto

Circa 6-12 giorni dopo l'inizio della fecondazione, appare una macchia chiara. Non sono come le normali mestruazioni a colori. In questa fase, l'embrione viene piantato sulla parete uterina. Alcuni pazienti non notano alcuna scarica, anche questo è considerato normale..

Una piccola scarica appare anche quando l'ovulo viene impiantato nella parete uterina. Ci sono anche scariche cremose gialle e rosa. Lo scarico di tali tonalità si verifica anche con l'erosione della cervice, questo disturbo si intensifica con l'inizio della gravidanza.

Stanchezza e sonnolenza

A causa dei continui cambiamenti nel corpo, il metabolismo diventa più accelerato per sostenere il corpo della futura madre.

A volte, sembra che tu voglia dormire o semplicemente rilassarti costantemente. Soprattutto assonnato durante il giorno. Funziona con il progesterone, un sedativo.

Aumento delle secrezioni naturali

Alcune donne incinte segnalano un aumento del muco cervicale. Il motivo è lo stesso progesterone ormonale.

Questo indicatore non è considerato esplicito..

Sintomi di raffreddore, sensazione di malessere

Con il normale corso della gravidanza, l'immunità diminuisce. La natura l'ha inventato in modo che il corpo non strappi il feto come un corpo alieno. A causa di tali fluttuazioni ormonali, compaiono starnuti, congestione nasale, mal di gola.

A volte la temperatura corporea aumenta. In questo caso, si raccomanda di non usare droghe potenti. Dai la preferenza alla medicina tradizionale, in modo da non danneggiare il nascituro.

Cambiamento emotivo

Sin dall'inizio dell'inizio di un nuovo stato, sorgono esplosioni emotive per il corpo di una donna. All'inizio l'umore è gioioso, poi cambia e la donna inizia a piangere e si arrabbia per le sciocchezze.

Spesso c'è irritabilità e precisione per gli altri. Per questo motivo, i rapporti con i propri cari si deteriorano.

Dolore nella parte bassa della schiena e nella parte inferiore dell'addome

Nelle prime fasi, alcuni pazienti avvertono dolore nell'addome inferiore e nella regione lombare. Questo sintomo può essere innescato da cistite, forte sforzo fisico o pielonefrite, tra cui.

Questo sintomo può anche essere causato dalla minaccia di un aborto spontaneo. Soprattutto quando uno spasmo nell'addome inferiore è accompagnato da sanguinamento, dovresti assolutamente consultare un medico!

Inoltre, sono possibili i seguenti sintomi.

Possibili segni di gravidanza

Una donna potrebbe non notare un singolo sintomo o l'intera gravidanza può soffrire di tossicosi, insonnia, minzione frequente e costipazione.

Tuttavia, i segni più probabili sono: ingrossamento del seno, ritardo, nausea, vertigini al mattino. All'esame, il ginecologo nota un aumento dell'utero con un ammorbidimento del suo istmo. La cianosi cervicale può anche essere determinata da un medico.

Indicatori affidabili

Per essere sicuri al 100% dell'inizio di questo periodo tanto atteso, è necessario eseguire un esame del sangue e delle urine. Un test di gravidanza, a partire dal primo giorno della presunta mestruazione, può mostrare un risultato positivo.

I test possono anche dare un risultato falso negativo o falso positivo. Se c'è una malattia renale, il test è scaduto o no al mattino o è stata utilizzata urina stantia, non darà il risultato corretto. Inoltre, un test falso negativo può essere nel caso di bere una quantità significativa di liquido prima del test..

Se hai notato segni di una nuova vita in te, fai il test. La procedura deve essere eseguita al mattino con urina fresca. È meglio attendere qualche giorno dopo il ritardo, quindi il risultato sarà più indicativo.

Dalla prima o seconda settimana di gravidanza, l'hCG è determinato nel sangue e nelle urine. La gonadotropina corionica nel sangue è più affidabile nelle prime fasi. Già a un'età gestazionale di tre settimane, l'ecografia può determinare l'uovo fetale nella cavità uterina.

Quale medico dovrei contattare per il trattamento?

Se, dopo aver letto l'articolo, supponi di avere sintomi caratteristici di questa malattia, allora dovresti chiedere il parere di un ginecologo.

