Durante le mestruazioni mi fa male lo stomaco

Emorragia

I crampi durante le mestruazioni sono una cosa cattiva, ma almeno familiare. Ecco perché vale la pena prestare particolare attenzione a eventuali cambiamenti, ad esempio se il disagio di solito abbastanza tollerabile si è trasformato in vera sofferenza. O il dolore non ti lascia nemmeno pochi giorni dopo la fine delle mestruazioni. Infine, lo scarico è insolitamente abbondante e dura in modo anormalmente lungo. Qualunque sia il cambiamento espresso, segnala che qualcosa potrebbe essere sbagliato nel corpo. "E non puoi ignorarlo", conclude Alice Duque, ostetrico-ginecologa presso la Mount Kisco Clinic di New York.

Per avere un'idea dei possibili problemi, continua a leggere..

Dolore molto grave e scarico pesante

Possibile causa: fibromi uterini. Questo è un tumore benigno sulla parete interna o esterna dell'utero. Perché compaiono i fibromi non è del tutto chiaro, ma il problema è molto comune tra le donne di età compresa tra 30 e 40 anni. Il dolore, il livello che Duque descrive come "fuori scala", di solito si verifica a causa della pressione meccanica del tumore sull'utero o a causa dell'infiammazione.

Cosa fare: fissa un appuntamento con il tuo ginecologo e parla dei sintomi. È probabile che il medico effettui diversi esami, a seguito dei quali risulterà chiaro se si dispone di fibroma e se è necessario rimuoverlo. Quest'ultimo dipende da molti fattori, tra cui la posizione del tumore e le sue dimensioni (varia da pulsante a pompelmo medio). Poiché i fibromi sono sensibili ai livelli di estrogeni, è possibile prescrivere COC come anestetico..

Dolore tirante costante

Possibile causa: processo infiammatorio negli organi pelvici, cioè un'infezione delle ovaie, della vescica, dell'utero e / o delle tube di Falloppio. Da dove viene l'infiammazione? Bene, per esempio, qualsiasi STI può condurlo ad uno stadio avanzato (ricorda che la clamidia e la gonorrea sono spesso asintomatiche). "Il dolore è quasi costante, di solito senza gravi attacchi, ma allo stesso tempo molto spiacevole", ha detto Alice. E durante le mestruazioni, in combinazione con gli spasmi, il dolore dell'infiammazione può intensificare.

Cosa fare: vai immediatamente dal ginecologo. "Il processo infiammatorio raramente diventa una scusa per un'azione molto urgente, ma non è possibile avviarlo", afferma Duke. - Prima il medico ti esamina e determina il motivo, più velocemente può prescrivere antibiotici. Se ignori l'infiammazione per lungo tempo, può causare tessuto cicatriziale, che alla fine influisce sulla tua capacità di concepire un bambino..

Dolore acuto in un lato

Possibile causa: torsione ovarica. "Questo accade quando un fenomeno (ad esempio la formazione di una cisti) provoca la rotazione dell'ovaio, rendendo più difficile il flusso del sangue", afferma Duque. "Questo è un dolore molto forte, quasi insopportabile che richiede cure mediche immediate." Una delle conseguenze è l'estinzione della funzione ovarica..

Cosa fare: chiama un'ambulanza. Molto probabilmente saranno necessari gli ultrasuoni e altri studi. Quando si conferma la diagnosi di torsione, è necessaria un'operazione laparoscopica immediata (cioè con un livello minimo di intervento) per riportare l'organo in una posizione normale. “A volte, con un intervento tempestivo, l'ovaio può essere salvato. Ma se sembra già non praticabile, dovrà essere rimosso. Fortunatamente, questo organo è accoppiato e l'ovaio rimanente assumerà la produzione di estrogeni e ovuli ".

Gravi crampi che i normali antidolorifici non aiutano

Possibile causa: l'endometriosi è una malattia in cui i tessuti uterini si spostano in altri organi (ad esempio, nelle ovaie o nelle tube di Falloppio) e vi mettono radici. Secondo l'American Center for Obstetrics and Gynecology, l'endometriosi si trova in quasi il 10 percento delle donne. Ma il fatto è che possono essere necessari anni per stabilire la diagnosi corretta. Prima che ciò accada, la maggior parte dei pazienti crede che un forte dolore durante le mestruazioni sia un fenomeno comune e soffrono. Inoltre si sentono spesso a disagio durante il sesso.

Cosa fare: di nuovo, vai dal medico e descrivi i tuoi sintomi. Vengono prescritti numerosi test e studi per determinare le opzioni di trattamento. Poiché i tessuti endometriali sono sensibili ai livelli ormonali, l'assunzione di contraccettivi ormonali aiuterà a ridurre il dolore. Ma l'unico modo per confermare l'endometriosi è ancora la laparoscopia, durante la quale il medico può provare a rimuovere quanto più tessuto in eccesso possibile.

Gravi crampi dopo l'installazione di contraccettivi intrauterini

Possibile causa: dispositivo intrauterino di rame (non ormonale). Entro tre mesi dall'installazione di questo minuscolo dispositivo a forma di T, è possibile intensificare il dolore, perché le spirali hanno bisogno di tempo per "mettere radici" nel corpo.

Cosa fare: "se il dolore persiste per molto tempo o si verifica improvvisamente dopo un lungo periodo di normale funzionamento dello IUD, è necessario registrarsi per un'ecografia che ti aiuterà a scoprire in che condizioni si trova la spirale", consiglia Duque. Il medico può controllare e correggere leggermente la posizione dello IUD, dopo di che il dolore dovrebbe scomparire.

Come alleviare il dolore addominale durante le mestruazioni e se dovrebbe essere fatto?

Disegnare, sordo, crampi, dolori acuti durante le mestruazioni è un problema abbastanza comune tra le donne di tutte le età. La maggior parte delle donne preferisce non prestare attenzione al dolore, affogandole con i soliti antidolorifici.

Il dolore durante le mestruazioni può segnalare malattie infiammatorie

Tuttavia, i medici avvertono che il dolore durante le mestruazioni o prima della sua insorgenza può indicare lo sviluppo di malattie infiammatorie, disturbi dell'equilibrio ormonale del corpo. O è una conseguenza dello stress vissuto e dell'uso di droghe per la contraccezione d'emergenza.

Cause del dolore

Quindi, perché mal di stomaco durante le mestruazioni? Ci sono molte ragioni che provocano l'insorgenza del dolore. Convenzionalmente, il dolore nelle donne può essere diviso in tre fasi: dolore con sindrome premestruale (sindrome premestruale), dolore durante le mestruazioni e dolore nell'addome inferiore dopo le mestruazioni.

Quali sono i motivi principali per lo sviluppo del dolore. Le sensazioni più vulnerabili e dolorose durante le mestruazioni sono le ragazze le cui mestruazioni sono appena iniziate. Nell'adolescenza, il 30-50% delle ragazze affronta questo problema. Lo sviluppo di algodismenorrea primaria (una sindrome del dolore che si verifica durante le mestruazioni) è più spesso soggetto a ragazze magre e troppo emotive. Tali dolori, di regola, non sono associati a cambiamenti nei genitali, allo sviluppo di malattie o ad altre cause. Il dolore scompare non appena viene stabilito il ciclo mestruale.

In tutti gli altri casi, le donne dovrebbero essere molto attente ai propri sentimenti e non affrettarsi a risolvere il problema con gli antispastici.

