Perché vanno le mestruazioni

Intimo

Per molte ragazze, le mestruazioni iniziano come un fulmine a ciel sereno. Per molte ragioni: ad esempio a scuola non ne parlano come parte di un corso di biologia (tutto dipende dall'insegnante) e l'anatomia si svolge al grado 9, quando le mestruazioni possono iniziare per diversi anni. Le mamme troppo spesso mancano questo momento nella nostra educazione. Di conseguenza, si accumulano un milione di domande: sembra che siano necessarie anche informazioni sulle mestruazioni, ed è imbarazzante ammettere di non saperlo, anche se hai già 16 anni.

LADY.TUT.BY parla con un'ostetrica-ginecologa, project manager per MAMA PRO e l'autore del blog Diana Mardas.

Perché ho bisogno di periodi mensili e cosa succede quando iniziano?

Le mestruazioni sono necessarie affinché il corpo femminile attraversi un certo ciclo. Questo, relativamente parlando, è il rinnovamento del corpo - proprio per il fatto che arrivano giorni critici.

In effetti, tutti gli stati del corpo durante il ciclo sono necessari per preparare la ragazza alla gravidanza. Ogni mese, l'endometrio inizia a formarsi all'interno dell'utero. Questo è qualcosa di simile ai tessuti molli: un "tappeto", sul quale sarà quindi conveniente "atterrare" un uovo. Cioè, all'inizio del ciclo, l'endometrio si accumula, quindi si verifica l'ovulazione, quando l'uovo "salta fuori" dall'ovaio per incontrare lo sperma. Se l'incontro ha avuto luogo, atterrano su questo grande "tappeto" dall'endometrio, dove sorge e si sviluppa comodamente la gravidanza. Di conseguenza, ogni mese il corpo attende il suo verificarsi..

E se l'incontro non avesse luogo? Quindi, non abbiamo bisogno di un "tappeto". È semplicemente respinto dal corpo e va fuori. Questo è il periodo.

Durante il ciclo mestruale, non solo l'utero, ma anche altri organi subiscono cambiamenti. I nostri cambiamenti ormonali influiscono anche sul sistema cardiovascolare e nervoso, persino sul cervello.

Pertanto, il ciclo mestruale prepara una ragazza per la gravidanza ogni mese, anche con l'aiuto di una "ricarica ormonale".

Li ho iniziati molto presto: a 11 anni. E 'normale?

I ginecologi ora considerano i 12-14 anni una norma condizionale per l'inizio dei giorni critici. Ma più o meno un anno è anche un'immagine assolutamente normale. Quindi le mestruazioni a 11 anni non sono un disastro.

Mamma e figlia devono discutere perché e perché sorgono giorni critici. Ma sempre più spesso accade in questo modo: la mamma ricorda l'età in cui ha iniziato il ciclo mestruale: "Sì, deve avere circa 15 anni. E mia figlia ha solo 11 anni - beh, dove è ancora bambina! Deve giocare a bambole ”.

Ma ora si è verificato un certo cambiamento in natura: è un dato di fatto: le mestruazioni iniziano nelle ragazze prima di molti anni fa.

Quindi, se tua madre non ha avuto il tempo di parlarti, non pensare che il problema sia la sua indifferenza o la tua "torto". Molto probabilmente, non hai avuto il tempo di orientarti.

Perchè è successo?

Vi sono diverse ipotesi. Uno di questi è che la nutrizione e l'ambiente influiscono sulla salute della ragazza. Ad esempio, le persone consumavano meno alimenti con una lunga shelf life e coltivavano sostanze contenenti ormoni..

Ci sono caratteristiche psicologiche. Nei bambini moderni, non solo la prima pubertà, ma anche lo sviluppo iniziale in generale. Si scopre per cosa i nostri genitori hanno combattuto e capito. Ora i bambini in 2-3 anni affrontano facilmente i telefoni cellulari! Per gli adolescenti era difficile avere a che fare con questi gadget a 14 anni. Devi solo essere preparato per questo. È tutto.

E come fa la natura in generale a capire che è già "tempo"?

Esiste una teoria ben nota, che è stata successivamente dimostrata da numerosi studi scientifici. La linea di fondo è che il corpo calcola la quantità di tessuto adiposo nel corpo della ragazza. Questo tessuto è responsabile della sintesi dell'estrogeno "femminile" dell'ormone. Non appena la percentuale di grassi ed estrogeni da esso prodotti si accumula a un certo livello, il che consente di avviare il sistema ormonale, tutto accade.

Puoi anche prevedere quando inizierà esattamente le mestruazioni. Ecco un elenco di alcuni dei segni che indicano la pubertà (e, quindi, l'imminente inizio dei cicli mestruali):

  • i capelli appaiono all'inguine e alle ascelle;
  • variazioni di peso corporeo;
  • braccia e gambe crescono bruscamente;
  • capelli spesso grassi (precedentemente lavati una volta alla settimana, ma ora è necessario quasi ogni giorno);
  • eruzioni cutanee nella zona T, avambracci e spalle (queste sono le parti del corpo maggiormente dipendenti dall'ormone).
Foto: burst.shopify.com

Se sei la madre della figlia (o hai intenzione di diventarla in futuro), assicurati di tenere d'occhio il bambino. "Sintomi" sopra coincidono? Con fiducia possiamo dire che presto dovrai aspettare il tuo ciclo mestruale. È molto importante spiegare alla ragazza che non è necessario aver paura. Nell'infanzia abbiamo uno stereotipo: il sangue è cattivo, è trauma e malattia. E se la ragazza non è psicologicamente preparata, in futuro puoi avere paura dei ginecologi e persino sviluppare la paura della morte.

Un'aggiunta triste: i primi periodi arriveranno immediatamente con tutto il loro "set" di chips. Ad esempio, lo stomaco può iniziare a far male poco prima del primo ciclo..

È chiaro :( Ma perché, prima o durante le mestruazioni, lo stomaco fa male?

Come abbiamo già detto, se la gravidanza non è avvenuta, l'endometrio cresciuto deve uscire. Lo fa - sotto forma di sangue.

La cervice è abbastanza chiusa e rappresenta un canale stretto attraverso il quale è difficile spingere attraverso il sangue stesso. Ma l'utero è anche un muscolo, quindi si contrae e fa uno sforzo per espellere questo sangue. Di conseguenza, con la sua parete, un organo può trasmettere vasi vicini, nervi. È per questo che la ragazza sente dolore. Un meccanismo simile, a proposito, funziona durante i combattimenti. Questo è il primo motivo per cui lo stomaco può far male..

Il secondo motivo sono le prostaglandine (sostanze simili agli ormoni che vengono prodotte prima delle mestruazioni). Alcune persone ne producono pochi, mentre altri ne producono uno ipernormale. In quest'ultimo caso, il livello di dolore sarà più elevato, perché le sostanze aumentano la nostra sensibilità. È impossibile prevedere la produzione di prostaglandine - questo è ereditato. Pertanto, se tua madre ha persino perso conoscenza durante le mestruazioni, con un alto grado di probabilità sei stato anche "fortunato".

Ci sono casi in cui l'utero è inclinato in avanti o indietro - questo è il terzo fattore che influenza il dolore delle mestruazioni. Dopotutto, il sangue non deve solo arrampicarsi attraverso la cervice, ma anche superare un certo angolo. E fa anche abbastanza male.

Un fatto interessante: se hai dolore per la terza ragione, dopo la prima nascita dovrebbero andare via, perché l'utero è allineato. Un tale trucco per la vita.

I ginecologi affermano che il dolore durante le mestruazioni è normale. Ma non ho alcuna norma! Non posso lavorare e studiare normalmente. Come essere?

Ognuno ha la sua soglia del dolore: qualcuno può facilmente sopportare i sei su una scala di dieci punti e qualcuno è già pazzo nei primi tre. È molto individuale. La cosa principale è scegliere il giusto metodo di assistenza in ogni caso.