I primi segni di gravidanza

I primi segni di gravidanza prima del ritardo e nei primi giorni successivi. Molto spesso dopo la comparsa di due strisce sul test, una donna si dice: "Aspetta! Ma ho sentito a lungo che ero incinta! " e per molti, un test positivo non è una sorpresa, ma piuttosto una conferma che l'intuizione ha già richiesto. Quali sono i primi cambiamenti nel corpo che inducono il nostro subconscio a sospettare una gravidanza quando noi stessi stiamo ancora spingendo ogni sorta di ipotesi da noi stessi, dicendo a noi stessi: “Bene, a che serve fantasticare. Devi aspettare almeno per i ritardi! ”L'articolo ha raccolto e analizzato non solo i segni classici della gravidanza, ma anche i segni della gravidanza descritti dai partecipanti di uno dei siti di pianificazione della gravidanza, PRIMA DI CONOSCERE LA GRAVIDANZA e entro una settimana dopo.
Piccolo avvistamento
Lo scarico può essere sotto forma di un leggero sanguinamento o solo alcune goccioline marroni o anche solo una "traccia giallastra" sulla carta igienica. Di solito il pensiero che li accompagna: "Qualcosa di mensile, questa volta in anticipo" o "bene, mensile".
Questo sanguinamento dell'impianto è uno dei primi segni di gravidanza. Circa 6-12 giorni dopo il concepimento, l'embrione viene piantato sulla parete uterina. In alcune donne, questo processo è accompagnato da sanguinamento, ma in molte, nessuna secrezione appare affatto, il che è anche normale.
Una piccola scarica può riapparire periodicamente nei giorni in cui l'ovulo sta "impiantando" più attivamente nella parete uterina. Molto spesso sono di consistenza "cremosa" gialla o rosa. Possono apparire dopo un ritardo, ma in questo caso è necessario consultare un medico per escludere la minaccia di interruzione della gravidanza.
Inoltre, lo scarico rosa e giallo può essere innescato dall'erosione della cervice, che aumenta con l'inizio della gravidanza. L'erosione cervicale è una violazione dell'integrità della copertura della parte vaginale della cervice. Durante la gravidanza, diventa ancora più luminoso di rosso a causa dell'aumentata circolazione della cervice, può sanguinare facilmente al contatto.
Aumento della temperatura basale, abbassamento dell'impianto
Quando si misura la temperatura basale, un segno di gravidanza è il cosiddetto "calo dell'impianto" - una forte diminuzione della temperatura per un giorno nella seconda fase. Questo è uno dei segni più spesso osservati nei grafici con gravidanza confermata. Questo ritardo può verificarsi per due motivi, in primo luogo, la produzione dell'ormone progesterone, che è responsabile dell'aumento della temperatura, inizia a declinare dalla metà della seconda fase, quando si verifica la gravidanza, la sua produzione riprende di nuovo, il che porta a sbalzi di temperatura. In secondo luogo, durante l'inizio della gravidanza, viene rilasciato l'ormone estrogeno, che a sua volta abbassa la temperatura. La combinazione di questi due cambiamenti ormonali porta alla comparsa sul grafico del ritardo di impianto.
E anche una temperatura basale superiore a 37 gradi è considerata un segno di una gravidanza in via di sviluppo. È vero, rimangono solo poche prime settimane fino a quando la placenta inizia a funzionare..
Sentirsi poco bene
Molte donne che non conoscono l'inizio della gravidanza credono di aver preso un raffreddore e si sono ammalate. Ciò è dovuto al fatto che nel primo trimestre di gravidanza, la temperatura corporea di una donna è aumentata, così come la fatica. Pertanto, si ha la sensazione che una donna sia malata.
Ma molti si ammalano un po ', probabilmente a causa di una leggera diminuzione dell'immunità. Spesso ci sono lamentele di una gola, naso che cola. In questo caso, la cosa principale è non curarti con medicine forti che sono controindicate durante la gravidanza e usare di più la medicina tradizionale.
Aumento del seno
Il gonfiore o la tenerezza del seno sono un segno comune di gravidanza che appare da 1 a 2 settimane dopo il concepimento. Una donna può notare come sono cambiati i suoi seni; rispondono a ogni tocco, anche leggero, ferito o gonfiato, a volte è quasi impossibile toccarli. A loro volta, ci sono donne incinte che "non sentono" il loro seno nelle prime settimane di gravidanza, e alcune addirittura sono sorprese al contrario che il seno "stranamente non faccia male prima delle mestruazioni" e poi imparano a conoscere la gravidanza. L'oscurità della pelle intorno ai capezzoli indica anche una gravidanza..
Sensazione di "pienezza", pesantezza nella zona pelvica
Durante la gravidanza, il flusso sanguigno verso gli organi pelvici aumenta, l'utero aumenta lentamente. Pertanto, molte donne in gravidanza "sentono" il loro utero sin dai primi giorni di impianto e lo attribuiscono ai primi segni di gravidanza. Un altro lato meno gradevole della moneta è l'aspetto delle emorroidi. Per molti, appare nella seconda metà della gravidanza a causa della pressione del feto in crescita, ma alcune donne in gravidanza (specialmente quelle che hanno partorito prima) hanno questo problema già nelle prime settimane di gravidanza, tutte a causa dello stesso aumento del flusso sanguigno.
Formicolio nell'utero durante la gravidanza
Molte donne in gravidanza nella prima o seconda settimana di gravidanza notano formicolio periodico nell'utero.
Affaticamento / Sonnolenza, abbandono
Sensazione di stanchezza o apatia è un segno comune di gravidanza che può apparire già dalla prima settimana dopo il concepimento. Uno dei suoi motivi è l'aumento della produzione dell'ormone "progesterone" più il riarrangiamento generale del corpo per la gravidanza. Il progesterone deprime la psiche, che si manifesta con depressione, irritabilità e sonnolenza. A partire da 10 settimane di gravidanza, inizia la funzione attiva di produzione dell'ormone della placenta. In conformità con l'aumento della gestazione e della crescita fetale, oltre al progesterone, aumenta il livello di estrogeni, che hanno un effetto stimolante sulla psiche e sonnolenza passa.
Ora nel caldo, poi nel freddo
Un altro segno precoce di gravidanza può essere considerato che sei gettato in una febbre, poi in un raffreddore e, rispettivamente, non puoi riscaldarti in tre paia di calze di lana, quindi fa caldo per te quando +10 per strada e sei nella stessa maglietta. Ciò è dovuto all'aumento della temperatura corporea nel primo trimestre di gravidanza e alla diminuzione della pressione sanguigna. È interessante notare che molti notano anche arrossamento del viso la sera.
Sonno irrequieto
Molte donne che non sono ancora a conoscenza della propria gravidanza notano che il sonno è diventato più irrequieto. La sera iniziano a dormire prima, e spesso semplicemente "riducono", ma si svegliano da soli alle 6-7 del mattino e non riescono ad addormentarsi di nuovo. C'è anche una sensazione di "rottura" anche dopo una notte di sonno.
