"Che cos'è la sindrome premestruale - tutto ciò che devi sapere sulla sindrome premestruale"

Climax

La sindrome premestruale è una sindrome molto comune tra donne e ragazze e spesso non solo i suoi proprietari, ma anche il loro circolo ristretto soffrono delle sue manifestazioni. Alcuni credono che spiegando il loro comportamento sgradevole da questa sindrome, il gentil sesso stia semplicemente cercando una scusa per il loro cattivo carattere, ma in realtà questo, ovviamente, non è così. In questo articolo puoi scoprire come alleviare i spiacevoli sintomi della sindrome premestruale..

Che cos'è la sindrome premestruale nelle ragazze (donne)

Come sta ICP

L'abbreviazione PMS ha una decodifica abbastanza semplice: stiamo parlando di sindrome premestruale. Questo fenomeno è caratterizzato da una serie di sintomi, che si manifesta in una ragazza poco prima dell'inizio delle mestruazioni. Naturalmente, non stiamo parlando di una malattia separata, tuttavia, circa la metà delle donne avverte alcuni cambiamenti nel proprio corpo durante questo periodo.

Cosa significa PMS?

Come già accennato, la sindrome premestruale è caratterizzata da alcune manifestazioni e ora le considereremo in modo più dettagliato.

  • Rabbia e irritabilità senza un motivo specifico.
  • Frequenti sbalzi d'umore: dalla depressione totale all'aggressività.
  • Ansia irragionevole.
  • Perdita di interesse per le attività quotidiane.
  • Fatica.
  • Problemi di sonno (possono essere espressi da sonnolenza o insonnia).
  • Mal di testa, gonfiore, dolore addominale.
  • Appetito aumentato.
  • Esacerbazione di processi infettivi e una reazione allergica del corpo.

Se osservi almeno la metà di questi sintomi poco prima dell'inizio delle mestruazioni, allora puoi dire che hai a che fare con la sindrome premestruale.

Quanti anni ha l'ICP?

Poiché la sindrome premestruale è un fenomeno che si verifica poco prima delle mestruazioni, può essere diagnosticata in una ragazza dalla prima mestruazione. Sebbene, naturalmente, ogni organismo sia individuale e se non hai osservato alcun segno di questa sindrome nella tua prima giovinezza, è del tutto possibile che si manifestino in più età adulta. Tuttavia, vale la pena notare che il più delle volte, le donne dai 20 ai 40 anni provano ansia per questo.

Quanti giorni prima dell'inizio delle mestruazioni ICP

L'inizio della sindrome premestruale in ogni donna procede individualmente. Principalmente i suoi sintomi iniziano ad apparire 2-3 giorni prima del periodo delle mestruazioni. Tuttavia, vale la pena notare che alcune ragazze sono "meno fortunate" molto meno - iniziano a provare irritabilità, rabbia e altri sintomi molto prima - circa una settimana o anche dieci giorni prima dell'arrivo delle "mestruazioni". Tuttavia, il numero di giorni ogni volta può variare..

Quanti giorni dura la sindrome premestruale nelle donne?

Anche se la tua sindrome premestruale è iniziata una settimana prima del ciclo o addirittura dieci giorni, non è affatto necessario che le sue sindromi compaiano durante questo periodo. Solo un paio di giorni prima delle mestruazioni, l'aggressività, l'apatia, l'ansia e altre "delizie" della sindrome premestruale possono smettere. In questo caso, ovviamente, ci sono anche casi frequenti in cui la sindrome dura fino alle mestruazioni.

Come capire che hai la sindrome premestruale

Uno dei primi segni di sindrome premestruale che è iniziata è improvvisi sbalzi d'umore. In tali casi, una donna può improvvisamente provare ansia e depressione sullo sfondo del benessere generale. Può anche essere sbilanciata e portata in uno stato aggressivo da alcuni problemi completamente insignificanti, ai quali molto probabilmente non avrebbe prestato particolare attenzione. Naturalmente, tali sbalzi d'umore spesso colpiscono non solo una donna che soffre di sindrome premestruale, ma anche persone che hanno avuto contatti con lei durante questo periodo.

Cambiamenti fisiologici nel corpo

L'inizio della sindrome premestruale è spesso caratterizzato da cambiamenti non solo nello stato psicologico della donna, ma anche da alcuni cambiamenti fisiologici.

Consideriamo più in dettaglio alcune forme della sindrome.

  • In questo caso, il mal di testa è predominante, in cui la pressione sanguigna totale potrebbe non andare oltre la norma. Intorpidimento delle mani, sudorazione e dolori di formicolio nel cuore possono anche essere osservati..
  • Esiste anche la forma edematosa della sindrome premestruale, che è prevalentemente colpita dalle ragazze. I principali sintomi di questa forma sono il seno gonfio, quando viene toccato, la ragazza prova sensazioni piuttosto dolorose. Inoltre, è possibile osservare gonfiore di piedi, mani e viso. Possibile aumento della sudorazione e dolore nell'addome inferiore.

Cosa fare quando si ha la sindrome premestruale

Il consiglio del ginecologo

I medici consigliano alle ragazze affette da sindrome premestruale di aumentare l'attività fisica iniziando ad allenarsi in palestra o iscrivendosi allo yoga. Tuttavia, puoi anche optare per la corsa, il ciclismo e molto altro..

Se sei in sovrappeso, è meglio ridurlo. In caso di perdita di peso, deve essere acquisito. Inoltre, non abusare dei dolci: dolci, torte, pasticcini, bevande gassate e così via. Nota che la sindrome premestruale può essere particolarmente pronunciata nelle donne che assumono pillole anticoncezionali..

Sbarazzati delle cattive abitudini, se presenti. Spesso, rinunciare a bevande alcoliche leggere e fumare riduce significativamente i sintomi della sindrome premestruale e li elimina completamente.

Forse uno dei consigli più importanti è scoprire se hai malattie endocrine o infettive. Se li hai ancora, ovviamente, dovresti sbarazzartene..

Si noti che la sindrome premestruale è direttamente correlata alla fluttuazione ciclica degli ormoni femminili e deve essere eliminata. Se non ci sono controindicazioni, i medici raccomandano di assumere contraccettivi orali. Scegliendo il giusto dosaggio di farmaci, puoi evitare forti fluttuazioni degli ormoni. Naturalmente, il trattamento farmacologico dovrebbe iniziare solo dopo aver consultato un medico.