Molte ragazze e donne si chiedono: perché le mestruazioni fanno male prima delle mestruazioni? Soprattutto se hanno condotto uno stile di vita normale, non hanno lavorato troppo, non hanno usato contraccettivi ormonali e non avevano malattie infiammatorie. In questa situazione, la causa più probabile del dolore premestruale è lo stress ormonale. Tuttavia, è necessario distinguere chiaramente tra dolore premestruale causato da un'ondata ormonale, da dolore che indica lo sviluppo del processo infiammatorio.

I dolori premestruali e mestruali hanno i seguenti sintomi: dolore crampo, che può restituire e durare non più di un giorno, debolezza generale, nervosismo e insonnia, gonfiore, frequenti impulsi di igiene, febbre e in alcuni casi anche svenimento. Questi sintomi indicano uno squilibrio ormonale che si verifica durante le mestruazioni ed è associato al rilascio di prostaglandine, che causano spasmi uterini.

Se lo stomaco fa male durante le mestruazioni e questi dolori sono permanenti, cioè sorgono costantemente di mese in mese, allora è necessario ottenere una consulenza professionale da un ginecologo. Tali sintomi possono indicare la presenza di malattie del sistema riproduttivo, in particolare adenomiosi, fibromi uterini.

Durante le mestruazioni, lo stomaco fa male anche alle donne che hanno avuto un aborto. Gli stessi sentimenti accompagnano una donna dopo il parto durante l'inizio della prima mestruazione. Se il dolore è costantemente presente durante le mestruazioni, ciò può indicare lo sviluppo dell'endometriosi.

Le mestruazioni ritardate non significano sempre una gravidanza

Se lo stomaco fa male dopo le mestruazioni, questa è una chiara sindrome di un processo infiammatorio progressivo o di malattie femminili. Abbastanza spesso, il dolore dopo le mestruazioni indica lo sviluppo di endometrite, annessite, vulvite. Se il dolore dopo le mestruazioni diventa abituale, è necessario consultare un ginecologo per iniziare la terapia in tempo e per prevenire il rischio di complicanze.

Separatamente, dovresti prestare attenzione a un problema come le mestruazioni ritardate. È generalmente accettato che un ritardo nelle mestruazioni indica una gravidanza. Tuttavia, l'assenza di flusso mestruale non è sempre indicativa del concepimento. Lo stress permanente può causare malfunzionamenti nel ciclo mestruale. Essere in uno stato di eccitazione nervosa influisce negativamente sullo sfondo ormonale.

Il peso può anche influenzare l'assenza delle mestruazioni. Le ragazze e le donne con peso estremamente basso o alto hanno maggiori probabilità di soffrire di una mancanza di mestruazioni e lamentano anche mestruazioni dolorose. Questo problema può essere risolto solo dopo aver regolato la dieta e stabilito un peso normale..

Inoltre, l'assenza o il ritardo delle mestruazioni è influenzato da una maggiore attività fisica. È meglio per ragazze e donne in età fertile abbandonare il powerlifting o il bodybuilding. Ma fitness, esercizi mattutini, nuoto andranno a beneficio del corpo femminile.

Separatamente, vale la pena menzionare un tale problema, che influisce in modo significativo sul fallimento del ciclo mestruale, come i farmaci non controllati e la contraccezione d'emergenza. L'uso prolungato o incontrollato di farmaci antidepressivi, antipsicotici e anti-TB influisce negativamente sul corso del ciclo mestruale.

Non essere coinvolto nell'assunzione di farmaci destinati alla contraccezione d'emergenza. Ed ecco perché. Il contenuto di ormoni che provocano l'insorgenza dell'ovulazione in una di queste compresse supera di 5-10 volte il contenuto dello stesso ormone nei contraccettivi ormonali convenzionali. Tale dose può portare a malfunzionamenti nel ciclo mestruale, che influiranno in modo estremamente negativo sulla salute generale di una donna.

La ragione del ritardo nelle mestruazioni può essere un forte cambiamento nel clima, ereditarietà, rifiuto di assumere contraccettivi ormonali, nonché aborti e aborti.

Recentemente, è stata stabilita un'altra tendenza che influisce negativamente sull'andamento del ciclo mestruale e provoca l'assenza o il ritardo delle mestruazioni. Si tratta di intossicazione. L'uso di alcol, droghe, fumo può causare uno squilibrio nel corpo e, di conseguenza, il sistema genito-urinario sarà interessato per primo. Inoltre, lavorare in lavori pericolosi associati all'inalazione di vapori di elementi chimici può anche indebolire la salute delle donne e la possibilità di concepimento.

Metodi di trattamento

Con periodi dolorosi, le donne moderne preferiscono assumere immediatamente una compressa antispasmodica e continuare a svolgere le proprie attività quotidiane. Tuttavia, questa non è un'opzione: il dolore tornerà di nuovo. Per escludere e prevenire il dolore, dovresti seguire alcune semplici regole.

Uno scaldabagno per acqua calda ti aiuterà a liberarti dal dolore.

Se lo stomaco fa male prima del ciclo mestruale, puoi applicare un cuscinetto riscaldante con acqua calda sull'addome inferiore. Vale anche la pena rifiutare, temporaneamente o permanentemente, da piatti grassi e piccanti, tè e caffè forti.

Non sottovalutare il ruolo dell'attività fisica. Se una donna trascorre gran parte della giornata seduta o sdraiata, si verifica un ristagno negli organi pelvici che provoca una sindrome premestruale dolorosa.

Se il dolore durante le mestruazioni è piuttosto grave ed è semplicemente impossibile da sopportare, quindi in questi casi, ovviamente, puoi prendere il medicinale. Può essere una pillola di un normale antispasmodico, come, ad esempio, Nosh-pa o Spazmalgon. Tuttavia, le potenti droghe dovrebbero essere abbandonate, una delle quali è Ketanov. Questo farmaco è abbastanza irritante per le mucose dello stomaco e del duodeno e può anche provocare lo sviluppo di gastrite o ulcere allo stomaco..

Rimedi popolari

Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, puoi usare metodi popolari che erano noti alle nostre nonne. Tuttavia, vale immediatamente la pena notare ciò che assolutamente non si può fare. Ad esempio, uno scaldino caldo durante le mestruazioni è un tabù: il riscaldamento aumenterà solo il sanguinamento. Non è inoltre possibile applicare il ghiaccio sull'addome inferiore: esiste il rischio di contrarre un utero freddo, ovaie e appendici.

Puoi usare ricette a base di erbe e due o tre giorni prima delle mestruazioni previste, iniziare a bere tisane e tasse. Possono essere acquistati in farmacia o preparati da soli. Per fare questo, è sufficiente macinare una quantità uguale di erba di iperico, fiori di margherita, calendula e motherwort in un macinacaffè o un frullatore. Mescolare tutti gli ingredienti e versare acqua bollente, avvolgendo precedentemente i piatti in cui verrà prodotta la raccolta. Dopo il raffreddamento, filtrare l'infusione risultante e berlo più volte al giorno come il tè.

Oltre alle erbe, i seguenti metodi aiuteranno ad alleviare il dolore durante le mestruazioni:

- Lezioni di yoga, Pilates, flex del corpo. Durante l'esercizio, si verificano tonificazione e massaggio del sistema genito-urinario. Esercizi regolari promuovono il riassorbimento delle aderenze, stimolano l'ovulazione e rilassano anche i muscoli uterini tesi durante le mestruazioni;

- Evitare l'ipotermia. Camminare nella stagione fredda in gonne corte può provocare lo sviluppo del processo infiammatorio e portare alla comparsa di dolore durante le mestruazioni;

- Rifiuto di malnutrizione e fast food, che provocano lo sviluppo del dolore, poiché hanno un effetto irritante sull'intestino, che si trova nelle immediate vicinanze dell'utero. Pochi giorni prima dell'inizio delle mestruazioni, è meglio alleggerire la dieta sostituendo cibi dannosi con brodi e succhi di verdura.