Ad esempio, se l'utero non viene rifiutato, ma i giorni critici sono selvaggiamente dolorosi (inoltre, sia per la madre, la nonna e la zia), allora con alta probabilità assumiamo che si tratti di prostaglandine. Come gestirli? Quando le mestruazioni sono già iniziate, è inutile. È importante che ti venga prescritto un farmaco, una specie di farmaco antinfiammatorio non steroideo. Si verificano nelle supposte rettali e nelle compresse, ma nelle supposte è meglio: è più efficace. Il ginecologo nomina un giorno prima dell'inizio previsto delle mestruazioni - e il livello di dolore diventerà completamente tollerabile.

Se ciò è dovuto alla deviazione dell'utero, qui puoi usare la logica. Utero inclinato all'indietro? Quindi, sarà più facile mentire sullo stomaco. E viceversa. Molte ragazze istintivamente prendono la posizione giusta per se stesse, senza nemmeno pensare. Inoltre, alcuni applicano intuitivamente qualcosa di caldo allo stomaco: questo, come abbiamo detto, allevia lo spasmo. Gli anestetici combattono bene con lo spasmo, la stessa drotaverina.

Quando devi prendere una pillola anestetica, decidi tu stesso. Ma ricorda: nel mondo moderno ci sono già antidolorifici sicuri che puoi prendere e alleviare facilmente te stesso dal tormento. A volte le madri o le donne delle generazioni più anziane possono dire: “Sii paziente! Ho resistito e soffrirai ”. Ma l'eroismo non è necessario: perché?

È meglio andare dal ginecologo: svilupperà uno schema personale per affrontare il dolore mestruale.

Inoltre, a volte ci sono cicli "tranquilli", quando non c'è quasi nessun dolore. Perché?

Dipende da molti fattori. Dallo stress, ad esempio, quando, oltre all'inizio del ciclo mestruale, nella tua vita si sono accumulati così tanti problemi. Il cibo influisce di nuovo: da qualcosa di "sbagliato" nello stomaco può esserci gonfiore. Inoltre, in alcuni mesi il "tappeto" dell'endometrio può essere più grande e più difficile, e in alcuni mesi - meno.

Anche il periodo dell'anno può influire sul dolore delle mestruazioni! Secondo le leggi della fisica, il calore allevia lo spasmo, quindi non sorprende se uno di noi soffre periodi in estate molto meno dolorosi che in inverno.

Anche il ciclo è irregolare: inizia tre giorni prima, poi tre giorni dopo... Devo preoccuparmi?

Si noti che i primi 3-4 mesi dopo l'inizio della prima mestruazione in generale è impossibile parlare di regolarità. La formazione del ciclo è in corso ed è normale che sia disordinata. Solo sei mesi dopo, puoi valutare la regolarità delle mestruazioni.

Esiste una norma condizionale per la durata del ciclo: 21–35 giorni. È importante che tu abbia lo stesso tasso ogni mese. Cioè, i periodi sono andati, il prossimo - dopo 21 giorni, il terzo - di nuovo dopo 21... Quindi questo è normale. Quindi hai un ciclo breve. Ma è un male quando un mese dura 21 giorni, poi 28, poi di nuovo 21 e poi 34. Questo è un fallimento del ciclo - vale la pena consultare un ginecologo.

La durata delle mestruazioni stesse è da due a cinque giorni. Qualcuno potrebbe averne sei - tutto dipende da quanto l'utero spinge il contenuto.

Sono stanco di "tremare" a causa della regolarità delle mestruazioni. A che età si possono assumere contraccettivi ormonali??

La cosa più spiacevole che può accadere al tuo corpo quando hai già più di 16 anni e hai una vita sessuale è l'aborto. Pertanto, qualsiasi ostetrico-ginecologo sostiene la presenza di una contraccezione competente.

La selezione del primo farmaco è molto importante, quindi è assolutamente necessario farlo con uno specialista e sottoporsi a diversi esami. Tra questi, l'ecografia della cavità addominale, un esame del sangue biochimico. Ricorda: anche il farmaco più ideale può essere adatto a una persona, ma non a un'altra. Pertanto, è così importante scegliere la contraccezione con un medico..

Non dovresti avere paura delle pillole: ora ci sono molti farmaci con un basso contenuto di ormoni e appositamente progettati per gli adolescenti. Gli stereotipi che tale contraccezione è dannosa non sono più validi. Oggi abbiamo a che fare con farmaci moderni e di alta qualità..

Tuttavia, se non hai una vita sessuale, ma pensi solo che i giorni critici interferiscono, voglio bere continuamente contraccettivi ormonali, quindi questo non dovrebbe mai essere fatto. Al di sotto dei 18 anni, ci dovrebbero essere chiare indicazioni per l'assunzione di pillole ormonali (tra cui una serie di malattie ginecologiche).

Come usare i tamponi in sicurezza? Ed è possibile dormire con loro?

I ginecologi non supportano l'amore per i tamponi. Adoriamo le guarnizioni. Tuttavia, ciò che dovrebbe lasciare il corpo, non dovrebbe indugiare a lungo in esso. Per lo stesso motivo, non essere fanatico delle ciotole mestruali che sono diventate di moda..

Il sangue è un ambiente eccellente per i microrganismi, che cercano direttamente di stabilirsi in esso. E se ciò accade, le complicanze possono essere gravi - persino l'erosione della cervice e l'endometriosi. Pertanto, se non è possibile utilizzare un tampone e sostituirlo con una guarnizione, farlo. È importante.

Le guarnizioni hanno un vantaggio non ovvio: si abituano all'igiene. Vogliamo cambiare la guarnizione più spesso, ma non vediamo il tampone, quindi spesso dimentichiamo di sostituirlo dopo le 3-4 ore consigliate (ogni volta che vai in bagno).

Se hai ancora una domanda su un tampone (ad esempio, devi andare all'allenamento), quindi scegli quelli speciali per gli adolescenti. Differiscono nel numero di goccioline (non ce ne sono molte) e nel loro dispositivo, e per una comoda amministrazione c'è un applicatore.

Domanda sul sesso: dicono che durante le mestruazioni non è sicuro. D'altra parte, in questo momento c'è una bassa probabilità di rimanere incinta... Come relazionarsi a questo?

Ovviamente no! Non fare sesso durante le mestruazioni.

Non dimenticare: il sangue fuoriesce attraverso la cervice socchiusa. Durante il contatto sessuale (come per le attività in palestra), si verifica un flusso sanguigno inverso. E lì, attraverso le tube di Falloppio, il sangue può entrare nella cavità addominale e "depositarsi" sulle ovaie, sul peritoneo e persino sulla vescica. Il risultato è l'endometriosi e le cisti nelle ovaie e questa è una causa comune di infertilità..

E se voglio accelerare o ritardare l'arrivo delle mestruazioni, posso fare qualcosa? E come?

È meglio non farlo. Ma i ginecologi hanno questo problema: soprattutto la "domanda" aumenta durante il periodo estivo, quando tutti hanno vacanze e vacanze.

I processi nel corpo dovrebbero procedere naturalmente, ed è meglio non intervenire in questa materia. Certo, ci sono metodi popolari. Ad esempio, tintura di pepe d'acqua. Con il suo aiuto, l'utero si contrae di più e le mestruazioni terminano più velocemente. Nella maggior parte delle situazioni di emergenza, è possibile consentire l'uso di questo strumento. Ma tutto ciò che riguarda i cambiamenti nel ciclo stesso dovrebbe essere evitato. E valuta sempre quanto è importante questa decisione per te e se sei pronto a sacrificare la tua salute a causa di due giorni "senza punti".

Se noti un errore nel testo delle notizie, selezionalo e premi Ctrl + Invio

Mestruazioni (mestruazioni): inizio, ciclo, segni e igiene durante le mestruazioni

Mestruazioni o mestruazioni (lat. Mensis - mese, mestruazioni - mensili): questo è il processo mensile di pulizia del corpo femminile, durante il quale le ragazze sanguinano dalla vagina.

Scientificamente, le mestruazioni sono il rigetto dell'endometrio (la mucosa interna dell'utero) e la sua escrezione insieme al sangue dalla vagina.

