Qual è il normale ritardo mensile

Scarico

Quando le mestruazioni sono in ritardo, una donna chiede quanto tempo può durare un periodo di mestruazioni, a che ora è consentito e nel qual caso dovresti preoccuparti e cercare le cause dell'interruzione del ciclo.

Ciclo mestruale normale

Il classico ciclo mestruale di una donna in buona salute dura 28 giorni. Il primo giorno del nuovo periodo, appare la dimissione. Normalmente, la regolazione dura 3-5 giorni, si verifica la 14a ovulazione, quindi la fase del corpo luteo, che cambia di nuovo alle mestruazioni.

Il tempo di ciclo mensile, misurato dal numero di giorni tra i periodi, dovrebbe essere lo stesso.

Il numero di giorni di ciclo diversi da 28 è consentito, soprattutto, la regolarità del periodo mestruale. Tuttavia, le mestruazioni possono essere ritardate, quanto - dipende dalla causa. Dura 1-2 giorni e raggiunge una settimana o anche diversi mesi.

Un breve ritardo può essere la prova di stress, cambiamenti climatici o altre cause. Ad esempio, è dimostrato che con visite regolari presso la stessa azienda (gruppo di lavoro), i periodi di tutte le donne iniziano all'incirca nello stesso momento.

Se c'è un ritardo nelle mestruazioni, la durata del ciclo viene calcolata dal momento dell'inizio effettivo delle mestruazioni. Nel caso in cui il ciclo si riprendesse immediatamente e le mestruazioni arrivassero in tempo, non dovrebbero esserci problemi di salute.

Quanti giorni è consentito un ritardo mensile?

I medici affermano che la norma consentita, fino a quanti giorni può esserci un ritardo nelle mestruazioni - 3-5 giorni. Se le mestruazioni non si verificano più a lungo del periodo specificato, esiste la possibilità di un processo patologico. L'inizio del prossimo ciclo sarà considerato nel momento in cui compaiono le secrezioni. Se la durata del ciclo diventa la stessa, possiamo supporre che sia guarita.

Quando la durata del ciclo è di 28 giorni, le mestruazioni erano programmate per il 1 ° marzo e sono iniziate il 5, il che significa che il ritardo è stato di 4 giorni. Se la prossima mestruazione si verifica il 2 aprile, si ritiene che il ciclo si sia ripreso. Alcuni si aspettano erroneamente il discarico il 29 marzo e, se non arrivano, si preoccupano, nonostante tutto sia normale.

Per facilitare il tracciamento, puoi utilizzare le applicazioni mobili con un calendario femminile. Con il loro aiuto, è facile notare i cambiamenti nel ciclo e sapendo per quanto tempo il ritardo è considerato normale, puoi controllare il periodo mestruale.

Se non è possibile utilizzare tale applicazione, le note vengono prese nel normale calendario, l'importante è monitorare regolarmente il ciclo mestruale.

Anche se il ritardo è consentito, è entro il normale ritardo delle mestruazioni, ma questo accade regolarmente (più di due volte l'anno), è necessario informare il proprio ginecologo. In questo caso, c'è ancora una violazione del ciclo, il che significa che è necessario scoprirne le cause. È obbligatorio consultare uno specialista se il ritardo è di 9-10 giorni o più.

Quanto tempo può trascorrere un ritardo senza gravidanza

Il periodo di ritardo accettabile aumenta in caso di gravidanza e il periodo di allattamento. Il massimo mensile potrebbe non andare per l'intero periodo di lattazione, quando l'ormone prolattina viene prodotta nel corpo femminile, il che inibisce la maturazione dell'uovo. Di conseguenza, l'ovulazione non si verifica, l'endometrio non cresce e non ci sono mestruazioni.

Dopo un risultato negativo del test di gravidanza, una donna, di regola, è interessata alla domanda su quanti giorni il periodo può ritardare in questo caso. I medici lo considerano normale quando le mestruazioni sono ritardate per un massimo di 5 giorni. Se le regule sono in ritardo ad ogni ciclo e il ritardo mensile massimo è più lungo del periodo specificato, vale la pena visitare un ginecologo per sottoporsi a un esame.

Dopo aver esaminato, superato i test necessari e sottoposto a ultrasuoni, il medico sarà in grado di identificare la causa della violazione del ciclo. All'età di 40-45 anni, il ritardo maggiore, circa un mese o più, si verifica più spesso a causa dell'inizio della premenopausa.

Nel caso in cui l'età sia lontana dalla menopausa, il maggior numero di giorni accettabili di ritardo nell'emorragia regolare non dovrebbe superare la settimana. E durante l'esame in questo caso, possono essere rilevati problemi patologici.

Possibili ragioni

Come già notato, se le mestruazioni sono ritardate più a lungo del periodo consentito, è necessario un esame. Ora vale la pena esaminare più in dettaglio i motivi di questa violazione del ciclo:

  1. Mancanza di ovulazione Ciò può verificarsi durante il ciclo anovulatorio, quando le ovaie sono interrotte. Ad esempio, a causa della policistosi, in cui diversi follicoli iniziano a maturare contemporaneamente, ma nessuno di essi alla fine ovula.
  2. Malfunzionamento ormonale, che si verifica spesso durante l'assunzione di pillole anticoncezionali. Se i contraccettivi orali sono selezionati correttamente, il ciclo si riprenderà molto rapidamente. Quando le compresse vengono sospese, le mestruazioni potrebbero non iniziare a lungo o andare con ritardi significativi e il ciclo non si riprenderà più a lungo saranno le compresse. Il sistema riproduttivo richiede tempo per ricominciare a produrre ormoni nella quantità necessaria per il processo di ovulazione e la crescita dell'endometrio.
  3. Infiammazione ovarica, annessite. Queste malattie sopprimono l'ovulazione e disturbano il sistema riproduttivo nel suo insieme..
  4. Malattie ginecologiche Ciò include endometrite, endometriosi, polipi e fibromi uterini, tumori maligni e malattie a trasmissione sessuale.

Il normale periodo mestruale come cartina di tornasole riflette la salute riproduttiva di una donna, quindi non è possibile ignorare i segnali del corpo e attendere il recupero del ciclo, soprattutto con lunghi ritardi. Dopotutto, la causa può essere la patologia e prima si inizia il trattamento, più è probabile il suo risultato rapido e positivo.