Nausea, aumento della salivazione, avversione agli odori
Questo classico segno di gravidanza si presenta spesso da 2 a 8 settimane dopo il concepimento. Alcuni fortunati non affrontano il problema della nausea durante la gravidanza, ma il 50% delle donne sperimenta avversione agli odori, alla nausea e al vomito all'inizio della gravidanza..
Il vomito durante la gravidanza può verificarsi più volte al giorno ed è spesso combinato con nausea e salivazione. Il vomito è accompagnato da una diminuzione dell'appetito, un cambiamento nel gusto e sensazioni olfattive. È considerato come un disturbo della regolazione neuro-endocrina delle funzioni del corpo e il ruolo principale in questo appartiene alla violazione dello stato funzionale del sistema nervoso centrale. Tuttavia, tale vomito può anche essere causato da fattori di natura intragastrica, che spesso rappresentano un sintomo importante della compromissione della funzionalità dell'apparato digerente..
Insieme al vomito con tossicosi all'inizio della gravidanza a causa della grave irritazione del centro salivare, si osserva spesso la salivazione, che può portare a una riduzione significativa e indesiderata del peso corporeo di una donna incinta (fino a 2-3 kg in una settimana). Se viene ingerita una saliva abbondantemente separata, quindi, entrando nello stomaco, cambia l'acidità del succo gastrico e provoca una violazione della funzione digestiva.
È importante considerare che il vomito è una reazione protettiva, poiché in questo caso il corpo viene liberato da sostanze tossiche e respinte. Ciò manifesta l'adattamento evolutivo sorto in risposta a effetti dannosi. Allo stesso tempo, insieme al vomito, il corpo perde saliva, succhi digestivi, che contengono proteine ​​necessarie per il corpo (compresi gli enzimi), elettroliti e in alcuni casi - parzialmente o completamente - il cibo che ingeriscono. A questo proposito, con il vomito, il sale d'acqua, il metabolismo delle proteine ​​e dei grassi frequentemente ripetuti, l'equilibrio di vitamine e minerali, l'attività delle ghiandole endocrine viene gradualmente disturbata.
Mal di schiena lombare
Dolore lieve, "mal di schiena" nella parte bassa della schiena, nella regione sacrale possono anche indicare una gravidanza precoce; tuttavia, si verifica periodicamente un lieve dolore durante l'intero periodo di gravidanza.
Nelle prime fasi spesso "mal di schiena" dalla regione pelvica alle gambe.
Mal di testa ed emicrania
Un improvviso aumento del livello degli ormoni nel corpo può causare mal di testa nelle prime fasi della gravidanza e quindi anche un segno indiretto della gravidanza. Di solito, entro la fine del primo trimestre, il mal di testa si attenua e lascia la donna incinta a godersi la sua posizione..
Piccolo gonfiore delle mani
Il progesterone contribuisce anche alla ritenzione di sali e liquidi nel corpo, il che può portare a piccoli gonfiori, quando comprimi le mani in un pugno, senti che le dita diventano più spesse.
Disturbi del gonfiore, del gas, dell'intestino
Un segno comune di gravidanza è un notevole aumento della circonferenza dell'addome nelle primissime fasi della gravidanza, quando l'utero è ancora leggermente aumentato, a causa del gonfiore. Durante la digestione, la gassificazione si verifica sempre nell'intestino. Durante la gravidanza, l'intestino diventa più "pigro", la sua peristalsi rallenta e, quindi, il tasso di avanzamento del contenuto dell'intestino diminuisce, il suo gonfiore aumenta e può apparire stitichezza. Ciò è facilitato dai cambiamenti ormonali caratteristici della gravidanza, che portano ad un aumento dell'afflusso di sangue ai vasi della cavità addominale e, di conseguenza, a un piccolo gonfiore delle pareti intestinali.
Minzione frequente
La minzione frequente durante il giorno e la notte è un segno precoce comune di gravidanza. Va notato che non ci sono altre sensazioni dolorose (dolori, dolori, bruciore). Questi fenomeni passano entro il 4 ° mese di gravidanza. Ciò è causato da significativi cambiamenti ormonali che accompagnano la gravidanza. L'aumento del livello di ormoni sessuali femminili nelle prime fasi contribuisce a un significativo afflusso di sangue agli organi pelvici. Il trabocco dei vasi sanguigni provoca cambiamenti temporanei nel funzionamento di reni, ureteri e vescica. Questi fenomeni diminuiscono nel secondo trimestre di gravidanza, tuttavia, possono essere tranquillamente attribuiti a frequenti segni di gravidanza.
Riduzione della pressione
Il fenomeno universale durante la gravidanza è una leggera diminuzione della pressione sanguigna. Se una donna aveva una bassa pressione sanguigna prima della gravidanza, quindi sullo sfondo della gravidanza, sono possibili condizioni periodiche di una significativa riduzione della pressione sanguigna (inferiore a 90/60 mm Hg) e, di conseguenza, debolezza, vertigini, mal di testa e svenimenti. Il deterioramento della salute di solito si verifica con una posizione prolungata, quando si fa il bagno caldo, con una permanenza prolungata in una stanza calda soffocante, a stomaco vuoto. Per le donne in gravidanza con tendenza all'ipotensione, il regime giornaliero è particolarmente importante: una notte di sonno di 9-10 ore e un giorno di sonno di 1-2 ore.
Aumento dell'appetito / voglie di determinati alimenti
"Zhor" accompagna spesso una gravidanza nascente ed è considerato uno dei suoi segni. Non è necessario che tu abbia voglia di gustare cetrioli sottaceto o gelato alla vaniglia, ma molte donne incinte hanno ancora voglia di determinati alimenti.
Un aumento delle perdite vaginali, comparsa di mughetto
Aumenta la secrezione dalla vagina - questo è dovuto all'aumento dell'afflusso di sangue agli organi pelvici. Durante la gravidanza, aumenta la concentrazione di ioni idrogeno nella secrezione vaginale, che protegge il corpo della donna incinta da microrganismi dannosi che entrano in esso. Ma, sfortunatamente, i funghi di lievito si moltiplicano bene in questo ambiente e per questo motivo le donne in gravidanza hanno spesso mughetto (candidosi), che deve essere curato, altrimenti il ​​feto potrebbe essere infetto e durante il parto, il tessuto del canale del parto sarà più facile da strappare.
E infine, il ritardo delle mestruazioni
Il ritardo mestruale / irregolarità mestruale è il segno più famoso e comune della gravidanza che induce una donna a superare un test di gravidanza. Durante la gravidanza, una donna ha un ritardo mensile delle mestruazioni. Molte donne in gravidanza avvertono sanguinamento, tuttavia, di norma, le mestruazioni terminano rapidamente ed è meno intensa del solito. Le mestruazioni ritardate possono essere spiegate da molte altre ragioni oltre alla gravidanza. Tuttavia, se hai una vita sessuale attiva e hai un ritardo, è meglio fare un test di gravidanza.