Spesso, durante una conversazione, anziché "mensile" puoi ascoltare: giorni critici, azioni, mostri, Maria sanguinante, ospiti di Krasnodar, ospiti di Krasnoarmeysk, ospiti del cosacco rosso, giorni chiusi, giorni dell'Armata rossa, un riccio in salsa di pomodoro, la nave dava flusso, fiumi cremisi, vennero amici, giorni rossi del calendario, incidente, rivoluzione.

Colore delle mestruazioni. Coaguli di sangue durante le mestruazioni

Il sangue durante le mestruazioni nei primi giorni è scarlatto brillante, alla fine è scuro, con un odore specifico. Se trovi grumi e coaguli nel sangue durante le mestruazioni - non preoccuparti, queste sono parti dello strato interno dell'utero - l'endometrio, che viene rilasciato insieme al sangue. Se la donna non è incinta, l'endometrio viene costantemente aggiornato: il vecchio strato muore e se ne va durante le mestruazioni e uno nuovo cresce al suo posto.

La prima mestruazione (menarca)

I primi periodi sono chiamati "Menarche". Le mestruazioni iniziano all'età di 9-16 anni e indicano la capacità del corpo di rimanere incinta. Spesso, l'età in cui inizia la prima mestruazione in una ragazza dipende dall'età in cui hanno avuto inizio le mestruazioni in sua madre, cioè - stabilito per eredità.

I segni della prima mestruazione possono iniziare un paio di mesi prima della comparsa. Lo scarico bianco o mucoso diventa più frequente, l'addome inferiore si tira leggermente e il torace fa male.

La prima mestruazione può manifestarsi sotto forma di un'intera coppia di gocce di sangue, che alla fine si sviluppano in quantità regolare e uguale in quantità di scarico.

Sintomi con le mestruazioni

Prima e durante le mestruazioni, quasi tutte le donne hanno gli stessi sintomi, solo alcune sono meno pronunciate, altre completamente:

- tirando dolore nell'addome inferiore;
- gonfiore, ponderazione e dolore toracico;
- mal di schiena;
- irritabilità;
- fatica;
- pesantezza alle gambe;
- vertigini;
- apatia.

Il ciclo e la durata delle mestruazioni

Il ciclo delle mestruazioni è un periodo dal primo giorno dell'inizio delle mestruazioni al primo giorno dell'inizio delle mestruazioni successive. La frequenza del ciclo mestruale è di 20-35 giorni. Durata delle mestruazioni da 3 a 7 giorni.

Dopo la prima mestruazione durante l'anno, il ciclo potrebbe non essere regolare, ma poi viene regolato e ogni volta viene ripetuto chiaramente.

Puoi tenere traccia del tuo ciclo mestruale usando il calendario, semplicemente segnando ogni giorno del tuo ciclo. Esistono anche applicazioni speciali per PC e smartphone, installando le quali puoi contrassegnare e tracciare il tuo ciclo.

Igiene durante le mestruazioni (tamponi, tamponi)

Al fine di far sentire le donne meno a disagio durante le mestruazioni, gli scienziati hanno escogitato alcuni prodotti per l'igiene - tamponi, tamponi e persino un dispositivo del genere che ancora non conosco - una coppetta mestruale.

Sia i tamponi che i tamponi sono classificati in base alla quantità di capacità di scarica. Questa capacità è indicata dal numero di goccioline sulla confezione. Più goccioline, più a lungo dura il tampone / tampone fino alla successiva modifica.

Naturalmente, è desiderabile avere questi articoli per l'igiene di varie capacità. Ad esempio, all'inizio e alla fine delle mestruazioni, è meglio usare un tampone o un tampone per 2-3 gocce, in mezzo - 4-6.

Cosa usare: tamponi o tamponi, a tua scelta. Puoi alternare, ad esempio, se vai in piscina, quindi non puoi fare a meno di un tampone e di notte puoi usare la guarnizione. Per alcune ragazze, i cuscinetti creano un'eruzione da pannolino, mentre per altri, un grande disagio dal tampone. Pertanto, prova a cercare l'opzione più conveniente per te.

Come ho già detto, ci sono coppette mestruali nel mondo che sono riutilizzabili. Devono essere rimossi e il contenuto versato. È vero, questo non è sempre conveniente..

Durante le mestruazioni, è necessario osservare rigorosamente le regole di igiene personale. Lavati almeno 3 volte al giorno e, quando cambi i cuscinetti o i tamponi, assicurati di lavarti le mani, sia prima che dopo il contatto.

Cosa non è consentito durante le mestruazioni

Durante le mestruazioni, è necessario astenersi da:

- andare in spiaggia o al solarium;
- pulizia del viso;
- depilazione;
- non bere alcolici, caffè e cibi piccanti.

Tutti questi fattori possono aumentare il sanguinamento e prolungare le mestruazioni..

Quando vedere un dottore?

Per domande sulle mestruazioni, è necessario contattare un ginecologo.

Un ginecologo dovrebbe essere consultato se:

- La prima mestruazione è apparsa prima di 9 anni;
- Hai già 17 anni e le prime mestruazioni non sono ancora comparse;
- le mestruazioni durano 1-2 giorni o più di 7 giorni (fallimento delle mestruazioni);
- lo scarico è molto scarso (un paio di gocce) o molto abbondante (cambiare il tampone o il tampone più spesso che dopo 2 ore);
- Il ciclo mestruale dura meno di 20 giorni o più di 40 giorni;
- avverti un forte dolore durante le mestruazioni;
- quando usi un tampone, improvvisamente inizi a sentirti male;
- c'è sanguinamento tra le mestruazioni;
- dopo che il ciclo si è risolto, è iniziato un guasto;
- non c'è un mensile per un paio di mesi.

Ogni mese perché le ragazze vanno in questi giorni

Le mestruazioni si riferiscono al sanguinamento uterino fisiologico, che arriva mensilmente a quasi tutte le femmine che appartengono alla specie placentare dei mammiferi, compresi gli esseri umani.

I giorni mestruali si verificano non solo nelle donne, ma anche nei primati, nei pipistrelli e nelle tramogge.

Durante l'intero ciclo mestruale, si verificano complessi processi sequenziali nel corpo femminile che si sono formati in milioni di anni di evoluzione in modo che una persona possa riprodurre la propria prole.

D'altra parte, anche le mestruazioni nelle ragazze hanno una funzione protettiva. Per capire perché il flusso mestruale va e perché le mestruazioni sono necessarie in linea di principio, è necessario sapere cosa succede al corpo durante l'intero ciclo mestruale.

In questo articolo, forniremo tutte le informazioni sulle mestruazioni: di cosa si tratta, qual è la loro funzione, quali caratteristiche dovrebbero essere normali e ciò che è considerato una deviazione.

Cos'è il ciclo mestruale e come appare

I giorni critici sono scientificamente chiamati "mestruazioni", ma possono essere chiamati mensilmente in modo diverso e, a causa della regolarità del processo, sono chiamati regolatori. Le ragazze adolescenti dicono tra loro "è arrivata la mestruazione" o "sono iniziati i giorni rossi del calendario". Sotto tutti questi nomi è nascosto un processo molto importante per il corpo femminile: il distacco dell'endometrio (lo strato mucoso interno dell'utero) e la sua rimozione al di fuori della cavità dell'organo genitale.

Durante le mestruazioni, un tratto sanguinoso dal rosso al marrone rossiccio esce dal tratto genitale femminile, in cui possono esserci piccoli grumi e grumi. Negli ultimi giorni delle mestruazioni, la scarica appare come una macchia scura.

Molti rappresentanti del gentil sesso nei giorni critici lamentano dolori di disegno nell'addome inferiore e nella regione lombare, anche in questo momento il torace può gonfiarsi, compaiono debolezza e apatia.

I cambiamenti ormonali che si verificano in questo momento nel corpo provocano sintomi simili, se il dolore è tollerabile, allora questo si riferisce alla variante normale.

Negli adolescenti all'età di 11-14 anni, inizia la prima mestruazione, il compito delle madri è di spiegare alle loro figlie questo processo fisiologico fino ad allora, e le ragazze hanno bisogno delle regole per rinnovare il corpo e avere figli.

