In quali giorni del ciclo non può essere incinta?

Armonie

Mentre alcune coppie sognano di vedere due strisce preziose durante il test, altre cercano di evitare conseguenze indesiderabili con tutti i mezzi. Sia nel primo che nel secondo caso, è importante sapere che ci sono giorni favorevoli e sfavorevoli al concepimento. Cosa sono in questi giorni? Come calcolarli? Cosa ne pensano i medici di questo? Leggi nel nostro articolo!

In quali giorni non puoi rimanere incinta?

Per facilitare la determinazione dei giorni "sicuri", vale la pena decomporre il ciclo mestruale in più fasi:

  • Prima delle mestruazioni: durante questo periodo, il livello di progesterone e di estrogeni diminuisce. L'endometrio si sta preparando per l'esfoliazione - la probabilità che l'uovo fetale possa essere riparato e la gravidanza sarà estremamente piccola. Immediatamente prima dell'inizio delle mestruazioni, l'uovo muore senza fertilizzare e poi lascia con il sangue mestruale.
  • Durante le mestruazioni: il primo giorno del ciclo non è anche il momento più favorevole per il concepimento. I livelli di progesterone e ormoni estrogeni sono ancora troppo bassi. L'uovo ha appena iniziato a maturare e, a causa delle sue dimensioni, non è pronto per la fecondazione.
  • Immediatamente dopo le mestruazioni: l'uovo è maturato da un po 'di tempo e si prepara a uscire. Se il ciclo dura circa tre settimane, l'ovulazione si verifica già il 7-10 ° giorno dall'inizio delle mestruazioni. Se il ciclo dura più a lungo, l'ovulazione si verifica per circa 14 giorni. La probabilità di concepimento è notevolmente aumentata..

Nota! Anche se fai sesso solo in giorni "sicuri", non ti garantirà al 100% che non si verifichi una gravidanza indesiderata. Questa è solo una tecnica ausiliaria per il calcolo del ciclo..

Come calcolare i giorni sicuri in modo da non rimanere incinta?

Esistono tre tecniche per calcolare i giorni inadatte al concepimento:

- secondo il calendario / utilizzando l'applicazione

Il metodo si basa sull'uso di un calcolatore del ciclo mestruale. Puoi usarlo online o scaricarlo sul tuo smartphone. Questa è un'applicazione molto conveniente per coloro che controllano la propria salute. Nel programma è necessario indicare la durata media del ciclo, nonché la durata del sanguinamento mestruale. Come risultato di semplici calcoli, il programma ti darà i giorni più favorevoli e sfavorevoli per il concepimento.

Riferimento! Le migliori app di tracciamento del ciclo mestruale sono Flo, Clue, Eve, Pink Pad e Period Tracker..

In quali giorni non puoi proteggerti dopo le mestruazioni

Il risultato di un rapporto non protetto può sempre essere la gravidanza di un partner e molto spesso non dipende dal ciclo mestruale. Ma secondo la maggior parte dei medici, in un certo periodo di tempo, la probabilità di concepimento è più alta.

In molti casi, la gravidanza si verifica dopo un rapporto sessuale, commesso nel mezzo del ciclo mestruale, in un momento in cui di solito si verifica il processo di ovulazione. L'inizio del ciclo è il giorno in cui si verifica l'emorragia mensile..

Se il ciclo mestruale di una donna è di ventotto giorni, la fecondazione può avvenire dal decimo al quindicesimo giorno del ciclo. E nel caso in cui il ciclo non sia così lungo, puoi rimanere incinta immediatamente dopo la fine del ciclo.

Come calcolare

Per scoprire quanti giorni dopo le mestruazioni non puoi proteggere, devi eseguire semplici calcoli matematici. È necessario dividere l'intero periodo del mese in due, quindi prendere due giorni dal risultato. E se il ciclo, ad esempio, è di ventisei giorni, i primi undici giorni, o dal quindicesimo al ventiseiesimo giorno, possono essere considerati i più sicuri.

Ma devi sempre ricordare che il corpo può non funzionare correttamente e quindi nessun calcolo dei giorni sicuri dopo le mestruazioni aiuterà a evitare la fecondazione a causa di rapporti non protetti.

Questo calcolo viene utilizzato al meglio quando è prevista solo una gravidanza. Dopotutto, l'uovo può lasciare il follicolo in qualsiasi momento e una certa quantità di sperma può vivere nel corpo femminile per diversi giorni. Pertanto, la fecondazione è anche possibile durante il periodo in cui si verifica un sanguinamento mensile.

Giorni di buon auspicio prima delle mestruazioni

Molte donne sono dell'opinione che la probabilità di una gravidanza diminuisca nel primo e negli ultimi giorni del ciclo mestruale. Cioè, i giorni sicuri prima delle mestruazioni sono gli ultimi dieci giorni.

Anche questa informazione non è sempre affidabile, poiché in un mese possono esserci più uova. E nel caso in cui due o più uova vengano fecondate, cioè la probabilità di una gravidanza multipla.

Se le mestruazioni di una donna arrivano sempre in tempo e raramente si osservano malfunzionamenti nel corpo, la prima volta di sanguinamento mestruale può essere considerata relativamente sicura per circa i primi dieci giorni. Dopotutto, è chiaro che non vi è stata fecondazione durante questo periodo e il nuovo uovo non era ancora maturato. Ma anche qui non esiste una certezza completa; non è assolutamente consigliabile fare affidamento su questi calcoli completamente.

Vantaggi e svantaggi del metodo contraccettivo naturale

I vantaggi di un metodo contraccettivo di calendario sono i seguenti:

  • mancanza di effetti dannosi sul corpo,
  • conoscenza del proprio organismo, sua attività vitale,
  • nessun effetto collaterale,
  • beneficio materiale, poiché non sono necessari costi in contanti.

Ma ci sono anche svantaggi significativi:

  • inefficienza nella maggior parte dei casi,
  • la paura della gravidanza non scompare, non vi è completa certezza che non si sia verificata la fecondazione,
  • il metodo contraccettivo naturale non è applicabile se la donna ha periodi irregolari,
  • nessuna protezione contro le infezioni genitali.

Altri metodi per identificare i giorni pericolosi

Si consiglia a tutte le donne di segnare su un calendario speciale che indica l'inizio e la fine delle mestruazioni. Pertanto, è possibile identificare un ciclo di ovulazione approssimativo e calcolare quanto siano sicuri questi o quei giorni del periodo mestruale.

Ma oltre al metodo del calendario per determinare i giorni in cui puoi fare sesso senza paura di rimanere incinta, ci sono altri modi più efficaci per farlo:

  • metodo per misurare la temperatura basale,
  • uso del test di ovulazione,
  • propri sentimenti, benessere,
  • metodo ormonale,
  • determinazione del colore e della densità del muco cervicale.

Il metodo basale prevede la misurazione della temperatura inserendo un termometro nell'ano al mattino, preferibilmente prima di alzarsi dal letto al mattino. I risultati ottenuti dovrebbero essere annotati sotto forma di un programma e questa procedura dovrebbe essere eseguita per almeno tre mesi consecutivi.

Prima dell'ovulazione, la temperatura rettale corrisponde a trentasei gradi e dopo è di circa trentasette gradi, a volte leggermente più alta.

Per quanto riguarda i test di ovulazione, il loro principio di azione è simile ai test che determinano la presenza o l'assenza di gravidanza. La differenza sta solo nella sostanza attiva di questi dispositivi. I test di ovulazione devono essere eseguiti ogni giorno per un certo periodo di tempo..

Un altro metodo che puoi usare, ma non puoi fare affidamento su di esso completamente, poiché questo è ascoltare il tuo corpo, i tuoi sentimenti. Ci sono diversi segni che indicano un momento favorevole per il concepimento:

  • diminuzione del desiderio di fare sesso,
  • un gran numero di secrezioni trasparenti secrete dal tratto genitale,
  • dolore nell'addome inferiore.

In assenza di variazioni della temperatura basale, nonché con indicatori negativi del test di ovulazione durante l'intero ciclo mensile, la probabilità di gravidanza è significativamente ridotta.

Come determinare l'ovulazione da soli?

Se una donna è osservatrice, può determinare autonomamente il tempo di ovulazione in base al colore e alla consistenza del muco cervicale.

Se lo scarico è abbondante e trasparente e ricorda anche l'albume, allora, molto probabilmente, durante questo periodo la probabilità di fecondazione è alta. Il ruolo di queste secrezioni è facilitare la penetrazione dello sperma nell'organo riproduttivo femminile.

Se lo scarico è diventato inferiore e per coerenza sono diventati più spessi, quindi, il processo di ovulazione è completato. Ma non dovresti concentrarti su questo sintomo, poiché molto spesso la natura del muco secreto dipende dallo stato di salute degli organi genitali femminili. Pertanto, anche se il risultato di questo metodo indica che l'ovulazione è finita, si consiglia comunque di proteggersi da una possibile gravidanza in un altro modo, ad esempio da una barriera.

Dovresti sempre ricordare che i metodi contraccettivi naturali sono i meno efficaci e spesso molti segni nel corpo femminile indicano la presenza di alcune deviazioni o malattie.