Sicuramente, capisci che il tuo stato emotivo può influenzare l'equilibrio degli ormoni nel corpo e per questo motivo lo stress migliora significativamente i sintomi spiacevoli della sindrome premestruale. È importante eliminare i segni di tensione nervosa e tisane, rilassamento, esercizi di respirazione possono aiutarti in questo. Prova diverse tecniche e alla fine puoi scegliere quella che ti aiuterà ad alleviare la tua condizione. È anche importante dormire a sufficienza e non lavorare troppo, soprattutto poco prima dell'inizio delle mestruazioni.

Come spiegare a un uomo o ragazzo cos'è la sindrome premestruale

Durante il periodo della sindrome premestruale, molte ragazze e donne spesso deteriorano le relazioni con i partner. La ragione di ciò, spesso, è lo stato psicologico instabile di una donna: diventa nervosa e irritabile, periodicamente "abbattendo" la sua amata persona. Non tutti sanno che esiste una cosa come la sindrome premestruale. Se capisci che è la sindrome che ha un effetto negativo su di te e per questo la tua relazione soffre, assicurati di dirlo al tuo amante. Cerca di spiegargli che in questi giorni non sei sempre in grado di controllare le tue emozioni, che in seguito rimpiangerai molto. Di 'all'uomo che farai ogni sforzo per assicurarti di non soccombere agli sbalzi d'umore. A proposito, lascia che le tue parole non divergano dall'azione.

Se senti che un'ondata di cattivo umore si sta muovendo verso di te, cerca di evitare la tensione nella tua relazione con il tuo partner - vai in un'altra stanza, attendi il picco del tuo stato lì. Ti consigliamo anche di avvisare l'uomo in anticipo in modo che in questi momenti cercherà di non provocarti a pronunciare parole avventate che sono spesso causate solo dalla sindrome premestruale e non hanno nulla a che fare con i tuoi pensieri reali.

In che modo la sindrome premestruale differisce dalle mestruazioni

La risposta sta nel decifrare l'abbreviazione PMS (sindrome premestruale). Questo è un periodo che precede l'inizio delle mestruazioni (mestruazioni). Dopo la sindrome premestruale, iniziano i periodi stessi, durante i quali la donna può anche provare qualche disagio, ma allo stesso tempo, i principali sintomi di indebolimento della sindrome premestruale o la loro completa scomparsa.

Sintomi di PMS e decodifica

Ogni mese, le donne hanno l'opportunità di giustificare i loro capricci, cancellando il cattivo umore e l'irritabilità della sindrome premestruale. Questa diagnosi spiacevole perseguita le ragazze per la maggior parte della loro vita. I sintomi della sindrome premestruale e l'interpretazione dei loro significati aiutano il sesso femminile a determinare se le sue condizioni sono normali durante questo periodo o se ci sono anomalie. Per alcuni, la sindrome premestruale non è così facile, quindi devono monitorare la loro salute.

Che cos'è la sindrome premestruale nelle donne?

Un complesso di sintomi appare in una certa parte della popolazione femminile pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni: come viene tradotta la sindrome premestruale? Il termine viene rivelato come una sindrome premestruale: ecco come viene decifrata questa abbreviazione. I segni dell'approccio delle mestruazioni, secondo i medici, possono apparire molto prima che inizino, perché la durata della sindrome premestruale varia da 2 a 12 giorni. In questo momento, alcuni sistemi nel corpo femminile falliscono e il normale funzionamento viene ripristinato solo con l'arrivo di giorni critici o anche dopo la fine.

Il modo in cui viene decifrata l'abbreviazione PMS mette tutto al suo posto, spiegando lo strano comportamento delle donne con un processo fisiologicamente determinato. La ragione è i cambiamenti ormonali. Il sistema nervoso è regolato da ormoni femminili, che si accumulano in grandi quantità durante la sindrome premestruale. Nella maggior parte dei casi, i sintomi luminosi e evidenti iniziano a manifestarsi una settimana prima delle mestruazioni..

Modifiche uniformi non porterebbero a fenomeni negativi. C'è una soppressione di un ormone da parte di un altro: progesterone da parte degli estrogeni, che causa cattive condizioni di salute in questa fase del ciclo. C'è una teoria secondo cui la sindrome premestruale è suscettibile alle donne sensibili ai propri ormoni. I fautori di questa ipotesi definiscono il sistema dei sintomi una semplice allergia agli estrogeni.

Segni di sindrome premestruale

I sintomi premestruali generali secondo le statistiche mediche hanno circa 150 specie, mentre possono avere varie combinazioni. Per comodità, i sintomi prima delle mestruazioni erano divisi in gruppi. Il primo è neuropsichico. Riflette lo stato emotivo e porta a cambiamenti nel comportamento. Ecco i segni delle mestruazioni che si avvicinano, caratteristici di questa forma:

  • umore depresso;
  • umore aggressivo;
  • irritabilità per gli altri;
  • un brusco cambiamento di aggressività in lacrime;
  • aumento della temperatura corporea;
  • sonnolenza, debolezza generale.

La seconda forma è edematosa, con sintomi spiacevoli come:

  • dolore toracico;
  • gonfiore al seno;
  • gonfiore delle gambe, delle braccia e persino del viso;
  • sudorazione eccessiva;
  • sensibilità acuta agli odori.

La terza forma di sindrome premestruale è chiamata cefalica. È espresso nei seguenti sintomi:

  • sensibilità dei bulbi oculari, sensazione di pulsazione in essi;
  • mal di testa, vertigini;
  • nausea con possibile vomito.

L'ultima forma di sindrome premestruale si manifesta in crisi di adrenalina, quindi si chiama crisi. È provocato da ulteriori esperienze stressanti, infezione e superlavoro. La sindrome premestruale più grave presenta i seguenti sintomi:

  • salti di pressione sanguigna;
  • sensazioni di compressione sotto il petto;
  • cardiopalmus;
  • stato spaventato, apparizione della paura di morire;
  • brividi degli arti, c'è una sensazione di intorpidimento delle braccia e delle gambe;
  • svenimenti
  • minzione frequente.