14 primi segni di gravidanza

Qualsiasi donna lo sa: nausea al mattino, vertigini e mestruazioni ritardate sono i primi segni di gravidanza. Tuttavia, mi chiedo se è possibile scoprire il concetto prima del ritardo. Si scopre che puoi.

Testo Olga Fomina, 31 luglio 2019

Viene considerato un normale ritardo delle mestruazioni per una settimana o due. Cioè, un ritardo di 14 giorni dal programma non è ancora un indicatore dell'inizio della gravidanza, in ogni caso, da un punto di vista medico. Ma se i periodi non sono più lunghi, questa è l'occasione per visitare un medico, l'ecografia e un esame completo. Il punto qui non è solo che puoi davvero essere incinta, e un periodo di 4-6 settimane è il più pericoloso quando si verificano aborti più frequenti, ma anche che un lungo ritardo può essere un segno di una malattia ginecologica. Tuttavia, si può distinguere l'uno dall'altro anche prima del ritardo. La domanda è come.

1. Dolore toracico

Prima delle mestruazioni, il torace spesso fa male e non tollera il tatto. Inoltre, le ghiandole mammarie si gonfiano leggermente. Ma durante la gravidanza, il seno inizia a crescere quasi dalla prima settimana. Il fatto è che il corpo della donna inizia a produrre progesterone ed estrogeni in enormi quantità. Per questo motivo, non solo il seno si gonfia, ma anche altri tessuti molli. Pertanto, una donna si sente più gonfia rispetto a un normale ICP. Il torace diventa più sensibile e, a volte quando viene premuto, viene rilasciato un fluido di colore indefinito.

2. Dolore alla schiena e allo stomaco

Disegnare dolori nella parte inferiore dell'addome e nella parte bassa della schiena sono frequenti compagni di sindrome premestruale. Ma qui il dolore è ancora un po 'diverso. È dovuto ai cambiamenti ormonali e alla crescita dell'utero. Quando un uovo fecondato si attacca alla parete dell'utero, si espande, quindi il dolore.

3. Sanguinamento macchiato

Quando l'uovo si attacca alla parete dell'utero, può iniziare un leggero sanguinamento. Quindi, se noti che il tuo periodo è stato più breve e non abbondante come al solito, c'è ancora motivo di andare in farmacia per un test. Il sanguinamento di solito si verifica 6-12 giorni dopo il concepimento. E questa è un'occasione per andare dal medico: è necessario escludere la possibilità di aborto spontaneo, gravidanza ectopica o infezione.

4. Fatica

Nei primi giorni e settimane dopo il concepimento, il corpo inizia letteralmente a logorarsi per sostenere la gravidanza. Hai bisogno di più energia, il cuore inizia a lavorare con una vendetta, fornendo ulteriore ossigeno all'utero. La fatica è una normale reazione del corpo a un carico aggiuntivo molto potente. Una dieta sana, una quantità sufficiente di liquidi e vitamine aiuteranno a far fronte a questo. E resto - altro.

5. Cambio colore del capezzolo

Gli ormoni prodotti durante la gravidanza influenzano l'attività dei melanociti, le cellule responsabili del pigmento del colore. I capezzoli durante la gravidanza iniziano a scurirsi e a volte diventano persino rossi. Ma il vecchio colore sicuramente non lo sarà.

6. Nausea

La tossicosi può iniziare anche prima del ritardo. In generale, l'85% delle donne ha questo brutto sintomo. Ma nelle prime fasi, possiamo parlare della cinetosi come sintomo iniziale della gravidanza. Puoi essere scosso in macchina, sull'aereo, anche se prima andava tutto bene. E alcune culle anche quando si cammina. Questa condizione si sviluppa nella seconda settimana di gravidanza. Questo perché il progesterone rallenta i processi digestivi. L'ormone hCG aggiunge calore: maggiore è il suo livello, peggio ti senti.

7. gonfiore

I jeans improvvisamente hanno smesso di convergere sul mio stomaco? Sì, la digestione lenta può fare uno scherzo del genere. Ciò accade anche durante la sindrome premestruale: aumentano i livelli di progesterone e inizia il gonfiore. Quando inizia il ciclo mestruale, questo sintomo di solito scompare. E durante la gravidanza - no.

8. Spesso vuoi usare il bagno

La minzione rapida è un test non solo per gli ultimi mesi di gravidanza, quando il bambino fa pressione sulla vescica con il suo peso. Questo succede anche nelle prime settimane. L'utero non solo inizia a crescere e fa pressione sulla vescica, quindi i reni iniziano a funzionare in una modalità avanzata, costringendoti a correre in bagno ogni mezz'ora.

9. Golosità

Perdonaci per questa parola. Ma tutto a causa dell'affaticamento: il corpo ha bisogno di più energia, quindi spesso nelle prime fasi della gravidanza si desidera cibo spazzatura, ma di più. Il fast food fornisce energia veloce, che durante questo periodo è gravemente carente..

10. Mal di testa

Il miglioramento della circolazione sanguigna è buono. Ma a volte un flusso di sangue al cervello può causare dolore. Questo accade nelle prime settimane di gravidanza - il dolore è generalmente lieve, ma frequente. Inoltre, si verificano spesso se non si beve abbastanza acqua o si hanno problemi con il sangue - vale la pena fare dei test. Con il passare del tempo, le "emicranie in gravidanza" diventano inutili.

11. Costipazione

Una questione delicata che non si accetta di essere discussa ad alta voce. E se esistesse? Rallentamento della digestione, gonfiore, il passo logico successivo - problemi con le feci. La cattiva notizia è che la costipazione non è un'emicrania. Nel corso della gravidanza, non va via, ma peggiora. Pertanto, ha senso adattare la dieta per riflettere questo fastidio..

