Farmaci emostatici

Armonie

Questi sono farmaci che aiutano a fermare l'emorragia di varie origini..

Sono divisi in azioni di riassorbimento e locali. La differenza nel meccanismo d'azione dei farmaci di questi gruppi:

  • L'arresto si verifica quando i farmaci di questo gruppo entrano direttamente nel flusso sanguigno..
  • L'effetto dell'applicazione a seguito del loro contatto diretto con i tessuti sanguinanti.

Agenti emostatici in ginecologia

Abbastanza spesso, le donne devono affrontare tutti i tipi di sanguinamento. Per qualsiasi patologia nel campo del sistema riproduttivo femminile, è necessario consultare immediatamente uno specialista.

Farmaci emostatici per periodi pesanti.

Ci sono molti agenti farmacologici che aiutano a fermare un sanguinamento eccessivo durante le mestruazioni. Tuttavia, prima dell'uso, consultare uno specialista per evitare effetti collaterali indesiderati.

Farmaci emostatici per sanguinamento uterino.

Spesso venivano usati farmaci sintetici che hanno un effetto benefico sulla mucosa della cavità uterina. Le loro proprietà positive includono:

  • normalizzazione della coagulazione del sangue;
  • attivazione della formazione della proteina tromboplastina;
  • previene i coaguli di sangue.

Farmaci emostatici durante la gravidanza.

Il sanguinamento è estremamente pericoloso sia per la madre che per il nascituro. Pertanto, è necessario consultare immediatamente un medico, al minimo segno di sanguinamento.

Il trattamento con farmaci emostatici viene effettuato esclusivamente in ospedale. In questo caso non è ammessa l'automedicazione..

La "farmacia di turno" presenta un'ampia selezione di medicinali dei migliori produttori nazionali ed esteri.

Se hai bisogno di una consulenza, desideri ricevere informazioni sulla disponibilità di medicinali o effettuare un ordine, chiamaci al numero +7 916 / 571-25-12.

La società "Farmacia di turno" a Podolsk, è un luogo dove siamo sempre felici di aiutarti.

Farmaci per sanguinamento uterino

Quali farmaci per fermare l'emorragia uterina

Il sanguinamento uterino può essere una patologia molto grave, potenzialmente letale, anche in alcuni casi. Pertanto, è necessario sapere quando consultare urgentemente un medico. Può prescrivere un trattamento chirurgico - pulizia uterina, emostatico in caso di sanguinamento uterino o farmaci ormonali.

Scegli il tipo di trattamento in base alla gravità della situazione, ovvero alla quantità approssimativa di perdita di sangue, al benessere di una donna, alle sue malattie ginecologiche e all'età. Lo scopo del trattamento è fermare l'emorragia e la sua prevenzione in futuro

Più recentemente, quasi tutte le donne con spotting aciclico sono state sottoposte a pulizia uterina. Pertanto, è quasi sempre possibile aiutare completamente e rapidamente una donna, anche senza usare farmaci per fermare il sanguinamento uterino, e anche fare una diagnosi accurata per determinare se c'è un cancro endometriale - che è ciò di cui i medici e i pazienti hanno più paura.
Ma la pulizia dell'utero ha spesso complicazioni sotto forma di endometrite, formazione di sinechia intrauterina, danni alla cervice quando si espande, quindi non è consigliabile che tutti puliscano. Solo donne di età superiore ai 35-40 anni, e in particolare quelle che hanno già iniziato la menopausa, poiché sono a rischio di cancro.

E alle giovani donne vengono prescritti farmaci ormonali ed emostatici per sanguinamento uterino e sottoposti a un esame per scoprire la causa della patologia. L'esame include necessariamente un'ecografia dell'utero e delle appendici, la consegna degli ormoni in determinati giorni del ciclo mestruale. E se l'ecografia ha rivelato neoplasie nell'utero - mioma sottomesso, polipo, viene prescritta l'isteroresectoscopia per rimuoverli. Dal momento che sono queste neoplasie, con un alto grado di probabilità, che causano problemi.

Se nell'utero "tutto è pulito", solo una patologia ormonale, il medico dice quali farmaci fermano il sanguinamento uterino. I seguenti farmaci sono popolari in Russia: Vikasol, Oxytocin, Dicinon, Tranexam. Inoltre, i primi due vengono presi insieme, preferibilmente sotto forma di iniezioni intramuscolari. E i secondi due in forma di pillola.

Se devi scegliere quale farmaco dicinone o tranexam con sanguinamento uterino è meglio, allora un buon medico chiamerà il secondo farmaco. Tranexam letteralmente riduce immediatamente la perdita di sangue. E la sua fermata completa si verifica di solito entro un paio di giorni. Dicinon con sanguinamento uterino mostra risultati peggiori.

In quale dosaggio assumere il farmaco - è necessario chiedere al proprio medico. Di solito, il dosaggio viene prima prescritto grande e, man mano che la condizione migliora, viene ridotto alle tre compresse standard al giorno. E in primo luogo, viene prescritto tranex con sanguinamento uterino per assumere 4-6 compresse da 250 grammi alla volta.

Anche il trattamento ormonale, se non ci sono controindicazioni (più spesso è controindicato per le donne di età superiore ai 35 anni), è anche molto efficace. Esistono diversi schemi per il suo scopo. Ad esempio, gli estrogeni possono essere prescritti prima in un ampio dosaggio per fermare l'emorragia. Dopo che gli estrogeni vengono assunti in un dosaggio inferiore per qualche giorno in più. Bene, dopo di ciò, viene assunto il progesterone, con la sospensione della quale inizia una reazione mestruale.

Un'altra opzione è quella di assumere contraccettivi orali. Prima di interrompere l'emorragia, una donna prende 4-6 compresse al giorno. E poi 20 giorni per 1 compressa. Quindi fa una pausa di sette giorni durante la quale iniziano le mestruazioni. E dopo una pausa, la contraccezione inizia secondo il solito schema, questo serve come eccellente prevenzione del sanguinamento che si verifica, ad esempio, a causa dell'endometriosi dell'utero.

Pillole emostatiche per periodi pesanti: aiuto o no?