Inoltre, è necessario combattere lo stress, prevenire il superlavoro, visitare regolarmente l'aria fresca, evitare l'uso frequente di droghe e, soprattutto, prevenire i rapporti sessuali incontrollati e l'aborto.

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni

La maggior parte dei volti femminili sperimenta dolore durante le mestruazioni. Spesso questo stato è preceduto da elevata labilità emotiva, debolezza generale e irritabilità. Il dolore durante le mestruazioni si manifesta il primo giorno e lo accompagna durante il periodo mestruale. Di norma, cambia solo l'intensità del dolore. Questo sintomo non dipende dal numero di anni e dalle prestazioni riproduttive delle donne. Ci sono molte ragioni per cui lo stomaco fa male durante le mestruazioni. Ciò è dovuto alla risposta del corpo ai cambiamenti ormonali. Il dolore fisiologico durante le mestruazioni di solito non porta un disagio significativo e non limita il normale ritmo di vita. Tuttavia, se il dolore influisce sulla qualità della vita, saranno richiesti consigli specialistici..

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni?

Il dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni di moderata intensità è fisiologico. Di solito i sintomi compaiono il primo giorno e scompaiono da soli in un breve periodo di tempo. Le sensazioni dolorose pronunciate sono una patologia, quindi è importante capire la causa del forte dolore nell'addome inferiore.

Quando lo stomaco può far male

A seconda del giorno del ciclo mestruale, diversi periodi si distinguono quando appare l'algodismenorrea:

  1. Il dolore appare alla vigilia delle mestruazioni, circa 2-3 giorni prima dell'inizio delle macchie. Questa è la cosiddetta sindrome premestruale, caratteristica degli adolescenti e delle ragazze di età inferiore ai 18 anni. Il motivo principale per la comparsa di tali sintomi è un cambiamento nella produzione di ormoni sessuali;
  2. Il dolore arriva nel periodo di avvistamento. Ciò è dovuto all'aumento della produzione di sostanze biologicamente attive - prostaglandine. Provocano contrazioni abbastanza dolorose dei muscoli dell'utero nei primi due giorni delle mestruazioni;
  3. Il dolore nell'addome inferiore dopo le mestruazioni appare a causa della normalizzazione dello sfondo ormonale nelle donne in età riproduttiva.

Cause delle mestruazioni dolorose

Algodismenorea può essere diviso in diversi tipi:

  • Primaria, che appare con l'avvento del menarca e di solito non è associata a patologia;
  • Il secondario è una conseguenza di molte malattie ginecologiche;
  • Il biologico si manifesta nel caso della patologia del sistema riproduttivo;
  • Funzionale: l'intensità del dolore dipende dalla concentrazione degli ormoni sessuali responsabili dell'inizio delle mestruazioni.

Cause di periodi dolorosi in nullipare

Nelle ragazze, il dolore durante le mestruazioni appare molto più spesso che nelle donne in età riproduttiva. Ciò è dovuto alla formazione di uno sfondo ormonale. Dopo aver sviluppato un ciclo mestruale regolare e normalizzato il livello di ormoni, il dolore si ferma o diventa meno intenso.

Le adolescenti vivono anche periodi dolorosi a causa di cambiamenti dell'umore, labilità emotiva e presenza di condizioni psicoemotive avverse. A volte con grave stress, le mestruazioni possono verificarsi prima.

Le caratteristiche costituzionali influenzano anche la comparsa del dolore durante le mestruazioni. Per le ragazze eccessivamente magre, la sindrome del dolore è più pronunciata. A volte il peso corporeo ridotto è il risultato dell'infantilismo o del sottosviluppo del sistema riproduttivo. Ipoplasia uterina e scarso sviluppo di elementi muscolari, scarsamente allungati durante la pletora mestruale, portano all'irritazione delle terminazioni nervose e all'insorgenza di dolore.

Meccanismo del dolore

La sensazione di sintomi dolorosi e disagio durante le mestruazioni è dovuta a una riduzione dei muscoli dell'utero. Quando si accumulano coaguli di sangue e frammenti di endometrio esfoliato nella cavità uterina, è necessario rilasciare rapidamente la cavità uterina da essi. Le fibre muscolari nella parete uterina iniziano a contrarsi fortemente e il suo contenuto viene evacuato. In questo caso, può apparire un dolore spiacevole nell'addome inferiore. Maggiore è la contrazione muscolare, maggiore è la probabilità di dolore.

C'è un'ipotesi che il dolore mestruale sia una conseguenza di un aumento del livello di prostaglandine nell'endometrio e nel plasma. Le prostaglandine sono composti chimici complessi che hanno un pronunciato effetto biologicamente attivo. Stimolano e migliorano la funzione contrattile del miometrio.

Con un'alta concentrazione di prostaglandine, l'utero durante le mestruazioni si restringe troppo intensamente, provocando una violazione dell'apporto di sangue a determinate sezioni dello strato muscolare e un forte dolore mestruale.

Cause di Algodismenor primario

Le mestruazioni normali sono accompagnate da dolore di bassa intensità alla vigilia e il primo giorno delle mestruazioni. In termini di gravità, i sintomi dolorosi non violano il solito ritmo della vita e non limitano l'attività quotidiana di una donna. Se il tuo stomaco fa molto male durante le mestruazioni, dovresti pensare alla tua salute e scoprire la causa del dolore..

Esistono diversi motivi principali:

  1. I fattori meccanici per la comparsa del dolore compaiono con difficoltà nel deflusso del sangue mestruale dalla cavità uterina. Questa condizione è osservata con anomalie nello sviluppo degli organi del sistema riproduttivo, insufficienza congenita dell'utero o della cervice, una posizione errata dell'organo nella cavità pelvica;
  2. Le cause neuropsichiche possono causare forti dolori durante le mestruazioni. Ciò è dovuto a una diminuzione della soglia di sensibilità in uno stato emotivo instabile;
  3. I fattori endocrini sono associati a una violazione della regolazione interna del corpo, in relazione alla quale cambia la produzione di prostaglandine, che influenzano l'intensità delle contrazioni uterine;
  4. Violazione del tono vascolare, organi nutritivi del bacino. I processi ischemici nei vasi che alimentano la cavità uterina portano allo spasmo delle arterie e delle vene uterine e interrompono indirettamente la produzione di prostaglandine;
  5. Le cause costituzionali si manifestano con infantilismo o sottosviluppo dei genitali, ipoplasia dell'utero o del suo strato muscolare.

Cause secondarie di dolore durante le mestruazioni

Tale algodismenorea è una conseguenza della presenza di patologia concomitante dal sistema riproduttivo. Appare nelle donne dopo 30-40 anni. Le principali malattie accompagnate da dolore durante le mestruazioni:

  • Endometriosi genitale interna ed esterna;
  • Fibromi uterini;
  • Malattie infiammatorie dei genitali;
  • Ampio processo di adesione nella cavità pelvica;
  • Recenti trattamenti chirurgici;
  • La presenza di infiltrati nel bacino;
  • Cisti ovariche;
  • Parto complicato;
  • Danni alla cervice durante il curettage;
  • Storia dell'aborto;
  • Installazione del dispositivo intrauterino.