Si consiglia di fare sesso non protetto con un solo partner regolare al fine di evitare di essere infettati da infezioni a trasmissione sessuale..

Giorni di ciclo sicuri: cos'è e come calcolarli

La pianificazione della gravidanza non è meno responsabile di un feto. E, senza dubbio, è meglio prevenire una gravidanza indesiderata piuttosto che interromperla. Oggi sono ampiamente disponibili vari metodi contraccettivi (sterilizzazione ormonale, barriera, chimica, chirurgica). Tuttavia, oltre il 50% delle donne in Russia e nei paesi vicini preferisce metodi naturali o fisiologici di controllo delle nascite o non è affatto protetta. Il calcolo dei giorni pericolosi e sicuri del ciclo mestruale è uno dei metodi naturali di contraccezione.

Caratteristica del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è il periodo che dura dal primo giorno delle mestruazioni al primo giorno del successivo. Durante il ciclo mestruale nel corpo femminile sotto l'influenza del sesso e degli ormoni ipofisari, si verificano cambiamenti regolari, il cui scopo è di prepararlo per l'inizio e la successiva gestazione.

La durata del ciclo è diversa per ogni donna e normalmente è di 21-35 giorni (una media di 28 giorni). Il ciclo mestruale consiste di diverse fasi.

Molto spesso vengono menzionati 2 stadi: follicolare e luteale. Per calcolare i giorni sicuri e pericolosi del ciclo, dovresti considerare le sue fasi in modo più dettagliato:

  • Follicolare. È caratterizzato dalla maturazione del follicolo (principale) dominante e inizia dalla fine delle mestruazioni. Sotto l'influenza di FSH, che è prodotto dalla ghiandola pituitaria, le ovaie iniziano a sintetizzare gli estrogeni. Gli estrogeni stimolano la maturazione follicolare e la proliferazione endometriale; al culmine della produzione di estrogeni, un follicolo dominante si rompe e viene rilasciato un uovo maturo. La fase follicolare dura 7-22 giorni (media 14), che è determinata dalla durata del ciclo.
  • Ovulatorio. Quando si determina il follicolo dominante, la sua maturazione continua e la massima concentrazione di estrogeni sintetizzati fa sì che la ghiandola pituitaria rilasci LH, sotto l'influenza di cui si rompe il follicolo principale, che si chiama ovulazione. L'ovulazione dura 1 giorno nel ciclo mestruale, che è considerato il più favorevole per il concepimento o il più pericoloso per una gravidanza indesiderata. Un alto livello di estrogeni alla vigilia dell'ovulazione aiuta a fluidificare il muco cervicale per facilitare lo sperma nell'utero e migliora il desiderio sessuale. L'ovulo mantiene la sua vitalità per 24, massimo 48 ore e lo sperma da 3 a 7 giorni (pertanto, anche i giorni precedenti l'ovulazione sono considerati pericolosi).
  • Luteale o secretoria. Il rilascio di LH mira a mantenere il corpus luteum sintetizzando il progesterone. Sotto l'influenza del progesterone, i cambiamenti proliferativi iniziano nell'endometrio, preparandolo per l'impianto di un uovo fecondato. Inoltre, il progesterone contribuisce all'ispessimento del muco cervicale e, in caso di gravidanza, si forma un tappo mucoso nella cervice, che impedisce la penetrazione di agenti infettivi nell'utero. La fase luteale è piuttosto costante e dura 12-14 giorni. Dopo una diminuzione della concentrazione di progesterone (la fine della fase luteale) in caso di fecondazione non avvenuta, inizia il rigetto dell'endometrio invaso o le mestruazioni.
  • Fase di desquamazione. Giorni di scarico del sangue dall'utero o dalle mestruazioni. Sono dai 3 ai 7 giorni.

Quali giorni considerare sicuri

I ginecologi ritengono che la fecondazione possa avvenire in qualsiasi giorno del ciclo, indipendentemente dalla sua fase. Data la maggiore o minore probabilità di gravidanza nel ciclo mestruale, si distinguono i seguenti giorni:

  • Giorni di assoluta sterilità. Il concepimento durante questo periodo è impossibile. Sono contati 48 ore dopo l'ovulazione che si è verificata fino all'ultimo giorno delle mestruazioni. Nonostante il fatto che nei giorni delle mestruazioni la mucosa uterina sia respinta, il concepimento è del tutto possibile (ovulazione precoce), solo un uovo fecondato verrà impiantato non nell'utero, ma nel tubo o altrove. Inoltre, i rapporti non protetti durante le mestruazioni aumentano significativamente il rischio di contrarre infezioni sessuali (l'utero è rappresentato da una superficie aperta della ferita dall'interno).
  • Giorni di relativa sterilità. Il concepimento è possibile, ma la sua probabilità è bassa. Sono contati dall'ultimo giorno delle mestruazioni fino a quando l'uovo lascia il follicolo. È importante ricordare che l'ovulazione precoce non è esclusa, la cui stimolazione può essere influenzata da fattori interni o esterni.
  • Giorni fertili o pericolosi. Durante questo periodo, la probabilità di fecondazione è massima. Includi il giorno dell'ovulazione e 48 ore dopo. Ma, dato il possibile errore nei calcoli e il periodo di vitalità degli spermatozoi, vengono assegnati 3 giorni per il periodo pericoloso prima dell'inizio dell'ovulazione e 3 giorni dopo il suo completamento.

Come calcolare i giorni di ciclo sicuri

La determinazione dei giorni sicuri nel ciclo mestruale viene effettuata con diversi metodi:

  • Calendario L'indice Pearl è di 25-40 (il numero di donne in gravidanza che usano questo metodo, su 100 soggetti). Questo metodo di calcolo dei giorni sicuri è chiamato metodo Ogino-Knaus. Affinché il calcolo sia il più corretto, è necessario disporre di un calendario in cui sono annotati tutti i cicli mestruali degli ultimi 6-12 mesi. I giorni fertili sono calcolati dalla formula:
    • viene determinato l'inizio del periodo fertile: 18 viene sottratto dal ciclo più breve;
    • viene determinata la fine del periodo fertile: 11 viene sottratto dal ciclo più lungo.

Esempio: il ciclo più breve negli ultimi 12 mesi è stato di 24 giorni e il più lungo è stato di 34 giorni. L'inizio della fase fertile si verifica il 6 ° giorno del ciclo, la sua fine il 23 ° giorno. Cioè, la probabilità di concepimento è alta nel periodo dal sesto giorno del ciclo a 23. I giorni rimanenti del ciclo mestruale sono considerati condizionalmente sicuri.

  • Temperatura. L'Indice Pearl è 0,8 - 3. Il calcolo dei giorni sicuri e pericolosi si basa sulla misurazione della temperatura basale (nel retto) e sulla programmazione. Regole per la misurazione della temperatura rettale:
  • le misurazioni vengono eseguite quotidianamente, compresi i giorni delle mestruazioni;
  • durata della misurazione non inferiore a 5 - 6 minuti;
  • la temperatura viene misurata al mattino, dopo una notte di sonno e prima di alzarsi dal letto;
  • la durata del sonno continuo dovrebbe essere di almeno 6 ore;
  • i dati sulla temperatura ottenuti dopo il rapporto sessuale la sera prima, di notte o al mattino non sono informativi;
  • l'affidabilità dei risultati diminuisce con l'alcol e alcuni farmaci.

Per calcolare giorni fertili e sicuri, è necessario creare un grafico della curva della temperatura per tre (almeno) cicli. Nella prima metà del ciclo, la temperatura rettale varia da 36,1 a 36,9 gradi. Alla vigilia dell'ovulazione (in 12-24 ore), si nota una leggera diminuzione di alcuni decimi di grado. Dopo il rilascio dell'uovo, la temperatura attraversa il segno di 37 gradi e rimane a quel livello quasi fino all'inizio delle mestruazioni (un giorno - due prima che le mestruazioni scendano a 36,9 o meno). I giorni fertili sono considerati 6 giorni prima dell'ovulazione e 3 giorni dopo. Calcolo dei giorni sicuri in base al programma di temperatura:

  • viene determinato il giorno dell'ovulazione (ad esempio, 14);
  • 6 viene dedotto dal numero di serie del giorno di ovulazione (per un totale di 8);
  • aggiunto al giorno dell'ovulazione 3 (totale 17).

I giorni (relativamente) sicuri sono considerati dal primo all'ottavo giorno del ciclo e dal 17 all'ultimo giorno del ciclo.

