Farmaci ormonali per endometriosi

Scarico

L'endometriosi è una malattia caratterizzata dalla proliferazione di cellule endometriali al di fuori dello strato interno della parete uterina. Con l'endometriosi uterina, le lesioni endometriotiche portano all'infiammazione dei tessuti vicini, causando aderenze, cicatrici e neoplasie cistiche. Per sopprimere i focolai della malattia, il medico seleziona compresse ormonali per l'endometriosi uterina.

L'essenza del trattamento ormonale dell'endometriosi

L'obiettivo della terapia ormonale per l'endometriosi è fermare la crescita e ridurre le crescite patologiche endometriotiche sopprimendo la produzione di estrogeni. Alcuni farmaci ormonali per l'endometriosi influenzano le ovaie responsabili della produzione di estrogeni, altri influenzano la ghiandola pituitaria, che è coinvolta nella produzione di ormoni. La terapia ormonale viene eseguita in lunghi corsi..

Esistono 3 modi per trattare la malattia:

  1. Imitazione della gravidanza. Vengono presi farmaci ormonali combinati, che includono estrogeni e progestinici, che imitano l'inizio della gravidanza nel corpo, bloccando l'ovulazione. Separatamente, può anche essere usato progestinico, poiché porta a una riduzione delle dimensioni dei tessuti endometriali..
  2. Imitazione della menopausa. Gli ormoni sono prescritti per aiutare a ridurre gli ormoni sessuali a una concentrazione minima..
  3. Soppressione dell'ovulazione attuale. Per questo, il medico prescrive farmaci contenenti androgeni sintetici, che è un ormone sessuale naturale negli uomini. Questi farmaci bloccano perfettamente l'ovulazione, tuttavia, hanno molti effetti collaterali..

Agonisti della gonadoliberina

Gli agonisti della gonadoliberina ripristinano la connessione tra ipofisi, ipotalamo e ovaie nelle donne con endometriosi.

Nel trattamento di questo gruppo di farmaci si osserva:

  • lo sviluppo della menopausa artificiale;
  • perdita di sensibilità delle cellule pituitarie;
  • diminuzione del rilascio di composti gonadotropinici.

Questi effetti si verificano perché la gonadotropina si lega ai recettori della gonadoliberina situati nell'adenoipofisi. Con la somministrazione regolare di farmaci, il rilascio di gonadotropina si interrompe. Ciò provoca una mancanza di mestruazioni..

progestinici

I progestinici sono una classe di ormoni steroidei che si legano e attivano il recettore del progesterone. I preparati di questo gruppo causano una reazione deciduale, contribuendo a una diminuzione della crescita del tessuto endometriale.

Inibitori delle gonadotropine e antigestageni

Tali compresse ormonali sono prescritte per la diagnosi di endometriosi per sopprimere FSH, LH e progesterone. Inibitori dell'ormone gonadotropina e antigestageni influenzano il funzionamento delle ovaie, bloccando la produzione di estrogeni e fermando la crescita delle cellule endometriali patologiche.

Preparati farmaceutici

Un gran numero di farmaci ormonali per il trattamento dell'endometriosi sono venduti in farmacia.

Zoladex (Goserelin)

Il principio attivo del farmaco: acetato di goserelin. Goserelin è un analogo sintetico dell'ormone rilasciante le gonadotropine naturali. Con l'uso regolare, il farmaco inibisce il rilascio dell'ormone luteinizzante da parte della ghiandola pituitaria, fornendo una diminuzione della concentrazione di estradiolo nel sangue nelle donne. Durante il trattamento dell'endometriosi, il farmaco aiuta a ridurre la sindrome del dolore, le dimensioni e il numero di focolai endometriotici. Un farmaco da 3,6 mg viene somministrato alla spalla o all'addome ogni 28 giorni. Il corso del trattamento dura sei mesi.

buserelin

Il farmaco normalizza l'equilibrio ormonale, causando l'assottigliamento dell'endometrio. Il principio attivo del farmaco è l'acetato di buserelin. Un farmaco è disponibile sotto forma di spray nasale e iniezione.

Con l'uso regolare del farmaco, la produzione dell'ormone estrogeno si ferma. L'efficacia del farmaco si manifesta per 2-3 mesi di trattamento. Nella maggior parte dei casi, la durata del ciclo di trattamento è di 6 mesi.

La dose giornaliera di spray nasale è di 900 mcg. Il dosaggio di 1 iniezione dipende dal peso corporeo del paziente. Il corso della terapia è di 6 iniezioni, che vengono somministrate 1 volta in 4 settimane.

Diferelin

Il componente attivo di un farmaco ad azione prolungata è l'acetato di triptorelina. Il farmaco sopprime la funzione ovarica.

Con l'uso regolare, il farmaco provoca l'insorgenza della menopausa artificiale nelle donne. Parallelamente all'azione centrale, il farmaco agisce sui recettori periferici, contribuendo a ridurre la loro sensibilità al fattore responsabile del rilascio di gonadotropina.

In presenza di endometriosi, il dosaggio è di 3,75 mg ogni 28 giorni. L'iniezione deve essere somministrata nei primi 5 giorni dall'inizio del ciclo mestruale. La terapia della malattia può durare fino a 6 mesi.

Utrozhestan e Duphaston

Il componente attivo di Duphaston è il dydrogesterone, che è un progestinico efficace se assunto per via orale. Il principio attivo di Utrozhestan è il progesterone. Questi farmaci assicurano completamente l'inizio della fase di secrezione nell'endometrio, riducendo il rischio di sviluppare iperplasia.

I preparati sono sotto forma di compresse che devono essere assunte durante il ciclo mestruale. Dufaston è prescritto in una dose giornaliera di 20-30 mg ininterrottamente o da 5 a 25 giorni del ciclo mestruale. Dose giornaliera di Utrofestan 200 mg-300 mg.

Controllo delle nascite Janine e Yarina

Zhanin e Yarina sono contraccettivi ormonali che proteggono dal concepimento non pianificato di un bambino e sopprimono la produzione di ormoni naturali da parte del corpo. Gli estrogeni e i gestageni sintetizzati contenuti in questi preparati provocano la cessazione della proliferazione endometriale.

Gli ormoni dell'endometriosi devono essere assunti 1 compressa per 21 giorni, a partire da 1 giorno delle mestruazioni. Dopo questo, viene effettuata una pausa per 7 giorni e quindi inizia la ricezione di un nuovo pacchetto di medicinali. Nella maggior parte dei casi, i ginecologi prescrivono questi ormoni per 6 cicli mestruali.

Questi farmaci normalizzano lo sfondo ormonale, riducendo così la proliferazione patologica dell'endometrio. Tuttavia, questo metodo di trattamento è efficace solo con una piccola diffusione di focolai endometriotici.

Sullo sfondo dell'uso di OK combinato, reazioni negative come:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • indolenzimento e ingrossamento delle ghiandole mammarie;
  • trombosi.

Vizanne (Dienogest)

Il principio attivo del farmaco è il dienogest, un ormone sintetico progettato per la monoterapia dell'endometriosi. Il farmaco ha effetti antiandrogenici e progestinici. Quando si utilizza Vizanne, la crescita della mucosa interna dell'utero inizialmente si interrompe, quindi il lavoro delle ovaie si interrompe e il flusso mestruale si interrompe. Il farmaco agisce sull'endometriosi inibendo gli effetti trofici degli estrogeni in relazione all'endometrio..

Puoi iniziare a prendere il medicinale in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Assumere 1 compressa al giorno (ininterrottamente).

Depo Provera

Un farmaco ormonale che mostra attività antitumorale. Il componente attivo del farmaco: medrossiprogesterone. Il componente attivo, essendo un gestageno, ha un effetto a lungo termine quando viene iniettato, senza alcun effetto androgeno o estrogenico.

Il farmaco sopprime la secrezione di gonadotropine, a seguito della quale i follicoli non maturano, si verifica un'anovulazione prolungata.

Nel trattamento dell'endometriosi, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare. Il dosaggio ottimale del farmaco è di 50 mg una volta alla settimana o 100 mg una volta ogni 2 settimane. La durata della terapia è di 6 mesi.

Danazole

Il farmaco è un androgeno sintetico derivato dall'etisterone. Ha un effetto antigonadotropico, sopprimendo la produzione di ormoni gonadotropici da parte della ghiandola pituitaria. Nelle donne, il farmaco inibisce l'attività delle ovaie, ferma l'uscita dell'uovo, pronto per la fecondazione e provoca anche atrofia dei tessuti endometriali.

Dose standard - 2 compresse da 200 mg due volte al giorno per sei mesi.

Spirale Mirena

Efficace nelle forme iniziali di proliferazione patologica della mucosa. All'interno della capsula di plastica è presente il levonorgestrel, che si distingue gradualmente nella cavità uterina. Questo ormone sintetico non consente all'endometrio di crescere. La dose di levonorgestrel è progettata per essere efficace per 5 anni. Questa spirale è un buon strumento per il trattamento del sanguinamento uterino con endometriosi..

L'installazione del dispositivo contribuisce a:

  • normalizzazione delle irregolarità mestruali;
  • diminuzione del numero di perdite di sangue durante le mestruazioni;
  • eliminazione delle secrezioni tra le mestruazioni;
  • sollievo dal dolore.

Nemestran (Gestrinon)

Il farmaco appartiene a 19-norprogestogeni. Ha effetti androgeni e antigonadotropici. Il farmaco aiuta ad aumentare il livello di testosterone libero nel sangue e a ridurre la concentrazione di globulina, che lega gli steroidi sessuali. L'agente ormonale inibisce la crescita dei fuochi dell'endometriosi, ma non li elimina..

Un farmaco per uso orale è di 2,5 mg due volte a settimana..

Controindicazioni ormonali

È vietato assumere farmaci ormonali:

  • persone obese, perché l'assunzione di farmaci può aggravare il problema;
  • fumare donne, perché in combinazione con il tabacco, l'efficacia del farmaco è ridotta;
  • in presenza di tumori maligni;
  • durante la gravidanza e l'allattamento, poiché gli estrogeni contenuti nei farmaci ormonali possono provocare l'interruzione della gravidanza o la patologia dello sviluppo fetale;
  • persone che soffrono di malattie delle vene, fibroadenoma, cisti mammaria, trombosi vascolare.

Durante il trattamento con ormoni, si raccomanda di abbandonare l'uso di alcol. I farmaci inappropriati creano dipendenza, così come l'insorgenza di effetti collaterali. Questi includono:

  • stato depressivo;
  • arrossamento del viso;
  • aumento di peso;
  • ritenzione di liquidi nel corpo;
  • ingrossamento del seno;
  • irregolarità mestruali dopo la terapia;
  • la formazione di acne;
  • diminuzione del timbro vocale;
  • aumento della crescita dei capelli su viso e corpo;
  • la comparsa di vaginite;
  • il verificarsi di osteoporosi.

Pertanto, il trattamento ormonale dell'endometriosi è possibile solo come prescritto dal medico, dopo aver confermato la diagnosi.

Trattamento farmacologico dell'endometriosi

L'endometriosi è una malattia cronica che progredisce lentamente. Si sviluppa in età riproduttiva e persiste fino alla menopausa. È accompagnato da irregolarità mestruali e dolore. Porta alla sterilità e interferisce con il normale funzionamento degli organi pelvici.

I farmaci ormonali per il trattamento dell'endometriosi sono la base della terapia conservativa. Oltre a loro, sono prescritti farmaci non ormonali, compresa l'origine a base di erbe. In alcuni casi, l'endometriosi può essere curata con i farmaci. Se i farmaci selezionati non affrontano il loro compito, viene indicato un trattamento chirurgico..