Come distinguere la sindrome premestruale dalla gravidanza per ritardarla

I sintomi della sindrome premestruale sono spesso confusi con i segni della gravidanza, ma se si osservano le sfumature, queste due condizioni sono facilmente separate. La prima cosa a cui la ragazza presta attenzione è "Ho iniziato a mangiare molto". Quindi arriva immediatamente la conclusione: "incinta", ma un aumento dell'appetito e un cambiamento nelle preferenze del gusto sono tipici della gravidanza e della sindrome premestruale allo stesso tempo. Se capisci, la tossicosi ha origine dopo un ritardo, ma prima non si manifesta. Si scopre che non c'è nulla di cui preoccuparsi a causa del desiderio di mangiare cioccolato, se non ci sono stati ritardi.

Esistono altri fattori che consentono di separare i segni della sindrome premestruale prima delle mestruazioni dalla gravidanza:

  1. Mal di schiena. Si verifica più spesso in una fase successiva della gravidanza. Se non hai una pancia decente, questo è un sintomo di sindrome premestruale.
  2. Condizione emotiva. La gravidanza provoca sbalzi d'umore, ad es. può essere cattivo e quindi migliorare notevolmente. La sindrome premestruale provoca solo depressione e depressione.
  3. Dolore al basso ventre. Durante la gravidanza, è discreto e di breve durata, e con la sindrome premestruale, è più forte e può durare un giorno o durante le mestruazioni.
  4. Ciclo mestruale. Se lo festeggi regolarmente, puoi determinare il prossimo inizio del tuo ciclo. Un ritardo di uno o due giorni è consentito e non significa gravidanza.
  5. Allocazioni. Se il sangue viene secreto nel periodo molto prima dell'inizio delle mestruazioni e in quantità scarse, ciò indica una possibile gravidanza. L'uovo si seppellisce nel corpo dell'utero, causando la comparsa di diverse gocce di sangue rosato.
  6. Temperatura basale Durante l'ovulazione, aumenta. Quale temperatura basale dovrebbe essere prima delle mestruazioni? Cade da 37,1 a 36,7 ° C. Se la temperatura non scende - questo può indicare una gravidanza o un'infiammazione della cervice.
  7. Anche con un ritardo, a causa del progesterone prodotto possono apparire secrezioni spesse e nel tempo diventano acquose - un sintomo caratteristico per una gravidanza.
  8. Un test di gravidanza è il metodo più efficace. Acquista in farmacia e, seguendo le istruzioni, fai un test per conoscere il risultato con precisione.

Cosa fare con la sindrome premestruale

È sorprendente che con un alto livello di sviluppo della medicina, la sindrome premestruale rimanga poco compresa. Le donne che non ne soffrono sono considerate fortunate. Cos'altro fare quando ogni mese crolla il mondo intero? Esistono diversi modi per evitare una sindrome spiacevole e ridurre i sintomi. Seguendo alcuni semplici suggerimenti, puoi gestire facilmente la sindrome premestruale.

farmaci

Dopo aver esaminato i sintomi della sindrome premestruale e la decodifica per ciascun caso specifico, il medico prescriverà il trattamento corretto. I seguenti farmaci sono efficaci per alleviare i sintomi della sindrome:

  1. Magnelis B6. Il componente principale è il lattato di magnesio. Il farmaco riduce l'irritabilità nella sindrome premestruale, agendo come sedativo. Inoltre, ripristina il sonno, allevia i brividi e il dolore muscolare. Previa consultazione con un medico, assumono dalle 6 alle 8 compresse al giorno con il cibo. Prezzo da 200 r.
  2. Mastodinon. Rimedio omeopatico per irregolarità mestruali, mastopatia e sindrome premestruale. Prendi 1 compressa fino a 2 volte al giorno. Il corso del trattamento dovrebbe durare più di 3 mesi. Prezzo 480 r.
  3. Cyclodinone. L'ingrediente principale è l'estratto del frutto d'orzo comune. Ha un effetto ormonale normalizzante. Efficace per PMS, irregolarità mestruali. Prendi 1 compressa al mattino per 3 mesi. Prezzo da 400 r.

Dieta

La sindrome premestruale è alleviata seguendo una dieta. I seguenti prodotti dovrebbero essere evitati:

  • Confetteria sotto forma di dolci, torte, bevande dolci;
  • zucchero;
  • caffeina;
  • bevande alcoliche;
  • patatine fritte.

Limitare la necessità di prodotti che contengono proteine:

Si consiglia di utilizzare prodotti dal seguente elenco:

Sindrome post-mestruale

La sindrome premestruale è facile da decifrare in un altro modo: la sindrome post-mestruale. Si manifesta dopo la fine dei giorni critici. C'è una teoria secondo cui una tale sindrome è associata a tensione, che è aumentata durante le mestruazioni. Se tutto è in ordine nel piano ginecologico, è necessario consultare uno psicoterapeuta. Dopo la diagnosi, i medici prescrivono spesso gli stessi farmaci della sindrome premestruale.

Video: perché ragazze PMS

Il corpo femminile soffre spesso di un grave decorso della sindrome premestruale. Irritabilità costante, mal di testa e altri sintomi della sindrome premestruale ti impediscono di svolgere le tue normali attività. Anche le relazioni familiari possono peggiorare. Per mantenere il solito ritmo della vita e delle prestazioni, è necessario seguire le raccomandazioni degli specialisti. Hanno sviluppato una terapia per sostenere il corpo femminile durante un periodo difficile. Puoi scoprire i sintomi della sindrome premestruale e la loro decodifica in modo più dettagliato guardando un video utile che spiega le cause della sindrome e il suo trattamento.

Tutta la verità sulla sindrome premestruale: da dove viene e come sbarazzarsene

La sindrome premestruale non è una finzione delle donne, ma una vera diagnosi.

Che cos'è la sindrome premestruale

La sindrome premestruale - PMS - si verifica 2-10 giorni prima delle mestruazioni. Questa è la stessa condizione in cui una donna può piangere senza una buona ragione, vuole "qualcosa, non so cosa", essere irritata da sciocchezze, provare mal di testa e dolori muscolari e generalmente non stare peggio da nessuna parte.

Secondo le statistiche, circa il 90% delle donne almeno una volta nella vita ha sperimentato la sindrome premestruale in una forma o nell'altra.

La sindrome premestruale grave si chiama disturbo disforico premestruale - PMDD. I sintomi sono gli stessi, ma molto più intensi. Tanto che una donna non può condurre uno stile di vita abituale.

Fortunatamente, PMDD è meno comune. Solo il 3–8% delle donne lamenta un disturbo disforico premestruale (PMDD) per questo disturbo..