L'interruzione degli organi interni è anche la causa del dolore nell'addome inferiore. Patologia tiroidea, la sua iperfunzione migliora l'attivazione delle prostaglandine.

L'assunzione di determinati farmaci provoca dolore durante le mestruazioni. Tra i farmaci, i seguenti gruppi influenzano l'aspetto del dolore:

  • Contraccettivi orali combinati;
  • Agenti antitumorali;
  • citostatici;
  • Ormoni tiroidei.

Per scoprire la causa del dolore durante le mestruazioni, a volte aiuta una storia medica accuratamente raccolta..

La presenza di alcune malattie aumenta la probabilità di dolore:

  1. Sindrome di Stein-Leventhal, o presenza di cisti ovariche;
  2. Aborto abituale;
  3. Annessite cronica;
  4. avitaminosi;
  5. Polipi uterini;
  6. Tumore maligno;
  7. Carenza di progesterone;
  8. Mancanza di calcio o magnesio;
  9. Predisposizione genetica.

Dolore addominale durante le mestruazioni: caratteristiche

Lo stomaco durante le mestruazioni fa male in diversi modi. Per natura, il dolore può essere di diversi tipi:

  • Crampi con irradiazione nella regione sacrale;
  • Dolorante per la localizzazione nell'addome inferiore;
  • Locale a breve termine;
  • Frantumazione.

Nel tempo, la sindrome del dolore è divisa in breve e lungo termine. Il periodo mestruale fisiologico è caratterizzato dalla comparsa di dolore nei primi due giorni delle mestruazioni. A volte il dolore diventa acuto, intenso e costante. In questi casi, è necessario prestare attenzione alla propria salute e consultare un medico per un aiuto. Questa può essere una manifestazione di condizioni acute che richiedono un trattamento immediato..

All'osservazione annuale di un ginecologo, determinerà il tipo di algodismenorea. Il dolore durante le mestruazioni viene compensato se non ha tendenza a progredire e non compensato. In questo caso, la natura e l'intensità del dolore aumenta ogni anno.

Sintomi e natura del dolore

La principale manifestazione di sintomi spiacevoli durante le mestruazioni è il dolore nell'addome inferiore di natura angusta, dolorante o esplosiva, a volte con radiazioni al retto, alla vescica o alla regione delle appendici.

Oltre al dolore durante le mestruazioni, le donne notano i seguenti sintomi:

  • Frequenti cambiamenti di umore;
  • Irritabilità;
  • Disturbi alimentari (bulimia o mancanza di appetito);
  • Depressione;
  • Sonnolenza o insonnia;
  • Intolleranza agli odori;
  • Perversione del gusto;
  • Nausea e vomito;
  • Aumento della sudorazione;
  • Tides;
  • Ipertermia;
  • Bocca asciutta;
  • Intorpidimento degli arti;
  • Mal di testa e vertigini;
  • svenimento;
  • Debolezza generale non motivata;
  • Gonfiore del viso e delle gambe;
  • Prurito della pelle.

Le manifestazioni vegetative di dolore durante le mestruazioni sono caratterizzate da indigestione e gonfiore, gonfiore, flatulenza, aumento della peristalsi e aumento della minzione.

Con una malattia degli organi genitali, i sintomi acquisiscono alcune caratteristiche, poiché contemporaneamente alla comparsa di dolore nell'addome inferiore, segni di una malattia concomitante.

Assegna un certo gruppo di rischio, che comprende le donne, lo sviluppo del dolore durante le mestruazioni in cui è molto probabile:

  • La prima età dell'inizio della prima mestruazione;
  • Irregolarità mestruali;
  • Un periodo di sanguinamento mestruale che dura fino a 7 giorni o più;
  • Fumo attivo o passivo;
  • Frequenti malattie infiammatorie dei genitali.

Il forte dolore impedisce a una donna di svolgere il solito lavoro, alla fine porta ad esaurimento nervoso, compromissione della memoria e stato astenico. Tutto ciò interferisce con una vita piena, porta a problemi sul lavoro e nelle relazioni interpersonali. Pertanto, le mestruazioni dolorose non sono solo un problema di salute, ma anche un pubblico.

Il dolore intenso nell'addome inferiore durante le mestruazioni richiede una correzione medica. L'assunzione di dolore aiuterà a prendere farmaci antinfiammatori non steroidei o antispasmodici. Per eliminare rapidamente i sintomi spiacevoli, la dose viene selezionata individualmente dal medico dopo l'esame e per scoprire la causa del dolore durante le mestruazioni.

Grave dolore durante le mestruazioni: quando vedere un medico

Sensazioni spiacevoli nell'addome inferiore portano un certo inconveniente a una donna ogni mese. A volte la natura del dolore cambia o altri sintomi più gravi si uniscono, nel caso in cui sia necessario cercare immediatamente un aiuto medico.

L'infezione e la comparsa di malattie infiammatorie degli organi pelvici si manifestano con i seguenti sintomi:

  • Aumento della temperatura delle cifre del subfebrile;
  • Dolore prolungato di natura costantemente dolorante o angusta, localizzato nell'addome inferiore;
  • Un'abbondante quantità di mestruazioni, oltre all'emorragia del ciclo precedente;
  • Violazione della salute generale, che si manifesta con debolezza, aumento della fatica, mal di testa;
  • Una quantità abbondante di dimissione dopo la fine delle mestruazioni;
  • Prurito e gonfiore dei tessuti molli degli organi genitali esterni;
  • Dolore durante il rapporto.

Se vengono rilevati tali segni, è necessario consultare un ginecologo il più presto possibile, identificare il focus dell'infiammazione e regolare le condizioni patologiche.

La presenza di dolore durante le mestruazioni di alta intensità, che accompagna l'intero periodo delle mestruazioni, può essere la causa dello sviluppo di un tumore benigno nell'utero o dell'adenomiosi. Per differenziare la malattia, non è possibile rinunciare alla consultazione specialistica e ai metodi di esame aggiuntivi..

L'endometriosi si manifesta con la presenza di dolore durante le mestruazioni con la tendenza ad aumentare la sua intensità ad ogni ciclo successivo.

A volte il dolore appare dopo le mestruazioni. Il personaggio è dominato da dolore dolente o sordo nell'addome inferiore con irradiazione nella vescica o nel retto. Un tale quadro clinico con scarico caratteristico dal tratto genitale indica la presenza di malattie di una donna come la vulvite o l'infiammazione delle ovaie.

È stato rivelato un certo schema tra il ritmo della vita, le condizioni di lavoro di una donna e l'insorgenza di dolore nell'addome inferiore. È stato dimostrato che un aumento dell'attività fisica e condizioni di lavoro difficili o un'elevata attività fisica aumentano la comparsa di algodismenorea.

Le donne con eredità gravata dovrebbero monitorare attentamente la loro salute, poiché in questa categoria di pazienti, le probabilità di mestruazioni dolorose di un aumento ad alta intensità.

Se non ci sono ulteriori sensazioni insolite, ma c'è un forte dolore durante le mestruazioni, questo è anche un segnale importante per contattare una clinica specializzata nel dolore mestruale.

Cosa fare se lo stomaco fa molto male durante le mestruazioni

Il minimo disagio durante le mestruazioni, manifestato da un forte dolore nell'addome inferiore, richiede un'attenzione speciale e un esame approfondito. A volte una donna suggerisce che i sintomi spiacevoli sono una variante della norma o credono che il dolore scompaia con la nascita del bambino. Questa opinione è errata e non sempre corretta, soprattutto se il dolore tende ad intensificarsi.