Compiti della terapia farmacologica

Il trattamento conservativo non elimina completamente la malattia. Ha altri obiettivi:

  • Regressione temporanea parziale o completa dei fuochi dell'endometriosi nell'utero, nelle ovaie, nelle tube di Falloppio, nel peritoneo e in altri organi;
  • Inibizione della progressione della malattia;
  • Prevenzione delle complicanze: sanguinamento uterino, aderenze;
  • Migliorare la qualità della vita. Sullo sfondo del trattamento, la sindrome del dolore diminuisce o scompare completamente. Il ciclo mestruale si normalizza: le mestruazioni diventano meno abbondanti e prolungate;
  • Ripristino della funzione riproduttiva. Dopo il trattamento, una donna può concepire e dare alla luce un bambino;

Il trattamento farmacologico dell'endometriosi aumenta le possibilità di gravidanza.

  • Prevenzione delle ricadute.

Gli effetti positivi della terapia farmacologica durano 1-2 anni. Come dimostra la pratica, una ricaduta della malattia è possibile in futuro. I focolai endometrioidi iniziano a crescere di nuovo e si diffondono attraverso gli organi pelvici. Ma mentre una donna sta assumendo droghe, nella maggior parte dei casi è protetta dalla progressione della malattia.

La regressione naturale dei fuochi è possibile durante la gravidanza e la menopausa. Nel periodo riproduttivo al di fuori della gravidanza, la malattia progredisce. Mentre le ovaie funzionano e sintetizzano gli ormoni, la mucosa uterina cresce, i focolai di endometriosi si diffondono attraverso gli organi pelvici.

Indicazioni per il trattamento conservativo

Le medicine con endometriosi sopprimono la crescita dei fuochi e le riducono di dimensioni. Tale trattamento è indicato nelle seguenti situazioni:

  • Endometriosi uterina (adenomiosi) di I-III grado nelle donne in età riproduttiva. Nelle fasi iniziali dello sviluppo della malattia eterotopica, tutti gli strati dell'utero vengono gradualmente catturati. Nella fase IV, il processo passa agli organi vicini, l'utero cambia in modo significativo e la terapia conservativa è inefficace;

La terapia farmacologica è prescritta per l'adenomiosi di 1-3 gradi.

  • Cisti ovariche endometrioidi fino a 4 cm in presenza di gravi sintomi clinici. Con grandi formazioni, i farmaci sono prescritti in combinazione con un trattamento chirurgico;
  • Endometriosi esterna - danno al peritoneo, alle tube di Falloppio, alla vagina, alla cervice come una delle fasi della preparazione per il trattamento chirurgico;
  • Endometriosi dell'intestino e della vescica in combinazione con un intervento chirurgico;
  • Endometriosi di qualsiasi localizzazione con infertilità e aborto spontaneo, preparazione per il concepimento di un bambino.

Le indicazioni per la terapia farmacologica sono determinate dal medico solo dopo un esame completo del paziente. Lo schema diagnostico comprende l'esame e l'ecografia, secondo le indicazioni: isteroscopia, colposcopia e laparoscopia.

In ginecologia, vengono proposti due schemi di terapia conservativa:

  • Il trattamento farmacologico come metodo principale. È usato per piccole forme di endometriosi, una piccola prevalenza del processo, negli adolescenti;
  • Terapia farmacologica in combinazione con trattamento chirurgico. I farmaci ormonali sono prescritti prima dell'intervento chirurgico per ridurre la dimensione dei fuochi. Ciò consente di ridurre la quantità di intervento e la perdita di sangue, preservare gli organi riproduttivi. Dopo l'intervento chirurgico, gli ormoni vengono prescritti per regredire l'eterotopia rimanente..

Il regime di trattamento può cambiare durante il trattamento se ci sono indicazioni.

Ciò che minaccia il rifiuto della terapia farmacologica

Non tutti i pazienti seguono esattamente le raccomandazioni del medico e subiscono un ciclo completo di trattamento. Le seguenti condizioni possono essere un motivo per rifiutare la terapia:

  • Paura dei farmaci ormonali. I professionisti sottolineano che molte donne non vogliono assumere i farmaci ormonali proposti, per paura di effetti collaterali negativi. I pazienti hanno paura di irsutismo (eccessiva crescita di peli di tipo maschile), rapido aumento di peso, infertilità e malattie cardiovascolari. Tali paure non sono giustificate: i moderni farmaci ormonali sono considerati relativamente sicuri con il rigoroso rispetto delle istruzioni;

Molte donne si rifiutano di trattare l'endometriosi dal punto di vista medico per paura di effetti collaterali..

  • Effetti collaterali. I farmaci ormonali non sono sempre ben tollerati. Molte donne segnalano irregolarità mestruali, malfunzionamento dell'apparato digerente e altre condizioni;
  • Non c'è fiducia nei medici. Spesso i pazienti rifiutano la medicina classica, preferendo ricette di guaritori tradizionali. Il motivo di questa decisione può essere la paura degli effetti collaterali e l'insoddisfazione del risultato. Le donne rifiutano il trattamento perché non vedono un effetto significativo e non sentono miglioramenti.

L'endometriosi può essere curata senza farmaci? No, è quasi impossibile. Si può solo sperare che il processo non si sviluppi troppo rapidamente e prima dell'inizio della menopausa, la malattia non disturberà molto la donna. In pratica, ciò accade raramente. L'endometriosi di solito si verifica in giovane età - 20-35 anni e riesce a causare molta sofferenza alla menopausa (45-55 anni).

Le conseguenze dell'endometriosi non trattata:

  • Irregolarità mestruali. Le mestruazioni sullo sfondo della patologia diventano ogni anno più abbondanti e dolorose, la loro durata si allunga;
  • Sanguinamento uterino. Sorgono sullo sfondo di adenomiosi, endometriosi ovarica. Conducono a significative perdite di sangue, minacciano la vita di una donna;
  • Rottura di una cisti ovarica. L'endometrioma si danneggia facilmente. La rottura della sua capsula porta all'emorragia nella cavità pelvica. Chirurgia di emergenza richiesta;

L'endometriosi non trattata può essere complicata dalla rottura della capsula dell'endometrioma.

  • Torsione delle cisti ovariche. Se l'endometrioma si trova su un gambo sottile, si attorciglia facilmente. Si sviluppa la necrosi ovarica. Chirurgia di emergenza indicata;
  • Infezione di cisti ovariche. L'endometrioma si infiamma, il processo si diffonde ai tessuti dell'ovaio e degli organi vicini. Necessaria assistenza chirurgica;
  • Sindrome da dolore cronico Man mano che il processo procede, i fuochi penetrano in profondità nei tessuti. Il dolore si intensifica, diventa costante, non associato alle fasi del ciclo mestruale;
  • Abuso sessuale. Dolore costante, mestruazioni pesanti, sanguinamento intermestruale: tutto ciò interferisce con una vita intima piena;
  • Disturbi psicologici Gli studi clinici mostrano che il decorso prolungato dell'endometriosi è una delle cause della depressione.

Le complicazioni possono essere evitate solo con una terapia tempestiva e adeguata..

Perché il trattamento non aiuta?

In alcuni casi, il farmaco prescritto non funziona. Il trattamento non aiuta - non vi è alcun effetto da esso e la donna è costretta a cercare altri modi per risolvere il problema. Succede anche che la terapia eseguita affronti solo parzialmente il problema e che il paziente rimanga insoddisfatto del trattamento. Perché i farmaci ormonali e altri non aiutano?

Sulla base dell'esperienza clinica, è possibile identificare diverse cause di fallimento del trattamento:

  • Prevalenza significativa del processo. Con un'ampia area e profondità del danno, i farmaci ormonali vengono utilizzati in combinazione con il trattamento chirurgico. La terapia farmacologica come unico metodo non è sempre efficace;

Se l'endometriosi si è diffusa oltre gli organi riproduttivi, ad esempio, nell'intestino, solo il trattamento farmacologico non sarà più sufficiente.

  • Il lungo decorso della malattia. Studi clinici dimostrano che nel tempo le lesioni endometriotiche possono perdere sensibilità agli ormoni. Non sono ancora stati forniti dati affidabili su questo problema;
  • Patologia combinata. Se l'endometriosi viene rilevata con mioma o iperplasia endometriale, sarà più difficile liberarsene;
  • Inosservanza del regime di trattamento. Se il paziente cambia il farmaco o il suo dosaggio, l'intero corso non passa fino alla fine, l'efficacia della terapia viene ridotta.

Farmaci ormonali nel trattamento dell'endometriosi

La terapia ormonale ha i suoi vantaggi e svantaggi. Un vantaggio inequivocabile è l'elevata efficacia del trattamento. Sullo sfondo della terapia, i fuochi della malattia regrediscono e le condizioni della donna migliorano significativamente. Tra gli svantaggi, vale la pena notare la scarsa tolleranza ai farmaci. I farmaci ormonali influenzano non solo gli organi riproduttivi, ma anche altri sistemi corporei e la probabilità di sviluppare reazioni collaterali indesiderate è alta.

Le controindicazioni per ciascun gruppo di farmaci ormonali sono determinate individualmente. Il rifiuto del trattamento è spesso provocato da concomitanti malattie somatiche. I farmaci ormonali sono indesiderabili nelle malattie gravi del cuore e dei vasi sanguigni, del fegato e dei reni..

Nel trattamento dell'endometriosi di varia localizzazione, vengono utilizzati tali preparati ormonali:

  • Agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina;
  • Progestogeni: farmaci a base di progesterone;
  • Farmaci estrogeno-progestinici.

Consideriamo più in dettaglio ogni gruppo di farmaci.

Agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina

Gli agonisti del GnRH si legano nella ghiandola pituitaria con i recettori dell'ormone gonadotropina. Bloccano la produzione dei propri ormoni ovarici e creano una condizione simile alla menopausa nel corpo. La concentrazione di estrogeni nel sangue è significativamente ridotta e i focolai di endometriosi regrediscono. Durante il trattamento, la perdita di sangue durante le mestruazioni diminuisce, il dolore pelvico abituale scompare e il rischio di complicanze diminuisce.

Nella pratica clinica, vengono utilizzati i seguenti farmaci:

  • Diferelin;
  • buserelin;
  • Lucrin e Lucrin Depot;
  • Deposito di decapeptyl;
  • Zoladex;
  • Sinarel et al.

Agonisti dell'ormone rilasciante la gonadotropina utilizzati nel trattamento dell'endometriosi.

Durante il trattamento, la dismenorrea prima diminuisce. Le mestruazioni diventano scarse o si fermano del tutto. Dopo 1-2 mesi, il dolore pelvico scompare, dopo 3-4 mesi, la dispareunia (dolore durante il rapporto sessuale) scompare e la vita sessuale si normalizza. Secondo gli studi clinici, entro la fine della terapia, la gravità del dolore diminuisce di 4 volte.

Gli agonisti del Gn-RG sono prescritti in varie forme: compresse, iniezioni. La priorità è data ai preparati di deposito. Vengono somministrati per via intramuscolare una volta ogni 28 giorni, a partire da 2-4 giorni del ciclo. Lo spray intranasale può essere usato quotidianamente..

Il corso della terapia è di 3-6 mesi. L'uso a lungo termine di agonisti non è pratico. La pratica mostra che il massimo effetto del trattamento si ottiene nel 3-4 ° mese. L'uso di agonisti per più di 6 mesi aumenta il rischio di sviluppare reazioni avverse, ma non migliora la prognosi della malattia.

Sullo sfondo dell'uso di agonisti, si sviluppano effetti collaterali negativi in ​​quasi tutte le donne:

  • Vampate di calore, simili a sintomi simili durante una menopausa naturale;
  • Attacchi di brividi non motivati;
  • Aumento della pressione sanguigna;
  • Sbalzi d'umore acuti;
  • Diminuzione del desiderio sessuale;
  • Riduzione del seno;
  • Disturbi del sonno per tipo di insonnia o frequenti risvegli;
  • Mal di testa, vertigini.