Molte donne hanno molta familiarità con un problema così spiacevole come sanguinamento eccessivo durante le mestruazioni. Cosa fare con le mestruazioni forti? Quali pillole da bere e se consultare un ginecologo.

compresse per periodi pesanti

"data-medium-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/tabletki-pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg?fit=450% 2C298 & ssl = 1? V = 1572898592 "data-large-file =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/tabletki-pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg? fit = 829% 2C550 & ssl = 1? v = 1572898592 "src =" https://i1.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/tabletki-pri- obilnyih-mesyachnyih-829x550.jpg? resize = 790% 2C524 "alt =" pillole con periodi pesanti "larghezza =" 790 "height =" 524 "srcset =" https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru / wp-content / uploads / 2018/01 / tabletki-pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg? w = 829 & ssl = 1 829w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp- contenuto / caricamenti / 2018/01 / tabletki-pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg? w = 450 & ssl = 1 450w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018 /01/tabletki-pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg?w=768&ssl=1 768w, https://i0.wp.com/medcentr-diana-spb.ru/wp-content/uploads/2018/01/tabletki- pri-obilnyih-mesyachnyih.jpg? w = 891 & ssl = 1 891w "size =" (larghezza massima: 790px) 100vw, 790px "data-recalc-dims =" 1 "/>

Quali periodi sono considerati abbondanti: norme e numeri critici

  • dura meno di 7 giorni;
  • si perdono meno di 80 ml di sangue;
  • scarico senza coaguli di sangue;
  • le mestruazioni non sono accompagnate da affaticamento e mancanza di respiro.

Le mestruazioni abbondanti normali dovrebbero essere distinte dal sanguinamento uterino. Quest'ultimo è caratterizzato da scarico a getto e colore scarlatto..

Qualsiasi violazione delle regole è considerata patologica e richiede una visita da un ginecologo. Sfortunatamente, il costante disagio, il dolore e il sanguinamento aumentato per qualche motivo non portano le donne all'ambulatorio, ma le spingono all'auto-trattamento.

Ragioni per periodi forti: perché è necessario un ginecologo

I periodi abbondanti sono raramente senza una ragione seria, più spesso è un sintomo di una malattia ginecologica. Pertanto, prima di assumere pillole emostatiche, è necessario scoprire la causa del sanguinamento grave.

Cause di mestruazioni pesanti:

Molto spesso, un forte sanguinamento è causato da:

  • Le conseguenze di un aborto o di un aborto spontaneo;
  • La carenza di microelementi responsabili della trombosi è calcio, ferro, vitamine K, C.
  • L'assunzione di prodotti e farmaci che migliorano la produzione di enzimi che prevengono la coagulazione del sangue. Ad esempio, sono kefir, latte fermentato fermentato, ecc..
  • Interruzione del background ormonale associato alla malattia delle ghiandole endocrine.
  • Cancro o tumori uterini - mioma, polipi ed endometriosi.
  • Infiammazione riproduttiva.

Il sanguinamento uterino grave può anche essere causato dall'assunzione impropria di farmaci anticoncezionali o dall'impostazione di un dispositivo intrauterino errato. Se queste condizioni non vengono trattate, ma semplicemente assumono pillole che riducono il sanguinamento, la malattia si svilupperà ulteriormente. Complicanze di queste patologie ginecologiche: infertilità, anemia, infiammazione e talvolta morte.

Quando posso prendere le pillole con periodi pesanti

Puoi prendere qualsiasi farmaco solo come prescritto dal ginecologo. Il medico eseguirà un'ecografia, prescriverà test e trarrà una conclusione sulla diagnosi. I farmaci emostatici diventano parte di una terapia complessa: vengono prescritti per alleviare la condizione e ridurre il sanguinamento.

Dovresti capire che le pillole sono diverse, anche se hanno la stessa attenzione. La loro composizione chimica, le prescrizioni dirette, gli effetti collaterali e le controindicazioni sono sempre diverse, quindi assumere ciecamente un farmaco senza prescrizione medica è irragionevole.

Quali farmaci sono prescritti dai ginecologi per le mestruazioni pesanti

Nella moderna farmacologia sono stati sviluppati molti farmaci di questo spettro d'azione. Elenco di farmaci che aiuteranno con periodi pesanti:

  • Vikasol. Il farmaco è già tutt'altro che moderno, sebbene si sia affermato su un lato positivo. La dose giornaliera è di 2 compresse. Aiuta a sanguinare, agendo dopo 12 ore. Un sovradosaggio è pericoloso: minaccia di ipervitaminosi K, tossicosi, iperbilirubinemia. Le iniezioni di droga sono possibili, ma sono dolorose.
  • Trinixan. Un farmaco di nuova generazione, utilizzato sotto forma di compresse o iniezioni. Dose giornaliera - 250 mg.
  • Dicinon. Puoi comprare senza prescrizione medica, aiuta abbastanza rapidamente. È necessario assumere 3-4 compresse al giorno. Controindicazione - trombosi, ecc..
  • Tranexam. Uno strumento molto potente, ma non sicuro, quindi non acquistarlo senza prescrizione medica. Il farmaco ha molte sfaccettature: è un medicinale antitumorale, antinfettivo, antinfiammatorio e antiallergico. Venduto in compresse e iniezioni. È meglio non assumere questo medicinale per coloro che soffrono di trombosi, problemi di vista, tromboflebite, nonché in presenza di insufficienza renale e alcune malattie cardiache. Ci sono effetti collaterali: feci molli, vomito, debolezza, diminuzione dell'appetito, visione offuscata, tachicardia.
  • Diferelin. È usato per periodi eccessivamente pesanti, con endometriosi e mioma. Le pillole regolano il sanguinamento a livello periferico, riducendolo. L'auto-somministrazione porterà a disturbi ormonali.
  • Etamsylato. Il grande vantaggio di questo farmaco è che non contribuisce alla formazione di coaguli. Gli effetti collaterali non sono ancora stati rilevati, ma il farmaco è nuovo, quindi è "non ancora sera" e non puoi bere un farmaco del genere senza necessità. Prima di consultare un medico. Ci sono controindicazioni: il farmaco è proibito per coloro che soffrono di trombosi o embolia.
  • Ascorutin. Agente emostatico leggero contenente vitamine A e C. Ha anche un effetto antiossidante..

Rimedi popolari per le mestruazioni forti

Invece di medicine, il ginecologo può prescrivere rimedi popolari.

Ricette della medicina tradizionale per periodi pesanti:

  • Pepe d'acqua Versare un cucchiaio di erbe con un bicchiere di acqua bollente. Prendi 1 cucchiaio raffreddato 3 volte al giorno.
  • Crespino. Una miscela di corteccia e radici in un rapporto di 1: 6, prodotta e infusa, aiuta con sanguinamento uterino pesante. Ma c'è una controindicazione: sanguinamento dovuto a disfunzione ovarica.
  • Il garofano è multicolore. Lo stesso campo “osserva”, come la gente chiama ancora questo tipo di garofano. I decotti da esso aiutano con periodi pesanti e atonia dell'utero.
  • Pepe dell'highlander. Può aiutare molto bene, perché la sua azione è diretta al sistema circolatorio e nervoso centrale, nonché direttamente ai muscoli dell'utero, tonificandolo. Il pepe Highlander restringe delicatamente i vasi, senza avere alcun effetto sulla pressione sanguigna.

Questa è solo una lista insignificante di quei farmaci (sia medicinali che popolari) che possono venire in aiuto delle donne che soffrono di forti emorragie durante le mestruazioni.

