Tutto sugli ormoni nell'endometriosi: il pericolo della terapia ormonale e dei trattamenti alternativi

Scarico

Ciao lettori di blog! Oggi parleremo della patologia comune riscontrata da un massimo del 50% delle donne del periodo riproduttivo in diverse parti del mondo. Questa è endometriosi. La malattia porta a una violazione del ciclo mestruale, dolore e infertilità. Pertanto, è così importante conoscere i primi segni di un disturbo e consultare un medico in modo tempestivo. In questo articolo parlerò dei metodi classici e alternativi di terapia, come prevenire la malattia con l'aiuto di ricette popolari. Gli ormoni nell'endometriosi occupano un posto importante nel trattamento. Tuttavia, la terapia ormonale ha controindicazioni ed effetti collaterali, che possono danneggiare la salute. Prima di iniziare il trattamento, è necessario raccogliere ulteriori informazioni e trarre le giuste conclusioni..

Endometriosi: l'essenza della malattia, cause, sintomi, conseguenze

L'endometriosi è la proliferazione del rivestimento interno dell'utero a causa di uno squilibrio ormonale. L'endometrio può crescere in profondità nello strato muscolare dell'organo, localizzato sulle ovaie, nelle tube di Falloppio, nella cavità addominale e persino sulla pleura dei polmoni. Questo tessuto è sensibile agli ormoni, indipendentemente dalla distribuzione. Nell'utero, a normale localizzazione, viene respinto all'inizio del ciclo mestruale, il che porta a sanguinamento fisiologico regolare. Nell'endometrio, che si è diffuso ad altri organi, avvengono gli stessi processi. Sanguinamento ed emorragia portano all'infiammazione degli organi, alla comparsa di aderenze e dolore.

Quali ormoni sono coinvolti nell'endometriosi? Genitale femminile - estrogeni e progesterone. Allo stesso tempo, gli estrogeni sono aumentati e il progesterone scarseggia, questo ormone è gravemente carente nel corpo.

Tale squilibrio porta all'attività patologica del tessuto endometrioide. Secondo l'organizzazione dell'OMS, l'endometriosi occupa il 3 ° posto nell'incidenza in ginecologia dopo processi infiammatori e fibromi. Con il mioma, un danno al rivestimento interno dell'utero è un caso comune. Più spesso, la patologia si verifica nelle donne a rischio, in cui lo squilibrio ormonale si sviluppa sullo sfondo dell'esposizione a fattori avversi.

Gruppi a rischio di endometriosi:

  • operazioni sull'utero (taglio cesareo, curettage, rimozione dei nodi sottomucosi);
  • diatermocoagulazione (cauterizzazione termica) della cervice;
  • aborti
  • ruvida palpazione dell'utero durante la diagnosi o l'intervento chirurgico;
  • processi infiammatori negli organi pelvici;
  • patologia autoimmune;
  • predisposizione genetica.

Le cause degli aumenti di estrogeni possono essere associate alla sterilità.

L'endometriosi si verifica spesso nelle donne nullipare. L'età di 35-45 anni è anche inclusa nell'elenco dei gruppi a rischio..

A seconda della localizzazione del tessuto endometriotico, si distinguono diversi tipi di malattia:

  • interno (genitale) - l'endometrio cresce più in profondità nell'utero;
  • esterno (extragenitale) - il tessuto si diffonde ad altre parti dell'utero o agli organi vicini.

La malattia può essere asintomatica a lungo (fino a 10 anni dall'inizio dei cambiamenti patologici). Nonostante il benessere, la malattia progredisce e nuoce alla salute delle donne.

Pertanto, è importante sottoporsi a esami preventivi annuali da parte di un ginecologo per diagnosticare la malattia nelle prime fasi dello sviluppo. I primi cambiamenti possono essere rilevati dagli ultrasuoni degli organi pelvici, con colposcopia, esame su una sedia usando specchi.

Segni clinici di endometriosi:

  • dolori di trazione persistenti nell'addome inferiore;
  • aumento del disagio durante i movimenti intestinali, minzione, rapporti sessuali;
  • mestruazioni dolorose e pesanti;
  • avvistamento prima e dopo il sanguinamento mestruale;
  • irritabilità, nervosismo, aumento dell'ansia.

Una pericolosa conseguenza dell'endometriosi è l'infertilità. La malattia si sviluppa nelle donne in età riproduttiva e avere un bambino diventa un compito difficile. In casi avanzati, l'infertilità è scarsamente conservativa e la chirurgia è l'unica possibilità di recupero..

Protocolli internazionali di trattamento dell'endometriosi: cosa offrono i medici

La ginecologia moderna utilizza protocolli internazionali che includono un elenco di farmaci essenziali e complementari.

Gli ormoni per l'endometriosi sono prescritti per tutti i tipi di malattia. Per il trattamento, vengono utilizzati farmaci che livellano lo sfondo ormonale, riducono l'attività del tessuto endometriotico e bloccano la crescita al di fuori dell'utero.

I principali farmaci prescritti dai medici secondo i protocolli internazionali:

  • Contraccettivi orali combinati (COC). Contengono 2 tipi di ormoni: estrogeni e progestinici. Preparativi: Jeanine, Bonade, Klayra, Tri-Regol.
  • Antigonadotropins. Hanno un effetto antiestrogenico. Preparativi: Danazol, Gestrinon.
  • Progestinici. Ridurre i livelli di estrogeni, avere effetti antinfiammatori, rallentare la crescita del tessuto endometrioide.
  1. I farmaci antinfiammatori non ormonali (FANS) alleviano l'infiammazione e il disagio nella zona pelvica.
  2. Analgesici antidolorifici.
  3. Sedativo per migliorare il background emotivo.

Ora sai con cosa i medici trattano l'endometriosi. I farmaci ormonali sono inclusi nell'elenco obbligatorio della terapia. E questo è un pericolo per la salute.

Le conseguenze della terapia ormonale

I farmaci contenenti ormoni non hanno sempre un effetto rapido nel trattamento dell'endometriosi. Spesso la malattia ritorna pochi mesi dopo la fine del corso di terapia. Pertanto, è necessario assumere tali farmaci per molto tempo. Ciò comporta un altro problema..

I farmaci ormonali hanno gravi effetti collaterali, che influiscono negativamente sulla salute. Come risultato della terapia costante, le funzioni di molti organi sono interrotte: digestione, sistema endocrino e nervoso, i cambiamenti influenzano la sfera sessuale e mentale.

I contraccettivi orali combinati possono causare mal di testa persistente, aumento della pressione sanguigna, depressione, insonnia, sanguinamento vaginale, riduzione del desiderio sessuale e aumento di peso a causa dell'aumento dell'appetito. L'uso a lungo termine di farmaci aumenta il rischio di trombosi venosa profonda delle gambe, il che porta a una complicazione pericolosa per la vita - embolia polmonare. Durante il trattamento si sviluppa un mughetto persistente..

Le antigonadotropine causano mal di testa, pelle secca, perdita di capelli, sudorazione eccessiva, vampate di calore, ammorbidimento delle ossa e aumento del rischio di fratture. I progestinici vengono spesso somministrati con il dispositivo intrauterino, che può causare infezione dell'utero e infiammazione degli organi pelvici. Tutti gli effetti collaterali derivano dal fatto che gli ormoni vengono bevuti per 6 mesi o più e, in alcuni casi, i corsi di terapia sono prescritti per la vita.

Video utili sull'endometriosi

Metodi alternativi di terapia

Sorge una domanda ragionevole: come trattare l'endometriosi, se non gli ormoni? Esiste una terapia non tradizionale, che, se applicata in modo tempestivo e corretto, arresta la progressione della malattia e rimuove tutti i sintomi spiacevoli. Nelle ricette popolari vengono utilizzate erbe medicinali e tasse medicinali. Il trattamento è lungo, ma sicuro per la salute. I rimedi naturali non hanno un effetto tossico sul corpo e raramente causano effetti collaterali..

Quindi, con l'endometriosi, il progesterone è generalmente sottovalutato, e questo sconvolge l'equilibrio tra estrogeni e progesterone con un eccesso verso gli estrogeni. Di conseguenza, con erbe e altri metodi, dobbiamo aumentare il progesterone nella seconda metà del ciclo dal 14 ° al 28 ° giorno del ciclo e rimuovere gli estrogeni nella prima metà del ciclo, dal 1 ° al 14 ° giorno del ciclo. Come normalizzare il progesterone, ho scritto un articolo separatamente, leggi qui. Scriverò brevemente che l'albero di Abramo e gli ignami selvatici faranno qui. E anche bisogno di ridurre gli estrogeni, se viene prodotto in grandi quantità, di più sugli estrogeni qui.

Tintura e decotto di cicuta dalla radice di maria

Erbe medicinali rare che sono difficili da ottenere in farmacia, ma gli erboristi hanno sempre queste piante. È meglio iniziare il trattamento con tintura e decotto. La tintura viene preparata da 50 grammi di erbe e mezzo litro di vodka. Il farmaco viene infuso in un luogo buio per 2 settimane, agitando il contenitore ogni giorno. Prendi un cucchiaio tre volte al giorno tra i pasti.

Un decotto viene utilizzato per la pulizia. È preparato da 20 grammi di erbe, cotto a vapore in un bicchiere di acqua bollente. Il corso del trattamento con tintura e brodo non dura più di 2 mesi, quindi la terapia può essere ripetuta dopo 4-6 settimane. La cicuta e la radice marina normalizzano gli ormoni.

Nonostante si tratti di metodi di trattamento tradizionali, è meglio controllare il livello di ormoni nel sangue. È necessario eseguire test per il contenuto di estrogeni e progestinici dopo ogni ciclo di terapia.