Una delle complicazioni più pericolose della terapia è considerata una diminuzione della densità minerale ossea (BMD) del 6-8%. Quando si usano gli agonisti del Gn-RH con un breve corso, l'IPC viene completamente ripristinato al termine della terapia. Con l'uso prolungato di ormoni, la BMD diminuisce irreversibilmente e si sviluppa l'osteoporosi.

Se prendi agonisti del Gn-RG per più di 6 mesi, c'è un'alta probabilità di sviluppare l'osteoporosi.

Gli agonisti del Gn-RH non sono usati per trattare l'endometriosi negli adolescenti. In età riproduttiva, è consigliabile la densitometria (valutazione BMD) nelle donne ad alto rischio per lo sviluppo dell'osteoporosi.

Per ridurre gli effetti collaterali negativi, gli agonisti sono prescritti sotto forma di altri farmaci contenenti basse dosi di estrogeni naturali in combinazione con progesterone. La terapia di add-back aumenta la tolleranza del farmaco e migliora le condizioni della donna durante la terapia ormonale e riduce anche significativamente il rischio di osteoporosi.

La terapia con agonisti ripetuti in età riproduttiva è rara. Gli studi dimostrano che questa pratica riduce l'apporto ovarico e contribuisce allo sviluppo della menopausa precoce..

Gli agonisti del Gn-RH sono prescritti per le forme profonde e comuni di endometriosi. Vengono utilizzati prima dell'intervento chirurgico o concependo un bambino per ridurre significativamente i fuochi nelle dimensioni. I farmaci inibiscono temporaneamente la crescita dell'eterotopia. Recensioni di medici e pazienti mostrano che 2-3 anni dopo l'interruzione del farmaco, la malattia si ripresenta. La frequenza di recidiva 5 anni dopo la terapia è del 50-75%.

gestageni

Secondo le raccomandazioni delle comunità ginecologiche mondiali, i gestageni dovrebbero essere considerati farmaci di prima linea nel trattamento dell'endometriosi. L'azione di questi fondi è spiegata da tali meccanismi:

  • Bloccano la produzione di ormoni nell'ipofisi e nell'ipotalamo e rallentano la sintesi di estrogeni nelle ovaie;
  • Influisce direttamente sui focolai dell'endometriosi: causa la trasformazione delle cellule endometriali, che porta alla regressione dell'eterotopia;
  • Gli enzimi vengono attivati ​​per favorire la conversione degli estrogeni: l'estradiolo diventa un estrone meno metabolicamente attivo;
  • Sopprimere la produzione di prostaglandine e ridurre il dolore.

Tutti i gestageni possono essere divisi in due gruppi:

  • Preparazioni orali (compresse). Assegnato ininterrottamente per 3-9 mesi;
  • Farmaci parenterali (iniezioni, sistema intrauterino). Richiedi a lungo termine.

Elenco dei farmaci orali:

  • Vizanne (dienogest);
  • Duphaston (dydrogesterone);
  • Norkolut (noretisterone acetato);
  • Provera (medrossiprogesterone acetato), ecc..

Gestageni orali per il trattamento dell'endometriosi.

  • Sistema ormonale intrauterino Mirena (levonorgesterel);
  • Depo-Provera (forma intramuscolare di medrossiprogesterone).

La maggior parte dei farmaci proposti richiede l'uso di dosaggi elevati, che non sono sicuri e non soddisfano gli standard internazionali. Un'eccezione è fatta sulla base di dienogest (Vizanne) e levonorgesterel (Mirena). Consentono di ottenere l'effetto desiderato utilizzando dosaggi minimi. Dienogest influenza anche direttamente la sintesi delle prostaglandine e riduce significativamente il dolore con l'endometriosi.

I progestinici sono ben tollerati. Non creano condizioni per la menopausa artificiale. Molti preparati a base di progesterone non inibiscono l'ovulazione, ma la gravidanza sullo sfondo non è raccomandata (è possibile un effetto teratogeno). L'effetto collaterale più comune della terapia è il sanguinamento uterino o la scarica intermestruale. Si verificano durante il periodo di adattamento al farmaco e di solito scompaiono dopo 3 mesi..

Lactinet e Charozetta possono essere prescritti come contraccettivi per le donne che allattano. Questi sono ormoni a base di progestinici, ma non hanno alcun effetto sul decorso della malattia.

Farmaci estrogeno-progestinici

In questa categoria si distinguono due gruppi di farmaci:

  • Agenti orali - COC;
  • Farmaci parenterali - Anello vaginale NovaRing.

L'anello vaginale di NovaRing è noto non solo come contraccettivo, ma anche come strumento per il trattamento dell'endometriosi.

I contraccettivi orali combinati (COC) inibiscono la produzione di ormoni ipofisari e delle ovaie. Inibiscono l'ovulazione, possono essere utilizzati per un lungo corso - per un anno o più. Consigliato per le donne che non pianificano una gravidanza nel prossimo futuro. Il concepimento di un bambino si verifica dopo l'interruzione del farmaco.

I contraccettivi orali combinati, insieme ai progestinici, sono considerati terapia ormonale di prima linea per l'endometriosi. Questi sono farmaci relativamente economici con un basso rischio di effetti collaterali. Può essere prescritto in adolescenza. Durante la terapia, il volume della dimissione mensile diminuisce e il dolore pelvico diminuisce.

  • Klayra, Jeanine, Bonade, Silhouette - basato su un dienogest;
  • Yarina, J., Modell, Dimia - usando drospirenone;
  • Regulon, Marvelon - con l'inclusione di desogestrel;
  • Rigevidon - basato su levonorgestrel;
  • Lindinet, Novinet - con gestodeno.

La priorità è data ai preparati a base di dienogest e levonorgestrel.

Prodotti contenenti dienogest.

Somministrazione raccomandata di COC in modalità prolungata: 63 giorni di utilizzo e 7 giorni di pausa. È stato stabilito che tale regime di trattamento è efficace nelle gravi irregolarità mestruali sullo sfondo dell'endometriosi. Quando si usano COC in modalità continua, l'intensità della sindrome del dolore diminuisce del 50-60% dopo 6 mesi. È consentito l'uso di droghe in modalità ciclica (21 + 7) se il regime continuo è scarsamente tollerato (si verifica lo spotting aciclico).

Non è ancora noto esattamente come la componente estrogenica dei contraccettivi orali combinati influenzi il decorso della malattia. Poiché l'endometriosi si sviluppa sullo sfondo di un eccesso di estrogeni, è probabile che l'uso di contraccettivi orali combinati possa portare alla crescita di focolai. Non sono ancora stati ricevuti dati affidabili su questo problema..

L'anello vaginale NovaRing è consentito per l'endometriosi. La sua efficacia è paragonabile al COC. L'etonogesterel, che fa parte di NovaRing, non è un farmaco di scelta, ma può essere utilizzato per piccole forme di malattia.

Farmaci non ormonali per il trattamento dell'endometriosi

Il trattamento dell'endometriosi senza ormoni è impossibile. Altri farmaci sono prescritti solo in aggiunta alla terapia principale, ma non la sostituiscono. I farmaci non ormonali non influenzano la crescita dei fuochi, non inibiscono lo sviluppo della malattia e non riducono il rischio di recidiva. Allevia solo i sintomi: elimina il dolore, riduce il volume delle dimissioni mensili, aumenta il tono generale del corpo.

Tra i farmaci non ormonali, i farmaci antinfiammatori non steroidei (FANS) meritano un'attenzione speciale:

  • Ibuprofene;
  • Meloxicam;
  • Il ketoprofene;
  • Naproxen;
  • Diclofenac et al.

Farmaci antinfiammatori.

L'aspirina e i suoi derivati ​​per l'endometriosi non sono prescritti a causa dell'elevato rischio di effetti collaterali.

I FANS inibiscono la sintesi delle prostaglandine e riducono la gravità del dolore. Sono prescritti come un breve corso durante le mestruazioni, nonché nella fase di preparazione per il trattamento chirurgico. Non applicare per più di 7 giorni consecutivi. Se hai bisogno di un uso a lungo termine dei FANS, devi consultare un terapista.

Altri rimedi per il trattamento sintomatico dell'endometriosi:

  • Medicinali omeopatici (serropetidasi). L'efficacia di tali fondi non è stata dimostrata. Si presume che le medicine omeopatiche siano sicure per il corpo e possano ripristinare la salute riproduttiva, ma il loro effetto sul corpo umano non può essere rintracciato. Non sono stati condotti studi su questo problema;
  • Additivi biologici attivi (Indole-3-carbinol, Stella, Silimarina). La composizione di tali fondi comprende componenti a base di erbe, che dovrebbero influenzare positivamente lo sfondo ormonale, inibire la crescita dei fuochi dell'endometriosi e prevenire la progressione della malattia. Efficienza non dimostrata;
  • Bioregolatori (Ovariamin, Orgametril). Questi preparati comprendono complessi proteici progettati per proteggere dalla proliferazione dei tessuti e ripristinare il funzionamento degli organi riproduttivi. Non è noto come tali agenti influenzino il decorso della malattia;
  • Immunomodulatori (Genferon, Viferon). Sono usati per stimolare le difese del corpo. Non influenzare direttamente il decorso dell'endometriosi.

Immunomodulatori che aumentano la reazione protettiva del corpo nella lotta contro l'endometriosi.

Antibiotici (Ceftriaxone, Josamicina, Metronizadol, Amoxicillina, ecc.). nel trattamento dell'endometriosi non vengono utilizzati. Sono prescritti per un processo infiammatorio concomitante nella cavità pelvica. I farmaci vengono utilizzati sotto forma di supposte e compresse, iniezioni intramuscolari.

Stile di vita durante il trattamento

Il trattamento dell'endometriosi è lungo - da 3 a 9 mesi. Secondo le indicazioni, può essere offerto un secondo ciclo di terapia. Durante il trattamento, si raccomanda:

  • Fai attenzione sessualmente. Non vi è alcun divieto di intimità, ma è importante ricordare: il sesso provoca rottura e torsione della cisti endometrioide, sanguinamento uterino, secrezioni di contatto con endometriosi della cervice;
  • Non sollevare pesi (più di 3-5 kg). Particolarmente rilevante per l'endometriosi ovarica;
  • Con cautela, visitare la sauna, lo stabilimento balneare, la spiaggia e il solarium. Le procedure termiche aumentano il rischio di sanguinamento, minacciano la rottura della cisti;
  • Consultare un ginecologo sull'assunzione di eventuali farmaci e integratori alimentari. Alcuni farmaci influenzano negativamente gli ormoni e possono innescare la progressione della malattia..

Il monitoraggio dell'efficacia del trattamento viene effettuato ogni 3 mesi fino alla fine del corso, quindi - ogni anno. Viene mostrato un esame da un ginecologo, un'ecografia degli organi pelvici. Se la terapia farmacologica non ha prodotto l'effetto desiderato, è necessario rivedere il regime di trattamento.

Come e cosa trattare i farmaci per l'endometriosi uterina: nomi dei farmaci

L'essenza della patologia sta nella crescita del tessuto endometriotico all'esterno dell'utero (nel peritoneo, nelle tube, nelle ovaie, nella vagina e in altri organi).

Più spesso, la malattia è osservata nelle donne in età fertile oltre i 25-35 anni. Fino al 70% dei casi è riportato in pazienti con diagnosi di infertilità..

Il metodo di trattamento per l'endometriosi dipende dai seguenti fattori:

  • gravità + forma del decorso della malattia;
  • gravità dei sintomi clinici;
  • localizzazione + prevalenza dei fuochi del rivestimento;
  • età
  • la presenza o l'assenza di bambini, il loro desiderio di avere o difficoltà a concepire.

Indicazioni per il trattamento medico conservativo dell'endometriosi:

  • non ci sono segni di progressione della patologia;
  • ripristino delle funzioni riproduttive;
  • pianificazione della gravidanza.