In effetti, ce ne sono molti altri, ma non importa cosa consigliano le ragazze, non importa quale sia il prezzo, è sempre meglio consultare un ginecologo in questi casi. Solo uno specialista può aiutare in tale situazione e consigliare l'unico trattamento corretto..

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio

Quali sono i farmaci emostatici utilizzati per periodi pesanti

Normalmente, le mestruazioni di una donna non durano più di 5-7 giorni, procedono senza forti dolori e la perdita di sangue non supera la frequenza massima consentita di 120 ml. Quando si assegna una grande quantità di sangue, la presenza di coaguli, disagio, fallimenti del ciclo, è necessario visitare un medico. Se i sintomi elencati sono causati da una patologia degli organi pelvici, possono essere necessari farmaci emostatici per periodi pesanti.

Quando è necessario assumere agenti emostatici

Esistono molti fattori che possono provocare forti emorragie, malfunzionamenti del ciclo mestruale e indolenzimento nell'addome inferiore. Per eliminare questi sintomi, è necessario diagnosticare la malattia prima di iniziare a prendere fondi da gravi perdite di sangue. Esistono le seguenti cause di eccessivo scarico di sangue durante le mestruazioni:

  1. Infiammazione degli organi pelvici - salpingooforite, endometrite, infezioni a trasmissione sessuale.
  2. I disturbi miometriali sono lo strato di epitelio uterino che segue l'endometrio. Con la crescita dei fibromi nell'endometrio, i nodi influenzano lo strato interno del miometrio. Cerca di sbarazzarsi di corpi estranei, producendo una grande quantità di sangue mestruale e provocando contrazioni.
  3. Insufficienza ormonale: con l'aumento della produzione di estrogeni, lo strato endometriale si gonfia eccessivamente, durante le mestruazioni viene emessa una grande quantità di sangue con coaguli.
  4. L'inizio della menopausa: c'è una diminuzione della produzione di estrogeni, le mestruazioni diventano irregolari, scarse o, al contrario, abbondanti.
  5. Tumori maligni - con la crescita di un tumore oncologico, nella fase del suo decadimento, le mestruazioni diventano abbondanti, contengono coaguli e passano dolorosamente.

Per il trattamento di queste patologie vengono utilizzati il ​​curettage, vengono prescritti antibiotici, ormoni, farmaci emostatici e farmaci per aumentare la coagulazione del sangue o ridurlo.

Farmaci per ridurre lo scarico durante le mestruazioni

Normalmente, durante le mestruazioni, una donna perde 40-120 ml di sangue, in media - 80 ml. Se questo volume viene superato, ti costringe a cambiare i cuscinetti ogni 1,5-2 ore, accompagnato da dolore e presenza di grumi, è necessario visitare un ginecologo. Solo uno specialista può scegliere le pillole per gravi emorragie durante le mestruazioni, a seconda della causa che lo ha provocato.

Farmaci ormonali per ridurre il flusso mestruale

I farmaci ormonali con contraccezione sono considerati pillole efficaci che fermano il sanguinamento pesante durante le mestruazioni. Riducono la produzione di ormoni, a seguito dei quali la crescita dello strato uterino endometrioide rallenta, l'ovulazione viene inibita, le mestruazioni diventano scarse, viene creata la menopausa artificiale.

Farmaci usati per periodi pesanti:

Contraccettivi orali

Tra i contraccettivi ormonali spiccano Janine e Yarina: farmaci trifase che aiutano a ridurre il sanguinamento mestruale. Includono sostanze che bloccano la produzione di estrogeni, quindi l'endometrio non cresce, i vasi e lo strato uterino non si gonfiano e durante le mestruazioni viene rilasciato molto poco sangue.

Dufaston

Il farmaco non ha funzioni contraccettive, ma sopprime anche l'ovulazione e riduce il sanguinamento uterino patologico. Dufaston è prescritto a pazienti con endometriosi, mioma e iperplasia endometriale. Dovrebbe essere preso 7-10 giorni prima dell'inizio delle mestruazioni proposte. Dopo 2 giorni, le mestruazioni iniziano con scarso scarico marrone scuro, dura 1-3 giorni.

Non dovresti prescriverti un farmaco per sanguinamento pesante durante le mestruazioni, poiché ogni farmaco ha controindicazioni ed effetti collaterali. Si consiglia alle donne di donare il sangue per determinare i livelli ormonali e trovare il giusto contraccettivo orale..

Agenti emostatici

Se il benessere generale della paziente consente il trattamento a casa, le vengono prescritte le seguenti pillole emostatiche per lei con periodi pesanti:

Tranexam

Pillole che hanno un effetto lungo ed efficace per ridurre la quantità di sangue perso durante le mestruazioni, lo svantaggio è che non sono economici. Il farmaco non è solo emostatico, ma anche antinfiammatorio, combatte le reazioni allergiche, inibisce la riproduzione della flora microbica, elimina il dolore e ha un effetto emostatico. L'effetto massimo si verifica 3 ore dopo la somministrazione. Le compresse emostatiche con forti mestruazioni Tranexam o Trinixan bevono una compressa tre volte al giorno per 4 giorni consecutivi, prima dell'inizio dei giorni critici. Non prescrivere il farmaco a pazienti con trombosi e insufficienza renale. Tra gli effetti collaterali rilevati: prurito della pelle, vertigini, affaticamento, dispepsia, problemi di vista, frequenza cardiaca ridotta.

Dicinon

Una sostanza che arresta rapidamente un sanguinamento eccessivo, ma si consiglia di utilizzarlo solo in caso di emergenza. L'effetto sarà evidente 3-4 ore dopo la somministrazione. Dicinon deve essere assunto 1 o 2 compresse 3 volte al giorno. Tra le controindicazioni: allattamento al seno, bassa pressione sanguigna, alta viscosità del sangue, trombosi. Effetti collaterali del farmaco: gonfiore del viso, mal di testa, nausea.

Etamsylato

Il farmaco aiuta a normalizzare l'afflusso di sangue ai tessuti e la permeabilità vascolare. Se bevi il medicinale, il sanguinamento diminuisce, ma il tasso di coagulazione del sangue rimane lo stesso. Lo strumento non può essere combinato con nessun farmaco emostatico. Tra gli effetti collaterali di bruciore di stomaco e dolore alla testa. L'uso di etamsilato non è raccomandato nei pazienti con trombosi, emorragia e intolleranza ai componenti attivi.

Vikasol

Un prodotto contenente un analogo di alta qualità della vitamina K, necessario per la normale coagulazione del sangue. Con una carenza vitaminica, la formazione di protrombina diminuisce, a causa della quale si osserva una scarica abbondante durante le mestruazioni. L'uso incauto delle compresse può causare prurito alla pelle, broncospasmo, eruzioni cutanee.