  • Metodo tattile o di fatturazione. I giorni fertili sono calcolati in base alla natura del muco cervicale, quindi il metodo è anche chiamato cervicale. Alla vigilia (24 ore) dell'ovulazione e il giorno in cui l'uovo viene rilasciato dal follicolo, le secrezioni della cervice diventano acquose, abbondanti e trasparenti (simili al bianco d'uovo). Una volta completata l'ovulazione, il muco nella cervice si ispessisce e il volume delle secrezioni diminuisce drasticamente, la sensazione di umidità scompare e arrivano giorni "asciutti". I giorni fertili sono considerati 2 giorni prima dell'inizio dello scarico acquoso e 4 giorni dopo la loro cessazione. L'indice delle perle è 5. Il metodo è soggettivo, a causa della percezione della densità e del diradamento del muco da parte della donna. Inefficace in presenza di colpite e cervicite..
  • Symptothermal. L'indice Pearl è di 20. Include la misurazione della temperatura rettale, la valutazione delle perdite vaginali e i sintomi soggettivi che accompagnano l'ovulazione. Alla vigilia dell'uscita dell'uovo dall'ovaio e il giorno in cui il follicolo dominante si rompe, la donna avverte lievi dolori nella regione iliaca a destra o a sinistra, un aumento delle perdite vaginali, la comparsa di ingorgo, tenerezza nelle ghiandole mammarie, flatulenza, aumento della libido. I giorni più favorevoli per il concepimento sono i giorni di sensazioni soggettive, liquefazione del muco e un aumento della temperatura rettale, più 3 giorni dopo di loro.

Pro e contro dei metodi contraccettivi naturali

I vantaggi della contraccezione fisiologica includono:

  • sicurezza;
  • non sono richiesti costi finanziari;
  • mancanza di controindicazioni ed effetti collaterali;
  • disponibilità.

Gli svantaggi dei metodi contraccettivi naturali includono la loro bassa efficacia, la necessità di astinenza sessuale nei giorni pericolosi, una diminuzione dell'affidabilità sotto l'influenza di vari fattori e l'inaccettabilità per i rapporti sessuali casuali. Inoltre, per aumentare l'efficacia della contraccezione fisiologica, una donna ha bisogno di disciplina (misurare regolarmente la temperatura basale, mantenere un programma di temperatura e un calendario delle mestruazioni) e una valutazione costante dei propri sentimenti.

L'uso della contraccezione naturale non è adatto a tutte le donne. Con un ciclo mestruale irregolare, rari rapporti sessuali, presenza di processi infiammatori generali e ginecologici, l'uso costante di determinati farmaci, cicli mestruali troppo brevi (21 o meno giorni) o lunghi (35 o più), non è consigliabile utilizzare metodi contraccettivi fisiologici a causa della loro scarsa affidabilità. Inoltre, la contraccezione naturale non è adatta alle ragazze durante la formazione del ciclo mestruale (pubertà) e alle donne in menopausa (43-55 anni).

Video: posso rimanere incinta dopo le mestruazioni?

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Quanti giorni dopo le mestruazioni non possono essere protetti

Vi è una diffusa convinzione tra le donne che subito dopo le mestruazioni non c'è bisogno di protezione. Si ritiene che il rischio di rimanere incinta in tali casi sia praticamente zero. Coloro che condividono questa posizione credono che se l'ovulazione fosse già lì, allora l'uovo non ha il tempo di formarsi. É davvero? Molte donne sono interessate alla domanda su quanti giorni non possono essere protetti dopo le mestruazioni nella realtà.

Concezione dopo le mestruazioni

Secondo i ginecologi, non ci sono giorni assolutamente sicuri del ciclo. La pratica medica ha ripetutamente dimostrato che è impossibile escludere completamente la possibilità del concepimento anche dopo la fine delle mestruazioni. Non sei pronto per il rifornimento? Quindi il modo migliore è la protezione. Il fatto è che la prossima ovulazione non è ancora stata raggiunta e anche lo specialista più esperto non può stabilire i suoi termini. La possibilità di rimanere incinta dopo la fine dei giorni critici dipende dalle proprietà del corpo di una donna in particolare.

Il grado di probabilità di fecondazione di un uovo in un determinato momento può variare dai valori minimi a quasi il cento per cento di probabilità. La probabilità di una concezione di successo è influenzata da molti fattori diversi, i principali dei quali sono:

  • Ciclo vitale dell'ovulo (la durata massima delle cellule genitali femminili è di un giorno).
  • Vita degli spermatozoi partner (le cellule germinali maschili possono esistere quasi il doppio della durata - da 48 a 72 ore).

La capacità di rimanere incinta in una donna appare proprio nel periodo di ovulazione, che, secondo la letteratura medica, si verifica a metà dell'intero ciclo. Se uno sperma entra nella vagina prima dell'ovulazione, le possibilità di concepimento sono aumentate in modo significativo.

L'ovulazione può verificarsi immediatamente dopo le mestruazioni? Certo, perché la maturazione di un nuovo uovo nelle ovaie inizia spesso alla fine delle mestruazioni. Ecco perché nei primi giorni dell'inizio del ciclo, l'uovo può già entrare nella cavità addominale e incontrare uno sperma. Non è esclusa la probabilità di un tale sviluppo di eventi con ovulazione precoce. Ciò può essere innescato da vari malfunzionamenti nel sistema ormonale del corpo. Le cause più comuni dell'ovulazione precoce includono:

  • Forte sconvolgimento psico-emotivo.
  • Problemi di sonno (sonno irregolare o insonnia).
  • Malattie del sistema riproduttivo.
  • Infezioni trasmesse sessualmente.
  • Predisposizione ereditaria.
  • Regime contraccettivo errato.

Secondo i risultati della ricerca, circa una donna su cinque che ha avuto rapporti sessuali non protetti dopo le mestruazioni ha avuto una gravidanza. L'elenco dei fattori che influenzano la probabilità di rimanere incinta comprende:

  • Ciclo irregolare.
  • Periodi più lunghi (da una settimana o più).
  • Completamento anticipato del ciclo (la durata dell'intero periodo è inferiore a tre settimane).
  • La comparsa di sanguinamento non associata alle mestruazioni (ad esempio, durante i rapporti o a seguito di erosione). Tutto ciò di solito porta a un calcolo errato del periodo di ovulazione..

Metodo del calendario

Per capire in quali giorni la contraccezione può essere trascurata, è possibile utilizzare il metodo del calendario. In questo caso, le caratteristiche individuali del ciclo sono attentamente studiate e monitorate. Ma questo metodo richiede almeno sei mesi e idealmente un anno.

  1. Per il periodo indicato, vengono annotati i cicli più brevi e più lunghi. Ad esempio, la loro durata può essere rispettivamente di 20 e 29 giorni..
  2. 18 viene sottratto dal valore più piccolo e 11 viene sottratto dal valore più grande (secondo la metodologia Ogino-Knaus)
  3. Come risultato delle più semplici operazioni aritmetiche, otteniamo: 20−18 = 2, 29−11 = 18.
  4. Pertanto, i periodi dal secondo giorno e dopo il 18 ° giorno del ciclo possono essere considerati condizionalmente sicuri e la probabilità di concepimento è minima.

Vale la pena dire che questo metodo non è completamente accurato: il minimo malfunzionamento nel ciclo mestruale porterà a un risultato errato e un'alta probabilità di rimanere incinta in questi giorni.

La probabilità di rimanere incinta prima delle mestruazioni

Il metodo contraccettivo che utilizza il calendario sarà inefficace e nei casi di calcolo della probabilità di rimanere incinta prima delle mestruazioni. Ciò è spiegato dagli stessi guasti che possono verificarsi contemporaneamente. Un tale sviluppo è tutt'altro che raro. Inoltre, per il periodo di un ciclo, esiste il rischio di maturazione non di uno, ma di diverse uova. Inoltre, lo sperma, una volta nel corpo femminile, può rimanere vitale per un bel po 'di tempo. Nel loro insieme, tutti questi fattori aumentano significativamente la probabilità di una gravidanza..

Va anche ricordato che in alcuni casi, l'output dell'uovo stesso può coincidere con la fase iniziale dei giorni critici, e quindi le possibilità di rimanere incinta aumentano bruscamente.

Determinazione dei giorni di fertilità

Le informazioni necessarie su quanto tempo dopo i giorni critici o prima delle mestruazioni puoi rifiutare la contraccezione forniranno dati sui periodi di maggiore fertilità. In questo caso, la donna deve essere in grado di riconoscere tali intervalli di tempo. È molto efficace misurare la temperatura corporea basale. Allo stesso tempo, gli indicatori vengono misurati per almeno tre cicli consecutivi. Regole importanti da osservare:

  • Tutte le misurazioni necessarie vengono eseguite quotidianamente al mattino immediatamente dopo il sonno. In questo momento, il sonno non dovrebbe essere inferiore a tre ore.
  • Misurare la temperatura con lo stesso termometro per cinque minuti.
  • È vietato alzarsi dal letto.
  • Si notano eventuali cambiamenti (un altro termometro, tempo per le misurazioni, farmaci, ecc.)
  • Ogni risultato è contrassegnato da un punto. Successivamente, tutti i punti dovrebbero essere combinati in un grafico..
  • La temperatura rettale misurata prima dell'inizio dell'ovulazione è di 36,6 gradi. Durante l'ovulazione, la temperatura di solito aumenta di 1/5 gradi. L'ovulazione può essere suggerita se questa temperatura dura tre o più giorni.
  • La probabilità di rimanere incinta è più alta circa un paio di giorni prima dell'aumento della BTT, ma lo sperma può essere vitale fino a 5 giorni. Se una donna prevede di diventare madre, in questi giorni è il momento migliore per un rapporto sessuale. Se il concepimento non è pianificato, il sesso senza contraccezione diventerà possibile solo 3-4 giorni dopo l'ascesa della BTT.