Il trattamento farmacologico efficace dell'endometriosi comprende l'assunzione di:

  • farmaci ormonali (contraccettivi orali);
  • farmaci per il sollievo dei processi infiammatori;
  • diversi gruppi di farmaci.

Il regime di trattamento farmacologico per l'endometriosi deve essere selezionato da uno specialista. Solo un medico può determinare l'efficacia del farmaco in relazione alle caratteristiche individuali, all'anamnesi clinica, ai risultati dell'esame e alle condizioni del paziente.

È pericoloso automedicare con una tale diagnosi. Senza conoscere il principio di azione e compatibilità dei farmaci, il trattamento medico dell'endometriosi può causare cambiamenti ormonali ancora più gravi.

Con un approccio analfabeta, è facile provocare una rapida crescita del rivestimento, che comporterà complicazioni e un deterioramento della salute generale.

Pillole di endometriosi uterina

L'azione del metodo conservativo è finalizzata all'adempimento dei compiti principali:

  • sopprimere la produzione di alcuni ormoni, compreso l'estrogeno femminile;
  • causare lo sbiadimento delle funzioni ovulatorie;
  • eliminare il sanguinamento mestruale pesante;
  • eliminare i sintomi clinici, in particolare il dolore;
  • fermare i focolai endometriotici e la crescita dei tessuti.

Il trattamento farmacologico della patologia comprende i seguenti gruppi di farmaci:

TitoloDescrizione
AGNRG (agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina)La funzione principale del trattamento è l'induzione di ipoestrogeni stimolando la menopausa artificiale. La cessazione delle mestruazioni arresta la crescita dei tessuti e porta alla regressione dei fuochi. Ad esempio, la nomina del medico di Diferelin, Zoladex o Buserelin.
AntigestagensLa soppressione della produzione di LH, progesterone, FSH porta a un rallentamento della diffusione delle cellule dello strato mucoso. Più spesso, Danazole o Mifepristone sono prescritti per il trattamento medico dell'endometriosi. I farmaci hanno effetti collaterali..
gestageniIl progesterone e i suoi analoghi nel trattamento aiutano a normalizzare il ciclo mestruale allungando la seconda fase. Di solito prescritti Dufaston, Utrozhestan, Norkolut.
COC (contraccettivi orali)I farmaci combinati interrompono l'ovulazione, stabilizzano lo sfondo ormonale, bloccando lo sviluppo della patologia. Ad esempio, il controllo delle nascite Janine, Jes, Diane-35, Yarina, Klayra e altri.

Ognuno di questi gruppi di farmaci ha la proprietà di inibire la produzione di ormoni riproduttivi nel trattamento dell'endometriosi.

Altri mezzi hanno lo scopo di eliminare il dolore, i sintomi complessi o prevenire la ricaduta della patologia. Per il trattamento vengono utilizzati FANS (farmaci antinfiammatori non steroidei).

Vizanne

Il farmaco è efficace per il trattamento dell'endometriosi dell'utero e dell'ovaio. Ha un principio attivo - dienogest micronizzato.

L'azione del farmaco con il trattamento medico dell'endometriosi:

  • inibisce la produzione di ormoni femminili;
  • ripristina la mucosa dell'utero;
  • interferisce con la nutrizione del rivestimento, che porta alla sua atrofia.

A differenza degli analoghi, il farmaco Vizann durante il trattamento non contribuisce all'accumulo di liquidi nel corpo e allo sviluppo dell'ipertensione.

Dufaston

Duphaston - un analogo del progesterone

Uno strumento popolare di nuova generazione che non ha praticamente effetti collaterali. È un analogo del progesterone naturale..

I mezzi del gruppo progestinico hanno proprietà simili di decidualizzazione e atrofia dello strato endometriotico. Duphaston con il trattamento medico dell'endometriosi arresta efficacemente lo sviluppo della patologia e del dolore.

Danazole

Questo è un androgeno sintetico che colpisce sia le aree sane che quelle patologiche dell'endometrio. L'effetto medicinale del farmaco garantisce la cessazione delle mestruazioni, con conseguente atrofia dello strato mucoso.

A causa dell'assenza di forti emorragie durante il trattamento medico dell'endometriosi, le condizioni del paziente migliorano notevolmente, il dolore e altri sintomi fastidiosi scompaiono.

buserelin

Per il dolore, viene utilizzato Buserelin.

I preparati del gruppo AGNRH influenzano la ghiandola pituitaria. Sono utilizzati nel trattamento dell'endometriosi comune, sintomi gravi, per alleviare il dolore intenso. Oltre alla terapia preparatoria prima dell'intervento chirurgico.

Buserelin e altri agonisti sono farmaci abbastanza aggressivi che causano la menopausa artificiale. Dopo l'interruzione del farmaco, il ripristino dell'ovulazione durerà più di un anno.

Tuttavia, quando si esegue il trattamento con Buserelin, in quasi il 100% dei pazienti, anche in condizioni gravi, si verifica una scomparsa istantanea di intense sensazioni di dolore di qualsiasi eziologia.

Dopo il trattamento medico dell'endometriosi, l'effetto persiste per 6-12 mesi. Ciò è dovuto all'azione prolungata del farmaco.

Candele per endometriosi uterina (nomi)

Le supposte sono la forma di dosaggio più conveniente per il trattamento delle patologie nel sistema riproduttivo. Vengono utilizzati tre tipi di rimedi a seconda dei sintomi:

  • vaginale: per un'immersione profonda nella vagina (il più vicino possibile alla cervice);
  • rettale - per il posizionamento nel retto;
  • bastoncini - inseriti nell'uretere o nella cervice.

Oltre all'effetto antinfiammatorio e analgesico, le supposte per endometriosi hanno il vantaggio di consegnare il farmaco nell'area interessata. Appena mezz'ora dopo l'introduzione del farmaco, il componente attivo entra nel flusso sanguigno e inizia ad agire.

Prendi in considerazione supposte efficaci per il trattamento dell'endometriosi.

Utrozhestan

Utrozhestan può essere usato con altri farmaci

Farmaco universale per uso orale e vaginale. Il farmaco viene utilizzato in monoterapia o in combinazione con altri farmaci di un certo numero di progesteroni..

È prescritto per condizioni patologiche sorte sullo sfondo dell'endometriosi. Ad esempio, infertilità, irregolarità mestruali, riduzione degli estrogeni, ecc..

Longidaza

Queste supposte sono prescritte per l'arresto e il riassorbimento delle aderenze che causano l'ostruzione dei tubi. Questa è una delle cause dell'infertilità tra endometriosi..

Le supposte di Longidaz sono utilizzate nei corsi, il metodo di somministrazione è rettale o vaginale come prescritto da un medico.

indometacina

Il farmaco blocca la crescita del rivestimento endometriotico. Il risultato è assicurato dalla tripla azione delle supposte: effetto antinfiammatorio, analgesico e antipiretico.

Supposte L'indometacina con trattamento medico dell'endometriosi non viola la microflora degli organi genitali delle mucose. A volte si osserva un leggero sanguinamento..

Antibiotici per endometriosi uterina

I farmaci in questo gruppo possono causare complicazioni o provocare un effetto indesiderato durante lo sviluppo dell'endometriosi.

Per l'uso di agenti antibatterici, devono esserci indicazioni serie, ad esempio:

  • la penetrazione di funghi;
  • conseguenze delle infezioni di organi nella zona pelvica;
  • malattie infiammatorie dei sistemi genitale e urinario.

Con l'endometriosi uterina vengono prescritti tre tipi di antibiotici.

Zedex antibatterico

Agenti antibatterici ad ampio spettro

Quando si diffondono il rivestimento con trattamento medico dell'endometriosi, di solito sono prescritti per bere un ciclo di Unidox, Macropen o Amoxiclav. Il dosaggio e le regole di ammissione sono determinati dal medico, tenendo conto dell'anamnesi e delle indicazioni. Di solito le compresse vengono assunte entro 10-14 giorni, senza violare le prescrizioni..

cefalosporine

Questi sono antibiotici a profilo stretto usati raramente nel trattamento dell'endometriosi. Indicazione - la condizione del paziente, in cui il rifiuto del farmaco diventerà un rischio ancora maggiore per la salute.

Il gruppo delle cefalosporine comprende Cedex, Ceftriaxone, Ceftazidina, ecc. L'intero corso di somministrazione non è più di 10 giorni.

Farmaci anti-infettivi

Da infezione fungina

Questi fondi vengono utilizzati in casi gravi, quando il paziente è suscettibile a un'infezione fungina. Questi includono medicinali di varie forme di rilascio: compresse, supposte, iniezioni.

I più famosi: nistatina, fluconazolo o flucostato.

Farmaci ormonali

Un prerequisito prima dell'uso nel trattamento medico dell'endometriosi è un esame dettagliato per identificare gli ormoni mancanti. La selezione dei contraccettivi dipende dallo stadio, dal decorso e dalla gravità dei sintomi.

Una caratteristica della terapia ormonale è la durata dell'uso. Forse è per questo che con l'endometriosi, i contraccettivi sono di solito prescritti con un dosaggio ridotto.

Con la crescita del rivestimento

Jeanine

Un farmaco popolare che viene prescritto quando ci sono segni di proliferazione del rivestimento. Secondo le statistiche, nel 90% dei casi, si verifica l'inibizione della crescita focale, bloccando il dolore e i processi infiammatori.

Janine, con il trattamento medico dell'endometriosi, favorisce l'anovulazione, inibisce la produzione di alcuni ormoni, riducendo la loro concentrazione e contrattilità delle tube.

Di conseguenza, il paziente ha una regressione della patologia e un miglioramento del benessere.

Uno dei farmaci più comuni per l'endometriosi. Lo strumento include 2 tipi di compresse: un placebo (assunto nell'intervallo) + una combinazione di gestagene ed estrogeni (forma attiva per 24 giorni).

Se la patologia continua a svilupparsi, Jess viene sostituito con il farmaco Lactinet, che non contiene estrogeni, con il trattamento medico dell'endometriosi.

Funziona come un placebo

Mini bevuto

Questo è un gruppo di contraccettivi che contiene una concentrazione minima di ormoni. Questi includono Regulon, Marvelon, Novinet, Lindinet e altri..

Tutti i farmaci per il trattamento medico dell'endometriosi sono assunti in modo simile. Tuttavia, l'efficacia si nota solo durante il trattamento. Dopo la cancellazione, è possibile ricadere.

Quali altri farmaci sono prescritti per l'endometriosi uterina

La patologia si ritira durante la terapia riabilitativa, che include:

  • correzione dell'immunità;
  • rimozione del dolore;
  • eliminazione dell'anemia emorragica e manifestazioni neuropsichiatriche.

La base della terapia conservativa senza ormoni è l'uso dei seguenti farmaci:

  • immunomodulatori: prescrivere Levamisole, T-activin, Splenin, Likopid;
  • antiossidanti: efficaci vitamine A, E, C, picnogenolo;
  • fitoormoni di origine vegetale - il ciclodio è prescritto per normalizzare il ciclo;
  • antispasmodici: Drotaverinum, No-shpa o Spazmalgon prescritti;
  • tranquillanti - sedativi Fenazepam, Seduksen, Elenium;
  • preparati a base di ferro - Ferroplex, Fenyuls;
  • liofilizzato - di solito prescritto un preparato proteico di origine animale Endofirin.

Per sopprimere la produzione di prostaglandine nel trattamento medico dell'endometriosi, causando infiammazione dei fuochi, vengono prescritti FANS. Ad esempio, ibuprofene o diclofenac.

Dalla produzione di prostaglandine

Regimi di trattamento per endometriosi uterina

Il metodo, il dosaggio, le regole e il corso di somministrazione sono un processo che viene selezionato rigorosamente individualmente. A seconda della gravità, della localizzazione e della forma della malattia, l'uso di droghe viene effettuato secondo 3 schemi:

  • passare il corso una volta ogni 90 giorni;
  • terapia mensile;
  • assunzione giornaliera.