Una miscela di propoli e miele

La propoli è un rimedio efficace per molte malattie infiammatorie, migliora il flusso sanguigno locale e ha un effetto analgesico. Per preparare la miscela, la propoli è pre-congelata. Quindi vengono tagliati 10 grammi di prodotto, mescolati con 100 grammi di miele, riscaldati a bagnomaria per 20-30 minuti fino ad ottenere una massa omogenea. La miscela viene filtrata attraverso un setaccio, raffreddata a temperatura ambiente. Prendi 10 ml tre volte al giorno tra i pasti. Il corso del trattamento è di 2-3 mesi, se necessario, la terapia viene ripetuta fino al completo recupero.

Trattamenti alternativi

Esistono alternative alla terapia ormonale: metodi di trattamento tradizionali, che sono stati menzionati sopra, e metodi tradizionali. Per sbarazzarsi di endometriosi, viene utilizzata la preparazione naturale Indol-3. Questo farmaco ha un effetto antitumorale, normalizza i livelli ormonali, ha un effetto immunostimolante e antiossidante. Indole-3 si è dimostrato efficace nel trattamento dell'endometriosi nelle donne che hanno rifiutato ormoni e interventi chirurgici.

Il regime di trattamento comprende immunomodulatori (Cycloferon), multivitaminici (Complivit), farmaci per migliorare la microcircolazione (Trental). La terapia non ha effetti collaterali pronunciati, quando assumono farmaci, le donne non ingrassano e non hanno mal di testa costanti, come con la nomina degli ormoni.

L'endometriosi è una malattia comune che spesso porta alla sterilità. Il pericolo della malattia risiede anche nel fatto che il trattamento richiede l'uso di farmaci ormonali con un alto rischio di complicanze. Per evitare la progressione della malattia, è necessario sottoporsi a un esame da un ginecologo una volta ogni sei mesi. Nel caso in cui appaia la malattia, uno specialista dovrebbe discutere le possibilità di trattamento alternativo, rifiuto degli ormoni e chirurgia.

Maggiori informazioni sull'endometriosi e sui motivi del suo aspetto, su come curarlo senza droghe e anche su cosa fare per evitarlo, il ginecologo Zhgaryova dice nella sua lezione, vedi QUI.

Non è sempre possibile essere curati con metodi popolari, ma se l'endometriosi è stata rilevata nelle prime fasi dello sviluppo, le possibilità di una terapia sicura sono grandi.

Iscriviti agli aggiornamenti in modo da non perdere articoli interessanti e consiglia il tuo blog agli amici. Ci vediamo nelle seguenti pubblicazioni!

Farmaci ormonali per endometriosi

L'endometriosi è una malattia caratterizzata dalla proliferazione di cellule endometriali al di fuori dello strato interno della parete uterina. Con l'endometriosi uterina, le lesioni endometriotiche portano all'infiammazione dei tessuti vicini, causando aderenze, cicatrici e neoplasie cistiche. Per sopprimere i focolai della malattia, il medico seleziona compresse ormonali per l'endometriosi uterina.

L'essenza del trattamento ormonale dell'endometriosi

L'obiettivo della terapia ormonale per l'endometriosi è fermare la crescita e ridurre le crescite patologiche endometriotiche sopprimendo la produzione di estrogeni. Alcuni farmaci ormonali per l'endometriosi influenzano le ovaie responsabili della produzione di estrogeni, altri influenzano la ghiandola pituitaria, che è coinvolta nella produzione di ormoni. La terapia ormonale viene eseguita in lunghi corsi..

Esistono 3 modi per trattare la malattia:

  1. Imitazione della gravidanza. Vengono presi farmaci ormonali combinati, che includono estrogeni e progestinici, che imitano l'inizio della gravidanza nel corpo, bloccando l'ovulazione. Separatamente, può anche essere usato progestinico, poiché porta a una riduzione delle dimensioni dei tessuti endometriali..
  2. Imitazione della menopausa. Gli ormoni sono prescritti per aiutare a ridurre gli ormoni sessuali a una concentrazione minima..
  3. Soppressione dell'ovulazione attuale. Per questo, il medico prescrive farmaci contenenti androgeni sintetici, che è un ormone sessuale naturale negli uomini. Questi farmaci bloccano perfettamente l'ovulazione, tuttavia, hanno molti effetti collaterali..

Agonisti della gonadoliberina

Gli agonisti della gonadoliberina ripristinano la connessione tra ipofisi, ipotalamo e ovaie nelle donne con endometriosi.

Nel trattamento di questo gruppo di farmaci si osserva:

  • lo sviluppo della menopausa artificiale;
  • perdita di sensibilità delle cellule pituitarie;
  • diminuzione del rilascio di composti gonadotropinici.

Questi effetti si verificano perché la gonadotropina si lega ai recettori della gonadoliberina situati nell'adenoipofisi. Con la somministrazione regolare di farmaci, il rilascio di gonadotropina si interrompe. Ciò provoca una mancanza di mestruazioni..

progestinici

I progestinici sono una classe di ormoni steroidei che si legano e attivano il recettore del progesterone. I preparati di questo gruppo causano una reazione deciduale, contribuendo a una diminuzione della crescita del tessuto endometriale.

Inibitori delle gonadotropine e antigestageni

Tali compresse ormonali sono prescritte per la diagnosi di endometriosi per sopprimere FSH, LH e progesterone. Inibitori dell'ormone gonadotropina e antigestageni influenzano il funzionamento delle ovaie, bloccando la produzione di estrogeni e fermando la crescita delle cellule endometriali patologiche.

Preparati farmaceutici

Un gran numero di farmaci ormonali per il trattamento dell'endometriosi sono venduti in farmacia.

Zoladex (Goserelin)

Il principio attivo del farmaco: acetato di goserelin. Goserelin è un analogo sintetico dell'ormone rilasciante le gonadotropine naturali. Con l'uso regolare, il farmaco inibisce il rilascio dell'ormone luteinizzante da parte della ghiandola pituitaria, fornendo una diminuzione della concentrazione di estradiolo nel sangue nelle donne. Durante il trattamento dell'endometriosi, il farmaco aiuta a ridurre la sindrome del dolore, le dimensioni e il numero di focolai endometriotici. Un farmaco da 3,6 mg viene somministrato alla spalla o all'addome ogni 28 giorni. Il corso del trattamento dura sei mesi.

buserelin

Il farmaco normalizza l'equilibrio ormonale, causando l'assottigliamento dell'endometrio. Il principio attivo del farmaco è l'acetato di buserelin. Un farmaco è disponibile sotto forma di spray nasale e iniezione.

Con l'uso regolare del farmaco, la produzione dell'ormone estrogeno si ferma. L'efficacia del farmaco si manifesta per 2-3 mesi di trattamento. Nella maggior parte dei casi, la durata del ciclo di trattamento è di 6 mesi.

La dose giornaliera di spray nasale è di 900 mcg. Il dosaggio di 1 iniezione dipende dal peso corporeo del paziente. Il corso della terapia è di 6 iniezioni, che vengono somministrate 1 volta in 4 settimane.

Diferelin

Il componente attivo di un farmaco ad azione prolungata è l'acetato di triptorelina. Il farmaco sopprime la funzione ovarica.

Con l'uso regolare, il farmaco provoca l'insorgenza della menopausa artificiale nelle donne. Parallelamente all'azione centrale, il farmaco agisce sui recettori periferici, contribuendo a ridurre la loro sensibilità al fattore responsabile del rilascio di gonadotropina.

In presenza di endometriosi, il dosaggio è di 3,75 mg ogni 28 giorni. L'iniezione deve essere somministrata nei primi 5 giorni dall'inizio del ciclo mestruale. La terapia della malattia può durare fino a 6 mesi.

Utrozhestan e Duphaston

Il componente attivo di Duphaston è il dydrogesterone, che è un progestinico efficace se assunto per via orale. Il principio attivo di Utrozhestan è il progesterone. Questi farmaci assicurano completamente l'inizio della fase di secrezione nell'endometrio, riducendo il rischio di sviluppare iperplasia.

I preparati sono sotto forma di compresse che devono essere assunte durante il ciclo mestruale. Dufaston è prescritto in una dose giornaliera di 20-30 mg ininterrottamente o da 5 a 25 giorni del ciclo mestruale. Dose giornaliera di Utrofestan 200 mg-300 mg.

Controllo delle nascite Janine e Yarina

Zhanin e Yarina sono contraccettivi ormonali che proteggono dal concepimento non pianificato di un bambino e sopprimono la produzione di ormoni naturali da parte del corpo. Gli estrogeni e i gestageni sintetizzati contenuti in questi preparati provocano la cessazione della proliferazione endometriale.

Gli ormoni dell'endometriosi devono essere assunti 1 compressa per 21 giorni, a partire da 1 giorno delle mestruazioni. Dopo questo, viene effettuata una pausa per 7 giorni e quindi inizia la ricezione di un nuovo pacchetto di medicinali. Nella maggior parte dei casi, i ginecologi prescrivono questi ormoni per 6 cicli mestruali.

Questi farmaci normalizzano lo sfondo ormonale, riducendo così la proliferazione patologica dell'endometrio. Tuttavia, questo metodo di trattamento è efficace solo con una piccola diffusione di focolai endometriotici.

Sullo sfondo dell'uso di OK combinato, reazioni negative come:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • indolenzimento e ingrossamento delle ghiandole mammarie;
  • trombosi.

Vizanne (Dienogest)

Il principio attivo del farmaco è il dienogest, un ormone sintetico progettato per la monoterapia dell'endometriosi. Il farmaco ha effetti antiandrogenici e progestinici. Quando si utilizza Vizanne, la crescita della mucosa interna dell'utero inizialmente si interrompe, quindi il lavoro delle ovaie si interrompe e il flusso mestruale si interrompe. Il farmaco agisce sull'endometriosi inibendo gli effetti trofici degli estrogeni in relazione all'endometrio..

Puoi iniziare a prendere il medicinale in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Assumere 1 compressa al giorno (ininterrottamente).

Depo Provera

Un farmaco ormonale che mostra attività antitumorale. Il componente attivo del farmaco: medrossiprogesterone. Il componente attivo, essendo un gestageno, ha un effetto a lungo termine quando viene iniettato, senza alcun effetto androgeno o estrogenico.