Fattori che influenzano il ciclo mestruale

Ci sono fattori che influenzano il fatto che le mestruazioni sono in ritardo. I reguli possono essere ritardati non solo a causa di patologie, ma anche per altre ragioni apparentemente insignificanti. Tra i fattori che causano il ritardo, possiamo distinguere:

  1. Diete regolari rigorose volte a perdere peso. Quindi, molti modelli che aderiscono a diete estenuanti soffrono di ritardi costanti, che a volte raggiungono l'amenorrea e l'infertilità. Pertanto, una corretta alimentazione bilanciata unita a una regolare attività fisica in palestra o yoga sta diventando sempre più popolare. I risultati sono una bella figura e una buona salute..
  2. L'effetto di stress e depressione. Un fattore importante è la salute mentale ed emotiva, che può essere supportata da multivitaminici, buon sonno e passeggiate all'aria aperta..
  3. Cambiamento delle condizioni climatiche. È anche stressante per il corpo, ma in questo caso non è necessario intervenire con urgenza. Quando una donna si abitua a nuove condizioni o ritorna a vecchie condizioni (nel caso si tratti di una vacanza), il ciclo mensile verrà nuovamente ripristinato.
  4. Cambiamenti nel corpo di una donna che non sono correlati al sistema riproduttivo. Questi includono raffreddori o assunzione di antibiotici. Dovresti sottoporsi a un trattamento adeguato, bere un ciclo di vitamine e ripristinare l'immunità.

Le visite regolari dal ginecologo e il monitoraggio del periodo mestruale aiuteranno a mantenere la salute riproduttiva della donna e prevenire ritardi.

Auto-isolamento: per cosa, chi e quanto possono essere multati

Il Ministero degli affari interni nella Repubblica del Kazakistan spiega l'applicazione delle pene per le violazioni del benessere sanitario ed epidemiologico.

Una grande quantità di domande su questo arriva al progetto del Ministero degli Affari Interni di Komi e Komiinform, "Auto-isolamento: domanda-risposta".

Il ministero ha ricordato che il 1 ° aprile Vladimir Putin ha firmato una legge che inasprisce la pena per violazione delle norme sanitarie-epidemiologiche.

Pertanto, l'articolo 6.3 del Codice dei reati amministrativi della Federazione Russa è integrato dalla parte 2, che stabilisce la responsabilità amministrativa per la violazione della legge nel campo della garanzia del benessere sanitario ed epidemiologico della popolazione durante la modalità di emergenza o quando esiste una minaccia di diffusione di una malattia che costituisce un pericolo per gli altri o durante l'attuazione di misure restrittive nel territorio pertinente (quarantena), nonché per il mancato rispetto, entro il termine prescritto, l'ordine legale (decisione) emesso o durante i periodi specificati o l'obbligo dell'organismo (ufficiale) che esercita la sorveglianza sanitaria ed epidemiologica dello stato federale di condurre misure sanitarie e antiepidemiche (preventive).

Il ministero degli Affari interni di Komi chiarisce la portata di questo articolo.

Infetto e sospetto

Le innovazioni riguardano coloro che sono arrivati ​​dall'estero e devono essere autoisolati per 14 giorni, così come quelli che sono già infetti o sono "sospettati" (in un osservatorio o in quarantena a casa) con l'ordine di non lasciare i locali fino a quando tutta la ricerca medica e la diagnosi non saranno state completate.

Per la commissione di questi reati, la responsabilità è prevista per:

- per i cittadini - una multa da 15 a 40 mila rubli

- per i funzionari - una multa da 50 a 150 mila rubli

- per gli imprenditori - una multa da 50 a 150 mila rubli o sospensione amministrativa per un massimo di 90 giorni

- per le persone giuridiche - una multa da 200 a 500 mila rubli sospensione amministrativa per un massimo di 90 giorni.

Inoltre, l'articolo 6.3 del Codice dei reati amministrativi della Federazione Russa è integrato dalla parte 3, che stabilisce una maggiore responsabilità amministrativa per le stesse azioni (inazione) che hanno comportato danni alla salute umana o la morte di una persona se tali azioni (inazione) non contengono un reato.

Per la commissione di questi reati, la responsabilità è prevista per:

- per i cittadini - una multa da 150 a 300 mila rubli

- per i funzionari - da 300 a 500 mila rubli o squalifica da 1 anno a 3 anni

- per gli imprenditori - una multa da 500 mila a 1 milione di rubli o sospensione amministrativa per un massimo di 90 giorni

- per le persone giuridiche - un'ammenda da 500 mila a 1 milione di rubli o sospensione amministrativa per un massimo di 90 giorni.

I casi relativi a tali reati sono considerati dai tribunali della città (distretto), ma i funzionari degli organi degli affari interni hanno il diritto di elaborare protocolli oltre ai dipendenti di Rospotrebnadzor.

Per infezione di massa - responsabilità penale

Allo stesso tempo, la responsabilità amministrativa per la violazione delle norme sanitarie-epidemiologiche dovrebbe essere distinta da quella criminale. Quest'ultimo è sancito dall'articolo 236 del codice penale. La legge federale del 01.04.2020 n. 100-FZ ha modificato questo articolo.

In particolare, la responsabilità è stabilita per violazione delle norme sanitarie ed epidemiologiche se ha comportato una malattia di massa di persone per negligenza, ma anche se le azioni del colpevole hanno creato una minaccia di malattia di massa. Inoltre, la durata massima della reclusione è di due anni.

Inoltre, viene introdotta una maggiore responsabilità per la violazione delle norme sanitarie ed epidemiologiche, con conseguente morte per negligenza di due o più persone. In questo caso, la pena è prevista fino a sette anni di carcere..

Le indagini sui reati ai sensi dell'articolo 226, parte 3, del codice penale della Federazione Russa (inosservanza delle norme sanitarie ed epidemiologiche che hanno comportato la morte di due o più persone per negligenza) sono assegnate al comitato investigativo, le categorie meno gravi (parti 1, 2 dell'articolo 236 del codice penale della Federazione russa) sono quelle di ministero degli Affari Interni.

Chi non è infetto e non è sospetto

Separatamente, vale la pena sottolineare che il capitolo 20 del codice dei reati amministrativi della Federazione Russa è integrato dall'articolo 20.6.1 della legge federale, che stabilisce la responsabilità amministrativa per il mancato rispetto delle regole di condotta quando si introduce un allarme elevato sul territorio in cui vi è una minaccia di un'emergenza o nella zona di emergenza. Questo vale per coloro che non sono infetti e non sono sospettati, cioè cittadini sani. È una violazione delle regole di condotta proprio con l'introduzione di un alto livello di allerta, norme non sanitarie, e questo è un reato contro l'ordine pubblico e la sicurezza pubblica.

Per la commissione del reato specificato, la responsabilità è fornita sotto forma di un avvertimento o di una sanzione amministrativa:

- per i cittadini - da 1 a 30 mila rubli,

- per i funzionari - da 10 a 50 mila rubli,

- su IP - da 30 a 50 mila,

- per le persone giuridiche - da 100 a 300 mila rubli.

In conclusione: sulla base dell'articolo 13 della legge federale del 07.02.2011 n. 3-FZ "Sulla polizia" e in conformità dell'articolo 20 della legge federale del 23.06.2016 n. 182-FZ "Sulle basi del sistema di prevenzione dei reati nella Federazione Russa", dipendenti delle autorità degli affari interni può mettere in guardia i cittadini sull'inammissibilità delle azioni che creano le condizioni per commettere reati, reati amministrativi o l'inammissibilità del persistere del comportamento antisociale.