In media, il trattamento completo dura da 6 a 9 mesi. La base di ogni schema è l'uso di diversi gruppi di farmaci.

Blocco domande frequenti

Le donne con endometriosi sono costantemente alla ricerca di soluzioni al problema. Di seguito sono le risposte alle domande più popolari dei pazienti..

Trattamento chirurgico dell'endometriosi

L'endometriosi uterina è trattata senza chirurgia (chirurgia)

Tutto dipende dai risultati dell'esame, che rivelano il quadro clinico completo della patologia. La terapia conservativa è prescritta nei casi in cui vi sono condizioni favorevoli per la sua attuazione..

Ci sono situazioni in cui i farmaci sono controindicati o inefficaci. Quindi il problema viene risolto chirurgicamente.

Ci sono sintomi che possono essere risolti solo con un intervento chirurgico. Per esempio:

  • la presenza di fibromi, aggravata dal sanguinamento;
  • cisti ovarica;
  • adenomiosi;
  • localizzazione retrocervicale della patologia;
  • altre forme complicate.

È possibile curare l'endometriosi senza ormoni

Questa malattia appartiene alla categoria delle patologie ormone-dipendenti che non possono essere risolte senza l'uso di contraccettivi..

Complesso aiuta al meglio

Quale trattamento complesso è prescritto da un medico per l'endometriosi uterina

Un approccio globale al problema include tutti i metodi noti di medicina ufficiale e alternativa. Oltre all'intervento chirurgico e alla terapia farmacologica, gli specialisti spesso prescrivono il trattamento della patologia con adiuvanti.

Questi includono:

  • tappatura o irrigazione;
  • fisico e irudoterapia;
  • agopuntura;
  • balneoterapia;
  • rimedi popolari.

Recensioni sul trattamento medico dell'endometriosi uterina

“Dopo l'esame, mi è stata diagnosticata l'endometriosi del corpo uterino dei gradi I e II. Secondo la testimonianza, il medico ha deciso di iniziare con l'uso del farmaco Janine, e quindi guardare i risultati. Il rimedio fu così efficace che in 6 mesi dall'ammissione il problema fu risolto. ".

“Non credevo assolutamente che una malattia così ossessiva potesse essere curata con le pillole. Il medico ha prescritto di bere il farmaco Visanne per 6 mesi.
Lo strumento è eccellente Lo spotting è drasticamente scomparso, il dolore durante le mestruazioni è diminuito e la mia salute è tornata alla normalità. I medici hanno affermato che la ricaduta è possibile in qualsiasi momento. Ma ormai da diversi anni, tutto non è cambiato. ".

Informazioni sull'autore: Olga Borovikova

Farmaci ormonali per endometriosi: tipi, indicazioni

L'endometriosi è una malattia caratterizzata dalla proliferazione di cellule endometriali al di fuori dello strato interno della parete uterina. Con l'endometriosi uterina, le lesioni endometriotiche portano all'infiammazione dei tessuti vicini, causando aderenze, cicatrici e neoplasie cistiche. Per sopprimere i focolai della malattia, il medico seleziona compresse ormonali per l'endometriosi uterina.

L'essenza del trattamento ormonale dell'endometriosi

L'obiettivo della terapia ormonale per l'endometriosi è fermare la crescita e ridurre le crescite patologiche endometriotiche sopprimendo la produzione di estrogeni. Alcuni farmaci ormonali per l'endometriosi influenzano le ovaie responsabili della produzione di estrogeni, altri influenzano la ghiandola pituitaria, che è coinvolta nella produzione di ormoni. La terapia ormonale viene eseguita in lunghi corsi..

Esistono 3 modi per trattare la malattia:

  1. Imitazione della gravidanza. Vengono presi farmaci ormonali combinati, che includono estrogeni e progestinici, che imitano l'inizio della gravidanza nel corpo, bloccando l'ovulazione. Separatamente, può anche essere usato progestinico, poiché porta a una riduzione delle dimensioni dei tessuti endometriali..
  2. Imitazione della menopausa. Gli ormoni sono prescritti per aiutare a ridurre gli ormoni sessuali a una concentrazione minima..
  3. Soppressione dell'ovulazione attuale. Per questo, il medico prescrive farmaci contenenti androgeni sintetici, che è un ormone sessuale naturale negli uomini. Questi farmaci bloccano perfettamente l'ovulazione, tuttavia, hanno molti effetti collaterali..

Agonisti della gonadoliberina

Gli agonisti della gonadoliberina ripristinano la connessione tra ipofisi, ipotalamo e ovaie nelle donne con endometriosi.

Nel trattamento di questo gruppo di farmaci si osserva:

  • lo sviluppo della menopausa artificiale;
  • perdita di sensibilità delle cellule pituitarie;
  • diminuzione del rilascio di composti gonadotropinici.

Questi effetti si verificano perché la gonadotropina si lega ai recettori della gonadoliberina situati nell'adenoipofisi. Con la somministrazione regolare di farmaci, il rilascio di gonadotropina si interrompe. Ciò provoca una mancanza di mestruazioni..

progestinici

I progestinici sono una classe di ormoni steroidei che si legano e attivano il recettore del progesterone. I preparati di questo gruppo causano una reazione deciduale, contribuendo a una diminuzione della crescita del tessuto endometriale.

Inibitori delle gonadotropine e antigestageni

Tali compresse ormonali sono prescritte per la diagnosi di endometriosi per sopprimere FSH, LH e progesterone. Inibitori dell'ormone gonadotropina e antigestageni influenzano il funzionamento delle ovaie, bloccando la produzione di estrogeni e fermando la crescita delle cellule endometriali patologiche.

Preparati farmaceutici

Un gran numero di farmaci ormonali per il trattamento dell'endometriosi sono venduti in farmacia.

Zoladex (Goserelin)

Il principio attivo del farmaco: acetato di goserelin. Goserelin è un analogo sintetico dell'ormone rilasciante le gonadotropine naturali. Con l'uso regolare, il farmaco inibisce il rilascio dell'ormone luteinizzante da parte della ghiandola pituitaria, fornendo una diminuzione della concentrazione di estradiolo nel sangue nelle donne. Durante il trattamento dell'endometriosi, il farmaco aiuta a ridurre la sindrome del dolore, le dimensioni e il numero di focolai endometriotici. Un farmaco da 3,6 mg viene somministrato alla spalla o all'addome ogni 28 giorni. Il corso del trattamento dura sei mesi.

buserelin

Il farmaco normalizza l'equilibrio ormonale, causando l'assottigliamento dell'endometrio. Il principio attivo del farmaco è l'acetato di buserelin. Un farmaco è disponibile sotto forma di spray nasale e iniezione.

Con l'uso regolare del farmaco, la produzione dell'ormone estrogeno si ferma. L'efficacia del farmaco si manifesta per 2-3 mesi di trattamento. Nella maggior parte dei casi, la durata del ciclo di trattamento è di 6 mesi.

La dose giornaliera di spray nasale è di 900 mcg. Il dosaggio di 1 iniezione dipende dal peso corporeo del paziente. Il corso della terapia è di 6 iniezioni, che vengono somministrate 1 volta in 4 settimane.

Diferelin

Il componente attivo di un farmaco ad azione prolungata è l'acetato di triptorelina. Il farmaco sopprime la funzione ovarica.

Con l'uso regolare, il farmaco provoca l'insorgenza della menopausa artificiale nelle donne. Parallelamente all'azione centrale, il farmaco agisce sui recettori periferici, contribuendo a ridurre la loro sensibilità al fattore responsabile del rilascio di gonadotropina.

In presenza di endometriosi, il dosaggio è di 3,75 mg ogni 28 giorni. L'iniezione deve essere somministrata nei primi 5 giorni dall'inizio del ciclo mestruale. La terapia della malattia può durare fino a 6 mesi.

Utrozhestan e Duphaston

Il componente attivo di Duphaston è il dydrogesterone, che è un progestinico efficace se assunto per via orale. Il principio attivo di Utrozhestan è il progesterone. Questi farmaci assicurano completamente l'inizio della fase di secrezione nell'endometrio, riducendo il rischio di sviluppare iperplasia.

Trattamento di endometriosi con Duphaston

I preparati sono sotto forma di compresse che devono essere assunte durante il ciclo mestruale. Dufaston è prescritto in una dose giornaliera di 20-30 mg ininterrottamente o da 5 a 25 giorni del ciclo mestruale. Dose giornaliera di Utrofestan 200 mg-300 mg.

Controllo delle nascite Janine e Yarina

Zhanin e Yarina sono contraccettivi ormonali che proteggono dal concepimento non pianificato di un bambino e sopprimono la produzione di ormoni naturali da parte del corpo. Gli estrogeni e i gestageni sintetizzati contenuti in questi preparati provocano la cessazione della proliferazione endometriale.

Gli ormoni dell'endometriosi devono essere assunti 1 compressa per 21 giorni, a partire da 1 giorno delle mestruazioni. Dopo questo, viene effettuata una pausa per 7 giorni e quindi inizia la ricezione di un nuovo pacchetto di medicinali. Nella maggior parte dei casi, i ginecologi prescrivono questi ormoni per 6 cicli mestruali.

Questi farmaci normalizzano lo sfondo ormonale, riducendo così la proliferazione patologica dell'endometrio. Tuttavia, questo metodo di trattamento è efficace solo con una piccola diffusione di focolai endometriotici.

Sullo sfondo dell'uso di OK combinato, reazioni negative come:

  • aumento della pressione sanguigna;
  • indolenzimento e ingrossamento delle ghiandole mammarie;
  • trombosi.

Vizanne (Dienogest)

Il principio attivo del farmaco è il dienogest, un ormone sintetico progettato per la monoterapia dell'endometriosi. Il farmaco ha effetti antiandrogenici e progestinici. Quando si utilizza Vizanne, la crescita della mucosa interna dell'utero inizialmente si interrompe, quindi il lavoro delle ovaie si interrompe e il flusso mestruale si interrompe. Il farmaco agisce sull'endometriosi inibendo gli effetti trofici degli estrogeni in relazione all'endometrio..

Trattamento dell'endometriosi dell'utero vizana

Puoi iniziare a prendere il medicinale in qualsiasi giorno del ciclo mestruale. Assumere 1 compressa al giorno (ininterrottamente).

Depo Provera

Un farmaco ormonale che mostra attività antitumorale. Il componente attivo del farmaco: medrossiprogesterone. Il componente attivo, essendo un gestageno, ha un effetto a lungo termine quando viene iniettato, senza alcun effetto androgeno o estrogenico.

Il farmaco sopprime la secrezione di gonadotropine, a seguito della quale i follicoli non maturano, si verifica un'anovulazione prolungata.

Nel trattamento dell'endometriosi, il farmaco viene somministrato per via intramuscolare. Il dosaggio ottimale del farmaco è di 50 mg una volta alla settimana o 100 mg una volta ogni 2 settimane. La durata della terapia è di 6 mesi.

Danazole

Il farmaco è un androgeno sintetico derivato dall'etisterone. Ha un effetto antigonadotropico, sopprimendo la produzione di ormoni gonadotropici da parte della ghiandola pituitaria. Nelle donne, il farmaco inibisce l'attività delle ovaie, ferma l'uscita dell'uovo, pronto per la fecondazione e provoca anche atrofia dei tessuti endometriali.

Dose standard - 2 compresse da 200 mg due volte al giorno per sei mesi.

Spirale Mirena

Efficace nelle forme iniziali di proliferazione patologica della mucosa. All'interno della capsula di plastica è presente il levonorgestrel, che si distingue gradualmente nella cavità uterina. Questo ormone sintetico non consente all'endometrio di crescere. La dose di levonorgestrel è progettata per essere efficace per 5 anni. Questa spirale è un buon strumento per il trattamento del sanguinamento uterino con endometriosi..