Il farmaco sopprime la secrezione di gonadotropine, a seguito della quale i follicoli non maturano, si verifica un'anovulazione prolungata.

Nel trattamento dell'endometriosi, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare. Il dosaggio ottimale del farmaco è di 50 mg una volta alla settimana o 100 mg una volta ogni 2 settimane. La durata della terapia è di 6 mesi.

Danazole

Il farmaco è un androgeno sintetico derivato dall'etisterone. Ha un effetto antigonadotropico, sopprimendo la produzione di ormoni gonadotropici da parte della ghiandola pituitaria. Nelle donne, il farmaco inibisce l'attività delle ovaie, ferma l'uscita dell'uovo, pronto per la fecondazione e provoca anche atrofia dei tessuti endometriali.

Dose standard - 2 compresse da 200 mg due volte al giorno per sei mesi.

Spirale Mirena

Efficace nelle forme iniziali di proliferazione patologica della mucosa. All'interno della capsula di plastica è presente il levonorgestrel, che si distingue gradualmente nella cavità uterina. Questo ormone sintetico non consente all'endometrio di crescere. La dose di levonorgestrel è progettata per essere efficace per 5 anni. Questa spirale è un buon strumento per il trattamento del sanguinamento uterino con endometriosi..

L'installazione del dispositivo contribuisce a:

  • normalizzazione delle irregolarità mestruali;
  • diminuzione del numero di perdite di sangue durante le mestruazioni;
  • eliminazione delle secrezioni tra le mestruazioni;
  • sollievo dal dolore.

Nemestran (Gestrinon)

Il farmaco appartiene a 19-norprogestogeni. Ha effetti androgeni e antigonadotropici. Il farmaco aiuta ad aumentare il livello di testosterone libero nel sangue e a ridurre la concentrazione di globulina, che lega gli steroidi sessuali. L'agente ormonale inibisce la crescita dei fuochi dell'endometriosi, ma non li elimina..

Un farmaco per uso orale è di 2,5 mg due volte a settimana..

Controindicazioni ormonali

È vietato assumere farmaci ormonali:

  • persone obese, perché l'assunzione di farmaci può aggravare il problema;
  • fumare donne, perché in combinazione con il tabacco, l'efficacia del farmaco è ridotta;
  • in presenza di tumori maligni;
  • durante la gravidanza e l'allattamento, poiché gli estrogeni contenuti nei farmaci ormonali possono provocare l'interruzione della gravidanza o la patologia dello sviluppo fetale;
  • persone che soffrono di malattie delle vene, fibroadenoma, cisti mammaria, trombosi vascolare.

Durante il trattamento con ormoni, si raccomanda di abbandonare l'uso di alcol. I farmaci inappropriati creano dipendenza, così come l'insorgenza di effetti collaterali. Questi includono:

  • stato depressivo;
  • arrossamento del viso;
  • aumento di peso;
  • ritenzione di liquidi nel corpo;
  • ingrossamento del seno;
  • irregolarità mestruali dopo la terapia;
  • la formazione di acne;
  • diminuzione del timbro vocale;
  • aumento della crescita dei capelli su viso e corpo;
  • la comparsa di vaginite;
  • il verificarsi di osteoporosi.

Pertanto, il trattamento ormonale dell'endometriosi è possibile solo come prescritto dal medico, dopo aver confermato la diagnosi.

Endometriosi: una malattia delle donne che lavorano

La maggior parte delle donne ha sentito parlare dell'endometriosi e molte hanno almeno un'idea generale di cosa si tratti..

Dalla mia pratica, ricordo che viene chiamato la "malattia delle donne che lavorano". Questo nome è spiegato da una teoria esistente diversi decenni fa secondo cui l'endometriosi è associata a uno stile di vita ad alto stress.

Cos'è l'endometriosi??

Lo stress svolge sicuramente un ruolo nello sviluppo dell'endometriosi, come nella maggior parte delle malattie croniche, ma torniamo alle basi.

In termini semplici, l'endometriosi è un tessuto della mucosa uterina che cresce dove non dovrebbe essere. Durante una mestruazione sana, ogni mese, le donne si liberano della membrana endometriale o dell'endometrio. Il materiale viene escreto dal corpo con una mestruazione mensile. Nonostante il fatto che molte donne probabilmente vorrebbero abbandonare questo processo mensile scomodo e talvolta doloroso, è la chiave della vita stessa.

Ma nelle donne che soffrono di endometriosi, le cellule della mucosa uterina migrano da dove il loro posto (all'interno dell'utero) verso altre parti del corpo, più spesso nella regione pelvica, nell'intestino, nella vescica, nelle ovaie e nella superficie esterna dell'utero. Questo a volte si chiama mestruazione retrograda. È noto che tali cellule del tessuto endometriale migrano anche verso il tessuto cicatriziale delle braccia e delle gambe.

Da questo tessuto spostato, si sviluppano crescite che rispondono al ciclo mestruale allo stesso modo della mucosa uterina. In risposta ai segnali ormonali, il tessuto si accumula e viene scaricato ogni mese..

A differenza del sangue mestruale, che scorre dal corpo attraverso la cervice e la vagina, il tessuto endometrioide e le cellule che scarica non possono uscire. Intrappolati tra strati di tessuto, causano infiammazione, cicatrici, aderenze e problemi intestinali. L'endometriosi può causare gravi dolori e problemi di concepimento..

Lo stress aggrava il quadro, causando tensione e tossicità dell'utero, spesso a causa del cattivo stile di vita e delle carenze nutrizionali, in particolare del magnesio. Cicli di stress e carenza creano un quadro di squilibrio ormonale in tutto il corpo e in alcune donne, in particolare nell'utero. È con l'endometriosi che la tensione dei muscoli uterini e lo spasmo delle tube di Falloppio a causa della carenza di magnesio possono causare sanguinamento uterino e migrazione dei tessuti.

Più di 5 milioni di donne soffrono di sintomi di endometriosi, come:

  • Dolore prima e durante le mestruazioni
  • Dolore durante i rapporti
  • Dolore cronico al basso ventre
  • Crampi in qualsiasi momento del ciclo
  • Dolore intestinale
  • affaticabilità
  • Minzione dolorosa
  • Infertilità
  • Disturbi gastrointestinali (diarrea, costipazione, nausea)

Bilancio essenziale di estrogeni

Sebbene la medicina moderna insista sul fatto che la causa dell'endometriosi sia sconosciuta e incurabile, è relativamente facile trattare e controllare i sintomi..

I trattamenti medici standard includono ormoni sintetici come le pillole anticoncezionali che bloccano le mestruazioni e quindi bloccano l'accumulo di sangue e tessuto endometrioide all'esterno dell'utero.

Ma ci sono nuovi approcci al trattamento dell'endometriosi - più delicati, che mirano a risolvere il problema di fondo alla base della malattia.

La scienza moderna considera il dominio degli estrogeni come un fattore importante nello sviluppo dell'endometriosi. Molti professionisti della medicina integrativa credono che se il progesterone e gli estrogeni vengono portati in un equilibrio naturale, questo spesso allevia i sintomi e in alcuni casi riduce anche il volume del tessuto endometriale..

Il trattamento di solito significa ottenere una prescrizione da un medico per una crema con progesterone naturale chiamato progesterone bioidentico e venduto in farmacia.

Analisi del livello di estrogeni

Oltre alla crema con progesterone, è apparso un nuovo metodo per controllare il livello dell'ormone: cattura gli ormoni liposolubili in modo più accurato di un esame del sangue. L'elevata accuratezza dell'analisi della saliva può fornire a una donna e al suo medico un quadro molto più completo dei livelli di estrogeni e progesterone rispetto agli esami del sangue relativamente obsoleti e inaffidabili per gli ormoni.

Come regola generale, di norma sono sufficienti 30-50 mg di crema con progesterone bioidentico negli 8-26 giorni del ciclo mestruale. Per determinare con precisione la dose e il trattamento richiede la supervisione medica. I medici che usano ormoni bioidentici non adottano mai l'approccio "uno per tutti", come è consuetudine nel metodo di prescrizione farmaceutica..

Ho già detto che lo stress ha un ruolo enorme nello sviluppo dell'endometriosi, quindi la gestione dello stress fa parte del trattamento.

Sappiamo degli ormoni che quando una donna sperimenta molto stress, aumenta la produzione dell'ormone dello stress - il cortisolo e aumenta anche significativamente il livello di estrogeni!

Gli effetti dell'eccesso di estrogeni

I normali livelli di estrogeni possono causare gonfiore al seno o dolorabilità ai capezzoli alcuni giorni prima del ciclo. Questo è spesso il modo in cui apprendi il suo approccio. Ma nel caso di una maggiore produzione di estrogeni, spesso definita dominazione degli estrogeni, questi sintomi aumentano.

Oltre a produrre estrogeni causati dallo stress, vediamo donne con disfunzioni ormonali associate a estrogeni ambientali (xenoestrogeno).

Lo xenoestrogeno provoca il caos e la distruzione in natura, influenzando lo sviluppo sessuale e la fertilità di animali e pesci. Solo nell'ultimo decennio abbiamo puntato la lente del microscopio su noi stessi e abbiamo scoperto anomalie dello sperma e gravi problemi di infertilità femminile creati dallo xenoestrogeno.

Molto spesso, lo xenoestrogeno entra nel corpo con il cibo, ad esempio, con carne e latte ripieni di ormoni animali..

Ecco perché un recente studio italiano ha dimostrato che le donne che consumano molta carne e latticini hanno un rischio di endometriosi dell'80-100 percento più elevato, mentre quelle la cui dieta è ricca di verdure verdi e frutta fresca sono ridotte del 40 percento.

Riporta gli estrogeni a livelli normali naturalmente

Come medico e naturopata, prima di prendere una prescrizione per progesterone bioidentico, raccomando dieta, esercizio fisico e disintossicazione.