Da dove viene l'ICP

Nonostante la diffusa prevalenza della sindrome premestruale, i medici non possono individuarne le cause. Tuttavia, ci sono ancora alcuni suggerimenti per la sindrome premestruale (PMS):

  • Cambiamenti ormonali ciclici. Le fluttuazioni dei livelli di estrogeni e progesterone insieme ai sintomi della sindrome premestruale scompaiono durante la gravidanza e la postmenopausa.
  • Processi chimici nel cervello. Il numero di neurotrasmettitori, tra cui serotonina, dopamina e GABA, influenza lo stato emotivo e mentale. Pertanto, la mancanza di serotonina può peggiorare l'umore, causare affaticamento, fame e problemi di sonno..

Chi è a rischio?

Se ci sono periodi, potrebbe esserci PMS. Ma qual è il rischio PMS di più? donne di età compresa tra 20 e 40 anni che:

  • ha partorito;
  • sono depressi (e potrebbero non esserne consapevoli);
  • ha sofferto di depressione, incluso postpartum, o soffre di disturbo bipolare;
  • avere parenti con depressione;
  • soggetto a stress frequente;
  • Fumo
  • abuso di alcol, sale, zucchero e carne rossa;
  • dormire poco;
  • trascurata attività fisica.

Quali sono i sintomi della sindrome premestruale?

Ci sono molti sintomi della sindrome premestruale, ma molto spesso le donne sperimentano la sindrome premestruale (PMS) proprio questi.

Manifestazioni emotive e comportamentali

  • depressione, tensione e ansia aumentata;
  • pianto;
  • cambiamenti d'umore;
  • irritabilità, attacchi di rabbia;
  • cambiamenti nel comportamento alimentare: fame costante o perdita di appetito;
  • insonnia;
  • autoisolamento, riluttanza a comunicare con le persone;
  • difficoltà di concentrazione
  • cambiamenti della libido.

Manifestazioni fisiche

  • dolore muscolare;
  • mal di testa;
  • fatica;
  • aumento di peso dovuto alla ritenzione di liquidi nel corpo;
  • gonfiore;
  • dolore o tenerezza al petto;
  • acne
  • costipazione o diarrea;
  • intolleranza all'alcool.

Nella maggior parte delle donne, i sintomi di qualsiasi gravità di solito scompaiono entro quattro giorni dopo l'inizio delle mestruazioni..

Come capire che hai la sindrome premestruale

La diagnosi della sindrome premestruale è difficile. Le malattie fisiche e mentali possono avere sintomi simili o semplicemente peggiorare la condizione prima delle mestruazioni. Pertanto, il metodo diagnostico più efficace è tenere un diario: come viene diagnosticata la sindrome premestruale (sindrome premestruale)?.

Se i sintomi compaiono regolarmente a metà del ciclo e persistono fino all'inizio delle mestruazioni, è molto probabilmente un ICP.

Ogni giorno, notare quanto segue:

  • Ci sono dolori o crampi?
  • C'è una secrezione vaginale??
  • Qual è il tuo umore?
  • Quanto hai dormito?
  • Ti senti stanco o eccitato??
  • Qual è il tuo peso?
  • Ci sono cambiamenti esterni (gonfiore, acne)?
  • Avere attività fisica?
  • C'era sesso? Protetto o no?
  • Prendi i contraccettivi?
  • Quando hanno avuto inizio e fine le mestruazioni?

È più conveniente farlo in applicazioni speciali. Lo smartphone è sempre con te, quindi puoi lasciare un segno in qualsiasi momento.

Come alleviare i sintomi della sindrome premestruale da soli

  • Mangia la sindrome premestruale (PMS) più piccola in porzioni, ma spesso per prevenire il gonfiore.
  • Salare meno cibo in modo che l'umidità non indugi nel corpo.
  • Smetti di bere caffè, alcolici e sigarette.
  • Mangia cibi ricchi di calcio: ricotta, latte, nocciole, sesamo. Oltre a carboidrati complessi: frutta, verdura e cereali integrali.
  • Fai yoga, padroneggia la tecnica della respirazione profonda, iscriviti a un massaggio per alleviare lo stress.
  • Dedica almeno 30 minuti al giorno a camminare, andare in bicicletta, nuotare e altri esercizi aerobici.
  • Dormi di più.

Quando vedere un dottore

Succede che la sindrome premestruale diventa un grave problema che interferisce con il solito stile di vita. Se i sintomi sono gravi, intensi per due cicli di seguito, è molto probabile che tu abbia a che fare con il Disturbo Disforico Premestruale (PMDD). Quindi dovresti consultare un medico - ginecologo e / o psicoterapeuta.

Non esitare. Soprattutto se hai un grave stato emotivo: vuoi farti del male, pensa al suicidio.

La presenza di sintomi simili durante il ciclo mestruale è anche una ragione seria per fissare un appuntamento con uno specialista. Possono indicare altri problemi di salute non correlati a PMS e PMDD. Ad esempio, sulla malattia della tiroide o sulla depressione.

Cosa farà il Dottore

Per diagnosticare la sindrome premestruale o la PMDD, il medico deve escludere la possibilità di gravidanza o problemi di salute. Quindi preparati a fare dei test e a rispondere alle domande sulla sindrome premestruale (PMS) sul momento in cui i sintomi sono comparsi e sulla loro gravità, sui modi in cui conosci per farti sentire meglio, sul tuo umore e altro. Qui il diario delle mestruazioni ti aiuterà..

Se ti viene diagnosticata la sindrome premestruale e ti mette molto a disagio, il medico probabilmente ti prescriverà i seguenti farmaci: Sindrome premestruale (PMS):

  • Diuretici. Sono presi se l'esercizio fisico e la limitazione dell'assunzione di sale non aiutano ad affrontare l'aumento di peso, gonfiore e gonfiore. Le compresse diuretiche rimuovono il liquido in eccesso attraverso i reni.
  • Farmaci antinfiammatori non steroidei. Ad esempio, ibuprofene o naprossene. Di norma, sono prescritti per crampi, mal di testa e fastidio al bacino e al torace.
  • Antidepressivi. Aumentano il livello di neurotrasmettitori prodotti dal cervello necessari per controllare l'umore e le emozioni. Il gruppo più efficace di inibitori selettivi della ricaptazione della serotonina.
  • Contraccettivi ormonali. Questi farmaci fermano l'ovulazione e possono alleviare i sintomi della sindrome premestruale..