Se una ragazza è attivamente impegnata in sport o vive in climi rigidi, i primi "giorni rossi" possono venire da lei a 15-16 anni, questa è una variante della norma.

Per 1-2 anni dopo la prima regola, possono verificarsi ritardi periodici o, al contrario, periodi frequenti. Ciò è dovuto alla formazione di uno sfondo ormonale, quindi non dovresti preoccuparti di questo.

Inoltre, gli ormoni entrano in equilibrio e il ciclo mestruale si stabilizza, in media è di 28 giorni, ma una deviazione di +/- 7 giorni è considerata normale. Lo scarico stesso richiede 3-7 giorni.

Per qualsiasi deviazione dalla norma, le ragazze devono visitare immediatamente un ginecologo, poiché è la regolarità dei giorni critici e la natura della dimissione che può dire molto sulla salute del corpo femminile.

Mentre una donna ha le mestruazioni, si ritiene che sia in grado di concepire e sopportare la prole. Dopo 45 anni, le ovaie si esauriscono gradualmente e la funzione mestruale inizia a finire. Nella pre-menopausa, i giorni critici arrivano in modo irregolare e alla fine scompaiono del tutto. Quindi termina la funzione riproduttiva della donna e arriva il climax.

Da dove viene il sangue

Quando vanno le mestruazioni, lo strato mucoso interno, che non era utile nel ciclo precedente a causa dell'assenza di gravidanza, viene rimosso dalla cavità uterina.

Il processo di rifiuto è accompagnato da danni ai vasi sanguigni, il che spiega la presenza di sangue nello scarico. Poiché il sangue mestruale contiene un gran numero di anticoagulanti, non si coagula ed esce senza ostacoli.

Perché le donne hanno bisogno delle mestruazioni - funzioni di dimissione

Durante la regula nelle donne, lo strato epiteliale interno nell'utero viene aggiornato mensilmente, subendo cambiamenti irreversibili e respinto in quanto non necessario. Nel nuovo ciclo, il processo di "ricostruzione" dell'endometrio viene riavviato, durante il quale il corpo si prepara per una possibile concezione.

In parole semplici, quindi le mestruazioni ricordano a una donna il suo scopo principale, essere madre.

Inoltre, le mestruazioni sono necessarie per svolgere le seguenti funzioni.

  • Aggiornare. Poiché lo strato uterino interno è costituito da cellule epiteliali, che sono caratterizzate da un processo di desquamazione, come cellule della pelle, mucosa intestinale e bronchi, le mestruazioni consentono di pulire la cavità uterina dall'endometrio obsoleto ed esfoliato. Dopo giorni critici, l'utero viene pulito e pronto a far crescere un nuovo strato epiteliale.
  • Protezione biologica. Esiste una teoria secondo la quale uno strato uterino funzionale è in grado di riconoscere i processi difettosi in un uovo fecondato (anomalie cromosomiche, DNA difettoso), a seguito del quale impedisce deliberatamente il suo impianto, impedendo una gravidanza "errata". Lo zigote difettoso muore e viene escreto insieme all'epitelio esfoliato durante la successiva regolazione.

Come sono normali le mestruazioni

Normalmente, le donne in età riproduttiva dovrebbero avere le mestruazioni regolari, che procedono senza sintomi acuti e dolorosi per 3-7 giorni, il più delle volte 4-5 giorni. Per frequenza, le normali mestruazioni dovrebbero iniziare ogni 21-35 giorni. È ottimale quando arrivano una volta ogni 28 giorni, ma è accettabile una deviazione di 7 giorni da una parte o dall'altra.

Numero di scarichi

La quantità di scarico per l'intero periodo delle mestruazioni non deve superare i 100 ml. La perdita di sangue di questo volume non danneggerà il corpo e non influirà in modo significativo sul benessere di una donna.

L'intensità del sanguinamento mestruale consente al corpo di compensare tempestivamente la perdita di sangue dovuta alla sua diluizione e all'allocazione di ulteriori cellule del sangue dal deposito.

Carattere

Esternamente, il flusso mestruale è diverso da qualsiasi altro, incluso il sanguinamento uterino.

All'inizio delle mestruazioni, includono pezzi di endometrio e cellule epiteliali, che escono sotto forma di filamenti di sangue mucoso e coaguli. Negli ultimi giorni di regolazione, c'è esclusivamente sangue senza impurità, la sua quantità sta gradualmente diminuendo.

Il colore dello scarico è da rosso scuro a bordeaux; possono avere un leggero odore di ferro. Se lo scarico puzza di carne o pesce marcia, c'è una miscela di pus o una consistenza schiumosa, dovresti consultare immediatamente un medico.

Le mestruazioni non dovrebbero andare troppo abbondantemente, la quantità di scarico può essere controllata dal numero di prodotti per l'igiene utilizzati al giorno. Normalmente, una guarnizione dovrebbe essere sufficiente per almeno 2 ore, se si riempie più velocemente, consultare sempre un medico.

Prestare attenzione all'igiene durante le mestruazioni, cambiando gli elettrodi ogni 3-4 ore, poiché vari batteri patogeni possono svilupparsi molto rapidamente nel sangue, provocando vulvovaginite e altri processi infiammatori negli organi riproduttivi.

Quali deviazioni possono essere

I periodi mensili normalmente seguono quasi sempre lo stesso "scenario": hanno la stessa durata, volume e intensità di dimissione, sintomi e sensazioni concomitanti.

Se uno di questi parametri si discosta dalla norma, mentre un'irregolarità mestruale appare più cicli di seguito, dovresti assolutamente consultare un medico, poiché le deviazioni sistematiche dalla norma possono essere un segno di una patologia esistente.

Al fine di rilevare tempestivamente anomalie nel ciclo, tutte le donne in età riproduttiva sono invitate a mantenere un calendario mestruale, che registra non solo i giorni dell'arrivo dei prossimi clienti abituali, ma anche i propri sentimenti durante questo periodo.

Le ragazze dovrebbero essere allertate dai seguenti cambiamenti nel ciclo

  • la durata del ciclo mestruale è diventata più di 35 giorni o meno di 21;
  • sanguinamento uterino o scarso daub apparso nel mezzo del ciclo;
  • i giorni critici arrivano a intervalli diversi;
  • inizio delle mestruazioni pesanti, durante le quali gli elettrodi non sono sufficienti per 2 ore;
  • se lo spotting dura più di una settimana;
  • se non ci sono mestruazioni per 3 mesi e il test di gravidanza è negativo;
  • se le mestruazioni sono molto scarse e scompaiono in 1-2 giorni;
  • durante le mestruazioni, l'addome inferiore è molto dolorante e la donna perde la sua capacità di lavorare;
  • la temperatura corporea aumenta;
  • se la sindrome premestruale è grave.

Solo un ginecologo può determinare le cause esatte, a causa delle quali ci sono state irregolarità mestruali in una donna. Dopo una serie di misure diagnostiche, il medico seleziona un corso individuale di trattamento e fornisce raccomandazioni generali al paziente.

Cosa succede al corpo

Durante l'intero ciclo mestruale, si verificano cambiamenti ormonali e fisiologici nel corpo, che vanno tutti ciclicamente e sequenzialmente. Condizionalmente, il ciclo può essere suddiviso nelle seguenti fasi.