Sfortunatamente, molte donne non hanno l'opportunità di consultare un medico di medicina integrativa, quindi hanno bisogno di metodi naturopatici che possono implementare da soli.

A volte, per invertire la situazione con l'endometriosi, devi solo sbarazzarti della costipazione che ti tormenta per tutta la vita.

Per le donne con endometriosi, raccomando un programma di disintossicazione che include:

  • Dieta ricca di fibre
  • Cipolle e aglio che aiutano a rimuovere le tossine chelate dal corpo
  • Esercizi fisici
  • Sauna, bagni Epsom e idroterapia
  • Supporto per cardo mariano (fino a 240 mg / die in dosi divise) e altre erbe sicure
  • Affrontare le cause dello stress che causano stanchezza dell'adrenalina e livelli di stress tossici

L'endometriosi spesso risponde anche al trattamento con altri integratori, tra cui:

  • Voronets rosso (40-80 mg / die) per mestruazioni dolorose.
  • Calcio e magnesio (fino a 1.500 mg di calcio e fino a 900 mg di magnesio in dosi divise) per aiutare il fegato ad assorbire gli ormoni in modo più efficiente e prevenire i crampi e la tensione nei muscoli e nei nervi.
  • Complesso di vitamina B con acido extra-pantotenico per sostenere le ghiandole surrenali.
  • Ferro (fino a 60 mg / die in dosi divise, se necessario) per aiutare a gestire la carenza di ferro che può derivare da sanguinamento eccessivo (utilizzare un marchio chelato e / o combinato con erbe ricche di ferro).

L'endometriosi è una delle malattie che è spesso accompagnata da altre condizioni..

L'Associazione per il controllo dell'endometriosi afferma che le donne con endometriosi sono più inclini a queste condizioni:

  • Sensibilità chimica
  • Sindrome dell'affaticamento cronico
  • Asma ed eczema
  • infezioni
  • Intolleranza alimentare
  • mononucleosi
  • Prolasso della valvola mitrale
  • fibromialgia
  • Disturbi autoimmuni, tra cui lupus e tiroidite di Hashimoto

È interessante notare che molte di queste condizioni concomitanti sono associate a un'eccessiva crescita di lievito candida, che mi interessano in modo particolare..

L'Associazione per il controllo dell'endometriosi concorda sul fatto che molte donne con endometriosi soffrono anche di allergie, sensibilità chimica e mughetto frequente.

Molti esperti, tra cui il Dr. William Crook, autore di The Yeast Connection e The Yeast Connection e Women's Health (Composti di lievito e Composti di lievito di donna), sono convinti della stretta relazione tra queste due condizioni..

In effetti, il Dr. Crook e molti professionisti, incluso me stesso, hanno raggiunto risultati eccellenti e sostenibili trattando l'endometriosi e il mughetto allo stesso tempo con una dieta priva di lievito, farmaci antifungini naturali come l'acido caprilico e l'estratto di foglie di olivo, nonché i probiotici.

Il mughetto potrebbe non essere la causa principale dell'endometriosi, ma questa è una di quelle malattie concomitanti che dovrebbero essere evitate se possibile..

Postato da Carolyn Dean, medico naturopatico

Commenti del Dr. Mercoll:

L'autore di questo articolo, il Dr. Dean, è un consulente per la salute chiave del sito Web www.yeastconnection.com, che consiglio vivamente alle donne, sulla base del lavoro pionieristico del Dr. William Crook.

Il dottor Crook, mio ​​amico e uno dei miei primi mentori, è stato l'autore del libro classico The Yeast Connection e di molti altri libri di successo che hanno aiutato milioni di donne. Ha svolto un ruolo importante nell'aiutarmi a conoscere una vasta rete di medici che comprendono l'importanza della nutrizione. Mi ha indirettamente aiutato a unirmi a questa rete e sarò sempre grato per il suo tutoraggio in quest'area, dal momento che mi ha portato a una salute naturale di alto livello.

Il suo grande patrimonio viene venduto su www.yeastconnection.com, dove imparerai tutte le ultime notizie su come il lievito Candida causa problemi nel corpo e come gestirli..

L'endometriosi è generalmente un problema di predominio degli estrogeni..

Ho scoperto che sebbene la crema al progesterone sia davvero un rimedio molto utile, dovrebbe comunque essere usata con molta attenzione..

Inoltre, ho imparato che è MOLTO PIÙ IMPORTANTE in primo luogo normalizzare il livello degli ormoni surrenali. Dopo aver ripristinato l'equilibrio degli ormoni surrenali, i livelli di progesterone sono spesso normalizzati senza la necessità di una crema. La cosa notevole è che per normalizzare gli ormoni delle ghiandole surrenali, di norma, ci vogliono solo 3-6 mesi. Una volta equilibrati, non è necessaria alcuna integrazione ormonale per mantenere il loro equilibrio.

Ripristinare l'equilibrio dei livelli di estrogeni e progesterone nel tuo corpo richiede alcuni cambiamenti nello stile di vita. Uno dei più importanti di questi cambiamenti può essere realizzato con l'aiuto del mio popolare programma di nutrizione ed eliminazione dello stress emotivo, che provoca danni alle ghiandole surrenali..

Poiché le ghiandole surrenali sono la principale fonte biologica di estrogeni e progesterone, è importante ripristinare la normale funzione di questa ghiandola. La mia esperienza suggerisce che uno dei modi più efficaci per raggiungere questo obiettivo è attraverso il metodo EFT..

Puoi assumere integratori surrenali o DHEA e pregnenolone, ma sarà come un cerotto naturale che non tiene conto della causa del danno alle ghiandole surrenali.

EFT è una soluzione molto più efficace e duratura di una patch. pubblicato da econet.ru

© Dr. Joseph Mercola

I materiali sono solo indicativi. Ricorda, l'automedicazione è pericolosa per la vita, consulta un medico per consigli sull'uso di eventuali farmaci e metodi di trattamento..

Ti piace l'articolo? Scrivi la tua opinione nei commenti.
Iscriviti al nostro FB:

Trattamento degli ormoni dell'endometriosi

Endometrio - la mucosa interna dell'utero. Contiene un gran numero di vasi sanguigni. La crescita del tessuto endometrioide al di fuori della cavità uterina provoca una condizione patologica chiamata endometriosi.

La malattia è caratterizzata da grave insufficienza ormonale e altri sintomi:

  • dolore intenso;
  • sanguinamento uterino;
  • scarso scarico prima e dopo le mestruazioni;
  • mestruazioni prolungate con abbondante scarica;
  • dolore durante il rapporto sessuale;
  • infertilità.

L'essenza del trattamento ormonale dell'endometriosi

Gli ormoni nell'endometriosi sono una parte quasi obbligatoria del trattamento. Questo è fisiologicamente giustificato, perché la malattia è ormonale-dipendente. Il motivo principale è l'eccessiva produzione di estrogeni nel corpo di una donna.

Il medico prescrive il trattamento ormonale dell'endometriosi per risolvere i seguenti problemi:

  • normalizzazione dell'attività secretoria delle ovaie e della ghiandola pituitaria;
  • prevenzione dell'ulteriore proliferazione del tessuto endometrioide.

La soppressione artificiale delle mestruazioni è l'essenza della terapia ormonale. Sotto l'azione di sostanze attive, non si verifica il rigetto fisiologico della mucosa uterina. I fuochi della sua crescita al di fuori dell'utero non sanguinano e il corpo viene ripristinato.

Altri trattamenti includono:

  • Imitazione della menopausa. Il medico prescrive farmaci ormonali che riducono il livello degli ormoni sessuali a valori minimi.
  • Soppressione dell'ovulazione. A tale scopo vengono utilizzati farmaci che contengono androgeni sintetici (ormoni sessuali maschili). Queste sostanze bloccano l'uscita dell'uovo maturo dal follicolo..

I farmaci per l'endometriosi comprendono diversi gruppi di farmaci ormonali. Il medico seleziona il regime di trattamento individualmente, tenendo conto di una serie di fattori:

  • caratteristiche individuali del corpo della donna;
  • il desiderio del paziente di avere figli in futuro;
  • controindicazioni.

È difficile curare l'endometriosi senza ormoni. Le donne che sono controindicate in tali medicinali ricorrono alla medicina tradizionale, all'irudoterapia e praticano varie procedure fisioterapiche..

Il trattamento alternativo può essere considerato solo come aggiuntivo. La sua efficacia è difficile da prevedere. Ulteriore sviluppo della malattia, è possibile la ricaduta.

Le statistiche mostrano che circa il 10-15% delle donne dai 25 ai 45 anni soffre di endometriosi
Postato dal Dr. Michael Lam. drlam.com

Agonisti della gonadoliberina

L'azione farmacologica di questo gruppo di farmaci ha lo scopo di ripristinare il sistema funzionale dell'ipotalamo-ipofisi-ovaia. Sotto l'azione degli agonisti della gonadoliberina, si osservano le seguenti reazioni del corpo della donna:

  • diminuzione della secrezione di ormoni gonadotropici;
  • ridotta sensibilità dei recettori ipofisari;
  • creazione di condizioni per lo sviluppo della menopausa artificiale.

Questo gruppo include la droga Bruserelin. La sua azione è finalizzata alla normalizzazione dell'equilibrio ormonale e all'assottigliamento della mucosa interna dell'utero.

gestageni

Questi sono ormoni steroidei che attivano i recettori del progesterone. Sotto l'influenza di quest'ultimo, la crescita dei tessuti endometriali diminuisce. Uno dei farmaci è Duphaston. Contiene progestinico sintetico..

Inibitori delle gonadotropine e antigestageni

Le medicine di questo gruppo sopprimono l'effetto di FSH (ormone follicolo-stimolante), LH (ormone luteinizzante), progesterone. Le sostanze attive rallentano l'attività secretoria delle ovaie e riducono la produzione di estrogeni. In queste condizioni, la crescita del tessuto endometriale è inibita..