Va ricordato che non esiste un modo garantito per calcolare l'ora esatta del sesso sicuro. Nella pratica dei medici, ci sono stati casi in cui entrambi i partner hanno preso tutte le misure necessarie, ma il concepimento è ancora avvenuto.

Cosa dicono i ginecologi

Secondo noti medici, il metodo di calcolo dei giorni sicuri usando il calendario dovrebbe essere usato se non c'è modo di usare i contraccettivi. Questo metodo ha i suoi pro e contro. Gli aspetti positivi di questo metodo sono in gran parte molto condizionati:

  • Nessun effetto collaterale e danno al corpo femminile.
  • La capacità di conoscere il tuo corpo e molti processi che si verificano in esso.
  • Lato finanziario: non sono necessari contraccettivi.

Se usi questo metodo contraccettivo, il rischio di concepimento sarà basso. Ma questo è solo se il ciclo rimane regolare.

Se parliamo delle carenze del metodo del calendario, qui possiamo notare diversi punti:

  • Non esiste una garanzia al cento per cento del risultato.
  • Nessuna protezione contro potenziali infezioni a trasmissione sessuale.
  • Durante il rapporto sessuale, una donna non è in grado di rilassarsi completamente a causa della paura di una possibile gravidanza.

Quando si utilizza il metodo del calendario, i medici consigliano di integrarlo con metodi più affidabili, che includono:

  • Misurazione della temperatura basale.
  • Test di ovulazione speciali venduti in farmacia.
  • Controlla il colore e la densità del muco cervicale.
  • Metodi contraccettivi ormonali. Ti permettono di sopprimere i processi di ovulazione usando analoghi artificiali degli ormoni sessuali femminili.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si applica il metodo cervicale? Le caratteristiche del muco cervicale sono in correlazione con lo stato degli organi del sistema riproduttivo. Ma ci sono segni comuni che dovrebbero essere tenuti a mente:

  • Le allocazioni che ricordano le proprietà delle proteine ​​dell'uovo di gallina crudo (viscose, trasparenti) possono indicare una maggiore probabilità di gravidanza. Questa consistenza non interferisce con l'avanzamento delle cellule germinali maschili verso l'uovo.
  • La consistenza spessa e scarsa del muco è un indicatore della fine del periodo di ovulazione. Ciò significa che è giunto il momento in cui non puoi pensare alla contraccezione.

Suggerimento: le donne con malattie della cervice o della vagina non devono essere guidate dagli indicatori di cui sopra.

Gli esperti ti consigliano inoltre di non trascurare le punte del tuo stesso corpo. Puoi ascoltare il corpo, ma sicuramente non dovresti fare affidamento su queste sensazioni alla cieca. Ad esempio, durante il periodo di maggiore probabilità di fecondazione, una ragazza può provare dolore nell'addome inferiore. In questo caso, ovviamente, non c'è desiderio di fare sesso e il muco cervicale è abbondante e trasparente..

Molte donne sono anche preoccupate della questione se è possibile dimenticare la protezione durante le mestruazioni. In teoria, sì, perché il forte sanguinamento che appare nei primi giorni critici impedisce il movimento delle cellule germinali maschili. Le cellule spermatiche semplicemente non riescono a raggiungere l'uovo. Ma se lo scarico non è abbastanza forte, il pH all'interno della vagina si sposta sul lato alcalino, il che influisce favorevolmente sull'aspettativa di vita degli spermatozoi.

Solo dieci anni fa, da cinque a sette giorni premestruali prima e circa lo stesso dopo il suo completamento era considerato sicuro. La gente credeva che i contraccettivi non fossero richiesti dai partner durante questi periodi. Ma oggi si è stabilito che in questi giorni il rischio di concepimento è molto elevato.

Come è stato scoperto dagli scienziati, un aumento dei livelli ormonali causato da molti fattori diversi, mestruazioni prolungate o transitorie può causare un decorso instabile dell'ovulazione. Ciò significa che non è sufficiente utilizzare solo il metodo del calendario per calcolare i giorni sicuri. Se parliamo di disturbi ormonali nel corpo di una donna, è estremamente difficile determinarli in base ai propri sentimenti. Molto spesso, tali fallimenti scompaiono senza manifestazioni esterne. Tutto ciò di conseguenza può portare al fatto che due strisce possono apparire nel test di gravidanza.

Salute in giorni sicuri: la contraccezione del calendario dovrebbe essere attendibile

E come la tecnologia può aiutare

Testo: Olga Lukinskaya
Illustrazioni: Dasha Chertanova

È generalmente accettato che il calcolo dei giorni "pericolosi" e "sicuri" sia uno dei metodi di protezione più inaffidabili. Tuttavia, non si può negare che questo metodo sicuramente non causerà effetti collaterali, a differenza degli agenti ormonali o di barriera - inoltre, è estremamente economico o addirittura gratuito. Abbiamo cercato di capire se vale la pena credere al calendario, è possibile aumentare l'affidabilità di questo metodo e come è organizzata l'applicazione "contraccettiva" per lo smartphone.

Come funziona?

Sebbene il ciclo mestruale di solito dura circa un mese, la gravidanza può verificarsi solo entro un paio di giorni dopo l'ovulazione. Se aggiungi alcuni giorni durante i quali lo sperma rimane attivo, ottieni 6-7 giorni fertili (cioè favorevoli al concepimento). La difficoltà è che puoi vedere l'ovulazione solo con un esame ecografico ed è impossibile prevederne la data con assoluta precisione. È vero, puoi concentrarti sulla durata del ciclo mensile e usare le formule per determinare approssimativamente il periodo fertile.

Il metodo di calendario classico è il calcolo di giorni "pericolosi" e "sicuri" in base alla durata del ciclo. Con un approccio serio, è necessario iniziare mantenendo un calendario mestruale per almeno otto mesi e preferibilmente un anno. Successivamente, il primo giorno fertile viene calcolato dalla durata del ciclo più breve e l'ultimo viene calcolato dalla durata del ciclo più lungo. Durante i giorni fertili, la probabilità di gravidanza è alta, il che significa che è necessario evitare il sesso o usare il preservativo.

È chiaro che l'accuratezza dei calcoli e l'efficacia di tale contraccezione lasciano molto a desiderare, soprattutto con un ciclo mestruale instabile. Per determinare il periodo di fertilità in modo più affidabile, è possibile misurare la temperatura basale, cioè la temperatura corporea al mattino presto, immediatamente dopo il risveglio. Il fatto è che diminuisce leggermente il giorno prima dell'ovulazione e quindi aumenta di 0,3-0,6 gradi.

I termometri speciali per la determinazione della temperatura basale differiscono da quelli ordinari in quanto vengono misurati con una precisione di due decimali. Dopo esserti svegliato, devi misurare la temperatura sotto la lingua, quindi inserire il risultato in un programma speciale.

Anche durante il ciclo mensile, la consistenza del muco che copre la cervice cambia; questi cambiamenti vengono talvolta presi in considerazione anche in combinazione con i giorni di conteggio e la misurazione della temperatura per distinguere meglio i giorni fertili da quelli "sicuri". È vero, non tutti sono pronti ad esaminare da vicino la consistenza del muco e i cambiamenti non sono sempre evidenti per un profano. Tuttavia, il metodo è spesso raccomandato, non solo per la contraccezione, ma piuttosto per coloro che stanno cercando di rimanere incinta.

Vantaggi e svantaggi

Il principale vantaggio della contraccezione del calendario o della temperatura è l'assenza di effetti collaterali. Sebbene i contraccettivi ormonali vengano migliorati ogni anno, a volte la loro selezione è dolorosamente dispendiosa in termini di tempo e quella ideale non può mai essere trovata (specialmente se si considera che ci sono circa dieci volte meno farmaci simili registrati in Russia rispetto agli Stati Uniti). Recentemente, è stato confermato che la contraccezione ormonale, comprese compresse e dispositivi intrauterini, aumenta la probabilità di peggiorare la depressione del 40%. D'altra parte, per molte donne sono indicati farmaci ormonali per correggere l'eccesso di androgeni (ormoni sessuali maschili), per curare l'acne o le mestruazioni dolorose e difficili.

Il metodo di contraccezione del calendario è anche chiamato "pianificazione familiare naturale" e "il metodo dell'astinenza periodica", e questi termini descrivono bene le sue caratteristiche, che non sono adatte a ogni coppia. Se non vuoi rimanere incinta, dovrai usare il preservativo o rifiutare il sesso nei giorni fertili. Se la gravidanza non è specificatamente pianificata, ma non fa paura ("Se rimango incinta, partorirò"), sarebbe bene normalizzare lo stile di vita, curare eventuali malattie croniche e aumentare l'attività motoria. In ogni caso, il metodo del calendario richiede concentrazione e un buon andamento del sonno; è improbabile che sia adatto a chi vola in viaggio d'affari ogni settimana (cerca di dormire abbastanza regolarmente e non dimenticare di portare un termometro con te).