Ascorutin

Il farmaco, il cui contenuto è rappresentato dalle vitamine C e P, cioè dall'acido ascorbico e dalla routine, appartiene al gruppo dei farmaci tonico vascolari. È necessario aumentare il tono dei capillari, ripristinare la loro fermezza ed elasticità, per le donne dopo taglio cesareo e durante la menopausa. Per ridurre periodi abbondanti, al farmaco vengono prescritte 4 compresse al giorno per un ciclo di 14-21 giorni. Non è possibile assumere il farmaco per le donne con trombosi e urolitiasi, effetti collaterali - nausea, disturbi del sonno, eccitabilità del sistema nervoso, improvvisi salti della pressione sanguigna.

fibrinogeno

Contiene sangue naturale, aumenta la coagulabilità. Insieme alle compresse, viene prescritto l'acido aminocaproico per evitare la trombosi. La terapia è raccomandata dopo interventi chirurgici sull'utero, se hanno provocato una grave perdita di sangue durante le mestruazioni.

Vidanol

L'analogo del farmaco Tranexam è prodotto sulla base dello stesso principio attivo. È un inibitore della fibrolisi, aumenta la coagulazione del sangue e facilita il flusso delle mestruazioni. Commento indicato nelle istruzioni per l'uso - raccomandato per l'uso dopo laparoscopia, biopsia del canale cervicale, curettage.

Una grande perdita di sangue provoca spesso una diminuzione dell'emoglobina nel sangue, seguita dallo sviluppo di anemia. Per prevenire la carenza di ferro con periodi pesanti, puoi bere il farmaco Maltofer, che è in grado di migliorare le condizioni di una donna supportando la normale funzione della produzione di emoglobina. Assegnalo contemporaneamente al calcio, perché con l'anemia viene rapidamente rimosso dal corpo..

Come ridurre il sanguinamento con menopausa e mioma

Con l'inizio della menopausa, lo sfondo ormonale di una donna cambia drammaticamente e diventa instabile a causa dell'estinzione della funzione di produzione di estrogeni. Le violazioni del ciclo sono registrate più spesso nelle prime fasi della menopausa in combinazione con altri sintomi: vampate di calore, affaticamento e variazioni della pressione sanguigna. Per ridurre e prevenire i sintomi, le donne iniziano a prendere pillole ormonali.

Il sanguinamento durante l'inizio della vera menopausa dovrebbe arrestarsi completamente. Ma se continuano in quantità abbondanti, questa è un'occasione per visitare un medico e un segnale di malfunzionamenti nelle funzioni del sistema riproduttivo. Gli agenti emostatici con periodi abbondanti sono selezionati in un ospedale. Vengono utilizzati farmaci emostatici (ossitocina, iniezione di Vikasol) e ormoni.

Con la formazione di fibromi nella cavità uterina, i pazienti sono disturbati da sanguinamenti periodici simili alle mestruazioni. Per fermare l'emorragia, se le condizioni della donna sono soddisfacenti, puoi essere trattato a casa, per lungo tempo usando decotti e infusi di erbe con proprietà emostatiche.

Quando il sanguinamento pesante non si ferma per molto tempo, con un forte deterioramento delle condizioni, si consiglia di chiamare un'ambulanza.

Con il mioma, le seguenti compresse vengono utilizzate per interrompere il sanguinamento con mestruazioni pesanti:

  • Vikasol: nomina una compressa due volte al giorno.
  • Dicinon o Etamsylate: è necessario assumere due compresse contemporaneamente, lavate con un volume sufficiente di acqua, in assenza dell'effetto desiderato dopo 3 ore, prendere un altro dragee. Se necessario, disporre una terza dose dopo 6 ore nella quantità di una compressa.

La tintura di peperoncino è un agente per una maggiore coagulabilità del sangue, che viene consumata da un cucchiaino da tè, mescolando con acqua, tre volte al giorno. Una singola dose è sufficiente per notare come si interrompe l'emorragia.

Secondo la testimonianza di pazienti con mioma uterino, il ginecologo può prescrivere ossitocina, tranexam e ascorutina.

Attenzione! Non assumere pillole senza prescrizione medica.

Sanguinamento di emergenza

Succede che il flusso sanguigno durante le mestruazioni è così forte che può causare anemia acuta e persino minacciare la vita del paziente - con sanguinamento uterino. Hai bisogno di iniezioni di sanguinamenti pesanti durante le mestruazioni, che agiscono per diversi minuti:

  1. Dicinon - ha un effetto emostatico, aiuta a ridurre il sanguinamento aumentando la viscosità del sangue dopo 10 minuti con la somministrazione endovenosa (dopo l'uso intramuscolare, l'effetto si ottiene dopo 2 ore).
  2. Tranexam - un'iniezione viene fatta nel muscolo, agisce mezz'ora dopo l'iniezione Ossitocina - provoca contrazioni uterine che aiutano a fermare l'emorragia, viene iniettata nel muscolo e in una vena.
  3. Ethamsylate è un popolare farmaco non attivo per fermare l'emorragia, il cui effetto si manifesta già 5 minuti dopo l'iniezione.

Preparazioni a base vegetale

Secondo le recensioni dei pazienti, non solo i farmaci, ma anche i rimedi popolari aiutano nella lotta contro il flusso sanguigno alto:

  1. Un decotto di una borsa da pastore - 10 gr. materie prime secche versare un bicchiere di acqua bollente, insistere e bere 1 cucchiaio. l tre volte al giorno.
  2. Pepe dell'highlander: un cucchiaio pieno di erba viene cotto a vapore in un bicchiere di acqua bollente, filtrato e bevuto caldo tre volte al giorno per 1 cucchiaio. l con periodi dolorosi pesanti.
  3. Infuso di un centaury - 20 gr. versare mezzo bicchiere di materie prime di vodka cruda, lasciare in un contenitore di vetro ben chiuso per 2-3 settimane (in un luogo buio). Prendi un'infusione di 20 gocce prima di mangiare due volte al giorno, iniziando 7 giorni prima dei giorni critici.
  4. Hemophilus - erba (2 cucchiai. L.) Viene bollito in un bicchiere d'acqua per diversi minuti, la composizione viene drenata e presa 25 ml tre volte al giorno.

Solo uno specialista può determinare quali erbe o pillole e iniezioni possono aiutare con una mestruazione forte per un particolare paziente. Pertanto, anche prima di assumere la medicina tradizionale, è necessario consultare un medico.

Non puoi prescriverti iniezioni e pillole per fermare un sanguinamento grave. Ciascuno dei farmaci ha controindicazioni ed effetti collaterali..

Per ridurre la quantità di flusso mestruale, è necessario iniziare con cambiamenti nello stile di vita: abbandonare le cattive abitudini, uno sforzo fisico eccessivo, evitare lo stress, perdere peso. In assenza di effetti, è necessario sottoporsi a un esame, scoprire la causa delle abbondanti mestruazioni e bere il corso dei farmaci prescritti dal medico.