Danazol contiene androgeni sintetici. Il gestrinone promuove un aumento naturale del testosterone libero e una diminuzione del livello di proteine ​​che lega gli ormoni sessuali.

Contraccettivi orali ormonali per endometriosi

Pillole anticoncezionali Yarin e Zhania sopprimono la produzione di ormoni sessuali naturali e prevengono la crescita dell'endometrio.

Il medico curante prima di determinare il regime terapeutico prescrive dei test per identificare quali ormoni sono elevati. Ogni gruppo di farmaci per il trattamento della malattia ha un diverso effetto farmacologico, quindi l'automedicazione è inaccettabile. La decisione sul trattamento conservativo, la chirurgia viene presa solo da uno specialista qualificato.

Vantaggi e svantaggi del trattamento ormonale dell'endometriosi

L'efficacia dei farmaci per l'endometriosi dipende dallo stadio di sviluppo della malattia. Il più alto effetto terapeutico si osserva nelle fasi iniziali dello sviluppo del processo patologico. La diagnosi precoce della patologia aiuta ad evitare l'intervento chirurgico. I vantaggi di questo trattamento sono:

  • eliminazione del dolore;
  • sollievo dal sanguinamento;
  • ripristino della funzione fertile.

Insieme all'effetto terapeutico, le compresse ormonali con endometriosi hanno un effetto contraccettivo. Sono prescritti alle donne nelle fasi successive dello sviluppo della malattia come preparazione preoperatoria e durante il periodo di riabilitazione. Dopo un ciclo di terapia, il corpo della donna si riprende rapidamente: il ciclo mestruale si normalizza, la fertilità rimane.

Il trattamento ormonale, come qualsiasi altro, presenta gli svantaggi di:

  • mancanza di effetto terapeutico se la causa dell'endometriosi non è associata ad un aumento del contenuto di estrogeni nel sangue di una donna;
  • durata della terapia (da 6 a 12 mesi);
  • possibile sviluppo della tossicodipendenza;
  • non saltare l'assunzione di farmaci, altrimenti si verifica sanguinamento rivoluzionario;
  • dopo l'interruzione del farmaco esiste il rischio di recidiva.

Con l'uso prolungato di ormoni, una donna sviluppa reazioni avverse. I più comuni includono:

  • nausea;
  • mal di testa;
  • violazione dei processi metabolici;
  • Depressione
  • disfunzione del sistema circolatorio e digestivo.

Controindicazioni ormonali

La terapia ormonale non è prescritta a tutti i pazienti. Questo metodo di trattamento conservativo dell'endometriosi ha controindicazioni:

  • disturbi endocrini;
  • disfunzione renale ed epatica;
  • patologia del cuore, vasi sanguigni, formazione del sangue;
  • diabete;
  • ulcera peptica, gastrite;
  • tendenza alle allergie;
  • ipersensibilità ai singoli componenti dei farmaci.

La somministrazione di ormoni non è raccomandata per le donne obese che fumano. Le controindicazioni includono gravidanza, allattamento, presenza di cancro.

Il trattamento dell'endometriosi con farmaci ormonali è il modo più efficace. Esistono vari gruppi di farmaci prescritti per combattere la malattia. Lo schema della terapia farmacologica è selezionato solo da un medico.

L'endometriosi è una malattia insidiosa che lentamente ma sicuramente distrugge la funzione riproduttiva di una donna..

Le statistiche mostrano che la patologia si verifica più spesso nei pazienti in età fertile. La malattia è caratterizzata da uno squilibrio di estrogeni e gestogeni, provocando una crescita anormale dell'endometrio.

L'endometriosi è una malattia di origine non infettiva, in cui la mucosa che riveste l'utero cresce nel suo spessore e va oltre.

La medicina conosce due tipi di patologia: genitale (influisce sullo spessore muscolare dell'organo genitale) ed extragenitale (si sviluppa sugli organi addominali). I cambiamenti ciclici mensili disturbati nel corpo di una donna promuovono la malattia, aumentandone lo stadio.

All'inizio, la patologia potrebbe non manifestarsi in alcun modo e in futuro ci sono dolori regolari, lunghi cicli, irregolarità mestruali e il culmine della malattia diventa infertilità.

Il trattamento dell'endometriosi nelle donne con farmaci viene effettuato prima e dopo l'intervento chirurgico, così come invece.

Come trattare l'endometriosi uterina dal punto di vista medico

Nelle fasi iniziali, specialmente nei pazienti in giovane età, il trattamento dell'endometriosi con farmaci è abbastanza comune. Spesso la terapia mostra buoni risultati, permettendo a una donna di rimanere incinta.

Inoltre, la correzione medica viene eseguita poco prima dell'intervento chirurgico per ridurre l'intensità dei fuochi. Dopo l'operazione, al paziente devono essere prescritti farmaci che sopprimono la malattia al fine di prevenirne il nuovo sviluppo..

Tutti i farmaci per il trattamento dell'endometriosi sono prescritti dal medico in una dose individuale secondo uno schema separato. Usarli da soli non è solo pericoloso, ma anche non redditizio. Il costo dei farmaci è piuttosto elevato e l'uso è lungo.

I farmaci per il trattamento dell'endometriosi influenzano lo sfondo ormonale. Alcuni agiscono direttamente sulle ovaie, mentre altri regolano la funzione della ghiandola pituitaria. L'obiettivo dell'uso di droghe è sopprimere gli estrogeni.

Gli effetti temporanei sul corpo inibiscono i fuochi troppo cresciuti. I farmaci possono curare i sintomi. Tuttavia, con la loro cancellazione, la malattia può tornare, poiché le funzioni precedenti del corpo verranno ripristinate in breve tempo.

Quando prescrivono iniezioni ormonali, pillole, supposte o altre forme di farmaci, i medici mirano a fermare la crescita dell'endometrio e smettere di mangiare i fuochi esistenti, senza i quali inizierà la regressione.

Tutte le iniezioni da endometriosi devono essere utilizzate rigorosamente nei tempi previsti. La deviazione dallo schema stabilito renderà la terapia inefficace. I nomi dei farmaci sono negoziati individualmente per ciascun paziente.

Criteri importanti nella differenziazione dei medicinali sono: età, desiderio di avere figli e storia ostetrica. L'endometriosi con i seguenti farmaci può essere curata con i farmaci:

  • agonisti (sopprimono i livelli di estrogeni, creano l'illusione della menopausa per il corpo);
  • antigestageni (inibiscono la crescita delle cellule endometriali, causano effetti collaterali indesiderati);
  • progestinici (usati per sopprimere gli estrogeni).

Utrozhestan Dufaston

Le pillole per endometriosi possono essere eliminate se il progesterone è la loro base. Il suo aumento comporta la soppressione degli estrogeni. Di conseguenza, gli ormoni di entrambe le fasi del ciclo mestruale nel corpo avranno alti tassi, ma le sostanze prodotte nella seconda metà inizieranno a prevalere.

Le compresse di Duphaston sono disponibili in un unico dosaggio - 20 mg. Prendendoli dal 5 al 25 ° giorno del ciclo mestruale, puoi vedere un effetto positivo in breve tempo. La durata del trattamento è impostata individualmente e può variare.

Utrozhestan è un rimedio universale, in quanto può essere usato per via orale e vaginale. Il metodo di somministrazione è regolato individualmente. Uno degli schemi proposti è simile al seguente: 1 supposta giornaliera prima di coricarsi e 2 compresse dentro dopo il risveglio.

Se il paziente non è stato precedentemente trattato per endometriosi con altri ormoni, allora la terapia gestagenica risparmiando può mostrare un buon risultato..

Un vantaggio integrale dell'utilizzo dei gestageni è la possibilità di pianificare la gravidanza contemporaneamente. All'inizio del concepimento, non smettere di usare Duphaston e Utrozhestan fino a quando il medico non fornirà questa guida.

goserelin

Un farmaco è un medicinale che ha un effetto antitumorale. Disponibile sotto forma di iniezioni per somministrazione sottocutanea. Le iniezioni sono un analogo degli ormoni che rilasciano gonadotropina.

Regola la ghiandola pituitaria e le ovaie, riducendo la produzione di estrogeni. Come risultato della somministrazione sottocutanea di Goserelin, è causata una condizione simile alla menopausa. A causa dell'eliminazione della nutrizione, i fuochi cessano di funzionare e muoiono come inutili.

Lo svantaggio della terapia è la risposta del corpo a un cambiamento nel background ormonale.

I pazienti sentono il "fascino" della menopausa: sbalzi d'umore, vampate di calore, sudorazione, diminuzione della libido e peggioramento delle condizioni della pelle. È esclusa la gravidanza con l'uso di Goserelin. La durata media della terapia è di 6 mesi.

Danazole

Il farmaco è un androgeno sintetico che viene estratto dall'etisterone. Il farmaco ha un effetto antigonadotropico sul corpo del paziente. Il regime di trattamento per l'endometriosi per le donne è selezionato individualmente.

Il farmaco viene assunto per via orale. La porzione giornaliera non deve essere superiore a 800 mg. Come sostituti strutturali di Danazol, Danol e Danoval possono essere utilizzati, ma il cambio dell'uno con l'altro deve essere concordato con il medico.

Il medicinale per l'endometriosi colpisce non solo il tessuto ectopico, ma anche le aree sane dell'endometrio. Il risultato è una cessazione della funzione mestruale, l'inibizione della mucosa e la sua graduale atrofia.

Il paziente avverte un netto miglioramento della salute, espresso dalla cessazione del sanguinamento da rottura e dall'eliminazione del dolore.

dienogest

Il principio attivo che fa parte di alcuni farmaci per l'endometriosi uterina. Le medicine sono disponibili in diverse combinazioni, integrate con altri ingredienti attivi..

La terapia combinata dà buoni risultati nel trattamento dei tumori benigni ormone-dipendenti. Il medicinale ha attività antiandrogena.