Tale misura di impatto è precauzionale, di natura preventiva, non comporta il verificarsi di conseguenze negative, ma mira a rendere i cittadini più rispettosi della legge e disciplinati durante una pandemia.

La polizia regionale spera che i cittadini siano consapevoli di evitare di essere ritenuti responsabili e multati.

Le domande possono essere inviate all'indirizzo: [email protected]

Le domande e le risposte più urgenti ad esse verranno inserite nel feed di notizie principale.

Le risposte alle domande sono pubblicate qui..

Se noti un errore in questo testo, selezionalo semplicemente con il mouse e premi Ctrl + Invio.

Il testo selezionato verrà automaticamente inviato all'editor.

Ortografia corretta: "quanto" o "di quanto"

Questa parola è usata abbastanza spesso nel linguaggio quotidiano, ma la sua ortografia causa alcune difficoltà.

Scopriamolo.

Esistono due opzioni di ortografia per la parola analizzata:

  • "Quanto" dove la parola è scritta insieme,
  • "Di quanto", dove la parola è scritta separatamente.

Come si scrive: "quanto" o "quanto"?

Secondo la norma di ortografia della lingua russa, entrambe le opzioni sono corrette. Vediamo in quale caso è scritta la prima opzione e in quale - la seconda.

Quando scriviamo insieme?

Scriviamo una parola insieme se è un avverbio in una frase.

In questo caso, siamo guidati dalla seguente regola:

"Gli avverbi sono scritti insieme, che sono formati da altri avverbi allegando un prefisso".

L'avverbio "quanto" è formato dal pronome avverbio "quanto" usando il prefisso "on".

quanto - da (prefisso) + quanto (avverbio).

Come capire che in una frase una parola è un avverbio?

Se la parola è un avverbio, può essere sostituita dalle seguenti espressioni:

  • fino a che punto
  • in che misura
  • Fino a che punto
  • come

Quando scriviamo separatamente?

Scriviamo separatamente se "quanto" nella frase è una parola di domanda.

In questo caso, "quanto" avrà la parola dipendente.

  • Quanti centimetri è più alto? ("Centimetri" è una parola dipendente).
  • Quanti metri più in basso? ("Metri" è una parola dipendente).

Esempi per il fissaggio:

  • Per quanto ne so, smetterà.
  • Quanti centimetri è più alto di papà??
  • So quanto sia doloroso andarsene.

È diventato costoso camminare. Per cosa e quanto possono essere multati per strada

Sono andato a fare la spesa e ho ricevuto una multa. Tirò fuori la spazzatura - tornò con un avvertimento. L'aumento del regime di prontezza, non solo per l'infezione, ma anche per il fatto che improvvisamente diventi un trasgressore, ti costringe ad aprire un codice di violazioni amministrative e a leggere in dettaglio cosa può diventare parte dell'accusa. Questo è un divertimento così auto-isolante per noi ora - per convincerti che non stai facendo nulla di illegale prima di uscire di casa. O lo stai ancora facendo? Capiamo.

Oltre la soglia della casa

Dove crescono queste fobie le loro gambe sono comprensibili. Facendo un'escursione pattuglie su quasi tutte le strade, gli automobilisti sono controllati dagli agenti della polizia stradale e dagli altoparlanti ci sono messaggi allarmanti che dicono che è necessario osservare la modalità di autoisolamento e non vacillare per la città.

Diritto di uscire

Possiamo avere solo pochi casi. Un viaggio in un negozio o in farmacia, preferibilmente in arrivo, puoi portare fuori la spazzatura o andare al lavoro. In tutti i casi, in modo che non ci siano domande inutili, è meglio avere alcuni documenti con te. Assegni dal negozio, un certificato o un certificato di lavoro, è richiesto un passaporto. Una nuova storia di Kaluga sull'ispezione di un pacchetto alimentare ne è la prova. Gli scenari di incontro con le forze dell'ordine possono essere molto diversi.

Sono andato a prendere un pane

A Kaluga, la polizia ha fermato una donna che stava tornando dal negozio e si è scoperto che in qualche modo doveva provarlo. Il dialogo si è rivelato teso, la storia è diventata nota in tutto il paese.

“Vado da un negozio di alimentari, un negozio vicino alla casa. Sono stato fermato da un agente di polizia e in tono ribelle mi chiede perché ho lasciato la casa. Ho detto che durante la quarantena ho il diritto di fare la spesa. E mi disse: "E dov'è la prova che sei andato a fare la spesa?"

"Qual è la tua prova?"

Pane, pasta, un pacco di burro - un cibo passa a casa. Il poliziotto ha rilasciato la donna solo dopo aver ispezionato il sacchetto della spesa e ora Internet sta discutendo la validità di queste azioni..

Non in quarantena, ma modalità pronta

Da un punto di vista legale, una situazione davvero difficile è ora. La popolazione dovrebbe essere a casa, per così dire, ma non ci sono misure di quarantena nella regione, il che significa che non ci sono strumenti di influenza. "Non importa come sia": sono stati comunicati agli organi di polizia e trascritti prima dell'entrata in vigore delle modifiche al Codice dei reati amministrativi, decisioni sulla violazione del regime di autoisolamento. Hanno invocato il paragrafo 4 dell'art. 19 Codice amministrativo (disobbedienza all'ordinamento legittimo di un funzionario dell'organismo). Tutto è accaduto secondo uno schema piuttosto semplice. All'uomo fu offerto di tornare volontariamente a casa per auto-isolamento e, quando si rifiutò, scrissero una multa per questa stessa disobbedienza all'ordine legittimo. Più di settecento di questi protocolli a livello nazionale.

Con una nuova multa

Ora tutto è diventato ancora più semplice. Dal 1 ° aprile, senza alcuna battuta, sono entrati in vigore cambiamenti nel codice dei reati amministrativi e ora c'è la possibilità di rientrare in molti dei suoi articoli contemporaneamente, camminando nel parco o semplicemente spostandosi lungo la strada. In primo luogo, la seconda parte è introdotta nell'articolo 6.3 e nella sua formulazione con possibilità di interpretazione illimitate.

"Violazione della legislazione in materia di garanzia del benessere sanitario ed epidemiologico della popolazione, espressa in violazione delle norme sanitarie e delle norme igieniche esistenti, inosservanza delle misure igienico-sanitarie e anti-epidemia in caso di minaccia di diffusione di una malattia pericolosa durante il periodo di misure restrittive (quarantena)." Articolo 6.3 del codice amministrativo della Federazione Russa

Invano, molti stanno provando a dimostrare che non abbiamo la quarantena, il che significa che l'articolo non funziona. Uno non cancella l'altro. Sebbene non vi sia quarantena, saranno multati per non aver adottato misure antiepidemiche, e questa è solo una raccomandazione per osservare il regime di isolamento. Un precedente è già accaduto in Bashkiria. Lì, un residente di 33 anni è stato multato di 15 mila rubli in base a questo articolo semplicemente perché ha lasciato la casa per parcheggiare la sua auto.