Chiedi al tuo medico di tutti i possibili tipi di terapia. Ad esempio, alcune donne sperimentano sollievo dalla sindrome premestruale (PMS) dopo agopuntura e trattamenti a base di erbe (erba di San Giovanni, zenzero, ginkgo, vitex sacra). Cos'è l'aiuto PMS per alcuni? acido folico, magnesio, calcio, vitamine D, E e B6. È vero, l'efficacia di questi metodi non è stata dimostrata..

E sì, consultare sempre il proprio medico prima di assumere qualsiasi farmaco..

Che cos'è la sindrome premestruale nelle ragazze e cosa fare quando si verifica?

Pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, molte donne provano sensazioni piuttosto spiacevoli nel loro corpo, una sensazione di disagio, spesso accompagnata da uno stato psico-emotivo instabile. Durante questo periodo, hanno aumentato l'affaticamento, l'irritabilità, i cambiamenti di umore senza causa.

Per capire perché cambia il comportamento delle ragazze, cosa succede al corpo femminile prima delle mestruazioni, devi capire cos'è la sindrome premestruale nelle donne. Come alleviare la tua condizione e cosa fare quando è arrivata?

PMS nelle ragazze che cos'è?

Secondo le statistiche, quasi il 50% delle donne soffre di sindrome premestruale, gli esperti la chiamano sindrome da stress ciclico..

Come tradurre PMS nelle ragazze

La sindrome premestruale è sinonimo di sindrome premestruale, che si manifesta con un complesso di sintomi, che può essere osservata nelle ragazze 2-10 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Molti credono, soprattutto gli uomini, che la sindrome premestruale sia un capriccio femminile, un mito che le donne stesse hanno inventato per giustificare il loro cattivo umore, ma questa è un'affermazione errata. La sindrome premestruale è ufficialmente riconosciuta come una malattia di gravità variabile che richiede un trattamento.

Segni e sintomi

Qual è la sindrome premestruale nelle ragazze e nelle donne, quali sono i segni e i sintomi della tensione premestruale? Nella maggior parte dei casi, le donne possono sperimentare e manifestare contemporaneamente diversi sintomi e segni della malattia. Il sintomo e il sintomo più comuni è un doloroso gonfiore delle ghiandole mammarie, che può essere confuso con la gravidanza. I segni della sindrome da stress ciclico includono:
- tirando dolori nella parte bassa della schiena, nella parte inferiore dell'addome;
- una donna può provare e provare una maggiore sensibilità agli odori, un aumento dell'appetito;
- cambiamenti nella vita ordinaria: irritabilità, pianto, sbalzi d'umore frequenti, sonnolenza, aggressività, cambiamenti nella vita ordinaria;
- alcuni hanno mal di testa in questo momento, si osserva nausea o vomito.

Quanto dura la sindrome premestruale per le ragazze e perché si verifica?

Il motivo principale per la comparsa di tensione premestruale è lo squilibrio ormonale che si verifica nel corpo femminile tra estrogeni e progesterone. La sindrome premestruale può essere una conseguenza di varie malattie ginecologiche, operazioni. Di norma, il disagio, il dolore e un cambiamento nel comportamento nelle donne iniziano a verificarsi in un giorno, a volte 10 giorni, fino all'inizio delle mestruazioni. Quanto può durare questa condizione? Tutti i suddetti sintomi iniziano gradualmente a scomparire il giorno delle mestruazioni, ma ci sono casi in cui tutti i segni della sindrome dolorosa persistono anche dopo la sua insorgenza, questa condizione richiede la consultazione di un ginecologo.

Cosa fare quando si verifica la sindrome premestruale nelle ragazze o nelle donne?

Alle prime manifestazioni della sindrome premestruale che si avvicina, è necessario evitare situazioni stressanti, stabilire un regime quotidiano e rilassarsi di più. Se soffri di mal di testa, la nausea sarebbe piacevole prenderti un giorno libero e stare a casa. Devi ripensare la tua dieta. Escludere cibi fritti, alcool e caffè, includere verdure, frutta nel menu, bere tisane, in particolare quelli con un effetto calmante. Utili rilassanti passeggiate all'aria aperta, nuoto o caldi bagni aromatici rilassanti.

Cosa provano le ragazze durante la sindrome premestruale e come si comportano?

In ogni donna, la sindrome premestruale è espressa in modo diverso. Alcune donne, oltre a mal di testa, dolori al basso ventre, nausea, possono aumentare di peso (fino a 2 kg), ciò è dovuto alla ritenzione di liquidi nel corpo. C'è un cambiamento nell'aspetto, l'acne appare sul viso. Ma i cambiamenti più significativi si verificano nel comportamento: l'umore può cambiare ogni minuto, una ragazza può essere irritabile, aggressiva, lacrimosa, depressa, vuole dormire tutto il tempo, il suo appetito aumenta, le sue preferenze di gusto cambiano. Ogni organismo reagisce individualmente alla tensione premestruale.

Come comunicare durante una sindrome premestruale in una ragazza?

Cosa fare in giro e come comportarsi con una persona che ha una sindrome premestruale? Cambiare il solito comportamento e sbalzi d'umore che accompagnano la malattia può rendere capricciosa e nervosa una ragazza equilibrata e piacevole. Un uomo amorevole dovrebbe essere più sensibile e attento alla sua anima gemella in questo momento. Tale suo comportamento è un fenomeno temporaneo, sii tollerante, non la provoca in litigi e conflitti.

Come trattare?

La sindrome premestruale in una ragazza, che è molto dolorosa e dura a lungo, richiede un trattamento per alleviare le sue condizioni. I preparati lenitivi a base di erbe, ovviamente (Novopasit), sono usati per calmare e ridurre la tensione nervosa. Quando è necessario bilanciare gli ormoni nel corpo, vengono prescritti ormoni (Utrozhestan, Dufaston). Se è necessario eliminare il dolore, è possibile utilizzare Diclofenac.

Il rispetto di tutte le raccomandazioni, il trattamento completo riduce significativamente il dolore, il disagio che le donne sperimentano con la sindrome premestruale, migliora il suo benessere.

Cos'è la sindrome premestruale nelle ragazze

Questo articolo parla di un fenomeno così comune nella vita delle donne come la sindrome premestruale. Dopo il nostro articolo, le donne saranno in grado di capire meglio cosa sta accadendo loro e gli uomini capiranno meglio le donne..