I preparati di questa serie influenzano positivamente non solo le malattie femminili, ma migliorano anche la struttura della pelle, eliminano l'acne, spesso accompagnando l'endometriosi. Tra gli effetti collaterali di questo farmaco, c'è un aumento del peso corporeo e un aumento della crescita dei capelli sul corpo.

Dienogest, commercializzato con il nome commerciale Vallette, è usato per prevenire la gravidanza indesiderata come contraccettivo orale. Nelle patologie uterine, vengono trattati con un agente a base di dienogest, tuttavia viene chiamato in modo diverso: Byzanne.

Vizanne

Le compresse contenenti 2 mg di dienogest nella loro composizione hanno un effetto progestinico e antiandrogeno. L'uso prolungato provoca una decidualizzazione iniziale della mucosa, a seguito della quale muoiono formazioni focali patologiche.

Il trattamento medico dell'endometriosi con le compresse di Vizann blocca la proliferazione cellulare ottenendo un effetto immunologico e anti-angiogenico.

La terapia secondo il regime standard dura 6 mesi. L'effetto curativo con Visann può essere ottenuto in un intervallo più breve, tuttavia, per ottenere buoni risultati, è necessario completare la terapia.

Su raccomandazione di un medico, il corso può essere esteso. È necessario assumere le compresse quotidianamente senza fare pause. Dopo aver completato la confezione, inizia un altro.

Deposito Provera

La composizione del farmaco contiene metilprednisolone acetato. Questo prodotto è disponibile come iniezione intramuscolare.

I pazienti con endometriosi devono leggere attentamente le istruzioni che descrivono i tempi, il dosaggio e le caratteristiche del trattamento della patologia. I farmaci destinati alla somministrazione sottocutanea non possono essere utilizzati per via intramuscolare e viceversa.

La cura per l'endometriosi delle membrane uterine interne ed esterne viene utilizzata quando viene messa in discussione la malignità del processo. Inoltre, questo farmaco affronta efficacemente le metastasi causate dal cancro al seno, all'utero o ai reni..

La soluzione viene somministrata settimanalmente e in assenza di risultati positivi viene applicata ogni mese - per lungo tempo. Durante il trattamento, c'è un cambiamento nei parametri del sangue di laboratorio, in particolare gli ormoni.

buserelin

Un altro farmaco dall'elenco di antagonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina. Questo medicinale è molto popolare nel trattamento della proliferazione patologica dell'endometrio..

Il farmaco è prescritto a pazienti di tutte le età, comprese le donne che si prefiggono l'obiettivo di rimanere incinta. Disponibile come iniezione intramuscolare e spray nasale.

In ginecologia, è preferibile usare iniezioni, ma se ciò non è possibile, viene prescritta la seconda opzione. C'è un'idea sbagliata che la somministrazione nasale di Buserelin abbia un effetto terapeutico minore..

Tuttavia, con un uso corretto del farmaco e osservando le caratteristiche del trattamento dell'endometriosi, il principio attivo viene completamente assorbito attraverso la mucosa del tratto respiratorio e ha l'effetto atteso.

Il farmaco Buserelin inizia ad essere usato durante le mestruazioni. Il medicinale viene assunto per 1-2 giorni di sanguinamento. La terapia dura almeno 4 mesi. Se necessario, il corso è esteso, il che offre maggiori possibilità di eliminare le ricadute.

Se una donna prende (beve) qualsiasi pillola che causa la menopausa artificiale, lo schema per iniziare il trattamento con Buserelin viene determinato individualmente.

Diferelin

La soluzione di diferelina è destinata alla somministrazione sottocutanea e intramuscolare. Il farmaco è disponibile in diversi dosaggi, che è importante considerare per le malattie dell'utero e dei tessuti endometriali.

Il medicinale è anche prescritto per una donna in procinto di utilizzare tecnologie di riproduzione assistita. Come somministrare un agente ormonale e quali dosi usare - è prescritto da un medico.

Il principio attivo Diferelin appartiene ai decapeptidi sintetici ed è un analogo naturale dell'ormone coinvolto nel rilascio di gonadotropina. Il farmaco sopprime la funzione naturale delle ovaie, causando segni di menopausa.

I sintomi fastidiosi del paziente sono tollerati con vari gradi di gravità. Il trattamento viene effettuato su 4 cicli con un'introduzione iniziale da 1 a 5 giorni di mestruazioni. Successivamente, le iniezioni vengono eseguite ogni 28-30 giorni.

Zoladex

Se il trattamento delicato dell'endometriosi con compresse di progesterone non produce il risultato desiderato, vengono prescritti farmaci ormonali più gravi. Uno di questi è Zoladex..

Il farmaco è un analogo strutturale di Gozerelin. Zoladex è disponibile sotto forma di capsule a rilascio prolungato. La frequenza d'uso di questo metodo dipende dal dosaggio iniziale.

Il farmaco può essere somministrato mensilmente o una volta ogni tre mesi. Per i pazienti con endometriosi lieve, è preferibile utilizzare la prima opzione.

Il farmaco Zoladex è considerato uno dei costosi agenti antitumorali utilizzati nel trattamento dell'endometriosi. Il costo di una capsula mensile è di circa 9.000 rubli e una dose di tre mesi costa più di 20.000 rubli.

Il farmaco è facile da usare. Il paziente può entrare autonomamente nella capsula nell'addome per via sottocutanea. È importante nel processo osservare le regole dell'asepsi. Le iniezioni non causano dolore e sanguinamento.

Trattamento ormonale dell'endometriosi

L'endometriosi e gli ormoni sono indissolubilmente legati. Con l'uso di abili regimi farmacologici, si prevede almeno un miglioramento del benessere del paziente e, quanto meno, una cura.

I farmaci ormonali per l'endometriosi hanno le loro caratteristiche d'uso e controindicazioni. È importante familiarizzare con le sfumature d'uso prima dell'inizio del corso. È meglio chiedere tutte le sfumature importanti del medico che prescrive la terapia.

L'elenco delle compresse ormonali per l'endometriosi è ampio. I principali vantaggi del trattamento farmacologico possono essere considerati l'assenza di dolore e la conservazione della funzione riproduttiva in futuro (e in alcuni casi il suo pieno recupero dopo la terapia).

I farmaci ormonali sono prescritti dopo accurati studi di laboratorio e strumentali, oltre a stabilire quale ormone non è sufficiente nel corpo del paziente. Gli svantaggi della terapia farmacologica sono:

  • la necessità di un uso prolungato di droghe;
  • l'effetto dei farmaci sui processi naturali nel corpo e la loro violazione;
  • alto rischio di recidiva;
  • reazioni avverse;
  • la presenza di controindicazioni per l'uso di un numero di farmaci.

Pillole anticoncezionali Janine e Yarina

Le popolari pillole anticoncezionali utilizzate per l'endometriosi con l'obiettivo della correzione ormonale sono chiamate Yarina e Zhanin. Contengono progestinici ed estrogeni sintetici, che compensano la produzione di ormoni naturali..

Un effetto positivo si ottiene dopo 3-6 mesi di uso regolare. I contraccettivi ormonali utilizzati per l'endometriosi vengono consumati quotidianamente. Il trattamento è in corso.

Durante il corso, la donna non ha le mestruazioni, poiché la produzione dei suoi ormoni è bloccata dalla fornitura di sostanze sintetiche.

In alcuni casi, è possibile osservare spotting rivoluzionari, che devono essere segnalati al medico. Se il ginecologo lo ritiene necessario, il trattamento verrà sostituito con un rimedio più serio.

L'uso di Janine e Yarina protegge da gravidanze indesiderate. Questa tattica viene scelta principalmente nelle prime fasi dell'endometriosi..

Agonisti della gonadoliberina

Per il trattamento medico dell'endometriosi, i farmaci di gran lunga più efficaci sono gli agonisti dell'ormone che rilasciano gonadotropina..

I farmaci bloccano il lavoro del proprio background ormonale, causando la trasformazione inversa dei fuochi di un endometrio localizzato patologicamente.

Lo svantaggio di questi fondi sono le reazioni avverse che coincidono con i sintomi della menopausa. I medici prescrivono i seguenti farmaci ormonali:

gestageni

Gli ormoni non potenti sono usati per l'endometriosi, se la sua distribuzione è nelle fasi 1-2. I farmaci Duphaston, Iprozhin, Utrozhestan e iniezioni di Progesterone possono essere usati a lungo.

Il vantaggio di questo trattamento è l'effetto minimo sul proprio background ormonale, nonché la possibilità di una pianificazione della gravidanza associata, meno la bassa efficienza nelle forme gravi della malattia.

I gestageni includono anche farmaci: Norkolut, Orgametril, Mirena, Ovestin, Tri-Regol, Marvelon - hanno un effetto contraccettivo simultaneo.

progestinici

Progestogeni è il nome collettivo per gli ormoni progestinici, progestinici. Sono prodotti dal corpo luteo dell'ovaio dopo l'ovulazione, parzialmente prodotto dalle ghiandole surrenali e leggermente dalla placenta.

Il trattamento ormonale dell'endometriosi con l'uso di progestinici ha recensioni positive a causa di effetti collaterali minimi. In questo contesto, il ciclo mestruale viene ripristinato nei pazienti e il sanguinamento diventa meno abbondante.

Se gli estrogeni sono elevati, il corpo sarà grato al progesterone artificialmente aumentato. Come risultato della normalizzazione dello sfondo ormonale nella maggior parte dei pazienti, si verifica una gravidanza.

Antiprogestins

L'efficacia del trattamento con questo gruppo di farmaci è messa alla pari con l'uso di antagonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina. I farmaci sopprimono l'ovulazione e causano l'amenorrea.

I farmaci con ormoni hanno controindicazioni per il trattamento, quindi dovrebbero essere prescritti da un medico tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo del paziente. Tra i prodotti farmaceutici raccomandati si possono distinguere Mifepristone e Dinazole.

hirudotherapy

Il trattamento con le sanguisughe è popolare tra gli aderenti alla medicina alternativa. Si ritiene che i vermi iniettino un cocktail vitaminico nel sangue umano in grado di far fronte a varie malattie, compresa la cura dell'endometriosi ormono-dipendente.