L'inevitabilità della punizione

Un altro articolo che le forze dell'ordine possono introdurre sulla strada è il 20.6.1 dello stesso codice di reati amministrativi. E, a quanto pare, dovrebbe solo diventare quella forza che è in grado di mantenere le persone in isolamento. La punizione è prevista per:

"Mancato rispetto delle regole di condotta in caso di emergenza o minaccia del suo verificarsi." Articolo 20.6.1 del codice amministrativo della Federazione russa

Quindi prova a dimostrare in seguito che non hai minacciato la tua emergenza in strada. La prima volta che viene fornito un avviso per questo, il secondo - è possibile una multa da uno a trentamila rubli.

Me ne sto a casa tranquillo

È chiaro che alla fine di tutto ciò, i tribunali affogheranno nei procedimenti sulla legalità di questa o quella multa. È anche chiaro che "diritti altalenanti", fino all'introduzione della quarantena o ad una situazione di emergenza, abbiamo l'opportunità. È solo che tutti abbiamo bisogno? Molto probabilmente no, ma perché in qualsiasi situazione incomprensibile siamo seduti a casa, spostandoci in città come un'emergenza. Quindi è più sicuro per il portafoglio e migliore per la salute.

Il Ministero dell'Istruzione e della Scienza ha delineato le scadenze per l'inizio dell'esame

Il Ministero della Pubblica Istruzione e della Scienza della Federazione Russa prevede che l'esame di stato unificato (USE) inizierà nel paese entro il 1 ° settembre. La dichiarazione corrispondente è stata fatta giovedì 14 maggio dal vice capo del dipartimento, Dmitry Afanasyev..

“Siamo guidati da ciò che ci dice Rosobrnadzor, che fissa i periodi di riserva per l'inizio dell'USO. Ma per noi stessi, definiamo come segue: l'UTILIZZO dovrebbe iniziare entro e non oltre il 1 settembre ", ha affermato su Channel One.

Nel caso del trasferimento dell'esame ad agosto, ha detto, il dipartimento sta preparando una sceneggiatura per la campagna di ammissione. Allo stesso tempo, ha espresso la speranza che anche l'anno accademico nelle università inizierà entro e non oltre il 1 settembre.

Alla vigilia di Rosobrnadzor ha presentato proposte sul rinvio dell'esame nel 2020. L'Ufficio ha proposto di condurre esami dal 4 al 25 agosto o dall'11 al 31 agosto.

Nel condurre gli esami di stato, verranno prese in considerazione le raccomandazioni del dipartimento di sicurezza: il numero di studenti in classe verrà ridotto, i locali verranno disinfettati.

Lo stesso giorno, il ministro dell'Istruzione Sergey Kravtsov ha dichiarato che i laureati delle scuole russe saranno in grado di superare tutti gli esami di cui hanno bisogno per accedere all'istituto di istruzione superiore prescelto.

“Di norma, oltre alla lingua russa, i laureati non superano più di due esami. Inoltre, hanno il diritto di scegliere il numero di esami necessari per l'ammissione. Le università determinano in modo indipendente il numero di esami per una particolare specialità ", ha detto Kravtsov..

Allo stesso tempo, gli esami si terranno solo per quei laureati che stanno per entrare nelle università.

L'8 maggio, è stato riferito che Rosobrnadzor stava prendendo in considerazione un ulteriore trasferimento di esami ad agosto. In precedenza, l'inizio della campagna d'esame è stato rinviato a causa della diffusione del coronavirus dal 25 maggio all'8 giugno.

Quanto può

La detenzione di un sospetto è una detenzione a breve termine di un cittadino e la sua detenzione in un centro di detenzione temporanea. La detenzione è restrittiva, poiché in questo momento vengono prese misure investigative per raccogliere prove.

Racconteremo in questo articolo in quali casi gli agenti di polizia possono trattenere - e per quanto tempo, e anche su come la procedura di detenzione.

Il contenuto dell'articolo:

Motivi di detenzione

La detenzione di un sospetto è una misura di coercizione procedurale applicata dall'organismo inquirente, dall'interrogatorio o dall'investigatore dal momento della detenzione effettiva di una persona con l'accusa di un reato (paragrafo 11 dell'articolo 5 del CPC).

L'essenza della detenzione consiste nella detenzione a breve termine di una persona senza previa autorizzazione del capo del dipartimento investigativo, del pubblico ministero o del tribunale.

L'articolo 91 del codice di procedura penale prevede la detenzione di un sospettato.

Il corpo dell'inchiesta, l'interrogatore, l'investigatore hanno il diritto di trattenere una persona sospettata di aver commesso un reato, per il quale può essere inflitta una pena detentiva, in tali situazioni:

  1. Quando un cittadino viene catturato nella commissione di un crimine o immediatamente dopo la sua commissione.
  2. Quando vittime o testimoni oculari indicano un particolare cittadino come colui che ha commesso il crimine.
  3. Quando si trovano evidenti segni di criminalità su questa persona o sui suoi vestiti, con lui o nella sua casa.

In presenza di uno dei motivi, un cittadino può essere trattenuto.

La procedura di detenzione ai sensi del codice di procedura penale

Ai sensi dell'articolo 92 del codice di procedura penale, la procedura per la detenzione dei cittadini è la seguente:

  1. Un cittadino deve essere consegnato al corpo dell'indagine o all'investigatore entro 3 ore dal momento del reato.
  2. Elaborano un protocollo in cui si afferma che all'indagato sono stati spiegati i diritti previsti dall'articolo 46 del codice di procedura penale della Federazione Russa (parte 1 dell'articolo 92 del codice di procedura penale della Federazione russa).
  3. Se il difensore del sospetto cittadino partecipa ai procedimenti penali dal momento della detenzione effettiva, la sua partecipazione alla compilazione del protocollo di detenzione è obbligatoria (parte 1.1 dell'articolo 92 del codice di procedura penale della Federazione Russa).
  4. Il protocollo indica la data e l'ora della stesura del protocollo, la data, l'ora, il luogo, i motivi e i motivi della detenzione dell'indagato, i risultati della sua ricerca personale e altre circostanze della sua detenzione (articolo 92, parte 2, del codice di procedura penale della Federazione Russa).
  5. Il protocollo di detenzione è firmato dalla persona che compila e dall'indagato.
  6. Quindi, l'organismo investigativo, il funzionario incaricato dell'inchiesta o l'investigatore informano il procuratore per iscritto della detenzione. Tempo per la segnalazione - 12 ore dal momento della detenzione dell'indagato (Articolo 92, parte 3, del codice di procedura penale della Federazione Russa).

Si noti che l'indagato deve essere interrogato entro 24 ore dal momento della sua effettiva detenzione e in conformità con le regole generali di interrogatorio, articoli 189-190 del codice di procedura penale.

Prima dell'interrogatorio, l'indagato, su sua richiesta, riceve un incontro con il difensore in privato e in via riservata. La durata dell'incontro può essere di 2 ore, né più né meno. Un interrogatore o investigatore può limitare il tempo di parlare con un avvocato o un avvocato difensore.