  • Follicolare. Il suo inizio è considerato il primo giorno delle mestruazioni e termina con l'inizio dell'ovulazione, all'incirca l'11-16 ° giorno del ciclo. Durante le mestruazioni, l'endometrio esfoliato viene rimosso e un nuovo strato epiteliale inizia a crescere al suo posto, mentre la donna può sentirsi peggio, sente malessere e perdita di forza. In questo momento, sotto l'influenza degli estrogeni, il follicolo dominante inizia a maturare nell'ovaio, quando esplode, il ciclo passa alla fase successiva.
  • Ovulazione. In quel momento, il follicolo è maturato ed è scoppiato, ne è uscito un uovo, completamente pronto per la fecondazione. Si muove lungo la tuba di Falloppio nella cavità uterina, dove dovrebbe fissarsi nell'endometrio, soggetto a fecondazione. L'ovulazione avviene approssimativamente a metà del ciclo, questo è il momento più favorevole per il concepimento
  • Luteale. Al posto del follicolo che esplode, inizia a formarsi un corpo giallo, questa è una ghiandola temporanea che produce progesterone, l'ormone della gravidanza. Il livello di estrogeni in questa fase viene gradualmente ridotto. Prima delle mestruazioni, cioè nella seconda metà del ciclo, lo strato interno dell'utero è altamente elastico, che è un parametro importante per il normale impianto dell'embrione. Se si verifica la fecondazione, circa una settimana dopo, lo zigote in costante divisione viene fissato nell'endometrio. Lo stato di gravidanza da questo momento fino alla formazione della placenta è supportato dall'ormone hCG. Se l'uovo in questo ciclo non viene fecondato o è successo con un "errore", l'uovo fetale non si fissa, il livello di estrogeni e progesterone diminuisce e l'endometrio inizia a rompersi ed esfoliare senza il supporto degli ormoni. Quindi arriva una nuova mestruazione e un nuovo ciclo.

Tutti i processi durante il ciclo mestruale sono controllati dagli ormoni, quindi è molto importante che l'equilibrio ormonale nel corpo femminile sia sempre normale.

Altrimenti, potresti aver bisogno dell'aiuto non solo di un ginecologo, ma anche di un endocrinologo.

Ogni mese fa male?

Molti fattori possono influenzare le sensazioni di una donna durante le mestruazioni:

  • predisposizione ereditaria - alcuni rappresentanti del sesso più debole ricevono sensazioni dolorose dalle loro madri e nonne come "dono" o dalla loro totale assenza durante la stagione regolare;
  • stile di vita - stress, irregolarità nella vita intima, cattiva alimentazione, scarsa o eccessiva attività fisica possono aggravare le condizioni di una donna nei giorni critici;
  • salute generale - se una donna è malata, ha il raffreddore o ha una malattia cronica peggiorata, il suo ciclo peggiorerà solo le sue condizioni già malate.

Poiché durante la regolazione i cambiamenti ormonali nel corpo femminile sono piuttosto intensi, le sensazioni di una donna possono essere diverse a seconda del giorno delle mestruazioni.

  • Il primo giorno, insieme a una scarica abbondante, possono comparire dolori o dolori all'addome inferiore. Tali sensazioni sono spiegate dalle contrazioni delle pareti dell'utero, che, con azioni simili, cerca di spingere l'endometrio esfoliato fuori da se stesso. In questo momento, le patologie cardiovascolari, nervose e digestive possono peggiorare. A causa del restringimento dei vasi sanguigni, la pressione sanguigna può scendere, specialmente nei pazienti ipotensivi. A causa delle differenze ormonali, l'umore si deteriora e a causa del rilascio di prostaglandine attive, diminuiscono il tono intestinale e si verificano disturbi. Al momento, si raccomanda di astenersi dal rapporto sessuale, poiché esiste un alto rischio di infezione per entrambi i partner.
  • Da 3 a 6 giorni, il volume delle dimissioni diminuisce, lo stato psico-emotivo della donna si normalizza, a volte avverte lieve dolore e altri sintomi.
  • Con la fine della regolamentazione, una donna inizia a sentirsi benissimo, non solo la sua salute, ma anche il suo umore migliora, il suo desiderio sessuale aumenta.

Se il dolore durante le mestruazioni influisce sulle prestazioni di una donna, puoi usare antidolorifici come prescritto da un medico.

Può essere paracetamolo o ibuprofene, inoltre aiuta efficacemente ad alleviare gli spasmi di una doccia calda o di una piastra riscaldante. Se anche i farmaci non alleviano il dolore, dovresti assolutamente consultare un medico, poiché tali sintomi possono essere un segno di malattia grave.

La diagnosi e il trattamento tempestivi non solo aiuteranno una donna a semplificare la sua vita, ma in alcuni casi la salveranno.

15 fatti importanti sulle mestruazioni

Cosa è normale durante le mestruazioni e con cosa - vai dal medico: Zozhnik ha tradotto per te un testo sui fatti che sono importanti per almeno la metà del nostro pubblico.

1. Cosa sono mensili

Ecco una semplice spiegazione sulle tue dita. Il ciclo mestruale è un meccanismo naturale istituito per fornire al corpo l'opportunità di rimanere incinta. Nel mezzo del ciclo mestruale, l'uovo lascia l'ovaio ed entra nelle tube di Falloppio, dove può ipoteticamente incontrare il coraggioso gruppo di spermatozoi, uno dei quali può fecondare l'uovo. Se l'ovulo viene fecondato, deve attraversare le tube di Falloppio e attaccarsi alla superficie dell'utero e lì si svilupperà l'embrione.

Allo stesso tempo, il corpo si prepara a tale opportunità e rilascia una maggiore quantità di ormone progesterone, che ispessisce e satura la mucosa uterina nel caso in cui l'ovulo fecondato debba attaccarsi alla parete uterina.

Nel caso in cui non si verifichi la fecondazione, il livello di progesterone diminuisce e il corpo si libera degli strati ora non necessari della mucosa uterina - si verificano le mestruazioni.

2. Se si assumono contraccettivi ormonali, il ciclo mestruale è falso

Se stai assumendo ormoni anticoncezionali, danno al tuo corpo un segnale per interrompere intensamente la produzione di progesterone. Senza questo progesterone aggiuntivo, il tuo corpo non crea un ispessimento così abbondante della mucosa uterina, rispettivamente, le mestruazioni sono più facili e non così abbondanti e l'ovulazione nella maggior parte dei casi non si verifica affatto: la dott.ssa Mary Jane Minkin, professore di ginecologia e scienze riproduttive all'Università di Yale, condivide informazioni - Inoltre, in questo caso potrebbero non esserci periodi mestruali di per sé - e questo è normale.

Inoltre, per le ragazze con periodi molto dolorosi o sindrome premestruale, questo metodo di contraccezione può essere una via d'uscita.

3. La sindrome da shock tossico è MOLTO rara, quindi i medici, in linea di principio, possono dormire con un tampone all'interno

Tuttavia, gli esperti non raccomandano ancora di farlo. La sindrome da shock tossico è molto rara, ma comunque molto pericolosa. È associato a una potenziale infezione batterica e il suo verificarsi è associato all'uso di tamponi super assorbenti delle generazioni precedenti..

Al momento della massima diffusione di questa sindrome negli anni '80, c'erano 6-12 casi per 100.000 donne in età riproduttiva. Nel 1986, questa cifra è scesa a 1 su 100 mila donne. Inoltre, negli ultimi 30 anni, i tamponi sono notevolmente migliorati..

Tuttavia, ipoteticamente, può verificarsi la sindrome, quindi se hai febbre alta, nausea e desquamazione della pelle - consulta un medico - La dottoressa Minkin consiglia, tuttavia, aggiunge - lascia il tampone durante la notte - sicuro, prova a usare tamponi meno assorbenti.

4. Il sangue scuro o marrone durante le mestruazioni non significa che stai morendo

Non avere paura. Piuttosto, dovresti avere paura del leggero colore scarlatto del sangue, che potrebbe indicare sanguinamento, e il sangue scuro o marrone indica che potrebbe essere solo un po 'ritardato nella vagina, commenta la dott.ssa Lauren Streicher, professore di ginecologia alla Northwestern University Medical School, USA.

5. Se le mestruazioni non arrivano affatto, non significa sempre che sei incinta

Anche se il più delle volte, questo è ovviamente un segno di gravidanza, tuttavia, le mestruazioni possono scomparire per diversi motivi: ad esempio un brusco cambiamento di peso, una percentuale troppo bassa di grasso corporeo, diete estreme (ti ricordiamo, donne: perché non dovresti morire di fame per perdere peso) o un'intera serie varie malattie, quindi se sei preoccupato, vai dal medico.