Per eliminare la sindrome del dolore, non sarà sufficiente assumere una compressa di anestetico o antispasmodico. Questo allevia il dolore solo per un breve periodo di tempo. È importante trovare la causa e agire su di essa in ogni modo possibile..

Prima dell'inizio della diagnosi e del trattamento, sarà utile seguire alcuni principi di uno stile di vita sano:

  • Distinguere chiaramente tra lavoro e riposo;
  • Non subire forti stress e tensione nervosa;
  • Escludere alimenti pesanti dalla dieta alla vigilia delle mestruazioni;
  • Smettere di fumare e bere bevande alcoliche;
  • Limitare l'uso di caffè e tè forte;
  • Mangia frutta e verdura di stagione, succhi naturali;
  • Nel periodo autunno-inverno, segui un corso di terapia vitaminica;
  • Escludere il duro lavoro fisico;
  • Evitare l'ipotermia;
  • Prevenire l'adynamia.

Seguendo queste semplici raccomandazioni, puoi ottenere buoni risultati nella lotta contro il dolore.

Ogni mestruazione è accompagnata da sintomi di varia intensità, quindi è importante tenere in modo indipendente un diario di osservazioni, dove registrare i cambiamenti nel tuo benessere, la natura del dolore e delle secrezioni. Ciò aiuterà il medico a formulare correttamente la diagnosi e ad adeguare la terapia farmacologica..

Rilievo di un attacco di dolore

Per alleviare il dolore durante le mestruazioni, puoi ricorrere a un metodo indipendente per il sollievo. A volte i seguenti metodi aiutano:

  1. Metti un cuscinetto riscaldante caldo sull'addome inferiore;
  2. Fai un leggero massaggio dell'addome in senso orario;
  3. Sdraiati sullo stomaco, allunga le gambe sotto di te e cerca di rilassarti il ​​più possibile;
  4. Fai una doccia calda;
  5. Vai a lezioni di Pilates o Yoga.

Se i metodi di cui sopra sono inefficaci e il dolore non scompare, ma si intensifica solo, puoi prendere una pillola di un farmaco antispasmodico o antinfiammatorio non steroideo per alleviare i sintomi. Questo metodo non influenza direttamente la causa del dolore, ma elimina semplicemente il disagio.

È importante capire che il dolore durante le mestruazioni non è sempre fisiologico, quindi è necessario passare attraverso tutti i metodi di esame diagnostico. Ciò include la raccolta di lamentele e anamnesi, un esame ginecologico, un esame del sangue generale per identificare una possibile infiammazione, una valutazione del background ormonale di una donna e un esame ecografico degli organi pelvici. Questi metodi diagnostici consentono di identificare tutti i tipi di anomalie dello sviluppo e malattie concomitanti esistenti. L'alto livello di specialisti della più alta categoria presso la Clinica europea e il Centro per la pianificazione e la riproduzione familiare correggeranno correttamente il problema del dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni e l'esame su attrezzature mediche ad alta tecnologia aiuterà ad escludere o identificare la patologia degli organi pelvici. Un istituto medico è specializzato nel trattamento dei fibromi uterini dal 2002, che è una delle cause del dolore durante le mestruazioni. La clinica è dotata di tutte le attrezzature diagnostiche necessarie per il trattamento dei fibromi mediante il metodo di embolizzazione delle arterie uterine e i medici operativi migliorano costantemente le loro qualifiche mediche e scambiano esperienze con colleghi stranieri.

Video di YouTube: embolizzazione delle arterie uterine all'ospedale Yusupov

Prezzi per il trattamento a Mosca

Prendi subito un appuntamento con un ginecologo, senza ritardare il problema esistente. Il prezzo della consultazione presso il Centro per la pianificazione e la riproduzione familiare può essere chiarito sul sito web. La clinica europea è specializzata nella salute delle donne e della riproduzione ed è il principale centro medico di ginecologia a Mosca. Allo stesso tempo, puoi consultare i possibili metodi per risolvere il problema esistente e fissare un appuntamento per telefono. Per ottenere un quadro più accurato del costo della diagnosi delle cause del dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni e il trattamento dei fibromi, puoi chiedere a un ginecologo online. Il personale della clinica fornirà assistenza medica di qualità in una questione così delicata che in futuro non incontrerà complicanze del dolore durante le mestruazioni.

  1. Savitsky G. A., Ivanova R. D., Svechnikova F. A. Il ruolo dell'iperormonemia locale nella patogenesi del tasso di crescita della massa dei nodi tumorali nel mioma uterino // Ostetricia e Ginecologia. - 1983. - T. 4. - S. 13-16.
  2. Sidorova I.S. Fibromi uterini (aspetti moderni di eziologia, patogenesi, classificazione e prevenzione). Nel libro: fibromi uterini. Ed. È. Sidorova. M: MIA 2003; 5-66.
  3. Meriakri A.V. Epidemiologia e patogenesi dei fibromi uterini. Sib Honey Journal 1998; 2: 8-13.
  4. Bobrov B.Yu. Embolizzazione uterina nel trattamento dei fibromi uterini. Lo stato attuale del problema // Journal of Obstetrics and Women's Diseases. 2010. No2. S. 100-125
  5. B. Yu. Bobrov, S. A. Kapranov, V. G. Breusenko e altri Embolizzazione delle arterie uterine: una visione moderna del problema. "Radiologia diagnostica e interventistica" volume 1 n. 2/2007

Grave dolore durante le mestruazioni: come ridurre il dolore addominale e al torace + TOP-10 modi migliori per alleviare il dolore, TOP-4 errori comuni

Le mestruazioni sono un processo naturale, quindi le donne non dovrebbero provare dolore. Ma spesso il dolore durante le mestruazioni si verifica con una forza tale da perdere la capacità di muoversi normalmente e la vita. Si raccomanda di affrontare le cause del dolore e adottare misure per eliminare il dolore all'addome e al torace..

Il contenuto di questo articolo:

Sul dolore al petto

Se la situazione è chiara per le donne con dolore addominale (questo processo fisiologico è associato all'apertura della cervice, il che significa che si sentirà disagio), allora il panico si verifica con dolore al petto. Non è chiaro quando suonare l'allarme, perché durante il periodo della sindrome premestruale si avverte un leggero disagio nelle ghiandole mammarie. Si consiglia di prestare attenzione al petto:

  • se si verifica un forte dolore durante la palpazione delle ghiandole mammarie;
  • foche nel petto, coni e altre neoplasie;
  • indolenzimento eccessivo dei capezzoli e delle areole;
  • nausea, vomito e febbre;
  • dolore dopo le mestruazioni.

I sintomi presentati sono spesso associati ai seguenti motivi:

  • Viene diagnosticato un cambiamento nel background ormonale. Nel periodo tra le mestruazioni, una donna sviluppa prolattina e ossitocina, durante - estrogeni e progesterone. Di conseguenza, con una predominanza significativa di estrogeni e progesterone, si verifica dolore.
  • Si sviluppano malattie ginecologiche. Questi includono i più gravi: endometriosi dell'utero, cisti ovariche, policistiche o multifollicolosi. Tutte le patologie presentate interrompono la sintesi dell'estrogeno e del progesterone prodotti, che causeranno manifestare i dolori al petto con maggiore intensità.
  • Lo sviluppo di una gravidanza extrauterina. Gravidanza ectopica significa l'impianto (attaccamento) di un uovo fecondato non sulla parete dell'utero, ma sulla parete della tuba di Falloppio. Il corpo inizia a rifiutare un corpo estraneo, che porta a un forte fallimento ormonale.