Inoltre, durante la detenzione, l'indagato può essere sottoposto a una ricerca personale secondo le modalità stabilite dall'articolo 184 e dall'articolo 93 del codice di procedura penale della Federazione Russa.

Termini di detenzione: perché un criminale può essere rilasciato?

Nel caso in cui una persona venga catturata sulla scena di un crimine, o i testimoni oculari lo indicano come la persona che ha commesso il crimine, o su di lui o sui suoi vestiti, trovano evidenti segni di un crimine nella sua casa, questa persona può essere detenuta con il sospetto di aver commesso un crimine per un periodo di 48 ore.

Inoltre, per lo stesso periodo e nello stesso modo, una persona può essere detenuta in caso di commissione di un reato, se non ha un luogo di residenza permanente, ha tentato di nascondersi, la sua identità non è stata stabilita.

Il termine di detenzione è calcolato dal momento della detenzione effettiva di una persona, che è inteso come il momento di privazione della libertà di movimento di un cittadino. Se prima che un cittadino fosse detenuto in un ordine amministrativo, ad esempio per identificarsi, allora il periodo di detenzione in ordine amministrativo è incluso nel periodo di detenzione come sospetto e il periodo totale di detenzione (cioè, nelle stesse 48 ore). Quindi il tempo di detenzione verrà calcolato dal momento della detenzione della persona in ordine amministrativo.

Riassumendo i termini di detenzione in relazione alla commissione di un reato:

  1. Non più di 48 ore dal momento dell'effettiva limitazione della libera circolazione fino a una decisione giudiziaria.
  2. Fino a 72 ore dalla data della sentenza sull'estensione del periodo di detenzione, indicando nella decisione la data e l'ora fino a quando il periodo è prorogato.
  3. Il periodo totale di detenzione non può superare le 120 ore (5 giorni). Dopo 120 ore, il cittadino deve rilasciare a causa della mancata conferma del sospetto di aver commesso un reato, oppure scegliere una misura preventiva sotto forma di detenzione in custodia nei suoi confronti o scegliere un'altra misura preventiva che non sia correlata a restrizione o reclusione.

Se entro 48 ore dal momento della detenzione la misura preventiva sotto forma di detenzione non è stata selezionata nei confronti dell'indagato, o il tribunale non ha rinviato la decisione finale, è rilasciato. Ciò è affermato nella parte 2 dell'articolo 94 del codice di procedura penale.

Si noti che possono essere presi in custodia da una decisione del tribunale se l'indagato ha commesso un reato per il quale rischia una pena detentiva per un periodo superiore a 3 anni. Inoltre, se è impossibile applicare un'altra misura preventiva, una più lieve (articolo 108 del codice di procedura penale della Federazione Russa).

Inoltre, un cittadino può essere rilasciato se non vi era motivo di detenzione o se il sospetto di un crimine non era stato confermato (articolo 94, parte 1.3, del codice di procedura penale della Federazione russa).

A proposito, la detenzione criminale non deve essere confusa con la detenzione amministrativa. Il periodo di detenzione amministrativa non può superare le 3 ore e in alcuni casi 48 ore.

Puoi saperne di più sui termini di detenzione amministrativa nell'articolo 27.5 del Codice amministrativo della Federazione Russa.

Ora sai quando e quanto possono trattenere il trasgressore, così come quello che ha causato danni fisici a un altro cittadino. Se hai ancora domande, chiedi ai nostri avvocati o scrivi nei commenti sotto questo articolo..

Hai ancora domande? Chiamaci:

Nuova data di fine della quarantena dovuta al coronavirus in Russia

Continuazione: a Novosibirsk, un uomo di età inferiore ai 40 anni è morto di coronavirus

È probabile che il regime di isolamento universale dovuto al coronavirus in Russia duri nelle vacanze di maggio e nei giorni lavorativi tra di loro. Questo è lo scenario principale che le autorità federali stanno prendendo in considerazione, riferisce RBC con riferimento alle fonti.

SU QUESTO ARGOMENTO

In un incontro con Putin sul coronavirus, è successo un incidente

Coronavirus: ultime notizie per oggi, 20 aprile 2020

Metraggio Coronavirus in Russia

Si sta inoltre discutendo l'estensione dell'isolamento universale a metà maggio. Allo stesso tempo, viene preso in considerazione uno scenario negativo sulla dinamica della distribuzione del coronavirus: in questo caso, misure restrittive possono estendersi fino al 1 giugno.

Nelle festività di maggio del 2020, i russi riposano per otto giorni: dal 1 al 5 maggio e anche dalle 9 alle 11. Tra loro, tre giorni lavorativi - 6, 7 e 8 maggio.

Il regime di isolamento universale in Russia è valido fino al 1 maggio. Lunedì 20 aprile Vladimir Putin ha tenuto un incontro con i virologi su ulteriori misure. Gli esperti non sono arrivati ​​a un denominatore comune: alcuni hanno chiesto un progressivo indebolimento del regime di isolamento universale, altri hanno insistito sull'estensione delle attuali misure.

Stavamo parlando del vaccino. Il capo del Ministero della Salute Mikhail Murashko ha dichiarato che presto saranno completati gli studi clinici e preclinici sul farmaco e che nella seconda metà di giugno potrà essere messo in produzione in serie. Tuttavia, alcuni esperti presenti all'incontro hanno dubitato della realtà di così poco tempo, mentre altri hanno affermato che COVID-19 può essere gestito con i vaccini esistenti..

Più di 47 mila persone sono state infettate dal coronavirus in Russia il 20 aprile. 3446 persone guarite, 405 morte, 4268 nuovi casi di COVID-19 sono stati rilevati nel nostro paese nelle ultime 24 ore, che è quasi duemila in meno rispetto a Pasqua.

Per quanto tempo la legge può mantenere uno stipendio??

Non tutti i datori di lavoro ritengono necessario osservare e rispettare rigorosamente la legge. Secondo le statistiche, quasi il 50% di loro non ha fretta di pagare i salari in tempo. Questi indicatori non possono che disturbare i dipendenti. Dopo tutto, tutti vogliono guadagnare in tempo con il duro lavoro.

Si tratta di quanto sia legale il ritardo nei pagamenti e sarà discusso. Inoltre, sono importanti le questioni relative alle sanzioni per i datori di lavoro che non sono riusciti a pagare i fondi guadagnati ai dipendenti in tempo..

Quanto tempo ci vuole per pagare gli stipendi?

I fondi guadagnati dai dipendenti devono essere pagati in tempo. A supporto di ciò, forniamo le disposizioni dell'articolo 136 del Codice del lavoro della Federazione Russa:

  • La parte 6 afferma che ricevere uno stipendio non dovrebbe avvenire meno di 2 volte al mese. La data di regolamento finale non è successiva al 15 ° giorno del mese successivo ai dati. In alcune aziende, la frequenza può verificarsi 3 volte al mese. La giornata è determinata sulla base di regolamenti e contratti interni.
  • La parte 7 implica che possono essere stabiliti altri periodi di paga..
  • La parte 4 afferma che i salari possono essere emessi in forma non monetaria, e ciò è confermato dalla suddetta documentazione interna dell'organizzazione.