Tali procedure sono controindicate per sanguinamento, stadi gravi della malattia e in presenza di cisti endometrioidi.

Controindicazioni ormonali

La terapia ormonale con farmaci ormonali è vietata nei seguenti casi:

  • c'è una maggiore sensibilità alle sostanze attive;
  • diagnosticato malfunzionamenti nel sistema endocrino;
  • tendenza alla trombosi;
  • malattie del tratto digestivo incompatibili con i farmaci;
  • diabete;
  • malattia epatica acuta;
  • gravidanza e allattamento.

| Ultimo aggiornamento: 2019

L'endometriosi è un processo patologico cronico in cui la crescita dei tessuti benigni simile all'endometrio avviene al di fuori dell'utero. Nella struttura di tutte le malattie ginecologiche, è al terzo posto, secondo solo al mioma e ai cambiamenti infiammatori. Oggi l'endometriosi è riconosciuta come una malattia della civiltà. Colpisce negativamente la vita sociale, interferisce con le relazioni sessuali a pieno titolo ed è una delle principali cause di infertilità nelle donne..

La terapia ormonale è la base del trattamento conservativo dell'endometriosi. Farmaci assegnati che possono sopprimere la crescita dei fuochi e salvare una donna da spiacevoli sintomi di patologia. Gli ormoni nell'endometriosi fanno parte del regime di trattamento obbligatorio. Non c'è alternativa: altri mezzi non possono far fronte al problema. Gli ormoni possono essere prescritti insieme a farmaci di altri gruppi, ma non al loro posto.

Consideriamo più in dettaglio come va il trattamento ormonale dell'endometriosi e quali mezzi sono prescritti per questa malattia..

Sfondo ormonale con endometriosi

Il ruolo principale nello sviluppo della malattia endometrioide appartiene agli estrogeni. Studi clinici dimostrano che nei fuochi (eterotopia) il numero di recettori sensibili all'azione di questo ormone è nettamente aumentato:

  • ER-a è associato alla proliferazione dell'endometrio, la mucosa uterina. La sua concentrazione aumenta 142 volte;
  • ER-b, il cui ruolo non è completamente compreso. Aumenta di 9 volte.

Allo stesso tempo, il rapporto tra recettori e progesterone sta cambiando. Quasi nessun recettore del PR-B si trova nei fuochi, mentre il PR-A rimane nel range normale. Ciò indica la resistenza dei fuochi all'influenza del progesterone.

L'iperestrogenia locale è la ragione principale della crescita dell'eterotopia endometrioide. Sullo sfondo della patologia, aumenta la concentrazione di aromatasi, che porta ad un aumento della produzione di estradiolo attivo. Allo stesso tempo, la produzione dell'enzima 17b-HSD tipo 2 è ridotta, il che dovrebbe convertire l'estradiolo in un estrone biochimicamente più debole. Ma ciò non accade - e le eterotopie stanno crescendo. Si ritiene inoltre che il deficit di tipo 2 17b-HSD sia associato alla resistenza al progesterone..

Pertanto, con l'endometriosi, l'equilibrio degli enzimi che influenzano la sintesi degli ormoni sessuali è disturbato. Ciò porta ad un aumento degli effetti locali degli estrogeni e ad una diminuzione della concentrazione di progesterone. In questo contesto, crescono focolai di endometriosi sensibili all'influenza degli ormoni sessuali.

L'endometriosi si verifica sullo sfondo di uno squilibrio ormonale.

La produzione locale costante di estrogeni porta ad un aumento della concentrazione di prostaglandine E2, che è responsabile dell'infiammazione e porta alla progressione della malattia.

Nella pratica di routine, gli esami del sangue per gli ormoni non sono sempre prescritti. La loro concentrazione è rilevante solo quando si cercano le cause dell'infertilità concomitante. Lo schema di esame include la valutazione di FSH, LH, prolattina, estradiolo e progesterone, solfato di DEA, testosterone, ormoni tiroidei. Tutti i test vengono eseguiti il ​​2-3 ° giorno del ciclo, ad eccezione del progesterone: viene esaminato il 21-22 ° giorno dall'inizio delle mestruazioni.

La terapia farmacologica per l'endometriosi è selezionata senza tener conto del livello iniziale di ormoni. Ciò non ha senso, poiché l'obiettivo della terapia è di influenzare lo sfondo ormonale locale nei fuochi. Tutti i farmaci agiscono all'incirca allo stesso modo. La scelta dipenderà non dal livello iniziale dei propri ormoni, ma da altri fattori: età, piani riproduttivi, presenza di malattie concomitanti, stadio di sviluppo del processo, ecc..

Indicazioni per la terapia ormonale dell'endometriosi

I farmaci ormonali sono prescritti in tali situazioni:

  • Come unico metodo di terapia per l'endometriosi moderata. Il ricevimento di ormoni è indicato per danni all'utero (adenomiosi di I-II grado) e alle ovaie (cisti endometrioidi di dimensioni fino a 4 cm);
  • In aggiunta al trattamento chirurgico (laparoscopia). La terapia ormonale è indicata per l'adenomiosi di grado III-IV, endometriosi esterna con danni a ovaie, peritoneo, fibra pelvica, cervice, vagina, intestino, vescica e altri organi - prima e dopo l'intervento chirurgico. Prima dell'intervento chirurgico, i farmaci sono progettati per ridurre la dimensione dei fuochi e ridurre la quantità di perdita di sangue, dopo - per sopprimere la crescita dell'eterotopia rimanente.

La terapia ormonale può essere prescritta dopo il trattamento chirurgico dell'endometriosi..

È vietato assumere farmaci ormonali da soli! Il trattamento è prescritto solo dopo un esame a tempo pieno da un ginecologo.

Il meccanismo d'azione degli ormoni

La terapia ormonale si basa su una diminuzione dei livelli di estrogeni. Ciò si ottiene in due modi:

  • Sopprimendo parzialmente la produzione dei nostri ormoni e aumentando la sensibilità dei recettori al progesterone. Ecco come funzionano i COC e i gestageni;
  • Con la completa soppressione della sintesi dei propri ormoni e la creazione di menopausa artificiale reversibile. Così fanno gli agonisti dell'ormone che rilasciano gonadotropina.

Gli studi clinici condotti nel 1992 hanno determinato la concentrazione soglia ottimale di estrogeni nel siero di sangue - 30-60 pz / ml. Allo stesso tempo, la crescita dei fuochi dell'endometriosi viene soppressa. Diminuisce la dimensione dell'eterotopia, diminuisce il rischio di recidiva della malattia. Ma non esiste un evidente ipoestrogenismo con una tale concentrazione di ormoni, che riduce il rischio di complicanze (principalmente l'osteoporosi - una diminuzione della densità minerale ossea).

Pro e contro della terapia ormonale

Il ricevimento di ormoni con endometriosi ha i suoi vantaggi:

  • Inibire in modo affidabile la crescita di nuovi focolai e prevenire una ricaduta della malattia;
  • Ridurre le dimensioni delle eterotopie già formate;
  • Elimina i sintomi della patologia: dolore, spotting;

La terapia ormonale è progettata per ridurre il dolore endometrioide e ridurre il volume del flusso mestruale..

  • Stabilizzare il ciclo mestruale;
  • Ridurre il rischio di complicanze;
  • Prevenire un nuovo intervento chirurgico;
  • Aumentare la qualità della vita sessuale;
  • Ripristina la funzione riproduttiva;
  • Migliora la capacità lavorativa e ti consente di vivere una vita piena.

Le recensioni dei pazienti mostrano che sullo sfondo della terapia ormonale si osserva un miglioramento significativo. Molte donne riescono a concepire e dare alla luce un bambino solo dopo il trattamento..

Vale la pena notare gli aspetti negativi della terapia ormonale:

  • È prescritto solo da un medico dopo un esame completo;
  • Richiede un monitoraggio regolare - esami periodici del ginecologo, ultrasuoni degli organi pelvici;
  • È necessario seguire esattamente le istruzioni, non saltare l'assunzione del farmaco, non modificare il dosaggio da soli;
  • Non è sempre ben tollerato - spesso si verificano effetti collaterali indesiderati;
  • Ha un gran numero di controindicazioni;
  • Quasi non prescritto nell'adolescenza - non ci sono dati sulla sicurezza di molti farmaci;
  • Non applicabile dopo la menopausa.

Durante la menopausa, la terapia ormonale non è prescritta.

Separatamente, vale la pena notare la paura delle donne prima della terapia ormonale sostitutiva. Spesso i pazienti si rifiutano di assumere i farmaci prescritti dal medico, modificano arbitrariamente il regime di trattamento, riducendo il dosaggio del farmaco. Il trattamento non è solo inefficace, ma anche pericoloso. L'uso improprio di farmaci ormonali minaccia lo sviluppo di gravi reazioni avverse.

Valutazione dell'efficacia dei farmaci ormonali nel trattamento dell'endometriosi

L'efficacia della terapia ormonale è stata confermata da numerosi studi clinici. Le principali comunità ginecologiche nel mondo raccomandano gli ormoni come metodo principale di trattamento conservativo della malattia. Tali rimedi eliminano non solo i sintomi, ma influenzano anche la causa del processo patologico. Non sono stati sviluppati altri metodi conservativi per influenzare l'endometriosi..

Quando si esegue la terapia farmacologica, è importante considerare il fatto che l'endometriosi è una patologia cronica. È caratterizzato da un decorso recidivante e dalla possibilità di crescita autonoma delle eterotopie. Nessuno dei farmaci esistenti può rimuovere il substrato morfologico dell'endometriosi. Le medicine sopprimono solo l'attività dei fuochi, ma non eliminano completamente la patologia. Dopo aver completato il corso della terapia, il tuo background ormonale viene ripristinato e la malattia ritorna.