Le cause presentate di dolore toracico provocano sempre un forte dolore all'addome, quindi consultare un medico per l'esame e l'identificazione dei prerequisiti.

Tipi di gravidanza ectopica con probabilità di formazione

Cause del dolore addominale

Il dolore all'addome accompagna le donne durante il periodo delle mestruazioni. Ma non puoi ignorare il sintomo, poiché potrebbe essere associato a problemi..

Qui, i più probabili includono:

  • squilibrio ormonale: provoca lo sviluppo di malattie in ginecologia (endometriosi, polipi, cisti);
  • processo infiammatorio dell'utero e delle appendici;
  • endometriosi o adenomiosi: la prima patologia è caratterizzata dalla proliferazione di cellule epiteliali uterine oltre i limiti e la seconda indica la crescita e la crescita delle cellule epiteliali nel muscolo dell'organo;
  • fibromi o altre neoplasie nella cavità uterina;
  • polipi nella regione uterina;
  • disturbo del background ormonale, che ha provocato un aumento della produzione di progesterone;
  • Cisti ovariche;
  • gravidanza extrauterina.

VIDEO: cosa fare con il dolore durante le mestruazioni?

Grave dolore durante le mestruazioni, cosa fare?

Sintomi come un forte dolore durante le mestruazioni sono avvertiti da ogni terza donna. In questi giorni è difficile lavorare e voglio arrampicarmi sotto le coperte con la testa. I medici dicono che la cosa principale è non farsi prendere dal panico quando ci si imbatte per la prima volta in questo.

Modi comuni per eliminare il dolore

Esistono metodi generali per eliminare il dolore durante le mestruazioni. In questo numero, ci sono:

L'infiammazione dell'utero e degli organi adiacenti diventa un divieto di visitare il bagno turco

Come ridurre il dolore durante le mestruazioni

Successivamente, dovresti parlare in modo più dettagliato di come ridurre il dolore durante le mestruazioni. I metodi presentati aiuteranno ad eliminare il disagio addominale e toracico..

Medicinali

Le donne con insorgenza di dolore all'inizio delle mestruazioni si rivolgono ai farmaci. Si consiglia di assumere solo con la prescrizione di un medico, poiché viene spesso rilevato il fatto di un'allergia o di una patologia cronica (esacerbazione dovuta all'uso di droghe).

I mezzi comuni e sicuri includono:

I medici prescrivono farmaci ormonali ai pazienti che aiutano a ripristinare lo sfondo e ridurre il dolore. La diminuzione del dolore è spiegata dall'uso aggiuntivo di progestinici: questi ormoni femminili si trovano nelle pillole anticoncezionali convenzionali. Aiutano all'inizio della gravidanza, che può verificarsi solo con un ciclo regolare e il rilascio tempestivo di un uovo.

Molecola di progestinici - ormoni responsabili della funzione riproduttiva femminile

Rimedi popolari

Non è consigliabile assumere immediatamente farmaci. È meglio prestare attenzione ai rimedi popolari che possono ridurre il dolore all'addome e al torace. Le ricette si basano sull'uso di erbe con proprietà antinfiammatorie, antispasmodiche e sedative..

Le seguenti ricette sono efficaci:

  • Infusione di melissa: normalizza il ciclo mestruale, aiuta a far fronte all'insonnia e riduce l'irritabilità generale. Per prendere correttamente il prodotto, è necessario versare un cucchiaio della raccolta schiacciata con acqua bollente nella quantità di un bicchiere e lasciarlo fermentare per mezz'ora. Infuso teso per bere un terzo della quantità ricevuta tre volte al giorno.
  • Lamponi - vengono utilizzate le foglie - è un anestetico popolare. Per preparare l'infuso, 3 cucchiaini da tè in forma schiacciata, versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per un quarto d'ora. Bevi un bicchiere durante il giorno, dividendo il contenuto del bicchiere in piccole porzioni.
  • L'infusione di camomilla normalizza il sistema nervoso. Puoi prendere l'olio essenziale e aggiungerlo al gel doccia, fare un bagno con esso. Si consiglia di respirare i vapori puri: questo aiuta a liberarsi dallo stress e a normalizzare il ciclo mestruale..
  • Infusione dalla radice di elecampane: lo strumento è progettato per ripristinare i livelli ormonali e l'anestesia. Per fare l'infuso, usa un cucchiaino di radice schiacciata, che viene versato con un bicchiere di acqua bollente. Dopo aver insistito per 1 ora, è necessario filtrare il contenuto e bere un cucchiaio tre volte al giorno.
  • L'infuso di equiseto aiuta a far fronte all'infiammazione e al dolore all'addome e al torace. Ciò richiede un cucchiaio della raccolta versare un bicchiere di acqua bollente e lasciare in infusione per un'ora. Ricevi l'infusione 4-5 volte al giorno, dividendo il contenuto in parti uguali.

Il tè alla camomilla regolare aiuta a ridurre il dolore al petto e allo stomaco.

Un po 'di attività fisica

La maggior parte delle donne durante le mestruazioni con dolore all'addome e al torace preferisce il riposo a letto. Ma i ginecologi assicurano i benefici dell'attività fisica: devono essere eseguiti con cautela e senza sollevare pesi. In questo caso, viene considerato il carico sotto forma di esercizi di ginnastica, poiché un aumento di gravità durante le mestruazioni provocherà un prolasso dell'utero.

Tra gli esercizi efficaci, si distinguono:

  • Sdraiato sulla schiena sul pavimento devi piegare le ginocchia e fare un respiro profondo. Successivamente, è necessario strappare i fianchi dal pavimento, sollevarli. Dopo un breve respiro, devi espirare e contemporaneamente cadere a terra.
  • Sdraiato sulla schiena, si gira verso il muro e getta le gambe in superficie, premendo i piedi strettamente. Mentre inspiri, spingi i piedi contro il muro, mentre espiri, rilassati.
  • Quando sei in piedi a quattro zampe, devi piegare la schiena sull'espirazione e inspirarla per piegarla. L'esercizio ricorda un'imitazione del “gatto” standard, che può essere integrato da movimenti rotazionali della testa, ma dalla posizione di partenza (senza flessione della schiena).
  • Sdraiati a pancia in giù e aggancia le mani dietro la testa. Ispirandosi, alzano la testa e cercano di toccarsi le mani sul retro della testa con i piedi. All'espirazione, cadono nella loro posizione originale.

Esercizi simili sono correlati al carico statico. Dovrebbero essere eseguiti con 5 ripetizioni di ciascun movimento. Simili sono gli esercizi di un complesso di yoga, pilates e callanetica.

L'esercizio "Cat" aiuta ad eliminare il dolore alla colonna vertebrale, all'addome e al torace

Massaggio alla pancia

Ridurre significativamente il dolore addominale aiuterà il massaggio, che viene eseguito secondo la sequenza:

  • Per cominciare, si consiglia di sdraiarsi su un fianco e stringere le gambe: questa è la posizione dell'embrione, che aiuterà in modo indipendente a far fronte al dolore.
  • Con il palmo iniziano a massaggiare lo stomaco in senso orario - è importante osservare l'intensità e non esagerare nell'impresa presentata.
  • Inizia con colpi leggeri - in modo che non ci sia dolore.
  • Quindi puoi passare a una leggera pressione, che avviene anche in senso orario.
  • Completa il massaggio con tratti simili ai movimenti preparatori..