Panoramica dei farmaci emostatici per sanguinamento uterino

Da questo articolo imparerai: sui metodi di arresto medico del sanguinamento uterino, sull'efficacia dei farmaci utilizzati. Quali sono i farmaci emostatici per il sanguinamento uterino più efficaci e sicuri.

L'autore dell'articolo: Alexander Burguta, ostetrico-ginecologo, istruzione medica superiore con una laurea in Medicina Generale.

Il sanguinamento uterino può disturbare le donne di qualsiasi età. La terapia farmacologica affronta abbastanza efficacemente il sanguinamento uterino, ma non può essere presa come il principale metodo di trattamento. Il sanguinamento uterino è solo un segno di patologia e non la malattia stessa. Di conseguenza, gli agenti emostatici eliminano solo un sintomo pericoloso e non la sua vera causa. I farmaci in esame dovrebbero far parte di un trattamento completo, che può basarsi non solo su metodi conservativi, ma anche su interventi chirurgici.

Il primo medico ad iniziare la lotta contro il sanguinamento uterino è un ginecologo.

Diversi farmaci per il sanguinamento uterino hanno un diverso meccanismo d'azione. Ad esempio, il sanguinamento uterino può essere eliminato sia a causa di un effetto diretto sul processo di coagulazione del sangue, sia a causa del bloccaggio meccanico dei vasi uterini. La scelta del farmaco dipenderà in gran parte dalla causa e dal grado di sanguinamento..

Le caratteristiche dei seguenti strumenti sono distribuite in ordine di efficacia, a partire dalla più efficace. Le informazioni sui medicinali sono fornite solo come riferimento generale e in nessun caso sono una guida all'automedicazione..

1. Tranexam

Il principio attivo del farmaco è l'acido tranexamico. A seconda della gravità dell'emorragia, il medicinale può essere somministrato sia per via endovenosa - per un effetto rapido, sia per via orale (sotto forma di compresse) - allo scopo di un'azione ritardata. Il principio attivo attivo di tranexam blocca la dissoluzione dei coaguli di sangue che bloccano il lume dei vasi danneggiati.

Il medicinale ha una lieve attività antinfiammatoria, antinfettiva e antitumorale. Secondo le istruzioni ufficiali, l'effetto dell'acido tranexamico, simile all'analgesico (analgesico), è stato provato sperimentalmente. In genere, questo farmaco viene utilizzato per alleviare gravi emorragie durante distacco di placenta, dopo il parto, durante e dopo operazioni estese..

Nonostante il pronunciato effetto emostatico, Tranexam ha un numero considerevole di effetti collaterali, tra cui:

  • prurito allergico della pelle, orticaria;
  • dispepsia (nausea, vomito, mancanza di appetito, bruciore di stomaco, feci molli);
  • sindrome astenovegetativa (debolezza, aumento della fatica, sonnolenza, aumento della frequenza cardiaca);
  • dolore al petto;
  • diminuzione della pressione sanguigna con somministrazione rapida attraverso accesso endovenoso;
  • disturbi visivi (violazione del riconoscimento del colore, problemi di messa a fuoco quando si osservano oggetti);
  • trombosi (estremamente rara).

Il costo varia da 200 rubli (compresse) a 1400 rubli (soluzione per amministrazione endovenosa).

2. Dicinon

Il principio attivo del farmaco è l'etamilato. Forme di medicina esistenti: soluzione per amministrazione intramuscolare ed endovenosa, compresse. Il componente attivo ha i seguenti effetti:

  1. Emostatico. Ethamsylate stimola la formazione e l'aggregazione (sedimentazione su aree danneggiate della parete vascolare) delle piastrine.
  2. Angioprotettivo: il principio attivo del farmaco aiuta a rafforzare i vasi sanguigni, ridurre la fragilità capillare e la permeabilità.

Dicinon è uno dei farmaci per la prevenzione, l'eliminazione del sanguinamento uterino durante le mestruazioni pesanti e a causa di interventi chirurgici. Gli effetti collaterali sono simili a Tranexam, ma sono meno e sono rari:

  • sindrome dispeptica (nausea, bruciore di stomaco, sensazione di pesantezza allo stomaco);
  • reazioni allergiche;
  • Danno al sistema nervoso centrale (mal di testa, vertigini, sensazione di formicolio agli arti inferiori).

Il prezzo medio per 10 compresse è di 40 rubli. La soluzione per amministrazione endovenosa è leggermente più costosa - da 500 rubli.

3. Ossitocina

Il principio attivo del farmaco è un analogo sintetico dell'ormone ossitocina proveniente dalla ghiandola pituitaria posteriore. L'ossitocina esiste solo sotto forma di soluzione per somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Secondo il suo scopo principale, il farmaco appartiene a stimolanti del travaglio. Ciò è dovuto al fatto che l'ossitocina aumenta l'attività contrattile dell'utero e, quindi, contribuisce all'espulsione del feto durante il parto. Questo effetto viene anche usato per fermare l'emorragia. La contrazione dei muscoli dell'utero porta alla compressione meccanica dei vasi danneggiati. L'ossitocina viene utilizzata solo in ambito ospedaliero. Effetti collaterali:

  • sindrome dispeptica (identica a Dicinon e Tranexam);
  • reazioni allergiche;
  • spasmo dei muscoli lisci dei bronchi (estremamente raro, quindi, il farmaco non rappresenta un pericolo particolare per i pazienti con asma bronchiale);
  • ritenzione urinaria;
  • shock.

Il prezzo medio del farmaco non supera i 70 rubli per 10 fiale.

4. Vikasol

Il medicinale è un analogo sintetico della vitamina K. È disponibile sotto forma di compresse e una soluzione per somministrazione intramuscolare. Vikasol è coinvolto nella sintesi di fattori naturali di coagulazione. Il farmaco è abbastanza efficace ed è spesso usato dai ginecologi nella lotta contro il sanguinamento uterino..

Il superamento del dosaggio può portare a un eccesso di vitamina K, anemia emolitica (decadimento dei globuli rossi) e una tendenza alla trombosi. Le allergie sono un raro effetto collaterale. L'uso di Vikasol senza prima consultare un medico è altamente scoraggiato..

A seconda del produttore, il prezzo in farmacia per le pillole inizierà a 20 rubli. Le fiale Vicasol, in media, costano 80-100 rubli.

5. Acido aminocaproico

Questo farmaco viene somministrato solo per via endovenosa e viene utilizzato esclusivamente in ambito ospedaliero. Secondo il suo meccanismo d'azione, il farmaco è simile a Tranexam.

L'acido aminocaproico è apprezzato per la sua azione rapida: l'effetto emostatico si sviluppa entro 15-20 minuti dopo la somministrazione. Il principio attivo viene escreto immodificato nelle urine, pertanto è controindicato nelle malattie renali con compromissione della funzione escretoria.