Per misurare la temperatura, contare i giorni e mantenere un calendario, è necessaria una disciplina più rigorosa rispetto, ad esempio, per l'assunzione di pillole quotidiane. Il sesso spontaneo, anche in una coppia di lunga data, non funziona bene con il metodo del calendario, per non parlare dei nuovi partner (tuttavia, in questi casi, dovresti sempre usare il preservativo per proteggerti non solo dalla gravidanza, ma anche dalle infezioni). Tuttavia, il problema principale del metodo del calendario è la scarsa affidabilità: il suo indice Pearl va da 9 a 40, cioè la gravidanza può verificarsi in 40 donne su 100 (quasi la metà!) Entro un anno. Ma sembra che questa situazione stia iniziando a cambiare grazie alle app per smartphone..

È possibile aumentare l'affidabilità?

Ora ci sono molte applicazioni di tracker del ciclo mestruale e calcolatrici dell'ovulazione, ma di solito sono progettate per determinare i giorni di maggior successo per il concepimento, e non viceversa. Le applicazioni volte a prevenire la gravidanza sono state ridotte principalmente ai promemoria sull'assunzione di pillole e tracker che dicevano quando era il momento di cambiare l'anello vaginale ormonale. Ma a febbraio 2017, Natural Cycles è diventata la prima applicazione per smartphone al mondo ad essere registrata come dispositivo medico contraccettivo; basato sui risultati di due studi clinici completi.

Nell'applicazione "contraccettiva" per uno smartphone, viene utilizzato il metodo della temperatura del calendario (è anche chiamato sintotermico). Gli utenti non devono disegnare grafici: devi solo misurare la temperatura sotto la lingua ogni mattina con un termometro sensibile e aggiungerlo all'applicazione, e farà il resto da solo usando algoritmi matematici.

Secondo i creatori dell'applicazione, la percentuale di giorni fertili erroneamente chiamata sicura non supera lo 0,5%, ovvero con un'applicazione ideale il metodo è molto affidabile. Si scopre che, grazie a un algoritmo complesso, l'efficacia del metodo di contraccezione del calendario si è avvicinata a quella per i farmaci ormonali. D'altra parte, in uno studio sull'uso effettivo di questa applicazione tra più di 4000 donne, l'indice Perl, che determina l'efficacia dei metodi contraccettivi, era del 7%.

Ciò significa che la gravidanza si è verificata in 7 donne su 100 all'anno, ma molto spesso il motivo non era l'errore dell'applicazione, ma il fattore umano, ad esempio, il sesso non protetto durante il periodo fertile o una misurazione della temperatura imprecisa. La sua precisione è influenzata da fattori come raffreddori, postumi di una sbornia o mancanza di sonno. Un sonno troppo lungo (due ore in più del solito) riduce anche la precisione del termometro, quindi non è chiaro cosa fare con l'abitudine di dormire a sufficienza nel fine settimana. Naturalmente, come qualsiasi altro metodo contraccettivo, questo non è adatto a tutti; da un lato, è privo di effetti collaterali ed è ora sorprendentemente accurato, e dall'altro richiede uno stile di vita, una disciplina e alcune restrizioni stabili.

Considerando che la tendenza a usare "naturale" e "organico" che non rallenta da un anno, e la registrazione dei Cicli Naturali in Europa come dispositivo medico è diventata una sensazione (più di centocinquantamila persone usano l'applicazione), potrebbero apparire altri simili. La convenienza relativa (65 euro all'anno, incluso un termometro) per molti può essere un vantaggio, livellando qualsiasi inconveniente. Alla fine, maggiori sono le opportunità, maggiore è la probabilità che ogni donna scelga l'opzione più adatta a lei.

Quali giorni del ciclo sono al sicuro dalla gravidanza e quando proteggersi

Come cambia la fertilità durante il ciclo

La durata media del ciclo mestruale è di 28 giorni. Il conto alla rovescia inizia il primo giorno di sanguinamento mestruale. Sotto l'influenza dell'ormone follicolo-stimolante (FSH), si forma un follicolo dominante in cui l'uovo matura. Dopo aver aumentato la concentrazione di estrogeni, il picco di rilascio di FSH e l'ormone luteinizzante, si verifica l'ovulazione. Con una durata del ciclo normale, viene determinato il 12-14 ° giorno.

L'uovo rimane vitale per 24 ore. Ma la fecondazione è possibile non solo dopo il sesso nel giorno dell'ovulazione. Ciò è dovuto all'elevata sopravvivenza degli spermatozoi, che persistono nell'utero per 3-5 giorni. Pertanto, è necessario identificare i giorni pericolosi con un ampio margine.

Nelle donne con cicli brevi e lunghi, l'ovulazione si verifica anche nei giorni 12-14..

Le variazioni di durata sono associate solo al numero di giorni nella seconda fase del ciclo.

Varietà di metodi fisiologici di protezione

I giorni di ciclo sicuri possono essere determinati usando metodi fisiologici. Questi includono:

  • metodo del calendario: è necessario calcolare i giorni in base ai tempi di inizio e fine delle mestruazioni;
  • termico: comporta una misurazione regolare della temperatura basale;
  • sintomo-termico - include lo studio dello stato del muco cervicale, la posizione della cervice, la temperatura rettale e la determinazione dei segni fisiologici dell'ovulazione.

Il metodo del calendario è inaffidabile, su 100 donne che lo usano durante l'anno, rimangono incinte in media 24. Per questo, è necessaria una preparazione durante l'anno. Nel calendario è necessario contrassegnare ogni mese il giorno in cui iniziano le mestruazioni. Quindi viene calcolata la durata di ciascun ciclo, vengono determinati il ​​più breve e il più lungo.

Attenzione! Se durante l'anno due o più cicli sono più lunghi di 32 giorni o più brevi di 21 giorni, non è possibile utilizzare il metodo del calendario.

Sono trascorsi 18 giorni dal ciclo più breve, il numero ricevuto è la data dopo la quale iniziano i giorni pericolosi. Viene rimosso dal ciclo più lungo 11. Questa data segna l'inizio di un periodo sicuro.

Un modo più accurato è misurare la temperatura nel retto. Questo dovrebbe essere fatto ogni giorno dopo il risveglio senza alzarsi dal letto. Per compilare un singolo calendario di fertilità, le misurazioni sono sufficienti per due o tre mesi, ma dopo aver elaborato i dati ottenuti, le osservazioni della temperatura basale non si fermano.

Nella prima metà del ciclo dopo le mestruazioni, rimane a 36,6–36,8 ° С. Prima dell'ovulazione, la temperatura diminuisce di 0,2-0,3 ° C, e dopo aumenta di 0,4-0,7 ° C e rimane a un livello elevato fino al successivo sanguinamento mestruale. Prima di calcolare il giorno di maturazione dell'uovo, è necessario confrontare i grafici per tre mesi. Interruzione sessuale 7 giorni prima della febbre.

Il metodo termico potrebbe non riuscire. La temperatura basale può rispondere a malattie infettive, bere alcolici alla vigilia, sesso, sonno insufficiente.

Il metodo di calcolo fisiologico più accurato

Il metodo sintomotermico per determinare i giorni pericolosi combina diverse fasi di monitoraggio che vengono eseguite quotidianamente. La temperatura basale viene monitorata dal primo giorno delle mestruazioni. Periodo pericoloso - 7 giorni prima della data prevista per l'ovulazione.

Il secondo stadio è la determinazione della qualità del muco cervicale. Per notare le modifiche, controllare ogni giorno dopo la fine delle mestruazioni. Per fare questo, lavati accuratamente le mani con sapone. In posizione accovacciata, due dita vengono inserite in profondità nella vagina per sondare la cervice. Le caratteristiche del muco cervicale dipendono dai livelli di estrogeni. Dopo le mestruazioni, è spesso e non si allunga. Al momento dell'ovulazione, il muco diventa viscoso e più sottile..

Allo stesso tempo, viene valutata la posizione del collo. Quando l'uovo matura, si alza più in alto nella vagina e si ammorbidisce.

Sono considerati giorni sicuri quando il muco rimane spesso e non forma un filo quando viene allungato, così come il momento in cui cessa di essere prodotto. I risultati sono distorti, se una donna ripete spesso la vaginite, c'è un'annessite cronica.

Con il metodo sintotermico, vengono presi in considerazione i cambiamenti fisiologici che si verificano nel corpo di una donna prima o durante l'ovulazione. Si manifestano con i seguenti sintomi:

  • disegnare dolori nell'addome inferiore all'uscita dell'uovo - sono associati all'irritazione del peritoneo con liquido follicolare;
  • spotting spotting è un raro segno che appare dopo l'ovulazione;
  • aumento del desiderio sessuale;
  • comportamento attivo, un'impennata di forza;
  • aumento della sensibilità dei capezzoli e delle ghiandole mammarie.

L'efficacia del metodo aumenta con una valutazione globale di tutti gli indicatori. In questo caso, il numero di donne rimaste incinte durante l'anno è di circa 7-9 su 100.

Chi non usa i giorni di calendario

La determinazione dell'ovulazione mediante calcoli del calendario può essere utilizzata nelle coppie permanenti che sono disposte a sacrificare il sesso spontaneo per motivi di sicurezza. Entro un mese, si verifica un intervallo nell'intervallo di 7-10 giorni, in cui è richiesta l'astinenza. Puoi ignorarli se usi un preservativo..