L'installazione del dispositivo contribuisce a:

  • normalizzazione delle irregolarità mestruali;
  • diminuzione del numero di perdite di sangue durante le mestruazioni;
  • eliminazione delle secrezioni tra le mestruazioni;
  • sollievo dal dolore.

Nemestran (Gestrinon)

Il farmaco appartiene a 19-norprogestogeni. Ha effetti androgeni e antigonadotropici. Il farmaco aiuta ad aumentare il livello di testosterone libero nel sangue e a ridurre la concentrazione di globulina, che lega gli steroidi sessuali. L'agente ormonale inibisce la crescita dei fuochi dell'endometriosi, ma non li elimina..

Un farmaco per uso orale è di 2,5 mg due volte a settimana..

Controindicazioni ormonali

È vietato assumere farmaci ormonali:

  • persone obese, perché l'assunzione di farmaci può aggravare il problema;
  • fumare donne, perché in combinazione con il tabacco, l'efficacia del farmaco è ridotta;
  • in presenza di tumori maligni;
  • durante la gravidanza e l'allattamento, poiché gli estrogeni contenuti nei farmaci ormonali possono provocare l'interruzione della gravidanza o la patologia dello sviluppo fetale;
  • persone che soffrono di malattie delle vene, fibroadenoma, cisti mammaria, trombosi vascolare.

Durante il trattamento con ormoni, si raccomanda di abbandonare l'uso di alcol. I farmaci inappropriati creano dipendenza, così come l'insorgenza di effetti collaterali. Questi includono:

  • stato depressivo;
  • arrossamento del viso;
  • aumento di peso;
  • ritenzione di liquidi nel corpo;
  • ingrossamento del seno;
  • irregolarità mestruali dopo la terapia;
  • la formazione di acne;
  • diminuzione del timbro vocale;
  • aumento della crescita dei capelli su viso e corpo;
  • la comparsa di vaginite;
  • il verificarsi di osteoporosi.
  • Pertanto, il trattamento ormonale dell'endometriosi è possibile solo come prescritto dal medico, dopo aver confermato la diagnosi.
  • Post correlati

Trattamento dell'endometriosi nelle donne con farmaci

Negli ultimi anni, uno dei disturbi ginecologici più comuni è diventato l'endometriosi. Oggi viene diagnosticato in ogni decima donna in età riproduttiva, ma il più delle volte dopo 35 anni. In questo articolo verranno esaminati i principali farmaci per il trattamento dell'endometriosi nelle donne, studieremo anche il grado della loro efficacia in questa malattia.

L'endometriosi è una malattia ginecologica caratterizzata dalla proliferazione dello strato ghiandolare interno dell'utero (endometrio). Frammenti di tessuto epiteliale possono crescere nelle ovaie, nelle tube, nell'urea, nel peritoneo e nel retto. I focolai endometrioidi sono di natura ormono-dipendente, pertanto sono soggetti a cambiamenti ciclici caratteristici delle fasi del ciclo mestruale.

La crescita dell'endometrio provoca attacchi di dolore e un aumento dell'organo interessato. A causa della proliferazione dello strato uterino interno, lo scarico sanguinante mensile può intensificarsi e allungarsi e appare un segreto delle ghiandole mammarie.

Le cause esatte dell'endometriosi uterina non sono ancora state stabilite, quindi i ginecologi lo attribuiscono alla categoria di patologie misteriose, ma ci sono una serie di fattori che possono provocare questo disturbo:

  • l'età riproduttiva della donna durante la quale vanno le mestruazioni. Le mestruazioni con cellule endometriali possono essere parzialmente gettate nella cavità addominale;
  • disturbi ormonali che causano un aumento della concentrazione di ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti in combinazione con progesterone ridotto;
  • diminuzione delle funzioni protettive del corpo. In un corpo femminile sano, le cellule endometriali esterne alla cavità uterina muoiono e con un'immunità indebolita, il loro tasso di crescita quando entrano in altri organi aumenta;
  • predisposizione genetica;
  • procedure chirurgiche, tra cui aborto, taglio cesareo, diatermocoagulazione cervicale.

Nella fase iniziale, l'endometriosi può essere asintomatica, in questi casi viene rilevata per caso durante un esame ginecologico.

Nelle fasi successive della malattia, possono verificarsi i seguenti sintomi:

  • dolore pelvico con una sensazione di pienezza e pesantezza nell'addome inferiore. Il dolore può essere chiaro e sentito in un determinato luogo o si diffonde ed è sentito più forte prima delle mestruazioni;
  • nei primi tre giorni delle mestruazioni c'è un dolore molto forte nell'addome inferiore;
  • le mestruazioni vanno più abbondantemente e durano più a lungo;
  • dolore durante il rapporto sessuale;
  • dolore durante il movimento intestinale e la minzione;
  • scarso scarico rossastro o marrone prima o dopo le mestruazioni.

In alcuni casi, il paziente ha nausea, tra cui vomito, svenimento e malessere generale. I periodi mensili si prolungano e vanno più intensamente. È abbastanza difficile fermare l'emorragia, che porta all'anemia. La situazione è aggravata da uno squilibrio degli ormoni sessuali, a causa del quale l'anemia sideropenica progredisce.

Oltre ai sintomi dell'endometriosi, le condizioni di una donna sono aggravate da segni di anemia: affaticamento costante, pelle pallida o itterica, desiderio costante di dormire.

Terapie esistenti

  • Il regime di trattamento per l'endometriosi dipenderà dalla gravità della malattia e dal grado di danno agli organi vicini, nonché dalla salute generale del paziente.
  • Al momento, ci sono 3 principali aree di trattamento per questa malattia:
  • terapia conservativa. Ciò include il trattamento con farmaci ormonali, farmaci antinfiammatori non steroidei, complessi minerali e vitaminici, immunocorrettori e farmaci sedativi. Rafforzare l'efficacia di questo metodo aiuterà l'omeopatia, la magnetoterapia, l'agopuntura, la terapia laser e il trattamento a corrente pulsata;
  • trattamento chirurgico preservativo di organi;
  • trattamento chirurgico radicale.

Poiché la causa esatta della malattia non è completamente compresa, il regime di trattamento dovrebbe essere di natura sistemica, l'effetto dovrebbe essere sull'intero organismo del paziente nel suo insieme e non sui singoli organi o sistemi.

Quando si sceglie un metodo di trattamento, il ginecologo è guidato dai seguenti fattori:

  • quanto dura la malattia;
  • qual è lo stato generale di immunità di una donna;
  • quali sono le caratteristiche delle violazioni che sono sorte;
  • sintomi presenti;
  • localizzazione della malattia e diffusione di processi patologici;
  • fattore di età;
  • Il paziente pianifica una futura gravidanza?.

Nelle sezioni seguenti, esamineremo più in dettaglio quali farmaci dovrebbero essere bevuti con l'endometriosi e scopriremo anche i rimedi omeopatici più popolari che aiutano a far fronte a questo disturbo..

Va ricordato che l'omeopatia da sola non è in grado di curare la malattia, dovrebbe integrare la terapia ormonale o il trattamento postoperatorio..

L'endometriosi può essere curata dai farmaci?

È quasi impossibile curare completamente la malattia, ma considereremo quali metodi possono aiutare ad alleviare la condizione in un caso particolare. Il trattamento farmacologico dell'endometriosi è prescritto in tali situazioni:

  • l'infertilità è stabilita;
  • adenomiosi;
  • la donna è in età riproduttiva;
  • la patologia è stata scoperta accidentalmente durante un esame ginecologico e procede senza sintomi.

In condizioni più gravi, quando la malattia colpisce altri organi e contribuisce allo sviluppo di processi purulenti, viene prescritto un intervento chirurgico.

La chirurgia radicale viene spesso utilizzata nei casi in cui vi è un alto rischio di malignità delle aree colpite..

Successivamente, consideriamo più in dettaglio quali farmaci possono curare l'endometriosi..

Farmaci ormonali per endometriosi

Gli ormoni per l'endometriosi sono prescritti per sopprimere le concentrazioni di estrogeni. Per questo, può essere utilizzato un vasto elenco di medicinali che hanno un focus diverso: alcuni possono influenzare le funzioni delle ovaie, altri influenzano la ghiandola pituitaria, che è direttamente correlata al lavoro del sistema riproduttivo.

È importante ricordare che le pillole ormonali sono solo una misura temporanea, dopo la fine della loro assunzione, possono tornare lo squilibrio ormonale che ha provocato lo sviluppo della malattia, così come la malattia stessa.

Poiché con l'endometriosi, lo strato uterino interno non solo cresce, ma sorgono ulteriori sintomi spiacevoli, oltre ai farmaci ormonali, dovresti prendere fondi per eliminare i segni patologici, come la circolazione sanguigna, il dolore nell'addome inferiore, ecc..

Agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina

Gli agonisti di origine naturale sono prodotti nell'ipotalamo, contribuiscono al rilascio di ormoni da parte dell'ipofisi. E, a loro volta, a dosi elevate possono neutralizzare l'attività delle ovaie, il che significa che possono ridurre il livello di estrogeni. Un medicinale contenente agonisti del GnRH può risolvere questo problema, tra cui:

  • Diferelin. Somministrato per via intramuscolare da 1 a 5 giorni del ciclo, il corso viene ripetuto dopo 28-30 giorni;
  • Deposito Decapeptil. È necessario inserire 3,75 mg per via sottocutanea da 1 a 5 giorni del ciclo, ripetere il corso dopo 28-30 giorni;
  • Zoladex. Somministrazione sottocutanea nell'addome. La selezione del principio attivo con il farmaco dura 28 giorni. Il corso si ripete nel ciclo successivo;
  • Buserelin. È usato sotto forma di iniezioni intramuscolari di 3,75 mg una volta al mese, per i primi 5 giorni del ciclo;
  • Deposito di Lucrin. Le iniezioni vengono effettuate durante i primi tre giorni del ciclo. Ripete il trattamento tra un mese.

Tali farmaci aiutano a fermare lo sviluppo non solo dei focolai di crescita, ma anche dell'intero endometrio, una donna viene introdotta in uno stato di menopausa artificiale, quando non ha le mestruazioni. Tale trattamento dura circa sei mesi..

Questo è un momento difficile durante il quale possono apparire altri segni della menopausa: irritazione, problemi di sonno, riduzione del desiderio sessuale. La densità del tessuto osseo può diminuire, la probabilità di danneggiarlo.

Inibitori delle gonadotropine e antigestageni

Gli inibitori utilizzati per il trattamento dell'endometriosi sopprimono la produzione di FSH, LH e progesterone. Questi includono:

  • Danazolo a base di testosterone. Devi prendere per via orale, è disponibile in forma di capsule. Il dosaggio è selezionato dal medico, ma non più di 800 mg al giorno. Analoghi Danoval e Danol;
  • Mifepristone, gestrinone. Questi farmaci inibiscono la produzione di progesterone ed estrogeni e causano anovulazione. È prescritto individualmente, ma non più di 0,2 g al giorno.

Questi farmaci inibiscono lo sviluppo delle cellule dello strato mucoso interno dell'utero, compresi quelli che si sviluppano al di fuori dell'area genitale.

gestageni

La terapia ormonale comprende farmaci a base di progesterone artificiale, che inibisce lo sviluppo delle cellule endometriali. Questo tipo di trattamento comprende:

  • Dufaston. Disponibile in compresse, bere da 5 a 25 giorni del ciclo, diversi corsi di fila;
  • Byzanne. Bevi 1 compressa al giorno;
  • Organometril. Queste compresse impediscono lo sviluppo di nuovi focolai della malattia e riducono le dimensioni di quelli esistenti. Bere dal 14 ° al 25 ° giorno del ciclo 1 compressa al giorno. Con sanguinamento grave, la dose può essere raddoppiata.