Il massaggio viene eseguito per 5-10 minuti, ma spesso le donne lo eseguono fino a quando il dolore non viene eliminato.

Anche il massaggio al seno viene eseguito con precisione e in posizione supina. Il seno sta semplicemente accarezzando le braccia attorno alla circonferenza. È importante evitare la pressione e la forte palpazione..

Invece di massaggiare, puoi fare una posa comoda: metti un cuscino sotto lo stomaco e rilassati

Calore

Il dolore durante le mestruazioni può essere eliminato con una piastra riscaldante o un termoplastico: questo metodo è applicabile solo per ridurre il dolore addominale, è severamente vietato applicare calore al torace. Un cuscinetto riscaldante caldo viene applicato sullo stomaco per 10-15 minuti.

Il metodo presentato è spiegato dalla capacità di ridurre il dolore dovuto al rilassamento dei muscoli - addominale e uterino. Di conseguenza, la circolazione sanguigna aumenta, la cervice si apre più velocemente e indolore.

Una bottiglia di acqua calda viene posizionata sullo stomaco nella zona dell'ombelico

Nutrizione

Ridurre il dolore durante le mestruazioni aiuterà una corretta alimentazione, vale a dire la restrizione nell'uso di determinati alimenti.

Le seguenti raccomandazioni sono evidenziate nella domanda presentata:

  • Prima dei giorni critici e durante, si raccomanda di limitare l'uso di prodotti e piatti a base di latte, farina e carne. Per ripristinare il ciclo, dovrebbero sempre essere consumati in una quantità inferiore: una quantità ridotta di proteine ​​e carboidrati può normalizzare la produzione di ormoni.
  • È importante consumare succhi di verdura - preparati indipendentemente e freschi al momento del consumo. Ciò è necessario per combattere i processi infiammatori, poiché le verdure e le bacche verdi contengono una grande quantità di antiossidanti.
  • Assicurati di escludere l'alcol e il fumo dal tuo stile di vita. L'alcool favorisce la ritenzione di liquidi nel corpo, con conseguente aumento del rischio di sviluppare disturbi ormonali. Il fumo provoca vasocostrizione: questo è un apporto insufficiente di ossigeno al corpo e un'alterazione dell'apporto di sangue all'utero.
  • Il giorno prima dei giorni critici, puoi fare una giornata di digiuno: questo aiuterà a pulire l'intestino e rimuovere il liquido in eccesso. Di conseguenza, il corpo non sarà “sovraccaricato” e i giorni critici passeranno con meno dolore..

È importante escludere gli allergeni dalla dieta e preferire cibi leggeri - zuppe, porridge, contorni di verdure. Si consiglia di cuocere i piatti nel forno, ma non friggere in olio vegetale.

Mangiare insalate di verdure stabilizza l'intestino, il che spesso porta a costipazione nei giorni critici

Cosa non si può fare

Il dolore durante i giorni critici costringe le donne a ricorrere a metodi cardinali. Le azioni sono errate e provocano solo ancora più dolore. I metodi più comuni includono:

I metodi cardinali presentati possono condurre una donna a un letto d'ospedale. Pertanto, non dovresti sperimentare e utilizzare tutti i metodi contemporaneamente..

Una bottiglia di acqua calda sullo stomaco aumenta solo il dolore a causa del processo infiammatorio

TOP 10 modi migliori per alleviare il dolore

Riassumendo, è necessario elencare i modi più efficaci per eliminare il dolore all'addome e al torace durante le mestruazioni.

I seguenti metodi si distinguono qui:

VIDEO: come sbarazzarsi del dolore nei giorni critici

Come sbarazzarsi del dolore nei giorni critici?

Come può una matita aiutare una donna a liberarsi dal dolore nei giorni critici? Un neurologo esperto ha dato una risposta interessante! Trovando punti dolorosi, normalizzi rapidamente la condizione!

È possibile e necessario ridurre il dolore durante le mestruazioni: questo alleggerirà la donna dal disagio e la introdurrà nel solito ritmo della vita. È necessario utilizzare solo quelli a cui il medico risponderà positivamente al paziente. È vietato ricorrere all'uso di tutti i metodi contemporaneamente. Se non sei d'accordo con la valutazione dell'articolo, inserisci le tue valutazioni e commentale nei commenti. La tua opinione è molto importante per i nostri lettori. grazie!

Perché abbassa il dolore addominale durante le mestruazioni

Circa il 70% delle donne avverte dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni, dalla pubertà alla menopausa. Il dolore durante le mestruazioni può verificarsi prima dell'inizio delle mestruazioni e dopo la fine, hanno un diverso grado di gravità. Nella ginecologia clinica, il dolore addominale non troppo forte con le mestruazioni nelle donne nullipare è considerato normale. Ciò è dovuto a fattori anatomici e fisiologici. Se una ragazza avverte disagio e dolore di bassa intensità prima e durante i primi giorni delle mestruazioni, questo sintomo non è motivo di preoccupazione.

Se il dolore durante le mestruazioni è molto intenso, estremamente acuto e accompagnato da ulteriori sintomi patologici, questo serve come motivo serio per contattare un ginecologo e condurre un esame. Accade spesso che il dolore durante le mestruazioni sia combinato con debolezza, disturbi digestivi (diarrea, vomito) e vertigini. Ciò indica la presenza di anomalie nel sistema endocrino, riproduttivo o nervoso, problemi con i vasi sanguigni. Scoprire il motivo esatto per cui un mal di stomaco durante le mestruazioni ti consentirà di scegliere le tattiche del trattamento e facilitare il benessere di una donna durante le mestruazioni.

Il dolore nell'addome inferiore, a seconda dell'intensità, può essere un normale processo fisiologico o segnalare gravi problemi: disturbi ormonali, anomalie congenite, patologie infiammatorie, tumori.

Sintomi clinici di mestruazioni dolorose

In medicina, il dolore nell'addome inferiore all'inizio o dopo le mestruazioni si chiama algodismenorea. Questa sindrome è caratterizzata da dolore localizzato nella pelvi inferiore e sui lati dell'ovaio. La sindrome del dolore può avere una natura dolorante o angusta. Secondo le statistiche mediche, le donne che hanno mal di stomaco durante le mestruazioni soffrono anche di altri disturbi:

  • disturbi intestinali (diarrea) - 79%;
  • disturbi digestivi (vomito) - 80%;
  • mal di testa - 13%;
  • vertigini - 24%;
  • perdita di coscienza - 15%.

Nella maggior parte dei casi, le donne hanno un basso addome prima delle mestruazioni, 12-16 ore prima dell'inizio delle mestruazioni. Di solito, lo stomaco fa molto male durante le mestruazioni il primo giorno e il giorno 2-3, l'intensità del dolore e dei sintomi collaterali diminuisce o scompare completamente. Il dolore nell'addome inferiore durante le mestruazioni può avere un carattere diverso: cuciture, dolori, contrazioni, spasmodico.

Oltre alla differenza nel modo in cui l'addome inferiore fa male durante le mestruazioni, la sindrome del dolore è caratterizzata da durata e ritorno. In molte donne, il dolore è dato alla parte bassa della schiena, al retto, alla regione inguinale, alla vescica. Il dolore mestruale spesso causa disagio emotivo e depressione.