Non è possibile cercare giorni sicuri in un calendario nei seguenti stati:

  • giovane età, nei primi due o tre anni dopo il menarca;
  • il periodo di approccio alla menopausa;
  • il periodo postpartum;
  • condizione dopo l'aborto;
  • con frequenti processi infiammatori;
  • per irregolarità mestruali.

Nelle ragazze, la formazione del ciclo dura da due a tre anni, questa volta è necessaria per iniziare il normale funzionamento della ghiandola pituitaria. Pertanto, gli adolescenti possono sperimentare sanguinamento disfunzionale, ritardi, non è sempre possibile calcolare il momento esatto dell'ovulazione.

Nelle donne dopo 45 anni si osserva una diminuzione dei livelli di estrogeni, i cicli diventano anovulatori, irregolari, il che rende anche difficile trovare giorni sicuri. Il periodo postpartum e diversi mesi dopo un aborto sono necessari per ripristinare il ciclo mestruale. È possibile utilizzare i calcoli dopo tre periodi completi.

Non è possibile stabilire giorni di ovulazione nelle donne con un ciclo irregolare. La misurazione della temperatura nel retto non consente di creare un grafico con un aumento caratteristico a metà del ciclo. Nei processi infiammatori cronici nella pelvi, nella vaginite, anche la temperatura sarà instabile e le perdite vaginali cambieranno l'aspetto del muco.

Le donne che decidono di abbandonare la contraccezione ormonale a favore del fisiologico, possono iniziare a usarlo immediatamente dopo il corso delle pillole. Ma devi ricordare l'effetto di rimbalzo: il rischio di concepimento nel primo ciclo aumenta più volte.

Vantaggi e svantaggi

Per cercare giorni sfavorevoli, studiando la tua fisiologia, non hai bisogno di una prescrizione del medico o di attrezzature speciali. Il metodo del calendario è uno dei più economici. Non ha controindicazioni legate alle caratteristiche di salute e l'uso della tecnica non porta a effetti collaterali..

Gli svantaggi del metodo di protezione contro la gravidanza sono:

  • intensità del lavoro - una donna deve monitorare quotidianamente le sue condizioni, il che non è sempre conveniente quando si viaggia o si viaggia;
  • disciplina: la temperatura basale è inaccurata se vai a letto tardi, bevi grandi dosi di alcol o fai sesso a tarda notte;
  • bassa efficienza: la tecnica perde significativamente a metodi di barriera, contraccezione ormonale o dispositivo intrauterino;
  • non esiste protezione contro le infezioni genitali, quindi solo i normali partner sessuali possono usarlo.

Non puoi concentrarti sul calendario mestruale nel caso ci siano malattie ginecologiche che sono accompagnate da sanguinamento o fallimento del ciclo. Pertanto, la tecnica non può essere definita disponibile al pubblico..

Il 100% di sicurezza può essere considerato una settimana prima dell'inizio delle mestruazioni. Ma non tutte le coppie accetteranno di astenersi dalle relazioni sessuali per parte del mese. Pertanto, per affidabilità, si consiglia di utilizzare metodi di barriera nei giorni pericolosi e fisiologici per il resto.

Giorni di ciclo sicuri: cos'è e come calcolarli

Caratteristica del ciclo mestruale

Il ciclo mestruale è il periodo che dura dal primo giorno delle mestruazioni al primo giorno del successivo. Durante il ciclo mestruale nel corpo femminile sotto l'influenza del sesso e degli ormoni ipofisari, si verificano cambiamenti regolari, il cui scopo è di prepararlo per l'inizio e la successiva gestazione.

La durata del ciclo è diversa per ogni donna e normalmente è di 21-35 giorni (una media di 28 giorni). Il ciclo mestruale consiste di diverse fasi.

Molto spesso vengono menzionati 2 stadi: follicolare e luteale. Per calcolare i giorni sicuri e pericolosi del ciclo, dovresti considerare le sue fasi in modo più dettagliato:

  • Follicolare. È caratterizzato dalla maturazione del follicolo (principale) dominante e inizia dalla fine delle mestruazioni. Sotto l'influenza di FSH, che è prodotto dalla ghiandola pituitaria, le ovaie iniziano a sintetizzare gli estrogeni. Gli estrogeni stimolano la maturazione follicolare e la proliferazione endometriale; al culmine della produzione di estrogeni, un follicolo dominante si rompe e viene rilasciato un uovo maturo. La fase follicolare dura 7-22 giorni (media 14), che è determinata dalla durata del ciclo.
  • Ovulatorio. Quando si determina il follicolo dominante, la sua maturazione continua e la massima concentrazione di estrogeni sintetizzati fa sì che la ghiandola pituitaria rilasci LH, sotto l'influenza di cui si rompe il follicolo principale, che si chiama ovulazione. L'ovulazione dura 1 giorno nel ciclo mestruale, che è considerato il più favorevole per il concepimento o il più pericoloso per una gravidanza indesiderata. Un alto livello di estrogeni alla vigilia dell'ovulazione aiuta a fluidificare il muco cervicale per facilitare lo sperma nell'utero e migliora il desiderio sessuale. L'ovulo mantiene la sua vitalità per 24, massimo 48 ore e lo sperma da 3 a 7 giorni (pertanto, anche i giorni precedenti l'ovulazione sono considerati pericolosi).
  • Luteale o secretoria. Il rilascio di LH mira a mantenere il corpus luteum sintetizzando il progesterone. Sotto l'influenza del progesterone, i cambiamenti proliferativi iniziano nell'endometrio, preparandolo per l'impianto di un uovo fecondato. Inoltre, il progesterone contribuisce all'ispessimento del muco cervicale e, in caso di gravidanza, si forma un tappo mucoso nella cervice, che impedisce la penetrazione di agenti infettivi nell'utero. La fase luteale è piuttosto costante e dura 12-14 giorni. Dopo una diminuzione della concentrazione di progesterone (la fine della fase luteale) in caso di fecondazione non avvenuta, inizia il rigetto dell'endometrio invaso o le mestruazioni.
  • Fase di desquamazione. Giorni di scarico del sangue dall'utero o dalle mestruazioni. Sono dai 3 ai 7 giorni.

Metodo del calendario

Questo metodo è conveniente e semplice. La sua essenza sta nel trovare le fasi fertili e infertili nel calendario del ciclo mestruale.

I giorni sicuri dalla gravidanza sono determinati dalla durata del ciclo, che in genere è di 28 giorni (sono possibili variazioni - ± 1 settimana). L'ovulazione si verifica alla fine della seconda settimana, ovvero 11-14 giorni dopo l'inizio del ciclo.

Dopo aver determinato il giorno in cui è arrivata l'ovulazione, devi sottrarre questo numero dalla durata dell'intero ciclo e otterrai un intervallo caratterizzato dalla maggiore probabilità di fecondazione. Sarà anche utile espandere i suoi confini aggiungendo 3-4 giorni su ciascun lato - il periodo di tempo in cui le cellule spermatiche rimangono vitali nel tratto genitale femminile. I giorni rimanenti, rispettivamente, sono considerati non pericolosi..

Più in dettaglio su quanto dura l'ovulazione nelle donne, si consiglia di leggere di più.

I vantaggi del metodo del calendario includono la facilità d'uso, l'assenza di spiacevoli effetti collaterali e la necessità di acquistare contraccettivi costosi, gli svantaggi sono la bassa precisione con le mestruazioni irregolari, la necessità di registrare per lungo tempo e la mancanza di protezione contro le malattie sessualmente trasmissibili. La probabilità di rimanere incinta con questo metodo di protezione va dal 53 all'80%.

Quali giorni considerare sicuri

I ginecologi ritengono che la fecondazione possa avvenire in qualsiasi giorno del ciclo, indipendentemente dalla sua fase. Data la maggiore o minore probabilità di gravidanza nel ciclo mestruale, si distinguono i seguenti giorni:

  • Giorni di assoluta sterilità. Il concepimento durante questo periodo è impossibile. Sono contati 48 ore dopo l'ovulazione che si è verificata fino all'ultimo giorno delle mestruazioni. Nonostante il fatto che nei giorni delle mestruazioni la mucosa uterina sia respinta, il concepimento è del tutto possibile (ovulazione precoce), solo un uovo fecondato verrà impiantato non nell'utero, ma nel tubo o altrove. Inoltre, i rapporti non protetti durante le mestruazioni aumentano significativamente il rischio di contrarre infezioni sessuali (l'utero è rappresentato da una superficie aperta della ferita dall'interno).
  • Giorni di relativa sterilità. Il concepimento è possibile, ma la sua probabilità è bassa. Sono contati dall'ultimo giorno delle mestruazioni fino a quando l'uovo lascia il follicolo. È importante ricordare che l'ovulazione precoce non è esclusa, la cui stimolazione può essere influenzata da fattori interni o esterni.
  • Giorni fertili o pericolosi. Durante questo periodo, la probabilità di fecondazione è massima. Includi il giorno dell'ovulazione e 48 ore dopo. Ma, dato il possibile errore nei calcoli e il periodo di vitalità degli spermatozoi, vengono assegnati 3 giorni per il periodo pericoloso prima dell'inizio dell'ovulazione e 3 giorni dopo il suo completamento.