Molto spesso sentiamo l'abbreviazione PMS, a cui molte donne si riferiscono quando sono di cattivo umore e si sentono male, ma non tutti capiscono cosa si nasconde dietro queste tre lettere. L'interpretazione è molto semplice: la sindrome premestruale è abbreviata come "sindrome premestruale". E qual è la sindrome premestruale nelle ragazze, quali sono le sue cause e i segni più comuni e come affrontarlo, considereremo in questo articolo. Raccomandiamo vivamente di leggere queste informazioni agli uomini, in modo che inizino a capire meglio i loro cari e i loro parenti.

La sindrome premestruale è una malattia o un capriccio?

La sindrome premestruale nelle donne è un insieme di vari sintomi, che non è una sorta di malattia. Ma in alcuni casi, questi sintomi possono parlare di problemi di salute, comprese varie malattie. Più precisamente da dire sulle cause della cattiva salute può solo un medico.

Alcuni uomini credono che lo stato nervoso di una donna in determinati giorni sia una sciocchezza, un capriccio comune da combattere o da ignorare. E un atteggiamento così facile da parte degli uomini a volte offende le donne che, in effetti, non possono far fronte alle loro condizioni. Leggendo di seguito i sintomi di questa sindrome molto comune, capirai quali donne povere affrontano ogni mese..

Sintomi e forme

I sintomi della sindrome premestruale si manifestano in quasi la metà delle donne di tutto il mondo e i sintomi iniziano a manifestarsi (per alcuni, tutti, ma solo per parte di essi) una settimana o alcuni giorni prima dell'inizio delle mestruazioni. Questa sindrome si manifesta in tali forme:

  • Neuropsichico: questa è la manifestazione più comune di sindrome premestruale; è stata vista da molti uomini. Si manifesta in un rapido cambiamento di umore, irritabilità, aggressività, pianto, depressione, che può essere improvvisamente sostituito dall'euforia. Inoltre, vale la pena notare che in giovane età, la sindrome premestruale si manifesta più spesso nella depressione e in un contesto emotivo ridotto, e in un'età più matura, l'irritabilità, l'aggressività e l'euforia vengono alla ribalta.
  • Cefalgico: questa forma è associata alla presenza di mal di testa, mentre le misurazioni della pressione sanguigna sono spesso normali quando si misura la pressione sanguigna. Spesso c'è intorpidimento notturno delle mani, sudorazione e anche con dolori di cucitura nel cuore.
  • Edematoso: come suggerisce il nome, nel corpo femminile questa forma della sindrome si manifesta sotto forma di edema. Prima di tutto, le ghiandole mammarie e l'area vicino ai capezzoli si gonfiano e si gonfiano. Da altre parti del corpo, l'edema appare sul viso, sui piedi e sulle mani. Le cause del gonfiore al seno sono associate a cambiamenti ormonali che si verificano nel corpo femminile nella seconda fase del ciclo mensile. Oltre all'edema, si possono notare sudorazione e dolore nel sacro e nell'addome inferiore, che scompaiono un paio di giorni dopo l'inizio delle mestruazioni,.
  • Crisi: dai sintomi in questa forma, si può distinguere una pressione sanguigna elevata, palpitazioni cardiache, dolori dolorosi e compressivi si notano nella regione cardiaca. Molte donne con questa forma di sindrome premestruale rilevano una chiara paura della morte e del tremore. Tutti questi sintomi sono più pronunciati di notte e al mattino, di regola, diminuiscono. Al mattino, si può osservare un aumento della minzione..
  • Atipico: in questo caso, possono esserci sintomi caratteristici di una qualsiasi delle forme di PMS sopra menzionate, nonché un aumento della temperatura corporea fino a 38 gradi in assenza di infezioni e raffreddori.

I moduli PMS si differenziano per la loro durata nel tempo:

  • La forma compensata è la più breve, con essa i sintomi della sindrome premestruale iniziano ad apparire 3-5 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni e scompaiono dopo la sua insorgenza. Da un mese, il periodo di cattiva salute, quindi, richiede solo 5-7 giorni, il che è relativamente tollerante.
  • Forma scompensata: qui i sintomi iniziano 5-10 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, durano durante esso e terminano solo 5-10 giorni dopo la fine del periodo. Pertanto, l'ICP impiega 15-21 giorni da ogni mese del mese, o anche di più.

Secondo la sua gravità, la sindrome premestruale può assumere una forma lieve, moderata o grave. Con una forma lieve della sindrome, una donna praticamente non deve cambiare il suo stile di vita e molto spesso puoi anche fare a meno dei farmaci. Con moderata gravità, una donna deve assumere antidolorifici e altri farmaci per alleviare i sintomi. I sintomi più pronunciati della sindrome premestruale si manifestano nella sua forma grave, in alcuni casi, anche l'assunzione di farmaci non aiuta a far fronte ai sintomi dolorosi.

Anche se hai la maggior parte dei sintomi sopra elencati, solo un ginecologo può diagnosticare la sindrome premestruale. È necessario scoprire se la sintomatologia è associata al ciclo mensile e per questo è consigliabile tenere un diario di automonitoraggio per un certo periodo (2-6 mesi), in cui è necessario registrare ogni giorno informazioni sanitarie.

Cause di sindrome premestruale

La causa principale della sindrome premestruale nelle donne è un background ormonale disturbato. Durante l'intero ciclo mestruale, il corpo della donna produce ormoni estrogeni e progesterone e in alcuni periodi del ciclo prevalgono alcuni di questi ormoni. I sintomi della sindrome premestruale si manifestano in presenza di anomalie nella produzione di ormoni.

Tra i fattori che provocano i sintomi della sindrome premestruale nelle donne, si possono distinguere i seguenti:

  • lavoro sedentario sedentario e in generale uno stile di vita, lavoro intellettuale;
  • superlavoro fisico;
  • affaticamento intellettuale;
  • violazione del peso corporeo (in qualsiasi direzione);
  • la presenza di stress nella vita, anche cronica;
  • vita in una città con una brutta situazione ambientale;
  • aborti, aborti spontanei;
  • problemi associati alla gravidanza (gravidanze e parto troppo frequenti o tentativi falliti di concepire un bambino);
  • contatti sessuali troppo frequenti o, al contrario, rari;
  • in passato c'erano operazioni ginecologiche, presenza di malattie nel campo della ginecologia, infezioni;
  • disturbi del sistema endocrino, inclusa la malattia della tiroide (ipotiroidismo, iperteriosi, gozzo, ecc.);
  • traumatiche lesioni cerebrali in passato;
  • uso di contraccettivi orali;
  • abuso di dolci, spezie piccanti, cioccolato, alcol, tabacco, droghe.