12. Cambio di umore

Non è per niente che si dice sul cambiamento del tempo che "cambia come l'umore di una donna incinta". Dalla completa disperazione e depressione alla leggerezza e allo scintillio - nemmeno un passo, ma un piccolo passo. Diventiamo più sensibili quasi immediatamente non appena il livello di hCG inizia a salire..

13. Variazione della temperatura basale

Alcuni monitorano la temperatura basale per calcolare il tempo di ovulazione. Di solito in questo momento la temperatura aumenta di circa un grado e mezzo. Rimane così fino all'inizio delle mestruazioni. Se noti che la temperatura rimane elevata per più di due settimane, ciò può significare che sei incinta.

14. Naso che cola

Problemi al naso: questo è forse il segno più inaspettato della gravidanza. Congestione o, al contrario, naso sempre bagnato, in alcuni casi ci sono persino perdite sanguinolente: tutto ciò può essere collegato alla tua nuova posizione. Ci sono due ragioni per questo. In primo luogo, l'aumento del flusso sanguigno esercita una pressione sui vasi sanguigni. In secondo luogo, l'ormone estrogeno può causare gonfiore delle mucose del naso..

Cos'altro?

- al mattino c'è amarezza in bocca;

- cambiare le sensazioni e le preferenze del gusto - bramare combinazioni esotiche e inaspettate di prodotti;

- riduzione del desiderio sessuale;

- avversione a determinati odori;

- attacchi di calore inaspettati, seguiti da brividi;

10 motivi per cui il seno può ferire le donne

Ci sono molte risposte alla domanda sul perché le donne hanno dolori al seno: ormoni in varie fasi del ciclo sessuale, gravidanza e alimentazione, menopausa, varie patologie possono essere accompagnate da questo spiacevole sintomo. Prima di andare nel panico, devi trovare la causa del dolore.

1. Gli ormoni sono una delle cause del dolore al seno.

I cambiamenti ormonali si verificano continuamente nel corpo femminile: a partire dalla pubertà, le fasi del ciclo mestruale si alternano ogni mese, aiutando il corpo a prepararsi per una potenziale gravidanza.

Se si è verificato il concepimento, entrano in gioco gli ormoni che forniscono nutrimento e protezione al feto, la sua maturazione oltre 40 settimane. Dopo il parto, altri ormoni consentono ad una donna di allattare..

Con il completamento dell'età riproduttiva, il livello degli ormoni sessuali diminuisce e una donna sente tutti gli "incantesimi" della menopausa.

2. Dolore toracico durante l'ovulazione

Durante l'ovulazione, approssimativamente a metà del ciclo. In questo momento, l'uovo lascia il follicolo che esplode, se ci sono spermatozoi nel tratto genitale, allora la probabilità di concepimento è alta.

Molte ragazze in questo momento notano un aumento della libido, il seno diventa sensibile fino al dolore. Una donna diventa più attraente per il sesso opposto.

3. Dopo l'ovulazione

Dopo l'ovulazione durante la sindrome premestruale. Sotto l'influenza degli ormoni, i dotti delle ghiandole mammarie si espandono, il tessuto adiposo trattiene più fluido. Di conseguenza, nella seconda metà del ciclo, una settimana prima delle mestruazioni, il seno si riversa, diventa sensibile, fa male quando viene premuto.

Il dolore è particolarmente sentito nell'adolescenza, nelle ragazze prima della prima mestruazione. Torace e mal di stomaco prima dei giorni critici, durante le mestruazioni, il disagio scompare.

4. Con un ritardo nelle mestruazioni

Se la scadenza si è avvicinata, ma non ci sono mestruazioni, il ritardo molto probabilmente indica l'inizio della gravidanza. Durante la gravidanza, la parte superiore del torace fa male, soprattutto al mattino, fa male a toccarlo.

L'azione degli ormoni è preparare una donna all'allattamento: i dotti si espandono, il seno aumenta di dimensioni. Se una donna incinta ha improvvisamente interrotto il dolore al seno, vale la pena eseguire un'ecografia: per brevi periodi, questo sintomo indica spesso una gravidanza congelata.

5. Dopo le mestruazioni

Se le mestruazioni sono finite e il petto fa male, come prima delle mestruazioni, ci sono buone ragioni di preoccupazione. Un test di gravidanza positivo indica che si è verificata la fecondazione dell'uovo, ma non ha raggiunto l'utero, essendosi fissato nella tuba di Falloppio.

Con una gravidanza extrauterina, potrebbe non esserci alcuna mestruazione, può passare sanguinamento mestruale, ma il torace fa ancora male dopo le mestruazioni.

Una diagnosi accurata può essere fatta solo da un medico, ma è necessario sapere che una gravidanza extrauterina minaccia la vita di una donna. Rimuovi l'ovulo fecondato con la tuba di Falloppio.

6. Quando si assumono farmaci ormonali

Durante l'assunzione di contraccettivi ormonali. Quando si assumono contraccettivi orali nel corpo femminile, si verificano processi abbastanza complessi.

Invece di includere a metà del ciclo la ghiandola pituitaria, che inizia la sintesi del progesterone - l'ormone necessario per la gravidanza, i contraccettivi ormonali creano da soli lo sfondo artificiale necessario.

Pertanto, il corpo femminile viene ingannato: un livello costantemente alto di progesterone "convince" il cervello in gravidanza (falso, ma comunque!), Rispettivamente, la donna sperimenta segni di gravidanza.

Uno dei sintomi è il dolore alle ghiandole mammarie, che "si preparano" per l'allattamento. I contraccettivi orali sono uno dei modi più affidabili e convenienti per prevenire il verificarsi di una gravidanza indesiderata, ma il medico deve scegliere il farmaco giusto.