Controllo delle nascite per endometriosi

I contraccettivi ormonali orali possono svolgere contemporaneamente diverse funzioni: in primo luogo, vengono utilizzati per aumentare la concentrazione di estrogeni e gestageni nel corpo nel trattamento dell'endometriosi e anche come pillole anticoncezionali.

Elenchiamo quali medicinali contraccettivi sono prescritti per la crescita dello strato interno dell'utero:

L'effetto sarà evidente solo dopo un uso continuo di questi fondi per 3-6 mesi.

Farmaci non ormonali

Il trattamento non ormonale sarà finalizzato all'eliminazione dei sintomi concomitanti dell'endometriosi. Per eliminare la sensazione di pesantezza e alleviare il processo infiammatorio, possono essere prescritti farmaci come Ibufen, Papaverina o Novigan. Cicloferone, acido ascorbico, tocoferolo, piridossina, ecc. Contribuiranno a migliorare la salute e l'immunità complessive..

Un altro strumento popolare che può anestetizzare e alleviare l'infiammazione, oltre a ridurre i focolai endometrioidi senza ormoni, è l'Endoferin. Il corso del trattamento dura 90 giorni ed è diviso in 3 periodi.

Solo uno specialista può trattare farmaci non ormonali e ormonali..

Farmaci antibatterici

Gli antibiotici per l'endometriosi sono prescritti solo quando la malattia è accompagnata da infiammazione e sviluppo di infezione. Di solito vengono prescritti farmaci antibatterici ad ampio spettro: doxiciclina, tienam, penicillina, macrolide. Inoltre, possono essere inseriti contagocce con farmaci del gruppo di cefalosporine (Zedex, Ceftazidime, ecc.).

Nella fase avanzata della malattia, vengono prescritti antibiotici antifungini (Nistatina, Mikosist, Flucostat), ma ciò accade solo quando il paziente prestava troppa poca attenzione alla prevenzione delle complicanze.

Quali candele possono essere utilizzate

Se il paziente è controindicato in un gran numero di analgesici, allora le supposte con un effetto analgesico possono essere prescritte per l'endometriosi. Le supposte antinfiammatorie non steroidee più efficaci per questa malattia sono il Diclofenac, l'Indometacina. Allevia il dolore in modo rapido e permanente.

Non tutti i farmaci sotto forma di supposte vengono somministrati per via intravaginale con endometriosi, ci sono farmaci che sono prescritti per l'uso rettale:

  • Flamax a base di ketoprofene. Applicare una volta alla settimana;
  • Diclofenac. Applicare 1 supposta ogni giorno;
  • Voltaren. Forte antidolorifico, che viene utilizzato 2 volte al giorno;
  • Movalis. Applicare a candela per la notte, non più di una settimana;
  • Indometacina. Utilizzare ogni giorno di notte.

Il dosaggio e la combinazione di farmaci nel trattamento dell'endometriosi possono essere selezionati solo dal medico curante.

Farmaci ormonali per endometriosi: tipi, indicazioni

Il trattamento principale per l'endometriosi viene effettuato con l'aiuto di farmaci ormonali, poiché questa malattia ha cause ormonali. Il trattamento chirurgico viene utilizzato solo in casi estremi.

Inoltre, a seconda di come si sviluppa la malattia e che tipo di background ormonale ha il paziente, la terapia può essere somministrata da uno o un altro tipo di farmaco.

Le caratteristiche che hanno farmaci ormonali per l'endometriosi sono discusse in questo materiale..

Perché il trattamento ormonale dell'endometriosi è così popolare? L'endometriosi è una malattia completamente dipendente dall'ormone.

In questa condizione, si verifica una proliferazione attiva dei tessuti endometriali sullo sfondo di un aumento del livello dell'estrogeno dell'ormone sessuale femminile e di uno squilibrio ormonale generale nel corpo.

Pertanto, l'allineamento dell'equilibrio ormonale può non solo arrestare lo sviluppo della malattia, ma anche causare il degrado di tessuti già cresciuti.

È anche possibile la rimozione chirurgica delle escrescenze. Ma questo metodo non elimina la vera causa dello sviluppo della malattia. Pertanto, anche dopo l'intervento, l'endometriosi (adenomiosi) può riapparire. Pertanto, i preparati ormonali di vari tipi sono la base della terapia per questa malattia.

Va ricordato che le pillole ormonali per il trattamento dell'endometriosi devono essere prescritte da un medico. L'automedicazione con questo tipo di farmaco può peggiorare significativamente la condizione, alterare l'equilibrio ormonale e causare la progressione della malattia. Anche uno specialista prescrive gli ormoni solo sulla base di un esame del sangue per il loro contenuto.

Cosa viene assegnato?

I farmaci ormonali per l'endometriosi sono prescritti individualmente. Sono selezionati in base al livello ormonale iniziale nel paziente. I contraccettivi orali combinati (COC) sono più comunemente prescritti per l'endometriosi. Fanno parte del regime di trattamento di base e sono adatti nella stragrande maggioranza dei casi..

Possono essere prescritti sia indipendentemente che in combinazione con farmaci di diverso tipo: gonadotropina che rilascia agonisti e gestageni ormonali. Ma questo accade raramente. Di solito, questi farmaci sono prescritti come terapia indipendente nei casi in cui i contraccettivi orali combinati sono controindicati o inefficaci..

Oltre agli ormoni, possono essere prescritti farmaci per alleviare i sintomi della malattia. Questi sono antidolorifici, farmaci che alleviano gli spasmi e fermano il sanguinamento, ecc. La terapia vitaminica e gli agenti per aumentare l'immunità svolgono un ruolo importante..

Tutti i tipi di farmaci hanno le loro indicazioni e controindicazioni, differiscono in base al regime e alla gravità degli effetti collaterali. Il loro uso dovrebbe essere giustificato, dal momento che tali farmaci sono abbastanza forti e possono avere un effetto negativo sul corpo. Ma se sono nominati da specialisti, spesso si possono evitare conseguenze negative.
Quali farmaci sono prescritti?

Antiprogestins

Il principio di azione degli ormoni di questo gruppo è che hanno un effetto sui focolai dell'endometrio che ne inibisce la crescita. Di conseguenza, lo sviluppo dell'endometriosi si arresta o rallenta in modo significativo. Un aspetto negativo di tale terapia è che i farmaci hanno molti effetti collaterali. Come risultato della loro assunzione, può apparire edema, il peso può aumentare..

Mifepristone è il farmaco più comunemente prescritto in questo gruppo. Costa circa 3.500 rubli ed è venduto esclusivamente in farmacia. Il principale ingrediente attivo è mifepristone..

Viene assunto secondo uno schema individuale, ma esiste anche uno schema generale approssimativo in base al quale è necessario berlo una compressa (200 mg) al giorno in brevi corsi complessi, con interruzioni.

Controindicazioni all'ammissione sono la gravidanza, l'insufficienza surrenalica, l'anemia e alcune altre condizioni.

Gonadotropina che rilascia agonisti dell'ormone

Tali agenti non agiscono direttamente sui fuochi della crescita eccessiva dei tessuti, come il tipo precedente, ma possono influenzare il ciclo mestruale.

Di conseguenza, la crescita dei fuochi viene rallentata e quindi si degradano completamente. Gli effetti collaterali di tali fondi sono pochi.

In base ai dosaggi indicati, possono comparire solo dolori all'addome e alle ghiandole mammarie. Di seguito è riportato un elenco di tali farmaci con le loro caratteristiche:

  • Buserelin è un farmaco che assume molte forme. Il suo costo è di circa 2500 rubli, è venduto in farmacia. Il principale ingrediente attivo nella composizione è buserelin acetato sotto forma di un peptide. È usato sotto forma di iniezioni, nonché sotto forma di spray nasale. La durata del trattamento è di almeno sei mesi. Per uso nasale, deve essere usato quotidianamente alla dose di 900 mcg. Quando iniettato, possono essere sviluppati vari regimi posologici per la somministrazione del farmaco. Quindi, ad esempio, ci sono schemi in base ai quali viene somministrata una sola iniezione al mese;
  • Zoladex è un farmaco ormonale il cui principale ingrediente attivo è la goserlin. Il farmaco costa circa 5.000 rubli. È usato rigorosamente per iniezione. La durata del trattamento è di almeno sei mesi secondo lo schema prescritto dal medico. Di solito, è 3,6 mg che viene somministrato una volta ogni quattro settimane..

Se il trattamento è in corso da due a tre mesi, è necessario superare un secondo test per gli ormoni con endometriosi. I suoi indicatori aiuteranno a valutare l'efficacia del trattamento. E questo vale per i farmaci ormonali di qualsiasi tipo. Se gli indicatori vengono abbassati o aumentati, è possibile eseguire la correzione tempestiva della terapia..

Progestogeni, progestinici

Questi sono farmaci contraccettivi che provocano l'amenorrea. Di conseguenza, si forma una condizione simile a una falsa gravidanza. Anche i focolai della malattia con un tale cambiamento nell'equilibrio ormonale si degradano. Ha gli stessi effetti collaterali del tipo precedente. Tuttavia, dopo il ritiro di un tale farmaco, a volte ci vuole molto tempo per ripristinare il corpo.

  • Duphaston è un farmaco a base di didrogesterone, che costa circa 500 rubli. Il regime di trattamento è selezionato individualmente. La dose giornaliera di 10-30 mg al giorno, suddivisa in 2-3 dosi. In questo caso, una singola dose deve essere compresa tra 5 e 10 mg;
  • Nemostran è un agente a base di progestinico. È vietato assumere durante la gravidanza, l'allattamento, fegato acuto, insufficienza renale o cardiaca, tromboflebite, emicrania. Secondo lo schema standard, si consiglia di usarlo una compressa 2 volte a settimana, rigorosamente negli stessi giorni. Inoltre, la prima pillola è meglio bere il primo giorno del ciclo mestruale. Il trattamento secondo questo schema dura sei mesi. Il costo del farmaco è di circa 600 rubli.

Con l'endometriosi, il progesterone viene usato raramente, poiché la sua efficacia rimane in dubbio e dipende in gran parte dal livello di estrogeni nel sangue. Sebbene si noti che a volte nelle donne in gravidanza a causa dell'aumento del progesterone, l'endometriosi si degrada, ciò non sempre accade. Inoltre, i medici non comprendono ancora completamente le cause di questo fenomeno..

video

I principali ormoni nell'endometriosi

Sebbene lo squilibrio ormonale non sia la causa principale dello sviluppo dell'endometriosi, ma crea le condizioni per la progressione della malattia. Sotto l'influenza di alcuni ormoni, i fuochi della lesione possono crescere, sarà più difficile curarli. Identificare i provocatori e donare il sangue per la ricerca. Maggiori informazioni nel nostro articolo sugli ormoni nell'endometriosi..

Quali sono i test ormonali per l'endometriosi?

Le analisi del contenuto degli ormoni sessuali aiutano a scegliere la direzione della terapia, mediante la quale è possibile valutare l'efficacia del trattamento. In genere, è richiesta la definizione di tali indicatori del sangue:

ormoniBreve descrizione
estradioloResponsabile della crescita dello strato interno dell'utero (endometrio)
progesteroneFornisce la transizione dell'endometrio allo stadio di secrezione. Le sostanze escrete sono necessarie per l'attaccamento dell'uovo fetale e l'ulteriore sviluppo della gravidanza
Ormoni ipofisari follicolo-stimolanti e luteinizzantiControllano la formazione di estradiolo e progesterone.
La prolattinaÈ responsabile dell'allattamento, il suo livello aumenta con un eccesso di estrogeni e diminuisce con un aumento del progesterone, in presenza di forti dolori, aumenta anche

In presenza di sintomi appropriati, sono necessarie la ricerca e il lavoro della ghiandola tiroidea (tireotropina e tiroxina), nonché delle ghiandole surrenali (adrenocorticotropina, cortisolo, deidroepiandrosterone). In violazione della loro funzione, il ripristino dell'equilibrio ormonale è difficile.