Trattamento

Affinché il trattamento sia più efficace, è necessario con l'aiuto di un medico per scoprire le cause della sindrome premestruale in un caso particolare. E lavorare per eliminare queste cause. In questo caso, è anche necessario eseguire azioni volte a normalizzare le condizioni generali del corpo:

  • seguire il regime corretto della giornata, impegnarsi in esercizi fisici;
  • normalizzare il peso;
  • limitare le diete malsane;
  • sbarazzarsi di cattive abitudini;
  • rilassarsi completamente durante il fine settimana, preferibilmente nella natura;
  • con metodi medici per curare le malattie e le infezioni endocrine;
  • interrompere l'assunzione di contraccettivi ormonali.

Di solito, il complesso trattamento prescritto da un ginecologo aiuta a sbarazzarsi dei sintomi della sindrome premestruale che tormentano costantemente una donna e normalizzano la sua vita..

Perché la sindrome premestruale non è un "capriccio femminile", ma una malattia che deve essere curata (e che non accade a tutti)

Parliamo costantemente di quanto ci vergogniamo quando urliamo e ci infastidiamo i bambini, ma se, ad esempio, sei malato, mantenere l'autocontrollo è doppiamente difficile. Immagina, sei malato di influenza, i bambini ti saltano in testa? Molto probabilmente, il partner capisce che l'influenza è una malattia grave e proverà a prendere in carico i bambini. Con PMS, la storia è completamente diversa. È consuetudine percepire la sindrome premestruale come una sorta di "isteria femminile", una sorta di "roba da donna". "Hai questi giorni?" - Un classico argomento sessista in qualsiasi conflitto tra un uomo e una donna. In effetti, la sindrome premestruale non è affatto delirio o capricci, ma una malattia grave che richiede intervento e trattamento. Sì, è molto difficile per una donna che soffre di sindrome premestruale essere comprensiva e calma, perché non si sente bene. Lo psichiatra Sergey Kistenev ha spiegato nel suo blog perché la sindrome premestruale è grave e cosa farne.

Viste e tattiche moderne

In molte donne in età riproduttiva, si verificano circa una volta al mese irritabilità, debolezza e scoppi di aggressività o depressione. Secondo alcuni rapporti, fino al 40% delle donne sperimenta una sorta di inconveniente nella seconda fase del ciclo. Alcuni di loro si sono riconciliati e considerano questo il loro "punto culminante", ma la maggior parte sente ancora un notevole disagio. Come avrai intuito, si tratterà di ICP.

La sindrome premestruale (PMS) è una vera malattia che deve essere diagnosticata e trattata, e non messa a tacere e aspettare la menopausa, come liberazione.

La sindrome premestruale è un disturbo psicoendocrino complesso che influenza il benessere emotivo e fisico di una donna. In senso lato, la sindrome premestruale è una combinazione di disturbi emotivi, comportamentali e somatici che iniziano nella fase luteale (precedente le mestruazioni) del ciclo mestruale e termina con l'inizio delle mestruazioni. La sindrome disforica premestruale (PMSD) è piuttosto spiacevole - una variante del decorso grave della sindrome premestruale, in cui i disturbi dell'umore e del comportamento possono trasformarsi in aggressività.

Come capire se si dispone di un ICP?

  • In primo luogo, se non ci hai mai pensato, molto probabilmente no.
  • In secondo luogo, è possibile fare riferimento alle opzioni per il flusso di ICP.

Classificazione clinica della sindrome premestruale

La classificazione clinica in base alle forme di sindrome premestruale, che descrive completamente le possibili opzioni per le manifestazioni cliniche, è riportata di seguito..

Forma neuropsichica (disforica)

La clinica è dominata da disturbi dell'umore, aggressività, irritabilità, depressione, apatia, pianto.

Caratterizzato dalla formazione di edema, ritenzione di liquidi, gonfiore, gonfiore delle ghiandole mammarie.

I pazienti lamentano mal di testa, ipersensibilità alla luce e al suono, umore depresso, mal di testa, che a volte è accompagnato da nausea e vomito.

Ricorda gli attacchi di panico. Una donna può provare una paura acuta, che è accompagnata da sudorazione, tachicardia, dolore dietro lo sterno..

La frequenza di insorgenza di queste forme dipende dall'età, ad esempio, a 16-20 anni e 25-34 anni, di regola, si verifica una forma neuropsichica (disforica) e a 20-24 anni - una forma edematosa. Non esiste una chiara giustificazione per tale distribuzione dell'età, ma statisticamente la forma edematosa è più comune in questa fascia di età: 20-24 anni. La crisi e le forme cefaliche sono meno comuni, la loro origine può essere associata a stress.

Se hai le manifestazioni sopra descritte e interferiscono con la tua attività nei giorni precedenti le mestruazioni, questa è l'occasione per consultare un ginecologo.

Voglio concentrarmi separatamente sulla sindrome disforica premestruale (la forma più grave di sindrome premestruale). Spesso una donna cancella i PMD come una caratteristica del suo personaggio. Questo è abbastanza paradossale, perché oggettivamente ne soffre. Voglio fornire i criteri diagnostici più affidabili per la PMD in modo che ogni donna, dopo averli trovati in se stessa, si renda conto di aver bisogno di aiuto.

Criteri clinici per PMD secondo DSM (Manuale diagnostico e statistico dei disturbi mentali):

(A) Durante l'ultimo anno, nella maggior parte dei cicli mestruali (almeno tre), si osservano cinque (o più) dei sintomi elencati di seguito, con uno dei primi quattro; la sintomatologia persiste durante l'ultima settimana della fase luteale, scompare pochi giorni dopo l'inizio delle mestruazioni, è assente entro una settimana dopo le mestruazioni:

  • tristezza, disperazione, autocondanna (deroga al proprio valore);
  • tensione, ansia;
  • pronunciata labilità dell'umore con attacchi intermittenti di pianto;
  • costante irritabilità, rabbia, conflitto;
  • una diminuzione dell'interesse per le attività familiari, che possono essere associate all'alienazione da legami sociali;
  • difficoltà di concentrazione;
  • stanchezza, mancanza di energia, sonnolenza;
  • alterazioni dell'appetito con eccesso di cibo o necessità di alimenti specifici (talvolta non commestibili);
  • ipersonnia o insonnia (insonnia);
  • sensazione soggettiva di depressione o mancanza di controllo;
  • sintomi somatici (tensione o dolore nelle ghiandole mammarie, sensazione di gonfiore del corpo o aumento di peso, mal di testa, dolori articolari e muscolari).