7. Allattamento al seno

Il seno può ferire durante l'allattamento al seno, per diversi motivi:

  • se il torace fa male nell'area del capezzolo, quindi quando si allatta il bambino cattura erroneamente il capezzolo. Molto spesso, appaiono delle crepe sulle areole, l'allattamento provoca un grave disagio. Video, articoli su Internet, consultazione del cliente in visita aiuteranno a stabilire il processo e correggere la situazione.
  • Il seno si gonfia, fa male se durante l'allattamento il latte rimane nei dotti (il bambino non è in grado di mangiare l'intera quantità, c'è troppo latte o il bambino è piccolo, con scarso appetito). Il latte rimanente deve essere travasato con le mani per prevenire il ristagno.

8. Con la menopausa

Le tempeste ormonali che imperversano nel corpo femminile con la menopausa causano gravi disagi, interrompono il normale corso della vita, causano debolezza, vertigini, vampate di calore, sbalzi d'umore improvvisi.

Il ciclo mestruale viene violato, la libido diminuisce, la mucosa vaginale è scarsamente idratata e la vita sessuale si trasforma in un incubo.

Insieme ad altre cose, il mio stomaco e il petto mi fanno male. Se a 50 anni una donna è mentalmente preparata per la menopausa, la menopausa a 40 anni viene considerata precoce e corretta con l'aiuto di farmaci. Dopo 50 cambiamenti ormonali si attenuano e l'intensità dei sintomi diminuisce.

Il torace durante la menopausa fa male perché:

  • Una diminuzione del livello degli ormoni sessuali porta ad un aumento delle cellule adipose. La loro crescita provoca dolore spiacevole, persino;
  • Le malattie del sistema muscolo-scheletrico e del sistema cardiovascolare peggiorano con l'età. Il calcio viene assorbito sempre peggio, le ossa diventano fragili e aumenta il numero di attacchi di cuore. Alcune malattie non correlate al seno femminile sono accompagnate da dolore che si irradia nella zona del torace;
  • Lo stress, la fatica, il disagio psicologico possono essere avvertiti dal dolore al petto;
  • La passione per l'alcool e il tabacco provoca disturbi metabolici, la crescita del tessuto adiposo, porta al dolore al petto sullo sfondo di una diminuzione del livello degli ormoni sessuali.

9. Per la malattia del seno

Le malattie del seno sono un evento abbastanza comune. Le donne moderne non trovano sempre il tempo per se stesse e spesso scoprono malattie per caso.

Se un seno fa male e l'altro no, o un seno fa più male dell'altro, c'è un motivo per visitare un mammologo e fare un'ecografia delle ghiandole mammarie.

  • La mastopatia è una condizione in cui il tessuto ghiandolare cresce patologicamente. Noduli, foche di varie dimensioni si formano nel petto. Una forte deviazione nei livelli ormonali, stress, ansia, gravidanza e farmaci ormonali può portare alla mastopatia. Esistono 2 forme di mastopatia: nodulare e diffusa. Il primo viene rimosso chirurgicamente, il secondo viene corretto con farmaci e rimedi popolari. Con la mastopatia, si sente un sigillo all'interno della ghiandola, che diventa evidente quando lo si tocca (nella fase iniziale). Successivamente, con una crescita grave, un seno si allarga o le ghiandole acquisiscono asimmetria.
  • Le cisti sono piccole formazioni vuote piene di liquido. Una cisti al seno appare sotto l'influenza di ormoni sessuali, traumi psicologici e fisici e l'assenza di una vita intima. Il trattamento dipende dalla posizione e dalle dimensioni della neoplasia..
  • Un tumore benigno, il fibroadenoma, è causato da un'anomala proliferazione di tessuti che comprimono i dotti delle ghiandole, causando dolore spiacevole (dolore sordo). Il fibroadenoma ha un margine netto ed è trattato chirurgicamente.
  • La mastite è un processo infiammatorio nel petto. Molto spesso la mastite deriva da un ristagno di latte, un'alimentazione scorretta, ma può svilupparsi prima del parto, nonché senza alcuna connessione con la gravidanza. Con la mastite, il seno diventa doloroso, i capezzoli sensibili sono ruvidi, la pelle intorno a loro è rossa, calda al tatto. Il processo infiammatorio provoca un aumento della temperatura corporea, una sensazione di pienezza al petto. Il torace fa male, brucia, scarica dal torace - purulento.
  • Il cancro al seno è una neoplasia maligna. Trovato in una fase precoce, la malattia può essere trattata dal punto di vista medico con una prognosi favorevole. Nelle fasi successive, la chirurgia (rimozione della ghiandola mammaria) può salvare la vita del paziente. Per diagnosticare un tumore il più presto possibile, una donna dovrebbe esaminare regolarmente il seno su tutti i lati in diverse posizioni. Il minimo malcontento, il sospetto è la ragione per visitare un medico.

10. Per lesioni al torace

Lesioni al petto. Lividi ed ematomi sono associati a lesioni meccaniche ai tessuti, non solo cadute, protuberanze, incidenti, ma anche con uno sforzo fisico eccessivo. Di conseguenza, appare un livido sulla pelle, dolori al petto, gonfiori, tocco doloroso.

Un gran numero di terminazioni nervose garantisce sensazioni spiacevoli anche con un'esposizione relativamente debole. Una scarica da un capezzolo di natura purulenta o con una miscela di sangue indica un danno ai dotti del latte.

Raffrescamento, arrossamento della pelle e aumento della temperatura corporea indicano l'inizio del processo infiammatorio.

Biancheria errata

Se non ci sono processi patologici, infiammazioni e traumi, non è una questione di ormoni, è probabile che un dolore spiacevole sia associato a biancheria intima selezionata in modo errato.

Un reggiseno stretto, costruzione rigida di ossa di supporto, materiali artificiali, un push-up che non consente al petto di "respirare" porta al fatto che alla fine della giornata lavorativa il torace fa male, dolori, le ghiandole si gonfiano.

Un consiglio: scegli la giusta dimensione e forma del lino, dai la preferenza ai tessuti naturali.

Quando si risponde alla domanda sul perché il seno è dolorante nelle donne, è necessario dire delle fluttuazioni ormonali, della gravidanza, dell'allattamento, patologie e lesioni, biancheria intima inappropriata.