Quanto può essere un ritardo nella retribuzione per il codice del lavoro della Federazione Russa

Se il datore di lavoro non adempie all'obbligo di pagare i salari in modo tempestivo, dovrà affrontare vari tipi di responsabilità. Il momento della sua insorgenza è il primo giorno di ritardo per quanto riguarda i pagamenti salariali.

La sospensione dura fino a quando il debito non viene saldato. Il datore di lavoro viene avvisato in anticipo per iscritto.

Un datore di lavoro che continua ostinatamente a non pagare i dipendenti, ma non vuole interrompere il lavoro dell'impresa, ha solo 15 giorni per risolvere la situazione. Pertanto, possiamo concludere che i datori di lavoro non hanno motivi legali per ritardare la remunerazione dei dipendenti..

Cosa attende un datore di lavoro negligente

Se il datore di lavoro non paga i salari in tempo nel 2019, ripetiamo che non può sfuggire alla responsabilità. Considerare queste misure di influenza non di coloro che non hanno fretta con la remunerazione dei dipendenti, in modo più dettagliato.

Il datore di lavoro attende la responsabilità amministrativa ai sensi dell'articolo 5.27 del Codice dei reati amministrativi, parti 6 e 7. In quest'ultimo caso, dovrà essere pagata un'ammenda, il cui importo sarà:

  • 10-20 mila rubli - se le violazioni riguardano funzionari;
  • 30-50 mila rubli - se viola i termini di pagamento legali viso.

In generale, tali tipi di responsabilità si applicano al trasgressore come:

  1. Disciplinare. L'articolo 192 del Codice del lavoro della Federazione Russa stabilisce che i dirigenti d'azienda e le persone responsabili che non pagano ciò che guadagnano in tempo sono soggetti a questa punizione. In questo caso, la misura più grave sarà il loro licenziamento..
  2. Materiale. Informazioni più dettagliate sono disponibili negli articoli 234-236 del Codice del lavoro della Federazione Russa. In caso di ritardo, dal 1 ° giorno di pagamento al dipendente, il risarcimento per un importo di 1/150 della Banca Centrale della Federazione Russa è dovuto dal giorno in cui si forma il debito.
  3. Amministrativo Si applica al datore di lavoro o alle persone che sono autorizzate a pagare gli stipendi, secondo il Codice dei reati amministrativi della Federazione Russa, articolo 5. Inizialmente, il datore di lavoro negligente viene semplicemente avvisato. Quindi chiedono di pagare una multa da 1-5 a 30-50 mila rubli. Con continue violazioni c'è un aumento multiplo della quantità di 10-70 mila rubli.
  4. Penale L'attrazione si verifica nei casi in cui vi sia una chiara evidenza di violazioni nel campo dei pagamenti salariali da parte del capo a fini di interesse personale direttamente. Violazione punibile con la reclusione per due anni.

Una misura così estrema non è sempre applicata. Secondo l'articolo 145.1 del codice penale della Federazione Russa, ciò accade se il datore di lavoro ha pagato meno del 50% del debito, il ritardo è superiore a 3 mesi, il mancato pagamento è stato investito, l'oggetto è il direttore, le filiali o le unità.

La scelta della punizione si basa sulla gravità del reato. Dovrebbe essere distinto se il pagamento è completo o parziale:

  • Parziale significa mancato pagamento fino al 50%.
  • Full dovrebbe essere considerato il mancato pagamento dei guadagni per 2 mesi.

La gravità delle conseguenze sarà stabilita in tribunale durante l'esame di tutte le sfumature del caso. Un ruolo speciale è svolto dalla durata del mancato pagamento, dagli arretrati salariali, dal numero di vittime, ecc..

Pertanto, i datori di lavoro dovrebbero prestare maggiore attenzione ai tempi di pagamento degli stipendi ai dipendenti e non ritardare senza motivo. Al giorno d'oggi, questo problema viene attentamente monitorato e un'impresa non veritiera non ottiene la migliore reputazione..

Si è laureato presso l'Università di giustizia russa (RPMU). Studente laureato presso l'Istituto di Pubblica Amministrazione e Legge di Mosca (MGIUP). Dall'inizio del 2007, pratica giudiziaria, specializzazione Diritto del lavoro e controversie di lavoro.

Quando si accende e si spegne il riscaldamento a Mosca

1. Quando il riscaldamento è acceso e spento a Mosca?

A Mosca, il riscaldamento è attivato per ordine del governo della città, se la temperatura media giornaliera rimane al di sotto degli 8 ° C per 5 giorni e si prevede un ulteriore calo delle previsioni meteorologiche. Spegnere il riscaldamento secondo lo stesso principio: se la temperatura media giornaliera per 5 giorni rimane al di sopra di 8 ° C e secondo le previsioni meteorologiche si prevede che aumenterà ulteriormente.

Il lavoro all'accensione e alla regolazione del riscaldamento di solito dura diversi giorni. Innanzitutto, le batterie vengono accese nelle strutture sociali (nelle scuole materne, nelle scuole, negli ospedali, nelle cliniche), quindi negli edifici residenziali, quindi nelle imprese industriali. Spegni il riscaldamento in ordine inverso: prima nelle imprese industriali, poi negli edifici residenziali, poi nelle istituzioni sociali.

In ospedali, cliniche, scuole e altri oggetti delle infrastrutture sociali, se necessario, il riscaldamento può essere fornito anche prima dell'inizio della stagione di riscaldamento.

2. Quanto può spegnere il riscaldamento nella stagione fredda?

Durante il mese, il riscaldamento nel soggiorno può essere disattivato per non più di 24 ore. Allo stesso tempo, non più di:

  • per 16 ore se la temperatura ambiente rimane sopra i 12 ° C;
  • per 8 ore se la temperatura ambiente è compresa tra 10 ° C e 12 ° C;
  • per 4 ore se la temperatura ambiente è compresa tra 8 ° C e 10 ° C.

Per ogni ora in più, la carica di riscaldamento nel periodo di fatturazione in caso di interruzione si riduce dello 0,15%.

Nelle scuole materne, nelle scuole e negli ospedali è vietato spegnere il riscaldamento fino al termine del periodo di riscaldamento.

3. Quale temperatura dovrebbe essere al chiuso durante la stagione di riscaldamento?

Durante la stagione di riscaldamento, la temperatura dovrebbe essere:

  • in un edificio residenziale - non inferiore a 18 ° С (in stanze angolari - 20 ° С);
  • nella scuola materna: nella sala giochi dell'asilo nido - 22 ° С-24 ° С, nelle sale giochi degli altri gruppi - 21 ° С-23 ° С, nelle camere da letto - 19 ° С-20 ° С;
  • a scuola: in tutte le sale principali - 18 ° С-24 ° С, in palestra e laboratori - 17 ° С-20 ° С;
  • sul posto di lavoro - a seconda del tipo di carico, la temperatura ottimale può variare da 16 ° C-18 ° C (lavori che richiedono un grande sforzo fisico) a 22 ° C-24 ° C (ad esempio, lavori in strumentazione di precisione e imprese di costruzione di macchine). La temperatura in ufficio durante il periodo di riscaldamento dovrebbe essere di 21 ° С-23 ° С.