Concezione dopo le mestruazioni

Secondo i ginecologi, non ci sono giorni assolutamente sicuri del ciclo. La pratica medica ha ripetutamente dimostrato che è impossibile escludere completamente la possibilità del concepimento anche dopo la fine delle mestruazioni. Non sei pronto per il rifornimento? Quindi il modo migliore è la protezione. Il fatto è che la prossima ovulazione non è ancora stata raggiunta e anche lo specialista più esperto non può stabilire i suoi termini. La possibilità di rimanere incinta dopo la fine dei giorni critici dipende dalle proprietà del corpo di una donna in particolare.

Il grado di probabilità di fecondazione di un uovo in un determinato momento può variare dai valori minimi a quasi il cento per cento di probabilità. La probabilità di una concezione di successo è influenzata da molti fattori diversi, i principali dei quali sono:

  • Ciclo vitale dell'ovulo (la durata massima delle cellule genitali femminili è di un giorno).
  • Vita degli spermatozoi partner (le cellule germinali maschili possono esistere quasi il doppio della durata - da 48 a 72 ore).

La capacità di rimanere incinta in una donna appare proprio nel periodo di ovulazione, che, secondo la letteratura medica, si verifica a metà dell'intero ciclo. Se uno sperma entra nella vagina prima dell'ovulazione, le possibilità di concepimento sono aumentate in modo significativo.

L'ovulazione può verificarsi immediatamente dopo le mestruazioni? Certo, perché la maturazione di un nuovo uovo nelle ovaie inizia spesso alla fine delle mestruazioni. Ecco perché nei primi giorni dell'inizio del ciclo, l'uovo può già entrare nella cavità addominale e incontrare uno sperma. Non è esclusa la probabilità di un tale sviluppo di eventi con ovulazione precoce. Ciò può essere innescato da vari malfunzionamenti nel sistema ormonale del corpo. Le cause più comuni dell'ovulazione precoce includono:

  • Forte sconvolgimento psico-emotivo.
  • Problemi di sonno (sonno irregolare o insonnia).
  • Malattie del sistema riproduttivo.
  • Infezioni trasmesse sessualmente.
  • Predisposizione ereditaria.
  • Regime contraccettivo errato.

Secondo i risultati della ricerca, circa una donna su cinque che ha avuto rapporti sessuali non protetti dopo le mestruazioni ha avuto una gravidanza. L'elenco dei fattori che influenzano la probabilità di rimanere incinta comprende:

  • Ciclo irregolare.
  • Periodi più lunghi (da una settimana o più).
  • Completamento anticipato del ciclo (la durata dell'intero periodo è inferiore a tre settimane).
  • La comparsa di sanguinamento non associata alle mestruazioni (ad esempio, durante i rapporti o a seguito di erosione). Tutto ciò di solito porta a un calcolo errato del periodo di ovulazione..

Come calcolare i giorni di ciclo sicuri

La determinazione dei giorni sicuri nel ciclo mestruale viene effettuata con diversi metodi:

  • Calendario L'indice Pearl è di 25-40 (il numero di donne in gravidanza che usano questo metodo, su 100 soggetti). Questo metodo di calcolo dei giorni sicuri è chiamato metodo Ogino-Knaus. Affinché il calcolo sia il più corretto, è necessario disporre di un calendario in cui sono annotati tutti i cicli mestruali degli ultimi 6-12 mesi. I giorni fertili sono calcolati dalla formula:
  • viene determinato l'inizio del periodo fertile: 18 viene sottratto dal ciclo più breve;
  • viene determinata la fine del periodo fertile: 11 viene sottratto dal ciclo più lungo.

Esempio: il ciclo più breve negli ultimi 12 mesi è stato di 24 giorni e il più lungo è stato di 34 giorni. L'inizio della fase fertile si verifica il 6 ° giorno del ciclo, la sua fine il 23 ° giorno. Cioè, la probabilità di concepimento è alta nel periodo dal sesto giorno del ciclo a 23. I giorni rimanenti del ciclo mestruale sono considerati condizionalmente sicuri.

  • Temperatura. L'Indice Pearl è 0,8 - 3. Il calcolo dei giorni sicuri e pericolosi si basa sulla misurazione della temperatura basale (nel retto) e sulla programmazione. Regole per la misurazione della temperatura rettale:
  • le misurazioni vengono eseguite quotidianamente, compresi i giorni delle mestruazioni;
  • durata della misurazione non inferiore a 5 - 6 minuti;
  • la temperatura viene misurata al mattino, dopo una notte di sonno e prima di alzarsi dal letto;
  • la durata del sonno continuo dovrebbe essere di almeno 6 ore;
  • i dati sulla temperatura ottenuti dopo il rapporto sessuale la sera prima, di notte o al mattino non sono informativi;
  • l'affidabilità dei risultati diminuisce con l'alcol e alcuni farmaci.

Per calcolare giorni fertili e sicuri, è necessario creare un grafico della curva della temperatura per tre (almeno) cicli. Nella prima metà del ciclo, la temperatura rettale varia da 36,1 a 36,9 gradi. Alla vigilia dell'ovulazione (in 12-24 ore), si nota una leggera diminuzione di alcuni decimi di grado. Dopo il rilascio dell'uovo, la temperatura attraversa il segno di 37 gradi e rimane a quel livello quasi fino all'inizio delle mestruazioni (un giorno - due prima che le mestruazioni scendano a 36,9 o meno). I giorni fertili sono considerati 6 giorni prima dell'ovulazione e 3 giorni dopo. Calcolo dei giorni sicuri in base al programma di temperatura:

  • viene determinato il giorno dell'ovulazione (ad esempio, 14);
  • 6 viene dedotto dal numero di serie del giorno di ovulazione (per un totale di 8);
  • aggiunto al giorno dell'ovulazione 3 (totale 17).

I giorni (relativamente) sicuri sono considerati dal primo all'ottavo giorno del ciclo e dal 17 all'ultimo giorno del ciclo.

  • Metodo tattile o di fatturazione. I giorni fertili sono calcolati in base alla natura del muco cervicale, quindi il metodo è anche chiamato cervicale. Alla vigilia (24 ore) dell'ovulazione e il giorno in cui l'uovo viene rilasciato dal follicolo, le secrezioni della cervice diventano acquose, abbondanti e trasparenti (simili al bianco d'uovo). Una volta completata l'ovulazione, il muco nella cervice si ispessisce e il volume delle secrezioni diminuisce drasticamente, la sensazione di umidità scompare e arrivano giorni "asciutti". I giorni fertili sono considerati 2 giorni prima dell'inizio dello scarico acquoso e 4 giorni dopo la loro cessazione. L'indice delle perle è 5. Il metodo è soggettivo, a causa della percezione della densità e del diradamento del muco da parte della donna. Inefficace in presenza di colpite e cervicite..
  • Symptothermal. L'indice Pearl è di 20. Include la misurazione della temperatura rettale, la valutazione delle perdite vaginali e i sintomi soggettivi che accompagnano l'ovulazione. Alla vigilia dell'uscita dell'uovo dall'ovaio e il giorno in cui il follicolo dominante si rompe, la donna avverte lievi dolori nella regione iliaca a destra o a sinistra, un aumento delle perdite vaginali, la comparsa di ingorgo, tenerezza nelle ghiandole mammarie, flatulenza, aumento della libido. I giorni più favorevoli per il concepimento sono i giorni di sensazioni soggettive, liquefazione del muco e un aumento della temperatura rettale, più 3 giorni dopo di loro.

Metodo del muco cervicale

L'essenza di questo metodo è di monitorare il muco cervicale secreto dal tratto genitale di una donna in diverse fasi del ciclo mestruale. A causa degli effetti dell'estrogeno e di altre sostanze biologicamente attive, può essere:

  • denso e appiccicoso (immediatamente dopo le mestruazioni) che non manca il seme maschile;
  • trasparente e acquoso, contribuendo all'insorgenza della fecondazione dell'uovo.

Come utilizzare questi dati per capire in quali giorni i rapporti sessuali saranno al sicuro?

La quantità di muco cervicale trasparente e acquoso aumenta bruscamente un giorno prima dell'ovulazione, quindi viene anche chiamata fertile. Lo scarico con struttura e consistenza simili indica il completamento dell'ovulazione.

Quindi il muco diventa di nuovo spesso, dopo di che iniziano giorni relativamente sicuri il quarto giorno.

I vantaggi del metodo descritto sono gli stessi di quelli del calendario. Gli svantaggi nel metodo di analisi del muco cervicale sono molto maggiori.

Oltre all'estetica, alla mancanza di protezione contro le IST e alla bassa efficienza, questo metodo dipende fortemente dalle caratteristiche fisiologiche e anatomiche del corpo femminile. Quindi, ciò che era vero per una persona non è buono per un'altra. Inoltre, il metodo del muco cervicale è efficace solo al 78%..

Pro e contro dei metodi contraccettivi naturali

I vantaggi della contraccezione fisiologica includono:

  • sicurezza;
  • non sono richiesti costi finanziari;
  • mancanza di controindicazioni ed effetti collaterali;
  • disponibilità.