6. Se si desidera alleviare il dolore durante le mestruazioni, assumere antidolorifici PRIMA che arrivi il dolore mestruale

“Il dolore durante le mestruazioni è causato dalle prostaglandine, che vengono rilasciate durante le mestruazioni, ma l'assunzione di droghe come l'ibuprofene, ad esempio, può bloccare la secrezione della maggior parte delle prostaglandine. L'errore delle persone è che credono che devi prendere meno medicine possibile e sopportare il dolore, non devi essere un eroe. Se il dolore è grave, inizia a prendere la pillola il giorno prima del giorno previsto delle mestruazioni ”- Dr. Lauren Streicher.

7. PMS - questo non è uno scherzo, questo è serio

Se non sei dell'umore durante le mestruazioni, hai acne, emicrania, diarrea, affaticamento cronico, ansia, tutte queste possono essere le cause dei cambiamenti ormonali durante le mestruazioni, afferma il dott. Minkin. Naturalmente, se questo accade in un altro momento in un altro momento del ciclo, puoi andare dal medico.

8. Le mestruazioni non significano che hai ovulato

In altre parole, avere un periodo non garantisce che la ragazza sia fertile o che abbia ovulato questo mese. Pertanto, se ci sono difficoltà per rimanere incinta, è meglio consultare un medico e verificare se si verifica l'ovulazione.

9. Cosa significa un ciclo regolare e irregolare?

Si ritiene che la durata media del ciclo mestruale sia di 28 giorni, mentre da 23 a 30 giorni è anche la norma, se la durata del ciclo non cambia. Ma se la durata del ciclo salta di mese in mese - quindi 25, quindi 30 giorni - tale ciclo è considerato irregolare, nonostante il fatto che ciascuno di essi si adatti alla norma. Potrebbe anche essere un segno che l'ovulazione non si verifica, afferma la dott.ssa Lauren Streicher..

Se il periodo è costantemente irregolare, questo può portare a problemi con il concepimento in futuro e un'occasione per vedere un medico.

10. Scarico di sangue tra le mestruazioni - non è un problema

Alcune donne hanno una piccola fuoriuscita di sangue a metà del ciclo, durante l'ovulazione, questo può accadere, ad esempio, quando si verifica l'inizio o il cambiamento dell'assunzione di contraccettivi ormonali. Se ciò accade raramente, non c'è motivo di preoccuparsi, ma se ci sono sempre macchie di sangue, consultare un medico.

11. La menopausa può verificarsi in anticipo, ad esempio alla fine della terza decade

In media, i cambiamenti legati all'età con le mestruazioni e l'inizio della menopausa arrivano a 51 anni, ma i cambiamenti "pre-menopausali" nelle mestruazioni possono verificarsi molto prima: puoi notarli anche prima dell'inizio della quarta decade.

12. Lo scarico del sangue può essere anche in caso di gravidanza

"Non si tratta delle mestruazioni, ma delle perdite di sangue che un terzo delle donne nota nei primi mesi di gravidanza", condivide la dott.ssa Minkin. In alcuni casi, il discarico è particolarmente abbondante e può confondere le persone..

Ma fai attenzione: in questo caso, è facile "trascurare" la minaccia della gravidanza, che spesso si manifesta nel fatto che improvvisamente inizia a "sanguinare" nelle prime fasi - questo è molto grave e può portare a conseguenze irreparabili. La migliore via d'uscita è quella di consultare immediatamente un medico.

13. Durante le mestruazioni, i genitali possono essere particolarmente sensibili.

Studi scientifici dimostrano che i recettori del dolore cambiano leggermente durante le mestruazioni, quindi è normale sentirsi più sensibili lì. In questo caso, i medici non raccomandano di fissare un appuntamento per la depilazione nella zona bikini prima delle mestruazioni.

14. I coaguli nel flusso mestruale sono normali

"Significa solo che hai forti dimissioni durante le mestruazioni, ma questo non è un segno di alcun problema", afferma la dott.ssa Lauren Streicher.

15. Ma se devi cambiare il tampone e il tampone più di una volta ogni 2 ore, questo può essere un problema.

Tuttavia, se l'emorragia è super profusa, questo è motivo di preoccupazione. Le ragioni possono essere l'insufficienza ormonale, l'infezione o i polipi, afferma il dott. Minkin. Pertanto, se fluisci costantemente e molto abbondantemente, vai dal tuo ginecologo.

Mestruazioni nelle donne: quando le mestruazioni si trasformano in giorni critici

Il sistema riproduttivo di una donna in buona salute è molto complesso e funziona con un ciclo chiaro. Il principale processo riproduttivo nel corpo femminile - le mestruazioni - il ciclo mestruale, strettamente regolato dagli ormoni.

La funzione principale del ciclo mestruale è quella di preparare il sistema riproduttivo e altri organi di una donna al concepimento e alla nascita di un bambino. È su questa base che l'inizio delle mestruazioni è un segnale della maturità del corpo della ragazza, indicando la sua prontezza fisiologica per la maternità. Insieme ai ginecologi ed endocrinologi del Diana Medical Center, scopriremo qual è il periodo, quale ciclo mestruale è considerato normale e in quali situazioni si dovrebbe sospettare una patologia e consultare un medico.

mestruazioni nelle donne

"data-medium-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie-u-zhenshhin.jpg?fit=450%2C298&ssl= 1? V = 1572898748 "data-large-file =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie-u-zhenshhin.jpg?fit = 829% 2C550 & ssl = 1? V = 1572898748 "src =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie-u-zhenshhin-829x550. jpg? resize = 790% 2C524 "alt =" mestruazioni nelle donne "larghezza =" 790 "altezza =" 524 "srcset =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/ uploads / 2017/03 / mesyachnyie-u-zhenshhin.jpg? w = 829 & ssl = 1 829w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie -u-zhenshhin.jpg? w = 450 & ssl = 1 450w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie-u-zhenshhin.jpg? w = 768 & ssl = 1 768w, https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/mesyachnyie-u-zhenshhin.jpg?w=1063&ssl=1 1063w " dimensioni = "(larghezza massima: 790px) 100vw, 790px" data-recalc-dims = "1" />

Che cosa sono le mestruazioni?

Le mestruazioni o le mestruazioni si chiamano spotting dalla vagina, che si osserva in una donna circa una volta al mese e dura in media 3-5 giorni. Lo scarico è uno strato interno esfoliato dell'utero, che viene aggiornato mensilmente. Normalmente, ogni giorno delle mestruazioni, una donna perde da 50 a 250 millilitri di sangue, che, con una normale durata delle mestruazioni, non causa complicazioni nel corpo e si riprende rapidamente. Se una donna perde sangue più di questa norma ogni giorno o i suoi periodi durano più a lungo di 6-7 giorni, possono svilupparsi anemia o anemia.

Il processo delle mestruazioni è fisiologico e dovrebbe verificarsi regolarmente nel corpo di ogni ragazza che ha raggiunto la pubertà. Allo stesso tempo, le mestruazioni non possono essere considerate isolatamente, perché questo fenomeno è una fase integrale di un ciclo mestruale complesso.

Il ciclo mestruale e le sue caratteristiche

Il ciclo mestruale è regolato da fattori ormonali. Nel processo di regolazione, sono coinvolti ormoni della corteccia cerebrale, ipotalamo, ghiandola pituitaria e ghiandole endocrine. Sono gli ormoni, che agiscono sugli organi del sistema riproduttivo, che causano tutti i processi che si verificano durante il ciclo mestruale di una donna.

Secondo i ginecologi, il normale ciclo mestruale va da 21 a 35 giorni di calendario. Molto spesso, le donne notano la durata del ciclo mensile da 26 a 30 giorni. In assenza di gravi patologie del sistema riproduttivo, le donne mestruali sono regolari e stabili. Allo stesso tempo, uno spostamento di un determinato stadio di diversi giorni non è una patologia ed è considerato un normale fenomeno fisiologico.