4. Cosa devo fare se la stagione di riscaldamento è iniziata e non c'è riscaldamento nel mio appartamento?

Se la stagione di riscaldamento è iniziata 5 o più giorni fa, ma non c'è ancora riscaldamento nel tuo appartamento, puoi:

  • Chiamare la hotline per domande sul riscaldamento: 8-800-100-23-29;
  • lasciare una richiesta tramite l'applicazione mobile "Moscow State Services";
  • chiamare la hotline MOEC 24 ore su 24 per i consumatori: +7 (495) 539-59-59.

5. Come misurare la temperatura in un salotto?

Per misurare correttamente la temperatura, procedere come segue:

  1. Prima di misurare la temperatura, chiudere tutte le finestre e le porte della stanza..
  2. Misura la temperatura al centro della stanza più grande dell'appartamento - all'intersezione delle diagonali tracciate dagli angoli.
  3. Tenere il termometro a un metro dal pavimento.
  4. Assicurarsi che il riscaldatore più vicino e la parete esterna siano almeno 0,5 metri.

6. La temperatura in casa mia durante il periodo di riscaldamento è inferiore al normale. Dove andare?

Se dopo aver acceso il riscaldamento hai misurato la temperatura nell'appartamento e si è rivelato inferiore o superiore alla norma, puoi:

Come iniziano e vanno le prime nascite?

Segni di una nascita in avvicinamento

La prima gravidanza è sempre accompagnata da eccitazione. Per monitorare lo sviluppo del feto, è importante registrarsi tempestivamente, visitare regolarmente un ginecologo e sottoporsi a esami. Il processo di consegna dipende in gran parte dal corso della gestazione.

La prima nascita inizia tra 38–42 settimane

Il fatto che presto una donna diventerà madre è indicato da segni caratteristici:

  • Alcune settimane prima della nascita, l'addome cade. Le donne attente notano cambiamenti visivi. Quasi tutte le mamme in attesa sentono come sta cambiando la loro condizione. Quando l'addome viene abbassato, il feto viene spostato nella cavità pelvica. Allo stesso tempo, la pressione sul tratto digestivo e sul diaframma diminuisce. La donna incinta nota che è diventata più facile respirare, ha smesso di tormentare il bruciore di stomaco, la sensazione di disagio durante il pasto è scomparsa.
  • In media, un sughero parte in una settimana. Questa educazione si trova nella cervice e durante la gravidanza protegge il feto dalle infezioni. Visivamente, il sughero ricorda un grumo di muco e il suo volume totale può raggiungere i 50 ml. Il colore del nodulo può variare dal trasparente al marrone e lo scarico avviene in parti.
  • Per 1-3 giorni, il peso corporeo diminuisce. Poco prima della nascita, la futura mamma può notare un calo di peso. È associato a un cambiamento nel background ormonale, in virtù del quale il liquido in eccesso lascia il corpo. Oltre alle squame, la scomparsa dell'edema e la maggiore voglia di urinare possono indicare questo.

I tempi dei precursori della nascita possono variare da caso a caso. Alcuni potrebbero non notare che il tappo si sta allontanando, poiché ciò accadrà nella prima fase della consegna. Altri possono anche notare dolore osseo pelvico causato dalla loro divergenza. Molti sperimentano disagio nell'addome inferiore, causato da un aumento dei movimenti fetali..

Come riconoscere le contrazioni dell'allenamento

Tutte le future madri dovevano sapere di false contrazioni. Quando si porta il primogenito, può essere difficile riconoscerli. Molte donne, sentendo dolore e disagio alla settimana 20-25, hanno paura. È necessario essere preparati al fatto che in questo momento ci sono il cosiddetto "allenamento" o le contrazioni di Brexton - Hicks.

Una caratteristica distintiva di questa condizione dal periodo di lavoro attivo è la mancanza di stabilità. Le contrazioni di allenamento dello strato muscolare uterino si verificano spontaneamente e scompaiono altrettanto rapidamente. La futura mamma sente il mal di stomaco. Molti lo paragonano alla pietrificazione. Allo stesso tempo, le sensazioni di scoppio appaiono nel bacino, ma non dovrebbero essere accompagnate da dolore o secrezione di liquidi.

La gravidanza con il primo figlio ha meno probabilità di finire con un parto pretermine.

I combattimenti di allenamento si verificano spesso in risposta a un irritante - durante l'attività fisica, la guida, mentre si fanno i compiti. Mentre ti avvicini alla nascita, la futura mamma avvertirà più spesso false contrazioni dell'utero.

Quanto tempo e come inizia la prima nascita

La consegna è considerata urgente - avvenendo in tempo - se iniziano nell'intervallo da 37 a 42 settimane. La madre media, in cui il portamento ha avuto luogo senza complicazioni, partorisce in un periodo di 39-40 settimane. È possibile determinare la data di un evento importante approssimativamente dalla data dell'ultima mestruazione.

Un parto di emergenza senza complicazioni inizia normalmente con contrazioni produttive dell'utero o scarico di liquido amniotico. In questa fase, è necessario contattare immediatamente l'ospedale o chiamare un'ambulanza.

Se una donna va all'istituzione ostetrica prima di 37 settimane con contrazioni produttive, il personale medico agisce in base alla situazione. Quando ti consente di interrompere il processo e ritardare la consegna, viene utilizzata questa opportunità. Le nascite che iniziano in un periodo da 22 a 37 settimane sono considerate premature.

Accade che non accada nulla a 42 settimane. In questo caso, viene eseguita la stimolazione, la cui tecnica dipende dalle condizioni del paziente.

Per quanto tempo

Le donne incinte sono particolarmente preoccupate per il problema di come avviene la nascita. Nessun esperto può dire in anticipo per quanto tempo dovrà apparire un bambino. La durata normale media della prima nascita va da 9 a 12 ore.

Le consegne veloci sono caratterizzate da una durata più breve. In questo caso, la futura mamma partorirà in 4-6 ore. Con questo risultato, alle donne viene data particolare attenzione nelle nascite successive, in quanto possono essere ancora più veloci.

Il processo di consegna potrebbe essere ritardato. Quando appare il primogenito, questo accade abbastanza spesso.

In questa situazione, la consegna dura più di 12 ore e spesso richiede l'uso di stimolanti. Con un processo prolungato, è importante monitorare le condizioni del feto, poiché può deteriorarsi bruscamente.

La procedura di consegna comprende periodi, ognuno dei quali ha una durata media. Devi capire che l'orario standard è approssimativo e può variare per ogni donna in travaglio.