Possibili effetti collaterali:

  • allergia;
  • dispepsia;
  • reazione infiammatoria del tratto respiratorio superiore (estremamente rara);
  • spasmi
  • forte calo della pressione sanguigna.

Il costo di una soluzione al 5% non supera i 50 rubli per flacone da 100 ml.

6. Ascorutin

L'ascorutina contiene acido ascorbico e rutoside. Il meccanismo d'azione è dovuto all'angioprotezione: il principio attivo rinforza la parete vascolare e riduce la permeabilità capillare. L'ascorutina impedisce anche un'eccessiva sedimentazione piastrinica e migliora la microcircolazione. Ha la minima potenza rispetto ai farmaci precedenti..

L'ascorutina ha pochi effetti collaterali: l'assunzione del farmaco può solo causare allergie o nausea.

Il prezzo medio per 50 compresse è di 50 rubli.

Agenti emostatici

Samara State Medical University (Samara State Medical University, KMI)

Livello di istruzione - Specialista
1993-1999

Russian Medical Academy of Postgraduate Education

Ciò che sanguina, seppur piccolo, lo sanno tutti. Ma la donna deve preoccuparsi di loro ogni mese. Sfortunatamente, lo stile di vita, l'ecologia e la malattia spesso portano alle donne che soffrono di mestruazioni pesanti, che non aumentano affatto la loro salute. I periodi mensili con una perdita di sangue fino a 80 g in media in 5-7 giorni sono considerati normali. Se questa cifra è più alta, è necessario consultare urgentemente un medico.

Come sfuggire al sanguinamento?

Per scegliere i farmaci giusti per smettere di sanguinare, devi conoscerne la natura e la causa. Molto spesso nella nostra vita incontriamo sanguinamento del naso e dell'utero, emorroidi, sanguinamento interno in varie malattie. Ci sono tali tipi che puoi farcela da solo, senza ricorrere all'aiuto di un medico ogni volta. Ma in ogni caso, è necessaria una consultazione specialistica prima della prima dose del medicinale.

Tutti i farmaci che bloccano il sangue hanno gravi controindicazioni. Queste sono alcune malattie del sangue maligne, tromboflebite, aumento della coagulabilità del sangue, infarto miocardico acuto. L'ascorutina e il tranescam sono controindicati nella pielonefrite e nell'insufficienza renale. Dicinon ed etamsilato possono causare effetti collaterali:

Diferelin ha un effetto collaterale di depressione o una violazione della labilità emotiva.

Preparativi per fermare l'emorragia uterina

Il sanguinamento uterino non è affatto innocuo. Pertanto, in ogni caso, una donna dovrebbe consultare un medico. Possono insorgere per diversi motivi ed essere diversi in forza. Se questo è solo un periodo abbondante, il ginecologo consiglierà il farmaco necessario e prescriverà lo schema per la sua somministrazione. Emorragie abbondanti devono essere accertate della loro causa e del trattamento intra-paziente. Il sanguinamento uterino può verificarsi a causa di:

  • squilibrio ormonale;
  • fibromi uterini;
  • endometriosi;
  • dispositivo intrauterino;
  • oncologia;
  • ridotta coagulabilità del sangue;
  • fatica.

Tabella: i farmaci emostatici più efficaci:

Una drogaAzione farmacologicaindicazioniModulo per il rilascio
Dicinon, un analogo di EtamsylateAttiva la formazione di tromboplastinaTrattamento e prevenzione del sanguinamento capillare di varia origineCompresse, soluzioni per amministrazione endovenosa e intramuscolare
ContrikalInibitore della fibrinolisiGrave sanguinamento postoperatorio, sanguinamento durante e dopo il partoLiofilizzato completo di solvente. Somministrato per via endovenosa
VikasolAnalogo della vitamina K sinteticaLesioni, lesioni e interventi chirurgici, periodi pesantiCompresse, fiale con soluzione per amministrazione intramuscolare
TranexamInibitore della fibrinolisiSanguinamento uterino, postoperatorio, sanguinamento con neoplasie maligne del pancreas e della ghiandola prostatica, emorragia postpartum, durante la gravidanzaCompresse e soluzione per amministrazione endovenosa
DiferelinFarmaco anticancroSanguinamento con endometriosi e mioma uterinocompresse
Ossitocina e metilergometrinaFarmaci che riducono l'uteroPrevenzione e trattamento del sanguinamento ipotonico dopo l'abortoSoluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare.
Acido aminocaproicoInibitore della fibrinolisiAborto complicato, distacco prematuro della placentaSoluzione per flebo endovenosa
fibrinogenoProdotto sanguigno umanoPerdita di sangue massiccia, pratica ostetrica e ginecologicaPolvere per iniezione
AscorutinRutina e acido ascorbicoDisturbi della permeabilità vascolarecompresse
Estratto di pepe d'acquaEffetto emostatico e uretrotonizzantePeriodi pesanti come parte della terapia complessa, sanguinamento pesante dopo il trattamento della coagulazione dell'erosione cervicaleEstratto di alcool

La dieta e il suo analogo Etamzilat non portano alla formazione di coaguli di sangue. Dicinone agisce in modo rapido ed efficace. È usato in vari interventi chirurgici - ginecologici, oftalmici, plastici. Con costanti mestruazioni pesanti, il medicinale è prescritto in compresse. Si consiglia di utilizzare Tranexam da una donna come pronto soccorso per sanguinamenti gravi prima dell'arrivo del medico.

Forse il prodotto più noto per le donne è Vikasol. Tuttavia, i medici avvertono che non puoi prenderlo senza consultare uno specialista. Il farmaco può colpire le donne in diversi modi. Non si adatta come un'ambulanza, poiché inizia ad agire dalle 16 alle 18 ore dopo la somministrazione. Molto spesso è usato come profilattico con una carenza di vitamina K nel corpo.

Ricette di medicina tradizionale

Nella medicina popolare, probabilmente non ci sono cento erbe che smettono di sanguinare. E alcuni di loro sono in ogni casa.

Ortica

Questa è l'erba più famosa e facilmente accessibile. Contiene i componenti necessari per la normale formazione del sangue - vitamine K e C. La vitamina K è chiamata antiemorragica a causa della sua capacità di fermare il sangue. Con una tendenza alle mestruazioni abbondanti, il brodo di ortica viene bevuto 5 volte al giorno, 50 ml ciascuno.

L'ortica funziona bene con altre erbe che bloccano il sangue. Highlander, achillea, borsa da pastore e ortica in parti uguali vengono mescolati e fatti fermentare 2 cucchiai da 250 ml di acqua bollente. Insisti per un'esplosione per mezz'ora. Assumere 3-4 volte al giorno, 75 ml.