Considerando le fasi del ciclo mestruale, va detto che il primo giorno delle mestruazioni è sempre considerato il suo inizio. Ciò significa che il ciclo femminile è considerato "da mensile a mensile". Tuttavia, quando si tratta di stadi ginecologici, gli esperti suggeriscono di considerare una classificazione degli stadi leggermente diversa.

Fase №1 - Periodo follicolare delle mestruazioni

All'inizio del ciclo mestruale, nel corpo di una donna si osserva una concentrazione molto bassa di ormoni femminili estrogeni. Un livello così basso diventa un incentivo per l'ipotalamo a sviluppare ormoni di rilascio speciali che successivamente influenzano il tessuto ipofisario. È nella ghiandola pituitaria che vengono prodotte due principali sostanze ormonali che regolano il ciclo mensile: follicolo-stimolante (FSH) e ormoni luteinizzanti (LH).

Queste sostanze chimiche entrano nel flusso sanguigno e raggiungono i tessuti delle ovaie della donna. Come risultato di questa interazione, le ovaie iniziano a produrre gli estrogeni che non sono abbastanza nel corpo nei primi giorni del ciclo mestruale. Un alto livello di estrogeni nel sangue è necessario per avviare il processo di crescita attiva dei follicoli (cellule germinali femminili) nelle ovaie.

Ogni mese, diverse di queste cellule iniziano a maturare nel corpo femminile, tra le quali spicca un follicolo dominante. È il processo di maturazione e crescita del follicolo che ha costituito la base per la denominazione del primo stadio del ciclo mestruale, che è chiamato follicolare. La durata del primo stadio può essere diversa per ogni donna, tuttavia, in media, con un ciclo di 28 giorni, la maturazione del follicolo dura circa 14 giorni. Più dura questa fase, più lungo è l'intero ciclo mestruale della donna.

Fase 2 - Ovulazione

Come accennato in precedenza, durante la prima fase, il follicolo dominante cresce attivamente e rapidamente. Durante questo periodo, le sue dimensioni aumentano di circa cinque volte, a seguito delle quali la cellula allargata sporge oltre le pareti dell'ovaio, come se sporgesse da essa. Il risultato di questa sporgenza è la rottura della membrana follicolare e il rilascio di un uovo, pronto per l'ulteriore fecondazione. È in questa fase del ciclo mestruale che inizia il periodo più favorevole per il concepimento del bambino. Non è difficile calcolare la data dell'ovulazione, soprattutto se una donna ha un ciclo mestruale stabile e regolare. Il giorno dell'ovulazione si verifica esattamente 14 giorni prima del primo giorno delle mestruazioni.

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg?fit=316%2C300&ssl=1? v = 1572898748 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg?fit=579%2C550&ssl = 1? V = 1572898748 "src =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg?resize=745%2C708 " alt = "ciclo mestruale" larghezza = "745" height = "708" srcset = "https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg? w = 745 & ssl = 1.745w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg?w=316&ssl=1 316w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/menstrualnyiy-tsikl.jpg?w=579&ssl=1 579w "size =" (larghezza massima: 745px) 100vw, 745px "data-recalc-dims =" 1 "/>

Fase 3 - Fase del corpo luteo

Dopo la rottura del follicolo, il cosiddetto corpus luteum si forma sulla parete dell'ovaio. Questa formazione è attivamente secreta dagli ormoni della gravidanza - progesterone ed estradiolo. Se l'ovulo e lo sperma si fondono durante l'ovulazione e il concepimento, si forma una placenta dal corpo luteo. Se non si è verificata la fecondazione, al posto del corpo luteo si forma una piccola area di tessuto cicatriziale. La fase del corpo luteo dura, quasi tutte le donne hanno circa 14 giorni.

Fase 4 - Fase zero delle mestruazioni o delle mestruazioni

Se non si è verificata una gravidanza, si verificano cambiamenti distrofici nello strato funzionale (mucoso) dell'utero, che provoca il suo rifiuto. Questo si chiama mestruazione. Durante questo processo, si verifica una rottura dei vasi sanguigni che alimentano l'endometrio uterino, che è accompagnato da sanguinamento. Di conseguenza, nei giorni critici, una donna nota che insieme al sangue attraverso la vagina, le particelle della mucosa uterina dell'utero escono dall'utero.

Pertanto, durante le mestruazioni, si verificano simultaneamente processi di separazione dell'endometrio uterino e il suo successivo recupero, che inizia già il secondo giorno dei giorni critici. Per l'intero periodo del ciclo mestruale, lo strato mucoso superiore dell'utero si ispessisce 4-5 volte, dopo di che vengono ripetute tutte le fasi.

Quando dovrebbe arrivare la prima mestruazione?

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar-mesyachnyih.jpg?fit=254%2C300&ssl=1? v = 1572898748 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar-mesyachnyih.jpg?fit=466%2C550&ssl = 1? V = 1572898748 "src =" https://i2.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar-mesyachnyih-254x300.jpg?resize=331% 2C391 "alt =" calendario mestruale "larghezza =" 331 "altezza =" 391 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar -mesyachnyih.jpg? w = 254 & ssl = 1.254w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar-mesyachnyih.jpg?w=466&ssl= 1 466w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2017/03/kalendar-mesyachnyih.jpg?w=597&ssl=1 597w "size =" (max- larghezza: 331px) 100vw, 331px "data-recalc-dims =" 1 "/> La prima volta che le mestruazioni si verificano all'età della pubertà. Secondo le statistiche mediche, questa fascia di età è di 8 anni fino a 16 anni. Molto spesso, la ragazza scopre il primo flusso mestruale all'età di 11-14 anni. A questa età, la madre o altri parenti più anziani devono sicuramente preparare la ragazza a questo processo, poiché la mancanza di un adeguato livello di conoscenza può portare a un trauma psicologico per il bambino. I segni che indicano l'inizio delle mestruazioni sono:

  • ingrossamento del seno;
  • crescita attiva dei peli nella regione pubica e nell'ascella;
  • perdite vaginali anormali.

Secondo studi medici, l'età dell'inizio della prima mestruazione nella madre e nella figlia converge spesso e quindi dovrebbe essere preparata in anticipo per questo limite di età.

Quando le mestruazioni si fermano?

Non l'inizio della prossima mestruazione può indicare la gravidanza di una donna o l'inizio della menopausa. A volte l'assenza di mestruazioni è un sintomo di una grave patologia nel corpo, e quindi la prima cosa da fare in questa situazione è consultare un ginecologo. L'età della menopausa in una donna in buona salute varia tra 45-55 anni, tuttavia, vengono registrati casi di menopausa sia precedente che tardiva. L'intero processo della menopausa di solito dura circa due anni, durante i quali una donna nota mestruazioni irregolari, che ha un decorso insolito.

Particolare attenzione dovrebbe essere prestata al ripristino del ciclo mestruale dopo la gravidanza e il parto. Se una donna non allatta al seno, le mestruazioni di solito ritornano entro 2-3 mesi. Se la giovane madre ha una lattazione normale, il periodo di assenza delle mestruazioni può trascinarsi per tutta la durata dell'allattamento. Il fatto è che l'ormone specifico prolattina è responsabile della produzione di latte nel corpo materno, che impedisce il ripristino del ciclo mestruale. Tuttavia, se durante l'alimentazione i giorni critici tornano alla donna, questo non è considerato qualcosa di anormale e patologico..

Mensile: normale e patologia

Quindi, un normale ciclo mestruale dura da 21 a 35 giorni. I giorni critici stessi vengono osservati per 3-6 giorni, durante i quali una donna perde da 50 a 250 millilitri di sangue ogni giorno. Un rappresentante sano del gentil sesso non dovrebbe allo stesso tempo provare forte dolore e notare vividi sintomi patologici. Eventuali violazioni e deviazioni da questi standard sono considerate patologie e richiedono un intervento medico obbligatorio.