Come capire che il lavoro è iniziato

2 eventi possono indicare l'inizio del parto: il deflusso di liquido amniotico e l'inizio di contrazioni regolari. Di solito non c'è alcun problema con il deflusso dell'acqua, poiché è abbastanza difficile confondere questo evento con qualcosa. Un'altra cosa, quando si tratta della cosiddetta perdita di liquido amniotico. Questa è una situazione in cui l'integrità della vescica fetale è leggermente disturbata e il liquido amniotico viene rilasciato in piccole porzioni. Questo è il motivo per cui una donna che ha prestato attenzione al costante scarico abbondante acquoso dovrebbe consultare urgentemente un ginecologo. Esiste un test amniotico che consente di distinguere il liquido amniotico dalle altre secrezioni. Tale test viene anche venduto nella rete di farmacie, ma è meglio contattare immediatamente uno specialista.

La differenza tra combattimenti regolari e combattimenti di allenamento è che i veri combattimenti si verificano dopo determinati periodi di tempo uguali, aumentando gradualmente in frequenza e durata. Non svaniscono quando sono immersi in un bagno caldo e quando assumono antidolorifici. Una donna in una situazione del genere dovrebbe registrare l'ora dell'inizio dell'incontro e la sua durata. Se l'intervallo tra loro è di 5 minuti o meno, allora è tempo di andare in ospedale.

Esiste anche un sintomo formidabile come il sanguinamento, che è anche la ragione per la chiamata immediata di un'ambulanza e il ricovero in ospedale di emergenza, ma questa è già una variante della patologia e non ci soffermeremo su di essa.

Il primo periodo è il processo di apertura della cervice

L'apertura della cervice è necessaria per garantire il passaggio senza ostacoli del bambino attraverso il canale del parto. La contrazione è una contrazione crescente delle fibre muscolari negli strati dell'organo genitale. Il tono appare in uno dei segmenti dell'utero e si diffonde gradualmente su tutta la superficie. In questo momento, il collo si contrae, seguito da una piccola apertura.

La nascita del primo figlio spesso richiede più tempo del successivo

All'inizio del travaglio produttivo, l'apertura del collo è aperta di 1-2 cm Per diverse ore, la durata degli episodi di ipertonicità aumenta e il divario tra loro diminuisce. Il primo periodo di lavoro è diviso in due fasi:

  • stadio latente - divulgazione fino a 4 cm;
  • fase attiva - divulgazione al massimo

La parte iniziale della nascita è la più lunga. Termina quando la cervice cessa di essere sentita..

Il secondo periodo - settimanale - la nascita del primo figlio

Le future madri hanno più paura del secondo stadio del parto, ma di solito non dura più di 30 minuti. Quando trasportano un primogenito, la maggior parte delle donne non capisce come un bambino possa passare attraverso il canale del parto. La struttura fisiologica, i cambiamenti ormonali, i riflessi muscolari e il lavoro degli ostetrici aiutano in questo.

Nel secondo periodo, la donna in travaglio sente uno sforzo. Di solito in questo momento il paziente viene trasferito nella sala parto. Alcune cliniche praticano il parto in acqua o in verticale. Questo momento è concordato in anticipo..

L'espulsione del feto si verifica durante lo sforzo e la contrazione dello strato muscolare dell'organo genitale. Il primogenito di solito nasce dopo 2-4 tentativi. In caso di complicanze, gli ostetrici utilizzano l'intervento strumentale come indicato: episiotomia o estrazione sotto vuoto.

Il terzo periodo - la nascita del posto di un bambino

Pochi minuti dopo aver rimosso il bambino dalla donna in travaglio, si verificano nuovamente contrazioni involontarie dell'utero. Sono necessari per espellere la placenta con le membrane fetali. Normalmente, ciò dovrebbe accadere da solo, ma alcuni casi richiedono la separazione manuale del posto del bambino.

È importante che i medici si assicurino che tutti gli elementi risultino intatti. In caso di violazione dell'integrità della placenta, esiste un rischio elevato che una parte del posto del bambino rimanga nella cavità uterina. Ciò minaccia sanguinamento, infezione e richiede un successivo intervento chirurgico. Il parto termina con il trattamento degli organi genitali interni ed esterni.

Condizione dopo il parto: caratteristiche del periodo postpartum

Nei primi minuti dopo il completamento, alla donna viene fornita l'assistenza necessaria. Se la situazione lo richiede, vengono applicati punti di sutura, antibiotici, ormoni per ridurre l'utero, vengono introdotti farmaci per prevenire l'emorragia postpartum.

Entro 2-3 ore, il paziente è sotto la supervisione di professionisti medici. Durante questo periodo, il freddo viene applicato all'addome per fermare l'emorragia. In assenza di complicanze dopo 2-3 ore, il paziente viene trasferito nel reparto.

Successivamente, viene organizzato un soggiorno separato del neonato o insieme alla madre, a seconda delle condizioni di entrambi.

Si consiglia di applicare il bambino sul petto più spesso, poiché la stimolazione dei capezzoli provoca una contrazione dell'utero. Le statistiche mostrano che le donne che allattano guariscono più velocemente. Entro una settimana dalla nascita del bambino, la madre coniata di recente può sentire movimenti addominali simili ai movimenti fetali. Sono causati dalla funzione intestinale. Nel periodo postpartum, è necessario monitorare la regolarità della minzione, poiché le urgenze espresse sono generalmente assenti.

Dopo la prima nascita, che non è stata accompagnata da complicazioni, vengono dimessi dal 4 ° al 5 ° giorno. In precedenza, il paziente veniva esaminato su una sedia e veniva eseguita un'ecografia pelvica. Individualmente, il medico fornisce raccomandazioni per il recupero e, se necessario, prescrive farmaci.

La prima nascita è una procedura entusiasmante. È importante avere buon umore e obbedire agli ostetrici. È indispensabile preselezionare un'istituzione ostetrica. Dopo la dimissione dall'istituto ostetrico, una donna deve visitare il ginecologo locale entro e non oltre 2 mesi dopo.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Preparazione di palline, tovaglioli, tamponi e turundas

Indicazioni - per la preparazione di materiale sterile utilizzato in operazioni e medicazioni.Materiale richiesto: garza assorbente.La regola di base per piegare la medicazione è la rotazione obbligatoria dei bordi della garza verso l'interno per evitare che piccoli fili entrino nella ferita (Fig. 1 a, b, c)....

Perché il dolore durante le mestruazioni è dato al retto

Le donne e gli uomini valutano in modo diverso le stesse situazioni associate al dolore e alla sofferenza fisica. Ciò è dovuto a una variazione mensile dell'equilibrio ormonale e del metabolismo nel corpo femminile.....

Come riconoscere l'inizio della gravidanza durante le mestruazioni?

La gravidanza durante le mestruazioni è un fenomeno raro, ma può succedere. Non tutti i sanguinamenti durante questo periodo possono essere considerati mestruali....