Utero di pino

Un'altra erba universale che è indicata per il sanguinamento uterino di qualsiasi eziologia è l'utero della pineta. Inoltre, non solo ferma l'emorragia, ma è in grado di mettere in ordine lo sfondo ormonale e aiuta con endometriosi, mioma uterino e infertilità. L'utero di boro ha un grave effetto sul corpo, quindi il suo uso, come le compresse, deve essere concordato con il medico curante. Viene assunto sotto forma di tinture alcoliche, decotti e infusi.

La tintura può essere preparata a casa da 2 bicchieri di vodka e 5 cucchiai di materie prime secche. Insistetela per 20 giorni al buio. Segui corsi di 25 gocce al giorno per 21 giorni. Quindi devi fare una pausa di 10 giorni e, se necessario, ripetere il corso.

2 cucchiai di erbe vengono versati con 2 tazze di acqua bollente e far bollire a fuoco basso per 15 minuti. Prendi 25 ml tre volte al giorno prima dei pasti.

Pennello rosso

Un'altra erba che affronta bene l'emorragia è il pennello rosso. Funziona bene per sanguinamento durante la premenopausa e la postmenopausa. Fermando l'emorragia, aiuta a normalizzare gli ormoni, alleviare l'infiammazione e alleviare la condizione nel suo insieme..

2 cucchiai di radice di erba essiccata e macinata vengono versati con 2 tazze di acqua fredda. Portare a ebollizione e cuocere a fuoco basso per 20 minuti. Prendi 100 ml tre volte al giorno prima dei pasti.

Non meno efficace è la tintura del pennello rosso. È usato per la pulizia, l'allevamento in 2 tazze d'acqua 2 cucchiaini di tintura. Puoi cucinarlo a casa da 50 g di radice schiacciata e 0,5 litri di vodka o alcool. È necessario insistere sulla medicina per un mese.

Se non hai tempo per preparare i decotti da solo, puoi acquistare speciali tariffe ginecologiche nelle farmacie che includono erbe emostatiche. Con la sindrome ipermestruale, aiuteranno:

  • mela cotogna oblunga;
  • equiseto;
  • rosa canina;
  • pimpinella;
  • viburno;
  • cinquefoil, crespino.

Sintomi che, con periodi pesanti, dovrebbero essere allarmanti:

  • debolezza;
  • vertigini;
  • pallore della pelle;
  • affaticabilità veloce.

Possono essere un segnale che l'anemia si sviluppa sullo sfondo di una costante perdita di sangue. La condizione richiede un trattamento immediato. Abbi cura di te e sii sano!

Quali sono i farmaci emostatici per il sanguinamento uterino?

I farmaci emostatici per il sanguinamento uterino appartengono al gruppo di agenti emostatici, la cui funzione principale è quella di accelerare la coagulazione del sangue. I metodi di effetti di questo gruppo di farmaci sull'emorragia possono essere locali, ovvero ridurre il flusso sanguigno nell'area interessata o sistemici - aumentare la trombosi generale nel sistema cardiovascolare nel suo complesso.

Tuttavia, il sanguinamento uterino ha una sua specificità e, di conseguenza, allo scopo di prevenire grandi perdite di sangue, questa specificità viene presa in considerazione quando si usano farmaci emostatici. Ad esempio, le contrazioni uterine vengono utilizzate solo per il sanguinamento uterino..

Qual è il sanguinamento uterino pericoloso

Le donne in età riproduttiva sono soggette a una leggera perdita di sangue ogni mese, che si verifica durante le mestruazioni.

Se si sviluppa un processo patologico degli organi genitali femminili, gli ormoni vengono interrotti, compaiono malattie di altri organi e sistemi, si verifica una gravidanza anomala, quindi in qualsiasi momento può svilupparsi sanguinamento uterino.

Inoltre, stress, mancanza di sonno, superlavoro fisico e mentale possono portare rapidamente allo sviluppo di sanguinamento.

Il sanguinamento uterino è una delle condizioni più pericolose per una donna, che può portare a:

  • Lo sviluppo dell'anemia sideropenica.
  • Infertilità.
  • La morte della donna.
  • La morte di una madre e / o un bambino con patologia ostetrica.

Solo il riconoscimento tempestivo dei sintomi e l'assistenza medica immediata possono salvare vite umane in questi casi..

Sintomi minacciosi

È chiaro che non tutti i sanguinamenti finiscono male, ma qualsiasi perdita di sangue può portare a pericoli.

Pertanto, al fine di differenziare correttamente lo stato di una donna, tutti devono conoscere i sintomi di sanguinamento uterino grave al fine di essere in grado di fornire il pronto soccorso necessario anche prima dell'arrivo della squadra di ambulanze di emergenza.

Questi sintomi sono:

  • Abbondante scarico di sangue nella maggior parte dei casi con coaguli.
  • Calo della pressione sanguigna.
  • Polso veloce.
  • Pallore marcato della pelle.
  • Dolce freddo.
  • Confusione di coscienza fino alla sua completa perdita.

Un sanguinamento più "calmo" consente una diagnosi approfondita con il trattamento successivo.

Modi per fermare l'emorragia uterina

Oggi, i metodi per fermare il sanguinamento uterino sono i seguenti:

  • Terapia ormonale con l'uso predominante di compresse emostatiche.
  • Farmaci emostatici.
  • Somministrazione endovenosa di plasma appena congelato, globuli rossi, massa piastrinica.
  • Curettage, in cui viene rimosso lo strato interno della mucosa (endometrio).
  • Criodistruzione.
  • Ablazione endometriale.
  • Intervento chirurgico, la cui scelta dipende dalla diagnosi e dalle condizioni principali della donna.
  • Rimozione dell'utero.

Uno dei posti più importanti nel trattamento del sanguinamento uterino sono i farmaci emostatici. Tuttavia, va ricordato che tali fondi aiutano a salvare una vita, ma non eliminano le cause che hanno portato allo sviluppo del sanguinamento uterino.

I farmaci emostatici per il sanguinamento uterino sono il componente principale della complessa terapia delle donne, che vengono utilizzati sia con un trattamento conservativo che chirurgico.

Farmaci emostatici per sanguinamento uterino

Con sanguinamento uterino, i farmaci emostatici vengono utilizzati in qualsiasi fase della perdita di sangue. La scelta della forma del farmaco, che si tratti di una pillola per sanguinamento, iniezione, infusione, dipende dalla gravità delle condizioni della donna e dal tipo di perdita di sangue.

Farmaci attualmente usati che fermano il sanguinamento, vari gruppi e direzione dell'azione.

Uterotonica: farmaci per le contrazioni uterine

Il compito principale degli agenti uterotonizzanti è quello di aumentare il tono dell'utero, rafforzando le sue funzioni contrattili. La somministrazione endovenosa di tali agenti entro il primo minuto esercita il suo effetto terapeutico. Questo gruppo comprende farmaci ergot, ossitocina e suoi derivati ​​e prostaglandine.