I ginecologi distinguono le seguenti possibili patologie del ciclo mestruale:

Amenorrea - mestruazioni ritardate

Questo termine indica l'assenza di mestruazioni per almeno tre mesi, senza motivo fisiologico. Ciò significa che l'assenza di mestruazioni con amenorrea non è associata a gravidanza, allattamento o menopausa. L'amenorrea può essere un sintomo di patologie pericolose come la sindrome dell'ovaio resistente, l'ateresia cervicale, i tumori ovarici virilizzanti, la sinechia intrauterina (sindrome di Asherman), ecc. Inoltre, l'assenza delle mestruazioni può essere un segno caratteristico di gravi disturbi ormonali nel corpo, nonché disturbi psicogeni. A volte l'amenorrea si osserva in una donna dopo una forte perdita di peso.

Menorragia o ipermenorrea - periodi pesanti

Periodi troppo abbondanti o lunghi, che sono accompagnati da una significativa perdita di sangue. Tale condizione patologica è indicata se i giorni critici durano più di 7 giorni o la perdita di sangue giornaliera supera i 200 millilitri. Di solito, con la menorragia, altri sintomi patologici sono completamente assenti, tuttavia, la donna sperimenta un notevole disagio in relazione a tali abbondanti secrezioni. Le cause di periodi eccessivamente abbondanti possono essere tali malattie del sistema riproduttivo femminile come l'endometriosi e i fibromi uterini. In rari casi, questa deviazione dalla norma è causata da un disturbo emorragico. Una disfunzione mestruale simile può essere osservata anche nelle donne che hanno precedentemente installato un dispositivo intrauterino per la contraccezione.

Dismenorrea: dolore durante le mestruazioni

Sono le mestruazioni, che sono accompagnate da un intenso dolore, che impedisce la normale attività professionale e l'attività motoria di una donna. Il dolore in questo caso è solitamente localizzato nell'addome inferiore, diffondendosi nella regione lombare. In questo caso, il dolore acuto può anche essere accompagnato da gonfiore. Secondo i medici, oltre il 50% di tutte le donne sperimenta periodicamente dismenorrea. La ricerca delle cause di questa condizione dovrebbe trovarsi nel campo della ricerca sull'endometriosi, i fibromiomi, l'infiammazione delle tube di Falloppio.

Mestruazioni irregolari

Alcune donne notano che tra l'inizio dei giorni critici hanno un periodo irregolare. Se si notano malfunzionamenti del ciclo mestruale almeno 3 volte l'anno, i medici parlano della probabilità di processi patologici nel corpo di una donna. Le cause di periodi irregolari possono essere tumori ginecologici, cisti, polipi endometriali, malattie infiammatorie del mio ed endometrio, fibromi uterini, endometriosi. Spesso questa violazione è una conseguenza dell'insufficienza ormonale. Le cause fisiologiche dei periodi irregolari includono le conseguenze dell'aborto, del curettage e del parto..

Sanguinamento tra le mestruazioni

Se una donna ha qualche spotting dal tratto genitale tra 10 e 25 giorni del ciclo mestruale, parla di sanguinamento intermestruale. A metà del ciclo, questo fenomeno può essere causato dal processo fisiologico dell'ovulazione, vale a dire la rottura del follicolo. In questo caso, la donna nota la comparsa di secrezioni mucose trasparenti con strisce di sangue. Inoltre, si osservano manifestazioni simili in alcuni rappresentanti del gentil sesso, che hanno iniziato a prendere contraccettivi ormonali o hanno assunto farmaci per la contraccezione d'emergenza. Le cause patologiche del sanguinamento tra i periodi includono cambiamenti ormonali, lesioni genitali, polipi endometriali, iperplasia endometriale, cisti e tumori ovarici.

Separatamente, come deviazione dalla norma, viene considerato un complesso di sintomi, chiamato sindrome premestruale (PMS). Questa condizione è nota in molte donne ed è accompagnata da dolore all'addome e alle ghiandole mammarie, mal di testa, irritabilità e affaticamento, comparsa di acne e insolite perdite vaginali. Tutte queste manifestazioni spiacevoli sono di solito osservate diversi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e possono persistere durante tutte le mestruazioni. Non è stato ancora identificato un elenco inequivocabile delle cause di provocazione della sindrome premestruale, ma la maggior parte degli esperti ritiene che tutte le manifestazioni patologiche prima delle mestruazioni siano associate a squilibri ormonali nel corpo.

Appuntamento dal ginecologo

La ginecologia è un campo della medicina che studia la salute sessuale e riproduttiva del gentil sesso e aiuta anche le donne durante il periodo di gestazione e il parto. La nomina di un ginecologo è una parte essenziale della vita di ogni donna.

Ammissione dell'endocrinologo a San Pietroburgo

L'endocrinologia è una scienza volta alla diagnosi e al trattamento delle malattie delle ghiandole endocrine, che producono i più importanti prodotti chimici regolatori: gli ormoni. Un endocrinologo è un prerequisito per il successo del trattamento di qualsiasi patologia endocrina.

Ultrasuoni moderni 3D, 4D con doppler di Samsung Medison

I moderni ultrasuoni 3D (4 D) con Doppler non possono essere eseguiti senza apparecchiature accurate e di alta qualità. Gli ultrasuoni SonoAce X8 sono uno scanner ecografico universale, di Samsung Medison è uno dei migliori dispositivi esperti utilizzati nella medicina europea. Condividi il link:

Per quali disturbi mestruali è necessario consultare un medico?

I problemi delle irregolarità mestruali sono trattati principalmente dai ginecologi. A causa del fatto che la funzione riproduttiva della donna è sotto l'influenza della regolazione ormonale, in caso di irregolarità mestruali, la donna avrà anche bisogno di un'ulteriore consultazione da parte dell'endocrinologo. Si consiglia di consultare un medico per eventuali irregolarità nel ciclo mestruale. I sintomi di tali disturbi sono le seguenti manifestazioni caratteristiche:

  • inizio precoce delle mestruazioni in una ragazza (se la prima mestruazione è arrivata prima di raggiungere gli 8 anni);
  • qualsiasi ritardo nel ciclo mestruale, se la gravidanza è esclusa - secondo le raccomandazioni ufficiali, il ginecologo dovrebbe essere consultato se non ci sono mestruazioni per tre mesi, ma oggi i medici insistono per un trattamento precedente;
  • la durata del ciclo mestruale va oltre i 21-35 giorni;
  • la presenza di sanguinamento intermestruale - spotting tra 10 e 21 giorni del ciclo;
  • presenza irregolare di giorni critici;
  • dolore nell'addome inferiore, che provoca un disagio significativo a una donna;
  • scarico mensile pesante, che dura per più di 7 giorni;
  • mestruazioni accompagnate da febbre.

La regolarità del ciclo mestruale è una caratteristica importante della salute riproduttiva e generale di una donna, quindi eventuali manifestazioni e sintomi insoliti dovrebbero essere la ragione per contattare uno specialista. Prima il paziente si preoccupa e si sottopone alla diagnostica necessaria, maggiore è la probabilità di un rapido recupero della salute femminile.

Dove sostenere i test e sottoporsi a un esame completo con periodi irregolari

Il centro medico multidisciplinare Diana offre ai pazienti consulenza professionale da specialisti altamente qualificati nel campo della ginecologia ed endocrinologia. La clinica è dotata di attrezzature diagnostiche e terapeutiche innovative e introduce costantemente nuovi metodi per il trattamento delle malattie ginecologiche e il ripristino del normale ciclo mestruale. Le mestruazioni non dovrebbero essere giorni critici!

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Dolore nell'ovaio destro

Il dolore nell'area dell'ovaio è uno dei sintomi più comuni tra le donne che cercano aiuto da un medico. Tale disagio è talvolta la norma, ma allo stesso tempo può indicare processi patologici che si verificano nel sistema riproduttivo femminile....

Mensile dopo cauterizzazione dell'erosione cervicale

Quando si identificano lesioni erosive sulla cervice, i ginecologi raccomandano di bruciarle. Durante la procedura, lo strato di cellule modificate viene distrutto....

Scarico mammario per pressione

Quando il fluido viene rilasciato dalla mammella, questo fenomeno indica spesso lo sviluppo di patologie mammarie.Un'eccezione è il periodo di trasporto del bambino, quando una tale scarica dal torace può apparire durante la gravidanza....