(B) Questi sintomi impediscono:

  • attività professionale,
  • apprendimento, nonché attività sociale abituale,
  • relazioni interpersonali.

(B) I sintomi non sono il risultato di un altro disturbo, ad esempio un disturbo depressivo maggiore, panico, distimico o di personalità (sebbene possano sovrapporsi a qualsiasi altro disturbo).

Disforia e aumento della fatica nel periodo premestruale possono essere associati ad esacerbazione della malattia somatica (disturbi endocrini, patologia oncologica, lupus eritematoso sistemico, anemia, endometriosi, varie infezioni). La diagnosi differenziale in questi casi è facilitata da (1) dati di anamnesi, nonché da dati (2) test di laboratorio e (3) esame fisico.

La base per la diagnosi è la natura ciclica dei sintomi. Per una diagnosi finale di PMDS, i criteri A, B e C (allo stesso tempo) devono essere osservati per due cicli mestruali.

Trattamento o per chi andare

Il trattamento della sindrome premestruale viene eseguito da un ginecologo, ma se il corso è complicato e compaiono disturbi dell'umore e del comportamento, è necessario consultare uno psichiatra.

  • Metodo non farmacologico: attività fisica, normalizzazione del regime lavorativo, sesso, riposo.
  • Questo metodo è efficace solo nella fase iniziale e non dovresti fare affidamento su di esso, se i reclami non scompaiono entro due cicli, è meglio visitare immediatamente un medico.
  • Trattamento ormonale: il gold standard per il trattamento della sindrome premestruale, prescritto da un ginecologo.
  • La terapia contraccettiva orale (OC) viene utilizzata per sopprimere l'ovulazione.
  • Antidepressivi: questo gruppo di farmaci viene utilizzato se, nel corso della terapia OK, per due cicli completi, i sintomi della sindrome premestruale non diminuiscono..
  • La seconda opzione è se la donna non vuole usare OK o ci sono controindicazioni per il loro uso. Per la corretta prescrizione di antidepressivi, è necessario consultare uno psichiatra.
  • Altri metodi: tranquillanti, farmaci antinfiammatori non steroidei, diuretici. Sono usati solo sintomaticamente e non possono sostituire il principale metodo di terapia..

Miti di debunking

Lo sviluppo di PMS e PMSD NON è influenzato da:

  • Stato familiare;
  • Quantità di bambini;
  • Sesso irregolare;
  • Età precoce o tardiva dell'inizio delle mestruazioni;
  • Lunghezza del ciclo;
  • L'uso di OK o altri metodi ormonali di contraccezione (i contraccettivi possono essere un metodo di trattamento di PMS e PMDS, ma non provocare il loro aspetto).

Infatti, i fattori di rischio per lo sviluppo di PMS e PMDS sono:

  • fatica,
  • obesità (BMI oltre 30),
  • diabete,
  • asma,
  • infezioni genitali.

Depressione e ansia (che si osserva indipendentemente dalla fase del ciclo. I sintomi si intensificano prima delle mestruazioni). I contraccettivi orali combinati possono migliorare i sintomi depressivi, quindi almeno un test di screening per la depressione deve essere eseguito prima della prescrizione. In presenza di depressione, le tattiche di prescrizione di contraccettivi orali combinati dovrebbero essere discusse con uno psichiatra.

In conclusione, voglio dire: donne adorabili, siate in salute. Ma se all'improvviso ti trovi nella condizione sopra descritta o qualcuno dei tuoi cari ne soffre o, forse, viene trattato senza successo con rimedi popolari (menta, valeriana, sedano), non è necessario attendere un miracolo e soffrire, consultare un medico.

1 Usman S, Indusekhar R e O’Brien S. Gestione ormonale della sindrome premestruale. Miglior pr. Res Clin Obs. Gynaecol, 2008, 22: 251–60.

2 Vos T, Flaxman AD, Naghavi M et al. Anni vissuti con disabilità (YLD) per 1160 sequele di 289 malattie e lesioni 1990Ç2010: un'analisi sistematica per il Global Burden of Disease Study 2010. Lancet, 2012, 380 (9859): 2163–2196

3 Yureneva S.V., Prilepskaya V.N., Ledina A.V. Sindrome premestruale e disturbo disforico premestruale.

4 Guida alle cure ambulatoriali in ostetricia e ginecologia, 3a, rev. V.N. Serov, G.T. Sukhikh, V.N. Prilepskaya, V.E. Radzinsky. M.: GEOTAR-Media, 2016: 895–907.

4 Schiller CE, Johnson SL, Abate AC, Schmidt PJ e Rubinow DR. Regolazione degli steroidi riproduttivi di umore e comportamento. Compr. Physiol., 2016 luglio, 6: 1135-1160.

5 Power RF, Mani SK, Codina J, Conneely OM, O’Malley BW. Attivazione dopaminergica e indipendente dai ligandi dei recettori dell'ormone steroideo. Science, 1991, 254 (5038): 1636-1639.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Compresse antifungose ​​per mughetto, candidosi. Listino, prezzi, applicazione

Uomini e donne di qualsiasi età possono sperimentare mughetto. È accompagnato da processi infiammatori della mucosa genitale....

Sintomi e metodi di trattamento della menopausa chirurgica

Le operazioni per rimuovere l'utero e le appendici sono spesso eseguite, come evidenziato dalle statistiche. Fondamentalmente, l'età dell'operatore è di 45 anni, ma i casi di operazioni in età precoce non sono rari....

Mal di stomaco prima delle mestruazioni

Lo stomaco può far male prima delle mestruazioniMal di stomaco prima delle mestruazioni, cosa fare, quale medico contattare? Se il dolore è acuto, insopportabile, quindi, ovviamente, è necessario chiamare un'ambulanza....