Raccomandiamo di leggere un articolo sulle vitamine per lo sfondo ormonale di una donna. Da esso imparerai le ragioni per normalizzare il background ormonale nelle donne, le vitamine per il recupero, cos'è la terapia vitaminica ciclica e una dieta per normalizzare il background ormonale.

Ed ecco di più sulle pillole ormonali per la menopausa.

Quali ormoni mancano e quali saranno aumentati

L'ormone principale che aumenta con l'endometriosi è l'estradiolo. Con il suo eccesso significativo, il decorso della malattia è grave e l'infertilità è spesso una complicazione..

Con un background estrogenico inizialmente basso (ad esempio, gli atleti che fumano), il rischio di questa patologia è inferiore.

Durante la gravidanza e la menopausa, quando si verifica una riduzione naturale dell'ormone, i sintomi dell'endometriosi diventano più deboli o scompaiono completamente.

La terapia ormonale della malattia si basa su questa caratteristica. Con l'aiuto di compresse o iniezioni, gli estrogeni diminuiscono e il progesterone aumenta. L'ultimo ormone è di solito in quantità insufficiente nel sangue delle donne. Questo è il motivo della violazione della transizione della fase di crescita dell'endometrio alla secretoria. Tali cambiamenti impediscono l'inizio e la gestazione della gravidanza.

Gli ormoni ipofisari tendono ad aumentare. La crescita più pronunciata è la prolattina e l'ormone follicolo-stimolante. Con una significativa carenza di progesterone, anche l'ormone luteinizzante aumenta secondo il principio di feedback. Allo stesso tempo, nei pazienti, viene rilevata l'attività ormonale delle ghiandole surrenali.

La maggior parte delle donne con endometriosi, iperplasia endometriale (proliferazione), fibromi uterini, mastopatia mostrano ipotiroidismo ovvio o subclinico (solo mediante analisi). Tale riduzione della funzione tiroidea porta a un'interruzione dello scambio di estrogeni nelle cellule dell'utero. La causa più comune della carenza di ormoni è la carenza di iodio. È rilevato in quasi il 40% delle donne sterili.

Ormoni per il trattamento dell'endometriosi e del mioma

L'obiettivo principale della terapia è ridurre l'estradiolo. Ciò si ottiene in diversi modi: l'effetto sulle ovaie, la ghiandola pituitaria, l'inibizione dell'ovulazione.

L'uso di contraccettivi crea un'imitazione della gravidanza. Contengono analoghi di estrogeni e progesterone. L'ultimo ormone può essere utilizzato in modo indipendente, poiché riduce la crescita dell'endometrio.

L'uso di una spirale ormonale si basa sullo stesso effetto..

Con l'aiuto di inibire la formazione di gonadotropine ipofisarie, viene causata una menopausa artificiale.

contraccettivi

Il vantaggio di questo gruppo di farmaci è la protezione simultanea dalla gravidanza e l'inibizione della formazione di estradiolo. Di conseguenza, la crescita dell'endometrio diminuisce. Per ottenere l'effetto della pillola devi prendere almeno 6 cicli.

La scelta del farmaco spetta al ginecologo, poiché è importante tenere conto dei singoli indicatori ormonali. I rimedi comunemente prescritti includono: Lindinet 20, Jeanine, Jes, Dieziklen.

Contengono piccole dosi di ormoni e il componente progesterone ha la massima attività..

Gli effetti collaterali dell'applicazione sono:

  • il rischio di aumento dei coaguli di sangue nei vasi, che aumenta la probabilità di infarto, ictus, trombosi venosa delle estremità e arteria polmonare;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • spotting o sanguinamento pesante nei primi mesi di ammissione;
  • mal di testa, emicrania;
  • dolore alle ghiandole mammarie e al basso ventre;
  • violazione del metabolismo dei carboidrati e dei grassi (aumento del glucosio e del colesterolo nel sangue);
  • cambiamento nella funzionalità epatica;
  • processi tumorali.

Trombosi polmonare

Spirale

Nelle forme lievi di endometriosi, può essere raccomandata l'introduzione della spirale di Mirena nella cavità uterina. Questo strumento ha la capacità di secernere un analogo del progesterone - levonorgestrel. I vantaggi di una spirale sono:

  • pronunciato effetto locale sull'utero;
  • una diminuzione della sensibilità dei recettori (proteine ​​recettive dello strato interno) agli estrogeni;
  • sopprimendo la crescita dell'endometrio, riducendo la perdita di sangue durante le mestruazioni, riducendo il loro dolore;
  • prevenzione della fecondazione e in molti casi ovulazione;
  • dopo la rimozione, si verifica una gravidanza pianificata durante tutto l'anno;
  • l'assenza di un effetto bloccante sulle ovaie, che consente di non avvertire la mancanza di estrogeni (vampate di calore, sudorazione, distruzione del tessuto osseo).

Guarda il video sul dispositivo intrauterino Mirena:

La spirale è impostata per 5 anni, quindi deve essere sostituita. La restrizione da utilizzare è la presenza di gravi malattie o tumori del fegato, insufficienza renale. In presenza di fibromioma, vicino alla mucosa uterina, Mirena ha scarsa efficacia per ridurre il sanguinamento.

Analoghi del progesterone (progestinici)

Con l'avvento dei farmaci ad alta selettività d'azione (Duphaston, Vizanne, Orgametril, Utrozhestan) è diventato possibile utilizzare solo progesterone senza estrogeni. Arrestano la crescita dell'endometrio. La formazione di nuovi focolai di endometriosi è inibita e anche la sensibilità all'azione dell'estradiolo sull'utero è ridotta.

Come risultato della terapia, appare uno sfondo ipoestrogenico con una predominanza di progesterone. Questo aiuta a sbarazzarsi della sindrome del dolore, a fermare il sanguinamento uterino pesante. Ulteriori effetti includono l'aumento dell'immunità dei tessuti locali e la lotta contro la crescita di nuovi vasi sanguigni. Il corso del trattamento dura dai 6 ai 9 mesi.

Gli svantaggi della terapia con progesterone sono:

  • la necessità di usare contraccettivi non ormonali;
  • lo sviluppo della depressione quando assunto;
  • gonfiore, pesantezza nelle ghiandole mammarie;
  • aumento del peso corporeo;
  • mal di testa, attacchi di emicrania;
  • riduzione della pressione;
  • eruzioni cutanee;
  • vampate di calore.

Il progesterone e i suoi analoghi sono controindicati in presenza di:

  • alto tasso di coagulazione del sangue, tendenza alla trombosi;
  • infarto miocardico, angina pectoris instabile;
  • incidente cerebrovascolare;
  • corso complicato del diabete;
  • processo tumorale o sospetto prima di un esame completo.

Inibitori della gonadotropina

Il farmaco più famoso che blocca la formazione di ormoni ipolipemizzanti e luteinizzanti del follicolo è il Danazolo (Danol). Ha le seguenti proprietà:

  • inibisce la funzione ovarica;
  • sopprime l'ovulazione;
  • riduce il volume dell'endometrio sia nell'utero che in altri focolai;
  • ha un effetto stimolante temporaneo sulla formazione di ormoni sessuali maschili;
  • privo di estrogeni e progesterone;
  • riduce l'immunità e la formazione di anticorpi.

Controindicato nei processi tumorali, sanguinamento di origine sconosciuta e insufficienza cardiaca. È usato con cautela nell'epilessia, nel diabete e nella tendenza alla trombosi. A causa della capacità di causare un aumento del peso corporeo, dell'acne, dell'eccessiva crescita di peli sul corpo, raramente vengono prescritti danni al fegato. Proprietà simili hanno il farmaco Nemestran.

Antigestageni e bloccanti dell'aromatasi

Quando si assumono farmaci che bloccano la sensibilità dei recettori al progesterone (Ginestril, Esmia), si verifica la cessazione delle mestruazioni. Questo effetto dura altri 4-6 mesi dopo l'interruzione delle compresse..

Il loro uso è abbastanza efficace in presenza di fibromioma e per il trattamento dell'endometriosi sono ancora prescritti in casi limitati.

Sono stati condotti numerosi studi che hanno dimostrato la possibilità di bloccare l'enzima aromatasi nel trattamento dell'infertilità sullo sfondo della proliferazione dell'endometrio. Le compresse di Arimidex sono state prescritte per questo scopo..

Agonisti dell'ormone che rilascia gonadotropina

Con l'aiuto di droghe, puoi causare una menopausa artificiale. Il contenuto di estrogeni è significativamente ridotto. Il meccanismo d'azione di tali farmaci si basa sulla stimolazione della formazione del fattore di rilascio da parte dell'ipotalamo. Promuove la sintesi di ormoni follicolo-stimolanti e luteinizzanti, causando rapidamente l'esaurimento dei loro prodotti.

Questo porta ai seguenti effetti:

  • la scomparsa delle mestruazioni;
  • inibizione della formazione di fattori di crescita nei fuochi dell'endometriosi;
  • stimolazione dell'immunità;
  • accelerazione della distruzione delle cellule endometrioidi;
  • diminuzione dell'attività degli enzimi aromatasi.

I farmaci Zoladex, Diferelin, Eligard hanno la capacità di causare tutte le manifestazioni avverse della menopausa: vampate di calore, irritabilità, secchezza nella vagina, un aumentato rischio di aterosclerosi e osteoporosi.

Per prevenirle, si consiglia di utilizzare analoghi degli estrogeni a basso dosaggio, rimedi erboristici (Klimadinon, Estrovel), beta-alanina (Abyufen).

I vantaggi della terapia includono un effetto a lungo termine: è necessaria un'iniezione in 3 o 6 mesi.

Con l'endometriosi, è necessario sottoporsi a test per il livello di estradiolo, progesterone, ormoni luteinizzanti e prolattina stimolanti il ​​follicolo, follicolo-stimolante. La scelta del trattamento per la malattia dipende dai loro indicatori. Molto spesso, un aumento dell'estradiolo è il fattore più sfavorevole..

Raccomandiamo di leggere l'articolo sugli ormoni nel mioma. Da esso imparerai gli ormoni che influenzano l'aspetto dei fibromi, da cui diminuisce, quali ormoni assumere in caso di fibromi uterini, nonché il trattamento e la rimozione dell'istruzione.

E qui c'è di più sullo squilibrio ormonale.

Per ridurre il volume dell'endometrio nella cavità uterina e i focolai di crescita al di fuori di esso, sono prescritte pillole anticoncezionali combinate o solo analoghi del progesterone. Per effetti sulla ghiandola pituitaria, vengono utilizzati Danazol, Diferelin, Nemestran. Nuovi metodi di terapia stanno cambiando la sensibilità dei recettori al progesterone di Ginestril e al blocco dell'aromatasi di Arimidex.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Perché non ci sono periodi dopo l'abolizione delle pillole anticoncezionali

I contraccettivi orali causano un effetto specifico a causa di cambiamenti ormonali nel corpo. Sebbene regolino i nostri cicli e controllino i sintomi ormonali, sopprimono l'ovulazione naturale, le mestruazioni e le fluttuazioni ormonali....

Cause delle mestruazioni magra, perché le mestruazioni sono diventate molto scarse

La salute di una donna in età fertile, di norma, può essere determinata da come accade e da quale sia il suo ciclo mestruale....

Anestetici per le mestruazioni

Molti rappresentanti della bella metà dell'umanità soffrono di mestruazioni dolorose. Sugli scaffali delle farmacie puoi trovare un'ampia varietà di strumenti per aiutare in questa situazione: compresse, iniezioni, persino cerotti....