Si scopre che non ha senso bere ormoni? Affatto. La terapia farmacologica da qualche tempo inibisce la crescita di nuovi fuochi e riduce le dimensioni di quelli esistenti. Durante questo periodo, una donna può vivere senza dolore, con un normale flusso mestruale, senza un rischio costante di sviluppare sanguinamento uterino. Sullo sfondo della terapia, viene ripristinato il funzionamento degli organi riproduttivi. Puoi concepire, sopportare e dare alla luce un bambino senza complicazioni significative.

Dopo il trattamento ormonale dell'endometriosi, una donna ha un'alta probabilità di avere un bambino.

Senza trattamento, l'endometriosi progredirà inevitabilmente, causando dolore pelvico cronico, irregolarità mestruali e infertilità.

Una revisione dei trattamenti ormonali per l'endometriosi

Consideriamo più in dettaglio i farmaci usati nella terapia conservativa della malattia endometrioide. Questi sono fondi di diversi gruppi, ma tutti sopprimono l'attività delle eterotopie e inibiscono la progressione del processo.

Agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina

Gli agonisti sono più efficaci nel trattamento di forme infiltrative gravi di endometriosi. Nella pratica clinica, tali farmaci vengono utilizzati:

Agonisti dell'ormone rilasciante la gonadotropina utilizzati nel trattamento dell'endometriosi.

Disponibile in varie forme: iniezione, spray nasale, impianti sottocutanei. Viene data priorità ai moduli di deposito che possono essere inseriti una volta al mese..

Gli agonisti del Gn-RG sono prescritti da 2-4 giorni del ciclo mestruale. Il corso del trattamento dura 3-6 mesi. L'uso a lungo termine di tali farmaci non è pratico. Gli studi clinici dimostrano che dopo 6 mesi o più l'efficacia del trattamento non aumenta, ma aumenta il rischio di sviluppare complicazioni pericolose.

Gli agonisti dell'AGN-RG inibiscono la funzione ovarica. La sintesi degli ormoni sessuali si interrompe e si sviluppa la menopausa artificiale. Le mestruazioni si interrompono: c'è un'amenorrea medica. Sullo sfondo di grave ipoestrogenismo, le lesioni endometriotiche regrediscono rapidamente, il che è confermato dai risultati dell'esame istologico di campioni di biopsia e ultrasuoni. La soppressione completa delle eterotopie non si verifica. La ricaduta della malattia è possibile entro 3-5 anni (probabilità 50-80%).

Sullo sfondo del trattamento con AGN-RG, si sviluppa uno stato ipoestrogenico con sintomi caratteristici della menopausa. Il 90% delle donne ha vampate di calore, forti sbalzi d'umore, mal di testa, insonnia, secchezza della mucosa vaginale. La densità minerale ossea è ridotta, il che porta allo sviluppo dell'osteoporosi. Per prevenire questi effetti collaterali, il trattamento con agonisti aH-RH avviene sotto forma di estrogeni a basse dosi. Si presume che sullo sfondo della terapia aggiuntiva, gli agonisti possano essere utilizzati per più di 6 mesi, ma questo schema rimane controverso.

progestinici

Secondo le raccomandazioni delle principali comunità ginecologiche, i progestinici possono essere considerati farmaci di prima linea nel trattamento dell'endometriosi. In pratica, vengono utilizzati tali strumenti:

  • Gestagens orali: Byzanne, Duphaston, Norkolut e altri;

Preparati contenenti progestinici.

  • Progestinici parenterali: sistema intrauterino Mirena, Depo-Provera.

I progestinici orali vengono utilizzati continuamente dal primo giorno del ciclo mestruale. Il corso del trattamento è di 3-9 mesi. Questo approccio consente non solo di stabilizzare il ciclo e alleviare il dolore, ma anche di sopprimere l'attività dei fuochi, oltre a prevenire la progressione della malattia. Le forme orali sono prescritte a lungo termine.

Tra tutti i farmaci, i seguenti farmaci meritano un'attenzione particolare:

  • Vizanna è un farmaco a base di dienogest. Questo è l'unico gestagen che ha un effetto simile con gli agonisti del Gn-RH ed è meglio tollerato. Non porta ad un significativo ipoestrogenismo, ma le mestruazioni sono di solito assenti sullo sfondo. Dienogest allevia efficacemente il dolore, elimina le irregolarità mestruali, sopprime l'ovulazione;
  • Duphaston è un farmaco a base di dydrogesterone. Il farmaco di scelta per il trattamento dell'endometriosi con infertilità endocrina concomitante. Sicuro durante la pianificazione della gravidanza e può essere utilizzato dopo il concepimento;
  • Mirena è un dispositivo intrauterino con levonorgestrel. L'azione locale del farmaco porta a una significativa soppressione dei recettori degli estrogeni e all'inibizione della crescita dei focolai endometriotici. Viene introdotto nella cavità uterina per 5 anni. L'opzione migliore per le donne che non pianificano una gravidanza nei prossimi anni. Tra gli svantaggi, vale la pena notare il rischio di sviluppare complicanze infettive, come con qualsiasi dispositivo intrauterino.

Contraccettivi orali combinati

KOC è il metodo di scelta per le donne con endometriosi che non stanno pianificando una gravidanza nel prossimo futuro. La priorità è data a tali farmaci:

Contraccettivi orali combinati che trattano l'endometriosi.

Come componente progestinico nella composizione di questi farmaci è il dienogest. Allevia efficacemente il dolore e stabilizza il ciclo mestruale. I contraccettivi orali combinati sono particolarmente efficaci nel trattamento dell'adenomiosi e delle cisti ovariche endometrioidi.

I contraccettivi orali combinati sono prescritti secondo un regime standard o prolungato. Sono efficaci nella prima patologia rilevata, ma non vengono utilizzati in caso di recidiva della malattia..

Tutti i COC includono estrogeni. Si ritiene che possa provocare la crescita di focolai endometrioidi, ma questo problema non è stato ancora studiato.

Controindicazioni alla terapia ormonale

Controindicazioni generali alla nomina di ormoni:

  • Ipersensibilità ai componenti del farmaco;
  • Malattie associate ad un alto rischio di trombosi: infarto del miocardio, ictus, difetti cardiaci, vene varicose, processi autoimmuni, trombofilia ereditaria, ecc.;
  • Gravi malattie del cuore, del fegato, dei reni;
  • Gravidanza e allattamento;

La terapia ormonale non è prescritta durante l'allattamento..

  • Età fino a 18 anni;
  • Malattie oncologiche di varia localizzazione;
  • Sanguinamento vaginale di origine sconosciuta.

Controindicazioni specifiche sono determinate per ciascun farmaco separatamente..

Sullo sfondo dell'assunzione di farmaci ormonali, aumenta il carico sugli organi interni e aumenta il rischio di sviluppare conseguenze indesiderabili. Molto spesso, il cuore, i vasi sanguigni, il fegato e i reni reagiscono. Spesso si verificano irregolarità mestruali: spotting e sanguinamento da rottura. Tra le lamentele più frequenti vale la pena notare un rapido aumento di peso, peggioramento delle condizioni della pelle, mal di testa, diminuzione della libido e sbalzi d'umore. Questi effetti sono reversibili e scompaiono dopo l'interruzione del farmaco..

Un grave pericolo per una donna è una diminuzione della densità minerale del tessuto osseo e lo sviluppo dell'osteoporosi. Questo effetto collaterale si osserva durante l'assunzione di agonisti del Gn-RG. Il rischio è particolarmente elevato dopo 35 anni. Pertanto, si consiglia a tutte le donne in età riproduttiva tardiva di sottoporsi a densitometria prima di iniziare la terapia per valutare la densità ossea. Se vengono identificati segni di osteoporosi, il regime di trattamento deve essere rivisto.

Regime di trattamento alternativo

Il trattamento dell'endometriosi senza ormoni è impossibile. Solo con le lesioni della cervice può essere dispensato un trattamento esclusivamente distruttivo - per cauterizzare la messa a fuoco e rimuovere completamente il tessuto interessato. In altre situazioni, la terapia ormonale è indispensabile..

Oltre al trattamento principale, vengono prescritti i seguenti farmaci:

  • Farmaci antinfiammatori non steroidei. Allevia il dolore, facilita le condizioni generali, facilita il flusso delle mestruazioni;

Farmaci antinfiammatori che alleviano le condizioni generali dell'endometriosi. Assegnato come trattamento aggiuntivo.

  • Rimedii alle erbe. Rafforzare l'immunità, aumentare il tono generale, influire favorevolmente sullo sfondo ormonale;
  • Fisioterapia. Allevia il dolore, migliora la rigenerazione dei tessuti dopo l'intervento chirurgico, previene lo sviluppo di aderenze.

Tutti questi metodi alleviano bene i sintomi, ma non influenzano le cause e i meccanismi dello sviluppo della malattia, quindi non possono sostituire i farmaci ormonali..

Ad oggi, nessuno dei regimi proposti di terapia ormonale porta a una completa eliminazione della patologia. L'assunzione di farmaci non garantisce la completa soppressione della crescita focale e non protegge a lungo dalle ricadute. In alcuni casi, l'unico trattamento per l'endometriosi è l'eliminazione chirurgica completa della lesione..

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Individuazione dello scarico marrone nelle donne - daub marrone

Lo scarico sanguinolento o bruno nelle donne, il cosiddetto daub, che appare al di fuori delle mestruazioni è un problema comune. Non significano sempre qualcosa di sinistro....

Utrozhestan può causare un ritardo nelle mestruazioni

Utrozhestan è un farmaco ormonale, il cui principio attivo principale è il progesterone femminile dell'ormone sessuale. È questo ormone che svolge un ruolo importante nel corpo di una donna, il suo ciclo mestruale, la capacità di rimanere incinta e sopportare un feto dipendono da esso....

Un daub invece delle mestruazioni - quando è considerato normale e quando patologia?

Le mestruazioni sono uno dei principali processi fisiologici che si verificano nel corpo di una donna. È associato al rigetto della mucosa della cavità uterina....