Neurologo M.M. Sperling (Novosibirsk) parla del dolore toracico nelle donne. Non avere molta paura, non c'è bisogno di farti prendere dal panico. Ascoltiamo il consiglio di un medico.

Eventuali sensazioni spiacevoli sono la ragione della visita a uno specialista e di un esame completo, poiché negli ultimi anni si è verificato un aumento significativo delle neoplasie mammarie, tra cui maligne.

Come distinguere le mestruazioni dal sanguinamento dell'impianto?

medico praticante, ostetrico-ginecologo, ginecologo-endocrinologo, mammologo, specialista in ultrasuoni

Verificato da esperti

Tutto il contenuto medico della rivista Colady.ru è scritto e testato da un team di esperti con background medico per garantire l'accuratezza delle informazioni contenute negli articoli.

Ci riferiamo solo a istituti di ricerca accademici, OMS, fonti autorevoli e ricerca ad accesso aperto.

Le informazioni contenute nei nostri articoli NON sono un consulto medico e NON sostituiscono una chiamata a uno specialista.

Tempo di lettura: 8 minuti

Il sanguinamento dell'impianto di solito si verifica una settimana prima delle mestruazioni previste. Una scarica sanguinolenta senza macchia dopo l'ovulazione, molto probabilmente, indica una possibile concezione. Ma tale dimissione immediatamente prima delle presunte mestruazioni suggerisce il contrario.

Cos'è?

Il sanguinamento dell'impianto è un sanguinamento minore che si verifica quando un uovo fecondato viene impiantato nella parete uterina. Un fenomeno simile non si verifica con tutte le donne. E nella maggior parte dei casi può passare completamente inosservato.

In realtà, questa è solo una leggera scarica rosa o marrone. La loro durata va da alcune ore a diversi giorni (in rari casi). È per questo motivo che di solito rimane inosservato o è preso come l'inizio delle mestruazioni.

Tuttavia, vale la pena prestare attenzione allo spotting pronunciato, poiché possono essere causati da altri motivi. Tra questi possono esserci un aborto precoce o un sanguinamento uterino disfunzionale.

Come si verifica l'emorragia durante l'impianto

È considerato uno dei primi segni di gravidanza. Si verifica anche prima che una donna trovi un ritardo nelle mestruazioni. Vale la pena notare che il sanguinamento dell'impianto non influisce sul corso della gravidanza in generale. Circa il 3% delle donne sperimenta questo fenomeno e lo prende per le mestruazioni e presto scopre di essere già incinta.

La fecondazione si verifica in un uovo già maturo, cioè durante o dopo l'ovulazione. L'ovulazione si verifica a metà del ciclo.

Ad esempio, se il ciclo dura 30 giorni, l'ovulazione avverrà il giorno 13-16 e saranno necessari altri 10 giorni per la migrazione di un uovo maturo attraverso i tubi nell'utero. Di conseguenza, l'impianto di un uovo nella parete dell'utero avviene circa 23-28 giorni del ciclo.

Si scopre che succede poco prima dell'inizio della presunta mestruazione.

Di per sé, il sanguinamento dell'impianto è un fenomeno naturale completamente normale per il corpo femminile, perché con l'attacco di un uovo alla parete dell'utero, inizia la ricostruzione ormonale globale. L'importante è distinguerlo dagli altri possibili sanguinamenti vaginali nel tempo.

segni

  • Si dovrebbe prestare attenzione alla natura del discarico. Di solito l'impianto non è abbondante e il loro colore è più chiaro o più scuro delle normali mestruazioni. Scarico sanguinante associato alla distruzione parziale della parete vascolare dell'utero durante l'impianto.
  • È necessario ascoltare le sensazioni nell'addome inferiore. Di solito associati all'impianto sono deboli "tirando" i dolori nell'addome inferiore. Ciò è dovuto allo spasmo dei muscoli uterini durante l'impianto dell'uovo.
  • Se si tiene traccia della temperatura basale, controllare il programma. Quando si verifica una gravidanza, la temperatura sale a 37,1 - 37,3. Tuttavia, vale la pena notare che il 7 ° giorno dopo l'ovulazione può verificarsi una diminuzione della temperatura, che indica una gravidanza.
  • Se hai un calendario mestruale, presta attenzione alla data dell'ultima mestruazione. Con un ciclo stabile di 28-30 giorni, l'ovulazione si verifica nei giorni 14-16. Se l'ovulo viene fecondato con successo, l'impianto avviene entro 10 giorni dall'ovulazione. Pertanto, la data stimata dell'impianto può essere facilmente calcolata..
  • Presta attenzione se hai avuto rapporti non protetti un paio di giorni prima e dopo l'ovulazione. In questi giorni sono molto fertili.

Come distinguere tra impianto e mestruale?

La natura dello scarico

Le mestruazioni di solito iniziano con lievi secrezioni, che poi diventano più abbondanti. Tuttavia, in casi molto rari, si verifica poco prima o durante le mestruazioni. Quindi è necessario prestare attenzione all'abbondanza e al colore delle mestruazioni.

Se hai notato, puoi fare un test di gravidanza per essere sicuro. Può essere fatto già 8-10 giorni dopo l'ovulazione. È probabile che il risultato sia positivo..

Cos'altro puoi confondere?

Lo scarico sanguinante senza macchia nel mezzo del ciclo mestruale può anche parlare delle seguenti malattie:

  • Infezioni a trasmissione sessuale (clamidia, gonorrea, tricomoniasi).
  • La vaginosi batterica e l'endometriosi possono essere accompagnate da secrezioni sanguinolente.
  • Se la dimissione è accompagnata da un taglio dei dolori nell'addome inferiore, vomito, nausea e vertigini, si deve sospettare una gravidanza extrauterina e un aborto spontaneo..
  • Inoltre, la scarica può parlare di disfunzione ormonale, infiammazione dell'utero o delle appendici, danni durante il rapporto sessuale.

In tutti i casi sopra indicati, consultare immediatamente un medico..