Gli svantaggi dei metodi contraccettivi naturali includono la loro bassa efficacia, la necessità di astinenza sessuale nei giorni pericolosi, una diminuzione dell'affidabilità sotto l'influenza di vari fattori e l'inaccettabilità per i rapporti sessuali casuali. Inoltre, per aumentare l'efficacia della contraccezione fisiologica, una donna ha bisogno di disciplina (misurare regolarmente la temperatura basale, mantenere un programma di temperatura e un calendario delle mestruazioni) e una valutazione costante dei propri sentimenti.

L'uso della contraccezione naturale non è adatto a tutte le donne. Con un ciclo mestruale irregolare, rari rapporti sessuali, presenza di processi infiammatori generali e ginecologici, l'uso costante di determinati farmaci, cicli mestruali troppo brevi (21 o meno giorni) o lunghi (35 o più), non è consigliabile utilizzare metodi contraccettivi fisiologici a causa della loro scarsa affidabilità. Inoltre, la contraccezione naturale non è adatta alle ragazze durante la formazione del ciclo mestruale (pubertà) e alle donne in menopausa (43-55 anni).

Test di ovulazione

Un metodo relativamente nuovo. In base al nome, è chiaro che questo test determina il periodo di uscita del gamete femminile dalle ghiandole genitali. Questo metodo viene più spesso utilizzato nella pianificazione familiare per determinare il periodo di ovulazione, al fine di sapere quando sarà più probabile il concepimento. Tuttavia, questo principio viene utilizzato anche per la contraccezione..

La striscia reattiva, che può essere acquistata in farmacia, determina il contenuto dell'ormone luteinizzante (LH) nelle urine. La sua concentrazione aumenta bruscamente durante l'ovulazione. Un risultato positivo indicherà la massima prontezza della ragazza per la gravidanza.

Di conseguenza, tra qualche giorno arriverà un periodo relativamente sicuro, per non rimanere incinta.

I test elettronici di ovulazione, anch'essi riutilizzabili, sono considerati più moderni..

Formula per il calcolo dei giorni più “pericolosi”

Per determinare i giorni pericolosi, calcolare il periodo di insorgenza dell'ovulazione. Se il ciclo è stabile, rendendolo più semplice. Stabile - questo è quando la durata per almeno 6 mesi non cambia più di 2 giorni.

Come calcolare i giorni sicuri per il concepimento:

  • calcolare il tempo di ciclo;
  • sottrarre da questo valore 12-15 giorni;
  • nell'intervallo ottenuto - un'alta probabilità di gravidanza.

Ad esempio, un ciclo dura 28 giorni. Sottrai 15, gira un ciclo di 13 giorni. Sottrai 12, gira 16 giorni. Di conseguenza, si verifica un'ovulazione da 13 a 16 giorni. Il punto di partenza è le mestruazioni (primo giorno di sanguinamento).

Il numero di giorni sicuri dipende dalla durata del ciclo, poiché l'intervallo di 21-35 giorni è considerato la norma. Con il ciclo più breve e più lungo, la durata del tempo sicuro sarà diversa. Se il ciclo dura 21 giorni, una donna può rimanere incinta già da 7 giorni dall'inizio delle mestruazioni. Quando le mestruazioni iniziano ogni 35 giorni, le prime due settimane sono sicure per i rapporti sessuali.

È possibile calcolare tale periodo per qualsiasi ciclo, poiché la seconda fase dura sempre la stessa, indipendentemente dalle caratteristiche individuali del corpo della donna. Ma la fase follicolare dura in modo diverso ed è questo periodo che è sicuro per il contatto sessuale.

Cosa dicono i ginecologi

Secondo noti medici, il metodo di calcolo dei giorni sicuri usando il calendario dovrebbe essere usato se non c'è modo di usare i contraccettivi. Questo metodo ha i suoi pro e contro. Gli aspetti positivi di questo metodo sono in gran parte molto condizionati:

  • Nessun effetto collaterale e danno al corpo femminile.
  • La capacità di conoscere il tuo corpo e molti processi che si verificano in esso.
  • Lato finanziario: non sono necessari contraccettivi.

Se usi questo metodo contraccettivo, il rischio di concepimento sarà basso. Ma questo è solo se il ciclo rimane regolare.

Se parliamo delle carenze del metodo del calendario, qui possiamo notare diversi punti:

  • Non esiste una garanzia al cento per cento del risultato.
  • Nessuna protezione contro potenziali infezioni a trasmissione sessuale.
  • Durante il rapporto sessuale, una donna non è in grado di rilassarsi completamente a causa della paura di una possibile gravidanza.

Quando si utilizza il metodo del calendario, i medici consigliano di integrarlo con metodi più affidabili, che includono:

  • Misurazione della temperatura basale.
  • Test di ovulazione speciali venduti in farmacia.
  • Controlla il colore e la densità del muco cervicale.
  • Metodi contraccettivi ormonali. Ti permettono di sopprimere i processi di ovulazione usando analoghi artificiali degli ormoni sessuali femminili.

Cosa dovrebbe essere considerato quando si applica il metodo cervicale? Le caratteristiche del muco cervicale sono in correlazione con lo stato degli organi del sistema riproduttivo. Ma ci sono segni comuni che dovrebbero essere tenuti a mente:

  • Le allocazioni che ricordano le proprietà delle proteine ​​dell'uovo di gallina crudo (viscose, trasparenti) possono indicare una maggiore probabilità di gravidanza. Questa consistenza non interferisce con l'avanzamento delle cellule germinali maschili verso l'uovo.
  • La consistenza spessa e scarsa del muco è un indicatore della fine del periodo di ovulazione. Ciò significa che è giunto il momento in cui non puoi pensare alla contraccezione.

Gli esperti ti consigliano inoltre di non trascurare le punte del tuo stesso corpo. Puoi ascoltare il corpo, ma sicuramente non dovresti fare affidamento su queste sensazioni alla cieca. Ad esempio, durante il periodo di maggiore probabilità di fecondazione, una ragazza può provare dolore nell'addome inferiore. In questo caso, ovviamente, non c'è desiderio di fare sesso e il muco cervicale è abbondante e trasparente..

Molte donne sono anche preoccupate della questione se è possibile dimenticare la protezione durante le mestruazioni. In teoria, sì, perché il forte sanguinamento che appare nei primi giorni critici impedisce il movimento delle cellule germinali maschili. Le cellule spermatiche semplicemente non riescono a raggiungere l'uovo.

Solo dieci anni fa, da cinque a sette giorni premestruali prima e circa lo stesso dopo il suo completamento era considerato sicuro. La gente credeva che i contraccettivi non fossero richiesti dai partner durante questi periodi. Ma oggi si è stabilito che in questi giorni il rischio di concepimento è molto elevato.

Come è stato scoperto dagli scienziati, un aumento dei livelli ormonali causato da molti fattori diversi, mestruazioni prolungate o transitorie può causare un decorso instabile dell'ovulazione. Ciò significa che non è sufficiente utilizzare solo il metodo del calendario per calcolare i giorni sicuri. Se parliamo di disturbi ormonali nel corpo di una donna, è estremamente difficile determinarli in base ai propri sentimenti.

Come distinguere la menopausa dalla gravidanza

Le donne dopo 40-45 anni percepiscono spesso un ritardo nelle mestruazioni a causa dell'inizio della menopausa. In questo caso, la possibilità di una gravidanza non può essere esclusa. Per non confondere queste due condizioni, è necessario conoscere i segni della "sindrome della menopausa". Questi includono:

  • dolore periodico o persistente alla testa;
  • aumento o, al contrario, una diminuzione della pressione sanguigna;
  • arrossamento del viso;
  • maree;
  • forte sudorazione;
  • sbalzi d'umore;
  • sentimento di paura, ansia, eccitazione senza causa;
  • una forte diminuzione o, al contrario, un aumento dell'appetito;
  • sensazioni di prurito nell'area genitale;
  • dolori muscolari e articolari.

Inoltre, ci sono cambiamenti nel corpo come secchezza vaginale, dolore durante il rapporto sessuale e deterioramento di pelle, unghie e capelli. È possibile controllare queste manifestazioni con l'aiuto di farmaci ormonali. I farmaci aiutano a ridurre il disagio, a normalizzare gli ormoni.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Scherzi a parte: gli uomini hanno la sindrome premestruale?

Cause di sindrome premestruale negli uominiSintomi della sindrome premestruale negli uomini18+ © 2020. Il periodico elettronico Medikforum. Registrato dal Servizio federale per la supervisione delle comunicazioni, dell'informatica e delle comunicazioni di massa (Roskomnadzor)....

Può esserci un ritardo nelle mestruazioni dopo l'assunzione di pillole anticoncezionali?

Ogni mese dopo l'assunzione di pillole anticoncezionali subiscono cambiamenti. Il fatto è che i contraccettivi orali influenzano la concentrazione di ormoni nel corpo femminile....

Cosa può sognare il sangue e le mestruazioni?

Ogni donna affronta questo evento nella sua vita ogni mese. E se in un sogno scoprissi inaspettatamente l'inizio del ciclo mestruale? Gli interpreti danno una valutazione ambigua di tale sogno....