L'ergometrina è uno dei principali alcaloidi dell'ergot. Agisce direttamente sull'utero, fornendo una contrazione stabile e aumentando la frequenza delle contrazioni uterine. Grazie alla sua potente azione vasocostrittore, blocca efficacemente il sangue comprimendo i vasi sanguigni dell'utero e accelera la sua involuzione nel periodo postpartum.

L'ergometrina è utilizzata per:

  • Sollievo dell'emorragia uterina e atonica anche nel primo periodo postpartum e dopo la separazione manuale della placenta.
  • Fermare l'emorragia dopo l'aborto.
  • Nelle operazioni di taglio cesareo.
  • Elimina la menorragia.

Leggi anche sull'argomento.

L'ergometrina non viene utilizzata durante il parto prima della dentizione, con sepsi, soppressione delle malattie vascolari, patologia del sistema cardiovascolare, grave insufficienza renale e / o epatica, ipertiroidismo.

Usato con cautela nella stenosi mitralica, malattia coronarica..
La via di somministrazione del farmaco è all'interno, per via endovenosa, intramuscolare, direttamente nell'utero o nella cervice.

Tra gli effetti collaterali ci sono mal di testa, ipertensione, aritmie, respiro corto, manifestazioni allergiche.

La metilergometrina è un preparato alcaloide ergot. Grazie alla stimolazione dei recettori alfa-adrenorecettori, tonifica efficacemente il miometrio uterino, che porta a un restringimento dei suoi vasi.

  • Trattamento e prevenzione dell'emorragia postpartum dopo la dentizione durante il travaglio.
  • Cure di emergenza per sanguinamento uterino atonico e ipotonico.
  • Metrorragia si ferma.

Quando si diagnostica la malattia coronarica, la funzionalità renale ed epatica compromessa, la stenosi della valvola mitrale, il farmaco viene somministrato con cautela.

Viene somministrato per via endovenosa, intramuscolare, sottocutanea o orale..

Tra gli effetti collaterali più comuni, si notano mal di testa, aumento della pressione sanguigna, disturbi del ritmo cardiaco, spasmo dei vasi periferici, iperidrosi.

Se non vi sono effetti immediati con la somministrazione del farmaco, si raccomanda l'introduzione di preparati a base di calcio per ripristinare la sensibilità alla metilergometrina.

Ossitocina - stimolante del travaglio, uterotonico. L'effetto emostatico si realizza a causa dell'induzione del travaglio, che porta a un deterioramento dell'apporto di sangue all'utero. Migliora la contrattilità uterina.

L'ossitocina è utilizzata in:

  • Trattamento e prevenzione del sanguinamento uterino ipotonico dopo l'aborto.
  • Primo periodo postpartum.
  • Taglio cesareo.

L'ossitocina ha controindicazioni sotto forma di parto prematuro, posizione impropria del feto, minaccia di rottura dell'utero e suo forte allungamento, presenza di cicatrici sull'utero e / o nascite multiple nell'anamnesi, ipertensione arteriosa, insufficienza renale cronica e intolleranza individuale.

L'ossitocina è destinata alla somministrazione endovenosa e intramuscolare.

Come effetti collaterali, puoi aspettarti manifestazioni come:

  • ipertonicità uterina,
  • ipertensione,
  • extrasistoli ventricolari con introduzione di grandi dosi,
  • nausea,
  • vomito,
  • reazioni anafilattiche.

Coagulanti / Emostatici

Vikasol è un farmaco emostatico del gruppo coagulante ed emostatico basato sul menadione (un analogo sintetico della vitamina K). L'arresto del sanguinamento durante l'assunzione di Vikasol è dovuto alla sua capacità di attivare la sintesi di protrombina e proconvertina. Inoltre, un aumento della coagulabilità del sangue dovuto all'aumento della produzione di altri fattori della coagulazione porta alla fine a fermare l'emorragia.

Vikasol è prescritto nelle seguenti condizioni:

  • Sindrome emorragica, che è associata a bassi livelli di protrombina nel sangue.
  • Come parte del complesso trattamento del sanguinamento uterino disfunzionale.
  • menorragia.

Il farmaco viene somministrato per via intramuscolare o assunto in compresse come indicato.

L'uso di Vikasol in caso di intolleranza individuale, la tromboembolia è controindicato.

Come effetti collaterali durante il trattamento, potrebbero esserci:

  • eruzioni allergiche,
  • anemia,
  • violazione del gusto,
  • abbassamento transitorio della pressione sanguigna,
  • arrossamento del viso,
  • prurito della pelle.

Ethamsylate (Dicinon) è un farmaco emostatico che attiva e stimola la sintesi delle piastrine e la loro uscita dal midollo osseo. L'arresto del sanguinamento si verifica a causa dell'attivazione della formazione di tromboplastina direttamente nel sito di danno alla nave.

Ciò contribuisce all'adesione delle piastrine, che porta a una riduzione e / o alla cessazione del sanguinamento uterino. Inoltre, l'unicità di Dicinon risiede nella sua capacità di proteggere contemporaneamente i vasi sanguigni ed esercitare un effetto aggregato.

Dicinon viene somministrato per via endovenosa, intramuscolare ed è disponibile anche in forma di compresse..
Entro 5 minuti con la somministrazione endovenosa di Ethamsylate (Dicinon), si nota un effetto terapeutico positivo.

Dicinon è prescritto per tali indicazioni:

  • Metro e menorragia con fibromi uterini e altre patologie degli organi genitali femminili.
  • polimenorrea.
  • Sanguinamento uterino durante l'intervento chirurgico.
  • Sanguinamento uterino senza intervento chirurgico di varie eziologie.

Il farmaco non è usato per trombosi, condizioni tromboemboliche, emorragie durante l'assunzione di anticoagulanti.

Le manifestazioni indesiderabili sono possibili sotto forma di nausea, eruzione cutanea, mal di testa, astenia.

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Fitoestrogeni, Alanina e Co: una revisione dei farmaci per le donne dopo i 40 anni

Molte donne diffidano dell'affermazione che dopo 40 anni la vita è appena iniziata. La ragione di questo scetticismo sono i cambiamenti legati all'età: durante questo periodo, il livello di vari ormoni nel corpo diminuisce gradualmente, il che influisce inevitabilmente sul benessere e sull'aspetto della donna....

Perché, invece delle mestruazioni, imbrunire e ritardare, ma il test è negativo

La presenza di scarico marrone con un ritardo nelle mestruazioni più spesso avverte del concepimento. Ma ci sono altri motivi per il loro aspetto, da considerare la probabilità che sia richiesta con un test di gravidanza negativo....

Pancia gonfia, nessuna mestruazione: qual è la ragione del ritardo

l'autore Gulnara Cleveland ha aggiornato il 15 gennaio 2019 domande e risposte Nessun commento La violazione del ciclo mensile femminile è causata da uno squilibrio ormonale o da un malfunzionamento nel funzionamento degli organi genitali interni....