Video della dott.ssa Elena Berezovskaya

Recensioni delle donne su questo argomento

Ragazze, dimmi, chi sa del sanguinamento dell'impianto? Le mestruazioni dovrebbero iniziare tra 10 giorni, ma oggi ho trovato una goccia di sangue sulle mutandine nel muco trasparente e il mio stomaco mi faceva male tutto il giorno come prima delle mestruazioni. Questo mese ho sentito una buona ovulazione. Sì, e mio marito ha provato a farlo funzionare. Basta non parlare di esami e esami del sangue, questo non è mai successo prima. I rapporti sessuali avvenivano negli 11,14,15 giorni del ciclo. Oggi è il 20 ° giorno.

Una scarica simile a volte si verifica durante l'ovulazione.

Ho avuto la stessa cosa il mese scorso e ora ho un enorme ritardo e molti test negativi...

L'ho avuto il decimo giorno dopo il rapporto sessuale. Questo accade quando un uovo fetale si attacca alla parete dell'utero.

Succede abbastanza spesso. L'importante è non affrettare i tempi: ancora non lo saprai prima! Il sanguinamento dell'ovulazione può verificarsi proprio come l'impianto.

È necessario misurare la temperatura basale al mattino, preferibilmente allo stesso tempo, senza alzarsi dal letto, se la temperatura è superiore a 36,8-37,0 e le mestruazioni non arrivano. E tutto questo durerà almeno una settimana, il che significa che l'emorragia è stata l'impianto e puoi essere congratulato per la gravidanza.

Anch'io, esattamente dopo 6 giorni, sono apparsa una goccia di scarico marrone-rosato, spero incinta. Ho anche un po 'di calore nell'addome inferiore, forse è successo a qualcuno?

Di recente sono comparsi anche due punti brunastri, seguiti da un po 'di sangue rosato. Il torace è gonfio, a volte si avverte un dolore lancinante nella parte inferiore dell'addome, fino a quando il periodo mestruale è di altri 3-4 giorni...

Mi è successo che il sesto giorno dopo il rapporto sessuale, lo scarico rosato è apparso la sera. Ne avevo molta paura, 3 mesi fa ho avuto un aborto spontaneo. Il giorno successivo, un po 'unto brunastro, e poi era già pulito. I miei capezzoli hanno iniziato a farmi male. Ho fatto il test dopo 14 giorni, il risultato è negativo. Ora qui sto soffrendo, non conoscendo la gravidanza o forse è qualcos'altro. E non riesco a determinare esattamente il ritardo, poiché il rapporto sessuale è stato un paio di giorni prima delle presunte mestruazioni.

Il quinto giorno di ritardo, ho fatto un test, che si è rivelato positivo... Sono stato molto felice e sono subito corso dal dottore per confermare se la gravidanza si era effettivamente verificata o no... Lì il dottore mi ha portato su una sedia e durante l'esame ho trovato sangue... Il suo sangue mi ha messo in imbarazzo inviato in ospedale. Di conseguenza, c'erano 3 opzioni per la comparsa del sangue: o iniziò un periodo, o iniziò un aborto spontaneo o l'impianto di un uovo fetale. Ha fatto un'ecografia e dei test. La mia gravidanza è stata confermata. Non c'era più sangue. Si è scoperto che si trattava davvero di un impianto, ma se non fossi andato dal medico per un esame e non avesse trovato sangue, non avrei indovinato la manifestazione del sanguinamento dell'impianto. A quanto ho capito, se si tratta di un impianto, il sangue dovrebbe essere abbastanza.

Ho avuto. Solo che sembrava più piccole strisce di sangue, forse come spotting. Questo è successo il 7 ° giorno dopo l'ovulazione. Ho quindi misurato la temperatura basale. Pertanto, durante l'impianto, può ancora verificarsi un calo dell'impianto della temperatura basale. Ciò significa che cade di 0,2-0,4 gradi e quindi risorge. Cosa mi è successo.

E il mio impianto è avvenuto sette giorni dopo l'ovulazione e, di conseguenza, i rapporti sessuali. Al mattino ho trovato sangue, ma non marrone, ma scarico rosso chiaro, sono passati rapidamente e ora allunga lo stomaco e la schiena tutto il tempo. Mi faceva male il petto, ma era quasi sparito. Quindi spero che fosse ancora sanguinamento dell'impianto.

Avevo sanguinamento una settimana prima delle mestruazioni la sera, come se le mestruazioni fossero iniziate. Ero spaventato terribilmente semplice! Questo non è mai successo prima! Non sapevo cosa pensare! Ma al mattino non c'era niente. Ha preso un appuntamento con un ginecologo, ma è stato nominato solo dopo una settimana. Il marito si è consultato con qualcuno e gli hanno detto che forse ero incinta, e tutti noi siamo stati viziati dai rapporti sessuali e abbiamo avuto un aborto spontaneo... Ero davvero arrabbiato. Il marito mi ha quindi rassicurato il prima possibile! Ha promesso che ci avremmo riprovato. E dopo una settimana, le mestruazioni non sono arrivate, ma il test di gravidanza è stato positivo! Quindi sono venuto dal ginecologo per registrarmi.

Questo white paper non è un consiglio medico o diagnostico..
Al primo segno di malattia, consultare un medico.
Non automedicare!

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Prurito nella vagina: ragioni, cosa fare, quale medico contattare

Ciao cari lettori. Un tale fastidio come il prurito nella vagina può verificarsi in ogni rappresentante del gentil sesso, indipendentemente dall'età....

Quanti giorni durano i periodi normali??

Il tema delle mestruazioni non passa su una donna single, poiché si tratta di un normale processo fisiologico. Le mestruazioni regolari e un ciclo stabile indicano che la ragazza è normalmente sviluppata e in grado di concepire e sopportare un bambino....

Significato della parola & laquo

MENU, secondo, tu lo sei; nesov. Essere nel tuo ciclo mestruale.Fonte (versione stampabile): Dizionario della lingua russa: in 4 volumi / RAS, Institute of Linguistics. ricerca; Ed....