Nella pratica clinica, le mestruazioni dolorose si distinguono per il grado di intensità:

  • Grado lieve di algodismenorea - caratterizzato da breve durata, moderazione. Con questo grado di dolore, una donna non perde la sua capacità di lavorare, questo non influisce sul suo stato psico-emotivo e viene facilmente rimosso con antidolorifici leggeri. Nella maggior parte delle donne, un lieve grado di algodismenorrea si verifica dopo il parto, quando le contrazioni uterine diventano meno evidenti. Nonostante i sintomi clinici minimi e un grado lieve, è ancora necessario scoprire le cause della sindrome del dolore.
  • Il grado medio di algodismenorea - il dolore è integrato da debolezza generale, brividi, disturbi della minzione, nausea, gonfiore, brividi. Con un grado medio, è già difficile fare a meno degli antidolorifici. Inoltre, il dolore è spesso accompagnato da disturbi dello stato emotivo: irritabilità, ipersensibilità a odori e suoni. Le prestazioni di una donna sono notevolmente ridotte. Il pericolo di un moderato grado di algodismenorea è che il dolore può intensificarsi e svilupparsi.
  • Grave grado di algodismenorrea - caratterizzato da dolore intenso e intenso nell'addome inferiore con ritorno alla regione lombare e inguinale. La sindrome del dolore è spesso accompagnata da febbre, debolezza, febbre, palpitazioni, dolore toracico e disturbi digestivi. In questa condizione, una donna non è in grado di lavorare normalmente e spesso soffre di disturbi depressivi. La causa dell'algodismenorea grave è il più delle volte processi infettivi e infiammatori nell'area pelvica o patologie congenite degli organi riproduttivi.

Perché mi fa male lo stomaco durante le mestruazioni

L'algodismenorea è divisa in due tipi: primario e secondario.

Algodismenorea primaria

Il tipo principale include le mestruazioni dolorose nelle ragazze, a partire dalla pubertà e entro 3-4 anni dopo l'inizio delle mestruazioni. Molto spesso, l'algodismenorrea primaria viene diagnosticata nelle ragazze di fisico astenico, che sono caratterizzate da magrezza. Inoltre, lo stato psicologico influenza lo sviluppo del dolore durante le mestruazioni, le ragazze sensibili, facilmente eccitabili, emotivamente instabili sono interessate.

Le mestruazioni anatomicamente dolorose nelle giovani donne nullipare sono spesso causate da tali patologie:

  • Disturbi ormonali secondo il tipo andrenergico o parasimpatico. Nel primo caso, si nota una maggiore secrezione di adrenalina, noradrelin, doparmina, che porta a uno squilibrio ormonale. Una caratteristica di questo tipo di algodismenorea è mal di testa, costipazione, aumento della frequenza cardiaca, insonnia, cianosi delle estremità e pallore del viso. Con il tipo parasimpatico di algodismenorea, il contenuto di serotonina aumenta, il che porta a disturbi digestivi (nausea, diarrea), una diminuzione della frequenza cardiaca e della temperatura corporea, gonfiore delle estremità e del viso che si manifestano spesso, sono possibili sovrappeso e reazioni allergiche.
  • Le malformazioni congenite del tessuto connettivo - spesso la causa di periodi dolorosi nelle ragazze è causata geneticamente dalla proliferazione del tessuto connettivo uterino (displasia). Questa malattia è caratterizzata da disturbi come scoliosi, piedi piatti, vene varicose, patologie dell'apparato digerente, miopia. Queste malattie sono spesso innescate da una mancanza di magnesio durante la crescita del corpo, nella maggior parte dei casi riscontrate in ragazze di fisico fragile.
  • Anomalie congenite dell'utero - attorcigliamenti, malformazioni (utero a due corna, a due cavità) portano a difficoltà con il deflusso di sangue dall'utero durante le mestruazioni. Ciò provoca dolore causato da eccessive contrazioni dell'utero.
  • Malattie del sistema nervoso - il dolore in questo caso è dovuto alla maggiore sensibilità al dolore e all'instabilità emotiva.

Qualunque sia la causa delle mestruazioni dolorose nelle ragazze giovani e nullipare, con intensità del dolore moderata e alta, è necessario consultare un ginecologo e sottoporsi a un esame completo. L'identificazione delle cause dell'algodismenorrea primaria consente di eliminare molti gravi problemi che possono insorgere in età più matura.

Algodismenorea secondaria

La diagnosi di algodismenorrea secondaria viene fatta nel caso in cui lo stomaco faccia male durante le mestruazioni nelle donne che hanno già figli o che hanno varcato la soglia del 30 ° anniversario. In misura moderata e grave, le mestruazioni dolorose si verificano in un terzo delle donne che partoriscono. Ciò influisce negativamente sulle condizioni generali e sulle prestazioni. Oltre al dolore, l'algodismenorrea secondaria è inoltre accompagnata da altri sintomi patologici. Alla maggior parte delle donne viene diagnosticato un flusso mestruale eccessivamente pesante, così come tali disturbi:

  • disturbi digestivi - flatulenza, nausea, vomito;
  • disturbi vegetativi-vascolari - vertigini, perdita di coscienza, mal di testa, emicrania, intorpidimento delle estremità, aumento della frequenza cardiaca, aritmia;
  • disturbi psico-emotivi: aumento dell'irritabilità, forte cambiamento di umore, eccessiva sensibilità agli odori, cambiamento delle papille gustative;
  • disturbi del metabolismo endocrino - grave debolezza senza causa, dolore e dolore articolare, prurito della pelle.

La causa dell'algodismenorrea secondaria può essere patologie infiammatorie degli organi pelvici, malattie non infiammatorie degli organi riproduttivi femminili, danni all'utero dopo il parto, interventi chirurgici o curettage. Una causa comune di dolore durante le mestruazioni sono i cambiamenti patologici nella mucosa uterina - la crescita dell'endometrio nel tessuto muscolare (adenomiosi) o al di fuori della cavità interna (endometriosi). Inoltre, l'algodismenorrea secondaria negli adulti e nelle donne durante il parto è spesso un sintomo di malattie tumorali - fibromi, fibromi uterini.

Periodi dolorosi nel dare alla luce donne possono essere un segno di una serie di gravi patologie del sistema riproduttivo (riproduttivo) o endocrino e portare anche un meccanismo di sviluppo tumorale. Se si manifesta anche un'algodismenorrea lieve, è necessario consultare un medico, sottoporsi a una serie di procedure diagnostiche e studi per scoprirne la causa e condurre il trattamento. Inoltre, all'inizio della gravidanza, l'addome fa male come durante le mestruazioni, a causa del gonfiore e della distensione dei legamenti uterini, delle maree di sangue al corpo dell'utero. In questo caso, è necessaria anche la consultazione con un ginecologo..

Video: dolore durante le mestruazioni. Cosa fare? Salute. (2017/01/22)

Attenzione! Questo articolo è solo a scopo informativo e in nessun caso è materiale scientifico o consulenza medica e non può sostituire la consultazione di persona con un medico professionista. Per diagnosi, diagnosi e trattamento, contattare un medico qualificato!

Articoli Sul Ciclo Di Abusi

Trattamento dell'iperplasia endometriale

Metodologia della dott.ssa Gerasimova Olga Pavlovna

Cos'è l'iperplasia endometriale?

L'iperplasia endometriale è una patologia ginecologica in cui cresce l'endometrio, lo strato interno dell'utero, che porta al suo aumento delle dimensioni....

Perché compaiono abbondanti perdite bianche prima delle mestruazioni

Ciò che influenza la secrezione prima delle mestruazioniA seconda della causa dello scarico, sono divisi in patologici fisiologici e dolorosi naturali....